Pagina 2 di 2 PrimoPrimo 12
Visualizzazione risultati 16 fino 21 di 21

Discussione: Chris Ware, il fumettista più in gamba sulla terra

  1. #16
    E3 2015: io c'ero
    Registrato il
    03-10-2010
    Messaggi
    13.359

    PSN
    RASTATROK
    Citazioni
    0

    Predefinito

    Citazione Messaggio inviato da myther Visualizza messaggio
    L'ho preso.


    Ditemi come caspio si fa a leggere.
    Tipo i manga ma al contrario.

  2. #17
    Risolvo problemi L'avatar di -trattino
    Registrato il
    04-11-2011
    Residenza
    Shitaly
    Messaggi
    8.527

    Citazioni
    36

    Predefinito


    « Frankly, I cannot conceive how any thoughtful man can really be happy. » --- H.P. Lovecraft

  3. #18
    Mangaka L'avatar di glubbo
    Registrato il
    23-08-2012
    Residenza
    il mondo è la mia casa
    Messaggi
    11.545

    Citazioni
    48

    Predefinito

    Citazione Messaggio inviato da -trattino Visualizza messaggio
    Stai parlando di Jimmy Corrigan?
    No, perché io aspetto che il tipo che l'ha in prestito in biblioteca lo riporti per prenderlo. Commenti del genere mi fanno un po' di paura
    Io quello l'ho prenotato quasi un anno fa.

    A un certo punto viene fuori che lo cancellano dal catalogo senza dirmi nulla, però la mia prenotazione rimane attiva.

    Sto prenotando un fumetto fantasma da mesi.

    P.S.

    Sono certo che si sono accorti di esserselo fatto fregare, ma non mi hanno detto nulla.
    Io sono invincibile. Io sono il Fato!!! - Paperino

  4. #19
    Risolvo problemi L'avatar di -trattino
    Registrato il
    04-11-2011
    Residenza
    Shitaly
    Messaggi
    8.527

    Citazioni
    36

    Predefinito

    Ho visto che è sparito dal catalogo delle biblioteche torinesi, in effetti
    Comunque io l'ho prenotato nell'"altro" () catalogo, quello dello sbam

    « Frankly, I cannot conceive how any thoughtful man can really be happy. » --- H.P. Lovecraft

  5. #20
    Risolvo problemi L'avatar di -trattino
    Registrato il
    04-11-2011
    Residenza
    Shitaly
    Messaggi
    8.527

    Citazioni
    36

    Predefinito

    Terminato Jimmy Corrigan, di Chris Ware.



    E' la storia di quattro generazioni di uomini, tutti imparentati fra loro, e tutti di nome "Jimmy" (un figlio, suo padre, suo nonno e il suo bisnonno) che sviluppano via via disturbi relazionali sempre più complessi: il nonno, abbandonato dal bisnonno in tenerissima età; il padre, che ha abbandonato il figlio e ora vorrebbe ricucire in extremis un rapporto per troppo tempo dimenticato; e il figlio, incapace di relazionarsi con gli altri, e in special modo con l'altro sesso.

    Le prime pagine sono decisamente incasinate, e sviluppano tematiche e situazioni (come il sogno ricorrente di Jimmy circa il padre e il fratello) che tra l'altro poi verranno abbandonate in corso d'opera. Risultato: hanno generato in me solo confusione e basta, facendomi quasi mollare la lettura.
    Poi però si apre un racconto narrato in maniera esemplare e perfettamente calibrata.
    Il flashback, lunghissimo, è dolorosissimo, e scorre via a una velocità impressionante, nonostante la quantità di pagine (e di testo: è un fumetto pieno di testi, in certi punti).
    Divertentissimo in certi punti, dolorosissimo in altri.
    Il finale è un pugno allo stomaco, sebbene lasci qualche barlume di speranza per il futuro.

    I disegni sono magnifici nella loro semplicità. Jimmy Corrigan è diventato celebre per la composizione delle tavole (piene di vignette che sono in relazione fra di loro in modi spesso geniali). E tuttavia anche le semplici vignette, isolate, spesso nascondono chicche che non ti aspetteresti, e hanno una composizione interna incredibile (le scene ambientate all'Expo di Chicago sono bellissime in tal senso).

    Una lettura straziante.

    PS: il padre di Jimmy sarebbe adorabile... Se non fosse una carogna
    Ultima modifica di -trattino : 18-05-2017 alle ore 21.18.46

    « Frankly, I cannot conceive how any thoughtful man can really be happy. » --- H.P. Lovecraft

  6. #21
    E3 2015: io c'ero
    Registrato il
    03-10-2010
    Messaggi
    13.359

    PSN
    RASTATROK
    Citazioni
    0

    Predefinito

    Le prime pagine riprendono il format tipico di Acme Novelty Library (monopagina "autoconclusivo"). In realtà di racconti sulla quotidianità di Jimmy Corrigan ne aveva già scritti altri (in ANL #1), ma fortunatamente bastano anche quel paio di pagine introduttorie del fumetto completo per entrare nel mood della sua vita.
    Un gran peccato comunque che abbiano deciso di non inserirle nella versione finale. In questi mesi mi era venuta una voglia esagerata di Chris Ware e me le sono andate a recuperare, e son valide quanto tutto il resto (oltre a dare qualche spiegazione sul perchè del sottotitolo "The Smartest Kid on Earth" ed a chiarire qualche elemento stilistico un po' enigmatico).
    Spero che sta serie la ristampino in maniera dignitosa un giorno.


    Concordo che gli easter egg visivi sono fighi
    Però sei un balordo perchè il topic esisteva già

Informazioni discussione

Users Browsing this Thread

Al momento 1 utenti stanno leggendo questo topic. (0 utenti registrati e 1 ospiti)

Bookmark

Regole di scrittura

  • Non puoi aprire nuove discussioni
  • Non puoi rispondere alle discussioni
  • Non puoi pubblicare allegati
  • Non puoi modificare i tuoi post
  •