PDA

Visualizza versione completa : fallimento di sega colpa di internet?



creonte_X
09-08-2013, 16.54.12
http://jeuxvideomagazine.com/actualites/dreamcast-un-ancien-cadre-de-sega-explique-son-echec-a1066472

Je pense que nous avons fait le bon choix à cette époque, en orientant notre stratégie sur Internet. Nous sommes allé jusqu'au bout, même si notre seuil de rentabilité était trop élevé pour ce travail. L'idée de proposer Internet gratuitement était fantastique à cette époque, et nous étions ceux qui payaient la note, donc étrangement, Sega était la firme qui dépensait le plus d'argent pour ses utilisateurs."

strano davvero!
io credevo banalmente alle troppe spese più "core" sui giochi

Claris__
09-08-2013, 17.49.03
Bhe sostanzialmente è stato uno dei fattori, insieme a tutti gli altri, praticamente perdevano soldi da qualsiasi aspetto della console :|

E pensare che loro all'epoca proponevano un isp gratuito per l'online, mentre invece i pezzenti di adesso chiedono soldi per giocare in p2p...

247
13-08-2013, 10.46.13
Cmq se ci pensate è ridicolo...oggi le case guadagnano su tutto mentre la sega come si muoveva all'epoca perdeva soldi...tra un po' perdeva anche guadagnando...è incredibile come tutto fosse contro sega...l'articolo dice che la colpa è di Internet...ma quante persone prendo oggi la ps3rispetto alla 360 solo per l'online gratuito?così come all'epoca si dice che la pirateria fosse la piaga del dreamcast quando invece fu il successo della ps1...assurdo no?

creonte_X
13-08-2013, 11.24.34
i costi sono in parte indipendente dal numero di console vendute... e quindi vendere 20 milioni di console vuol dire avere magari un 30% di guadagno, mentrre 10 un deficit di altrettanto

e microsoft con oltre 20 milioni vendute diu xbox era in perdita... penso che ci vogliano 30 milioni di console nell'era moderna per generare guadagno

247
13-08-2013, 14.23.43
Si lo so...era per dire che a quanto pare prima sega come si muoveva perdeva soldi...nonostante avesse una buona politica di vendita e la ps2 costasse di più da che io ricordi... :)