Pagina 5222 di 5229 PrimoPrimo ... 4222472251225172521252135214521552165217521852195220522152225223522452255226522752285229 UltimoUltimo
Visualizzazione risultati 78.316 fino 78.330 di 78422

Discussione: TAVERNA dell'Orco Bevitore [OT permessi :D]

  1. #78316
    Spettro L'avatar di stronzolo
    Registrato il
    18-02-2012
    Messaggi
    7.912

    Citazioni
    34

  2. #78317
    Spettro L'avatar di Feanor83
    Registrato il
    02-06-2007
    Messaggi
    13.211

    Citazioni
    4

    Predefinito

    Citazione Messaggio inviato da gugand Visualizza messaggio

    Per il resto, immagino che nei libri le cose evolveranno come ha già detto Feanor.
    Sono pronto a scommettere che prima della fine della serie (di libri) Sansa si rigira come un calzino anche Littlefinger.

    Citazione Messaggio inviato da stronzolo Visualizza messaggio
    L'avevo preordinato. Ma se non (ri)finisco Sekiro, non comincio niente id nuovo.

    Citazione Messaggio inviato da Darkless Visualizza messaggio
    Il punto è proprio che i tuoi avversari sono i Lannister, non approdo del RE che già non li sopporta. Gli stessi Lannister sono praticamente un invasore come un altro. Anzi hai tutti i vantaggi di sto mondo a guadagnarti le simpatie del popolo. Danacol proprio grazie al drago ha più di un'occasione per annientare i Lannister senza devastare o saccheggiare la città che sta fra lei e loro o cmq riducendo molto le vittime civili ed evitando il saccheggio. Nella puntata ancora un po' e pure gli immacolati si mettevano a stuprare a slinguate. Senza contare che si sarà pure bruciata parte del suo esercito, ma vabbè.
    La città non si è sollevata contro di te. I popolani non hanno il concetto di patria e fondamentalmente non gliene frega nulla di chi sta sul trono e non ti si ribellano contro per chissà che principio di libertà. Al massimo finiscono con odiare il regnante e ribellarsi se gli fa fare la fame, cosa a cui li ha di fatto condannati, creandosi un ulteriore "nemico" laddove prima non c'era.
    Queste sono sottigliezze moderne. Nessuno avrebbe mai distinto tra civili e militari in un epoca come quella. Tutti i maschi adulti sono potenziali nemici. Tutte le femmine adulte sono potenziali spoglie di guerra. I vecchi non interessano a nessuno perché tanto non supererano l'inverno e i bambini sì vede, magari quelli si possono risparmiare. Così si ragionava all'epoca. Se i "civili" di Approdo del Re non erano con i Lannister potevano aprire le porte e fare entrare gli Immacolati. Se si sono rintanati dentro le mura hanno scelto di stare con i Lannister e quindi devono morire con i Lannister. Non è che Alessandro Magno, Scipione l'Africano o Geghis Khan erano dei pazzi psicopatici quando radevano al suo Tebe, Cartagine o qualunque città non gli si arrendesse prima di cominciare a combattere (nel caso di Geghis). Era gente che sapeva perfettamente come si vince una guerra. E infatti ha sempre vinto...

    E grazie al cazzo i draghi non esistono Balliste contro i draghi si sono viste praticamente in tutti gli high fantasy. Tecnicamente sarà anche improbabile ma di fatto è una cosa oramai assimilata nei canoni e puoi tranquillamente usarle in modo tale da creare situazioni che non sfondino la suspension of desbelief.
    Nel momento in cui metti dei draghi in un'opera però devi essere coerente con quello che mostri di volta in volta, non li puoi far diventare deboli o forti come serve a te per esigenze di trama.
    Può essere una cosa assimilata nei canoni di altri romanzi fantasy, ma non lo è per nulla in AoIaF. Nel mondo di Martin, avere un drago è come avere un B52 quando il resto del mondo non ha nemmeno i moschetti a pietra focaia. Un drago è un'arma di distruzione di massa. Per questo i Valyrianni hanno conquistato 3/4 di mondo pur essendo 4 gatti arroccati in un arcipelago vulcanico, e per questo i Targaryen hanno conquistato tutta Westeros pur essendo mezzo gatto zoppo arroccato su un'isoletta larga quanto uno scoglio. L'unica nazione in AoIaF che ha dato un po' di filo da torcere ai Valyriani è stata quella dei Rohinar, gli stessi di Nimheria, perché erano grandi maghi dell'acqua e con la loro magia riuscivano in una certa misura a contrastare i draghi. Ma pure loro hanno fatto la fine di Cartagine, infatti i pochi che si sono salvati sono emigrati a Dorne...
    Ultima modifica di Feanor83 : 16-05-2019 alle ore 18.08.21
    I detest elves. Like with a fucking passion. (MCA)

  3. #78318
    Spettro L'avatar di stronzolo
    Registrato il
    18-02-2012
    Messaggi
    7.912

    Citazioni
    34

    Predefinito

    mah, io tendo a essere d'accordo con Dark, Dany ha dato una dimostrazione di forza talmente soverchiante che l'unica forza non annientata nel giro di 5 minuti (i soldati Lannister) si é arresa senza nemmeno provare ad opporre la benché minima resistenza, le iron Isles sono giá dalla sua parte, Dorne pure, il Nord idem e dato che per volere degli sceneggiatori i personaggi sembrano aver adottato una mentalitá da civili del ventesimo secolo spianare KL é controproducente per lei (e ci scommetto le mutande che Arya o Jon la seccano nella prossima puntata) e va contro tutti i propositi che si era fatta

  4. #78319
    Spettro L'avatar di Feanor83
    Registrato il
    02-06-2007
    Messaggi
    13.211

    Citazioni
    4

    Predefinito

    Citazione Messaggio inviato da stronzolo Visualizza messaggio
    mah, io tendo a essere d'accordo con Dark, Dany ha dato una dimostrazione di forza talmente soverchiante che l'unica forza non annientata nel giro di 5 minuti (i soldati Lannister) si é arresa senza nemmeno provare ad opporre la benché minima resistenza, le iron Isles sono giá dalla sua parte, Dorne pure, il Nord idem e dato che per volere degli sceneggiatori i personaggi sembrano aver adottato una mentalitá da civili del ventesimo secolo spianare KL é controproducente per lei (e ci scommetto le mutande che Arya o Jon la seccano nella prossima puntata) e va contro tutti i propositi che si era fatta
    Aspetta aspetta. Quella tua è un'interpretazione sensata della scenario disegnato da quegli scemi di D&D. Quegli stessi scemi, però, hanno deciso che non è vero che Dany stia in una botte di ferro. Non è vero che i signori di Westeros la dovrebbero scegliere ad occhi chiusi come regina e che i Lannister siano delle mezze calzette a paragone della sua forza militare. D&D ti raccontano che Dany è in una situazione molto precaria. Tutti (inspiegabilmente) vogliono Giovannino come re e i Lannister (anche più inspiegabilmente) sono dei nemici da temere. Quindi Dany fa la cosa più sensata di tutte in questo scenario surreale. Schiaccia senza pietà i nemici palesi (i Lannister)per mandare un messaggio ai nemici nascosti (quelli che vogliono Giovannino come re). Questa è letteralmente l'unica cosa sensata sul piano strategico che ho visto nelle ultime 3 stagioni di GoT. Poi, chiaramente, la cosa si rivoltera' contro Dany che verrà seccata da Jon o Arya (punto sulla seconda). Ma sempre perché GoT è il festival del nonsenso oramai
    Ultima modifica di Feanor83 : 16-05-2019 alle ore 20.28.10
    I detest elves. Like with a fucking passion. (MCA)

  5. #78320
    Shoeless God of War L'avatar di Darkless
    Registrato il
    22-12-2002
    Residenza
    Cremona
    Messaggi
    13.702

    Citazioni
    4

    Predefinito

    Anche nel contesto di D&D continuo a ritenere una pessima mossa il saccheggio e la distruzione di King's Landing. Non erano i poveracci che ci abitavano quelli da temere per un'insurrezione, anzi li hai fatti diventare tu potenziali nemici.
    Con praticamente quasi tutti contro (da questo punto di vista non c'è una gran differenza fra lei ed i Lannister) non definirei nemmeno così in una botte de ferro Danacol. A parte il nord (che è bene ricordare segue Jon e non lei) tutti gli altri, Dorne compreso (il complotto dei Martell non esiste nella serie TV) la rispedirebbero volentieri da dove è venuta e GoT insegna che ci sono molti modi per sbarazzarsi di un re, con o senza drago. Soprattutto se in una città tutto sommato neutrale hai convertito anche lo spazzino a un morto di fame senza nulla da perdere a cui probabilmente hai accoppato qualche parente stretto.
    Dissento anche sul "Tutti vogliono Giovannino come re". Il nord lo vuole. Tutti gli altri vorrebbero semplicemente sè stessi a regnare.
    Ultima modifica di Darkless : 16-05-2019 alle ore 20.46.23
    Non è bello ciò che è bello
    Ma è bello ciò che a Darkless piace

  6. #78321

  7. #78322
    Shoeless God of War L'avatar di Darkless
    Registrato il
    22-12-2002
    Residenza
    Cremona
    Messaggi
    13.702

    Citazioni
    4

    Predefinito

    Se non altro questa stagione sta generando degli ottimi meme
    Non è bello ciò che è bello
    Ma è bello ciò che a Darkless piace

  8. #78323
    cittadino del mondo L'avatar di Hani
    Registrato il
    18-05-2005
    Residenza
    in molte
    Messaggi
    6.512

    Citazioni
    3

    Predefinito

    Alcune cose:

    1) Feanor: i mongoli non distruggevano tutto...e infatti il buon gengiva risparmiava se poteva le città capitali dei regni che voleva assimilare. Nel 1205 quando volle assimilare la ricca città capitale degli XIA fece di tutto per risparmiarla e alla fine quella si arrese e lui accettò questa resa dopo una lotta acerrima….questo per dire che non era scemo.
    Esattamente come facevano prima di lui romani, persiani, longobardi, sassoni etc...si radeva al suolo solo raramente nell'antichità anche perché significava farsi un culo enorme, data la scarsa tecnologia

    2) Per tutti gli altri: Le baliste avevano un rateo di tiro lento: se erano bravi arrivavano a 5 minuti a ricarica ma la norma era il doppio...se erano bravi, spesso sparavano solo un colpo. Non avevano l'alzo e se l'avessero avuto la gittata utile sarebbe stata più o meno un centinaio di metri, anche di meno, questione di perdita di velocità e forza di gravità. Coordinare anche solo due baliste era un problema ...spesso si inceppavano ad es, perché erano caricate a corda, non con catene...ci volevano da tre a quattro persone per caricarle e non sparavano mai all'unisono e inoltre non possedevano radiotrasmittenti per ascoltare gli ordini e sul campo di battaglia era una vera cacofonia.
    Gli ordini venivano dati prima della battaglia, poi ci si affidava a staffette...se non venivano accoppate, per il resto si sperava che tutto funzionasse. Alla battaglia di Filippi ad es solo dopo che si diradò la polvere si riuscì a capire che Antonio ed Ottaviano avevano vinto contro Bruto e cassio e nel medioevo la situazione non era poi tanto cambiata.
    3) Un drago che avesse avuto abbastanza velocità avrebbe potuto farsi beffe delle baliste, sia pure fosse stato giovane, per altro il suo fuoco andava oltre la gittata utile delle baliste stesse. Sempre restando nel campo della sospensione dell'incredulità
    4) Il saccheggio era usuale la distruzione con l'esercito ancora dentro, col fuoco che calava dall'alto e quindi col rischio di bruciare i tuoi...è un non sense. Perdere l'esercito che sta dentro le mura è ridicolo.
    5) Daenerys aveva anche l'opzione di prendere la città per fame e sottoporla ad assedio e intanto procedere all'assoggettamento vero dei lord dei sette regni. Per altro quando la banca di ferro avesse saputo della situazione non gli avrebbe più fatto credito e tanti saluti ai mercenari che forse potevano essere convinti a cambiare padrone e rivoltarsi dall'interno senza far sprecare un solo uomo a miss Danacol
    6) Si voleva però il finale epico, sanguinoso, battagliero...ebbene si sarebbe dovuta invertire la sequenza...prima Approdo del re e la sora Cesira che cadevano...al massimo grado di potenza con tre draghi , poi si sarebbe pensato al re della notte con battaglia sanguinosa, lì Danacol poteva morire da eroina e Jon diventare il nuovo re...tutti saremmo stati più felici...Cersei ? Beh c'era Arya che l'aspettava e la faceva fuori

  9. #78324
    Spettro L'avatar di Feanor83
    Registrato il
    02-06-2007
    Messaggi
    13.211

    Citazioni
    4

    Predefinito

    Citazione Messaggio inviato da Hani Visualizza messaggio
    Alcune cose:

    1) Feanor: i mongoli non distruggevano tutto...e infatti il buon gengiva risparmiava se poteva le città capitali dei regni che voleva assimilare. Nel 1205 quando volle assimilare la ricca città capitale degli XIA fece di tutto per risparmiarla e alla fine quella si arrese e lui accettò questa resa dopo una lotta acerrima….questo per dire che non era scemo.
    Esattamente come facevano prima di lui romani, persiani, longobardi, sassoni etc...si radeva al suolo solo raramente nell'antichità anche perché significava farsi un culo enorme, data la scarsa tecnologia
    La prima volta, Hani, all'inizio della conquista della Cina, e perché non era riuscito a prendere la città con le armi. Non è che era entrato con la forza e poi li aveva risparmiati per buoncuore. Al secondo assedio, quello "punitivo" verso Xi per il voltafaccia nella guerra contro la dinastia Song, i Mongoli si sono impegnati a cancellare sistemaricamate dalla Storia il regno di Xi, e nella capitale non hanno risparmiato nessuno. Sterminio totale...

    Di norma, i Mongoli, sotto Genghis, ragionavano così: se ti arrendi, siamo amiconi. Non ti rompo le balle più di tanto e ti assimilo pure nel mio esercito. Se non ti arrendi, o peggio ancora se mi tradisci, comincia a pregare"...

    La cosa ha pagato, come sappiamo
    Ultima modifica di Feanor83 : 17-05-2019 alle ore 06.32.04
    I detest elves. Like with a fucking passion. (MCA)

  10. #78325
    Shoeless God of War L'avatar di Darkless
    Registrato il
    22-12-2002
    Residenza
    Cremona
    Messaggi
    13.702

    Citazioni
    4

    Predefinito

    Citazione Messaggio inviato da Hani Visualizza messaggio
    Alcune cose:

    1) Feanor: i mongoli non distruggevano tutto...e infatti il buon gengiva risparmiava se poteva le città capitali dei regni che voleva assimilare. Nel 1205 quando volle assimilare la ricca città capitale degli XIA fece di tutto per risparmiarla e alla fine quella si arrese e lui accettò questa resa dopo una lotta acerrima….questo per dire che non era scemo.
    Esattamente come facevano prima di lui romani, persiani, longobardi, sassoni etc...si radeva al suolo solo raramente nell'antichità anche perché significava farsi un culo enorme, data la scarsa tecnologia

    2) Per tutti gli altri: Le baliste avevano un rateo di tiro lento: se erano bravi arrivavano a 5 minuti a ricarica ma la norma era il doppio...se erano bravi, spesso sparavano solo un colpo. Non avevano l'alzo e se l'avessero avuto la gittata utile sarebbe stata più o meno un centinaio di metri, anche di meno, questione di perdita di velocità e forza di gravità. Coordinare anche solo due baliste era un problema ...spesso si inceppavano ad es, perché erano caricate a corda, non con catene...ci volevano da tre a quattro persone per caricarle e non sparavano mai all'unisono e inoltre non possedevano radiotrasmittenti per ascoltare gli ordini e sul campo di battaglia era una vera cacofonia.
    Gli ordini venivano dati prima della battaglia, poi ci si affidava a staffette...se non venivano accoppate, per il resto si sperava che tutto funzionasse. Alla battaglia di Filippi ad es solo dopo che si diradò la polvere si riuscì a capire che Antonio ed Ottaviano avevano vinto contro Bruto e cassio e nel medioevo la situazione non era poi tanto cambiata.
    3) Un drago che avesse avuto abbastanza velocità avrebbe potuto farsi beffe delle baliste, sia pure fosse stato giovane, per altro il suo fuoco andava oltre la gittata utile delle baliste stesse. Sempre restando nel campo della sospensione dell'incredulità
    4) Il saccheggio era usuale la distruzione con l'esercito ancora dentro, col fuoco che calava dall'alto e quindi col rischio di bruciare i tuoi...è un non sense. Perdere l'esercito che sta dentro le mura è ridicolo.
    5) Daenerys aveva anche l'opzione di prendere la città per fame e sottoporla ad assedio e intanto procedere all'assoggettamento vero dei lord dei sette regni. Per altro quando la banca di ferro avesse saputo della situazione non gli avrebbe più fatto credito e tanti saluti ai mercenari che forse potevano essere convinti a cambiare padrone e rivoltarsi dall'interno senza far sprecare un solo uomo a miss Danacol
    6) Si voleva però il finale epico, sanguinoso, battagliero...ebbene si sarebbe dovuta invertire la sequenza...prima Approdo del re e la sora Cesira che cadevano...al massimo grado di potenza con tre draghi , poi si sarebbe pensato al re della notte con battaglia sanguinosa, lì Danacol poteva morire da eroina e Jon diventare il nuovo re...tutti saremmo stati più felici...Cersei ? Beh c'era Arya che l'aspettava e la faceva fuori
    Hani siamo in un contesto fantasy. Ci sono dei compromessi. A quel punto dovresti fare lo stesso ragionamento sui draghi e fare un po' di calcoli per vedere se e come riuscirebbero mai ad alzarsi da terra bestioni del genere e le loro capacità in volo. Non è che basta attaccare due ali ad un tirannosauro per farlo volare come un jet.
    Come prendi per buono che i draghi volano prendi anche le balliste che li colpiscono in certi frangenti.
    Non è bello ciò che è bello
    Ma è bello ciò che a Darkless piace

  11. #78326
    Spettro
    Registrato il
    29-10-2007
    Messaggi
    3.655

    Citazioni
    2

    Predefinito

    no perché se il drago è una creazione della fantasia la ballista no.

  12. #78327
    Spettro L'avatar di Feanor83
    Registrato il
    02-06-2007
    Messaggi
    13.211

    Citazioni
    4

    Predefinito

    Più che altro perché Martin ha deciso che non esistono contromisure ai draghi nel suo mondo. Se hai un drago hai l'atomica. E se il resto del mondo non ce l'ha, vinci per forza.
    I detest elves. Like with a fucking passion. (MCA)

  13. #78328
    Shoeless God of War L'avatar di Darkless
    Registrato il
    22-12-2002
    Residenza
    Cremona
    Messaggi
    13.702

    Citazioni
    4

    Predefinito

    Citazione Messaggio inviato da MadMaxHellfire Visualizza messaggio
    no perché se il drago è una creazione della fantasia la ballista no.
    Le balliste che colpiscono i draghi lo so tiè
    Non è bello ciò che è bello
    Ma è bello ciò che a Darkless piace

  14. #78329
    Spettro
    Registrato il
    13-03-2003
    Messaggi
    696

    Citazioni
    0

    Predefinito

    Interpolare la realtà storica di un'arma come la ballista con una creatura totalmente fuori scala del fantasy come i draghi mi sembra un via senza uscite. Chi ha creato il contesto ha ben specificato la poca efficacia, nel suo mondo, delle armi contro i draghi, mentre la serie è caduta nel principio basilare della logica della 'non contraddizione' che se violato (oggi una ballista è mortale, domani uno schieramento no) allora vale tutto ed è inutile ragionarci troppo su.

    Riguardo la conquista di Approdo del re non è molto diverso. Una volta che mi mostri che la sola Dany con un solo drago in cinque minuti azzera praticamente le difese nemiche (mura comprese) anche abbastanza chirurgicamente ( prima delle campane non mi sembra di ricordare scene di civili morti ), se mi mostri questo allora perde senso tutta la settima stagione dove sembra che la scelta sia tra sterminare l'intera approdo oppure assediare ed aspettare.
    Ultima modifica di PeaceMan : 17-05-2019 alle ore 10.13.42

  15. #78330
    Metallaro L'avatar di Uriziel90
    Registrato il
    05-05-2007
    Messaggi
    6.659

    Citazioni
    0

    Predefinito

    Infatti a prescindere dall'accuratezza delle scene mostrate, la serie pecca comunque in coerenza e non ci sono scuse che tengano. Il fatto che sia un fantasy non implica che le regole del mondo inventato varino in base a come ti girano quel giorno.

    Inviato dal mio Redmi 4 Prime utilizzando Tapatalk
    L'uomo è soltanto un errore di Dio? Oppure Dio è soltanto un errore dell'uomo?



Informazioni discussione

Users Browsing this Thread

Al momento 1 utenti stanno leggendo questo topic. (0 utenti registrati e 1 ospiti)

Bookmark

Regole di scrittura

  • Non puoi aprire nuove discussioni
  • Non puoi rispondere alle discussioni
  • Non puoi pubblicare allegati
  • Non puoi modificare i tuoi post
  •