PDA

Visualizza versione completa : Memorie di un viaggio



Ray McCoy
27-10-2002, 23.25.54
26 Ottobre. Anno Domini 2002. Genova.

Ore 6:20. Sveglia. Doccia, preparazione zaino, partenza in moto.

Ore 7:45. Parcheggio vicino ufficio di mia madre, vado in stazione Brignole. Il treno InterRegionale "Parte tra due minuti", mi dicono in biglietteria, ma dalla stazione Principe. Inutile. Prendo l'InterCity, da Brignole, delle 8:10.

Ore 8:10. Binario 14. Da alcuni minuti, un treno con due vagoni soltanto è fermo al binario 14. Mi chiedo quando si sposterà per lasciare spazio al treno in arrivo da LaSpezia, per Milano C.Le. Una voce dice: "Il treno 696, in arrivo da LaSpezia C.Le e diretto a Milano C.Le..." merda! Lo sapevo!!! "...è in arrivo al binario 10" La folla si sposta dal 14 al 10, mentre io continuo a dirmi che Le Leggi di Murphy governano l'universo.

Arrivo a Milano, aspetto gli altri (tenete a mente: una camicia è sudata da buttare, mi cambio e ne indosso un'altra). Ci dirigiamo allo SMAU.

Ore 12. Arrivo allo SMAU. Trovo la Reception, e mostro una e-mail, stampata, su cui si parla dell'accredito stampa per me. Mi da un ingresso. Dialogo.
Io: "Per palazzo CISI, scusi, per la tessera giornalisti?"
Lei: "Ah, lei è un giornalista?"
Io: "Sì, non si nota?" (sarcasmo piccoliano)
Lei: "..."

Ore 12:30. Palazzo CISI. Entro e raggiunto l'accoglienza giornalisti. Consegno il pass.
Altra lei: "Bene, mi compili questo modulo"
Mi metto in un angolo. Nome, facile. Cognome, facile. Indirizzo testata giornalistica, salivazione azzerata, sudorazione, miraggi. Tiro fuori l'E-Mail che avevo in tasca. "Scusi, questa può servire?"
Lei: "Sì, va bene questa!"
Nascondo il modulo con mio nome e cognome. Evitiamo figuracce. O meglio, evitiamo TROPPE figuracce.
Lei: "Giornalista o addetto stampa?"
Pensiero: "E che differenza fa?" Decido di spacciarmi per figura di spicco.
Io: "Non so quale abbia fatto il mio attendente. Ma credo addetto stampa."
Lei: "Vabbè, ma tanto controlliamo, c'è scritto qua" (indicando il monitor). E non potevi controllare da subito?

Lei: "Giornalista!", stampa, e mi consegna una tessera.
Lei: "Ops, le ho stampato la tessera per addetto stampa." (Groan)
Lei: "Risolvo subito"

Scopro di essere un giornalista, dunque. Anche se mi risultava difficile pensarlo.



Ore 13: Ho finalmente raggiunto il resto del gruppo, succede quel che succede.

Ore 20. Pizzeria. (Non sono i fatti su cui voglio vi soffermiate)

Ore 22. Pub.

Ore 01. Il gruppo si divide. Restiamo in cinque.

Ore 02. Altro pub.

Ore 03. Si accompagnano a casa Bejita e Warfox.

Ore 04. Si accompagna a casa Volt.

Ore 05. Jimmy ed io, stazione Centrale. Cerchiamo un bar. Non lo troviamo.

Ore 05:20. Stazione Centrale. Un treno alle 6 parte e arriva a Genova. Prendo questo, perfetto. Freddo polare. Ma abbiamo solo da aspettare mezz'oretta.

Ore 5:50. Beh, dai, ancora solo dieci minuti.
Jimmy: "Ma sai che oggi mettevano l'ora solare?"
Stacco su: Piccolo. Mi giro verso l'orologio della stazione. Ore 4:50. Seguono venti minuti di imprecazioni a centinaia di Santi. Di tutti quelli che ho fatto cadere, spero d'aver beccato anche quello che mi perseguita. E perdonatemi se sono arrivato a tanto, ma anche Liga si sarebbe profuso in epiteti poco simpatici gli fosse successa una cosa simile. Rabbia e disperazione. Un tizio, accorso al sentire le mie grida, e le mia urla strazianti, mi dice: "Ma, scusate, che ore sono?" Risposta. Manca ancora un'ora per il treno.

L'altra metà del Paradiso l'ha fatta cadere lui.

Ore 5:45. Salgo sul treno. Saluto Jimmy, e lo ringrazio. Freddo polaer. Ho i piedi congelati, e aspetto che parta il treno. Il treno parte. Alle 6:15 arriva il controllore. "Biglietto, prego". "Le consiglio di andare nell'altra carrozza, qua dentro non funziona il riscaldamento". Il mio principio di ipotermia deve averlo mosso a compassione.

Ore 6:20. Altra carrozza. Mi siedo. Sento che un qualche congegno elettrico del treno (forse una delle luci) emette un suono ininterrotto, una specie di fischio, ma metallico. Poco male. Finirà.

Ore 6:30. Cerco un'altra carrozza. Attraverso tutta la prima classe. La trovo. Dormo mezz'ora, in treno. Cerco di leggere, ma non capisco nulla. Troppo sonno. Aspetto l'arrivo a Genova sfogliando una rivista, e cercando di associare quelle specie di macchie d'inchiostro (per come le vedevo io) a immagini. Troppo sonno.

Ore 8:00. Arrivo a Genova. Stazione Principe. Tra dieci minuti parte un treno per Brignole. Non ho voglia di aspettare, prendo un autobus. L'autobus ha fatto la circumnavigazione del globo prima di giungere a destinazione. 30 minuti di autobus, contro 3 di treno. Sono seduto in fondo. Salgono DUE controllori. Mi fiondo a timbrare il biglietto. Non uso mai l'autobus, è domenica mattina, sono le 8, e becco l'unico autobus controllato. Mi rendo conto che ho dei problemi.

Ore 9:00. Arrivo a casa. Ci sarebbe poi da raccontare sull'arrivo a casa, ma direi che questo è tutto.

Chi mi contestava ancora il fatto che le Leggi di Murphy governano l'universo, legga questo. Mi darà ragione.

Saluti.
Il vostro catalizzatore di sfiga, Piccolo.

follettomalefico
27-10-2002, 23.39.19
Beh... potremmo tutti affiancarci a te, in modo che tu faccia da parafulmine... ma come cita un'altra legge di Murphy che mi invento ora se non esiste già:

Legge del Parafulmine
"Se ti affianchi a una persona notoriamente sfigata per evitare la sfiga, nulla potrà evitare che la dose raddoppierà."

Zargon
27-10-2002, 23.44.25
Piccolo da oggi sei il mio mito :)

Bibbibox
27-10-2002, 23.57.13
ma ma ma ma loooolll

Mischa
28-10-2002, 00.01.52
vuol solo dire che le mie iazze hanno funzionato, e che jimmy è sempre quel bravo omino che è :D

coraggio Marco, per la causa questo ed altro: murphy mandalo a quel paese, che capisce un... :roll3:

EDIT:

poteva andarti peggio: in centrale con jimmy, avrei potuto esserci anch'io - ringrazia madama ryan, va' :tsk: :(

Yoghi
28-10-2002, 00.33.12
Ma S-Piccolo-S una maglia + sgargiante la prossima volta e 2 trampoli nn ti si stava dietro... ;)

Glorfind3l
28-10-2002, 01.35.15
Naaaah...cioè che sphiga:D
Troppo bello il pezzo del controllore mosso a pietà dal tuo principio di ipotermia:P

Trinity^_^
28-10-2002, 06.12.42
ammazza oh che giornataccia! solo la nostra luce ti ha illuminato il cammino! :D

kakikoio
28-10-2002, 09.29.42
[kakikoio mod on]
Uè e della nostra spettacolare conversazione telefonica?.....argh che ingrato........:rolleyes: ..........
[kakikoio mode off]

SuperGrem
28-10-2002, 12.46.43
Kakikoio, ma perchè cazzo hai quotato tutta la santa madonna del posto di piccolo? :doubt:
Alla fine hai aggiunto solo un paio di righe, che bisogno c'era di riportare TUTTO??? :tsk:

hackboyz
28-10-2002, 15.07.58
eh eh giornata tranquilla .... :D

beh non so se ve lo ha raccontato Steve cmq noi, prima di andare in fiera, siamo rimasti bloccati a scuola !!!! eravamo entrati per prendere una bibita e dopo neanche 5 minuti torniamo in portineria: tutto chiuso, non c'è nessuno argggg

non vi racconto poi che giri abbiamo fatto per uscire :asd:

Strasbuli
28-10-2002, 15.24.41
Jimmy: "Ma sai che oggi mettevano l'ora solare?"

:roll3:

CREOSOTO
28-10-2002, 16.12.56
Sì vita da giornalista.
Che strano, il mio caro amico capo redattore in cronaca non fa un metro a piedi ed il treno non sa neanche se ha le ruote.
Ha la sua bella scrivania d'angolo con il suo bel posticino. Gli spazi open space sono divisi da vetrate fumè dove puoi vedere i colleghi che non fanno una mazza fino alle prime ore del pomeriggio.
Naturalmente tra colleghi ci sono i soliti atriti, ognuno è convinto che senza il suo pezzo il giornale non può uscire.
I giornalisti non conscono il cestino gettacarta, il pavimento della redazione è un cassonetto della mondezza, dopo mezzanotte se cade una cicca prende fuoco tutto.
I giornalisti sono coccolati ed hanno un bellissimo sindacato.
Se ti trattano così io farei sciopero.:D

Berek
28-10-2002, 18.32.22
Coraggio Piccolo, le ore che tu hai passato in piedi o seduto su un treno a combattere Murphy io le ho passate insonne a letto in preda al mal di stomaco... come al solito, che chiulo ragazzi! :(

Gaia
28-10-2002, 19.00.59
Originally posted by Berek
Coraggio Piccolo, le ore che tu hai passato in piedi o seduto su un treno a combattere Murphy io le ho passate insonne a letto in preda al mal di stomaco... come al solito, che chiulo ragazzi! :(

Povero fratellone noi nuove generazioni siamo messe meglio in quanto ad anticorpi!


Piccolo cmq una kosa così è veramente assurda... spero di non trovarmici mai in una situazione del genere! :confused:

MaGiKLauDe
28-10-2002, 19.31.54
Originally posted by Gaia
Povero fratellone noi nuove generazioni siamo messe meglio in quanto ad anticorpi!


Piccolo cmq una kosa così è veramente assurda... spero di non trovarmici mai in una situazione del genere! :confused:


e invece gaietta sono le esperienze più belle, quelle ke ti lasciano travasi di bile per qualke giorno, ma ke una volta giunte nell'antikamera dei rikordi vengono riskoperte kon amari sorrisi e skatti di euforia paradossa...

Ray McCoy
29-10-2002, 12.39.29
Originally posted by CREOSOTO
Se ti trattano così io farei sciopero.:D

Uhm... Scriverò un articolo di protesta sul giornale per cui lavoro... Il New York Times... :D

bejita
29-10-2002, 13.02.39
Originally posted by SuperGrem
Kakikoio, ma perchè cazzo hai quotato tutta la santa madonna del posto di piccolo? :doubt:
Alla fine hai aggiunto solo un paio di righe, che bisogno c'era di riportare TUTTO??? :tsk:

ghe pensi mi :asd:

cmq cominciai a capire le avventure a cui piccolo sarebbe andato incontro quando scoprimmo che non aveva un posto dove andare a dormire :D

BlackLinX
29-10-2002, 13.09.48
Scusa, ma mi hai fatto troppo RIDERE :D

La prossima volta... la prossima volta, bhe ... ecco .... buona fortuna! :notooth:

Ray McCoy
29-10-2002, 13.31.26
Originally posted by BlackLinX
La prossima volta... la prossima volta, bhe ... ecco .... buona fortuna! :notooth:

Devo toccarmi le palle? :doubt: :asd:

Ray McCoy
29-10-2002, 16.30.11
Originally posted by bejita
cmq cominciai a capire le avventure a cui piccolo sarebbe andato incontro quando scoprimmo che non aveva un posto dove andare a dormire :D

Io cominciai a capire le disavventure a cui sarei andato incontro quando appena nato, un dottore mi prese, e mi sculacciò... :(













... Posso capirlo, ma perchè darmi dello stronzo?

NinoPicci
29-10-2002, 21.09.27
hahahahahahahahah che lollata pazzesca che ti è accaduta :roll3: