PDA

Visualizza versione completa : Sega + Atlus, non succede, ma se succede?



City Hunter
28-06-2013, 14.13.29
http://www.google.it/url?sa=i&source=images&cd=&docid=geemBkiUyZOn5M&tbnid=FN4Uj0WBgKrEeM:&ved=0CAUQjBwwADgU&url=http%3A%2F%2Fi.neoseeker.com%2Fn%2F5%2Fatluslo go.jpg&ei=vm3NUZa2FezT4QTx04D4AQ&psig=AFQjCNFDi9l3Fi0fbe2HH19pPp_9H4ZbXg&ust=1372503870382500

Index, la compagnia che ha assorbito Atlus è andata in bancarotta, Atlus per ora continua normalmente le attività, ma è probabile che prossimamente sarà venduta insieme alle altre proprietà di Index corporation.
I più papabili per ora sarebbero Namco, GungHo, Nintendo (please no, aggiungere meme qualsiasi) Square ecc ma proprio ieri stavo pensando che sarebbe bello se fosse Sega a salvare Atlus , un pò come faceva negli anni d'oro dove prendeva sotto la sua ala tante piccole software house nipponiche, e poi avere due case di cui sono fan unite sarebbe il massimo :D
Poi però ho pensato agl i eventuali vantaggi della cosa, Sega è già il distributore di Atlus in Giappone, quindi il passo non sarebbe così lungo.
Per Sega Japan sarebbe probabilmente la migliore mossa publisher, invece di acquistare team pcisti inutili in Occidente che non c'entrano nulla con Sega, prenderesti una SW nipponica consolara di una certa rilevanza sicuramente più somigliante a Sega, Atlus andrebbe a coprire buona parte dei generi che sega ormai non tratta più, rpg in primis (e shining non conta perchè li l'rpg è un contorno :D ).
Ma la cosa interessnate è questa, Atlus non è solo Japan, esiste anche Atlus USA, ed è una sussidiaria con i contro, eventualmente Atlus Usa potrebbe rinforzare/sostituire/affiancare Sega West, ed a quel punto non ci si dovrebbe più preoccupare di localizzazioni mancate o monche in futuro.
Alla fine non succede perchè Sammy ormai non ha più interessi nel mercato consumer, queste cose resteranno più da wishful thinking :D
Cosa ne pensate?

sharkone
28-06-2013, 14.17.10
Personalmente la vedrei come Relic. Nè più nè meno. Tanti soldi dati ad altri per fare i loro giochi mentre i propri spariscono.
Non ci vedo nulla di segaro nei suoi giochi.

Claris__
28-06-2013, 14.41.36
Sarebbe un pò come con i Platinum...non c'entrano nulla con Sega, ma almeno fan roba che mi piace.

Detto questo ovviamente la cosa è improbabile per mille motivi, e onestamente da persona che apprezza Atlus non me lo augurerei neanche lontanamente. Lo sappiamo benissimo quale sarebbe la fine che farebbero, ovvero relegati a sviluppare su Psp giochi destinati poi al confino in terra nipponica.

A sto punto spererei in Namco-Bandai o qualcosa del genere. Il peggio del peggio sarebbero Microsoft e Nintendo :look: seguite a ruota ovviamente da SegaSammy :asd:

Il terrore è che gli acquirenti decidano di aspettare per poi comprare le ip all'asta.

Dagho
28-06-2013, 14.47.08
Personalmente la vedrei come Relic. Nè più nè meno. Tanti soldi dati ad altri per fare i loro giochi mentre i propri spariscono.
Non ci vedo nulla di segaro nei suoi giochi.

Basilarmente ho lo stesso pensiero.

Schubert
28-06-2013, 14.51.29
A me i giochi Atlus piacciono, ma mi piace anche Football Manager per dire. Sarebbe la stessa cosa. Soldi sprecati, sempre più publisher e meno software house. No grazie.

superstarsiro
28-06-2013, 14.52.47
mi sembra che tra le sue fila gente in gamba ce ne sia, quindi portarseli in casa non sarebbe male. Le persone dico, non i giochi. Anche a Sega serve comunque la gente per fare i giochi.
Comprare gli ip senza la gente che li fa è una cacata.

Schubert
28-06-2013, 14.59.17
Beh è gente che di base fa jrpg, e nel caso continuerebbero a fare quelli. Poi è ovvio che prenderebbero Atlus in blocco per pubblicarla, non è che la smantellano per fare Outrun 3 con gente che non ne sarebbe nemmeno capace.

superstarsiro
28-06-2013, 15.10.44
Ahahah no va beh chiaro ma anche SEGA ha degli jrpg...:mecry:

Toshihiro90
28-06-2013, 16.06.45
Per me una mossa del genere ammazzerebbe Atlus,perchè Sega sicuramente attuerebbe la stessa politica interna quindi addio ai Persona o Catherine in occidente.

superstarsiro
28-06-2013, 16.11.50
Questo sì

City Hunter
28-06-2013, 16.51.08
Per me una mossa del genere ammazzerebbe Atlus,perchè Sega sicuramente attuerebbe la stessa politica interna quindi addio ai Persona o Catherine in occidente.

Se compri Atlus lo fai per espanderti nel mercato console, così come le acquisizioni fatte per espandersi nel pc.
Con i vari Creative o sports interactive non hanno attuato le solite politiche interne, e neanche con i titoli publisher in generale (tranne anarchy reigns che l'hanno trattato come se fosse un titolo sviluppato internamente... :asd: )
Mantendendo Atlus Usa attiva non mi preoccuperei per le localizzazioni.

Blasor
28-06-2013, 21.05.34
Il fatto è che hanno identità proprie, vedrei più probabile una SquEnix per mantenere quell'identità piuttosto che una Sega, anche per i mezzi, anche se ormai SquEnix non mi sembra tanto in vena di rilevare :asd:
Io principalmente sarei per GungHo oggettivamente, vedendo come si sta comportando con altri, soggettivamente Nintendo, ovviamente :notooth:

Ma sbaglio o è notizia recente che Atlus non è particolarmente intaccata dalla cosa?

Toshihiro90
28-06-2013, 23.48.57
Se compri Atlus lo fai per espanderti nel mercato console, così come le acquisizioni fatte per espandersi nel pc.
Con i vari Creative o sports interactive non hanno attuato le solite politiche interne, e neanche con i titoli publisher in generale (tranne anarchy reigns che l'hanno trattato come se fosse un titolo sviluppato internamente... :asd: )
Mantendendo Atlus Usa attiva non mi preoccuperei per le localizzazioni.
Si ma i team con i giochi per PC non possono essere gestiti alla stessa maniera dei titoli console per determinate ragioni :D
Sega in un ipotetico acquisto,lo fa sì per espandersi,ma lo fa per mantenere tutto nel suo giardino ed Atlus difficilmente potrà rifiutare visto che i soldi vengono da Sega.

La divisione Atlus USA non la vedrei come una garanzia,visto che Sega potrebbe fonderla con SoA e continuare il solito teatrino....io continuerò a ripeterlo,la rovina di Sega si chiama Sammy.

Comunque anche se Atlus non ne sta risentendo proprio di questa situazione,spero che venga acquistata o da Namco Bandai o GungHo (forse più in quest'ultimo che ha già dimostrato interesse in questi team particolari acquisendo Grasshopper)

City Hunter
29-06-2013, 00.02.11
Ma sbaglio o è notizia recente che Atlus non è particolarmente intaccata dalla cosa?

Si è notizia di ieri, i progetti attuali non verranno intaccati, ovviamente per quelli futuri è tutto da vedere (lo stesso Persona 5 che in teroia dovrebbe essere in semi-pre sviluppo, speriamo bene).


Si ma i team con i giochi per PC non possono essere gestiti alla stessa maniera dei titoli console per determinate ragioni :D
Sega in un ipotetico acquisto,lo fa sì per espandersi,ma lo fa per mantenere tutto nel suo giardino ed Atlus difficilmente potrà rifiutare visto che i soldi vengono da Sega.

La divisione Atlus USA non la vedrei come una garanzia,visto che Sega potrebbe fonderla con SoA e continuare il solito teatrino....io continuerò a ripeterlo,la rovina di Sega si chiama Sammy.

Comunque anche se Atlus non ne sta risentendo proprio di questa situazione,spero che venga acquistata o da Namco Bandai o GungHo (forse più in quest'ultimo che ha già dimostrato interesse in questi team particolari acquisendo Grasshopper)

Non capisco in cosa potrebbe essere diverso l'acquisto di Atlus da quello delle altre terze parti pc, credo che sarebbe gestito alla stessa maniera, la sh mantiene la sua relativa libertà d'azione e identità, i vari creative e co fanno più o meno le stesse cosa che facevano prima di Sega (e per questo non sono Sega :D )
Il problema di Sega è la gestione dei team interni, per quelli acquisiti o per la roba publisher si è semrpe comportata meglio (cosa che fa anche incacchiare ^^ ).

Boh fondere eventualmente Atlus USA con SOA solo per non rilasciare i giochi in Occidente, mah non è che devono farci i dispetti a tutti i costi :D più logico pensare che finalmente si tornerebbe ad avere una sussidiara capace di localizzare i giochi dal Japan come e meglio di una volta.

Comunque indipendentemente da tutto, l'importante è che non venga acquistata da un hardware house, (nintendo in primis :D ) ci manca solo che i titoli Atlus diventino esclusive dell'una o dell'altra.

Toshihiro90
29-06-2013, 02.20.54
Ma resta il fatto che i creative&co. sono stati acquistati e gestiti da SoE SoA quindi con già in mente un mercato occidentale,mentre se SoJ compra Atlus...only jap
Boh sarà che negli ultimi anni le delusioni di Sega sono state tante,ma non riesco a vederla positiva una ipotetica acquisizione :D

Dagho
02-08-2013, 14.09.21
Lo dico? Lo dico?
Sta succedendo

http://segabits.com/blog/2013/08/02/sega-sammy-one-of-the-companies-interested-in-purchasing-atlus-parent-company/

City Hunter
02-08-2013, 14.10.03
daje daje :D

superstarsiro
02-08-2013, 14.47.24
Se succede ci godo così anche i fan Atlus si beccano i nostri problemi :asd:

Claris__
02-08-2013, 16.22.32
In un certo senso ci sarebbe da ridere =D

Ma per un fan di Atlus questo potrebbe essere un vero incubo :look:

City Hunter
02-08-2013, 16.59.03
Con l'acquisizione di Relic non sembra sia cambiato nulla, idem per i vari creative e sports interactive, in teoria sarebbe lo stesso per Atlus, continuerebbero a fare quello che hanno sempre fatto, anzi essendo soprattutto publisher potrebbero seriamente aiutare sega west o addirittura sostituirla (non compri un publisher se non hai intenzione di potenziare questo settore).

Comunque è ancora presto, ci sono 20 case in lista.

Toshihiro90
02-08-2013, 17.39.15
Come dissi l'altra volta l'idea sarebbe carina,però continuano a preoccuparmi le localizzazioni,in caso contrario me ne frego perchè voglio anche roba Sega!

superstarsiro
02-08-2013, 18.22.43
Chi le fa le localizzazioni di Atlus?

City Hunter
02-08-2013, 18.26.09
Atlus :D

Blasor
02-08-2013, 18.51.13
Infatti il livello medio dei doppiaggi inglesi è aberrante, fortuna le traduzioni sono ottime.
Comunque dato che trattasi prevalentemente di roba orientale e non occidentale come esempi già fatti di casi dove è cambiato poco o nulla, temo che potrebbe allargare le fila del prodotto only jap, piuttosto che fare un piacere a noi per le localizzazioni. Io del conglomerato Sega Sammy ho sinceramente paura, a meno che il retaggio Atlus non prenda valide posizioni per la tutela del mercato occidentale, nel caso il conglomerato gli tiri di traverso.
Perché vedere le pubblicazioni occidentali continuare con i prodotti interni rientrare all'origine, è una situazione che non vorrei nemmeno rischiare.

City Hunter
02-08-2013, 19.05.04
Da quello che si legge è Index che sceglierà i candidati tra le 20 case offerenti, ovviamente si tutelano scegliendo chi assicurerà di mantenere l'attuale assetto dell'azienda, almeno in teoria.

creonte_X
05-08-2013, 20.18.25
Infatti il livello medio dei doppiaggi inglesi è aberrante, fortuna le traduzioni sono ottime.
Comunque dato che trattasi prevalentemente di roba orientale e non occidentale come esempi già fatti di casi dove è cambiato poco o nulla, temo che potrebbe allargare le fila del prodotto only jap, piuttosto che fare un piacere a noi per le localizzazioni. Io del conglomerato Sega Sammy ho sinceramente paura, a meno che il retaggio Atlus non prenda valide posizioni per la tutela del mercato occidentale, nel caso il conglomerato gli tiri di traverso.
Perché vedere le pubblicazioni occidentali continuare con i prodotti interni rientrare all'origine, è una situazione che non vorrei nemmeno rischiare.


beh, il doppiaggio inglese di persona 4 golden è ottimo... e io odio certe sonorità, spcie in un gioco nipponico in cui vorrei il doppiaggio originale :)