PDA

Visualizza versione completa : [per i bocciati]vi tiro su di morale...(lungo)



elfebo
17-06-2002, 11.15.58
ebbene ragazzi.
Alla resa dei conti avete perso la battaglia.
Se state leggendo qui dentro, probabilmente una di queste infuocate (almeno a taranto) mattine, sarete andati con un misto di ansia e trepidazione, a vedere quell'insulso foglietto formato a4 (o a3) con il nome della vostra classe e una frase in penna rossa scritta sulla destra del vostro nome "NON AMMESSO".
Siete stati bocciati.
Io ci sono passato....e quant'e' brutto!!!!!!!!
Ok, vediamo di riordinare le idee per cercare di tirarvi un po su, descrivendovi la mia storia, per capire che in fin dei conti non basta perdere una battaglia per essere dei falliti.
Io ho 23 anni (fra due mesi),e dopo aver terminato le scuole medie, decisi di iscrivermi ad informatica.
Un anno visssuto tra le paure, tra l'incubo di fallire il primo appuntamento importante con il mondo scolastico e le ire dei genitori.
Vi ricordo che io sono l'ultimo di tre figli, e le mie due sorelle grandi (hanno 11 e 10 anni piu' di me) sono laureate (una ha 2 lauree) e sono andate benissimo ovviamente a scuola.
Immaginate l'ira dei miei genitori quando capirono che avevano a che fare con uno che alle scuole medie organizzava gli incontri clandestini di kumite (ebbene...dopo aver visto senza esclusione di colpi....:D), o che organizzava agguati ai compagni soggetti della classe (mitico che una volta il padre di uno che bersagliavamo con la mia banda, ci insegui' con la sua panda per mezza citta' e alla fine finimmo per nasconderci in un portone con l'ascensore bloccato tra il 2 e il 3 piano..:D:D).
Vabbe' in ogni caso il primo superiore mi vide stranamente impegnarmi come un mulo su tutte le materie per avere la pagella finale con tutti sette e 4 otto (alla mia scuola era difficilissimo avere buoni voti perche' la media era moooolto bassa e i professori erano restii a calare buoni voti...:D).
Cosi' feci felice i miei professori e vissi di rendita per il secondo anno, dove, stufo del fatto che io studiassi e gli altri lavoravano solo a maggio, mi lasciai andare un po dicendo "machemenefrega...adesso non faccio un cacchio nemmeno io fino a maggio", e avendo una buona reputazione tra i prof, comunuqe ebbi una buona pagella.
I drammi (e qui vi voglio) cominciarono dal terzo superiore, quando, cambiando sede (in centrale), cambiavano pure i professori e la voglia di studiare irrimediabilmente era inversamente proporzionale all'eta'.
Cominciavano i primi amori (15/16 anni), e si perdeva la testa dietro i tornei di calcetto e i casini a scuola.
Ne feci di tutti i modi e cosi a gennaio:
naturalmente 7 in condotta e pagella con medie da brivido...3...4...4..3...5...4...
a scuola ci andavo poco e niente anche perche' ero innamorato di una tipa che mentre ero in pausa per al ricreazione (o pausa colazione o pausa pranzo beh non so come la chiamate voi..)le telefonavo e mi diceva"dai vieni a casa che i miei non ci sono e che mi sto guardando basic instinct"...tu a 16 anni che avresti fatto???:yumm:
vabbe' in ogni caso fui bocciato alla grandissima perche' non studiai uncazz0 e l'unico sette lo ebbi in educazione fisica perche' con la squadra della scuola (calcio a 11)arrivammo alle finali interregionali perdendo col bari 2-1 e segnai pure 4 gol in tutto il torneo:).
Passai un estate alla ricerca degli errori ed in fin dei conti l'unica risposta era "non ho fatto un §§§§§ per non meritarmi la bocciatura".
Percio il secondo terzo superiore comincio' benino.
Avendo pero' tutti i professori contro, le cose cominciarono a mettersi male.
Arrabbiature ogni giorno, fughe da scuola (da secondo piano:...) per andare dalla ragazza (sempre lei....:yumm: ), visite dal preside (una volta l'ho scritto pure in un altro post, perche' dissi alla prof di italiano "ti faccio fare tanto di cul0" con il gesto delle mani...oppure perche' al prof di laboratorio di informatica dissi "usciamo fuori che ti gonfio pezzo di mèrda") discussioni per motivi politici (e figurati...) e robe varie.
Insomam a fine anno IMMERITATAMENTE (perche' come voti c'ero) fui bocciato di nuovo.
A casa mia tragedia.
Mio padre non mi rivolse la parola per 3 mesi, cosi' come mia sorella (e figurati...), non mi presi la patente e non festeggiai nemmeno i 18 anni (che squallore).
Arrivato come il vecchio del paese, rifeci il terzo per la terzza volta.
Sapevo il programma a memoria, e dopo incomprensioni iniziali (a giugno quando scoprii che ero stato bocciato, comincia a buttar fuori parolacce senza senso alla prof di italiano, che naturalmente ebbero i suoi risultati a settembre) la buona volonta' diede i suoi frutti.
In ogni caso imparai a fare la pecorella (come soffrivo!!!!) a dire sempre si e cosi' fui promosso.
L'anno dopo deciso a recuperare andai a scuola privata al recupero anni, ma con mia grande fortuna mi trovai al primo anno dei nuovi esami e nonostante andassi bene (mio padre era sereno ed anche io), i professori della scuola pubblica dove andammo a fare gli esami odiavano i privatisti (guarda caso) e decisero di farci la frittata 20 iscritti e 18 bocciati tra i privatisti.
Gli unici due promossi furono marito e moglie con lui vigile del fuoco che aveva bisogno del diploma per motivi lavorativi.
Ebbi la restituzione della meta' della quota della scuola (per inadempienze....politiche!!!!!!insomma le amicizie del padrone della scuola privata servirono a poco...)e cambiai scuola facendo (sempre con la stessa scuola privata) ragioneria.
Mi impegnai (come ormai facevo da 3 anni, ma con scarsi risultati se non per la scontata promozione dal 3 al 4), e tutto filo' liscio, e finalmente mi diplomai.
Adesso vado all'universita', mi trovo bene, gli esami erano in regola fino all'anno scorso (ora lavoro e quindi rallento....).
Ho un lavoro che mi da le mie soddisfazioni, perche' ho dimostrato che comunque valgo, sono in una buona posizione gia adesso ed ho solo 23 anni, ed in piu' fra qualche anno rischio di laurearmi.
Questo post enorme e stanchevole vuol dire solo una cosa in definitiva (e so che tutti diranno MA NON POTEVI SCRIVERE SOLO QUESTA FRASE??? ma poi non se ne sarebbe capito il motivo del perche' fossi cosi ' vicino ai bocciati...):
Che un anno perso non vuol dire niente, non e' un fallimento, se si e' convinti di valere si puo' perdere anche tre volte, ma alla fine il vincitore che e' dentro di te, lascera' il segno, e le soddisfazioni che mi prendo io adesso, a guardare i genietti della scuola che all'epoca mi pigliavano percul0 e adesso lavorano all'ILVA con i turni dalle 23 alle 5.30 per 800 euro al mese, e che all'universita' hanno abbandonato perche' "nonsitrovavanobene" (per forza...studiavano a memoria!!!!), sono immense.
;)

Steve
17-06-2002, 11.41.19
Dopo questo breve topic uno si può anche ammazzare!! :D Scherzo!! :D
Beh dico solo 2 cose:
1) questo discorso di Elfebo vi serva da lezione. cercate di nn commettere gli stessi errori e fate tutto da subito.
2) la scuola nella vità nn è tutto, certo serve molto per la tua formazione, per darti una serie di nozioni che ti serviranno nel lavoro, ma anche nella vita in generale. E cmq una bocciatura nn è la fine del mondo. Come diceva Elfebo bisogna essere consapevoli di quello che si vale. Se una persona ha fiducia nelle proprie capacità ed ha passione per una cosa, riesce a fare qualsiasi cosa. E quando si tratterà di assumere qualcuno, le aziende nn vengono a vedere quante volte sei stato bocciato, con quanto sei uscito dall'università,ecc.. Certo questio rappresenta un buon "biglietto da visita", è un ottimo modo per presentarsi, ma alla fine conta quello che sai fare e quello che dimostri di saper fare. Conosco gente che è stata bocciata alle superiore e nella vità ha ottenuto + successo e + soddisfazioni di molti altri.
Ciao! ;)

MjKak
17-06-2002, 11.42.09
Elfebo secondo me li ammazzi tutti con un post del genere:D

Rocket
17-06-2002, 12.44.09
vi do una mano anche io per sentirvi meglio, ascoltate questo mp3

http://digilander.iol.it/Steve85/Totakeke_001.mp3

EDIT adesso me l'ha hostata Steve, che ringrazio :) speriamo i bene

Liga10
17-06-2002, 14.09.01
E poteva mancare il supporto dello studiosissimo Zio Liga in un topo come questo???
Ragazzi ho 28 anni...e nn mi sono ancora laureato (manca la tesi)...
Ho fatto due maturità perchè , per scambi di opinione con il commissario di storia della matura e per i voti non eccelsi(anche se ero stato ammesso all'unanimità con il 6,2), ho sempre avuto materie a settembre (notate facevo lo scientifico: 1° anno mate con il 5, 2° anno mate con il 4 e latino con il 5 , 3° anno mate italiano e fisica con il 4, 4° anno mate con il 5 , prima matura mate 3 1/2, seconda matura mate 5 1/2), ho un libretto che fa pietà (media del 21 scarsa...) ed ora cmq sia lavoro...
E guarda un po lavoro e ricevo i complimenti per come faccio il lavoro e per l'impegno che ci metto...
Ebbene si devo dire che sono proprio bravino nel mio campo(nn è mancanza di obbiettività ve lo assicuro)...


Morale della favola...Ragazzi se avete un obbiettivo LOTTATE contro tutto e contro tutti per perseguirlo.
Fuori i cogliòni...avete perso un anno...beh c'è tempo per recuperare,nn perdetevi d'animo.
Non fate come me che nei primi tre mesi della seconda quinta volevo mollare tutto (feci 29 gg di assenza su tre mesi... ;) ).
La mia prof di mate di allora mi disse una frase:
"se fai così sei fottuto anche quest'anno e manderai a putt@ne tutti i tuoi sogni" (notare che cito TESTUALI PAROLE)...

Mi raccomando quindi...nulla è perduto!

Steve
17-06-2002, 14.17.33
Sono perfettamente d'accordo con Liga!! Ognuno ha dei sogni, degli obbiettivi da raggiungere. Ecco l'importante è raggiungere quelli. Il resto conta relativamente! ;)

Zeus
17-06-2002, 14.29.30
Ebbene si, anche io mi sono fermato un anno in più nella nostra bella scuola pubblica. Se non altro una bocciatura non ha mai tutti i lati negativi. Ho cambiato una classe di §§§§§, per una nettamente migliore, mi ha portato a maturare di più di una promozione non meritata (per questo dico che forse forse quando serve una bocciatura fa anche bene), e ho conosciuto poi un po' di nuove persone (e ragazze molto carine :D). C'è di bello poi che avendo già fatto una volta lo stesso programma, l'anno successivo ho fatto meno dell'anno in cui sono stato bocciato, ma ho ottenuto il doppio dei risultati :D

Per dire... vero, non è mai un piacere stare un anno in più a scuola, ma non ci sono solo note negative :)

Io per la mia bocciatura ho un solo rimpianto, e non riguarda la scuola in se quanto invece una gita che quella che fu la mia ex classe fece.

bejita
17-06-2002, 14.34.56
secondo me tutti dovrebbero esser bocciati almeno una volta nella vita :p ;)


http://digilander.iol.it/Steve85/Totakeke_001.mp3

che è sta roba? mi ha fatto deprimere :(

Steve
17-06-2002, 14.36.47
Originally posted by bejita
secondo me tutti dovrebbero esser bocciati almeno una volta nella vita :p ;)



che è sta roba? mi ha fatto deprimere :(

Non guardare me....io ho dato solo il mio spazio internet!!
Cmq è simpatica!!! :D:D

CloudX
17-06-2002, 14.46.00
very very good quella....non so come definirla, cmq very good

Rocket
17-06-2002, 15.36.54
Originally posted by bejita
secondo me tutti dovrebbero esser bocciati almeno una volta nella vita :p ;)



che è sta roba? mi ha fatto deprimere :(

ma cosa dici??? e' stupenda eppoi secondo me fa ridere ed e' questo l'importante

Marko120
17-06-2002, 16.52.27
Originally posted by Rocket


ma cosa dici??? e' stupenda eppoi secondo me fa ridere ed e' questo l'importante

è vero :D

AlEiNl0vE
17-06-2002, 17.54.42
mmm quest' anno ci sonp andato vicino e devo dire ke forsela bocciatura nn era del tutto negativa...

Zeus
17-06-2002, 18.03.18
Originally posted by H˙XĜñ
mmm quest' anno ci sonp andato vicino e devo dire ke forsela bocciatura nn era del tutto negativa...

Ci dispiace, ma questa volta non ha vinto. Ritenti, sarà più fortunato :roll3:

Steve
17-06-2002, 19.19.42
Originally posted by H˙XĜñ
mmm quest' anno ci sonp andato vicino e devo dire ke forsela bocciatura nn era del tutto negativa...

perchè? :eek:

Rifle
17-06-2002, 21.23.39
Bellissima la mia pagella...sono tutte sedie e due 3. Piu un 6 in Religione e 6 in condotta:(

AlEiNl0vE
17-06-2002, 21.25.44
Originally posted by Steve


perchè? :eek:

boh ripeto ciò ke dice Zeus :roll3:

Bibbibox
17-06-2002, 21.27.47
Originally posted by Rifle
Bellissima la mia pagella...sono tutte sedie e due 3. Piu un 6 in Religione e 6 in condotta:(

6 in condotta:eek: :eek: :eek: ????????''

Steve
17-06-2002, 21.54.23
Originally posted by H˙XĜñ


boh ripeto ciò ke dice Zeus :roll3:

Ah.....ok! :D

Steve
17-06-2002, 21.56.07
Originally posted by Rifle
Bellissima la mia pagella...sono tutte sedie e due 3. Piu un 6 in Religione e 6 in condotta:(

Cavolo però. Adesso io nn vorrei fare il sapientone e nemmeno lo sborone, nn è nel mio stile andare predicando i miei voti ad uno che va male.....però secondo me nn studiate proprio...senza offesa..:D
E poi come hai fatto a passare con il 6 in condotta? da noi col 7 ti bocciano!! ;)
Ciao!;) :)

Rifle
17-06-2002, 22.33.32
Almeno fossi stato promosso...:(

Steve
17-06-2002, 22.37.22
Originally posted by Rifle
Almeno fossi stato promosso...:(

Ah scusa...avevo capito....male....:(

Rifle
17-06-2002, 22.38.19
Bisognerebbe aprire un forum dedicato alla scuola...ci sono tanti post che parlano di questo...direi che per una volta ho avuto una buona idea che ne dite?