Discussione: TAVERNA dell'Orco Bevitore [OT permessi :D]

  1. #78151
    Shoeless God of War L'avatar di Darkless
    Registrato il
    22-12-2002
    Residenza
    Cremona
    Messaggi
    13.711

    Citazioni
    4

    Predefinito

    Citazione Messaggio inviato da PeaceMan Visualizza messaggio
    Eddai che ho lavorato di spoiler!!

    Ok, però sta cosa del principe è sempre stata molto fumosa e forse anche Rahegar non aveva le rotelline... lo sanno tutti che in alto valyriano principe e principessa si usano parole simili e fare imbestialire Robert e compagnia bella per questo!

    ( Seriamente, ho sentito speculare di tutto su questa profezia che oramai sono anni che non la prendo più sul serio... e forse anche Martin non aveva ben chiaro il progetto finale... )
    Di teorie ne han tirate fuori dozzine: Tyron Targeryan, Bran che era in realtà il Nightking, Bran alla fine alleato col Nightking, Bran che fa impazzire il Re andando nel passato per provare a salvare il mondo e lo fa invece impazzire dando inizio al tutto...
    C'è d adire che nei libri poi (se mai usciranno) sarà molto, molto, diverso e certe cose han sempre avuto tutto un altro peso. Sicuramente non verranno ignorate.
    Non è bello ciò che è bello
    Ma è bello ciò che a Darkless piace

  2. #78152
    Spettro
    Registrato il
    13-03-2003
    Messaggi
    703

    Citazioni
    0

    Predefinito

    Comunque sento un poco ovunque un certo eccesso di 'zelo' razionale che forse dipende dalla popolarità e dalle aspettative della serie, ma che non condivido troppo. Un esempio che è stato fatto anche qui è l'uso anomalo della cavalleria.

    Ma quelli non sono 'cavalleria', quello sono dothraki e la loro cultura si basa sul morire inutilmente, magari a cavallo. Sarebbe in realtà stato più 'strano' se sti pazzi barbari delle steppe avessero cominciato da un giorno all'altro a seguire tattiche a fiancheggiare lo scontro. Ricordiamoci che se durante un matrimonio non si ammazzano in 4 o 5, matrimonio da dimenticare! Quelli quando si son trovati le lame fiammeggianti è già tanto che non hanno caricato gli immacolati!

  3. #78153
    Spettro L'avatar di Feanor83
    Registrato il
    02-06-2007
    Messaggi
    13.229

    Citazioni
    4

    Predefinito

    Citazione Messaggio inviato da PeaceMan Visualizza messaggio
    Comunque sento un poco ovunque un certo eccesso di 'zelo' razionale che forse dipende dalla popolarità e dalle aspettative della serie, ma che non condivido troppo. Un esempio che è stato fatto anche qui è l'uso anomalo della cavalleria.

    Ma quelli non sono 'cavalleria', quello sono dothraki e la loro cultura si basa sul morire inutilmente, magari a cavallo. Sarebbe in realtà stato più 'strano' se sti pazzi barbari delle steppe avessero cominciato da un giorno all'altro a seguire tattiche a fiancheggiare lo scontro. Ricordiamoci che se durante un matrimonio non si ammazzano in 4 o 5, matrimonio da dimenticare! Quelli quando si son trovati le lame fiammeggianti è già tanto che non hanno caricato gli immacolati!
    Mongoli, Unni, Turchi, Ungari, Tatari, ecc... erano tutti più "furbi" delle loro controparti europee a cavallo nel medioevo:

    a) Perché a cavallo ci nascevano
    b) Perché erano cavalleria leggera e dovevano essere "manovrieri" per necessità; se si lanciavano dissennatamente contro un reparto di fanteria ben piantato o contro uno di cavalleria pesante che li caricava lancia in resta, facevano la fine che hanno fatto nella serie.
    c) Perché erano prevalentemente armati di arco (cosa che nella serie non si è mai vista) e la cosa più furba che potessero fare era torturare il nemico sfruttando mobilità dei cavalli e raggio di azione del loro arco.

    Genghis Khan ha creato l'impero più grande della storia su questi presupposti tattici. Non è durato un cazzo, ma intanto...

    Bisogna aspettare la fine del medioevo per avare in Europa una cavalleria con la stessa flessibilità tattica. E te la ritrovi soprattutto in Europa dell'est, influenzata proprio da 'sti barbari delle steppe che tutto erano tranne che scemi.
    I detest elves. Like with a fucking passion. (MCA)

  4. #78154
    Spettro
    Registrato il
    13-03-2003
    Messaggi
    703

    Citazioni
    0

    Predefinito

    Ma ci credo che Mongoli, Unni, Turchi, Ungari, Tatari, ecc... erano tutti più "furbi" delle loro controparti europee a cavallo nel medioevo e non solo, lo erano ancora di più dei dothraki!!

    Ricordo una cultura dothraki basata sull'esibizione di forza, di coraggio, spavalderia e tutto ciò che è il contrario dell'essere furbi, cosa che probabilmente verrebbe vista contraria a tutto il loro modo di essere. E nemmeno sotto il comando di Daeny ho il ricordo di una carica dothraki che non si basasse sul 'vince chi crepa per primo'.

  5. #78155
    Spettro L'avatar di stronzolo
    Registrato il
    18-02-2012
    Messaggi
    7.965

    Citazioni
    34

    Predefinito

    la cultura del morire da fessi mi mancava, immagino jorah sia un garnde fan della cultura dothraki visto che sta in prima linea per piantarsi cotnro i morti

  6. #78156
    Shoeless God of War L'avatar di Darkless
    Registrato il
    22-12-2002
    Residenza
    Cremona
    Messaggi
    13.711

    Citazioni
    4

    Predefinito

    Citazione Messaggio inviato da PeaceMan Visualizza messaggio
    Comunque sento un poco ovunque un certo eccesso di 'zelo' razionale che forse dipende dalla popolarità e dalle aspettative della serie, ma che non condivido troppo. Un esempio che è stato fatto anche qui è l'uso anomalo della cavalleria.

    Ma quelli non sono 'cavalleria', quello sono dothraki e la loro cultura si basa sul morire inutilmente, magari a cavallo. Sarebbe in realtà stato più 'strano' se sti pazzi barbari delle steppe avessero cominciato da un giorno all'altro a seguire tattiche a fiancheggiare lo scontro. Ricordiamoci che se durante un matrimonio non si ammazzano in 4 o 5, matrimonio da dimenticare! Quelli quando si son trovati le lame fiammeggianti è già tanto che non hanno caricato gli immacolati!
    Si ok, ma quella carica è davvero troppo. Completamente alla cieca contro un nemico numericamente soverchiante e con tutti i vantaggi dell'essere non-morti. Ripeto, se Melisandre non gli incendiava le spade caricavano completamente al buio ? Senza contare che i Dothraki sono anche famosissimi come formidabili arcieri a cavallo, altra cosa che potevi e dovevi sfruttare e non hai fatto.
    Poi loro potranno anche essere tatticamente delle capre ma Jorah per quanto morto di figa allo stadio terminale scemo non era, così come si suppone non lo fossero tutti gli altri nel consiglio di guerra che i Dothraki li comandavano. Han palesemente voluto levarseli di mezzo, soprattutto in chiave proseguo di stagione e guerra con Cersei probabilmente, e a danno fatto hanno anche trovato un modo molto ad effetto per non mostrare la battaglia. Potevano anche trovare una scusa migliore però, con l'orda di non-morti alle porte le possibilità per farli schiattare erano praticamente infinite.
    Non è bello ciò che è bello
    Ma è bello ciò che a Darkless piace

  7. #78157
    Spettro L'avatar di Feanor83
    Registrato il
    02-06-2007
    Messaggi
    13.229

    Citazioni
    4

    Predefinito

    Ma guarda che nei libri sono descritti come tutt'altro che scemi che vanno alla carica dissennatamente.
    a) Sono arcieri a cavallo come tutti i popoli delle steppe che hanno lasciato il segno nella storia. E gli arcieri a cavallo non caricano. Colpiscono, si ritirino e o poi magari accerchiano il nemico quando lo hanno scompaginato.
    b) A Essos hanno cancellato completamente una civiltà molto più sviluppata della loro (i Sarnori) e all'epoca di AoIaF dominano una regione ENORME (Dorthraki sea) e costringono una parte delle Città Libere a pagargli tributi per non essere saccheggiate.
    c) L'unico caso documentato in sono stati presi a calci sul campo di battaglia è stato ad opera degli Unsullied, contro i quali non hanno né potuto applicare con successo la loro tipica tattica mordi e fuggi (100% mongola) né tanto meno una carica diretta.


    Morale della favola, i Dothraki sono i Turchi/Mongoli di AoIaF. E' vero che nulla lascia pensare che abbiano un'armata struttura, flessibile e preparata alla guerra ossidionale come quella di Genghis Khan o dei suoi diretti discendenti. Ma non sono degli scemi che caricano al buio senza neanche vedere cosa stanno caricando. Era più facile che la facevano i cavalieri dell Valle una cagate del genere...
    Ultima modifica di Feanor83 : 02-05-2019 alle ore 21.42.28
    I detest elves. Like with a fucking passion. (MCA)

  8. #78158
    Spettro
    Registrato il
    29-10-2007
    Messaggi
    3.687

    Citazioni
    3

    Predefinito

    Citazione Messaggio inviato da PeaceMan Visualizza messaggio
    Ma ci credo che Mongoli, Unni, Turchi, Ungari, Tatari, ecc... erano tutti più "furbi" delle loro controparti europee a cavallo nel medioevo e non solo, lo erano ancora di più dei dothraki!!

    Ricordo una cultura dothraki basata sull'esibizione di forza, di coraggio, spavalderia e tutto ciò che è il contrario dell'essere furbi, cosa che probabilmente verrebbe vista contraria a tutto il loro modo di essere. E nemmeno sotto il comando di Daeny ho il ricordo di una carica dothraki che non si basasse sul 'vince chi crepa per primo'.
    stronzate. il buonsenso trascende la cultura. "a te piace caricare a cazzo di cane? bene, ma non lo fai perché qui comando io e questa è casa mia, se muovi un orecchio fuori posto diventi kebab per i draghi". questi qui hanno avuto un impatto minore della fanteria suicida di life of brian, e qualsiasi cosa dicesse la loro cultura nessuno aveva pettinature emo.
    dai, è indifendibile.

  9. #78159
    Spettro
    Registrato il
    13-03-2003
    Messaggi
    703

    Citazioni
    0

    Predefinito

    Ok.. allora visto che non sono un dothraki, cambio strategia.



    Quando giocavo a medieval total war e mandavo la mia cavalleria leggera contro picchieri come loro... anzi, non ci pensavo proprio a mandarli come loro!!

    ( L'unica differenza è che qui sono i più forti e riescono a vincere, ma le critiche mosse nell'ultima puntata si possono muovere anche qui. E io nella serie li ho sempre visti così, dei pazzi sciroccati a cavallo! )

  10. #78160
    Spettro L'avatar di stronzolo
    Registrato il
    18-02-2012
    Messaggi
    7.965

    Citazioni
    34

    Predefinito

    la differenza é che avevano un drago ad arrostire la fanteria nemica che altrimenti gli avrebbe dato del filo da torcere, un pó come gettare un atmoica prima di marciare sui nemici.
    Ma poi stiamo appunto sostenendo che nella serie la tattica e la strategia non sono di casa ma non é che per questo i personaggi appaiono meno scemi quando caricano a testa bassa in quel modo
    Ultima modifica di stronzolo : 02-05-2019 alle ore 23.23.03

  11. #78161
    Spettro
    Registrato il
    29-10-2007
    Messaggi
    3.687

    Citazioni
    3

    Predefinito

    Citazione Messaggio inviato da PeaceMan Visualizza messaggio
    Ok.. allora visto che non sono un dothraki, cambio strategia.



    Quando giocavo a medieval total war e mandavo la mia cavalleria leggera contro picchieri come loro... anzi, non ci pensavo proprio a mandarli come loro!!

    ( L'unica differenza è che qui sono i più forti e riescono a vincere, ma le critiche mosse nell'ultima puntata si possono muovere anche qui. E io nella serie li ho sempre visti così, dei pazzi sciroccati a cavallo! )
    ma infatti sono anni che fa cagarissimo, solo che resta la curiosità "voglio vedere questo scemo dove vuole arrivare".

  12. #78162
    Spettro L'avatar di Feanor83
    Registrato il
    02-06-2007
    Messaggi
    13.229

    Citazioni
    4

    Predefinito

    Con i Dotraki in guerra non c'hanno mai preso nella serie (non li ho quasi mai visti scoccare una freccia, per dire, e l'arco composito dovrebbe essere il loro migliore amico) e l'ultima azione militare in generale che in GoT ha senso tatticamente/strategicamente è l'assalto alla barriera dei Wildrings (l'ultima scritta dal ciccione, non a caso). Dopo è tutto spettacolo senza senso sul piano militare. Solo che ci sono casi in cui si esagera sul serio e the long night è il peggio del peggio in questo senso.
    Ultima modifica di Feanor83 : 03-05-2019 alle ore 10.41.49
    I detest elves. Like with a fucking passion. (MCA)

  13. #78163
    Metallaro L'avatar di Uriziel90
    Registrato il
    05-05-2007
    Messaggi
    6.662

    Citazioni
    0

    Predefinito

    Citazione Messaggio inviato da Feanor83 Visualizza messaggio
    Ha perso abbastanza rispetto alla prima stagione, ma ci sono un paio di punate veramente belle.
    Spoiler:


    Citazione Messaggio inviato da Darkless Visualizza messaggio
    Ti sfugge però che sono dei peracottari dalla sesta stagione, quando hanno superato i libri. E' stato allora che hanno cominciato a pensare ad Arya. Ora non ho più il link sottomano ma se vai a vedere diversi indizi c'erano.
    Se non erro gli sceneggiatori stessi dissero di aver deciso 3 anni fa.

    Citazione Messaggio inviato da Darkless Visualizza messaggio
    Tutto il resto delle lamentele volendo guardare lasciano il tempo che trovano. Dopotutto non stava scritto da nessuna parte, nemmeno nei libri, che il Nightking dovesse fare o pensare chissà cosa. E' ossessionato da Bran e appena lui vola nei corvi ne fiuta il potere come ha sempre fatto e ne segue la traccia per andare ad accopparlo. E' sicuro della superiorità dei suoi mezzi e non si pone troppi problemi nel puntare dritto all'obbiettivo.
    La scelta di farlo diventare banalmente un cattivo che vuole uccidere tutti puo' non piacere ma ci sta alla fine.
    Certo, ci può stare, ma resta una vaccata dal punto di vista narrativo.

    Citazione Messaggio inviato da Darkless Visualizza messaggio
    Ma soprattutto al di là di tutte le stupidate di sceneggiatura io una puntata di una serie che mi tiene incollato con l'ansia allo schermo per 80 minuti (salvo 3 pause pipì che la prostata perde i colpi, soprattutto sotto tensione ) e mi rende necessaria un'oretta per smaltire l'adrenalina prima di riuscire ad andare a dormire non posso che promuoverla. Poi rivista a mente fredda perde quasi tutto ma sticazzi.
    Su questo sono d'accordo ed è il motivo per cui tutto sommato promuovo la scelta della puntata con luce naturale. È anche vero che se questa dovesse davvero essere la puntata più ambiziosa della stagione come risultato non sarebbe così meritevole, visto che stiamo comunque parlando di GoT.

    Citazione Messaggio inviato da Darkless Visualizza messaggio
    C'è d adire che nei libri poi (se mai usciranno) sarà molto, molto, diverso e certe cose han sempre avuto tutto un altro peso. Sicuramente non verranno ignorate.
    È un "se" enorme

    Citazione Messaggio inviato da PeaceMan Visualizza messaggio
    Comunque sento un poco ovunque un certo eccesso di 'zelo' razionale che forse dipende dalla popolarità e dalle aspettative della serie, ma che non condivido troppo. Un esempio che è stato fatto anche qui è l'uso anomalo della cavalleria.
    No, dipende dalla serie stessa. Sin dall'inizio la serie si è voluta presentare come una serie fantasy con una notevole dose di realismo (contestualizzato, ovviamente). Se fai venire meno le premesse che tu stesso hai dato le critiche sono giustissime. Come è anche innegabile che la serie si sia enormemente ammorbidita sia sotto l'aspetto sessuale, sia sotto l'aspetto violenza.

    Citazione Messaggio inviato da PeaceMan Visualizza messaggio
    Ricordo una cultura dothraki basata sull'esibizione di forza, di coraggio, spavalderia e tutto ciò che è il contrario dell'essere furbi, cosa che probabilmente verrebbe vista contraria a tutto il loro modo di essere. E nemmeno sotto il comando di Daeny ho il ricordo di una carica dothraki che non si basasse sul 'vince chi crepa per primo'.
    Non c'entra nulla. Una marea di culture si basano sull'esibizione di forza e coraggio. Questo ha generalmente effetti sulla società ma dal punto di vista militare nessuna cultura in grado di sopravvivere manda al massacro il proprio esercito solo per mostrare spavalderia. Un popolo militarmente incapace semplicemente scomparirebbe nell'arco di poche decadi. Senza considerare che, in quanto esseri umani, ad un certo punto un minimo d'istinto di sopravvivenza ce l'hanno tutti ed una carica di cavalleria verso il buio è assolutamente ingiustificabile.


    Citazione Messaggio inviato da Darkless Visualizza messaggio
    Si ok, ma quella carica è davvero troppo. Completamente alla cieca contro un nemico numericamente soverchiante e con tutti i vantaggi dell'essere non-morti. Ripeto, se Melisandre non gli incendiava le spade caricavano completamente al buio ? Senza contare che i Dothraki sono anche famosissimi come formidabili arcieri a cavallo, altra cosa che potevi e dovevi sfruttare e non hai fatto.
    Poi loro potranno anche essere tatticamente delle capre ma Jorah per quanto morto di figa allo stadio terminale scemo non era, così come si suppone non lo fossero tutti gli altri nel consiglio di guerra che i Dothraki li comandavano. Han palesemente voluto levarseli di mezzo, soprattutto in chiave proseguo di stagione e guerra con Cersei probabilmente, e a danno fatto hanno anche trovato un modo molto ad effetto per non mostrare la battaglia. Potevano anche trovare una scusa migliore però, con l'orda di non-morti alle porte le possibilità per farli schiattare erano praticamente infinite.
    Anche secondo me volevano semplicemente liberarsi della cavalleria ma non capisco perché non farlo in altri momenti. Potevano mostrare molte più perdite nella battaglia contro i Lannister nella scorsa stagione, ad esempio.


    Citazione Messaggio inviato da PeaceMan Visualizza messaggio
    Ok.. allora visto che non sono un dothraki, cambio strategia.



    Quando giocavo a medieval total war e mandavo la mia cavalleria leggera contro picchieri come loro... anzi, non ci pensavo proprio a mandarli come loro!!

    ( L'unica differenza è che qui sono i più forti e riescono a vincere, ma le critiche mosse nell'ultima puntata si possono muovere anche qui. E io nella serie li ho sempre visti così, dei pazzi sciroccati a cavallo! )
    Guarda che le critiche sulla sceneggiatura nelle battaglie fioccano da anni, eh. La settima stagione poi ha preso critiche su praticamente qualunque aspetto della sceneggiatura.
    L'uomo è soltanto un errore di Dio? Oppure Dio è soltanto un errore dell'uomo?



  14. #78164
    Spettro
    Registrato il
    13-03-2003
    Messaggi
    703

    Citazioni
    0

    Predefinito

    Mi raccomando, quando ho parlato di cavalleria ed eccesso di zelo rispetto l'ultima puntata ho sottolineato il fatto che la serie ha sempre mostrato i dothraki in un certo modo senza entrare nel merito se sia giusto o sbagliato. Sottolineavo il fatto che quando venivano mostrati facevano ciò che poi hanno fatto anche nella lunga notte, solo che qui un poco tutti si sono indignati, mentre prima andava per lo più bene. Anche qui mi pare che l'argomento sia venuto fuori per la prima volta quest'ultima volta, non ricordo critiche all'uso insensato dei dothraki prima.

    ( Personalmente ribadisco che non ho mai disprezzato questa interpretazione per i motivi che ho detto, ovvero che sebbene fuori logica storica, fuori logica anche umana, nella logica di come i dothraki sono stati raccontati ci sta benissimo che vivano il combattimento da esaltati berserk a cavallo. Che però rimane una mia opinione e non ha nulla a che fare col discorso principale, ovvero che nella serie i dothraki in guerra non sono mai stati mostrati 'tattici' e quindi lamentarsene nell'ultima 'loro' puntata... )
    Ultima modifica di PeaceMan : 03-05-2019 alle ore 12.30.33

  15. #78165
    Metallaro L'avatar di Uriziel90
    Registrato il
    05-05-2007
    Messaggi
    6.662

    Citazioni
    0

    Predefinito

    Citazione Messaggio inviato da PeaceMan Visualizza messaggio
    Mi raccomando, quando ho parlato di cavalleria ed eccesso di zelo rispetto l'ultima puntata ho sottolineato il fatto che la serie ha sempre mostrato i dothraki in un certo modo senza entrare nel merito se sia giusto o sbagliato. Sottolineavo il fatto che quando venivano mostrati facevano ciò che poi hanno fatto anche nella lunga notte, solo che qui un poco tutti si sono indignati, mentre prima andava per lo più bene. Anche qui mi pare che l'argomento sia venuto fuori per la prima volta quest'ultima volta, non ricordo critiche all'uso insensato dei dothraki prima.
    Veramente non ricordo di cariche verso il nulla o istinti suicidi. Il fatto di avere matrimoni che sfociavano in combattimenti non è che abbia molto a che fare con voler morire in battaglia a tutti i costi a prescindere di qualsivoglia logica. Non ti pensare che 2000 anni fa i matrimoni fossero pacati e moderati.
    L'uomo è soltanto un errore di Dio? Oppure Dio è soltanto un errore dell'uomo?



Informazioni discussione

Users Browsing this Thread

Al momento 1 utenti stanno leggendo questo topic. (0 utenti registrati e 1 ospiti)

Bookmark

Regole di scrittura

  • Non puoi aprire nuove discussioni
  • Non puoi rispondere alle discussioni
  • Non puoi pubblicare allegati
  • Non puoi modificare i tuoi post
  •