PDA

Visualizza versione completa : La scappatella



Boe.
08-06-2002, 00.41.39
Siamo nati per tradire. Lo sostiene l'etologo statunitense Robert Wright: l'homo sapiens e' geneticamente programmato per innamorarsi piu' volte allo scopo di garantire alla specie la massima diffusione. Ma questo stile di vita si scontra con le barriere erette nei secoli, dalla maggior parte delle culture e religioni in difesa della stabilita' e dell'integrita' del nucleo familiare. L'adulterio e' condannato, in forme diverse, da buddismo, Ebraismo, Islamismo, Induismo e Cristianesimo. Secondo la teoria di Wright, la monogamia non fa per l'uomo. L'infedeltà e' la norma e recenti sondaggi lo confermano: il 60% degli uomini e il 40% delle donne, in Italia, si dichiara infedele. Addirittura un uomo su due confessa di aver tradito la moglie entro sei mesi dal matrimonio Ma piu' che del riaffiorare di istinti primordiali si dovrebbe parlare di un attenuarsi del peso della fedelta' e dell'affermazione di nuovi modelli. In un mondo laico e consumista, dove ogni lasciata è persa, e' la cultura della rinuncia che perde valore. Quando si parla di infedelta' si pensa quasi sempre all'infedelta' sessuale asociata alla scappatella estiva Dal punto di vista psicologico l'infedelta' e' un concetto piu' ampio che scatta quando vengono traditi i compiti specifici dell'unione, quando manca la reciproca disponibilità alla maturazione comune, quando si blocca il processo di mutualita', quando ci si arrocca su posizioni di principio ostacolando la comunicazione, quando soprattutto il partner piu' narcisista cerca un'altra fonte per soddisfare un suo bisogno, per ottenere una propria gratificazione. A volte si tradisce per ripicca, per vendetta, per dispetto o a causa di un legame estremamente narcisistico. Altre volte la voglia di trasgressione, il desiderio di risvegliare la propria istintualita' assopita dalla consuetudine quotidana del rapporto col proprio partner. Desiderio di cogliere l'attimo fuggente, incompiutezza, insicurezza, contribuiscono a loro volta ad aumentare il rischio-tradimento. C'e' anche chi considera il tradimento uno spazio importante della propria liberta' personale e chi si porta dietro un forte bisogno di affetto mai soddisfatto: entrambi sono portati a cercare cio' che manca oltre la coppia. Ma quello che accomuna i due sessi e' la consapevolezza che l'innamoramento e' il migliore antidepressivo naturale, una vera e propria tempesta biochimica eccitante che risveglia interessi ed emozioni. Se manca questo ingrediente l'unione vacilla, e non tutti sono in grado di rimettersi in discussione per migliorare le cose, o al limite per lasciarsi: cosi' l'alternativa può diventare il tradimento.


Mi è piaciuta. Ottimo spunto per riflessione. Ora ho sonno.. Domani metto le mie.. :) voi nottambuli avete di che discutere...

Squizzo
08-06-2002, 00.48.11
direi che questo etologo sta cercando la scusa per giustificare la SUA scappatella...probabilmente con la moglie che lo aspetta a casa armata di un UZI... :D

Elrond
08-06-2002, 02.16.13
dico solo che la visione del sesso e del rapporto di coppia che c'è nella società di oggi è molto sbagliato... gli studiosi se ne possono fare di seghe mentali cercando di giustificare i tradimenti... c'è del marcio e basta...

Peter Pan
08-06-2002, 05.07.56
FLOWER POWER! Amore libero!!!

Sì... sono d'accordissimo... donne... tradite il vostro uomo....


porca miseria... prima o poi qualcuna si accorgerà che esisto anch'io no???? :D

Venghino siore venghino....

uffi... solo perché sono immune al Marpioca non è detto che devo restare vergine a vita!!!!

Allora?

HEY! IO SONO QUI!

Latin Lover in love
08-06-2002, 07.26.27
x esperienza personale, posso dire che se si sta bene ed in amore con 1 persona, certe cose non si pensano neanche, se invece con la persona si sta cosi cosi, o a cazz di cane o il rapporto è in fase di stanca e nessuno vuole finire.....beh......succedono le scappatelle;)

beatoangelico
08-06-2002, 07.53.33
Originally posted by Boenet


Mi è piaciuta. Ottimo spunto per riflessione. Ora ho sonno.. Domani metto le mie.. :) voi nottambuli avete di che discutere...
vabbe boenet,ma far copia incolla da Kamamail di Buongiorno!.it è un po troppo :D :D :D

Latin Lover in love
08-06-2002, 09.30.06
Originally posted by beatoangelico

vabbe boenet,ma far copia incolla da Kamamail di Buongiorno!.it è un po troppo :D :D :D
ROFTL :roll3:

viv_
08-06-2002, 21.07.04
Secondo me, è il concetto di SINCERITA' che manca ai più... Se sento il bisogno "narcisistico" di avere 1.000 uomini, se non riesco a dire di no, se avere migliaia di storie è l'unico modo che ho per appagare il mio ego, perchè LEGARE un uomo a me? Perchè fare coppia stabile con qualcuno? E alla dignità ed ai sentimenti di questo qualcuno, non ci pensiamo? Io ho fatto un sacco di c@zzate, ma proprio tante... Ma alla fine ho trovato chi è riuscito a farmi capire che, nascondendo o dicendo bugie, non danneggio solo chi mi sta accanto, ma anche me stessa! Ho scoperto quantè PIACEVOLE essere esclusiva... Certo, ci si può innamorare più volte, ma per quale strana tara mentale tenere in piedi 2 storie parallele? Cosa? Sesso?!? Cerchiamo di essere seri: se si ama, ma si ama davvero, il sesso è inevitabilmente STUPENDO... E se il nostro partner non ci soddisfa, perchè farne un cornuto? Lasciamolo e cerchiamo qualcuno che ci soddisfi di più... E' molto più gratificante stare con qualcuno in esclusiva, questa è la mia opinione...

Liga10
09-06-2002, 01.21.47
Originally posted by viv
Secondo me, è il concetto di SINCERITA' che manca ai più... Se sento il bisogno "narcisistico" di avere 1.000 uomini, se non riesco a dire di no, se avere migliaia di storie è l'unico modo che ho per appagare il mio ego, perchè LEGARE un uomo a me? Perchè fare coppia stabile con qualcuno? E alla dignità ed ai sentimenti di questo qualcuno, non ci pensiamo? Io ho fatto un sacco di c@zzate, ma proprio tante... Ma alla fine ho trovato chi è riuscito a farmi capire che, nascondendo o dicendo bugie, non danneggio solo chi mi sta accanto, ma anche me stessa! Ho scoperto quantè PIACEVOLE essere esclusiva... Certo, ci si può innamorare più volte, ma per quale strana tara mentale tenere in piedi 2 storie parallele? Cosa? Sesso?!? Cerchiamo di essere seri: se si ama, ma si ama davvero, il sesso è inevitabilmente STUPENDO... E se il nostro partner non ci soddisfa, perchè farne un cornuto? Lasciamolo e cerchiamo qualcuno che ci soddisfi di più... E' molto più gratificante stare con qualcuno in esclusiva, questa è la mia opinione...

Sante Parole...anche essere i secondi on è affatto piacevole...mi è capitato di esserlo...ma dop o un po non ho piu retto...rovinando tutto clamorosamente...:(

Peter Pan
09-06-2002, 05.22.44
Fatto sta che il mio telefono è ancora muto!!!

Andiamo ragazze... state sprecando i migliori anni della mia vita :D


Ok la mia ilarità è dovuta al fatto che la fedeltà è una delle colonne portanti di un rapporto.

Sincerità, rispetto, fedeltà, complicità.

Se manca uno di questi, il rapporto non ha ragione di esistere.

Ma i tradimenti continueranno ad esserci.... ed il mio telefono è ancora muto...

E anche qui sto ironizzando... sto ridendo per non piangere.

C'è una ragazza che è già impegnata. Ma ugualmente ha allevato una piantagione di corna sulla testa del ragazzo.
Prevedo che un giorno si sposeranno perché lui comunque ha molti soldi ed una buona posizione sociale. Lei è una stronza approfittatrice.
È molto probabile che io sia perdutamente innamorato di lei. Ma se lei dovesse venire da me e proprormi di essere un suo amante sono certissimo di mandarla a cagare!

Ma credetemi, single è meglio! :p

The El-Dox
09-06-2002, 11.07.24
Originally posted by Peter Pan

Ma credetemi, single è meglio! :p

giusto torno ai miei synth... anzi ho skoperto l'AbSynth della Native ke è molto interessante per essere un softsynth... molto digitale e freddo, kon suoni molto spaziali, mi sembra uno Z1...

Boe.
09-06-2002, 11.57.00
Originally posted by beatoangelico

vabbe boenet,ma far copia incolla da Kamamail di Buongiorno!.it è un po troppo :D :D :D

perchè troppo? l'ho letta mi è piaciuta e l'ho voluta dividere con voi.. mica ho detto che era farina del mio sacco ;)



Originally posted by Squizzo
direi che questo etologo sta cercando la scusa per giustificare la SUA scappatella...probabilmente con la moglie che lo aspetta a casa armata di un UZI...
Direi proprio di no.. il tradimento non è la mia più grande aspirazione nè sarebbe motivo di condivisione pubblica in tutto il blah blah ;) era semplicemente "curioso" giustificare il tradimento..

Latin Lover in love
09-06-2002, 18.46.21
Originally posted by Peter Pan


Ma credetemi, single è meglio! :p
non hai tutti i torti....anzi....:rolleyes:

Berek
09-06-2002, 19.03.58
Originally posted by Latin Lover in love

non hai tutti i torti....anzi....:rolleyes:

Almeno da single puoi essere tradito solo da te stesso... :)

Sparpa
09-06-2002, 21.08.04
Originally posted by Latin Lover in love

non hai tutti i torti....anzi....:rolleyes: :doubt: problemi matrimoniali?

Latin Lover in love
09-06-2002, 21.24.25
Originally posted by Sparpa
:doubt: problemi matrimoniali?
risolti...almeno x ora....

viv_
09-06-2002, 21.32.35
Originally posted by Berek


Almeno da single puoi essere tradito solo da te stesso... :)


E hai detto poco... :O

Jimmy Woodman
09-06-2002, 21.44.41
Originally posted by Peter Pan
Fatto sta che il mio telefono è ancora muto!!!

Andiamo ragazze... state sprecando i migliori anni della mia vita :D


328....azz ...non me lo ricordo più! :D :D


Originally posted by Peter Pan

C'è una ragazza che è già impegnata. Ma ugualmente ha allevato una piantagione di corna sulla testa del ragazzo.
Prevedo che un giorno si sposeranno perché lui comunque ha molti soldi ed una buona posizione sociale. Lei è una stronza approfittatrice.
È molto probabile che io sia perdutamente innamorato di lei. Ma se lei dovesse venire da me e proprormi di essere un suo amante sono certissimo di mandarla a cagare!
Le situazioni di comodo spesso sopravanzano i sentimenti....ed essere "usati" non è certo un piacere.

Originally posted by Peter Pan

Ma credetemi, single è meglio! :p
Fammi vedere le mani!!
Uellàà...ma quanti calli!:D:D

Berek
09-06-2002, 23.04.00
Originally posted by viv

E hai detto poco... :O

Infatti la mia era una battuta solo nella facciata, in realtà volevo dire molto di più della semplice boiata ;)

Spero che si sia capito :)

BESTIA_kPk
09-06-2002, 23.40.32
Come detto da Latin, quando trovi la persona giusta, di certo non pensi al tradimento. E' un paradosso tradire chi si ama, e l'esclusiva ha grande valore, altro che le cazzate scritte da 4 necropedofili che non san manco come si respira... (mi riferisco agli autori dell'articolo e al wright nominato lol)
Lìarticolo è un'accozzaglia di minchiate scritte per riempire qualche pagina sterile (che così cmq non diviene un'oasi di fertilità rotfl)

Le %... mmm.. ma looollllllllll

Latin Lover in love
09-06-2002, 23.57.04
Originally posted by Jimmy Woodman

Fammi vedere le mani!!
Uellàà...ma quanti calli!:D:D
MAUHAUHAUH :D

sheena
10-06-2002, 00.11.44
Originally posted by Boenet


Siamo nati per tradire. Lo sostiene l'etologo statunitense Robert Wright: l'homo sapiens e' geneticamente programmato per innamorarsi piu' volte allo scopo di garantire alla specie la massima diffusione. Ma questo stile di vita si scontra con le barriere erette nei secoli, dalla maggior parte delle culture e religioni in difesa della stabilita' e dell'integrita' del nucleo familiare. L'adulterio e' condannato, in forme diverse, da buddismo, Ebraismo, Islamismo, Induismo e Cristianesimo. Secondo la teoria di Wright, la monogamia non fa per l'uomo. L'infedeltà e' la norma e recenti sondaggi lo confermano: il 60% degli uomini e il 40% delle donne, in Italia, si dichiara infedele. Addirittura un uomo su due confessa di aver tradito la moglie entro sei mesi dal matrimonio Ma piu' che del riaffiorare di istinti primordiali si dovrebbe parlare di un attenuarsi del peso della fedelta' e dell'affermazione di nuovi modelli. In un mondo laico e consumista, dove ogni lasciata è persa, e' la cultura della rinuncia che perde valore. Quando si parla di infedelta' si pensa quasi sempre all'infedelta' sessuale asociata alla scappatella estiva Dal punto di vista psicologico l'infedelta' e' un concetto piu' ampio che scatta quando vengono traditi i compiti specifici dell'unione, quando manca la reciproca disponibilità alla maturazione comune, quando si blocca il processo di mutualita', quando ci si arrocca su posizioni di principio ostacolando la comunicazione, quando soprattutto il partner piu' narcisista cerca un'altra fonte per soddisfare un suo bisogno, per ottenere una propria gratificazione. A volte si tradisce per ripicca, per vendetta, per dispetto o a causa di un legame estremamente narcisistico. Altre volte la voglia di trasgressione, il desiderio di risvegliare la propria istintualita' assopita dalla consuetudine quotidana del rapporto col proprio partner. Desiderio di cogliere l'attimo fuggente, incompiutezza, insicurezza, contribuiscono a loro volta ad aumentare il rischio-tradimento. C'e' anche chi considera il tradimento uno spazio importante della propria liberta' personale e chi si porta dietro un forte bisogno di affetto mai soddisfatto: entrambi sono portati a cercare cio' che manca oltre la coppia. Ma quello che accomuna i due sessi e' la consapevolezza che l'innamoramento e' il migliore antidepressivo naturale, una vera e propria tempesta biochimica eccitante che risveglia interessi ed emozioni. Se manca questo ingrediente l'unione vacilla, e non tutti sono in grado di rimettersi in discussione per migliorare le cose, o al limite per lasciarsi: cosi' l'alternativa può diventare il tradimento.


a chi ha detto che sembra sterile... beh! leggendola cosi' lo sembra e come, ma.. nn tutto cio' che vi e' scritto e' caxxata (eccetto le percentuali, s'intende.... mica tutti "confessano"! LOL).

x il resto, chi puo' mai dire se il tradimento e' giusto o sbagliato in assoluto? (e nn parlo solo dell'atto sessuale, ma piu' in generale di "tradire la fiducia" di qcn che amiamo/ci ama.... ).

chi nn ha peccato scagli la prima pietra.. diceva qcn... beh! ho avuto (uno ce l'ho ancora.. :p) due soli "fidanzati" in tutta la vita: entrambi dichiarano di nn aver mai tradito... a loro ho sempre detto che in fondo (ma mica tanto poi... :evil: ) sono "una che tradisce" ... che nn resgisce diversamente se nn tradendo al primo sentore di "cedimento" della relazione....... nn ho le paIIe per agire... diversamente...

il caso (?) ha voluto che incontrassi qcn che mi facesse capire quanto piu' gusto si provi a "lottare" x la persona che ami (se credi realmente in quella relazione...). Se nn fosse stato per lui probabilmente avrei gia' distrutto il rapporto col mio ragazzo...
.. questo e' tradire? forse, nn lo so... ma nn m'interessa nemmeno saperlo.... l'unico rammarico che potrei davvero provare sarebbe quello di poter far del male al mio angelo...

per me e' sterile piantare su una discussione tirando fuori solo pregiudizi e stereotipi.... portate fuori le vostre esperienze... allora potro' dar credito a qualcuno... senno' son solo parole campate in aria... LOL

Ciauz!


P.S. x Jimmy: LLLLLLLLLLLLLOOOOOOOOOOOLLLLLLLLLLLLL

BESTIA_kPk
10-06-2002, 00.20.11
Originally posted by sheena
a chi ha detto che sembra sterile... beh! leggendola cosi' lo sembra e come, ma.. nn tutto cio' che vi e' scritto e' caxxata ...
x il resto, chi puo' mai dire se il tradimento e' giusto o sbagliato in assoluto? (e nn parlo solo dell'atto sessuale, ma piu' in generale di "tradire la fiducia" di qcn che amiamo/ci ama.... ).

chi nn ha peccato scagli la prima pietra.. diceva qcn... ...

...l'unico rammarico che potrei davvero provare sarebbe quello di poter far del male al mio angelo...

per me e' sterile piantare su una discussione tirando fuori solo pregiudizi e stereotipi.... portate fuori le vostre esperienze... allora potro' dar credito a qualcuno... senno' son solo parole campate in aria... LOL...

Io ho detto che è sterile. Perchè lo è. Che poi ci tiri fuori cmq del concime okiz, ma devi aggiungere ben altro al campo in questione... altrimenti rimane sterile.

Tradire giusto o sbagliato in senso assoluto? non esiste, potresti dire che il bene e il male sono la stessa cosa allora, dipende dai punti di vista :rolleyes:

Se vuoi, scaglio la pietra io, dammi un bersaglio :)

Rammarico di far male al tuo angelo? bè basta che non gli fai del male :) semplicissimo.

Pregiudizi e stereotipi? bha io posso dire per esperienza che da quando ho conosciuto la donna che amo, il resto della popolazione femminile non esiste +, punto. Il tradimento non lo concepisco, manco alla distanza, è per chi... lascio la parola a chi tradisce, io in questo caso nn ho voce in capitolo.

viv_
10-06-2002, 01.15.38
Ho tradito... Si si, migliaia di volte... Ho fatto del male, deluso e calpestato chi mi amava (o diceva di farlo)... Ma poi anch'io ho trovato un uomo che mi ha fatto capire quanto sia gratificante lottare per ciò in cui si crede, in modo assoluto, sia questo qualcosa amore, amicizia, o qualsiasi altra cosa... Ma alla fine, sono riuscita a fare del male anche a lui... Anch'io sono una di quelle che appena il rapporto non la soddisfa, non ha le palle per troncare di netto... Che si trascina stancamente finchè all'orizzonte nn compare un altro capace di colmare i vuoti... Ma questa volta è stato diverso... Questa volta ho capito, ma capito DAVVERO, quanto sia speciale e unico il mio rapporto, quanto sia magnifico l'uomo con il quale sto... E l'esclusività è venuta da sola... Non c'è sforzo, non c'è calcolo: è naturale...

Liga10
10-06-2002, 02.16.29
Originally posted by Jimmy Woodman

Le situazioni di comodo spesso sopravanzano i sentimenti....ed essere "usati" non è certo un piacere.



Hai ragione essere usati è davvero qulacosa di tremendo...ma sono convinto che la vita sia una ruota...prima o poi ti torna tutto indietro con gli interessi...
Chi mi conosce sa bene che io ho tradito per "campare"...il mio rapporto non mi soddisfaceva piu e così ho cercato pace altrove...poi ho trovato una donna che i ha fatto uscire di testa....che mi ha dato l'out-out...allora ho fatto il grande passo...passo che avrei dovuto fare prima...ed ora mi trovo fottuto a mia volta...ma si sa la vita è una ruota che gira...io ho fatto del male e sono stato male...chi ha fatto del male a m,e ne riceverà...nessuno è esente da colpe...o almeno IO non lo sono...

Peter Pan
10-06-2002, 02.31.37
Originally posted by BESTIA_kPk
san manco

Hai il santino????

Peter Pan
10-06-2002, 02.33.54
Originally posted by Latin Lover in love

risolti...almeno x ora....

Oh cacchio... ecco un'altra con le prime avvisaglie di desiderio di maternità??? :eek:

Peter Pan
10-06-2002, 02.37.28
Originally posted by sheena
chi nn ha peccato scagli la prima pietra..


Eh eh... a me un macigno!


Originally posted by sheena
l'unico rammarico che potrei davvero provare sarebbe quello di poter far del male al mio angelo...

Non credo che potrai mai... se lui ti conosce abbastanza bene! :D

Latin Lover in love
10-06-2002, 07.29.30
Originally posted by Peter Pan


Oh cacchio... ecco un'altra con le prime avvisaglie di desiderio di maternità??? :eek:
HAHAHAHA :D, nahhhh, son già baby io,gneee :D