Pagina 11 di 13 PrimoPrimo ... 2345678910111213 UltimoUltimo
Visualizzazione risultati 151 fino 165 di 183

Discussione: [Pareri su ELEX] Jax e la sua missione su Magalan: da Xacor a Ignadon, Edan e Tavar.

  1. #151
    Malato di Ruolo L'avatar di gugand
    Registrato il
    18-05-2007
    Messaggi
    3.970

    Citazioni
    3

    Predefinito

    Ti capisco. Io sono riuscito appena la settimana scorsa solo perché ho avuto incredibilmente molto tempo tra ponti e ragazza impegnata con un secondo lavoro. Una combinazione di eventi che non mi capiterà più fino al prossimo allineamento dei pianeti.

  2. #152
    Spettro L'avatar di Lord Poci
    Registrato il
    13-01-2017
    Residenza
    Bergamo
    Messaggi
    82

    Citazioni
    0

    Predefinito

    Citazione Messaggio inviato da Sakkio Visualizza messaggio
    Io non posso commentare... non ci sono arrivato ancora

    Procedo giocando 3 - 4 ore al mese, però sono arrivato a 90 ore di gioco

    P.S. Non lo dite a nessuno che chi dovrebbe essere il primo a conoscere tutto ELEX ne conosce metà dopo 7 mesi dall'uscita

    Sicuramente per Elex 2 ce la farò
    3-4 ore al mese? sono poche per un gioco come Elex piuttosto abbandono tutto e mi metto a giocare (posso ancora permettermelo)

  3. #153
    Malato di Ruolo L'avatar di gugand
    Registrato il
    18-05-2007
    Messaggi
    3.970

    Citazioni
    3

    Predefinito

    Il brutto di ELEX è la parte iniziale per chi non ha tempo. Ha una curva di difficoltà molto ripida all'inizio e se si ha poco tempo da dedicargli questo diventa un deterrente. Quindi si procede molto lentamente. Se poi si è un appassionato di esplorazione il gioco ti fa letteralmente perdere e non ti da una mano a smettere.
    Io per problemi di tempo non mi sono messo a girare tutta la mappa alla ricerca dei pezzi di mappa, ma non nascondo la voglia di continuare la partita solo per trovarle.

  4. #154
    Spettro L'avatar di Lord Poci
    Registrato il
    13-01-2017
    Residenza
    Bergamo
    Messaggi
    82

    Citazioni
    0

    Predefinito

    Vero, la parte iniziale è molto difficile, ma con un po' di tempo e scaltrezza la si passa velocemente. Sto rigiocando con i chierici questa volta, devo dire che sono molto belle le loro abilità, buco nero con tanta Int. e abilità al max, è forte, molto utile anche sfasamento, con quella riesci ad affrontare facilmente i pezzi grossi come Troll e compagnia cantante in corpo a corpo (con i fuorilegge ho sempre evitato lo scontro all'arma bianca con loro). Inoltre con l'abilità del rivivere diventa molto facile, l'unica cosa che non capisco è il secondo kit di incantesimi, sono piuttosto inutili, l'unico discreto è il blocca mostri ma neanche più di tanto.

    Da Elex 2 esigo le caratteristiche, non è possibile non averle sotto mano in un gdr, anche perchè ci sono abilità che non capisci se funzionano oppure no, come l'abilità di potenziare le armi per tot tempo da distanza dei chierici. Anche la questione freddo non si capisce una mazza, ecco l'unico punto dove hanno toppato è questo. Anche perchè sebbene ci sia scritto Int. influisce sul danno dei poteri? pare di si oppure no, sono passato da Int. 70 a 85 con le pozioni e non mi è sembrato cambiasse il mondo.

  5. #155
    Malato di Ruolo L'avatar di gugand
    Registrato il
    18-05-2007
    Messaggi
    3.970

    Citazioni
    3

    Predefinito

    Basterebbe che avessero mostrato anche dei numeretti oltre che a barre e definizioni vaghe. Cercare di capire dove conviene investire i punti non è facile.
    Ci sono riferimenti numerici nella descrizione delle abilità e nei consumabili, ma non si hanno i reali valori. Tipo cura 90, si, ma io quanta vita ho in totale? Bisogna andare avanti ad esperimenti.

  6. #156
    Spettro L'avatar di Lord Poci
    Registrato il
    13-01-2017
    Residenza
    Bergamo
    Messaggi
    82

    Citazioni
    0

    Predefinito

    Tornando a noi e qui cito il buon Sakkio è riuscito il nostro eroe a completarlo? oppure gli Alba l'hanno sconfitto .

    Comunque sia, ultimamente non c'è gioco che mi prenda come è riuscito a fare Elex, il pensiero che mi tocca aspettare almeno altri due anni per il secondo episodio mi pesa.

  7. #157
    Malato di Ruolo L'avatar di gugand
    Registrato il
    18-05-2007
    Messaggi
    3.970

    Citazioni
    3

    Predefinito

    Elex è pieno di difetti, negarlo è come nascondersi dietro ad un dito, ma complessivamente è un buon gioco. Sopratutto ha dimostrato che i PB non hanno perso il loro style che sembrava perso dopo Risen.
    Preferirei un gioco meno esteso di Elex, ma più curato nella parte di animazione e cura per il combat system in genere. I loro mondo sono sempre stupendamente disegnati ed un piacere da esplorare, ma il combattimento fa fare lor una brutta figura.

  8. #158
    Spettro L'avatar di Lord Poci
    Registrato il
    13-01-2017
    Residenza
    Bergamo
    Messaggi
    82

    Citazioni
    0

    Predefinito

    Citazione Messaggio inviato da gugand Visualizza messaggio
    Elex è pieno di difetti, negarlo è come nascondersi dietro ad un dito, ma complessivamente è un buon gioco. Sopratutto ha dimostrato che i PB non hanno perso il loro style che sembrava perso dopo Risen.
    Preferirei un gioco meno esteso di Elex, ma più curato nella parte di animazione e cura per il combat system in genere. I loro mondo sono sempre stupendamente disegnati ed un piacere da esplorare, ma il combattimento fa fare lor una brutta figura.
    Mah per il combact, si certo è legnoso, ti fa incavolare, ma sai che secondo me è la parte più divertente del gioco, proprio perchè ti impone di imparare il metodo per muoversi e affrontare gli avversari. Risen 2 e 3 non mi sono piaciuti perchè sono davvero troppo facili.

  9. #159
    'PiranhaBytesItalia' L'avatar di Sakkio
    Registrato il
    08-03-2004
    Residenza
    Matera
    Messaggi
    9.543

    Citazioni
    2

    Predefinito

    Sì, l'ho ripreso... prima di partire in ferie (ora sono finite), da 80 ore sono a più di 100 ore di gioco e sono arrivato finalmente all'Orticolo dopo che mi sono fatto palmo a palmo tutta la mappa meno la zona innevata

  10. #160
    Spettro L'avatar di Lord Poci
    Registrato il
    13-01-2017
    Residenza
    Bergamo
    Messaggi
    82

    Citazioni
    0

    Predefinito

    Citazione Messaggio inviato da Sakkio Visualizza messaggio
    Sì, l'ho ripreso... prima di partire in ferie (ora sono finite), da 80 ore sono a più di 100 ore di gioco e sono arrivato finalmente all'Orticolo dopo che mi sono fatto palmo a palmo tutta la mappa meno la zona innevata
    Sei a buon punto, la parte innevata non è poi così enorme come sembra. Un altra ventina di ore prese con calma e dovresti essere alla fine.

  11. #161
    'PiranhaBytesItalia' L'avatar di Sakkio
    Registrato il
    08-03-2004
    Residenza
    Matera
    Messaggi
    9.543

    Citazioni
    2

    Predefinito

    Elex: non è mai troppo tardi per una recensione!

    https://www.piranhabytesitalia.it/20...na-recensione/

  12. #162
    Eroe Senza Nome L'avatar di Rhobar
    Registrato il
    16-06-2009
    Messaggi
    943

    Citazioni
    0

    Predefinito

    Ciao a tutti!

    Io è da molti anni che non gioco più attivamente a nessun videogioco per PC o console, principalmente per motivi di tempo e di lavoro, ma anche per altri motivi.

    Tuttavia seguo sempre con piacere i giochi dei Piranha Bytes.
    Da qualche anno mi limito nei ritagli di tempo libero a guardare i video dei walkthrough pubblicati su YouTube.

    Lo so, sembra una blasfemia, soprattutto per un action GDR, ma in realtà si riesce lo stesso a calarsi nell'atmosfera del gioco e del personaggio.

    Ieri sera ho terminato la "visione" completa di Elex.

    Vorrei condividere quindi con voi le opinioni che mi ha suscitato, al netto del gameplay come interfaccia e comandi, che non ho ovviamente modo di giudicare pienamente.


    Per prima cosa, si nota subito che è un gioco della Piranha Bytes. Sono quasi 20 anni che ripropongono praticamente lo stesso modello di gioco, ma devo dire che lo si apprezza proprio per questo, con i pregi e difetti che conosciamo.

    L'ambientazione non mi convinceva molto. Non sono mai stato un fan degli steampunk o dei giochi ambientati in ere futuristiche.
    Ciononostante, mi è piaciuto come hanno rappresentato Magalaan, pur con le tante contraddizioni che si porta dietro inevitabilmente.

    Anzitutto, partirei dalle basi della storia.
    Sembrano ben intelaiate: una cometa sconvolge un pianeta, distruggendo la civiltà che lo popolava, e porta con sè una sostanza misteriosa: l'Elex appunto.

    Gli abitanti che riescono a sopravvivere iniziano a consumare o ad utilizzare questa sostanza, che ha degli effetti e degli enormi poteri, e vengono presentate le fazioni:
    - i Berserker, una specie di razza barbarica che ricorda vagamente un mix tra i Nordmariani di Gothic 3 e i guerrieri di Skyrim, che ripudiano la tecnologia
    - i Chierici, la gilda saggia e intelligente che ricorda vagamente un mix tra i maghi di Gothic e l'Inquisizione di Risen
    - i Fuorilegge, una semplice fusione tra i Briganti/Pirati/Mercenari/Ribelli dei precedenti giochi
    - gli Alba, i più potenti e minacciosi. A me hanno rievocato gli Orchi di Gothic 3

    A dire il vero, l'intero gioco somiglia a Gothic 3 per come è stato pensato: il protagonista si muove in un mondo con 3 regioni diverse per clima (deserto, boschi, neve), in ogni regione prevale una fazione (Berserker = Nordmariani; Fuorilegge = Hashishin; Alba = Orchi; Chierici = Mytanyani)
    Ogni azione del protagonista è spesso mirata al doppio gioco, come succedeva in Gothic 3.
    Come in Gothic 3 è possibile avere un ruolo preciso sulla storia e le proprie azioni hanno delle conseguenze sulla storia.
    E come in Gothic 3, l'incipit della trama verte sul conflitto tra le diverse fazioni contro un nemico comune.

    La differenza sostanziale è che in Elex il protagonista ha un nome, un'identità, un passato ben precisi, e la sua storia ha inizio con un incidente durante la missione che stava compiendo.

    Esplorando Magalaan, si nota un mondo desolatamente disabitato, povero, che porta ancora i segni della distruzione e di ciò che rimane della civiltà estinta dalla cometa.
    Le musiche accompagnano bene il contesto, sono malinconiche e cupe, riecheggiano a tratti quelle del primo Gothic.

    Un mondo così rovinato spiega molto bene la presenza di una fazione decisamente rozza, arretrata, rigida e burbera come quella dei Berserker.
    Tuttavia, emerge la contraddizione data dalla totale perdita della tecnologia:
    - come è possibile che altre fazioni si siano evolute senza la tecnologia che c'era prima della cometa?
    Da dove traggono l'energia per le armi al plasma, al laser, per i jet-pack, senza disporre di alcuna conoscenza e risorsa legati a robotica, meccanica, informatica elettricità, chimica, fisica, ecc...?
    - come è possibile che la fazione che ripudia la tecnologia non sia stata soppiantata/distrutta dalle fazioni tecnologicamente più evolute?
    - da quanto tempo è successo l'evento della cometa? Come è possibile che sia andata perduta una civiltà intera, che siano rimasti segni di quella sola civiltà, e al tempo stesso le nuove civiltà hanno costruito ugualmente architetture complesse come i convertitori di Elex?
    Civiltà così evolute avrebbero potuto riparare/restaurare/sostituire le rovine con le loro nuove costruzioni.

    Invece Magalaan è piena di strade interrotte, danneggiate, costruzioni e complessi abbandonati o semidistrutti.

    I Berserker non hanno la tecnologia per sistemare il pianeta, ma Chierici e Alba l'avevano eccome.

    E fin qui, ok, si può chiudere un occhio. Del resto è un gioco, un fantasy e per altro l'Elex è pure un elemento magico.

    Da subito si capisce che la missione di Jax è quella di vendicare il suo incidente.
    L'inizio della sua avventura somiglia molto a quella di Gothic: lui sul precipizio, con due esecutori pronti a ucciderlo, e dopo la sua caduta, un ombra che si avvicina... Lì pensavo al mitico benvenuto con pugno in faccia!

    Duras, il primo personaggio che si incontra, ti "forza"(suggerisce) a iniziare il gioco tra i Berserker, essendo lui un Berserker.
    Peccato: sarebbe stato meglio incontrare nelle prime battute un luogo neutrale (piccolo villaggio) che durante i primi dialoghi proponesse dettagli e inviti a recarsi/visitare un luogo piuttosto che un altro.

    Le missioni secondarie sono interessanti, anche se a volte ripetitive.
    Le fazioni hanno ognuna delle regole ben precise, nel senso che si pongono e ti imporrebbero il rispetto delle loro regole, ma di fatto Jax può fare ciò che vuole ovunque vuole: rubare, prendere oggetti, combattere.
    Solo alcuni luoghi impongono l'ispezione notturna e furtiva, ma di fatto non si avverte per nulla l'esigenza di dover rispettare le regole di quella fazione.
    Ad esempio, se i Berserker condannano l'uso della tecnologia, non si capisce perché Jax può usare liberamente il suo "adiutore" (il video inglese lo chiama Adjutor), quindi inventario ecc..., senza venire per questo punito.

    La trama principale si conferma il punto debole dei Piranha Bytes.
    Questa volta è narrata bene, la scelta di avere un personaggio con un'identità precisa ha permesso di avere maggiori spunti per narrare meglio la trama attorno a lui.
    Tuttavia, i flashback randomici che spuntano ogni tanto sono sinceramente sbagliati.
    Sbagliato il modo e il momento in cui appaiono, proprio durante importanti dialoghi.

    La storia stessa, senza voler fare alcun tipo di spoiler, è abbastanza povera e scarsa.
    Quando finisce la missione principale, verrebbe da dire: "bene, e adesso che questa sub-quest è finita, come si evolve la storia vera e propria?"
    In pratica a mio avviso manca la parte più importante. Nel gioco non c'è mai la presenza di una minaccia e non si avverte mai la necessità di dover sconfiggere o distruggere qualcosa per conquistare libertà e salvezza.

    Si ha piuttosto la sensazione di essere catapultati in un mondo che non c'è più, solo per cercare risposte alle domande legate al mistero sul proprio esilio.

    In tutto questo, da protagonista si può scegliere se far prevalere le emozioni o la logica, ma non per tutte le situazioni e non in tutte le quest.
    Molti dialoghi non sono determinanti e non hanno delle conseguenze tra le possibili opzioni, quindi diventa inutile dover cliccare su un'opzione se è l'unica disponibile o se è l'unica che permette di proseguire con la quest.
    Perché a quel punto la scelta paradossalmente si riduce a: "ignoro o vado avanti?"

    Gli npc sono ben caratterizzati, ciascuno ha la sua impronta precisa, chi più chi meno.
    Ray secondo me è il personaggio meglio riuscito, Rat quello più riuscito tra quelli che non puoi unire in battaglia.
    Le figure femminili sono poche, tutte molto giovani, e paradossalmente quasi tutte molto somiglianti a Jennifer Pankratz, dello staff dei PB.
    Sono presenti uomini giovani e vecchi, ma donne solo giovani. Bambini e adolescenti, al solito, non sono presenti.

    Spoiler:


    I combattimenti... Ho letto giudizi molto negativi.
    Per quello che ho visto, il gioco è troppo incentrato sul corpo a corpo piuttosto che sulle armi a distanza, e le armi tecnologiche mi sono sembrate troppo poco potenti rispetto al comune arco e freccia.
    Il corpo a corpo permette 4 colpi consecutivi per la stamina, poi è necessario evadere con il Jet-pack.
    Mi è sembrato un sistema monotono, e a tratti notavo che fosse macchinoso pur senza giocarlo attivamente.

    È sempre stato un punto debole e direi che non sono migliorati affatto, così come sulle animazioni dei personaggi.

    Il linguaggio è meno aggressivo del solito, ci pensa Nasty da sola a coprire l'intero vocabolario di parolacce di Elex.

    Nel complesso, il gioco mi è comunque piaciuto.
    Penso che sia il loro lavoro migliore degli ultimi 12 anni, dai tempi di Gothic 3.
    Anzi, il gioco stesso per vastità e storia mi è sembrato quasi voler essere una sorta di rivincita col passato e con Gothic 3 stesso, quasi a voler dire: "ecco, è questo quello che avremmo voluto e dovuto fare con Gothic 3!"

    Peccato solo per alcune contraddizioni di troppo e per una trama principale scarsa anche se ben narrata.

    Se ci fosse un seguito mi piacerebbe, più che altro per poter scoprire qualcosa di più sulla natura dell'Elex e sulla cometa.

  13. #163
    Eroe Senza Nome L'avatar di Rhobar
    Registrato il
    16-06-2009
    Messaggi
    943

    Citazioni
    0

    Predefinito

    Mi sono dimenticato di fare un cenno ai jet-pack.

    La funzione è grosso modo quella della levitazione che c'era in Risen.
    Permette una grande espansione in verticale e di raggiungere qualsiasi tipo di luogo o riparo.

    Di contro, rende praticamente immortale il giocatore, diventa praticamente impossibile morire cadendo da grandi altezze, ci si può ad esempio buttare da una cascata senza subire alcun graffio.

    Sui minigiochi, ho notato solo la presenza di un classico e semplice minigioco sul grimaldello, e quello logico legato alla soluzione del PIN per le aperture dei forzieri elettronici

    Per il resto, nessun vero puzzle o rompicapo da risolvere.

    Il mondo di gioco mi è sembrato abbastanza vuoto rispetto alla sua vastità, ma è giustificato dalla sensazione di rovina e distruzione che si percepisce esplorandolo.

    Bella l'idea di piazzare i messaggi radio che registravano le voci del mondo antico, ma anche in questo caso... Come facevano a funzionare le radio? Con quale fonte di energia?

    Spoiler:


    L'inventario mi è parso caotico, sembra solo abbozzato.
    Non c'è un chiaro raggruppamento sulle varie categorie, soprattutto per quanto riguarda gli scambi commerciali.
    Il risultato è un'accozzaglia poco comprensibile, gli oggetti non sono ben rappresentati, mancano disegni/foto ben dettagliate.
    "I have fought and shed blood for this land.
    I have overcome countless struggles to see a new Myrtana... and I intend to preserve its glory forever.
    I intend to protect it forever.

    Change is now!

    I hereby claim Myrtana as my own.
    I hereby proclaim myself as Ruler of the new united Myrtana.

    I AM... KING RHOBAR THE THIRD.
    SOLE RULER OF ALL MYRTANA!"

  14. #164
    Malato di Ruolo L'avatar di gugand
    Registrato il
    18-05-2007
    Messaggi
    3.970

    Citazioni
    3

    Predefinito

    Le impressioni che hai avuto non sono tanto sbagliate.
    Il combattimento ricorda più quello di un Risen 1 che quello dei capitoli successivi. Non è bellissimo a vedersi, ma più che macchinoso è che è poco soddisfacente. I nemici sono diversificati con diversi pattern e tipi di attacchi, ma sono comunque pochi per la lunghezza ed ampiezza del gioco. Inoltre i mostri forti, come nei gothic sono sempre battibili, ma con la dovuta pazienza. Pazienza che non si riesce ad avere con la frequenza richiesta dal gioco. Finisce che i mostri più forti si evitano e basta.

    La trama ha qualche pecca, è innegabile. La contraddizione del tempo che è passato (se non ricordo male si parla di 200 anni) e lo stato di Magalan si giustifica solo con quanti pochi sono rimasti, impossibilitati a fare interventi su scala maggiore di qualche insediamento.
    La tecnologia non è mai scomparsa, tanto che i chierici ne erano depositari. Dai Chierici poi sono nati gli Albs che volevano usare l'elex per una mutazione controllata.
    Anche i fuorilegge hanno una buona tecnologia, ma essendosi tenuti lontano dai Chierici per motivi ideologici hanno perso l'accesso alla tecnologia futuristica.
    I Berserk hanno rifiutato la tecnologia, ma poi hanno imparato ad usare l'Elex per controbilanciare la mancanza di armi da fuoco.
    In ogni caso le 4 fazioni sono il risultato di oltre 200 anni di guerre tra decine di altre.

    Per me la trama principale regge. In fondo si tratta di una vicenda personale intrecciata con una lotta tra fazioni. IMHO e' inferiore solo alla trama del primo Gothic e di Risen 3 (che è raccontata malissimo, ma mi è molto piaciuta).

    Si può discutere per ore dei difetti di Elex, ma è un gioco che un fan PB non dovrebbe perdere. Ha pregi e difetti dei giochi PB. O si ama o si odia.

  15. #165
    Eroe Senza Nome L'avatar di Rhobar
    Registrato il
    16-06-2009
    Messaggi
    943

    Citazioni
    0

    Predefinito

    Sai, ho appena visto uno speedrun su YouTube.

    Un tipo è riuscito a completare il gioco per intero dall'inizio in appena 1 ora e 50 minuti scarsi, alleandosi ai Chierici.

    C'è riuscito perché esiste un glitch nel gioco che permette di avere Elexit praticamente infiniti; grazie a questi ha comprato l'Elex necessario per distillare decine e decine di pozioni Elexdrink (più di una cinquantina).

    In questo modo è possibile ottenere 150/160 punti abilità senza il minimo sforzo, per altro sviluppando un personaggio molto forte.

    Ne consegue che molte missioni secondarie diventano praticamente inutili e si riduce il gameplay all'essenziale per completare gli step della missione principale.

    Addirittura nel filmato ho scoperto che non è nemmeno necessario recarsi in alcuni luoghi.
    Spoiler:


    Il fatto che si possa completare il gioco in così poco tempo dimostra anche che è troppo semplice completare i task necessari per avanzare nella storia.
    Mancano quindi dei vincoli precisi che obbligano il giocatore a completare almeno una sequenza di eventi minori in ogni villaggio/fazione.
    Questo avrebbe allungato i tempi di gioco, vanificando il glitch.

    In ogni caso, io ho impiegato parecchie settimane per vedere 24 filmati del gioco da 90/120 minuti l'uno, non avrei mai pensato che in meno di due ore di potesse completare l'intero gioco!
    "I have fought and shed blood for this land.
    I have overcome countless struggles to see a new Myrtana... and I intend to preserve its glory forever.
    I intend to protect it forever.

    Change is now!

    I hereby claim Myrtana as my own.
    I hereby proclaim myself as Ruler of the new united Myrtana.

    I AM... KING RHOBAR THE THIRD.
    SOLE RULER OF ALL MYRTANA!"

Informazioni discussione

Users Browsing this Thread

Al momento 1 utenti stanno leggendo questo topic. (0 utenti registrati e 1 ospiti)

Bookmark

Regole di scrittura

  • Non puoi aprire nuove discussioni
  • Non puoi rispondere alle discussioni
  • Non puoi pubblicare allegati
  • Non puoi modificare i tuoi post
  •