PDA

Visualizza versione completa : Cosa cambia....



fokker fw190a
25-08-2002, 11.45.38
la natura dell'uomo?
(x questa domanda ho preso spunto da un capolavoro letterario dentro un gioco,planescape torment)

follettomalefico
25-08-2002, 12.21.15
Intendi chiedere quali sono i fattori che determinano un mutamento, nel tempo, dell'Io cosciente dell'uomo? :D

RoodRedBear
25-08-2002, 12.26.16
Vi offendete se dico ke non ho capito ne Fokker ne te FoLL?:D
...In parole povere ke significa sto topo?

The El-Dox
25-08-2002, 12.30.53
Originally posted by RoodRedBear

...In parole povere ke significa sto topo?

boh, aspettiamo altri kommenti e/o giudizi altrui. :D

fokker fw190a
25-08-2002, 12.33.55
cioè intendevo dire che cosa cambia la natura dell'uomo?
es.esperienza,donne e poi dire se volete il perchè

fokker fw190a
25-08-2002, 12.35.05
Originally posted by follettomalefico



Mejo ancora se tornasse il creatore, per delucidazioni hehe :D
già fatto:D
EDIT:che fine ha fatto il post del foll:teleport: :eek2:

follettomalefico
25-08-2002, 12.37.04
L'uomo(donna) può essere cambiato solo per propria volontà: se manca questa, allora gli altri (donne(uomini)/amici/lavoro/etc) possono cambiarlo.

Se c'è un blocco, nessuno ti può toccare. Altrimenti, sei vulnerabile, like a flag in the wind.

[EDIT]
Il post me lo sono cancellato :)
Edit -> Delete

Patcha
25-08-2002, 12.55.23
La compagnia e le esperienze... sia volute che casuali.

Perché l'uomo è un organismo che si adegua materielmente e psicologicamente, per un processo di autodifesa, a tutto ciò che lo circonda... inoltre impara e muta di conseguenza.

Liga10
25-08-2002, 13.02.24
La vita intesa come concatenazione di eventi...

Squizzo
25-08-2002, 17.20.24
non so cosa verrà fuori da questo topic, ma se qualcuno si azzarda a rivelarmi il finale di Torment gli trancio le palle...

Auron86
25-08-2002, 17.55.27
Le decisioni che prende.


Originally posted by The El-DoX


boh, aspettiamo altri kommenti e/o giudizi altrui. :D

Rotfl, bella questa :)

fokker fw190a
25-08-2002, 18.35.28
Originally posted by Squizzo
non so cosa verrà fuori da questo topic, ma se qualcuno si azzarda a rivelarmi il finale di Torment gli trancio le palle...
non ti preoccupare ho preso solo la domanda;) :cool:

Di0
25-08-2002, 18.44.52
raga'.. ma so' domande da fare di domenica pomeriggio?
Cmq secondoi me l'uomo viene cambiato dai fattori esterni, tipo eventi, incontri, filosofie ecc. oppure grazie ad un suo lavoro di maturazione interiore. Non credo cambi per altro... però cosa intendi x "natura"?

fokker fw190a
25-08-2002, 18.49.14
Originally posted by Di0
raga'.. ma so' domande da fare di domenica pomeriggio?
Cmq secondoi me l'uomo viene cambiato dai fattori esterni, tipo eventi, incontri, filosofie ecc. oppure grazie ad un suo lavoro di maturazione interiore. Non credo cambi per altro... però cosa intendi x "natura"?
beh quando volevi che la facessi?;)
cmq intendo quello che hai detto te,chi e che cosa variano un uomo(amore,dolore ecc)

Asino
25-08-2002, 19.20.27
http://www.artpromotion.net/contemporanea/gallerie/gissi/immagini/savino02.jpg

La vita stessa, gli odi, gli amori, le letture, le amicizie, lo zen e la manutenzione della bicicletta. (Citazione quasi esatta)

Knudson
25-08-2002, 19.30.08
Originally posted by Asino
http://www.artpromotion.net/contemporanea/gallerie/gissi/immagini/savino02.jpg

La vita stessa, gli odi, gli amori, le letture, le amicizie, lo zen e la manutenzione della bicicletta. (Citazione quasi esatta)

bentornato :hello:

fokker fw190a
25-08-2002, 23.15.39
non ho ancora detto la mia,secondo me é la volontà,con la volonta riesci a cambiare qualsiasi cosa sentimenti ecc

Patcha
25-08-2002, 23.43.17
Originally posted by fokker fw190a
non ho ancora detto la mia,secondo me é la volontà,con la volonta riesci a cambiare qualsiasi cosa sentimenti ecc

Se ti viene la volontà è per qualche motivo... motivo ricollegabile alle cose già dette! ;)

fokker fw190a
25-08-2002, 23.59.29
Originally posted by Patcha


Se ti viene la volontà è per qualche motivo... motivo ricollegabile alle cose già dette! ;)
appunto la domanda era cosa cambia la natura dell'uomo quindi a mio avviso é la volonta che riesce a farti cambiare

Patcha Sport
26-08-2002, 10.43.15
Originally posted by fokker fw190a

appunto la domanda era cosa cambia la natura dell'uomo quindi a mio avviso é la volonta che riesce a farti cambiare

Ma tu devi risalire a monte! :)

Liga10
26-08-2002, 12.48.04
Originally posted by fokker fw190a

appunto la domanda era cosa cambia la natura dell'uomo quindi a mio avviso é la volonta che riesce a farti cambiare


Ma la volontà puo essere indotta o quanto meno deviata da eventi esterni...

fokker fw190a
26-08-2002, 12.48.27
Originally posted by Patcha Sport


Ma tu devi risalire a monte! :)
no senò la domanda sarebbe impostata in modo diverso

Patcha Programm
26-08-2002, 13.41.02
Originally posted by fokker fw190a

no senò la domanda sarebbe impostata in modo diverso

Comunque la volonta' puo' essere solo una delle cosa... ma tutto quel che cambia non e' grazie alla volonta!

Io son convinto che ero un tipo migliore tempo fa... di certo non son cambiato per volonta' mia. ;)
(ho preso me solo come esempio... lungi dal voler cominciare strane discussioni)

Phanheir
26-08-2002, 14.36.31
Secondo me ciò che cambia l'uomo è l'ESPERIENZA...

Ti faccio subito un esempio: immagina di clonare un individuo... stesso DNA, stessi tratti somatici, stessa indole, magari... Tuttavia queste due persone (l'originale e il clone) non saranno mai uguali: ciò che li distingue sono i loro ricordi, i loro pensieri, dovuti a ciò che hanno vissuto: l'esperienza! :)

Immagino che anche tu prenda le tue decisioni in base a quello che sai, ciò che hai visto... il tuo comportamento viene di conseguenza! ;)

fokker fw190a
26-08-2002, 17.57.04
Originally posted by Patcha Programm


Comunque la volonta' puo' essere solo una delle cosa... ma tutto quel che cambia non e' grazie alla volonta!

Io son convinto che ero un tipo migliore tempo fa... di certo non son cambiato per volonta' mia. ;)
(ho preso me solo come esempio... lungi dal voler cominciare strane discussioni)
rispondo sia a te che a phaneir
é vero l'esperienza serve ma non é fondamentale come a mio avviso é la volontà,pensateci un attimo se io fumo e voglio smettere non mi serve l'esperienza ma bensì la volontà del farlo

fokker fw190a
26-08-2002, 17.58.06
Originally posted by Liga10



Ma la volontà puo essere indotta o quanto meno deviata da eventi esterni...
ma anche l'amore,l'odio ecc possono essere deviati da eventi esterni

Patcha Programm
26-08-2002, 18.05.31
Originally posted by fokker fw190a

rispondo sia a te che a phaneir
é vero l'esperienza serve ma non é fondamentale come a mio avviso é la volontà,pensateci un attimo se io fumo e voglio smettere non mi serve l'esperienza ma bensì la volontà del farlo

Ma se io sono gentile con tutti e tutti se ne approfittano (giusto per dirne una) divento uno stronzo... non di certo per mia volonta'... ma per esperienza... :rolleyes:

Non c'e' una cosa sola che ti fa cambiare... chi l'ha detto che e' una? :doubt: ;)

fokker fw190a
26-08-2002, 18.12.57
Originally posted by Patcha Programm


Ma se io sono gentile con tutti e tutti se ne approfittano (giusto per dirne una) divento uno stronzo... non di certo per mia volonta'... ma per esperienza... :rolleyes:

Non c'e' una cosa sola che ti fa cambiare... chi l'ha detto che e' una? :doubt: ;)
certo l'esperienza serve ma come dici tu stesso diventi uno stronzo quindi hai la volontà che esso accadda.
Cmq nessuno ha detto che é una é solo una mia opinione sulla cosa che veramente ti fà cambiare la natura dell'uomo

Patcha
26-08-2002, 19.29.17
Originally posted by fokker fw190a

certo l'esperienza serve ma come dici tu stesso diventi uno stronzo quindi hai la volontà che esso accadda.
Cmq nessuno ha detto che é una é solo una mia opinione sulla cosa che veramente ti fà cambiare la natura dell'uomo

Beh... io sto cambiando in tanti modi senza la mia volontà... e chi sa cosa darei per riacquistare alcune mie passare caratteristiche (che in realtà avevo VOLONTARIAMENTE guadagnato col tempo ma INVOLONTARIAMENTE perso ormai...)...

fokker fw190a
26-08-2002, 19.50.52
Originally posted by Patcha


Beh... io sto cambiando in tanti modi senza la mia volontà... e chi sa cosa darei per riacquistare alcune mie passare caratteristiche (che in realtà avevo VOLONTARIAMENTE guadagnato col tempo ma INVOLONTARIAMENTE perso ormai...)...
se ci sei riuscito una volta forse ci puoi riuscire una seconda

Patcha
26-08-2002, 20.08.27
Originally posted by fokker fw190a

se ci sei riuscito una volta forse ci puoi riuscire una seconda

No... perché le basi della prima non sono le stesse della seconda...

E poi ora sono un soggetto che comincia a definire la sua personalità... non uno che la deve creare...

fokker fw190a
26-08-2002, 20.18.40
Originally posted by Patcha


No... perché le basi della prima non sono le stesse della seconda...

E poi ora sono un soggetto che comincia a definire la sua personalità... non uno che la deve creare...
la personalità la puoi definire ma con il tempo si cambia inesarobilmente

Patcha
26-08-2002, 20.25.02
Originally posted by fokker fw190a

la personalità la puoi definire ma con il tempo si cambia inesarobilmente

La personalità la puoi definire se non hai avuto esperienze che ti impediscano di essere quello che vorresti essere...

Un tipo che vorrebbe essere un pistolero che va in giro con un cinturone con pistole e alla Cowboyana, e magari spara pure le lampadine, non se la passa bene! ;) Non che vorrei esserlo io... però rende l'idea! :D
Questo tizio farà le sue esperienze e di certo scoprirà che non può diventare quello che vorrebbe!

Io ho fatto le mie esperienze e so che non mi conviene diventare quello che vorrei... o non posso addirittura divenirlo per cause di forza maggiore.

fokker fw190a
26-08-2002, 20.28.37
Originally posted by Patcha


La personalità la puoi definire se non hai avuto esperienze che ti impediscano di essere quello che vorresti essere...

Un tipo che vorrebbe essere un pistolero che va in giro con un cinturone con pistole e alla Cowboyana, e magari spara pure le lampadine, non se la passa bene! ;) Non che vorrei esserlo io... però rende l'idea! :D
Questo tizio farà le sue esperienze e di certo scoprirà che non può diventare quello che vorrebbe!

Io ho fatto le mie esperienze e so che non mi conviene diventare quello che vorrei... o non posso addirittura divenirlo per cause di forza maggiore.
certo a volte le cause di forza maggiore impediscono alla persona di diventare quello che si vuole

Patcha
26-08-2002, 20.33.22
Originally posted by fokker fw190a

certo a volte le cause di forza maggiore impediscono alla persona di diventare quello che si vuole

Ma anche le conseguenze... che si imparano con le esperienze.

fokker fw190a
26-08-2002, 20.47.40
Originally posted by Patcha


Ma anche le conseguenze... che si imparano con le esperienze.
certo ma tu hai avuto la volontà nel farlo, la conseguenza e come dice stesso la parlola una conseguenza

Patcha
26-08-2002, 20.49.26
Originally posted by fokker fw190a

certo ma tu hai avuto la volontà nel farlo, la conseguenza e come dice stesso la parlola una conseguenza

Sì... ma il primo non era un cambiamento... il primo era il primo... quello che cambia è il secondo... è quello di certo non è stato volontario! ;)

fokker fw190a
26-08-2002, 20.57.05
Originally posted by Patcha


Sì... ma il primo non era un cambiamento... il primo era il primo... quello che cambia è il secondo... è quello di certo non è stato volontario! ;)
come no se da A vai a B e poi torni a A é cmq un cambiamento,te dopo aver provato B hai avuto la volontà di tornare a A in base é vero alle tue esperienze

Patcha
27-08-2002, 00.32.52
Originally posted by fokker fw190a

come no se da A vai a B e poi torni a A é cmq un cambiamento,te dopo aver provato B hai avuto la volontà di tornare a A in base é vero alle tue esperienze

No... forse non ci siamo capiti... chi pensa di cambiare, per esempio, a 15 anni è uno stolto... stà solo crescendo...

Io sono a 22... a 18/20 circa, seguendo una linea (diciamo) "ascensionale", ero più o meno quello che volevo essere... poi sono cambiato, MA PER LA PRIMA VOLTA!

E non è matematico che puoi tornare indietro... visto che quel ben di Dio era maturato praticamente in 18/20 anni! ;)

fokker fw190a
27-08-2002, 00.40.32
Originally posted by Patcha


No... forse non ci siamo capiti... chi pensa di cambiare, per esempio, a 15 anni è uno stolto... stà solo crescendo...

Io sono a 22... a 18/20 circa, seguendo una linea (diciamo) "ascensionale", ero più o meno quello che volevo essere... poi sono cambiato, MA PER LA PRIMA VOLTA!

E non è matematico che puoi tornare indietro... visto che quel ben di Dio era maturato praticamente in 18/20 anni! ;)
i cambiamenti sono il frutto dell'andare e del venire del tempo quindi si cambia in continuazione,inoltre chi ti assicura che parlamdo a un quindicenne non dici e fai le stesse cose di quando tu avevi quegl'anni?

Patcha
27-08-2002, 00.50.02
Originally posted by fokker fw190a

i cambiamenti sono il frutto dell'andare e del venire del tempo

Ma non per forza e sempre il frutto della volontà! ;)

fokker fw190a
27-08-2002, 00.52.04
Originally posted by Patcha


Ma non per forza e sempre il frutto della volontà! ;)
anche se non ci sembra é la volontà che ci guida

Patcha
27-08-2002, 00.54.01
Originally posted by fokker fw190a

anche se non ci sembra é la volontà che ci guida

Di più che altro instinto di autodifesa... ma se lo vuoi chiamare volontà... :rolleyes:

Ti faccio notare, però, che la volontà è una cosa che decidi tu... l'esatto opposto dell'instinto... o pensi di essere talmente evoluto da non avere più istinti? :p

fokker fw190a
27-08-2002, 00.57.00
Originally posted by Patcha


Di più che altro instinto di autodifesa... ma se lo vuoi chiamare volontà... :rolleyes:

Ti faccio notare, però, che la volontà è una cosa che decidi tu... l'esatto opposto dell'instinto... o pensi di essere talmente evoluto da non avere più istinti? :p
io penso che x oggi ho fuso quindi ho un instinto volontario di andare a dormire a domani:D

Patcha
27-08-2002, 00.58.51
Originally posted by fokker fw190a

io penso che x oggi ho fuso quindi ho un instinto volontario di andare a dormire a domani:D

Allora ti seguo istintivamente! :D

Vuoi stare a destra o a sinistra... sopra o sotto... vuoi essere passivo o passivo! http://www.cip-it.com/wos/Smileys/pump.gif http://www.cip-it.com/wos/Smileys/rotfl.gif http://www.cip-it.com/wos/Smileys/lolup.gif

fokker fw190a
27-08-2002, 01.05.18
Originally posted by Patcha


Allora ti seguo istintivamente! :D

Vuoi stare a destra o a sinistra... sopra o sotto... vuoi essere passivo o passivo! http://www.cip-it.com/wos/Smileys/pump.gif http://www.cip-it.com/wos/Smileys/rotfl.gif http://www.cip-it.com/wos/Smileys/lolup.gif
guarda hai ragione mi é venuto un istinto di mandarti a....
vabbè passiamoci sopra:D

fokker fw190a
27-08-2002, 17.51.37
Originally posted by Patcha


Di più che altro instinto di autodifesa... ma se lo vuoi chiamare volontà... :rolleyes:

Ti faccio notare, però, che la volontà è una cosa che decidi tu... l'esatto opposto dell'instinto... o pensi di essere talmente evoluto da non avere più istinti? :p
infatti la volontà cambia la natura dell'uomo più che l'istinto,come dici te stesso l'istinto lo usi solo in determinati casi mentre la volontà la usi sempre o quasi

Patcha
27-08-2002, 19.21.16
Originally posted by fokker fw190a

infatti la volontà cambia la natura dell'uomo più che l'istinto,come dici te stesso l'istinto lo usi solo in determinati casi mentre la volontà la usi sempre o quasi

L'istinto non lo usi... non sei tu ad usarlo... si potrebbe dire che lui usa te... raramente lo controlli, ma non per attivarlo, al massimo per sopprimerlo.

L'istinto è più forte della volontà.

Quando fai una cosa per autodifesa potrebbe sembrarti che è volontà... ma, per esempio, alzare una mano per parare uno schiaffo è istinto... non volontà tua!

Quindi ciò che ti fa cambiare è l'istinto di "autodifesa" verso gli altri ed il mondo esterno... non la volontà di difenderti... che sia la tua volontà è solo un'illusione! ;)

fokker fw190a
27-08-2002, 19.35.20
Originally posted by Patcha


L'istinto non lo usi... non sei tu ad usarlo... si potrebbe dire che lui usa te... raramente lo controlli, ma non per attivarlo, al massimo per sopprimerlo.

L'istinto è più forte della volontà.

Quando fai una cosa per autodifesa potrebbe sembrarti che è volontà... ma, per esempio, alzare una mano per parare uno schiaffo è istinto... non volontà tua!

Quindi ciò che ti fa cambiare è l'istinto di "autodifesa" verso gli altri ed il mondo esterno... non la volontà di difenderti... che sia la tua volontà è solo un'illusione! ;)
certo questo é vero ma poi viene la fase seguente seguendo il tuo es.ritiri uno schiaffo a chi telo ha dato oppure gli dici qualcosa,é quì che entra in gioco la volontà nel cambiare le cose sia in bene ma anche in peggio

Patcha
27-08-2002, 19.41.04
Originally posted by fokker fw190a

certo questo é vero ma poi viene la fase seguente seguendo il tuo es.ritiri uno schiaffo a chi telo ha dato oppure gli dici qualcosa,é quì che entra in gioco la volontà nel cambiare le cose sia in bene ma anche in peggio

Non è detto che ti riesca... lo schiaffo è una decisione semplice, poco attendibile da mettere in confronto con il cambiamento, però restando nell'ambito dell'esempio: metti che tu vorresti rispondere ma ti vene un colpo di paura e scappi... quello è istinto... che non ti ha lasciato spazio alla volontà! ;)

fokker fw190a
27-08-2002, 19.54.01
Originally posted by Patcha


Non è detto che ti riesca... lo schiaffo è una decisione semplice, poco attendibile da mettere in confronto con il cambiamento, però restando nell'ambito dell'esempio: metti che tu vorresti rispondere ma ti vene un colpo di paura e scappi... quello è istinto... che non ti ha lasciato spazio alla volontà! ;)
ma sei certo che sull'istinto non influisce in primis la volontà,oppure sei certo che la paura non ti vengà x un particolare modo di volontà?

Patcha
27-08-2002, 21.58.26
Originally posted by fokker fw190a

ma sei certo che sull'istinto non influisce in primis la volontà,oppure sei certo che la paura non ti vengà x un particolare modo di volontà?

Nana... sei completamente fuori strada... il giorno in cui la volontà sobbarcherà l'istinto, gli esseri umani saranno estinti... sicuramente sarà un'altra razza alternativa a riuscirci! :D

(Ora non mi venite a dire che i grandi maestri VooDoo eremiti contemplatori dello spirito interiore ci riescono che vi sputo in un occhio! :D)

Frank Mason
27-08-2002, 22.31.51
Originally posted by fokker fw190a
la natura dell'uomo?

Secondo me sia gli amici (sfortunatamente non ho amici di lunga data... ho cambiato varie compagnie nel corso degli ultimi cinque sei anni) che le donne (ho avuto due storie molto importanti, una delle quali in corso, e entrambe mi hanno cambiato profondamente).

fokker fw190a
28-08-2002, 00.07.48
Originally posted by Patcha


Nana... sei completamente fuori strada... il giorno in cui la volontà sobbarcherà l'istinto, gli esseri umani saranno estinti... sicuramente sarà un'altra razza alternativa a riuscirci! :D

(Ora non mi venite a dire che i grandi maestri VooDoo eremiti contemplatori dello spirito interiore ci riescono che vi sputo in un occhio! :D)
ho una jeep:D
cmqnon dico che la volonta prevale sull'istinto ma é cmq fondamental x esso

fokker fw190a
28-08-2002, 00.09.07
Originally posted by Frank Mason


Secondo me sia gli amici (sfortunatamente non ho amici di lunga data... ho cambiato varie compagnie nel corso degli ultimi cinque sei anni) che le donne (ho avuto due storie molto importanti, una delle quali in corso, e entrambe mi hanno cambiato profondamente).
ciao e intanto benvenuto
cmq credi veramente che siano le cose fondamentali che cambiano la natura dell'uomo?

Patcha Programm
28-08-2002, 09.35.19
Originally posted by fokker fw190a

ho una jeep:D
cmqnon dico che la volonta prevale sull'istinto ma é cmq fondamental x esso

Mah... ho i miei dubbi che la volonta' sia fondamentale all'istinto...
In che senso intendi? Come puo' servire la volonta' all'istinto?

Comunque ti faccio un altro esempio:

Attraversi imprudentemente la strada (magari sei sovrappensiero... sveglia! :D) ti arriva una macchina addosso sgommando... cosa fai?
Pensando al fatto potresti rispondere "salto" oppure "corro"... invece ti bloccheresti e ti irrigidiresti per istinto... pensi che sia la cosa migliore? Che c'entri la tua volonta'? Naa.... ;)

fokker fw190a
28-08-2002, 14.18.08
Originally posted by Patcha Programm


Mah... ho i miei dubbi che la volonta' sia fondamentale all'istinto...
In che senso intendi? Come puo' servire la volonta' all'istinto?

Comunque ti faccio un altro esempio:

Attraversi imprudentemente la strada (magari sei sovrappensiero... sveglia! :D) ti arriva una macchina addosso sgommando... cosa fai?
Pensando al fatto potresti rispondere "salto" oppure "corro"... invece ti bloccheresti e ti irrigidiresti per istinto... pensi che sia la cosa migliore? Che c'entri la tua volonta'? Naa.... ;)
non dico che la volontà prevale sull'istinto,nel tuo esempio sicuramente prevale l'istinto,ma chi ti assicura che dietro al tuo istinto di correre x es non ci sia la volontà sotto sotto nel farlo?

Patcha Programm
28-08-2002, 14.40.53
Originally posted by fokker fw190a

non dico che la volontà prevale sull'istinto,nel tuo esempio sicuramente prevale l'istinto,ma chi ti assicura che dietro al tuo istinto di correre x es non ci sia la volontà sotto sotto nel farlo?

Non ho detto che hai l'istinto di correre... ma che in realta' ti blocchi e ti indurisci per istinto... e di certo non hai voglia di stare bloccato davanti ad una macchina che ti investe... ma tant'e' che ti ritrovi in quella condizione.

fokker fw190a
28-08-2002, 14.42.54
Originally posted by Patcha Programm


Non ho detto che hai l'istinto di correre... ma che in realta' ti blocchi e ti indurisci per istinto... e di certo non hai voglia di stare bloccato davanti ad una macchina che ti investe... ma tant'e' che ti ritrovi in quella condizione.
allora quella é paura che non é ne provocata dall'istinto ne tantomeno dalla volontà

Patcha Programm
28-08-2002, 14.59.28
Originally posted by fokker fw190a

allora quella é paura che non é ne provocata dall'istinto ne tantomeno dalla volontà

La paura e' il sentimento che provi... l'istinto e' quello che ti fa provare il sentimento e ti blocca.

Comunque c'e' anche chi per istinto salta... o corre... ma diciamo che in generale ci si indurisce per attutire l'urto (cosa che non succede).

Pero' alla base dell'istinto non c'e' la volonta... altrimenti non si chiamerebbero in modo diverso e sarebbero la stessa cosa...

L'istinto e' una cosa primaria ed inconscia, la volonta' e' frutto di qualcosa ed e' 100% una cosa decisa da noi.

Altro esempio? Gli animali... molte delle loro azioni sono guidate ta istinto... secondo te c'entra anche e sempre il voler fare quelle cose?
Le specie che si accoppiano in primavera lo fanno perche' vogliono farlo soltanto in primavera? Giusto per fare un esempio...

Le cose fatte per istinto sono di solito a nostro vantaggio (visto che l'istinto ci dovrebbe guidare alla sopravvivenza)... ma questo non significa che poi le facciamo perche' vogliamo farle... le facciamo comunque: una volta che scatta l'istinto puoi solo PROVARE a controllarlo... ma anche se ci provi (tentando di fare la tua vera volonta') non e' detto che ci riesci.
E l'istinto si manifesta anche sotto forma di emozioni... come la paura. Avere paura e' una reazione di istinto.
Per esempio tremare dal freddo e' una reazione di istinto... il movimento cosi' rapido dei muscoli genera calore... quel calore ci permettere di sopravvivere un po' piu' a lungo in situazioni estreme.

Ma puo' anche essere dannoso...
Se per esempio sei aggrappato su un precipizio e uno ti dice di tendergli la mano, tu sarai in uno stato di paura generato dall'istinto... e potrebbe pure impedirti di allungare la mano ed essere salvato (visto che non resisti molto aggrappato ad un precipizio).

Quindi io concludo ancora che l'istinto e' quasi l'esatto opposto della volonta'... e di certo non si fanno da comprimari... anzi... spesso sono "antagonisti". ;)

fokker fw190a
28-08-2002, 15.58.50
allora x quello che dici sugli animali é vero loro vanno d'istinto,mal la differenza fra loro e noi secondo me é li.Noi l'istinto lo usiamo solo in determinati casi e tuoi esempi sono lampanti mentre la volontà influisce quasi e ripeto quasi sempre sulle nostre scelte.

Patcha Programm
28-08-2002, 16.28.31
Originally posted by fokker fw190a
Noi l'istinto lo usiamo solo in determinati casi e tuoi esempi sono lampanti mentre la volontà influisce quasi e ripeto quasi sempre sulle nostre scelte.

Tu non hai letto come la penso io sull'"intelligenza" dell'essere umano vero? :O (postato in un altro topic)

A parte l'influire quasi sempre della volonta' (tanto rimango dell'idea che dove "vince" l'istinto la volonta' e' annullata), quello che hai detto e' parte della mia teoria... solo che nella mia teoria specifico che (siccome la "volonta'" deriva dall'"intelligenza")... quell'"intelligenza" e' l'evoluzione del nostro antico istinto... ma da qui a dire che parte dell'istinto puro (che annulla la volonta') non ce l'abbiamo ancora ne passa parecchio... :O

Ti ripeto: io resto dell'idea che dove agisce l'istinto la volonta' viene annullata. ;)

fokker fw190a
28-08-2002, 22.31.00
Originally posted by Patcha Programm


Tu non hai letto come la penso io sull'"intelligenza" dell'essere umano vero? :O (postato in un altro topic)

A parte l'influire quasi sempre della volonta' (tanto rimango dell'idea che dove "vince" l'istinto la volonta' e' annullata), quello che hai detto e' parte della mia teoria... solo che nella mia teoria specifico che (siccome la "volonta'" deriva dall'"intelligenza")... quell'"intelligenza" e' l'evoluzione del nostro antico istinto... ma da qui a dire che parte dell'istinto puro (che annulla la volonta') non ce l'abbiamo ancora ne passa parecchio... :O

Ti ripeto: io resto dell'idea che dove agisce l'istinto la volonta' viene annullata. ;) no forse non l'ho letto oppure non me lo ricordo cmq chi ti dice che la volontà deriva dall'intelligenza?uno può avere la volontà di suicidarsi e questa non mi pare che sia intelligenza,e di casi come questi ai tg ne senti parecchi

Patcha
29-08-2002, 00.20.54
Originally posted by fokker fw190a
no forse non l'ho letto oppure non me lo ricordo cmq chi ti dice che la volontà deriva dall'intelligenza?uno può avere la volontà di suicidarsi e questa non mi pare che sia intelligenza,e di casi come questi ai tg ne senti parecchi

"Intelligenza" era appositamente tra virgolette! ;)

Per "intelligenza" (tra virgolette) nel mio discorso, intendevo la capacità dell'uomo di andare oltre l'instinto e di pensare, prendere decisioni et similar... insomma... quello che veramente contraddistingue l'uomo dal resto del regno animale (di cui fa parte volente o nolente).

Secondo questo ragionamento, quell'"intelligenza" (tra virgolette) è il frutto dell'evoluzione dell'istinto da parte dell'uomo... che però di certo non ha perso la forma di istinto vero e proprio! ;)

Questo il riassunto breve del mio discorsetto. :)

fokker fw190a
29-08-2002, 12.39.51
ah ora mi é più chiaro quello che volevi dire,scusa se prima ho mezzo frainteso

Patcha Programm
29-08-2002, 15.21.41
Originally posted by fokker fw190a
ah ora mi é più chiaro quello che volevi dire,scusa se prima ho mezzo frainteso

Non è che avevi frainteso... è che son stato io che non ho tenuto in considerazione che non avevi letto il mio discorso sull'"intelligenza"! :)

fokker fw190a
29-08-2002, 17.07.18
in questo caso ti perdono:D
cmq quello che dici é in parte vero ma in parte nò,il caso che dici é stata un evoluzione naturale forse voluta dall'istinto o dalla volontà dei nostri antenati scimmia, ma chi può dirlo con certezza?

Patcha Programm
29-08-2002, 17.31.14
Originally posted by fokker fw190a
in questo caso ti perdono:D
cmq quello che dici é in parte vero ma in parte nò,il caso che dici é stata un evoluzione naturale forse voluta dall'istinto o dalla volontà dei nostri antenati scimmia, ma chi può dirlo con certezza?

No... non ho detto "evoluzione voluta dall'istinto" ma "evoluzione dell'istinto"...

Come un leone ha evoluto la forza e ogni razza ha evoluto la/e sua/e caratteristica/he principale/i, così l'uomo ha evoluto l'istinto in "intelligenza" (con le virgolette). ;)

E comunque non lo dico con certezza (e non l'ho letto da nessuna parte)... è la mia opinione/supposizione! ;)

fokker fw190a
29-08-2002, 21.13.15
rispetto la tua opinione ma non sono del tutto d'accordo,te dici che l'uomo ha in più rispetto agli altri animali la capacità di pensare frutto a tuo avviso dello sviluppo dell'istinto,ma secondo me anche un animale pensa,poniamo caso il leone quando caccia cerca,avvista la preda,stà fermo e aspetta il momento oppurtuno x attaccarla.

Patcha
29-08-2002, 23.47.52
Originally posted by fokker fw190a
Poniamo caso il leone quando caccia cerca,avvista la preda,stà fermo e aspetta il momento oppurtuno x attaccarla.

Istinto.

fokker fw190a
30-08-2002, 00.26.10
Originally posted by Patcha


Istinto.
no patcha ti faccio un altro es.
un cane quando é molto giovane tende ad avventarsi sulla becaccia piuttosto che stare fermo facendola volare via,col tempo e con insegnamenti il cane stà fermo finchè la becaccia non lo vede o si muove da sola.Questo a mio avviso non é più istinto.

Patcha Programm
30-08-2002, 11.58.20
Allora...

Il Leone non fa il ragionamento di fare l'agguato... è semplicemente il modo con cui gli hanno insegnato a cacciare... lui così sa fare e così fa.
È l'istinto che lo ha portato ad imparare. Poi è l'istinto che lo porta a puntare la preda più debole, è l'istinto che gli dice dove appostarsi ed è sempre l'istinto che gli dice quando lanciarsi.
Se il leone fosse intelligente preparerebbe trappole, creerebbe allenaze con altri branchi, ammazzerebbe un sacco di prede con grandi gruppi e poi troverebbe pure il modo di conservare la carne. Praticamente diverrebbe distruttivo come un essere umano... :rolleyes:
Ed invece lo guida l'istinto e rimane in linea con le leggi naturali della sopravvivenza delle specie (cosa che l'essere umano non fa).


Il cane attacca la beccaccia da piccolo perché per istinto deve provare a cacciare qualsiasi cosa si muove... questo per loro si chiama gioco... Anche il gioco, negli animali, ha la sua utilità e cioè quella di migliorare le tattiche di caccia. Quindi anche il voler giocare, per un animale, è frutto dell'istinto.
Ma frutto dell'istinto di TUTTI gli animali è anche quello di imparare mnemonicamente le regole che gli vengono insegnate.
Gli animali domestici, specialmente, sono propensi ad imparare qualsiasi cosa gli venga insegnato... ed a farlo anche molto bene.
Di conseguenza se tu addestri un cane lui imparerà quello che gli insegni (nella maggior parte dei casi... ed anche qui dipende di più dal tipo di cane)... il suo istinto predominante è quello di seguire gli insegnamenti dati! ;)

Tu dici, cosa ci guadagna? Semplicemente il suo istinto gli fa fare la cosa che più gli dà la probabilità di procurarsi del cibo.
Da piccolo istintivamente cerca di catturare tutto quello che può essere selvagina... con l'addomesticazione impara che seguendo le tue istruzioni riceverà del mangiare direttamente da te. Ma questo non perché è intelligente... è perché ha imparato che se segue le tue istruzioni tu gli dai da mangiare, e quindi lo fa istintivamente.

"x = sopravvivenza (principalmente "cibo")? Allora qualsiasi cosa sia "x" va fatta per il proprio bene... ecco come funziona l'istinto. ;)

fokker fw190a
30-08-2002, 12.35.05
ma scusa patcha,imparare é anche intelligenza e negli animali essa é presente,te lo dico perchè ho 3 setter inglesi,un bastardo incrociato e un pastore tedesco.é vero che loro puntano molto sull'istinto ma é anche vero che imparano a pensare e capire gli insegnaminti prima di dare la caccia a una preda.

Patcha Programm
30-08-2002, 13.47.09
Originally posted by fokker fw190a
ma scusa patcha,imparare é anche intelligenza e negli animali essa é presente,te lo dico perchè ho 3 setter inglesi,un bastardo incrociato e un pastore tedesco.é vero che loro puntano molto sull'istinto ma é anche vero che imparano a pensare e capire gli insegnaminti prima di dare la caccia a una preda.

Il fatto che ce li hai peggiora le cose... guardando un comportamento di un animale dal punto di vista del padrone lo si identifica come una specie di essere umano in forma canina... soprattutto se lo si considera anche come componente della famiglia. È proprio dal punto di vista del padrone che ci sembra che i loro comportamenti siano umani... perché ci viene naturale confrontarli con questi ultimi e trovarne le similitudini.

Imparare non è forzatamente un fatto di intelligenza... le capacità mnemoniche non sono per forza legate all'intelligenza.

Un'idiota può imparare a memoria una poesia o a fare le torte e magari anche bene... ma resta sempre un idiota!

PS: Gli insegnamenti, i tuoi cani, non li pensano... da cosa ti sei accorto che li penserebbero? :doubt:
A parte che, oltre i professori ed i maestri, raramente ho visto gente pensare ad un insegnamento... http://www.cip-it.com/WoS/Smileys/mah.gif

PPS: Ho avuto anche io degli animali... e soprattutto una marea di gatti!

fokker fw190a
30-08-2002, 18.52.04
Originally posted by Patcha Programm
Il fatto che ce li hai peggiora le cose... guardando un comportamento di un animale dal punto di vista del padrone lo si identifica come una specie di essere umano in forma canina... soprattutto se lo si considera anche come componente della famiglia. È proprio dal punto di vista del padrone che ci sembra che i loro comportamenti siano umani... perché ci viene naturale confrontarli con questi ultimi e trovarne le similitudini.

Imparare non è forzatamente un fatto di intelligenza... le capacità mnemoniche non sono per forza legate all'intelligenza.

Un'idiota può imparare a memoria una poesia o a fare le torte e magari anche bene... ma resta sempre un idiota!

PS: Gli insegnamenti, i tuoi cani, non li pensano... da cosa ti sei accorto che li penserebbero? :doubt:
A parte che, oltre i professori ed i maestri, raramente ho visto gente pensare ad un insegnamento... http://www.cip-it.com/WoS/Smileys/mah.gif

PPS: Ho avuto anche io degli animali... e soprattutto una marea di gatti!
da piccole cose ti faccio degli es. x capire meglio
1-quando gli dico al pastore tedesco ANDIAMO,lei prende corre dalla porta e la apre
2-quando vedono mio nonno con il fucile,prendono e vanno subito a montare sul panda,sempre che sia aperta
3- quando siamo a caccia imparano e pensano prima di levare un qualsiasi uccello,mentre quando sono giovani trascinati dall'istinto si avventano subito sull'uccello