Pagina 690 di 696 PrimoPrimo ... 190590640680681682683684685686687688689690691692693694695696 UltimoUltimo
Visualizzazione risultati 10.336 fino 10.350 di 10429

Discussione: [Il Film del giorno]

  1. #10336
    Risolvo problemi L'avatar di -trattino
    Registrato il
    04-11-2011
    Residenza
    Shitaly
    Messaggi
    8.560

    Citazioni
    38

    Predefinito

    E hai fatto bene, dal momento che se avessi visto anche la seconda parte ti sarebbero cascate ancor di più le palle (e non dalla noia, ma dallo sconcerto nel vedere cotanta confusione a schermo e nella sceneggiatura).

    L'ammmore vince su tutto (per non dimenticare)

    « Frankly, I cannot conceive how any thoughtful man can really be happy. » --- H.P. Lovecraft

  2. #10337
    Risolvo problemi L'avatar di -trattino
    Registrato il
    04-11-2011
    Residenza
    Shitaly
    Messaggi
    8.560

    Citazioni
    38

    Predefinito



    Il grande silenzio (1968)
    Semplicemente il miglior spaghetti-western che abbia mai visto assieme a Il Buono, il Brutto, il Cattivo.

    Sulle montagne ̶d̶i̶ ̶C̶o̶r̶t̶i̶n̶a̶ dello Utah si sta combattendo una feroce guerra fra banditi (più a poveracci affamati, in realtà) e cacciatori di taglie (che impiegano mezzi disumani per portare avanti la loro distorta idea di giustizia). In questo contesto si inserisce il muto Silenzio (adoro i nomignoli impiegati negli spaghetti-western ), intepretato da Trintignant (il timido studente del Sorpasso di Risi), ingaggiato da una donna per vendicare il marito, bandito anch'esso e ucciso a tradimento dal peggiore dei bounty-killers: Tigrero (un eccezionale Klaus Kinski, nel suo migliore ruolo pre-Herzog secondo me), pistolero dai modi educati e raffinati (si porta addirittura dietro un'agendina su cui segna le informazioni che gli interessano, e sul capo indossa il classico scialle che portavano una volta i preti ), ma non per questo meno violento dei compari.

    Corbucci porta avanti il discorso iniziato da Leone, ma va oltre e confeziona un film che è l’antitesi del western classico in tutto e per tutto, a partire dall'ambientazione (a memoria, non ricordo film precedenti ambientati completamente in mezzo alla neve). I personaggi sono cinici, bastardi fino al midollo, e non ce ne è uno che si salvi (pure Silenzio, il “buono” della situazione, non fa molto per attirarsi la simpatia dello spettatore). Meravigliosi i paesaggi e le inquadrature (che tra l’altro Tarantino cita in maniera filologica all’inizio di The Hateful Eight, durante il viaggio in diligenza), valorizzati dalla colonna sonora, di grande bellezza e tristezza, composta da Morricone.

    Il finale è una delle cose più ciniche che io abbia mai visto: con amarezza e spietatezza, Corbucci ci ricorda che non c’era niente di eroico in ciò che questi uomini facevano, a dispetto delle magniloquenti rappresentazioni che del mito del West avevano dato (e continuavano a dare, ancora in quegli anni) gli americani.
    Ultima modifica di -trattino : 11-02-2017 alle ore 00.50.58

    « Frankly, I cannot conceive how any thoughtful man can really be happy. » --- H.P. Lovecraft

  3. #10338
    Voivoda L'avatar di Rem
    Registrato il
    20-02-2015
    Messaggi
    1.801

    Steam
    AdRem
    Citazioni
    40

    Predefinito



    The Great Wall

    Posso dire solo una cosa:

  4. #10339
    Mangaka L'avatar di glubbo
    Registrato il
    23-08-2012
    Residenza
    il mondo è la mia casa
    Messaggi
    11.578

    Citazioni
    49

    Predefinito

    Dimenticavo:



    Ong Bak
    Rivisto qualche giorno fa con amici, li ho introdotti così a Tony Jaa. Sono rimasti decisamente colpiti, ci siam fatti grandi risate Il film non lo ricordavo così trash

    I combattimenti, però, sono sempre ottimi.
    Io sono invincibile. Io sono il Fato!!! - Paperino

  5. #10340
    E3 2015: io c'ero
    Registrato il
    03-10-2010
    Messaggi
    13.390

    PSN
    RASTATROK
    Citazioni
    0

    Predefinito



    Toni Erdmann

    Fino all'ultimo son rimasto indeciso se considerarlo un classico della commedia o una delle commedie più anticinematografiche che mi siano capitate, ma son sicuro che a prescindere dal caso si tratti di un Film Veramente Cazzuto™.
    I ritratti iperealistici di Everyone Else erano scazzati (o quantomeno applicati a personaggi difficilmente empatizzabili), con Toni Erdmann invece Maren Ade si dimostra all'altezza delle proprie ambizioni, ed il suo tocco registico finalmente ripaga dimostrando il suo potenziale in maniera esplosiva.

    Facile intuire la scena dove siano partiti gli applausi a Cannes.

  6. #10341
    Supermoderatore L'avatar di Skymaster
    Registrato il
    30-01-2012
    Messaggi
    14.055

    Citazioni
    63

    Predefinito

    Qualcuno che ha visto il film di RE?

  7. #10342
    Disadattato L'avatar di Latto89
    Registrato il
    08-03-2012
    Residenza
    Roma
    Messaggi
    14.313

    MyNintendo
    Latto89
    PSN
    SkitteryLatto
    Steam
    Latto89
    Xbox Live
    SkitteryLatto
    Citazioni
    55

    Predefinito

    No, ma mi hanno trascinato a vedere 50 sfumature se ti consola posso dirti come è quello .

    Lei è una gran mi#####a
    PSN ID: SkitteryLatto Xbox Live: SkitteryLatto Codice amico 3DS: 5172-0424-7715 WiiU: Latto89

  8. #10343
    Supermoderatore L'avatar di Skymaster
    Registrato il
    30-01-2012
    Messaggi
    14.055

    Citazioni
    63

    Predefinito

    Citazione Messaggio inviato da Latto89 Visualizza messaggio
    No, ma mi hanno trascinato a vedere 50 sfumature se ti consola posso dirti come è quello .

    Lei è una gran mi#####a
    Le tizie andimavano come Lara nel reboot?

  9. #10344
    Spettro L'avatar di Kenai
    Registrato il
    12-02-2013
    Messaggi
    3.169

    Citazioni
    2

    Predefinito

    Il caso Spotlight Veramente un bel film.

  10. #10345
    candido ardore L'avatar di kilokilo
    Registrato il
    31-05-2005
    Messaggi
    84.788

    Citazioni
    28

    Predefinito

    The Great Wall

    Potenziale over 9000 sprecato in un film che nn riesce ad esaltare, ma nemmeno coinvolgere. Siamo ben lontani dal signore degli anelli le due torri a cui viene paragonato.

    Scenografie ed effetti al top.

  11. #10346
    Mangaka L'avatar di glubbo
    Registrato il
    23-08-2012
    Residenza
    il mondo è la mia casa
    Messaggi
    11.578

    Citazioni
    49

    Predefinito



    Lego Batman
    Lego Movie era un film divertente con più chiavi di lettura e bei messaggi, questo perde in complessità al punto da essere il più facile film per famiglie, però diamine se fa più ridere È esilarante dall'inizio alla fine, i primi 10 minuti sono un biglietto da visita pazzesco. Probabilmente è il film di Batman che m'è piaciuto di più

    Unica pecca: Barbara Gordon è doppiata da Geppi Cucciari ed è terribile.
    Io sono invincibile. Io sono il Fato!!! - Paperino

  12. #10347
    A Hideo Kojima Gamer L'avatar di blackseedboy
    Registrato il
    02-06-2008
    Residenza
    Milano
    Messaggi
    44.147

    Citazioni
    37

    Predefinito

    Omicidio all'italiana, Maccio Capatonda geniale ma intelligente come sempre

  13. #10348
    E3 2015: io c'ero
    Registrato il
    03-10-2010
    Messaggi
    13.390

    PSN
    RASTATROK
    Citazioni
    0

    Predefinito



    The Happiest Day in the Life of Olli Maki (Juho Kuosmanen)

    Meh. Carina la trovata della tecnica fotografica ed interessante l'approccio al genere, ma non mi ha fatto fare i "wow" che mi sarei aspettato.






    Arrival (Denis Villeneuve)

    Figa, ma fa davvero il verso ad Interstellar
    Però sì dai, è quality sci-fi. Non è uno dei migliori esponenti del genere perchè comunque il film te lo devono vendere (ho letto da qualche parte che Bong Joon-ho aveva rifiutato la regia perchè riteneva la sceneggiatura troppo "standardizzata"), ma rimane comunque fra il meglio che il cinema hollywoodiano abbia da offrire.
    Ultima modifica di Don Giannarelli : 05-03-2017 alle ore 21.38.40

  14. #10349
    E3 2015: io c'ero
    Registrato il
    03-10-2010
    Messaggi
    13.390

    PSN
    RASTATROK
    Citazioni
    0

    Predefinito







    Red Road - Fish Tank - American Honey (Andrea Arnold)

    Scene di sesso troppo dettagliate per i miei gusti.







    Jeanne Dielman, 23, quai du Commerce, 1080 Bruxelles (Chantal Akerman)

    Sono un patito per questo genere di esperienze, ma confesso che perfino io ho vacillato con questa

    La prima ora tutto ok.
    Nella seconda ora volevo impiccarmi con i miei cordoni spermatici.
    Nell'ultima ora e mezza son rimasto ipnotizzato, non so se per sindrome di Stoccolma oppure perchè effettivamente il film sia riuscito a ritrarre la discesa nella "follia" più silenziosa della storia del cinema.

    Credo che non vedrò più un film della Akerman in vita mia.

  15. #10350
    Risolvo problemi L'avatar di -trattino
    Registrato il
    04-11-2011
    Residenza
    Shitaly
    Messaggi
    8.560

    Citazioni
    38

    Predefinito

    Ah, alla fine te lo sei visto, Arrival
    Va beh, mi fa piacere che a te sia piaciuto

    « Frankly, I cannot conceive how any thoughtful man can really be happy. » --- H.P. Lovecraft

Informazioni discussione

Users Browsing this Thread

Al momento 1 utenti stanno leggendo questo topic. (0 utenti registrati e 1 ospiti)

Bookmark

Regole di scrittura

  • Non puoi aprire nuove discussioni
  • Non puoi rispondere alle discussioni
  • Non puoi pubblicare allegati
  • Non puoi modificare i tuoi post
  •