PDA

Visualizza versione completa : Una decade o giù di lì...



Morfeo81
06-05-2013, 14.58.21
...o qualcosa in più (visto che del Saturn mi liberai dopo poco più di un biennio) si formavano mitologie e sacri idoli, alimentati da quella rivoluzione chiamata ebay che rese accessibile più o meno a tutti ciò che si cercava con insistenza da anni, regola generale dall'introduzione di internet, accentuata dall'introduzione del celebre sito di aste. Ma c'era un oggetto che non ne volle sapere di esser procacciato:

https://fbcdn-sphotos-b-a.akamaihd.net/hphotos-ak-ash3/r270/67549_569535676412952_777042429_n.jpg

https://fbcdn-sphotos-h-a.akamaihd.net/hphotos-ak-frc1/486808_569535639746289_506751705_n.jpg

https://fbcdn-sphotos-g-a.akamaihd.net/hphotos-ak-frc1/392557_569535576412962_1009623475_n.jpg

Prima che il fato lo chiamasse al viaggio al quale era predestinato, ossia la mia libreria.

Non mi sono neanche preoccupato di giocarlo. Nessuna idea su come potrebbe essere, conscio che le atmosfere palpabili non saranno quelle di quindici anni fa per ovvi motivi. Per anni ho letto poco e nulla, da quando esiste youtube non ho visionato un solo video di gameplay, niente di niente.

Rispolverato il Saturn, mio unico interesse è stato avere la conferma che funzionasse. Introduzione nel pixellosissimo full motion video dell'epoca, un veloce start, un nome, 4 passi nella prima location. Stop.

E' tutta roba che verrà approfondita alla prossima fase retrogame, in una notte ispirata che mi condurrà ad esplorare un passato mai vissuto. E' giusto che sia così, ora sono impegnato con un certo signor 3DS.

Schubert
06-05-2013, 15.34.02
Complimenti! Come si sta con un rene in meno? Bene, si?

sharkone
06-05-2013, 16.25.05
Heola complimenti:D Quando monterai sul drago poi facci sapere:)
Son passati 15 anni e per forza di cose moltissime cose son cambiate, ma la magia di quei luoghi resta ancora, complice anche lo stile che guidava il tutto.

City Hunter
06-05-2013, 16.53.41
Grande Morf :D

Panzer Dragoon Saga è un'esperienza, quando sarà dedicati solo a questo.

Morfeo81
07-05-2013, 10.13.36
Complimenti! Come si sta con un rene in meno? Bene, si?

:roll3:

Mana RD
07-05-2013, 18.57.00
Meraviglia delle Meraviglie, uno di quei gioiuelli che tengo e custodisco gelosamente.

Strepitoso titolo, poesia e splendore, genialità e stupore.....



E asfaltava ogni critica verso la presunta inferiorità grafica del Saturn....

Dagho
08-05-2013, 00.57.15
Meraviglia delle Meraviglie, uno di quei gioiuelli che tengo e custodisco gelosamente.

Strepitoso titolo, poesia e splendore, genialità e stupore.....



E asfaltava ogni critica verso la presunta inferiorità grafica del Saturn....

Ultimamente molti critici del settore stanno sfatando questo mito, almeno darà un pò di pace a quel mostro di processori che era il Saturn. Sono contento di questo :sisi:

Morfeo81
09-05-2013, 19.10.26
Io invece non lo sfato.
Nel 3d accusava, non è il solito luogo comune storico ma un'amara realtà. Ricordo il test fatto su Tomb Raider qualche anno fa nelle due copie fianco a fianco (peraltro ancora entrambe in mio possesso) e non c'è niente da fare, non c'è leggenda più vera della vecchia frase "Saturn è una macchina nata per il 2d".
Affermazione indiscutibile: i motori poligonali dei giochi Saturn, paragonati a quelli PSX, erano sempre più irregolari e meno uniformi, in Tomb Raider la cosa è evidente ma anche in Panzer Dragoon Saga o nello stesso Nights la fisionomia (rispetto ad altri hardware dell'epoca, ovviamente) era sempre più cubbetosa e le collisioni quasi sempre abbastanza peggiori.

Non è questione di criticare l'hardware del Saturn di cui erano ben note le qualità, Sega fece una scelta arcinota (non priva di logica tra l'altro, col senno di poi possiamo davvero renderci conto di quanto quei motori fossero troppo agghiaccianti per sfondare, eppure lo fecero) ma si rivelò per sua sfortuna sbagliata.

sharkone
09-05-2013, 19.43.38
Tomb Raider o Resident Evil erano i soliti confronti che hanno affollato le pagine della stampa fino allo sfinimento. All'epoca già era tanto se alcuni programmatori erano capaci a gestire i due processori principali. Le vere potenzialità della macchina iniziarono ad essere sfruttate solo tardi, come con PDSaga o Burning Rangers o i mai usciti Shenmue e Virtua Fighter 3.

City Hunter
09-05-2013, 20.01.15
Saturn ha più volte dimostrato di essere all'altezza di psx, titoli come Panzer Dragoon Zwei (imo palma d'oro per la migliore grafica su saturn), VF2, DOA, Sonic R, Sega rally, il Sonic World di Sonic Jam (se solo ci avessero fatto un gioco completo con quel motore), Burning Rangers, Deep Fear, Athlete kings, winter heat, gli FPS della cara Lobotomy ecc. tutti titoli che graficamente non avevano nulla da invidiare alla console rivale.

PD Saga onestamente aveva troppi alti e bassi per essere considerato il titolo graficamente migliore dal Sat, ciononostante (ti rubo il termine Mana) asfaltava allegramente FFVII.

sharkone
09-05-2013, 20.10.15
PDSaga aveva diversi difetti dati gli spazi abnormi, all'epoca quasi proibitivi. Pensavo più al potenziale inespresso della macchina che con alcuni effetti iniziava a vedersi sono con i titoli di ultima generazione.
Sul potenziale espresso invece poco da dire, i titoli elencati come VF2/DOA o Zwei stanno lì a dimostrare di cosa è stato capace il Saturn. Poi ci sono i soliti confronti stereotipati tipo Game Gear senza esclusive e robe simili che finalmente iniziano ad essere smentite dai fatti e solo a distanza di tanti anni.

Morfeo81
10-05-2013, 17.10.52
"Non aveva nulla da invidiare" è una frase senza molta sostanza, secondo la mia modesta opinione. Penso che nessuno voglia asserire che su Saturn non girassero giochi concettualmente da PSX o che sembrassero di due generazioni differenti, abbiate pazienza :)

Mi spiego. E' OVVIO che Saturn fosse in grado di far girare titoli in 3d graficamente validissimi. Com'è ovvio che non c'era nessun titolo su PSX che non fosse fattibile su Saturn.
Semplicemente, PSX era meglio, non c'è molto da aggiungere. Motori più puliti e fisionomie meno cubettose (sì, non credo ci sia bisogno di sottolineare che Tomb Raider poteva girare su Saturn senza problemi, è palese). Personalmente sento queste storie volte a rivalutare Saturn nel confronto con PSX da SEMPRE, non negli ultimi anni. E dopo averci iniziato a rigiocare un decennio scarso orsono, mi sento di smentirle tutte. Gli esempi sono tantissimi, della tua lista mi sento di dire che una pulizia simile a PSX l'ho vista solo in VF e, soprattutto, in Sega Rally. Sul resto, proprio no.

Si tratta di una differenza abissale? Ovviamente no, erano console della stessa gen, ci sarebbe mancato altro all'epoca.
E' una differenza in favore di PSX? Sì.

Tomb Raider, dal minuto 4 è proprio evidente, ma qualcosa si nota pure prima. Questo testato di persona.
I commenti lasciano il tempo che trovano, su questo argomento c'è ovviamente maggiore sensibilità sul fronte segaro storico, come ci sarebbe stato su qualsiasi fronte non sonaro, intendiamoci...il sonaro medio manco ricorda più la storia :asd:

http://www.youtube.com/watch?v=q6oh_y9Tdao

Morfeo81
10-05-2013, 17.11.57
Modelli con diverse sfumature da un lato, piuttosto piatti e a colore univoco nel secondo caso. Fondali identici.

http://www.youtube.com/watch?v=PQ-UUAa5eGA

Morfeo81
10-05-2013, 17.12.44
Discorso a parte per Sega Rally, era un periodo in cui ancora amavo alla follia i racing arcade e quello Sega addirittura metteva la freccia rispetto, che so, ad un Ridge Racer Revolution, ma c'è da dire che uscì anche dopo:

http://www.youtube.com/watch?v=jrfMWONm3qw

Morfeo81
10-05-2013, 17.13.29
Ridge Racer:

http://www.youtube.com/watch?v=_PYhoqavAwI

Non è un'accusa all'hardware, Sega pensava che quei motori facessero cagare, e che non rappresentassero il futuro nell'immediato casalingo (in sala il discorso era parecchio differente). Se posso dire la mia, un ragionamento che non faceva una piega: ma vi rendete conto dei motori di merda e dei frame rate scandalosi che ci furono in quella gen? Il pubblico (includente tutti noi) comprò i cubi mobili tanta era la voglia di 3d, ma non ce lo si aspettava. Questo danneggiò Sega in modo irreparabile.
Si può dire addirittura che abbia danneggiato in modo irreparabile il suo mitologico canto del cigno....


PS. Possibile che non si possa visualizzare più di un video a post? Che strazio :D

sharkone
10-05-2013, 17.30.39
I commenti lasciano il tempo che trovano, su questo argomento c'è ovviamente maggiore sensibilità sul fronte segaro storico, come ci sarebbe stato su qualsiasi fronte non sonaro, intendiamoci...il sonaro medio manco ricorda più la storia :asd:


Boh avrò visto citato zero volte Tomb Raider negli ultimi dieci anni.
Ormai non siamo più nel 1996 con i dibattiti gestiti da una stampa da sempre di parte dove si puntava su qualche cavallo per cercare di far arrivare qualche messaggio più ampio.
Per fortuna oggi si è liberi dai vecchi schemi e oltre a Resident Evil e Tomb Raider è possibile arrivare a decine di confronti dove si assiste al solito teatrino stile Xbox 360 VS PS3, dove per un titolo ci si attacca ad un caricamento più veloce, in un altro ad una maggiore fluidità.
Sui multi e sui porting poi è normale in media la console più facile da programmare abbia più successo. In media.

edit: ho aumentato il limite a 5, mi ero dimenticato di modificarlo. Se usi il tag YT riesci comunque a postarne quanti ne vuoi:D.

Dagho
10-05-2013, 17.37.14
Il problema del Saturn non era che "non poteva" semplicemente è che era troppo uno sbattimento farlo. Il Saturn aveva carenze sugli effetti speciali, ma poteva renderizzare 20.000 poligoni texturizzati in più della Ps1, che al periodo non era per nulla poco. Certo, il fatto che fosse un hardware completamente ingestibile che usava un linguaggio assembler, quando la Psx aveva sia un architettura che un codice di programmazione più semplice hanno fatto il resto.
Non aiuta che nei primi momenti dello sviluppo della console, la macchina si basava sulla model 1 e sul system 32, che se nel secondo caso era sempre una macchina basato sul 2D letteralmente mostruosa, la prima stava per essere velocemente eclissata dalla model 2. Se poi invece di sperperare soldi in prototipi e add-on per il megadrive, avessero speso per una macchina unica che fosse potente sia nel 3D che nel 2D, forse la storia ora sarebbe completamente diversa. Chissà.

Morfeo81
10-05-2013, 18.20.59
Il problema del Saturn non era che "non poteva" semplicemente è che era troppo uno sbattimento farlo.

Questo è assolutamente vero. Infatti il mio è un commento da utente, ho smesso di interessarmi dei perchè da diverso tempo. Tendo a parlare del risultato finale e basta. :)


Il Saturn aveva carenze sugli effetti speciali, ma poteva renderizzare 20.000 poligoni texturizzati in più della Ps1, che al periodo non era per nulla poco. Certo, il fatto che fosse un hardware completamente ingestibile che usava un linguaggio assembler, quando la Psx aveva sia un architettura che un codice di programmazione più semplice hanno fatto il resto.
Non aiuta che nei primi momenti dello sviluppo della console, la macchina si basava sulla model 1 e sul system 32, che se nel secondo caso era sempre una macchina basato sul 2D letteralmente mostruosa, la prima stava per essere velocemente eclissata dalla model 2. Se poi invece di sperperare soldi in prototipi e add-on per il megadrive, avessero speso per una macchina unica che fosse potente sia nel 3D che nel 2D, forse la storia ora sarebbe completamente diversa. Chissà.

Ma infatti ripeto, non è mia intenzione discutere l'hardware del Saturn (sono ben altre le architetture Sega da criticare, lo sharko sa a cosa mi riferisco :asd: ), ma solo rimarcare la sfiga che sostanzialmente seguì alla scelta fatta da Sega all'epoca. Scelta che allora tesi ad ignorare, ma che oggi capisco perfettamente. E' stata una generazione visivamente agghiacciante, almeno nella prima metà.

City Hunter
11-05-2013, 00.47.05
Mi spiego. E' OVVIO che Saturn fosse in grado di far girare titoli in 3d graficamente validissimi. Com'è ovvio che non c'era nessun titolo su PSX che non fosse fattibile su Saturn.
Semplicemente, PSX era meglio, non c'è molto da aggiungere. Motori più puliti e fisionomie meno cubettose (sì, non credo ci sia bisogno di sottolineare che Tomb Raider poteva girare su Saturn senza problemi, è palese). Personalmente sento queste storie volte a rivalutare Saturn nel confronto con PSX da SEMPRE, non negli ultimi anni. E dopo averci iniziato a rigiocare un decennio scarso orsono, mi sento di smentirle tutte. Gli esempi sono tantissimi, della tua lista mi sento di dire che una pulizia simile a PSX l'ho vista solo in VF e, soprattutto, in Sega Rally. Sul resto, proprio no.


Più che rivalutare il saturn, negli anni ho sempre sentito la solita tiritera "saturn macchina buona solo per il 2d" cosa abbastanza offensiva se si pensa a cosa ha offerto questa console.

Saturn aveva un architettura multiprocessore che era l'incubo degli sviluppatori del tempo, solo pochi sapevano metterci le mani / avevano voglia di sbattersi per programmarci sopra, soprattutto quando iniziava a mancare il successo commerciale.
Ciononostante aveva diversi vantaggi hardware, come la maggiore memoria ram video che permetteva di gestire l'alta risoluzione senza tanti problemi, texture migliori (ancora devo trovare un fps per psx con texture belle come quelle di un exhumed) ecc.
il chip sonoro Yamaha poi era una spada :hail:

Saturn perdeva sugli effetti speciali che doveva ricavare via software con un bel dispendio di risorse, ma anche qui riuscirono a tirare fuori effetti custom non replicabili su psx, ad esempio l'effetto acqua di PD Zwei o il simil bump mapping di PD Saga tanto per dirne un paio per restare in topic.

Invece di tomb raider e RE, perchè non prendiamo invece DOA, Exhumed o Duke Numem 3d? ;)

Mana RD
11-05-2013, 10.12.16
Siam sempre lì...quando saltavan fuori programmatori con le palle che si sbattevan a studiarne l'architettura, dal Saturn son venuti fuori gioielli estremi. Titoli costruiti attorno alle sue specifiche restano ad oggi dei giochi ancora validi da vedere.

Fermo restando che la grafica poligonale dell'epoca era quello che era a prescindere dalla macchina, e il 3D invecchia precocemente, al contrario del 2D che resta, IMHO, affascinante anche dopo decenni( uno Shaolin Road, ad esempio, è ancora piacevolissimo da guardare, un pur stupendo Vagrant Story fa rabbrividire coi suoi spigoli e la tremarella costante).

Morfeo81
11-05-2013, 10.43.34
Giochi ancora validi da vedere di quella gen non ce n'è nessuno ormai (probabilmente non c'è mai stato, solo che non lo sapevamo :D )

Comunque ripeto, è impossibile dire che Saturn fosse un hardware scadente, com'è abbastanza impossibile per me non riconoscere una superiorità (non abissale, per carità) a PSX.

Se poi parliamo degli hardware casalinghi in generale il discorso si complica, visto che secondo me Master System, Megadrive e Dreamcast sono state architetture meglio riuscite nella storia di Sega. Saturn lo metto un pelo sotto.

Fuori classifica le troiate, anche se lo so mi azzannerete :asd: