PDA

Visualizza versione completa : Che assurdità



Brus
08-06-2002, 21.21.23
Io mi son sempre chiesto perchè i preti, suore ecc nn possano aver figli. Perchè l'uomo si inventa tutte ste cavolate? Perchè dicono che è peccato? Se fosse peccato, dio nn c avrebbe fornito di genitali, no? E' un peccato donare la vita? Che assurdità!
E perchè il sesso è un peccato? perchè è piacevole? Chi ha stabilito che è un peccato? Mah...che mente strana certa gente

viv_
08-06-2002, 21.24.03
Originally posted by Brus
Io mi son sempre chiesto perchè i preti, suore ecc nn possano aver figli. Perchè l'uomo si inventa tutte ste cavolate? Perchè dicono che è peccato? Se fosse peccato, dio nn c avrebbe fornito di genitali, no? E' un peccato donare la vita? Che assurdità!
E perchè il sesso è un peccato? perchè è piacevole? Chi ha stabilito che è un peccato? Mah...che mente strana certa gente
Non sono esattamente la persona migliore per dare spiegazioni... Cmq la Chiesa nn dice che avere figli è peccato! Questa è l'unica cosa della quale sono certa...

Brus
08-06-2002, 21.27.30
Originally posted by viv

Non sono esattamente la persona migliore per dare spiegazioni... Cmq la Chiesa nn dice che avere figli è peccato! Questa è l'unica cosa della quale sono certa...

E perchè preti et similia nn possono avere figli, allora? :confused:

Gaia
08-06-2002, 21.28.24
Originally posted by Brus
Io mi son sempre chiesto perchè i preti, suore ecc nn possano aver figli. Perchè l'uomo si inventa tutte ste cavolate? Perchè dicono che è peccato? Se fosse peccato, dio nn c avrebbe fornito di genitali, no? E' un peccato donare la vita? Che assurdità!
E perchè il sesso è un peccato? perchè è piacevole? Chi ha stabilito che è un peccato? Mah...che mente strana certa gente


La chiesa non dice che il sesso è peccato, soltanto che lo percepisce solo come modo per fare figli non come piacere personale, per questo non ammette sesso prima del matrimonio o con contraccettivi.

viv_
08-06-2002, 21.29.42
Originally posted by Brus


E perchè preti et similia nn possono avere figli, allora? :confused:

NN lo so... Credo che sia perchè loro scelgono di votare la loro esistenza a Dio... Ma il peccato non penso centri in questa cosa... Ma spettiamo che arrivi qualcuno di più ferrato sull'argomento, vuoi? (LIGAAAAAA!!!! MA DOVE §§§§§ SEI???? POSSIBILE CHE QUANDO C'E' BISOGNO DI TE NN CI SEI MAI?????) :D :D :D

Bibbibox
08-06-2002, 21.36.32
pur andando in una scuola cattolica non l'ho mai chiesto,una volta nell'ora di reli quando si parlava dell'aborto fratel arcangelo ci disse che era meglio usare il preservativo nei rapporti prima del matrimonio

Bau.
08-06-2002, 21.36.59
Io sapevo che i preti non potevano avere figli perche la loro moglie era maria :o....boh. Anche per me è una assurdità!

Gaia
08-06-2002, 21.37.53
Originally posted by Bibbibox
pur andando in una scuola cattolica non l'ho mai chiesto,una volta nell'ora di reli quando si parlava dell'aborto fratel arcangelo ci disse che era meglio usare il preservativo nei rapporti prima del matrimonio


Anche se cattolica è pur sempre una scuola, piuttosto che vedere le alunne girare per la scuola con una pancia da 9 mesi se ne so fregati 1 tantino dei principi cattolici.

Elrond
08-06-2002, 21.39.41
hai fatto un po' di confusione...

1) il sesso per la Chiesa non è assolutamente peccato se è finalizzato alla riproduzione
2) il sesso non finalizzato alla riproduzione è peccato in quanto esagerare con il sesso corrompe e rende simili alle bestie
3) i preti non possono fare sesso neppure per riprodursi, quindi non è esatta la tua puntualizzazione che non lo possono fare perchè è peccato, perchè farlo per riprodursi non è peccato. Allora perchè non lo fanno? perchè i preti privilegiano la dimensione spirituale dell'essere (in teoria, purtroppo i preti reali sono ben diversi), e il godimento dei sensi sarà anche piacevole, ma non nobilità l'uomo

Peter Pan
08-06-2002, 21.44.22
Originally posted by Brus
Io mi son sempre chiesto perchè i preti, suore ecc nn possano aver figli.


Il precetto di castità è stato istituito con il Congresso di Trento.

Non è un peccato, e non è una istituzione evangelica degli insegnamenti di Gesù.

L'origine è da rilevarsi nel periodo delle lotte per l'investiture.
L'organizzazione della Chiesa, intesa come Stato Pontificio, era ed è tutt'ora a carattere feudale.

Nel periodo feudale ogni avere e possdeimento veniva trasemsso alla progenia per via diretta ed ereditaria, compreso il titolo.
Esendo vescovi e cardinali i prìncipi della chiesa, con l voto di castità ci si assicurava che chiunque volesse farsi prete avrebbe dovuto rinunciare a tutto, donare il tutto alla chiesa e non avere nessuno a cui tramandare.
In questo modo lo Stato Pontificio ha potuto costruire l'impero che è tutt'ora, senza correre il rischio di vedere frammentato il suo potere e la sua ricchezza nei secoli.


Adesso so che qualcunjo mi darà addosso per ciò che ho detto... contenti loro... la realtà storica è questa, non mi sono inventato nulla

Elrond
08-06-2002, 21.46.32
Originally posted by Peter Pan



Il precetto di castità è stato istituito con il Congresso di Trento.

Non è un peccato, e non è una istituzione evangelica degli insegnamenti di Gesù.

L'origine è da rilevarsi nel periodo delle lotte per l'investiture.
L'organizzazione della Chiesa, intesa come Stato Pontificio, era ed è tutt'ora a carattere feudale.

Nel periodo feudale ogni avere e possdeimento veniva trasemsso alla progenia per via diretta ed ereditaria, compreso il titolo.
Esendo vescovi e cardinali i prìncipi della chiesa, con l voto di castità ci si assicurava che chiunque volesse farsi prete avrebbe dovuto rinunciare a tutto, donare il tutto alla chiesa e non avere nessuno a cui tramandare.
In questo modo lo Stato Pontificio ha potuto costruire l'impero che è tutt'ora, senza correre il rischio di vedere frammentato il suo potere e la sua ricchezza nei secoli.


Adesso so che qualcunjo mi darà addosso per ciò che ho detto... contenti loro... la realtà storica è questa, non mi sono inventato nulla

la ragione storica è questa, ho preferito non dirla perchè non è educativa...

maxippo
08-06-2002, 21.53.38
E' una crudeltà vera e propria a mio avviso.

viv_
08-06-2002, 21.54.18
Originally posted by Elrond


la ragione storica è questa, ho preferito non dirla perchè non è educativa...

Bhè, nn è educativa neanche la Santa Inquisizione, ma a scuola la insegnano...

Gaia
08-06-2002, 21.57.15
Originally posted by viv


Bhè, nn è educativa neanche la Santa Inquisizione, ma a scuola la insegnano...

Viv ha ragione!
Apposta perché è negativa te la fanno vedere, se no allora non dovremmos tudiare le guerre il fascismo l'olocausto e chi più ne ha più ne metta... la storia non dovrebbe anche servire a non ripetere errori fatti in passato?


Cmq ha anche ragione Elrond a dire che non è per niente educativo fregarsene dei principi cattolici per una questione pratica...


Se ci fosse Cindy ci sarebbe da divertirsi lei aveva detto di essere una cristiana infervorata, non era lei che aveva aperto un thread contro uno ch ene aveva fatto un altro con una bestemmia? Eppure l'ha dato al ragazzo dopo la prima settimana... mah!

Elrond
08-06-2002, 22.05.32
Originally posted by Gaia


Viv ha ragione!
Apposta perché è negativa te la fanno vedere, se no allora non dovremmos tudiare le guerre il fascismo l'olocausto e chi più ne ha più ne metta... la storia non dovrebbe anche servire a non ripetere errori fatti in passato?


Cmq ha anche ragione Elrond a dire che non è per niente educativo fregarsene dei principi cattolici per una questione pratica...


Se ci fosse Cindy ci sarebbe da divertirsi lei aveva detto di essere una cristiana infervorata, non era lei che aveva aperto un thread contro uno ch ene aveva fatto un altro con una bestemmia? Eppure l'ha dato al ragazzo dopo la prima settimana... mah!

il fascismo non è negativo ;)
Comunque il motivo per cui ho preferito esprimere altre ragioni mi sembra che tu lo abbia capito, ma approfondisco: i principi cristiani sono una spiegazione valida all'argomento del topic, indipendentemente dal fatto che un tempo si badava anche ad altre cose (quelle dette da Peter Pan); non vorrei che si creino facili giustificazioni del tipo: "toh, allora è na stronzata dovuta a ragioni politiche, altro che principi morali, diamoci al sesso libero!"

Gaia
08-06-2002, 22.09.32
Originally posted by Elrond


il fascismo non è negativo ;)
Comunque il motivo per cui ho preferito esprimere altre ragioni mi sembra che tu lo abbia capito, ma approfondisco: i principi cristiani sono una spiegazione valida all'argomento del topic, indipendentemente dal fatto che un tempo si badava anche ad altre cose (quelle dette da Peter Pan); non vorrei che si creino facili giustificazioni del tipo: "toh, allora è na stronzata dovuta a ragioni politiche, altro che principi morali, diamoci al sesso libero!"



Che sia dovuta da principi morali o da una cosa politica scusa tanto ma io non sono per niente d'accordo!


Tra l'altro mi pare che di recente con non so quale assemblea concilio e chi più ne ha più ne metta la chiesa aveva ritirato questa cosa del sesso perché l'aveva classificato come massima espressione dell'amore e quindi nulla di peccaminoso visto che amare non è peccato.

Elrond
08-06-2002, 22.13.39
Originally posted by Gaia
Che sia dovuta da principi morali o da una cosa politica scusa tanto ma io non sono per niente d'accordo!

Tra l'altro mi pare che di recente con non so quale assemblea concilio e chi più ne ha più ne metta la chiesa aveva ritirato questa cosa del sesso perché l'aveva classificato come massima espressione dell'amore e quindi nulla di peccaminoso visto che amare non è peccato.

Ho molti dubbi sulla tua ultima affermazione...

Berek
09-06-2002, 00.40.04
Originally posted by Elrond


Ho molti dubbi sulla tua ultima affermazione...

Che qualcuno trovi Winnie Pooh arrapante? Beh, effettivamente lo trovo davvero singolare anche io, ma sono sicuro che Hixon ci spiegherà perchè :p :roll3:

Liga10
09-06-2002, 00.58.05
Sinceramente mettermi a fare una discussione sul voto di castità dei preti nn è che sia la mia principale aspirazione.
Posso solo dire che già il fatto che sia VOTO non presupponga alcuna costrizione, di conseguenza ritengo che criticare il voto di castità significhi criticare la scelta di alcuni uomini e donne che ne fanno una ragione di vita.
Per quanto rigurda l'affermazione storica di Peter questa nn fa una piega.Teniamo comunque conto che i costumi socio-morali della civiltà sono andati (secondo una versione "cristiana") degradandosi.Lo scopo che il concilio di trento si pose, normando il principio della castità era proprio quello di un contenimento del incedere del mal costume.
Se però si analizzano i testi sacri (prego chiunque di nn partire con una contestazione del termine Sacro...se volete un parere dal punto di vista cristiano accettate la concezione sacra delle scritture, se no è inutile che chiediate... ;) ),dicevo analizzando i testi sacri (parlo di vangelo...per la ricerca sulla Bibbia ho bisogno di piu tempo...) troviamo invece alcuni riferimenti alla castità:
Mt 19, 12 : “Vi sono infatti eunuchi che sono nati così dal ventre della madre, ve ne sono alcuni che sono stati resi eunuchi dagli uomini, e ci sono altri che si sono fatti eunuchi per il Regno dei Cieli.Chi puo capire capisca”
In un altreo passo sempre dal Vangelo di Matteo, Gesù parla della castità che ci sarà nel regno dei Cieli: Mt 22,30 Mc 12,25 : “Alla risurrezione dei morti infatti , non si prende né moglie né marito, ma si è come angeli nel cielo.”
La castità è vista come mezzo di salvezza.
Beninteso che procreazione non è vista come mezzo di perdizione…la Chiesa critica il cosiddetto dissipamento di sperma non finalizzato alla procreazione (ricordate la etimologia della parola “onanismo”?)

Peter Pan
09-06-2002, 04.16.02
La verità è diseducativa?
Credo che da una parte Elrond possa aver ragione, dipende da chi è padrone di quella verità. E molte volte alcuni rappresentanti della Chiesa, quelle pecorelle nere che avevano potere e cuore marcio, hanno dimostrato che avere la verità può voler dire travisarla per i propri scopi, reconditi o meno.

Tra gli insegnamenti di Cristo non si fa cenno alla castità come virtù in sé per sé, e la filosofia teologica ha più volte riproposto la scelta della rinuncia come virtù. Ma sia ben chiaro che essa ammette comunque che rinunciare a qualcosa che non si conosce non fa una virtù.
E questa era il principio secondo il quale la veriginità fosse alle volte una forma di ignoranza. Solo nel momento in cui un uomo conoscesse i piaceri della carne, e quindi accettava di buon grado di farne a meno, attraverso il voto, allora faceva di ciò una virtù, come anche San Francesca ammetteva: per chi nasce povero e non ha mai conosciuto la ricchezza la povertà non ha lo stesso valore che per uno che ha abbandonato ricchezza e agi. Così non cedere ai propri piaceri era mortificazione, era umiltà.

I voti di castità, povertà e obbedienza non hanno assunto comunque un carattere di costrizione costante nei secoli. Durante le lotte per le investiture esso era certamente più marcato, ma per l'Ordine dei Cavalieri Templari il voto di castità era soggetto a estrema flessibilità. Essendo buona parte di esso costituito da nobili che rinunciavano a tutto per entrarvi a far parte, è chiaro che molti di essi fossero innanzitutto guerrieri. E fu proprio San Bernardo a giustificare la flessibilità del voto di castità: essendo comunque soggetti a ranghi militari rigorosi, la lucidità mentale era la prima cosa a cui dare conto. E una astinenza forzata poteva a lungo tempo far criccare questa situazione. Giacché essi erano innanzitutto soldati, prim'ancora che mistici, allora era necessario che alcune loro pulsioni avessero sfoghi al fine di non renderli inefficenti sul campo di battaglia.

The El-Dox
09-06-2002, 11.02.59
Originally posted by Brus
Io mi son sempre chiesto perchè i preti, suore ecc nn possano aver figli. Perchè l'uomo si inventa tutte ste cavolate? Perchè dicono che è peccato? Se fosse peccato, dio nn c avrebbe fornito di genitali, no? E' un peccato donare la vita? Che assurdità!
E perchè il sesso è un peccato? perchè è piacevole? Chi ha stabilito che è un peccato? Mah...che mente strana certa gente

apporto 2 pareri.

1- se nn ci fosse la kastità, mi iskriverei ank'io allaKiesa, pertanto lo usano kome filtro stà bazza kua...
2- il SeX è piacevole perkè nn ci sarebbe lo stimolo dell'akkoppiamento, intendo nel mondo animale.

Khazarnemesis
09-06-2002, 11.11.43
Originally posted by The El-DoX


apporto 2 pareri.

1- se nn ci fosse la kastità, mi iskriverei ank'io allaKiesa....

Cos' e' un club? Si paga una retta di iscrizione?

^*Moye*^
09-06-2002, 12.16.02
Originally posted by Brus
Io mi son sempre chiesto perchè i preti, suore ecc nn possano aver figli. Perchè l'uomo si inventa tutte ste cavolate? Perchè dicono che è peccato? Se fosse peccato, dio nn c avrebbe fornito di genitali, no? E' un peccato donare la vita? Che assurdità!
E perchè il sesso è un peccato? perchè è piacevole? Chi ha stabilito che è un peccato? Mah...che mente strana certa gente

Dunque, sulla castità mi pare che abbiano già dato delle risposte più che esaurienti. Per il fatto del sesso visto come peccato, ti hanno già detto che il discorso da fare è un altro: la Chiesa nn ammette il sesso come puro "piacere fisico", e quindi nn ammette l'utilizzo di contraccettivi. In questo caso ti dò pienamente ragione, anche per me è assurdo dire una cosa del genere, visto e considerato che i nostri organi sessuali nn sono fatti esclusivamente per la procreazione, ma anche per provare piacere.... (e per fortuna, aggiungerei! :D)
A conti fatti direi che è un dogma (?) religioso decisamente arcaico e privo di senso... e pensare che ho conosciuto gente fermamente decisa nel farlo solo dopo il matrimonio.... :rolleyes:

grifis
09-06-2002, 19.50.55
La chiesa proibisce l'uso di contraccettivi? Me ne fotto. Non mi pare il caso di rischiare la vita per una così falsa e ipocrita istituzione. Il buon Machiavelli diceva bene: <<la decadenza d'Italia cominciava col predominio cattolico sulla penisola>>. Ed ha pienamente ragione.

Gaia
09-06-2002, 19.56.19
Originally posted by Berek


Che qualcuno trovi Winnie Pooh arrapante? Beh, effettivamente lo trovo davvero singolare anche io, ma sono sicuro che Hixon ci spiegherà perchè :p :roll3:

Strano ma vero, non è Hyxon a trovare Whinnie Pooh arrapante... almeno non me l'ha mai detto.

AlEiNl0vE
09-06-2002, 20.02.44
No, Winnie lo userei solo x giocare al dottore, invece sono attirato moltissimo da Tigro (a dirla il vero provo orgasmi multipli alla sua vista).

X quanto riguarda il thread, posso solo dire ke è una regola stabilita dalla Chiesa internamente, e quindi nn vedo xkè stiamo qui a discutere...

Peter Pan
13-06-2002, 02.43.52
Ascoltando le donne in confessione i preeti sono contenti di non essere sposati (A. Salacrou)