Discussione: TAVERNA dell'Orco Bevitore [OT permessi :D]

  1. #78256
    Spettro L'avatar di HeinrichDM
    Registrato il
    09-05-2009
    Residenza
    Napoli - Roma
    Messaggi
    1.766

    Steam
    LoSciamano
    Citazioni
    0

    Predefinito

    Citazione Messaggio inviato da Feanor83 Visualizza messaggio


    Splendido video che spiega meglio di quanto io posso sperare di fare, perché prenderei letteralmente a schiaffi quello che chiedono giochi con la doppia visuale in 1a e 3a persona.
    Sempre ottime analisi.

  2. #78257
    Spettro L'avatar di Feanor83
    Registrato il
    02-06-2007
    Messaggi
    13.229

    Citazioni
    4

    Predefinito

    Citazione Messaggio inviato da Darkless Visualizza messaggio
    Il punto è proprio che le casate principali sono tutte sterminate. di Baratheon non ce ne sono più. Di tully ne è rimasto uno controllato dai Lannister, Di Tyrell son rimaste 2 ragazze e lo storpio poeta. Se qualcuno degli alfieri volesse farsi avanti innanzitutto dovrebbe prevalicare e aggiudicarsi l'appoggio degli altri. Cosa tutt'altro che facile. Ci dicono che per ora è successo solo a Dorne. Sono tutti stati in guerra fino a ieri e c'è l'inverno alle porte con imminente carestia. Vedere qualcuno muovere guerra a Cersei e inimicarsi non solo lei ma anche N casate rivali a cui non starebbe bene una loro vittoria in un contesto del genere sarebbe alquanto stupido. Se ne riparla a primavera, tanto il tempo v atutto a vantaggio dei pretendenti e a svantaggio di Cersei.
    Riassumo per semplicità: i Lannister, alla morte di Tywin, avevano: un re "legittimo" sul trono di ferro; un alleato fedele che più o meno controllava Riverun (lord Frey), un altro alleato più o meno fedele che controllava il nord (Ramsey), un alleato potentissimo che controlla da sempre Highgarden. Poi, nel giro di qualche settimana, sono successi: il massacro dei Frey, la battaglia dei bastardi, l'esplosione del tempio di Baelor. Risultato, Carsey Lannister non DOVREBBE avere più nulla, nemmeno il supporto di tutti i Lannister, visto che ne ha fatti saltare in area un bel po' e pure di spicco. Daneary Targaryen, da sola, se la DOVREBBE mangiare a colazione. Ma nemmeno sola è, visto che tutti i Sette Regni non DOVREBBERO vedere l'ora di fargli le scarpe.

    Nella serie, invece, gli sceneggiatori HBO, che di politica medievale non ci capiscono una fava, continuano a dipingerla come la donna più pericolosa dei Sette Regni, quando l'unico pericolo che rappresenta è per sé stessa e per i cittadini di King's Landing.

    Ciò non significa che le decisioni che ha preso non fossero corrette. D'altra parte non aveva molta scelta. Che sia un sempliciotto da quel punto di vista è palese, e ci sta tutto considerando che è sempre stato estraneo alle dinamiche di governo, ma non gli si puo' dire di aver sbagliato.
    Significa esattamente questo, invece. Il bravo politico non è quello che si rende conto che c'è un problema. E' quello che trova il modo per risolverlo quel problema a partire da una situazione che è quella che è, non quella che vorrebbe che fosse. Ti faccio un esempio tratto dalla vita vera.

    CHIUNQUE si rende perfettamente conto che i tempi della giustizia, in Italia, sono incompatibili con un paese moderno. Se io fossi Presidente del consiglio, però, per risolvere questo monumentale problema dovrei:

    1- Individuare degli esperiti capaci di rimodulare per intero il Codice Civile, quello Penale e relativi Codici di Procedura.
    2- Trovare le coperture finanziare per sostenere a regime il nuovo sistema (che certamente costerebbe più di quello attuale che non funziona)
    3- Farmi votare la Riforma da un Parlamento dove c'è gente a) convinta in buona fede che la mia riforma sia sbagliata b) convinta in malafede che sia sbagliata perché va a ledere i suoi interessi particolari c) per cui qualunque cosa propongo io è sbagliata, in quanto suo avversario politico d) che vuole qualcosa in cambio per votarmela.
    4- Mantenere il governo unito rispetto alla riforma anche quando il consenso comincia a vacillare come sempre succede mentre si governa.

    SE riesco a fare tutto questo sono un bravo politico. Se non ci riesco, sono un bravo essere umano, ma comunque come politico faccio schifo. Esattamente come Jon Snow...

    Anche lì non aveva molta scelta. Lo scopo di Jon snow, come comandante della Nightwatch prima di tutto il resto, era fermare i non-morti. Portare Danacol al nord era indispensabile per sopravvivere ed ha fatto ciò che andava fatto. Lo capisce anche Sansa stessa nelle cripte.
    L'hanno visto guidare la carica contro Ramsay, far fuori una montagna di soldati e sconfiggere Ramsay stesso. E' lui che viene visto come il vero vincitore della battaglia. Per un uomo del nord una cosa del genere conta moltissimo, anche più di un esercito alleato che sbuca alla fine. Esercito mandato da Ditocorto fra l'altro perchè era lui il lord della valle, non Sansa.
    Il "regno" di Sansa di fatto non esiste. Dalla morte di Ramsey è passato pochissimo tempo e dopo la battaglia Jon era già stato acclamato. L'unica cosa che ha fatto è stata far uccidere Ditocorto dalla sorella. Per il resto sono solamente stati fatti piani di guerra contro l'orda, cosa in cui Sansa non ha messo becco.
    Semplifico anche qui. Tra un erede donna, legittima, che mette chiaramente al primo posto gli interessi del Nord, e un erede maschio, bastardo, che mette chiaramente al primo posto gli interessi del "Realm of Men" e in secondo piano quelli di Danearys Targaryen, i lord del Nord non ci avrebbero pensato mezzo secondo a scegliere la prima al posto del secondo. Solo che gli sceneggiatori HBO non sono abbastanza consapevoli da capirlo...
    Ultima modifica di Feanor83 : 09-05-2019 alle ore 15.11.03
    I detest elves. Like with a fucking passion. (MCA)

  3. #78258
    Shoeless God of War L'avatar di Darkless
    Registrato il
    22-12-2002
    Residenza
    Cremona
    Messaggi
    13.709

    Citazioni
    4

    Predefinito

    Citazione Messaggio inviato da Feanor83 Visualizza messaggio
    Riassumo per semplicità: i Lannister, alla morte di Tywin, avevano: un re "legittimo" sul trono di ferro; un alleato fedele che più o meno controllava Riverun (lord Frey), un altro alleato più o meno fedele che controllava il nord (Ramsey), un alleato potentissimo che controlla da sempre Highgarden. Poi, nel giro di qualche settimana, sono successi: il massacro dei Frey, la battaglia dei bastardi, l'esplosione del tempio di Baelor. Risultato, Carsey Lannister non DOVREBBE avere più nulla, nemmeno il supporto di tutti i Lannister, visto che ne ha fatti saltare in area un bel po' e pure di spicco. Daneary Targaryen, da sola, se la DOVREBBE mangiare a colazione. Ma nemmeno sola è, visto che tutti i Sette Regni non DOVREBBERO vedere l'ora di fargli le scarpe.

    Nella serie, invece, gli sceneggiatori HBO, che di politica medievale non ci capiscono una fava, continuano a dipingerla come la donna più pericolosa dei Sette Regni, quando l'unico pericolo che rappresenta è per sé stessa e per i cittadini di King's Landing.
    Se è per quello nessuno nei sette regni vorrebbe nemmeno Danacol. I Lannister restano oramai quelli con l'esercito più forte e sono già ad approdo del re. Quello di Cersei è sicuramente un regno balordo ma al momento ribadisco che non c'è nessuno con abbastanza forza da opporglisi. E' successo di tutto a tutti. certo vorrebbero levarla di mezzo ma fra il dire e il fare... In ottica trono poi c'è da dire che Dorne e il Nord sono da sempre interessati alla propria indipendenza, non tanto al trono. Giusto i Tyrell potrebbero provarci.
    Certo se bevesse meno capirebbe che sta su un trono traballante a dir poco e ben presto dovrebbe vedersela con altri pretendenti ma nell'ottica della serie e dei suoi tempi ristretti è lei il big villain adesso.
    Il ragionamento che fai è validissimo invece nei libri. Dove la posizione di Cersei e dei Lannister in generale non potrebbe essere peggiore.

    Significa esattamente questo, invece. Il bravo politico non è quello che si rende conto che c'è un problema. E' quello che trova il modo per risolverlo quel problema a partire da una situazione che è quella che è, non quella che vorrebbe che fosse. Ti faccio un esempio tratto dalla vita vera.

    CHIUNQUE si rende perfettamente conto che i tempi della giustizia, in Italia, sono incompatibili con un paese moderno. Se io fossi Presidente del consiglio, però, per risolvere questo monumentale problema dovrei:

    1- Individuare degli esperiti capaci di rimodulare per intero il Codice Civile, quello Penale e relativi Codici di Procedura.
    2- Trovare le coperture finanziare per sostenere a regime il nuovo sistema (che certamente costerebbe più di quello attuale che non funziona)
    3- Farmi votare la Riforma da un Parlamento dove c'è gente a) convinta in buona fede che la mia riforma sia sbagliata b) convinta in malafede che sia sbagliata perché va a ledere i suoi interessi particolari c) per cui qualunque cosa propongo io è sbagliata, in quanto suo avversario politico d) che vuole qualcosa in cambio per votarmela.
    4- Mantenere il governo unito rispetto alla riforma anche quando il consenso comincia a vacillare come sempre succede mentre si governa.

    SE riesco a fare tutto questo sono un bravo politico. Se non ci riesco, sono un bravo essere umano, ma comunque come politico faccio schifo. Esattamente come Jon Snow...
    Te con Jon Snow sei prevenuto da 3 stagioni oramai S'è trovato in mezzo a questioni urgenti di vita o di morte, aveva ben poco da fare.

    Semplifico anche qui. Tra un erede donna, legittima, che mette chiaramente al primo posto gli interessi del Nord, e un erede maschio, bastardo, che mette chiaramente al primo posto gli interessi del "Realm of Men" e in secondo piano quelli di Danearys Targaryen, i lord del Nord non ci avrebbero pensato mezzo secondo a scegliere la prima al posto del secondo. Solo che gli sceneggiatori HBO non sono abbastanza consapevoli da capirlo...
    Te lo ripeto: se andiamo a vedere i fatti compiuti Sansa non ha fatto assolutamente nulla come pseudoregnante del Nord. Quello che dici è valido se applicato all'ultimo consiglio dopo la battaglia contro i non-morti. Lì le cose si sono palesate a tutti e probabilmente si saranno anche pentiti ma fino a quel momento non avevano un vero motivo per preferire Sansa a Jon.
    Ultima modifica di Darkless : 09-05-2019 alle ore 16.31.57
    Non è bello ciò che è bello
    Ma è bello ciò che a Darkless piace

  4. #78259
    Spettro L'avatar di stronzolo
    Registrato il
    18-02-2012
    Messaggi
    7.965

    Citazioni
    34

    Predefinito

    Wat? Sansa ha letteralmente ribaltato la battaglia dei bastardi, quella che quel gran condottiero di Jon stava buttando nel cesso ed è la legittima erede di Winterfell ,e per quanto gli sceneggiatori facciano adottare ai personaggi una mentalità da 20th secolo ste cose nel mondo di GoT pesano

  5. #78260
    Shoeless God of War L'avatar di Darkless
    Registrato il
    22-12-2002
    Residenza
    Cremona
    Messaggi
    13.709

    Citazioni
    4

    Predefinito

    Citazione Messaggio inviato da stronzolo Visualizza messaggio
    Wat? Sansa ha letteralmente ribaltato la battaglia dei bastardi, quella che quel gran condottiero di Jon stava buttando nel cesso ed è la legittima erede di Winterfell ,e per quanto gli sceneggiatori facciano adottare ai personaggi una mentalità da 20th secolo ste cose nel mondo di GoT pesano
    Aridaje. Ditocorto. E' Ditocorto il lord della Valle che manda i cavalieri alla carica nella battaglia dei bastardi. Sansa era scappata da Ramsay ed ha solo potuto supplicarlo. Se quello è un merito non so cosa non lo sia.
    Non è bello ciò che è bello
    Ma è bello ciò che a Darkless piace

  6. #78261
    Spettro L'avatar di Feanor83
    Registrato il
    02-06-2007
    Messaggi
    13.229

    Citazioni
    4

    Predefinito

    Citazione Messaggio inviato da Darkless Visualizza messaggio
    Aridaje. Ditocorto. E' Ditocorto il lord della Valle che manda i cavalieri alla carica nella battaglia dei bastardi. Sansa era scappata da Ramsay ed ha solo potuto supplicarlo. Se quello è un merito non so cosa non lo sia.
    Dark, sei l'unica persona dell'universo che non ha capito che Sansa è stata caratterizzata come quella che dice "prima il Nord" (e non si limita a dirlo, ma a metterlo concretamente in pratica) mentre Jon Snow è quello idealista che pensa a tutti gli uomini Sette Regni e oltre.

    Come dimostrano i recenti fatti nostrani, "Prima il Nord" è esattamente quello che si vogliono sentire dire i lord del Nord. Solo un pirla da quelle parti sceglierebbe l'altro
    Ultima modifica di Feanor83 : 09-05-2019 alle ore 21.22.08
    I detest elves. Like with a fucking passion. (MCA)

  7. #78262
    Spettro L'avatar di stronzolo
    Registrato il
    18-02-2012
    Messaggi
    7.965

    Citazioni
    34

    Predefinito

    Citazione Messaggio inviato da Darkless Visualizza messaggio
    Aridaje. Ditocorto. E' Ditocorto il lord della Valle che manda i cavalieri alla carica nella battaglia dei bastardi. Sansa era scappata da Ramsay ed ha solo potuto supplicarlo. Se quello è un merito non so cosa non lo sia.
    ??? Sono presenti entrambi alla carica ed é lei che manda la lettera a ditocorto, sempre lei dice a Jon "ah gnappetta guarda che Ramsay proverá a farti fare la scelta sbagliata puntando sui tuoi sentimenti"

  8. #78263
    Shoeless God of War L'avatar di Darkless
    Registrato il
    22-12-2002
    Residenza
    Cremona
    Messaggi
    13.709

    Citazioni
    4

    Predefinito

    Citazione Messaggio inviato da Feanor83 Visualizza messaggio
    Dark, sei l'unica persona dell'universo che non hai capito che Sansa è stata caratterizzata come quella che dice "prima il Nord" (e non si limita a dirlo, ma a metterlo concretamente in pratica) mentre Jon Snow è quello idealista che pensa a tutti gli uomini Sette Regni e oltre.

    Come dimostrano i recenti fatti nostrani, "Prima il Nord" è esattamente quello che si vogliono sentire dire i lord del Nord. Solo un pirla da quelle parti sceglierebbe l'altro

    L'intento della caratterizzazione è quello, così come la mentalità di Sansa è sicuramente quella ma se andiamo a vedere le cose concrete fatte da quando è fuggita da Ramsay non ha fatto nulla, anche perchè è passato pochissimo tempo. Certo nulla è meglio della direzione opposta presa da Jon ma tolto il consiglio di guerra prima di partire per Approdo del Re dove Snow fa il cagnolino pirla non si è nemmeno mai trovata a prendere decisioni politiche se non sconsigliare a Jon di sottomettersi (e lui fu acclamato re del Nord ben prima), mossa suicida però. O meglio una decisione "politica" l'ha presa: non ammazzare il suo fratellastro per prenderne il posto.
    Jon sarà anche diventato morto di figa ma fosse per Sansa GoT sarebbe già finito con la morte di tutti (e non sarebbe manco stato brutto come finale).

    Citazione Messaggio inviato da stronzolo Visualizza messaggio
    ??? Sono presenti entrambi alla carica ed é lei che manda la lettera a ditocorto, sempre lei dice a Jon "ah gnappetta guarda che Ramsay proverá a farti fare la scelta sbagliata puntando sui tuoi sentimenti"
    Il lord della valle è Ditocorto, ed è lui che decide. Sansa puo' appunto solo chiederglielo e cercare di convincerlo. Il resto è meramente circostanziale. Sansa ha la fortuna di avere il Lord della valle che le muore dietro e grazie a quello vincono la battaglia, così come Danacol aveva Jorah a sbavarle dietro e quindi si sacrifica per salvarla. Vederci un vero e proprio merito nell'essere portatrici sane di vagina però mi pare eccessivo.
    Ultima modifica di Darkless : 09-05-2019 alle ore 20.41.56
    Non è bello ciò che è bello
    Ma è bello ciò che a Darkless piace

  9. #78264
    Spettro L'avatar di stronzolo
    Registrato il
    18-02-2012
    Messaggi
    7.965

    Citazioni
    34

    Predefinito

    Citazione Messaggio inviato da Darkless Visualizza messaggio
    L'intento della caratterizzazione è quello, così come la mentalità di Sansa è sicuramente quella ma se andiamo a vedere le cose concrete fatte da quando è fuggita da Ramsay non ha fatto nulla, anche perchè è passato pochissimo tempo. Certo nulla è meglio della direzione opposta presa da Jon ma tolto il consiglio di guerra prima di partire per Approdo del Re dove Snow fa il cagnolino pirla non si è nemmeno mai trovata a prendere decisioni politiche se non sconsigliare a Jon di sottomettersi (e lui fu acclamato re del Nord ben prima), mossa suicida però. O meglio una decisione "politica" l'ha presa: non ammazzare il suo fratellastro per prenderne il posto.
    Jon sarà anche diventato morto di figa ma fosse per Sansa GoT sarebbe già finito con la morte di tutti (e non sarebbe manco stato brutto come finale).



    Il lord della valle è Ditocorto, ed è lui che decide. Sansa puo' appunto solo chiederglielo e cercare di convincerlo. Il resto è meramente circostanziale. Sansa ha la fortuna di avere il Lord della valle che le muore dietro e grazie a quello vincono la battaglia, così come Danacol aveva Jorah a sbavarle dietro e quindi si sacrifica per salvarla. Vederci un vero e proprio merito nell'essere portatrici sane di vagina però mi pare eccessivo.
    tessere alleanze é uno dei meriti di un lord, se non ci stava sansa erano morti, se non ci stava Jon potevano anche vincere

  10. #78265
    Shoeless God of War L'avatar di Darkless
    Registrato il
    22-12-2002
    Residenza
    Cremona
    Messaggi
    13.709

    Citazioni
    4

    Predefinito

    Notare che Ditocorto in 7 stagioni fa un'unica cazzata e gli costa la vita. Potere delle figa.

    Meanwhile, se qualcuno fosse curioso dell'epopea di failout 76...

    Ultima modifica di Darkless : 09-05-2019 alle ore 22.28.02
    Non è bello ciò che è bello
    Ma è bello ciò che a Darkless piace

  11. #78266
    Spettro
    Registrato il
    29-10-2007
    Messaggi
    3.685

    Citazioni
    3

    Predefinito

    Citazione Messaggio inviato da Darkless Visualizza messaggio
    Notare che Ditocorto in 7 stagioni fa un'unica cazzata perché gli sceneggiatori sono dei coglioni
    ftfy.

  12. #78267
    Spettro L'avatar di stronzolo
    Registrato il
    18-02-2012
    Messaggi
    7.965

    Citazioni
    34

    Predefinito

    c'é battle brothers a du spicci su steam, qualcuno lo ha giocato?

  13. #78268
    Spettro L'avatar di Feanor83
    Registrato il
    02-06-2007
    Messaggi
    13.229

    Citazioni
    4

    Predefinito

    Citazione Messaggio inviato da stronzolo Visualizza messaggio
    c'é battle brothers a du spicci su steam, qualcuno lo ha giocato?
    Sì. Il gioco base. Ha vari aspetti interessanti. Però per i miei gusti a) è troppo ripetitivo b) il rng ha un peso troppo grande per rendere il gioco digeribile con il permadeath flaggato
    I detest elves. Like with a fucking passion. (MCA)

  14. #78269
    Spettro L'avatar di Feanor83
    Registrato il
    02-06-2007
    Messaggi
    13.229

    Citazioni
    4

    Predefinito

    Ieri, riflettendoci un po' su, mi è ventuo in mente come potevano tirarci fuori qualcosa di discreto in termini drammaturgici dal setup farlocco che ha preceduto la Battaglia di Wintetfell (quello putroppo è irrimediabile).

    Essenzialmente, le cose potevano andare così:

    1- i nostri eroi fanno dei piani di guerra sensati, che magari tengono conto del fatto che il modo migliore di difendere un castello è restare dentro il FOTTUTO CASTELLO.
    2- i nostri eroi muoiono brutalmente (quasi) tutti nonostante i pani di guerra sensati, perché a) sono comunque troppo pochi b) senza Lightbringer il Night king non può morire.
    3- Bran, all'ultimo secondo, torna indietro nel tempo e convince tutti che non possono vincere se i Setti Regni non si uniscono contro gli estranei. Bran si è dimostrato utile a qualcosa così...
    4- I nostri eroi abbandonano il Nord e preparano lo scontro finale a King's Landing, anziché a Wintetfell. Jamie nel frattempo ha convinto Cersei che questa è l'unica strada percorribile per sopravvivere.
    5- Durante la battaglia finale Cersei prova a tradire tutti, perché Carsei's gonna Cersei, e in ordine si realizzano tutti i pay-off che si attendono da tempo: i Clegain si ammzzano a vicenda; Jamei ammazza Cersei (o Arya ammazza Jamei e poi Cersei usando la faccia di Jamey); Jon ammazza Danaerys, riforgia cosi Lightbringer e spappola il Night King.

    I dettagli andrebbero pensati per bene ma il risultato sarebbe sicuramente migliore della merda anticlamitica che hanno pensato alla HBO.
    Ultima modifica di Feanor83 : 11-05-2019 alle ore 16.18.32
    I detest elves. Like with a fucking passion. (MCA)

  15. #78270
    Shoeless God of War L'avatar di Darkless
    Registrato il
    22-12-2002
    Residenza
    Cremona
    Messaggi
    13.709

    Citazioni
    4

    Predefinito

    Non offenderti Feanor se ti dico che non ci vorrebbe molto a far meglio di D&D nel risolvere la questione Nightking

    P.S.
    6- Cersei accetta di unirsi alla battaglia, Danacol si sacrifica, Josnò piglia la spada e ammazza il nightking, Arya ammazza Jamie e alla fine con un colpo di mano Cersei ammazza tutti. (Cosa che la "vera" Cersei avrebbe già letteralmente fatto sulle mura di approdo del re se gli sceneggiatori non fossero oramai rincoglioniti con el caratterizzazioni e non solo)
    Poi muore di parto dando alla luce un figlio nano.
    Ultima modifica di Darkless : 11-05-2019 alle ore 16.58.52
    Non è bello ciò che è bello
    Ma è bello ciò che a Darkless piace

Informazioni discussione

Users Browsing this Thread

Al momento 1 utenti stanno leggendo questo topic. (0 utenti registrati e 1 ospiti)

Bookmark

Regole di scrittura

  • Non puoi aprire nuove discussioni
  • Non puoi rispondere alle discussioni
  • Non puoi pubblicare allegati
  • Non puoi modificare i tuoi post
  •