Pagina 714 di 714 PrimoPrimo ... 214614664704705706707708709710711712713714
Visualizzazione risultati 10.696 fino 10.702 di 10702

Discussione: [Il Film del giorno]

  1. #10696
    Moderatore L'avatar di Rippo
    Registrato il
    26-12-2012
    Residenza
    Near Venice
    Messaggi
    11.021

    PSN
    Rippo92
    Steam
    Rippo
    Citazioni
    153

    Predefinito

    Citazione Messaggio inviato da 3cod3 Visualizza messaggio
    La Ballata di Buster Scruggs

    Bello, bello, bello
    Grazie alla divisione in episodi i Coen riescono a esplorare più generi, dalla commedia al drammatico, riuscendo a dare uno stile diverso ad ogni episodio.
    Si parte dalle risate, per arrivare al dramma puro, per finire con l'assurdo, il grottesco e la commedia nera, tutte cose in cui i Coen sono bravissimi da sempre.
    Ho apprezzato praticamente tutte le storie, ma quella della carrozza e quella con James Franco sono le mie preferite
    First time?

    Inviato dal mio SM-G955F utilizzando Tapatalk

    Codice amico: SW-0675-6961-3891, PSN: Rippo92, Steam: Rippo
    Sto giocando: R6: Siege, Dragon Quest XI

  2. #10697
    Codice Fiscale L'avatar di 3cod3
    Registrato il
    29-11-2008
    Residenza
    Immagisfera
    Messaggi
    52.782

    PSN
    e3CoD3
    Citazioni
    88

    Predefinito

    Citazione Messaggio inviato da Rippo Visualizza messaggio
    First time?
    Tra lui e il vecchio con le padelle non so quale sia la scena più bella di quella storia

    Sto giocando Metro 2033
    L'ultimo nemico che sarà sconfitto è la morte | Né mi offerir di dar lo scudo in dono, O quel destrier, che miei, non più tuoi sono
    La vera magia di KH | Perchè il mare di Evangelion è rosso? | Cos'è (veramente) un RPG?

  3. #10698
    「ヒーロー見参」 L'avatar di Aquan
    Registrato il
    21-01-2005
    Messaggi
    12.592

    Citazioni
    106

    Predefinito

    Nei giorni scorsi sono riuscito ad andare a vedere Spider-Man: Un nuovo universo al cinema prima che lo togliessero:





    Premessa doverosa: non sono un grande fanatico o conoscitore di Spider-Man e quel che conosco l'ho scoperto tramite altri film, cartoni o qualche info letta su internet.
    Detto ciò mi sento di poter affermare (da profano) che questo sia uno dei migliori film mai fatti su di lui. La storia non è nulla di rivoluzionario o imprevedibile ma nella sua semplicità funziona bene; il vero punto di forza del film è però la sua realizzazione tecnica. È tutto coloratissimo e realizzato in un 3D che restituisce bene un feeling "da fumetto", con tanto di effetti sonori e textbox che sembrano usciti da un volumetto cartaceo.
    Purtroppo l'ho visto in italiano ma non ho nulla da ridire sul doppiaggio, mi sembra abbiano fatto un buon lavoro; credo abbia riscosso un ottimo successo di critica oltre che di pubblico e messo d'accordo un po' tutti.
    Consigliato a tutti purché non odiate visceralmente Spider-Man

  4. #10699
    Codice Fiscale L'avatar di 3cod3
    Registrato il
    29-11-2008
    Residenza
    Immagisfera
    Messaggi
    52.782

    PSN
    e3CoD3
    Citazioni
    88

    Predefinito

    Mulholland Drive

    Grazie Lynch per non farmi capire niente come al solito
    Inizia anche "normale", ma dopo la scena al club è una serie di WTF continui

    Sto giocando Metro 2033
    L'ultimo nemico che sarà sconfitto è la morte | Né mi offerir di dar lo scudo in dono, O quel destrier, che miei, non più tuoi sono
    La vera magia di KH | Perchè il mare di Evangelion è rosso? | Cos'è (veramente) un RPG?

  5. #10700
    Risolvo problemi L'avatar di -trattino
    Registrato il
    04-11-2011
    Residenza
    Shitaly
    Messaggi
    9.138

    Citazioni
    45

    Predefinito



    Non male. Uno spaccato sugli ultimi anni della vita di Van Gogh, quelli della sua attività di artista (iniziò, è noto, a dipingere molto tardi). Più che sul nozionismo storico-biografico, e anche più che sul lato emozionale (non c'è molto patetismo nella descrizione, per esempio, della sua reclusione in manicomio), il film si concentra sulle teorie dell'arte e della natura che stavano alla base della concezione pittorica di Van Gogh. Per questo in realtà lo consiglierei solo a persone un minimo informate; altrimenti, vi annoiereste.
    Belle fotografia e colonna sonora, mentre su Dafoe non mi esprimo visto che l'ho visto doppiato.

    Non un capolavoro, ma un film gradevole.



    Curioso che il regista-sceneggiatore abbia scelto di dar credito alla recente - e da molti accademici sconfessata - ipotesi secondo cui il pittore non sarebbe morto suicidandosi (meglio: tentando il suicidio), e piuttosto sarebbe stato ucciso.

    « Frankly, I cannot conceive how any thoughtful man can really be happy. » --- H.P. Lovecraft

  6. #10701
    Risolvo problemi L'avatar di -trattino
    Registrato il
    04-11-2011
    Residenza
    Shitaly
    Messaggi
    9.138

    Citazioni
    45

    Predefinito



    NO! NO! NO! NO!

    NO! Glass doveva essere la risposta alla standardizzazione estrema del cinema supereroistico. Dredd (uno dei film più CAZZUTI degli ultimi anni) è stato un fallimento al botteghino, l'Hellboy di Del Toro è stato per misteriose ragioni rebootato e pare esser stato sostituito con la versione brutta di Deadpool, e questo Glass è una puttanata colossale. Sembriamo essere destinati a decenni di film Marvel e DC tutti uguali, cazzo. Non un solo concorrente che riesca a esser valido E a incassare bene allo stesso tempo.

    Se fossi Immanuel Kant e dovessi giudicare Shyamalan dalle intenzioni, lo approverei, tutto sommato: si vede che il regista ama i supereroi, e che cerca di costruire un film che vada un po' più un profondità rispetto al film di genere medio.
    Ma io non sono Kant e giudico il risultato, che è una vaccata senza senso. I dialoghi sono talmente idioti da avermi fatto provare imbarazzo. Ma qualcuno mi spiega che cazzo è uno "showdown da edizione limitata"? No davvero, noi nerd parliamo così? Il colmo è che questa espressione la usa la mamma di Samuel L. Jackson/Glass: una vecchietta che si esprime come l'uomo dei fumetti dei Simpson. Il problema è che TUTTI i personaggi hanno questo lessico. Nel suo voler essere profondo Shyamalan riesce solo ad essere banale e didascalico. Quasi offensivo, nei riguardi delle persone che leggono fumetti supereroistici.

    Di fronte a questo problema GIGANTESCO quasi tutto il resto passa in secondo piano. Compresi i numerosi altri difetti, come un doppio, anzi triplo finaleconclamorosocolpodiscena® che definire imbarazzante è un complimento.

    Sono profondamente disgustato.
    Fortuna che la prossima settimana esce il nuovo film di Lanthimos, che mi rimetterà in pace col mondo del cinema. Fino ad allora, la mia bile sarà a livelli storici.

    « Frankly, I cannot conceive how any thoughtful man can really be happy. » --- H.P. Lovecraft

  7. #10702
    E3 2015: io c'ero L'avatar di Don Giannarelli
    Registrato il
    03-10-2010
    Messaggi
    14.524

    PSN
    RASTATROK
    Citazioni
    0

    Predefinito

    per come la vedo io la scena finale non credo fosse tanto per accreditare quella particolare ipotesi, quanto piuttosto per metter la pulce nell'orecchio dello spettatore su quanto l'artista fosse incompreso all'epoca come lo è tutt'oggi, anche perchè la storia dell'orecchio che serviva a far riavvicinare gouguin penso sia un' interpretazione del regista, e poi magari ci sono altre incongruenze che mi son sfuggite visto che anche io conosco solo gli elementi più shock della sua biografia.

Informazioni discussione

Users Browsing this Thread

Al momento 1 utenti stanno leggendo questo topic. (0 utenti registrati e 1 ospiti)

Bookmark

Regole di scrittura

  • Non puoi aprire nuove discussioni
  • Non puoi rispondere alle discussioni
  • Non puoi pubblicare allegati
  • Non puoi modificare i tuoi post
  •