Visualizzazione risultati 1 fino 11 di 11

Discussione: Addio Motorshow

  1. #1
    Moderatore L'avatar di _Fred_
    Registrato il
    01-06-2003
    Residenza
    Omicron Theta IV
    Messaggi
    5.215

    Citazioni
    0

    Predefinito Addio Motorshow

    http://www.ilgazzettino.it/articolo....6733&sez=SPORT

    http://www.motori.it/eventi/16762/mo...-di-unera.html

    Alla fine, anche il Motorshow ha chiuso i battenti; dopo un'agonia durata alcuni anni in cui si sono susseguite edizioni sempre più scarne, con meno stand ed eventi ecco la decisione presa.

    In un comunicato la società organizzatrice dell'evento la GL Events dichiara ufficialmente l'annullamento della 38esima edizione.

    Cari tutti,
    vi comunichiamo che la trentottesima edizione del Motor Show di Bologna è stata annullata.
    La motivazione di GL events, società organizzatrice dell'evento, sta nella totale assenza delle case automobilistiche, fulcro di un salone dell'automobile.
    L'assenza del mercato, ci spinge dunque ad annullare l'edizione 2013 del salone, sia per rispetto verso il pubblico del Motor Show, sia per lavorare in modo produttivo e concreto ad eventi futuri che possano contare di nuovo sulla massiccia presenza del settore.
    GL events ha investito in modo importante negli ultimi 6 anni per garantire l'unico Salone Italiano dell'Automobile e per dare sostegno al settore auto in un Paese che dal 2007 ha perso oltre il 50% del mercato automobilistico.
    GL events si propone di continuare ad operare nel nostro Paese ai fini di offrire un evento all'altezza delle aspettative di investitori e pubblico, che negli anni non ha mai fatto mancare il proprio sostegno.
    Che dire? Forse è solamente un ulteriore conseguenza di questa crisi che ci sta massacrando e che ha massacrato il settore delle auto dal 2008 a questa parte.
    Certo è che un appuntamento del genere in Italia voleva dire molto.
    Se qualcosa può andare male, sicuramente lo farà. (Legge di Murphy)

    HyperJag - La guida italiana di Jag - Avvocati in Divisa

  2. #2
    Spettro L'avatar di LucaZPF
    Registrato il
    04-04-2013
    Messaggi
    3

    Citazioni
    0

    Predefinito

    Brutta, bruttissima notizia. Ho lavorato 4 anni nel settore Automotive e me ne sono andato appena in tempo! Ovviamente l'auto adesso si cambia solo per necessità e i grossi concessionari sono in crisi. Certo, le vacche grasse le hanno avute eccome! Adesso è finita la pacchia: era assurdo prima avere gente che cambiava auto ogni 2-3 anni se non per vere esigenze
    luca.sh - My PC: i7-3970x - ASUS RIVE - 16GB Corsair Dominator 2400MHz - 2x GTX Titan SC - 2x OCZ Vector SSD 256GB - 800D - AX1200i

  3. #3
    creepy L'avatar di Ste_84
    Registrato il
    07-06-2011
    Residenza
    Nel mercato globale
    Messaggi
    19.342

    Citazioni
    34

    Predefinito

    Purtroppo la crisi dell'auto, ha ridimensionato moltissime altre manifestazioni:
    Anche il salone dell'auto di Ginevra, non è stato un granchè. Palcoscenico per macchine da super ricchi, qualche ibrida, ma nulla di così eccelso.
    L'automobile, come le moto, andranno sempre più verso un mercato di Nicchia e per pochi (imho)
    Anche per me brutta notizia, ho partecipato per 3 anni di seguito a Bologna:
    2004-2007.
    Dispiace tantissimo!

  4. #4
    I'm all in L'avatar di billygoat
    Registrato il
    04-06-2003
    Residenza
    Brescia
    Messaggi
    10.344

    Citazioni
    0

    Predefinito

    purtroppo negli ultimi anni era diventato una macchietta dei saloni internazionali e non attirava più nessuno, né pubblico né case (l'anno scorso nemmeno ci sono andato).
    forse, e dico forse, però qualcosa si sta muovendo perché io non avevo mai visto tante novità tutte insieme come all'ultimo salone di francoforte... è vero che molti erano concept e meno le auto di produzione, però è un segno che le case stanno ricominciando a investire nel futuro... speriamo!

    la cosa che mi dispiace di più della perdita del motor show è che era il salone con mediamente la gnocca migliore...
    If you can't spot the sucker in your first half-hour at the table, then you are the sucker.

  5. #5
    Moderatore L'avatar di _Fred_
    Registrato il
    01-06-2003
    Residenza
    Omicron Theta IV
    Messaggi
    5.215

    Citazioni
    0

    Predefinito

    Negli ultimi anni avevano anche ridotto e cancellato quello che faceva del motorshow diverso ed esclusivo rispetto agli altri, le varie prove, il memorial bettega... ecc
    Se qualcosa può andare male, sicuramente lo farà. (Legge di Murphy)

    HyperJag - La guida italiana di Jag - Avvocati in Divisa

  6. #6
    creepy L'avatar di Ste_84
    Registrato il
    07-06-2011
    Residenza
    Nel mercato globale
    Messaggi
    19.342

    Citazioni
    34

    Predefinito

    Citazione Messaggio inviato da billygoat Visualizza messaggio
    purtroppo negli ultimi anni era diventato una macchietta dei saloni internazionali e non attirava più nessuno, né pubblico né case (l'anno scorso nemmeno ci sono andato).
    forse, e dico forse, però qualcosa si sta muovendo perché io non avevo mai visto tante novità tutte insieme come all'ultimo salone di francoforte... è vero che molti erano concept e meno le auto di produzione, però è un segno che le case stanno ricominciando a investire nel futuro... speriamo!

    la cosa che mi dispiace di più della perdita del motor show è che era il salone con mediamente la gnocca migliore...
    A Francoforte, come a Ginevra, come a Berlino, in quest'anno e mezzo si son viste tante ibride.
    Molte eco macchine, soprattutto Giapponesi e Tedesche ( giocavano in casa in due saloni su tre), ma soprattutto molte supersportive.
    Non ho visto tanti modelli nuovi, molto restilyng. Noi come Fiat, Alfa e Lancia, poca roba ( soprattutto Fiat). Molte 500, due restilyng ( penso alla Giulietta, alla Mito quella che ho preso io) la 4C, poco altro.
    Non so quale direzione voglia prendere Fiat, ma di certo dall'ultimo anno non si è visto nulla.
    Spero in sto Suv dell'Alfa, forse nella nuova Brera ( sempre se avranno intenzione di farla)

  7. #7
    I'm all in L'avatar di billygoat
    Registrato il
    04-06-2003
    Residenza
    Brescia
    Messaggi
    10.344

    Citazioni
    0

    Predefinito

    ste, non ti puoi basare sul gruppo fiat per analizzare lo stato di salute del mondo dell'auto... 4C a parte, che comunque vediamo tra prototipo e produzione da 2 anni e mezzo (il concept è stato presentato a ginevra nel 2011) e che è una macchina di ultra-nicchia, negli ultimi 3/4 anni l'unica vera novità del gruppo fiat è stata la 500L. sto parlando di marchi "umani", se andiamo su ferrari e maserati la cosa cambia.
    onestamente non capisco dove voglia andare la fiat... gli mancava un suv, hanno preso un dodge e gli hanno attaccato il simbolo fiat, con il risultato che gli manca ancora un suv. non hanno una berlina/sw di medie dimensioni dello stesso segmento delle varie classe C e serie 3. giulietta a parte, non hanno una macchina che possa competere con le varie golf/focus/astra che è il segmento più importante in europa. stanno distruggendo un marchio glorioso come lancia con folli ribrandizzazioni: la thema non si può guardare e chiaramente tra la sw e la berlina hanno pensato bene di vendere solo la berlina che in italia non la prendono neanche se la regali, la flavia fa ridere con quell'unico motore benzina che è buono solo da un distributore all'altro. alfa romeo? chiamare restyling di giulietta e mito quello che hanno portato a francoforte è francamente ridicolo: io non ho ancora capito cosa sia cambiato, a me sembrano perfettamente identiche.

    le altre case, quasi tutte, portano tante idee: suv compatti soprattutto (peugeot 2008, mercedes GLA solo per citarne un paio) e tanti modelli, concept o già in produzione, di mobilità alternativa (e anche in questo campo fiat è indietro di almeno un decennio visto che invece dell'ibrido puntano su tecnologie vecchie come il twinair)... che piaccia o meno la direzione in cui si sta andando è quella: se un colosso BMW comincia a vendere la i3 e inizia a fare pressioni prima in germania e poi nel resto del mondo perché il sistema venga modernizzato per permettere la diffusione delle vetture puramente elettriche, è chiaro che nuove strade sono destinate ad aprirsi.

    è chiaro che se il principale costruttore nazionale, fiat, è così debole a livello internazionale non si interessa nemmeno per avere un salone importante nel suo paese...
    If you can't spot the sucker in your first half-hour at the table, then you are the sucker.

  8. #8
    creepy L'avatar di Ste_84
    Registrato il
    07-06-2011
    Residenza
    Nel mercato globale
    Messaggi
    19.342

    Citazioni
    34

    Predefinito

    No, no. Assolutamente.
    Era per dire che Fiat propone meno degli altri, tutto sommato ho visto poche proposte interessanti in generale.
    Fiat manco quello.
    Il Motorshow, dopo il salone dell'auto di Torino , è sempre stato per lanciare moto e macchine nuove; Fiat con tutti i marchi, era un suo trampolino di lancio.
    Fiat, concordo, non ha piani. Nè di Suv compatti, nemmeno per Utilitarie a basso costo; non ha proprio idee. Qualcosa ancora con l'Alfa ( l'auto fatta in collaborazione con Mazda, il suv, la Brera ( forse)), ma con Lancia ed il suo non c'è molto da dire.
    La Mito potrebbe competere sulla classe della Polo, Fiesta e poco altro. La Giulietta dovrebbe essere nella classe di Golf, Focus etc etc ( potrei cantonare).
    La Mito ha cambiato solo la calandra ( cromata come per la Giulia, rispetto alla prima edizione) il Gruppo otttico meno allungato e più stretto, poi tutto il pianale interno:
    La mia utilizza una plastica migliore, meno consumabile e più morbida. Nella vecchia Mito utilizzavano ancora il plasticone della Stilo ( per farti capire).
    Il tripcontroll è cambiato interamente:
    Niente animazioni, più sportivo e simile alla Giulietta. Anche il quadro elettrico è simile alla Giulietta, per il resto è identico alla vecchia.
    Pochissime cose sulle motorizzazioni ( visto il finanziamento, probabilmente farò così).
    Solo il Twinair ed il Multi air, uno da 95 e l'altro da 105 CV entrambi 1400. Basta.
    La Giulia Idem, poche cose di estetica ( anche qui il quadro d'accensione), la calandra più allargata e motorizzazioni.

  9. #9
    Pummarola abuser L'avatar di Berek
    Registrato il
    05-07-2001
    Residenza
    Bologna
    Messaggi
    15.826

    Citazioni
    0

    Predefinito

    Voi non potete immaginare quanto sono felice, finalmente non ci sarà più tutto quel bordello che paralizzava Bologna per 10 giorni

    Al di là della battuta (che poi non è una battuta), il Motorshow era scaduto anno dopo anno. Ormai la gente ci andava principalmente per fotografare le standiste, le macchine erano finite in secondo piano, sia per un generale intorpidimento del mercato sia perché le manifestazioni accessorie agli stand erano diventate sempre più povere in termini sia qualitativi che quantitativi.

    Il biglietto poi era aumentato sempre di più, tranne mi pare uno o due anni fa, che, causa crisi, si era sperimentato un calo del biglietto e in effetti c'era stato un aumento dei visitatori paganti.

    Dispiace veder perdere alla mia città un altro simbolo di pregio come il Motorshow, ma i tempi sono questi e in Italia ormai bisogna che ridimensioniamo un po' tutte le nostre ambizioni...
    Guitar Hero III: 5284 0525 3206
    Mario Kart Wii: 2191 7856 8580
    Smash Bros Brawl: 0602 7718 6022
    Bomberman Blast: 5456 2056 3226

  10. #10
    Utente Bannato L'avatar di MarcoLaBestia
    Registrato il
    20-02-2002
    Residenza
    Foggia
    Messaggi
    29.173

    Citazioni
    0

    Predefinito

    FIAT MERDA !

    Il calcio è vita. || Forza MAGICO BEPPE | CAMPIONI DEL MONDO. - TvapK.
    * *
    PS2 Rulez! | The Rotflmaster. | Mauro Picotto & Lee Jun Fan ROX | Total Ownage.

  11. #11
    Moderatore L'avatar di _Fred_
    Registrato il
    01-06-2003
    Residenza
    Omicron Theta IV
    Messaggi
    5.215

    Citazioni
    0

    Predefinito

    Citazione Messaggio inviato da Berek Visualizza messaggio
    Voi non potete immaginare quanto sono felice, finalmente non ci sarà più tutto quel bordello che paralizzava Bologna per 10 giorni

    Al di là della battuta (che poi non è una battuta), il Motorshow era scaduto anno dopo anno. Ormai la gente ci andava principalmente per fotografare le standiste, le macchine erano finite in secondo piano, sia per un generale intorpidimento del mercato sia perché le manifestazioni accessorie agli stand erano diventate sempre più povere in termini sia qualitativi che quantitativi.

    Il biglietto poi era aumentato sempre di più, tranne mi pare uno o due anni fa, che, causa crisi, si era sperimentato un calo del biglietto e in effetti c'era stato un aumento dei visitatori paganti.

    Dispiace veder perdere alla mia città un altro simbolo di pregio come il Motorshow, ma i tempi sono questi e in Italia ormai bisogna che ridimensioniamo un po' tutte le nostre ambizioni...
    Indubbiamente il motorshow è sempre stato un pò più casalingo e alla buona, fatto più per gli appassionati piuttosto che per gli addetti al settore; ma è anche vero che era quotato al pari dei più importanti saloni internazionali dove in passato venivano presentate numerose novità, poi a fare da cornice i vari eventi sportivi che gli altri non avevano.
    Insomma, era un po' il compendio dell'italianità con i suoi pregi e i suoi difetti.
    Se qualcosa può andare male, sicuramente lo farà. (Legge di Murphy)

    HyperJag - La guida italiana di Jag - Avvocati in Divisa

Informazioni discussione

Users Browsing this Thread

Al momento 1 utenti stanno leggendo questo topic. (0 utenti registrati e 1 ospiti)

Bookmark

Regole di scrittura

  • Non puoi aprire nuove discussioni
  • Non puoi rispondere alle discussioni
  • Non puoi pubblicare allegati
  • Non puoi modificare i tuoi post
  •