Pagina 1 di 3 123 UltimoUltimo
Visualizzazione risultati 1 fino 15 di 32

Discussione: Il gusto è legato all'olfatto?

  1. #1
    Spettro L'avatar di grifis
    Registrato il
    24-04-2001
    Residenza
    Roma
    Messaggi
    7.290

    Citazioni
    0

    Predefinito Il gusto è legato all'olfatto?

    Circa un annetto fa, causa una gomitata poco felice ricevuta giocando a pallone, mi sono dovuto operare al setto nasale ed anche ai turbinali per via di una cattiva respirazione. Dopo l'operazione avevo naturalmente tutto il naso fasciato, con dei tamponi per contenere le perdite di sangue, quindi avevo in pratica il naso tappato. E mi accorsi che, mangiando, non sentivo il sapore del cibo. Mi è rivenuto in mente ora che sono raffreddato e, avendo il naso un poco tappato, avverto questa strana sensazione (anche se in maniera molto più lieve). Comunque basta stringerlo con le mani e mangiare qualcosa: non si avvertono i sapori.


    Dopo questo sproloquio: qualcuno sa spiegarmi perché? Forse i centri ricettivi del gusto si trovano nel naso e stringendoli vengono inibiti? (sto parlando da ignorante ovviamente, posso dire benissimo n^3 stronzate)
    << Il problema di internet è che non si è mai certi dell'autore >> - Oscar Wilde

  2. #2
    Oh Jeez L'avatar di TrustNoOne
    Registrato il
    24-05-2002
    Residenza
    caaaafffeè. biiirrrraà.
    Messaggi
    16.597

    Citazioni
    0

    Predefinito

    io anche sono stato operato al naso..
    Ad ogni modo, a occhio e croce, quello che tu intendi come "gusto" e' l'unione dei due sensi, che tu percepisci come un'unica sensazione che ti da' cio' che mangi.
    There are only two tragedies in life: one is not getting what one wants, and the other is getting it.

  3. #3
    Reverendo L'avatar di azanoth
    Registrato il
    25-12-2002
    Residenza
    Veicolo da Carico "Nostromo"
    Messaggi
    15.752

    Citazioni
    0

    Predefinito

    I recettori sensoriali sono tutti correlati tra loro,alcuni come gusto e olfatto lavorano in sinergie maggiormente avvertibili di altre...e per recettori sensoriali non intendo solo i cinque sensi ordinari,ma una rete complessa,esogena,endogena e di natura sconosciuta...ad esempio,per tornare al tuo caso,nell'azione inversa,tipo ustione alla lingua,la percezione olfattiva varia anche perchè,l'adattamento corticale alla condizione di dolore in un recettore principale impone un'interpretazione diversa della matrice olfattiva.

  4. #4
    -=ChAoS BeRzErK=- L'avatar di lord_of_chaos
    Registrato il
    31-01-2003
    Messaggi
    2.450

    Citazioni
    0

    Predefinito

    Citazione Messaggio inviato da azanoth
    I recettori sensoriali sono tutti correlati tra loro,alcuni come gusto e olfatto lavorano in sinergie maggiormente avvertibili di altre...e per recettori sensoriali non intendo solo i cinque sensi ordinari,ma una rete complessa,esogena,endogena e di natura sconosciuta...ad esempio,per tornare al tuo caso,nell'azione inversa,tipo ustione alla lingua,la percezione olfattiva varia anche perchè,l'adattamento corticale alla condizione di dolore in un recettore principale impone un'interpretazione diversa della matrice olfattiva.

  5. #5
    Meglio ora? L'avatar di Angus_McGyver
    Registrato il
    07-06-2005
    Residenza
    Sangano
    Messaggi
    3.235

    Citazioni
    0
    Citazione Messaggio inviato da TrustNoOne
    io anche sono stato operato al naso..
    Ad ogni modo, a occhio e croce, quello che tu intendi come "gusto" e' l'unione dei due sensi, che tu percepisci come un'unica sensazione che ti da' cio' che mangi.

    Da bambino non ti è mai capitato di tapparti il naso quando eri costretto a mangiare qualcosa non di tuo gusto?
    Di moltissimi cibi l'importanza del gusto è pressochè marginale se confrontato con i suoi aromi.
    Chiara, la mia fidanzata, è anosmica, ovvero priva dell'odorato (non si sa da quando, nè perchè. Ad esempio un trauma cranico può portare alla perdita di un senso... lei non si ricorda di aver mai sentito gli odori, ma ha preso consapevolezza della sua anosmia intorno ai 12-13 anni), e ha una capacità di distinguere i gusti delle vivande molto inferiore alla nostra... il primo esempio che mi viene in mente è quello dell'origano: ne percepisce la presenza in un cibo (es: un sugo) solo grazie alla vista e al "tatto" (della lingua), ma per il resto non lo riconosce in una vivanda.

    Angus McOsìpossopuzzarefinchevoglio
    > Lost <
    ____www.Bloopers.it____
    Me by Graul--->

  6. #6
    Utente Registrato L'avatar di Alceo
    Registrato il
    01-06-2003
    Messaggi
    7.415

    Citazioni
    0

    Predefinito

    Citazione Messaggio inviato da grifis
    Dopo questo sproloquio: qualcuno sa spiegarmi perché? Forse i centri ricettivi del gusto si trovano nel naso e stringendoli vengono inibiti? (sto parlando da ignorante ovviamente, posso dire benissimo n^3 stronzate)
    Aggiungo a ciò che ha detto Azanoth.
    Grifis, ricorda che bocca e naso sono collegate internamente (per questo bevendo velocemente può succedere che ci esca l'acqua del naso).
    Ogni volta che mangi quindi gli aromi del cibo salgono ai recettori dell'olfatto tramite la normale espirazione e quello che il cervello esprime è l'unione delle sensazioni.

    Per insegnare la cosa ai bambini si usano una patata cruda e una mela verde. Il gusto della mela è in realtà composto quasi unicamente dal suo odore. Taglia dei pezzetti di mela e di patata, poi prova a mangiarli a caso con gli occhi il naso tappato, sarà quasi impossibile distinguere la patata dalla mela (entrambi sembreranno insipidi).

    Il recupero dell'olfatto e quindi del gusto pieno è forse la miglior ragione per smettere di fumare.

    Citazione Messaggio inviato da Angus_McGyver
    Angus McOsìpossopuzzarefinchevoglio
    lol
    Ultima modifica di Alceo : 27-12-2005 alle ore 11.47.41

  7. #7
    Reverendo L'avatar di azanoth
    Registrato il
    25-12-2002
    Residenza
    Veicolo da Carico "Nostromo"
    Messaggi
    15.752

    Citazioni
    0

    Predefinito

    Citazione Messaggio inviato da Alceo

    Il recupero dell'olfatto e quindi del gusto pieno è forse la miglior ragione per smettere di fumare.
    *
    Il fumatore non ha la minima coscienza di ciò,il cervello si adatta ai mutamenti indotti dal fumo e replica delle astrazioni della fragranza...il problema grave del fumo rispetto a sostanze più decise,è che viene diluito in una cronologia bioritmica molto dilatata,non è come l'eroina che ti fa percepire i cambiamenti giorno per giorno e questi tempi molto lunghi smorzano l'attività dei normali rilevatori biologici di malfunzionamento dell'organismo,confinando il tutto nelle camere di compensazione del subconscio e nell'analisi ragionata ma non,sensorialmente parlando,avvertibile.

  8. #8
    God of Guit@r L'avatar di New_Alumir
    Registrato il
    01-03-2004
    Residenza
    Paradise city!
    Messaggi
    5.002

    Citazioni
    0

    Predefinito

    reverendo le sue spiegazioni sono sempre molto filosofiche e mistiche

    Quoto in toto il suo post
    "Guitar players have a thing where their guitars are an extension of their penis.With Randy, he was an extension of his guitar. There's a big difference."
    Ozzy Osbourne, Tribute to Randy Rhoads, 1987.
    Arys: umana mago - Equilibrium
    Alutest
    :ihih:

  9. #9
    vecchio saggio L'avatar di Boe.
    Registrato il
    06-11-2001
    Residenza
    al mare
    Messaggi
    20.263

    Citazioni
    0

    Predefinito

    Che culo fare le puzze liberamente... Puoi anche uscire con lei dopo una partita di pallone senza farti la doccia

  10. #10
    Reverendo L'avatar di azanoth
    Registrato il
    25-12-2002
    Residenza
    Veicolo da Carico "Nostromo"
    Messaggi
    15.752

    Citazioni
    0

    Predefinito

    Citazione Messaggio inviato da Boe.
    Che culo fare le puzze liberamente... Puoi anche uscire con lei dopo una partita di pallone senza farti la doccia
    Beh,l'ideale sarebbe una lei che abbia una spiccata predilezione per il linguaggio dei sensi...tutti tutti:il mondo è bello perchè è vario

  11. #11
    Über L'avatar di .Imrahil
    Registrato il
    25-03-2003
    Residenza
    Dol Amroth, Belfalas
    Messaggi
    10.413

    Citazioni
    0

    Predefinito

    È vero, quando arriva la stagione in cui mia madre soffre di allergia ai pollini non sente alcun gusto Di conseguenza è sempre tutto sciapo
    "Die Religion ist der Seufzer der bedrängten Kreatur, das Gemüt einer herzlosen Welt, wie sie der Geist geistloser Zustände ist. Sie ist das Opium des Volkes."
    Karl Marx, Zur Kritik der Hegelschen Rechtsphilosophie. Einleitung
    , 1843.

  12. #12
    Oh Jeez L'avatar di TrustNoOne
    Registrato il
    24-05-2002
    Residenza
    caaaafffeè. biiirrrraà.
    Messaggi
    16.597

    Citazioni
    0

    Predefinito

    azanoth porco zio sei un medico

    Btw io sono allergico, ho avuto un polipo e mi sono operato, ho rinite allergica e sinusite etc.

    Ho il naso fottuto in pratica.

    Ma gli odori e i sapori li sento ancora, e in maniera non diversa rispetto a quando fumavo (cioe' 6 mesi fa' )
    There are only two tragedies in life: one is not getting what one wants, and the other is getting it.

  13. #13
    Meglio ora? L'avatar di Angus_McGyver
    Registrato il
    07-06-2005
    Residenza
    Sangano
    Messaggi
    3.235

    Citazioni
    0
    Citazione Messaggio inviato da azanoth
    Beh,l'ideale sarebbe una lei che abbia una spiccata predilezione per il linguaggio dei sensi...tutti tutti:il mondo è bello perchè è vario
    Yep... secondo voi una persona anosmica è priva anche della percezione di quelle particolari sostanze volatili le quali, pur non avendo un "profumo", dànno informazioni al cervello (feromoni, ecc..)?
    Citazione Messaggio inviato da TrustNoOne
    Ma gli odori e i sapori li sento ancora, e in maniera non diversa rispetto a quando fumavo (cioe' 6 mesi fa' )
    Ergo un fumatore percepisce gli odori quanto uno che ha "il naso fottuto"

    Angus McQuintosensofemminile
    > Lost <
    ____www.Bloopers.it____
    Me by Graul--->

  14. #14
    Reverendo L'avatar di azanoth
    Registrato il
    25-12-2002
    Residenza
    Veicolo da Carico "Nostromo"
    Messaggi
    15.752

    Citazioni
    0

    Predefinito

    Mah,può dipendere da un'infinità di fattori,premettendo che stiamo divagando su un campo del quale si conosce molto poco e pochi i parametri matematicamente accertabili...accennavi che la condizione può essersi verificata in un post-traumatico giovanile:anche conoscendo un'anamnesi esaustiva non si può accertare granchè...ma ti ricordo che il sensore centrale è il cerebro e tutti gli aspetti ad esso correlati,fisici e non,quindi,non mi stupirei affatto se sopperisse in modo virtuale al deficit,ad ogni modo,ottime le terapie basate sul semplice associazionismo degli elementi,come all'asilo quando ti insegnano le lettere partendo dagli oggetti,un associazionismo,come il regista Cronenberg caldeggia,fatto di estrapolazione dell'oggetto (in questo caso l'odore) dalla sua veste naturale in una chiave filosofica o concettuale...ma la tua ragazza ha mai fatto una tac cranica?

  15. #15
    Indigo L'avatar di Quaro.
    Registrato il
    17-01-2004
    Residenza
    Harbour of Tears
    Messaggi
    2.885

    Citazioni
    0

    Predefinito

    Citazione Messaggio inviato da azanoth
    *
    Il fumatore non ha la minima coscienza di ciò,il cervello si adatta ai mutamenti indotti dal fumo e replica delle astrazioni della fragranza...il problema grave del fumo rispetto a sostanze più decise,è che viene diluito in una cronologia bioritmica molto dilatata,non è come l'eroina che ti fa percepire i cambiamenti giorno per giorno e questi tempi molto lunghi smorzano l'attività dei normali rilevatori biologici di malfunzionamento dell'organismo,confinando il tutto nelle camere di compensazione del subconscio e nell'analisi ragionata ma non,sensorialmente parlando,avvertibile.
    Ma dopo aver smesso di fumare si può sentire uun'aumento delle percezioni olfattive e del gusto? Oppure la cosa avviene in modo "inconsapevole" come nel processo da te spiegato?

Informazioni discussione

Users Browsing this Thread

Al momento 1 utenti stanno leggendo questo topic. (0 utenti registrati e 1 ospiti)

Bookmark

Regole di scrittura

  • Non puoi aprire nuove discussioni
  • Non puoi rispondere alle discussioni
  • Non puoi pubblicare allegati
  • Non puoi modificare i tuoi post
  •