Pagina 3 di 11 PrimoPrimo 1234567891011 UltimoUltimo
Visualizzazione risultati 31 fino 45 di 160

Discussione: Topic Ufficiale Huawei & Honor

  1. #31
    #ultracompetitivi L'avatar di Buds95
    Registrato il
    28-03-2013
    Messaggi
    27.015

    Citazioni
    152

    Predefinito



    Huawei P9 Plus

    Il top di gamma 2016 di Huawei viene proposto anche in versione "maggiorata, con Huawei P9 Plus, erede del P8 Max mai commercializzato in Italia.
    P9 Plus è essenzialmente un P9 ingrandito, infatti esteriormente si presenta pressoché identico, eccezion fatta per il posteriore che presenta una lavorazione differente, riconoscibile soprattutto al tatto. Anteriormente, quindi, presenta uno schermo in vetro 2.5D, quindi con un raccordo "curvo" del vetro alla scocca in alluminio. Lo smartphone misura 152.3 mm in altezza, 75.3 mm in larghezza e 6.98 mm in spessore. Presente il sensore di impronte digitali al posteriore, così come i classici sensori di luminosità, prossimità, accelerometro, giroscopio, bussola digitale e, a differenza di P9, infrarossi. Wi-Fi dual band (2.4 e 5 Ghz), Bluetooth 4.2, NFC e GPS presenti. La ricarica avviene tramite USB type-C, c'è il jack da 3.5 mm per le cuffie.

    Il sistema operativo è Android 6.0 Marshmallow, personalizzato con la canonica EMUI in versione 4.1.

    Il display è un'unità Amoled da 5.5 pollici, con risoluzione 1920x1080 e tecnologia Press Touch, capace di riconoscere la pressione applicata sul vetro.

    Il cuore del P9 Plus è un Kirin 955 octa-core, 4 core a 2.5 Ghz Cortex A72 (dedicati alle operazioni più pesanti) e 4 core a 1.8 Ghz Cortex A53 (dedicati al risparmio energetico). La GPU è una Mali T880 MP4.

    La RAM, in questo modello, passa a 4 GB.

    La memoria dedicata all'archiviazione è pari a 64 GB, naturalmente occupati in parte dal sistema operativo, con la possibilità di espansione tramite micro SD.

    In maniera identica al P9, Huawei ha acceso i riflettori sulle capacità fotografiche di questo P9 Plus: posteriormente è presente una doppia fotocamera marchiata Leica (ma non prodotta da Leica) da 12 mpx con apertura focale f/2.2 e flash led a doppia tonalità. Frontalmente troviamo una camera fa 8 mpx con apertura focale f/1.9, leggermente differente da quella di P9.

    La batteria, non removibile, è da 3400 mAh.

    Solo una colorazione disponibile per questo P9 Plus, cioè la Quartz Grey.

    Passando al prezzo, nel nostro mercato è stato lanciato a 749 euro.

  2. #32
    #ultracompetitivi L'avatar di Buds95
    Registrato il
    28-03-2013
    Messaggi
    27.015

    Citazioni
    152

    Predefinito



    Huawei Mate 8

    Huawei dà seguito alla fortunata serie Mate, nata con l'ottimo Mate 7. Questo Mate 8 arriva dopo il Mate S, che non ha entusiasmato mercato e appassionati e, come intuibile dal nome, non era un vero e proprio seguito, quanto piuttosto un prodotto messo nel mercato nell'attesa del vero Mate. Mate 8 è un top di gamma, noto per le sue dimensioni generose e la batteria capiente. Vetro anteriore e alluminio al posteriore, come ormai tradizione Huawei. Lo smartphone misura 157.1 mm in altezza, 80.6 mm in larghezza e 7.9 mm in spessore. Presente il sensore di impronte digitali al posteriore, così come i classici sensori di luminosità, prossimità, accelerometro, giroscopio e bussola digitale ai quali si aggiunge anche il barometro. Wi-Fi dual band (2.4 e 5 Ghz), Bluetooth 4.2, NFC e GPS presenti. La ricarica avviene tramite micro USB, c'è il jack da 3.5 mm per le cuffie.

    Il sistema operativo è Android 6.0 Marshmallow, personalizzato con la canonica EMUI in versione 4.0.

    Il display è un'unità IPS da 6.0 pollici, con risoluzione 1920x1080.

    Il cuore del Mate 8 è un Kirin 950 octa-core, 4 core a 2.3 Ghz Cortex A72 (dedicati alle operazioni più pesanti) e 4 core a 1.8 Ghz Cortex A53 (dedicati al risparmio energetico). La GPU è una Mali T880 MP4. Huawei dichiara la presenza di un co-processore di movimento, chiamato i5.

    La RAM conta 3 GB.

    La memoria dedicata all'archiviazione è pari a 32 GB, naturalmente occupati in parte dal sistema operativo, con la possibilità di espansione tramite micro SD.

    Passando alla fotocamera, questa Mate 8 monta un'unità posteriore da da 16 mpx con apertura focale f/2.0, stabilizzazione ottica dell'immagine e flash led a doppia tonalità. Frontalmente troviamo una camera da 8 mpx con apertura focale f/2.4.

    La batteria, non removibile, è da 4000 mAh.

    Due le colorazioni disponibili: Moonlight Silver - Space Gray.

    Passando al prezzo, nel nostro mercato è stato lanciato a 599 euro.

  3. #33
    Collezionatore L'avatar di Black Dog
    Registrato il
    27-06-2000
    Residenza
    UK
    Messaggi
    22.208

    Citazioni
    11

    Predefinito

    Ma in Android come viene usato un sensore di pressione? Visto che non c'è mai stato sui Nexus e non c'è sul Pixel, deve essere una cosa montata sopra dal costruttore.

    “Non riesco a persuadermi che, per aver ragione, si debba a tutti i costi avere l'ultima parola.”
    –Jean-Jacques Rousseau

    steaming dog - deviant dog - "Attento al laico!"
    T-Mac pwns'em'all

  4. #34
    creepy L'avatar di Ste_84
    Registrato il
    07-06-2011
    Residenza
    Nel mercato globale
    Messaggi
    19.335

    Citazioni
    34

    Predefinito

    Citazione Messaggio inviato da Black Dog Visualizza messaggio
    Ma in Android come viene usato un sensore di pressione? Visto che non c'è mai stato sui Nexus e non c'è sul Pixel, deve essere una cosa montata sopra dal costruttore.
    Cosa intendi per sensore di pressione?
    Ok visto!
    Immagino nello stesso modo del pitch to zoom, solo con la differenza del tipo di pressione che uno possa importare al terminale
    Solo Huawei ha quel tipo di zoom applicato, non è una garanzia di Google.
    Sul mate s funziona parecchio male, ma ad esempio sul P9 è garantito.
    Al posto del pitch, di un movimento ad allargare le immagini, in questo caso viene applicata una forza.
    Ecco
    Ultima modifica di Ste_84 : 17-10-2016 alle ore 08.44.17

  5. #35
    #ultracompetitivi L'avatar di Buds95
    Registrato il
    28-03-2013
    Messaggi
    27.015

    Citazioni
    152

    Predefinito

    In teoria sarebbe lo stesso principio del 3D touch di Apple, semplicemente sugli Huawei è confinato alle app proprietarie, di fatto è inutile e rimarrà tale finchè non lo implementerà Google o qualche altro colosso Android. Anche se a dire il vero, a quanto so, pure su iPhone non è che venga molto utilizzato

  6. #36
    creepy L'avatar di Ste_84
    Registrato il
    07-06-2011
    Residenza
    Nel mercato globale
    Messaggi
    19.335

    Citazioni
    34

    Predefinito

    Citazione Messaggio inviato da Buds95 Visualizza messaggio
    In teoria sarebbe lo stesso principio del 3D touch di Apple, semplicemente sugli Huawei è confinato alle app proprietarie, di fatto è inutile e rimarrà tale finchè non lo implementerà Google o qualche altro colosso Android. Anche se a dire il vero, a quanto so, pure su iPhone non è che venga molto utilizzato
    In pratica no, non funziona nemmeno lontanamente come quello
    Non credo che Google abbia intenzione di modificare l'adozione dello zoom come quello di Huawei; anche perchè funziona, non sempre, sui top di gamma e le recensioni sono piuttosto negative sul focus ed ingrandimento ( non funziona sulle applicazioni di Google, non funziona su altre apps non Huawei)
    Insomma.....E' l'unica nota negativa dei Huawei.....

  7. #37
    #ultracompetitivi L'avatar di Buds95
    Registrato il
    28-03-2013
    Messaggi
    27.015

    Citazioni
    152

    Predefinito




    Huawei Nova

    La gamma di smartphone Huawei si arricchisce da una nuova serie di prodotti, indirizzati alla fascia media, la serie Nova.
    Huawei Nova è il "piccolo" della serie, che viene completata da Nova Plus. Esteticamente, è quasi un gemello del Nexus 6P, smartphone realizzato da Huawei in collaborazione con Google. Nova misura 141.2 mm in altezza, 69.1 mm in larghezza e 7.1 mm in spessore. Presente il sensore di impronte digitali al posteriore, così come i classici sensori di luminosità, prossimità, accelerometro, giroscopio e bussola digitale. Ill Wi-Fi è solo mono band (2.4 Ghz), il Bluetooth è in versione 4.1, c'è il GPS. La ricarica avviene tramite USB type-C, c'è il jack da 3.5 mm per le cuffie.

    Il sistema operativo è Android 6.0 Marshmallow, personalizzato con la canonica EMUI in versione 4.1.

    Il display è un'unità IPS da 5 pollici, con risoluzione 1920x1080.

    La serie Nova abbandona i processori proprietari Kirin, e si affida agli Snapdragon 625 octa-core Cortex A53 da 2 Ghz. La GPU è una Adreno 506.

    La RAMè pari a 3 GB.

    La memoria dedicata all'archiviazione è da 32 GB, naturalmente occupati in parte dal sistema operativo, con la possibilità di espansione tramite micro SD.

    La fotocamera posteriore è un'unità da 12 mpx, mentre la frontale da 8 mpx.

    La batteria, non removibile, è da 3020 mAh.

    Le colorazioni disponibili sono: Titanium Grey - Mystic Silver - Prestige Gold.

    Passando al prezzo, nel nostro mercato è stato lanciato a 399 euro.

  8. #38
    #ultracompetitivi L'avatar di Buds95
    Registrato il
    28-03-2013
    Messaggi
    27.015

    Citazioni
    152

    Predefinito



    Huawei Nova Plus

    Dal punto di vista estetico questo Nova Plus non condivide pressoché nulla con il "fratello minore" Nova: se il primo è molto simile a Nexus 6P, questo Plus riprende le linee della serie Mate. Nova Plus misura 151.8 mm in altezza, 75.7 mm in larghezza e 7.3 mm in spessore. Presente il sensore di impronte digitali al posteriore, così come i classici sensori di luminosità, prossimità, accelerometro, giroscopio e bussola digitale. Ill Wi-Fi è solo mono band (2.4 Ghz), il Bluetooth è in versione 4.1, c'è il GPS. La ricarica avviene tramite USB type-C, c'è il jack da 3.5 mm per le cuffie.

    Il sistema operativo è Android 6.0 Marshmallow, personalizzato con la canonica EMUI in versione 4.1.

    Il display è un'unità IPS da 5.5 pollici, con risoluzione 1920x1080.

    Come già detto, il Nova Plus così come il Nova, monta uno Snapdragon 625 octa-core Cortex A53 da 2 Ghz. La GPU è una Adreno 506.

    La RAM è pari a 3 GB.

    La memoria dedicata all'archiviazione è da 32 GB, naturalmente occupati in parte dal sistema operativo, con la possibilità di espansione tramite micro SD.

    Se i due Nova fin qui sono praticamente identici dal punto di vista dei componenti, a cambiare è la fotocamera posteriore, che passa da 12 mpx a 16 mpx con l'aggiunta della stabilizzazione ottica dell'immagine, mentre la camera frontale rimane da 8 mpx.

    La batteria, non removibile, è da 3340 mAh.

    Le colorazioni disponibili sono le medesime di Nova: Titanium Grey - Mystic Silver - Prestige Gold.

    Passando al prezzo, nel nostro mercato è stato lanciato a 429 euro.

  9. #39
    Collezionatore L'avatar di Black Dog
    Registrato il
    27-06-2000
    Residenza
    UK
    Messaggi
    22.208

    Citazioni
    11

    Predefinito

    Si immaginavo che fosse per imitare Apple, ma volevo capire che uso ne fanno, sapendo che appunto non è nativo Android.

    Se usano la pressione per lo zoom non ha senso

    Su iPhone non ho idea di quanto sia usato 3D Touch perché ho ancora un 5s, ma vi posso dire che da quando ho iOS 10, grazie ai cambiamenti di UI come animazioni, target più grandi, risposta al tap+hold (press), mi viene naturale aspettarmi una risposta delle notifiche basata sulla pressione.
    Facessero un lavoro serio di revisione delle notifiche (leggi: agglomerare notifiche dalla stessa persona/app come in Android) il force touch ci starebbe perfettamente.

    “Non riesco a persuadermi che, per aver ragione, si debba a tutti i costi avere l'ultima parola.”
    –Jean-Jacques Rousseau

    steaming dog - deviant dog - "Attento al laico!"
    T-Mac pwns'em'all

  10. #40
    creepy L'avatar di Ste_84
    Registrato il
    07-06-2011
    Residenza
    Nel mercato globale
    Messaggi
    19.335

    Citazioni
    34

    Predefinito

    Il 3D Zoom funziona perché integrato nel sistema operativo, Era una loro novità che potesse diventare standard per sostituire il pitch
    Funziona discretamente bene, a volte è meglio del pitch, in altri casi no. Quello di Huawei è un' imitazione per le proprie feat e Google non ha mai avuto l'intenzione di farlo diventare uno standard, anche perché, imho, Ho paura che finisca in tribunale per i brevetti e non credo che Google abbia voglia di comprarne uno da Apple.

    Inviato dal mio HTC 10 utilizzando Tapatalk

  11. #41
    creepy L'avatar di Ste_84
    Registrato il
    07-06-2011
    Residenza
    Nel mercato globale
    Messaggi
    19.335

    Citazioni
    34

    Predefinito

    Nuovo record per huawei
    L'azienda Cinese avrebbe messo sul mercato oltre 100 milioni di Telefoni nel corso dell'anno 2015/2016, un risultato più che soddisfacente ed è primo produttore in Cina
    Al momento, attuale, la cifra è 150 mln di terminali venduti
    https://www.bloomberg.com/news/artic...l-premium-push

  12. #42
    #ultracompetitivi L'avatar di Buds95
    Registrato il
    28-03-2013
    Messaggi
    27.015

    Citazioni
    152

    Predefinito



    Huawei MediaPad T2 7.0 Pro

    Il "fratello minore" di MediaPad T2 10.0 Pro si chiama MediaPad T2 7.0 Pro. Come il più grande, il tablet non è dedicato ad un'utenza business, nonostante il suffisso "Pro". MediaPad T2 7.0 Pro misura 187.4 mm in altezza, 105.8 mm in larghezza e 8.2 mm in spessore. La dotazione di sensori è sensibilmente superiore alla versione da 10 pollici: abbiamo infatti, oltre ai sensori di luminosità e accelerometro, anche il lettore di impronte digitali (a lato della scocca), la bussola digitale e il sensore di prossimità. Il Wi-Fi subisce un leggero peggioramento, essendo mono band (2.4 Ghz), mentre il Bluetooth in versione 4.0. Degno di nota il supporto per le sim, e qui il plurale è assolutamente voluto in quando è possibile utilizzarne due contemporaneamente, con possibilità di navigare su rete 4G in una di esse. La ricarica avviene tramite il classico ingresso micro USB, c'è il jack da 3.5 mm per le cuffie.

    Il sistema operativo con cui esce di fabbrica è Android 5.1 Lollipop, personalizzato con la canonica EMUI in versione 3.1: un passo indietro rispetto a quanto presente sul mercato al momento del lancio.

    Il display è un'unità IPS da 7.0 pollici con risoluzione 1920x1200, quindi con rapporto 16:10.

    Il processore rimane lo stesso del MediaPad T2 10.0 Pro: Snapdragon 616 octa-core, 4 core a 1.5 Ghz Cortex A53 (dedicati alle operazioni più pesanti) e 4 core a 1.2 Ghz Cortex A53 (dedicati al risparmio energetico). La GPU è un'Adreno 405.

    La RAM ammonta a 2 GB.

    La memoria dedicata all'archiviazione è pari a 16 GB, naturalmente occupati in parte dal sistema operativo, con la possibilità di espansione tramite micro SD.

    Entrambe le fotocamere subiscono un incremento: la camera posteriore passa a 13 mpx con apertura focale f/2.0 e flash led, mentre la camera frontale arriva a 5 mpx.

    La batteria, non removibile, è da 4360 mAh.

    Tre le colorazioni disponibili: White - Gold - Blue.

    Passando al prezzo, nel nostro mercato è stato lanciato a 249 euro.

  13. #43
    #ultracompetitivi L'avatar di Buds95
    Registrato il
    28-03-2013
    Messaggi
    27.015

    Citazioni
    152

    Predefinito



    Huawei MediaPad M3

    Il Huawei MediaPad M3 si rivolge alla fascia di mercato superiore rispetto alla serie T2 Pro, e di fatto si pone al top della gamma tablet Huawei, sostituendo il MediaPad M2. MediaPad M3 misura 215.5 mm in altezza, 124.2 mm in larghezza e 7.3 mm in spessore. La dotazione di sensori è completa: luminosità, accelerometro, lettore di impronte digitali (frontale) e bussola digitale. Il Wi-Fi, come ci si può aspettare, è dual band (2.4 e 5 Ghz), mentre il Bluetooth in versione 4.1, oltre al GPS. Presente supporto per le sim, con possibilità di navigare su rete 4G. La ricarica avviene tramite il classico ingresso micro USB, c'è il jack da 3.5 mm per le cuffie. Particolare attenzione sul fronte audio per questo tablet da parte di Huawei, con un doppio altoparlante.

    Il sistema operativo con cui esce di fabbrica è Android 6.0 Lollipop, personalizzato con la canonica EMUI in versione 4.1.

    Il display è un'unità IPS da 8.4 pollici con risoluzione 2560x1600.

    Il processore è proprietario: Kirin 950 octa-core, 4 core a 2.3 Ghz Cortex A72 (dedicati alle operazioni più pesanti) e 4 core a 1.8 Ghz Cortex A53 (dedicati al risparmio energetico). La GPU è una Mali T880 MP4.

    La RAM ammonta a ben 4 GB.

    La memoria dedicata all'archiviazione è pari a 32 GB, naturalmente occupati in parte dal sistema operativo, con la possibilità di espansione tramite micro SD.

    Presenti sia la fotocamera posteriore (8 mpx, niente flash led) che quella anteriore (8 mpx).

    La batteria, non removibile, è da 5100 mAh.

    Solo una la colorazione disponibile per MediaPad M3, Argento.

    Passando al prezzo, nel nostro mercato è stato lanciato a 399 euro.

  14. #44
    #ultracompetitivi L'avatar di Buds95
    Registrato il
    28-03-2013
    Messaggi
    27.015

    Citazioni
    152

    Predefinito



    Huawei Matebook

    Matebook è un prodotto inedito per Huawei, si tratta infatti del primo PC (o convertibile 2 in 1) dell'azienda, diretto concorrente del Surface Pro 4 di Microsoft. Il prodotto si pone quindi in una fascia di mercato decisamente elevata, e si rivolge ad un'utenza soprattutto business, ma non solo. Esteticamente il PC/tablet si dimostra molto ben rifinito, con una buona lavorazione dell'alluminio, come ci si aspetterebbe da un prodotto del genere. Matebook misura 194.1 mm in altezza, 278.8 mm in larghezza e 6.9 mm in spessore. C'è il sensore di impronte digitali sul lato destro, così come i classici sensori di luminosità, accelerometro e giroscopio, tutto ciò che può servire ad un prodotto di questo tipo. Il Wi-Fi è dual band (2.4 e 5 Ghz), mentre il Bluetooth è in versione 4.1. La ricarica avviene tramite USB type-C (versione 3.0), c'è il jack da 3.5 mm per le cuffie. In confezione troverete la tastiera magnetica Matebook Portfolio, una penna Wacom (batteria ricaricabile con USB type-C), i soliti cavi assieme all'alimentatore e, in aggiunta, un adattatore da USB a micro USB.

    Il sistema operativo è Windows 10 Pro.

    Il display è un'unità IPS da ben 12 pollici, con risoluzione 2160x1440.

    Il processore dedicato a muovere il Matebook è un Intel Core m3-6y30 da 2.2 Ghz nella versione base. La GPU è una Intel HD515.

    La RAM conta 4 GB nel modello base, ma può essere anche da 8 GB.

    La memoria dedicata all'archiviazione è pari a 128 GB minimo (o 256/512 GB a seconda della configurazione), naturalmente occupati in parte dal sistema operativo.

    Nessuna fotocamera al posteriore. Presente invece quella frontale, da 5 mpx e con fuoco fisso.

    La batteria, non removibile, è da 4430 mAh.

    Riguardo il prezzo, nel nostro mercato si parte da 999 euro per la configurazione Intel Core m3 con 4 GB di RAM e 128 GB di SSD.

  15. #45
    #ultracompetitivi L'avatar di Buds95
    Registrato il
    28-03-2013
    Messaggi
    27.015

    Citazioni
    152

    Predefinito

    Giovedì aprirà a Milano il primo centro europeo dedicato all'assistenza post-vendita, dove verranno anche riparati i terminali!

Informazioni discussione

Users Browsing this Thread

Al momento 1 utenti stanno leggendo questo topic. (0 utenti registrati e 1 ospiti)

Bookmark

Regole di scrittura

  • Non puoi aprire nuove discussioni
  • Non puoi rispondere alle discussioni
  • Non puoi pubblicare allegati
  • Non puoi modificare i tuoi post
  •