PDA

Visualizza versione completa : Olio di neem



hezter
26-04-2016, 15.29.27
ciao a tutti ragazzi!
qualcuno di voi usa l'olio di neem? perché c'è una mia amica che continua a parlarmene e quindi mi è venuta voglia di provarlo. qualcuno di voi ha esperienze a riguardo?
fatemi sapere

*Lorenzo*
26-04-2016, 16.20.34
https://en.wikipedia.org/wiki/Azadirachta_indica

Eh, buonissimo si si.

However, insufficient research has been done to assess the purported benefits of neem.[16] In adults, short-term use of neem is safe, while long-term use may harm the kidneys or liver; in small children, neem oil is toxic and can lead to death.[16] Neem may also cause miscarriages, infertility, and low blood sugar.[16]

Safety issues
Neem oil can cause some forms of toxic encephalopathy and ophthalmopathy if consumed in large quantities.


Curiosamente la versione in italiano la pensa più soft.
https://it.wikipedia.org/wiki/Azadirachta_indica

Tendo a dare credito più alla wiki inglese (che linka molte più fonti) che a quella italiana

In poche parole, meglio se eviti.

hezter
05-05-2016, 11.31.02
oddio, non avevo letto la pagina in inglese! Grazie per avermi illuminato, in italiano si trovano solo siti che ne parlano bene, che scandalo

Cobalto54
05-05-2016, 17.15.42
Beh, non esageriamo. E prendiamo Wikipedia con le dovute cautele, anche perchè alcun riferimenti sono un po' vecchiotti.
Siccome è il mio campo, credo di poter dire un paio di cose.
Qui si parla di un olio estratto da una pianta, che contiene molte molecole e non tutte conosciute.
Come tutti i prodotti estrattivi, lo studio è reso difficile per la presenza di molti principi attivi.
Gli effetti tossico-nocivi sono presenti in tutti i farmaci, è solo una questione di dose, e il dosaggio è difficile quando si trattano le miscele estrattive.
Non conosco in modo particolare questo olio, ma da una rapida occhiata mi sembra una delle tante cose che meriterebbero uno studio approfondito ma che, in contemporanea, ne sconsigliano un uso troppo "disinvolto". Io preferisco affidarmi ai farmaci collaudati, e già così non si evitano i problemi.
Se vuoi saperne di più: Link (http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC3761146/)
E' una review del 2013 e mi sembra fatta bene, ma non so se è accessibile al di fuori della rete universitaria.
Ciao.