Pagina 26 di 28 PrimoPrimo ... 16171819202122232425262728 UltimoUltimo
Visualizzazione risultati 376 fino 390 di 406

Discussione: Sequel to The Legend of Zelda: Breath of the Wild

  1. #376
    Spettro L'avatar di Aledeplayer
    Registrato il
    20-07-2015
    Messaggi
    10.241

    MyNintendo
    theVeth
    PSN
    Mister-Axel
    Steam
    theVeth
    Citazioni
    31

    Predefinito

    Citazione Messaggio inviato da 3cod3 Visualizza messaggio
    E fin qui son d'accordissimo.



    Eh no.
    Questo non è roleplay. O meglio lo è, ma è un altro tipo di roleplay (che non c'entra niente col discorso nostro).
    Nell'rpg il discorso che fai tu viene catalogato come matagioco per la precisione.
    Quello che ogni manuale di rpg ben fatto dice di EVITARE
    Negli rpg tu devi avere gli strumenti per ruolare, non devi inventarti tu le robe. Dark Souls non ha meccaniche che gestiscano il roleplay. Se tu per partito preso decidi di farcene comunque son fatti tuoi.
    Ti invito nuovamente a rileggere il link nella mia firma dove tutte queste cose sono spiegate più dettagliatamene.
    Ma io ho letto quello che hai scritto nel tuo post in firma.
    Non vedo nulla che contraddice quanto ho scritto io sopra.
    Nella parte del "ruolo" hai semplicemente descritto che significa "ruolare" e quindi "interpretare", più dicendo come si fa che non cosa significa.
    Gli strumenti Dark Souls te li fornisce.
    Io per fare il Samurai DEVO armarmi come un samurai.
    Gli stumenti li trovi tutti in game.

    Inizi che sei un sign. nessuno, o un cavaliere, o un chierico.
    La scelta è tua ed è il gioco a portela. Sei obbligato a scegliere chi sei all'inizio o non puoi andare avanti. Successivamente ruoli e decidi tu come interpretare il tuo personaggio. Semplicemente lo fai più con la lore che non con la narrativa (benché ci siano possibilità di sfruttare anche la narrativa in base al fatto che ogni NPC è killabile ed in molti casi possiede oggetti unici che ti fanno anche capire di più del mondo di gioco).
    Qua il metagame c'entra perché quest'ultimo è già di per sè una caratteristica del genere RPG.

    Che poi si possa fare metagame anche in titoli non appartenenti al genere è un discorso a parte.

  2. #377
    Codice Fiscale L'avatar di 3cod3
    Registrato il
    29-11-2008
    Residenza
    Immagisfera
    Messaggi
    55.225

    PSN
    e3CoD3
    Citazioni
    104

    Predefinito

    Citazione Messaggio inviato da Aledeplayer Visualizza messaggio
    Ma io ho letto quello che hai scritto nel tuo post in firma.
    Non vedo nulla che contraddice quanto ho scritto io sopra.
    Nella parte del "ruolo" hai semplicemente descritto che significa "ruolare" e quindi "interpretare", più dicendo come si fa che non cosa significa.
    Gli strumenti Dark Souls te li fornisce.
    Io per fare il Samurai DEVO armarmi come un samurai.
    Gli stumenti li trovi tutti in game.

    Inizi che sei un sign. nessuno, o un cavaliere, o un chierico.
    La scelta è tua ed è il gioco a portela. Sei obbligato a scegliere chi sei all'inizio o non puoi andare avanti. Successivamente ruoli e decidi tu come interpretare il tuo personaggio. Semplicemente lo fai più con la lore che non con la narrativa (benché ci siano possibilità di sfruttare anche la narrativa in base al fatto che ogni NPC è killabile ed in molti casi possiede oggetti unici che ti fanno anche capire di più del mondo di gioco).
    Qua il metagame c'entra perché quest'ultimo è già di per sè una caratteristica del genere RPG.

    Che poi si possa fare metagame anche in titoli non appartenenti al genere è un discorso a parte.
    Stai sbagliando ale.
    DS non mi dà nessuna impostazione per dare una personalità al pg e non da dialoghi per crearla man mano. Il mio pg è cattivo/buono/quel che è, non sta scritto da nessun parte nel gioco. Se il mio pg è intelligente e può fare o non fare determinate cose dove sta scritto in DS? E non parlo di poter lanciare degli incantesimi se supero il cap di Int, parlo di scelte delineate dalla personalità del pg. Le scelte infatti sono del giocatore non del personaggio. E le scelte che ci sono è roba che può stare in un qualunque videogioco (i finali multipli non sono le scelte degli rpg). In DS puoi usare approcci diversi oltre a menare tutto? No.

    Riporto alcuni passaggi:
    Un gioco che non permette di risolvere certe situazioni in più modi, perde l'80% della sua componente RPG, poiché è difficile interpretare un pg se non puoi fargli fare la cosa che lui farebbe

    Comunque lo scopo principale dei "numeretti" negli RPG è solo uno: dare un parametro specifico alle componenti fisiche, mentali, ideologiche del pg che andremo a ruolare, così che abbiamo i paletti necessari per ruolarlo.

    la funzione principale delle caratteristiche in un RPG è quello di (appunto) caratterizzare il pg

    Gli RPG devono permetterti di ruolare tramite le meccaniche di gioco intrinseche e tramite le caratteristiche

    L'esempio supremo è Dark Souls, dove puoi finire il gioco a livello 1 senza alzare nessuna stat del pg, ma solo usando la propria skill da giocatore. Dark Souls non è neanche minimamente un RPG.

    Sto giocando The Sinking City | Crash Team Racing - Nitro Fueled | Pillars of Eternity
    L'ultimo nemico che sarà sconfitto è la morte | Né mi offerir di dar lo scudo in dono, o quel destrier, che miei, non più tuoi sono
    La vera magia di KH | Perchè il mare di Evangelion è rosso? | Cos'è (veramente) un RPG?

  3. #378
    Spettro L'avatar di Aledeplayer
    Registrato il
    20-07-2015
    Messaggi
    10.241

    MyNintendo
    theVeth
    PSN
    Mister-Axel
    Steam
    theVeth
    Citazioni
    31

    Predefinito

    Citazione Messaggio inviato da 3cod3 Visualizza messaggio
    Stai sbagliando ale.
    DS non mi dà nessuna impostazione per dare una personalità al pg e non da dialoghi per crearla man mano. Il mio pg è cattivo/buono/quel che è, non sta scritto da nessun parte nel gioco. Se il mio pg è intelligente e può fare o non fare determinate cose dove sta scritto in DS? Le scelte infatti sono del giocatore non del personaggio. E le scelte che ci sono è roba che può stare in un qualunque videogioco (i finali multipli non sono le scelte degli rpg). In DS puoi usare approcci diversi oltre a menare tutto? No.

    Riporto alcuni passaggi:
    Il problema è che tu, per riconoscere un gioco come RPG, pretendi che ci siano tutte quelle meccaniche.
    Ma non è così, non lo è mai stato.
    Gli RPG da tavolo son nati così e, probabilmente, muoiono così.
    I videogiochi no. I videogiochi hanno perso e guadagnato meccaniche su meccaniche.

    Oggi esistono mix di generi.

    Dark Souls si basa sulle abilità perché è un Action/RPG.
    Se non si basasse sulle abilità perderebbe la componente "action".

    Questo non significa che un Action non possa essere un RPG o che un RPG non possa adottare un sistema Action.

    E' un tuo limite di accettazione, non una regola.

  4. #379
    Codice Fiscale L'avatar di 3cod3
    Registrato il
    29-11-2008
    Residenza
    Immagisfera
    Messaggi
    55.225

    PSN
    e3CoD3
    Citazioni
    104

    Predefinito

    Citazione Messaggio inviato da Aledeplayer Visualizza messaggio
    Il problema è che tu, per riconoscere un gioco come RPG, pretendi che ci siano tutte quelle meccaniche.
    Ma non è così, non lo è mai stato.
    Gli RPG da tavolo son nati così e, probabilmente, muoiono così.
    I videogiochi no. I videogiochi hanno perso e guadagnato meccaniche su meccaniche.

    Oggi esistono mix di generi.

    Dark Souls si basa sulle abilità perché è un Action/RPG.
    Se non si basasse sulle abilità perderebbe la componente "action".

    Questo non significa che un Action non possa essere un RPG o che un RPG non possa adottare un sistema Action.

    E' un tuo limite di accettazione, non una regola.
    .....

    Partiamo da una cosa fondamentale: se ci sono skill, caratteristiche e quant'altro, non siamo necessariamente di fronte ad un RPG. Molti RPG riducono all'osso questa componente, mentre altri la espandono in maniera esponenziale, dipende se si verte più verso la narrativa o verso il power-playing. Comunque lo scopo principale dei "numeretti" negli RPG è solo uno: dare un parametro specifico alle componenti fisiche, mentali, ideologiche del pg che andremo a ruolare, così che abbiamo i paletti necessari per ruolarlo. Esempio: Pippo è un idiota e ha poca intelligenza, una data scena si potrebbe risolvere facilmente con della buona logica, ma il nostro pg è troppo stupido, quindi ecco che la scelta logica è determinata da uno skill-check su intelligenza che il povero Pippo non riuscirà (quasi) mai a passare. D'altra parte lui è fisicamente pompato, quindi in una situazione dove si può, magari, risolvere con la forza bruta, lui potrà farlo mentre un pg mingherlino no. Ecco quindi che avere uno skill-tree che ti da mosse e combo non ti rende un RPG, perché la funzione principale delle caratteristiche in un RPG è quello di (appunto) caratterizzare il pg, il resto è "solo" gameplay.


    Un RPG puro nelle meccaniche di gameplay (che sia un combattimento o un dialogo) ha solo due componenti che lo influenzano: la fortuna e le caratteristiche del pg. Quando Pippo attacca un nemico, se ha molta forza farà più male, ma se ha bassa precisione difficilmente colpirà il bersaglio. Quando Pippo cerca qualcosa, se è orbo non vedrà bene e gli sarà difficile una ricerca a vista. In tutto questo la fortuna influenza il tutto, magari il nostro pg è uno spadaccino epico, ma può sbagliare ogni tanto. Ecco questo nei VG spesso non viene fatto (togliendo gli RPG classici, tipo Neverwinter Nights), alterando il tutto con delle componenti action o strategiche che danno rilevanza alla skill del giocatore oltre che a quelle del pg (soprattutto nei combattimenti), ma finchè le caratteristiche del pg rimangono decisamente influenti (tanto che un nemico di alto livello vi fa il culo anche se siete super powa voi a giocare) allora possiamo ancora parlare di RPG (action-RPG, ma comunque RPG). Due esempi: Fallout 3/NV ha la componente della mira gestita dal giocatore, ma il proiettile può anche non colpire dove si mira, perché c'è una componente aleatoria e viene conteggiata la skill relativa all'arma del pg, entrambe queste ultime due superano la mira manuale del giocatore, come dovrebbe essere in un RPG. In Fallout 4 la mira manuale è l'unico metodo per cui l'arma colpisce o no, la skill gestisce solo i danni e l'aleatorietà è minima, questo è un combat da FPS, non da RPG.
    L'esempio supremo è Dark Souls, dove puoi finire il gioco a livello 1 senza alzare nessuna stat del pg, ma solo usando la propria skill da giocatore. Dark Souls non è neanche minimamente un RPG.
    Ultima modifica di 3cod3 : 14-06-2019 alle ore 16.27.43

    Sto giocando The Sinking City | Crash Team Racing - Nitro Fueled | Pillars of Eternity
    L'ultimo nemico che sarà sconfitto è la morte | Né mi offerir di dar lo scudo in dono, o quel destrier, che miei, non più tuoi sono
    La vera magia di KH | Perchè il mare di Evangelion è rosso? | Cos'è (veramente) un RPG?

  5. #380
    Spettro
    Registrato il
    16-03-2018
    Messaggi
    59

    Citazioni
    2

    Predefinito

    In BOTW si può sconfiggere il boss finale avendo le statistiche di partenza?

  6. #381
    Codice Fiscale L'avatar di 3cod3
    Registrato il
    29-11-2008
    Residenza
    Immagisfera
    Messaggi
    55.225

    PSN
    e3CoD3
    Citazioni
    104

    Predefinito

    Citazione Messaggio inviato da kadio Visualizza messaggio
    In BOTW si può sconfiggere il boss finale avendo le statistiche di partenza?
    Si.
    Ma non solo, link non può dialogare, quindi hai già praticamente azzerato ogni possibile componente rpg.

    Sto giocando The Sinking City | Crash Team Racing - Nitro Fueled | Pillars of Eternity
    L'ultimo nemico che sarà sconfitto è la morte | Né mi offerir di dar lo scudo in dono, o quel destrier, che miei, non più tuoi sono
    La vera magia di KH | Perchè il mare di Evangelion è rosso? | Cos'è (veramente) un RPG?

  7. #382
    Spettro
    Registrato il
    16-03-2018
    Messaggi
    59

    Citazioni
    2

    Predefinito

    Citazione Messaggio inviato da 3cod3 Visualizza messaggio
    Si.
    Ma non solo, link non può dialogare, quindi hai già praticamente azzerato ogni possibile componente rpg.
    Era quello che volevo sapere.

  8. #383
    Spettro L'avatar di Aledeplayer
    Registrato il
    20-07-2015
    Messaggi
    10.241

    MyNintendo
    theVeth
    PSN
    Mister-Axel
    Steam
    theVeth
    Citazioni
    31

    Predefinito

    Citazione Messaggio inviato da 3cod3 Visualizza messaggio
    .....
    Mi ripeterò... ma non è una regola...
    E' che nel tuo immaginario il gioco RPG è un gioco da tavolo.
    O ancora, è come se io dicessi che qualsiasi gioco che non si basa sulla fortuna o sul tiro dei dadi, non sia un RPG.

    Nel videogioco è diverso.
    Ci sono videogiochi RPG che hanno statistiche che influenzano anche le scelte di dialogo.
    Ma in un videogioco come Dark Souls dove il dialogo non esiste non è rilevante.

    Non solo.
    Lasciami aggiungere che le statistiche caratterizzano eccome il personaggio su Dark Souls. In modo diverso, ma lo fa.
    Se non hai abbastanza STR, non puoi maneggiare armi pesanti.
    Se non hai abbastanza INT, non puoi utilizzare incantesimi.
    Di conseguenza chi non ha abbastanza INT non può essere un mago esperto ma deve limitarsi ad usare magie da novizio. Quindi caratterizzi eccome il tuo alterego attraverso i punti stat.
    Manca la narrativa. Niente di più, niente di meno.

  9. #384
    Codice Fiscale L'avatar di 3cod3
    Registrato il
    29-11-2008
    Residenza
    Immagisfera
    Messaggi
    55.225

    PSN
    e3CoD3
    Citazioni
    104

    Predefinito

    Citazione Messaggio inviato da Aledeplayer Visualizza messaggio
    Mi ripeterò... ma non è una regola...
    E' che nel tuo immaginario il gioco RPG è un gioco da tavolo.
    O ancora, è come se io dicessi che qualsiasi gioco che non si basa sulla fortuna o sul tiro dei dadi, non sia un RPG.

    Nel videogioco è diverso.
    Ci sono videogiochi RPG che hanno statistiche che influenzano anche le scelte di dialogo.
    Ma in un videogioco come Dark Souls dove il dialogo non esiste non è rilevante.

    Non solo.
    Lasciami aggiungere che le statistiche caratterizzano eccome il personaggio su Dark Souls. In modo diverso, ma lo fa.
    Se non hai abbastanza STR, non puoi maneggiare armi pesanti.
    Se non hai abbastanza INT, non puoi utilizzare incantesimi.
    Di conseguenza chi non ha abbastanza INT non può essere un mago esperto ma deve limitarsi ad usare magie da novizio. Quindi caratterizzi eccome il tuo alterego attraverso i punti stat.
    Manca la narrativa. Niente di più, niente di meno.
    Ma se manca la narrativa, come fai a fare roleplay?
    Senza dialoghi?
    Senza altre vie oltre il picchiare?
    E io non parlo di giochi di ruolo cartacei, quelli non hanno mica limiti così stringenti come i vg, io parlo sempre di vg.
    Torniamo al solito discorso, no roleplay, no rpg.

    Sto giocando The Sinking City | Crash Team Racing - Nitro Fueled | Pillars of Eternity
    L'ultimo nemico che sarà sconfitto è la morte | Né mi offerir di dar lo scudo in dono, o quel destrier, che miei, non più tuoi sono
    La vera magia di KH | Perchè il mare di Evangelion è rosso? | Cos'è (veramente) un RPG?

  10. #385
    Spettro L'avatar di stronzolo
    Registrato il
    18-02-2012
    Messaggi
    7.965

    Citazioni
    34

    Predefinito

    oh boy che delizia, non avete idea di quanto sia profonda la tana del bianconiglio

    Citazione Messaggio inviato da Aledeplayer Visualizza messaggio
    Mi ripeterò... ma non è una regola...
    E' che nel tuo immaginario il gioco RPG è un gioco da tavolo.
    O ancora, è come se io dicessi che qualsiasi gioco che non si basa sulla fortuna o sul tiro dei dadi, non sia un RPG.
    esistono sistemi deterministici anche nei pen and paper e nei tabletop


    Citazione Messaggio inviato da Aledeplayer Visualizza messaggio
    Ma in un videogioco come Dark Souls dove il dialogo non esiste non è rilevante.
    Beh ma i Souls sono appunto considerati dei dungeon crawlers un po' atipici (essendo in single e pesantemente action) che é un genere che fa sempre parte della famiglia degli rpg, non vedo perché dobbiate discutere di questo, se é rpg il wiccia lo puó essere benissimo anche DS


    Citazione Messaggio inviato da 3cod3 Visualizza messaggio
    Ma se manca la narrativa, come fai a fare roleplay?
    Senza dialoghi?
    Senza altre vie oltre il picchiare?
    E io non parlo di giochi di ruolo cartacei, quelli non hanno mica limiti così stringenti come i vg, io parlo sempre di vg.
    Torniamo al solito discorso, no roleplay, no rpg.
    ruoli il modo in cui vuoi uccidere i nemici, funziona cosí sia nei VG con i vari blobber vecchia scuola e funzionava cosí anche agli albori di D&D che non era molto di piú di un EUMATE

  11. #386
    Spettro L'avatar di Aledeplayer
    Registrato il
    20-07-2015
    Messaggi
    10.241

    MyNintendo
    theVeth
    PSN
    Mister-Axel
    Steam
    theVeth
    Citazioni
    31

    Predefinito

    Citazione Messaggio inviato da 3cod3 Visualizza messaggio
    Ma se manca la narrativa, come fai a fare roleplay?
    Senza dialoghi?
    Senza altre vie oltre il picchiare?
    E io non parlo di giochi di ruolo cartacei, quelli non hanno mica limiti così stringenti come i vg, io parlo sempre di vg.
    Torniamo al solito discorso, no roleplay, no rpg.
    Fai roleplay attraverso il metagame, perché il gioco ti assegna tutti gli altri strumenti utili.
    Il tuo compito è dirigerti in un punto e ti ritrovi in una mappa in cui chiunque proverà ad attaccarti.
    Ma sei tu a scegliere se attaccare i mob e raccogliere anime per livellare o se proseguire dritto spedito al primo boss che si opporrà al tuo cammino.
    Così come sei libero di ruolare il combattente che preferisci. Che sia un mago, che sia un ladro, che sia un cavaliere, etc.

    L'hai detto tu. E' un Dungeon Crawler. Ciònondimeno il dungeon crawler è un RPG.
    Semplicemente si basa sul combattimento ed è anche action, perché molto dipende dalle abilità pad alla mano, non solo dai tuoi punti stat.

    Ma questo è un esempio...
    Prendiamo the witcher che è completamente differente.
    Miriadi di dialoghi, miriadi di scelte e di opportunità... tanto "roleplay" narrativo... roleplay da gameplay vero e proprio nullo. Sei un witcher. Ti viene imposto di affrontare le tue sfide con gli incantesimi e le spade da witcher.

    Eppure, detto questo, rimane un RPG.

    Questo per ribadire che non ci sono regole che costruiscono un RPG.
    Il genere lo si classifica in base al numero delle meccaniche presenti ed al contesto del gioco.

    Horizon Zero Dawn ha elementi RPG, ma sono così pochi che viene classificato come un Action/Adventure.
    Stesso per FarCry e compagnia bella.

    L'unica meccanica che si ripercuote in tutti gli RPG sono le statistiche che non sempre sei libero di modificare. In alcuni casi non ti è dato farlo.

    Poi che tu preferisci gli RPG di vecchio stampo è un discorso diverso.
    Anche io apprezzo molto di più l'RPG classico dove se sparo rischio di non colpire il nemico in base al valore della mia ACC.

  12. #387
    Spettro L'avatar di Deidara
    Registrato il
    23-07-2009
    Messaggi
    2.267

    Citazioni
    16

    Predefinito

    Citazione Messaggio inviato da 3cod3 Visualizza messaggio
    No roleplay, no RPG.
    I creatori possono definirli pure giochi di basket, non sono GIOCHI DI RUOLO se non c'è il RUOLO.
    Non è che sono io indietro siete voi che fate un po' come vi comoda. Adesso creo un gioco di giardinaggio e dico che è un gioco di calcio. Diventa un gioco di calcio?
    Dai su, non prendiamoci in giro.
    Il fatto che pure i creatori usino etichette diverse dalle tue dovrebbe farti capire che non è il mondo, misto di professionisti e fan, a sbagliarsi, ma tu a non capire che quelle etichette si sono evolute tantissimo. Per questo dicevo che sei rimasto a 30 anni fa: per rpg si intendeva letteralmente un gioco in cui c'è "ruolo" solo una vita fa. Oggi, ma già da 30 anni l'etichetta ingloba un significato molto più ampio (e non definitissimo).

    Se lo vuoi capire è bene, sennò rimani quindi nella tua convinzione... che farebbe quindi rientrare tra i giochi di ruolo veramente pochissimi titoli ad oggi e che va contro persino gli enti ufficiali mondiali

    PS: sei stato tu a definire certi giochi come "jrpg" e "jrpg" significa COMUNQUE "gioco di ruolo"... e non si "ruola". Quindi sei in contraddizione pure con te stesso.

  13. #388
    Spettro L'avatar di stronzolo
    Registrato il
    18-02-2012
    Messaggi
    7.965

    Citazioni
    34

    Predefinito

    Citazione Messaggio inviato da Deidara Visualizza messaggio
    Il fatto che pure i creatori usino etichette diverse dalle tue dovrebbe farti capire che non è il mondo, misto di professionisti e fan, a sbagliarsi, ma tu a non capire che quelle etichette si sono evolute tantissimo. Per questo dicevo che sei rimasto a 30 anni fa: per rpg si intendeva letteralmente un gioco in cui c'è "ruolo" solo una vita fa. Oggi, ma già da 30 anni l'etichetta ingloba un significato molto più ampio (e non definitissimo).

    Se lo vuoi capire è bene, sennò rimani quindi nella tua convinzione... che farebbe quindi rientrare tra i giochi di ruolo veramente pochissimi titoli ad oggi e che va contro persino gli enti ufficiali mondiali

    PS: sei stato tu a definire certi giochi come "jrpg" e "jrpg" significa COMUNQUE "gioco di ruolo"... e non si "ruola". Quindi sei in contraddizione pure con te stesso.
    Lmao gli enti ufficiali , come se i "giornalisti" che scrivono di vg o i reparti marketing che fanno appiccicare la sigletta sulla copertina del gioco fossero un istituzione.
    Per il 99% delle persone basta una statistica e uno skilltree per fare un gioco di ruolo per il semplice fatto che non sono mai andati oltre la concezione di eumate

  14. #389
    Spettro L'avatar di Deidara
    Registrato il
    23-07-2009
    Messaggi
    2.267

    Citazioni
    16

    Predefinito

    Citazione Messaggio inviato da stronzolo Visualizza messaggio
    Lmao gli enti ufficiali , come se i "giornalisti" che scrivono di vg o i reparti marketing che fanno appiccicare la sigletta sulla copertina del gioco fossero un istituzione.
    Per il 99% delle persone basta una statistica e uno skilltree per fare un gioco di ruolo per il semplice fatto che non sono mai andati oltre la concezione di eumate
    Un sito ufficiale, uno store dedicato da Sony/Microsoft/Nintendo, una cover, un sito-archivio, ecc specialmente messi insieme, non saranno verbo di dio, ma sono un filo più credibili di *random utente 3cod3 di multiplayer che va da solo contro il mondo.

    Non ho capito perchè mi vuoi andare contro pur essendo essenzialmente d'accordo con me. O credi anche tu che un Tales of non sia un rpg? lol

  15. #390
    Spettro L'avatar di stronzolo
    Registrato il
    18-02-2012
    Messaggi
    7.965

    Citazioni
    34

    Predefinito

    Citazione Messaggio inviato da Deidara Visualizza messaggio
    Un sito ufficiale, uno store dedicato da Sony/Microsoft/Nintendo, una cover, un sito-archivio, ecc specialmente messi insieme, non saranno verbo di dio, ma sono un filo più credibili di *random utente 3cod3 di multiplayer che va da solo contro il mondo.

    Non ho capito perchè mi vuoi andare contro pur essendo essenzialmente d'accordo con me. O credi anche tu che un Tales of non sia un rpg? lol
    Per me va benissimo estendere il termine ovunque si veda una statistica (le stats ci sono in ogni gioco btw) giusto per semplificarsi la vita. Mi fa giusto sorridere che journous e devs che spesso non si sono mai seduti a un tavolo a ruolare siano più affidabili di CoD che al tavolo ci si è seduto parecchio e su sto punto ha ragione, quando si gioca di ruolo si cerca di spingere l'interpretazione e scoraggiare il metagame/powergaming, l'approccio usato dal 99% dei vg è quello che i giocatori chiamano eumate ed è usato principalmente per introdurre i novizi
    Ultima modifica di stronzolo : 14-06-2019 alle ore 19.43.22

Informazioni discussione

Users Browsing this Thread

Al momento 1 utenti stanno leggendo questo topic. (0 utenti registrati e 1 ospiti)

Bookmark

Regole di scrittura

  • Non puoi aprire nuove discussioni
  • Non puoi rispondere alle discussioni
  • Non puoi pubblicare allegati
  • Non puoi modificare i tuoi post
  •