PDA

Visualizza versione completa : Alla fine ho scelto di fare la domanda VFB....



Junpei
25-07-2002, 14.25.36
....e cosi è sfumato il sogno di riprendere a studiare....:rolleyes:
C'è qualcuno ke ha già fatto il VFB o ke è andata a fare il test a Foligno? Io ci devo andare il 24 settembre e volevo delle informazioni....

alcinoo
25-07-2002, 14.45.23
un mio amico so che l'ha fatto... ma non e passato (non che io me l aspettassi :p ).
se vuoi gli chiedo e domani ti dico (lo vedo sta sera)...
cosa vuoi sapere di preciso?

Antares88
25-07-2002, 15.20.46
cos'è il VFB ?

Boe.
25-07-2002, 15.36.37
Originally posted by Antares88
cos'è il VFB ?

Volontario Ferma Breve?:confused:

The El-Dox
25-07-2002, 15.55.55
kosa andresti a fare di preciso?

bejita
25-07-2002, 17.03.41
boh, io sto lavorando in attesa di chiamata...

Zeus
25-07-2002, 17.10.02
Interessante scelta. Ero interessato (anzi... a dire la verità lo sono ancora) anche io alla tua stessa scelta (oppure al VFA). Interessato si... ma §§§§§lina rischio di essere congedato alla visita medica :ueh: :D

Cmq... ti riporto QUI (http://www.esercito.difesa.it/professio/portale_concorsi.asp) un url che forse hai già visto, ma che ti può essere utile. Dovresti trovarci ciò che ti serve, al max puoi sempre chiamare il tuo distretto militare, oppure specificare qui che cosa vuoi sapere di preciso :D

bejita
25-07-2002, 17.57.05
Originally posted by Zeus_M
Interessante scelta. Ero interessato (anzi... a dire la verità lo sono ancora) anche io alla tua stessa scelta (oppure al VFA). Interessato si... ma §§§§§lina rischio di essere congedato alla visita medica :ueh: :D


se ti congedano hai gli obblighi assolti e vai a lavorare :) non è di certo un rischio :D il rischio è mio che perdo il lavoro se vado a farlo

Zeus
25-07-2002, 18.09.17
Originally posted by bejita


se ti congedano hai gli obblighi assolti e vai a lavorare :) non è di certo un rischio :D il rischio è mio che perdo il lavoro se vado a farlo

No... è che forse sono l'unico in Italia a volerlo fare di mia spontanea volontà il militare :rolleyes: :D

Junpei
26-07-2002, 14.48.58
Allora, il militare di leva l'ho già fatto, quindi gli obblighi sono assolti cmq. Se voglio fare Il volontario ferma breve è proprio xkè non trovo lavoro!!! Potrei fare il manovale se non fosse ke lo odio:mad2: vorrei avere la certezza di lavorare x 3 anni, magari farmi qualke missione, in modo da poter conservarmi un capitale x realizzare un mio sogno: aprire una fumetteria!!!

Mach 1
26-07-2002, 16.04.59
io pochi giorni fa sono riuscito a dare l'ultimo esame in università che mi serviva per ottenere il rinvio anche quest'anno. e se va avanti così riesco a raggiungere quelli della leva dell' 86 e il militare non farlo del tutto. :D :D :D

Junpei
27-07-2002, 01.00.15
Originally posted by Mach 1
io pochi giorni fa sono riuscito a dare l'ultimo esame in università che mi serviva per ottenere il rinvio anche quest'anno. e se va avanti così riesco a raggiungere quelli della leva dell' 86 e il militare non farlo del tutto. :D :D :D

Me xkè tutti i ragazzi adesso cercano di evitare il militare???? Guardate ke non è + come si vefe nel film Soldati-365 giorni all'alba!!!!:eek:

Mach 1
27-07-2002, 01.25.07
Originally posted by Junpei


Me xkè tutti i ragazzi adesso cercano di evitare il militare???? Guardate ke non è + come si vefe nel film Soldati-365 giorni all'alba!!!!:eek:

è una questione di principio.

punto 1° sono di natura non violento e quindi se dovessi partire sceglierei probabilmente il servizio civile. anche perchè se dovesse scoppiare una guerra che io non riterrei giusta non sarei disposto a combattere per ideali in cui non credo.

punto 2° non mi va assolutamente che lo stato si senta in diritto di privarmi di un anno della mia vita e che questo venga considerato legale.

punto 3° non amo eseguire ordini. Sono un essere senziente e mi adeguo alle regole che ritengo corrette. Ciò non significa che mi adegui solo alle regole che mi fanno comodo ma che voglio avere il diritto di dissentire, diritto che il codice militare mi nega.

tantopiù che se decidessi di fare il servizio civile al posto della leva mi ritroverei a farmi il culò dieci se non cento volte di più di un ragazzo sotto la leva, e questo mi è stato confermato da tutti i miei amici già partiti per la naja. quindi, almeno per quanto mi riguarda, non si tratta di pigrizia ( non che tu mi abbia detto questo, ci tenevo solo a precisarlo ).

Fabio
27-07-2002, 13.12.07
Originally posted by Junpei
Me xkè tutti i ragazzi adesso cercano di evitare il militare????

Perchè è un anno gettato alle ortiche...

Junpei
27-07-2002, 13.12.26
Originally posted by Mach 1


è una questione di principio.

punto 1° sono di natura non violento e quindi se dovessi partire sceglierei probabilmente il servizio civile. anche perchè se dovesse scoppiare una guerra che io non riterrei giusta non sarei disposto a combattere per ideali in cui non credo.

punto 2° non mi va assolutamente che lo stato si senta in diritto di privarmi di un anno della mia vita e che questo venga considerato legale.

punto 3° non amo eseguire ordini. Sono un essere senziente e mi adeguo alle regole che ritengo corrette. Ciò non significa che mi adegui solo alle regole che mi fanno comodo ma che voglio avere il diritto di dissentire, diritto che il codice militare mi nega.

tantopiù che se decidessi di fare il servizio civile al posto della leva mi ritroverei a farmi il culò dieci se non cento volte di più di un ragazzo sotto la leva, e questo mi è stato confermato da tutti i miei amici già partiti per la naja. quindi, almeno per quanto mi riguarda, non si tratta di pigrizia ( non che tu mi abbia detto questo, ci tenevo solo a precisarlo ).

punto 1° non c'è niente di violento nel fare il militare di leva. Se dovesse scoppiare una guerra, prima di kiamare a te (militare di leva) ci sono tutti i volontari dell'esecito compresi i carabinieri e i finanzieri.

punto 2° ora "l'anno della tua vita" ke ti viene privato è stato ridotto a 8 mesi, e cmq lo stato te lo nega soltanto se sei disoccupato: se studi rinvii, se lavori alla fine dell'esperienza ti riassumono.

punto 3° le regole ci sono dapertutto: esiste un codice della strada, un codice penale, a scuola ci sono regole, al lavoro e persino a casa propria.

Mach 1
27-07-2002, 14.26.02
Originally posted by Junpei


punto 1° non c'è niente di violento nel fare il militare di leva. Se dovesse scoppiare una guerra, prima di kiamare a te (militare di leva) ci sono tutti i volontari dell'esecito compresi i carabinieri e i finanzieri.

punto 2° ora "l'anno della tua vita" ke ti viene privato è stato ridotto a 8 mesi, e cmq lo stato te lo nega soltanto se sei disoccupato: se studi rinvii, se lavori alla fine dell'esperienza ti riassumono.

punto 3° le regole ci sono dapertutto: esiste un codice della strada, un codice penale, a scuola ci sono regole, al lavoro e persino a casa propria.

daccordissimo però:

punto 1°. è vero nel farlo non c'è nulla di violento. il fatto di partire per la guerra non significa che io abbia paura di partire per la guerra ma che la mia morale mi impone di non fare uso della violenza se non in casi strettamente necessari, e devo essere io a decidere se farne ricorso, non qualcun'altro ad impormelo. se io faccio la leva lo faccio nell'ipotesi che un giorno possa servire. come se faccio un corso antiincendio in una ditta lo faccio nell'ipotesi che un giorno si possa verificare un incendio.
dunque l'eventualità di dovere partire esiste.

punto 2°: anche qui è una questione di principio. non mi piace il fatto che in una democrazia esista ( o meglio esistesse visto che grazie al cielo ora l'esercito diventerà solamente professionale ) una legge che desse il diritto allo stato di sequestrarmi ( ovviamente in senso metaforico ).

punto 3°: si ma se il codice della strada lo cambiano e a me non piace come viene modificato ho il diritto di mettere la macchina in garage e non usarla. se non mi piace come il mio capo mi tratta al lavoro mi licenzio e me ne cerco un'altro. se al militare un capitano mi dice abbaia o io abbaio o finisco in cella di rigore. ti ricordo che durante il processo di norimberga la giustificazione di molti fu la seguente: " abbiamo eseguito soltanto degli ordini"
( con questo non voglio dire i militari siano tutti dei nazisti, ci tengo affinché quest'ultima frase, che se letta in maniera sbagliata può risultare molto forte e fuorviante, non venga male interpretata. voglio solo dire che secondo la legge marziale o obbedisci ai tuoi superiori o obbedisci )

ci tengo a precisare che ho molto rispetto di molta gente che decide di fare il volontario e altre cose del genere perchè molte di queste persone sono spinte dalla possibilità di fare missioni di pace all'estero, e l'italia è molto impegnata in questo, dunque sono spinti da propositi di pace e non di guerra.
Jumpei, non voglio che tu pensi che io stia contestando la tua scelta, sto solo cercando di fare valere il mio diritto ad essere rispettato come persona, diritto che peraltro lo stato sta via via sempre più riconoscendo dandomi la possibilità dapprima di scegliere tra la leva ed il servizio civile ( culattoni raccomandati ) e poi adirittura rendendo l'esercito solamente volontario.

bejita
27-07-2002, 15.55.11
Originally posted by Junpei

punto 3° le regole ci sono dapertutto: esiste un codice della strada, un codice penale, a scuola ci sono regole, al lavoro e persino a casa propria. ù

ti sei dimenticatoi di dire nel forum!!!!! :mad2: :bash: :angry: :D

Junpei
28-07-2002, 22.03.38
Originally posted by Mach 1


Jumpei, non voglio che tu pensi che io stia contestando la tua scelta, sto solo cercando di fare valere il mio diritto ad essere rispettato come persona,

Rispetto il tuo pensiero e concordo con ciò ke hai detto. Ma Ti viene difficile kiamarmi JuNpei? :rolleyes:


Originally posted by bejita

ti sei dimenticatoi di dire nel forum!!!!!

é vero anke NEI forum ci sono regole......
:rolleyes:

blamecanada
29-07-2002, 00.36.50
Originally posted by bejita
ù

ti sei dimenticatoi di dire nel forum!!!!! :mad2: :bash: :angry: :D
che è sta storia :confused: :confused: :confused:

Mach 1
29-07-2002, 00.53.07
Originally posted by Junpei

Ma Ti viene difficile kiamarmi JuNpei?

scusami JUMPEJI non l'ho fatto apposta ( ma stavolta si:evil: :evil: :evil: )

col.max.r
29-07-2002, 12.56.13
dicono tutti così :cool:

BESTIA_kPk
29-07-2002, 12.59.26
Originally posted by Junpei
punto 1° non c'è niente di violento nel fare il militare di leva. Se dovesse scoppiare una guerra, prima di kiamare a te (militare di leva) ci sono tutti i volontari dell'esecito compresi i carabinieri e i finanzieri.
punto 2° ora "l'anno della tua vita" ke ti viene privato è stato ridotto a 8 mesi, ...
punto 3° le regole ci sono dapertutto: esiste un codice della strada, un codice penale, a scuola ci sono regole, al lavoro e persino a casa propria.

X il punto primo io penserei che cmq se c'è una guerra, non bastano i volontari dell'esercito. Altrimenti a che serve il militare di leva?

2° 10 mesi o 8 o anche 1 sono cmq una privazione forzata, non gradita.
Il mio gemello ha perso 3 lavori di fila per colpa della sola visita di leva, diglielo a lui che dei 3 posti in cui lavorava non lo hanno aspettato. Senza contare tutte le fottute proposte di lavoro che abbiam ricevuto in poche settimane dopo la fine delle superiori e che non s'è potuto testare... "E' milite esente?" -> "no" -> "buongiorno".
Se studi puoi rinviare ma non in eterno. Se lavori non è sicuro che vieni riassunto (bè puoi provare poi tribunali vari o altro, se il caso).

3° giustissimo, ma un conto sono le regole per il pacifico vivere, un conto sono quelle regole.

VFB okiz ma servizio di leva no. Anche se sul VFB avrei molte riserve, dato che bè bisogna veder con che spirito lo si fa e per quale motivo.

PS: io rispetto a Mach 1 sono di indole + violenta, ma non per lo stato o per una guerra non mia. Solo per difendere famiglia, amici e ciò a cui tengo davvero. Per il resto preferisco la tranquillità :D

Mach 1
29-07-2002, 13.29.56
Originally posted by BESTIA_kPk

Se studi puoi rinviare ma non in eterno.

io sono sulla strada buona :D :D

kaliya
03-08-2002, 02.55.38
Originally posted by BESTIA_kPk


X il punto primo io penserei che cmq se c'è una guerra, non bastano i volontari dell'esercito. Altrimenti a che serve il militare di leva?

2° 10 mesi o 8 o anche 1 sono cmq una privazione forzata, non gradita.
Il mio gemello ha perso 3 lavori di fila per colpa della sola visita di leva, diglielo a lui che dei 3 posti in cui lavorava non lo hanno aspettato. Senza contare tutte le fottute proposte di lavoro che abbiam ricevuto in poche settimane dopo la fine delle superiori e che non s'è potuto testare... "E' milite esente?" -> "no" -> "buongiorno".
Se studi puoi rinviare ma non in eterno. Se lavori non è sicuro che vieni riassunto (bè puoi provare poi tribunali vari o altro, se il caso).

3° giustissimo, ma un conto sono le regole per il pacifico vivere, un conto sono quelle regole.

VFB okiz ma servizio di leva no. Anche se sul VFB avrei molte riserve, dato che bè bisogna veder con che spirito lo si fa e per quale motivo.

PS: io rispetto a Mach 1 sono di indole + violenta, ma non per lo stato o per una guerra non mia. Solo per difendere famiglia, amici e ciò a cui tengo davvero. Per il resto preferisco la tranquillità :D


1-se la guerra è molto, ma molto grave allora si....
2- a maggior ragione allora serve il militare! io ho avuto 2 proposte di lavoro grazie al militare!
3-allora scusa, anke la scuola dell'obbligo ci ruba ben 8 anni, e cosa dovremmo dire allora?eppure anke li vigilano regole precise.

BESTIA_kPk
03-08-2002, 19.01.49
Originally posted by kaliya

1-se la guerra è molto, ma molto grave allora si....
2- a maggior ragione allora serve il militare! io ho avuto 2 proposte di lavoro grazie al militare!
3-allora scusa, anke la scuola dell'obbligo ci ruba ben 8 anni, e cosa dovremmo dire allora?eppure anke li vigilano regole precise.

1. ormai si parla di guerre mondiali, e le guerre che ci sono ora sono cmq in un numero elevato in ogni posto del mondo... minimizzare non cambia i dati di fatto, cioè che se scoppia una guerra qualunque oppure qualche politico in italia o chi per lui vuole mandare carne da macellare, chi c'è disponibile ci va.
Lo dico crudemente ma è così, i soldati sono pedine, volontarie o meno son sempre pedine.
Chi si offre e rientra nei parametri necessari, sarà spedito senza problemi ovvio.

2. Forse non hai capito che cosa significa ricevere qualche decina di offerte sia tramite la scuola sia generiche sia da conoscenti, e PERDERLE TUTTE CAUSA MILITARE.
2 offerte di lavoro per merito del militare? scusa ma rido... mi fai ricordare tutte le lettere, le telefonate ricevute e quelle che ho inviato o effettuato, colloqui inclusi.

3. la scuola serve per preparare gli studenti al mondo del lavoro. E' vero, ruba cmq degli anni, e spesso è inutile. Ma ti da un pezzo di carta che spesso è necessario per lavorare.
E cmq alcuni anni scolastici non ti vien permesso di far certi lavori, lo chiamano "sfruttamento minorile" (io lo chiamerei bloccare il lavoro... perchè cmq lo sfruttamento c'è anche x gli adulti)
Mentre il militare no. Puoi farmi l'es. delle 2 offerte di lavoro che hai ricevuto te, e io ti ripeto quante ne ho perse io e molti conoscenti (senza contare quanta gente incazzata era alla visita dei 3 giorni... trovi un lavoro, e per colpa del militare lo perdi... ASSURDO, thx allo stato...)

Si può dire che sono pochi mesi, certo. Anni fa era pure 2 anni.
Ma se prima era una deleterio 2 anni, ora che è pochi mesi rimane deleterio. Meno, ma deleterio.

RennyManJr
03-08-2002, 22.46.22
Scusa kaliya, ho capito tutta la tua firma tranne 2 parole
Michi e Fukai, mi dici che significano?

per scusarmi dell'ot:
cmq anch'io se mi chiamano andrò a fare servizio civile e non vedo cosa ci sia di male...
anzi da quello che so non ci si fa il culo, anzi si lavora vicino a casa e alla sera si dorme nel proprio letto.

Gray Wolf
03-08-2002, 22.58.18
bella domanda Renny, me lo stavo chiedendo pure io... migi, ok sò cosa vuole dire, ma miChi no......:confused:

PS: a me è sfuggito anche sura.....:rolleyes:

bejita
04-08-2002, 01.06.33
Originally posted by RennyManJr

cmq anch'io se mi chiamano andrò a fare servizio civile e non vedo cosa ci sia di male...


non posso pensare che non potrò mai + acquistare un'arma per il resto della mia vita, piuttosto naja

ding
04-08-2002, 01.34.44
Originally posted by Zeus_M


No... è che forse sono l'unico in Italia a volerlo fare di mia spontanea volontà il militare :rolleyes: :D

2... se vai nel forum di OFP trovi dei compagni :D :D :D ;)

Mach 1
04-08-2002, 01.40.21
Originally posted by RennyManJr

cmq anch'io se mi chiamano andrò a fare servizio civile e non vedo cosa ci sia di male...
anzi da quello che so non ci si fa il culo, anzi si lavora vicino a casa e alla sera si dorme nel proprio letto.

dipende da cosa ti mandano a fare. Se finisci a fare il custode in una biblioteca praticamente non fai niente per dieci mesi ma se finisci in qualche centro per disabili, anziani o quant'altro allora il culò te lo fai eccome.

p.s.
perchè a lui culò non lo ha censurato???

Gray Wolf
04-08-2002, 01.42.02
siete anche + di 2, io sono il 3°, anche se l'ho già rimandato di 1 anno x la scuola e se mi segano ancora, via di rinvii a ciodo....:rolleyes: