PDA

Visualizza versione completa : Amore e amicizia help!!!!



Pink
05-06-2002, 16.17.31
Ciao! Come si fa a distinguere l'amore dall'amicizia?
Allora premetto che sono una persona che ha estremamente bisogno degli altri, del loro affetto, di sentirmi voluta bene, di sentirmi importante! Una ragazza a cui batte il cuore e si commuove anche solo se un'amica mi dice ti voglio bene. Ritengo l'amicizia importante quanto l'amore e sono gelosa anche nelle amicizie. Ho il ragazzo e ne sono innamorata, con lui mi sento a casa, è un rapporto di estrema confidenza e amicizia. Ieri un ragazzo con cui sono in contatto (solo per telefono) da un po' di tempo e con cui vado molto d'accordo (poi di persona sarebbe tutto da vedere) mi ha detto "mi ameresti se non ci fosse il tuo ragazzo?" era serio purtroppo ... io sono letteralmente cascata a terra!! La cosa mi ha messo molto in imbarazzo però mi ha fatto anche piacere. Io ho guardato a lui sempre e solo come un amico, non mi ha mai sfiorato nessun'altro pensiero... credevo che si potesse essere molto amici, sentirsi tutti i giorni anche con un ragazzo, ma immancabilmente succede sempre qualcosa di più. Io gli ho risposto che se non avessi il mio ragazzo con cui sto bene probabilmente avrei guardato a lui con occhi diversi e mi sarei preoccupata di sapere se ci poteva essere qualcos'altro e cioè se ero single lui sarebbe potuto diventare il mio ragazzo per come lo conosco ora poi magari incontrandoci (le foto le abbiamo già viste) e stando insieme qualche ora non andremmo d'accordo... sta di fatto che io ora continuo a pensare a lui come ad un amico però allo stesso tempo mi ha fatto piacere quella domanda perché significa che piaccio alla gente (e io mi sono sempre ritenuta non piacevole visto che me ne sto abbastanza sulle mie per timidezza). Se mi immagino fra le braccia del mio ragazzo sto bene, se dovesse immaginarmi fra le braccia di quest'altro non starei bene perché naturalmente non ne sono innamorata... però non capisco una cosa :eek: è davvero normale sentire battere il cuore quando qualcuno ti dice ti voglio bene??? Maschio o femmina non importa... se so che lo dice veramente col cuore mi batte e basta... allora vorrei sapere che cos'è l'amore???? Davvero ti deve togliere il respiro e far battere il cuore??? Oppure può essere anche una piacevole sensazione di sentirsi a casa??? Come si fa a sapere qual è l'amore??????? Ma non l'amore di una ragazzina che passa e va ... quel sentimento che ti permette di condividere una vita intera sposandosi... è davvero sbagliato e un brutto sintomo sentirsi appagate e felici se scopri che un altro ragazzo si potrebbe interessare a te?? perché questo può succedere a 15 come a 20 come a 40 come a 60 anni. Io non mi metterei con quest'altro ragazzo però mi ha fatto piacere... io vorrei continuare a sentirlo anche tutti i giorni al telefono, mandargli i messaggi e dirgli ti voglio bene come farei anche con una mia amica se l'avessi... però non voglio alimentare false speranze... non voglio rovinare un'amicizia a cui tengo molto.... ho paura davvero!!! Non so che fare e ho paura di non capire più niente!!! Aspetto una risposta Grazie! :eek:

Varney
05-06-2002, 16.21.26
l'amicizia fra uomo e donna non esiste...e prima o poi se ne accorgono tutti...

fokker fw190a
05-06-2002, 16.27.10
concordo con el-dox se sei veramente amico di qualcuna vuol dire che questa....

The El-Dox
05-06-2002, 16.38.59
Originally posted by fokker fw190a
concordo con el-dox se sei veramente amico di qualcuna vuol dire che questa....

mah, nn kredo ke sia stato io a rispondere prima... :rolleyes: ma il kollega SUPEREROE

Varney
05-06-2002, 16.39.15
Originally posted by fokker fw190a
concordo con el-dox se sei veramente amico di qualcuna vuol dire che questa....

miiiiiiii mi hanno scambiato per il mio Supereroe preferito! adesso me la tiro un pò...:cool: :cool: :cool: :cool: :cool:

Pink
05-06-2002, 16.39.33
veramente fino a ieri io non ci avrei mai pensato ad un rapporto diverso ma neanche da parte sua .... anzi ero lì che parlavo con una ragazza per cercare di combinare, una che ha conosciuto lui e ora anche io sempre tramite internet e davo consigli ad entrambi e lui mi salta fuori con questa domanda... ci accomuna un problema di salute... per questo l'ho conosciuto... per questo ci capiamo.... forse per questo mi ha fatto questa domanda... probabilmente non è neanche interessato davvero... ma comunque come si fa a sapere cos'è l'amore??? Thanks!!

Varney
05-06-2002, 16.45.02
Originally posted by Pink
ma comunque come si fa a sapere cos'è l'amore??? Thanks!!
dunque risponde uno mollato dalla tipa 4 giorni fa quindi sono decisamente di parte: L'AMORE NON ESISTE o almeno non esiste una definizione di quello che comunemente si chiama amore...per quello che ho sempre inteso io l'amore è (MA NON SOLO) quando stai cosi bene, ma cosi bene con una persona che è impensabile passare il resto della tua vita senza di lei, è amore quando basta uno sguardo dopo una giornata di m**** al lavoro per farti tornare a sorridere, è amore quando la persona con cui stai è felice e tu lo sei di conseguenza... Sono solo le prime tre cose che mi vengono in mente, giusto o sbagliate che possono essere, sono ovviamente pensieri miei, ma cmq anche queste servono a portare acqua al mulino di quanto ho detto sopra: L'AMORE NON ESISTE

The El-Dox
05-06-2002, 16.47.57
un'attimo, il tipo lo konosci di persona o è una kosa via internette?

Varney
05-06-2002, 16.49.07
Originally posted by The El-DoX
un'attimo, il tipo lo konosci di persona o è una kosa via internette?
ecco lo sapevo...si è messo in MARPIONE MODE ON! :p

The El-Dox
05-06-2002, 16.56.02
Originally posted by Varney

ecco lo sapevo...si è messo in MARPIONE MODE ON! :p

ti ho solo preceduto :cool:

dgraz
05-06-2002, 16.57.31
Originally posted by Varney

dunque risponde uno mollato dalla tipa 4 giorni fa quindi sono decisamente di parte: L'AMORE NON ESISTE o almeno non esiste una definizione di quello che comunemente si chiama amore...per quello che ho sempre inteso io l'amore è (MA NON SOLO) quando stai cosi bene, ma cosi bene con una persona che è impensabile passare il resto della tua vita senza di lei, è amore quando basta uno sguardo dopo una giornata di m**** al lavoro per farti tornare a sorridere, è amore quando la persona con cui stai è felice e tu lo sei di conseguenza... Sono solo le prime tre cose che mi vengono in mente, giusto o sbagliate che possono essere, sono ovviamente pensieri miei, ma cmq anche queste servono a portare acqua al mulino di quanto ho detto sopra: L'AMORE NON ESISTE

Io aggiungerei che è amore quando sei disposto/a a sacrificarti per il bene di una compagna/o e daresti tutto pur di vederla/o felice.

Io ritengo che l'amore sia anche un grande "sacrificio" ma volto al bene reciproco

per quel che concerne amicizia vera fra uomo e donna credo possa esistere, ma si sà il sesso è lì a due passi e per quanto sia non è mai lineare come fra due ragazze o fra due ragazzi, ma non è detto non ci possa essere.

(Mettiamo due separati che rimangono amici per la pelle, quella è un'amicizia fra uomo e donna destinata a protrarsi nel tempo, altre non so quanto potranno durare forse per sempre, ma chissà......)

ciao

Varney
05-06-2002, 16.58.44
Originally posted by The El-DoX
ti ho solo preceduto :cool:

..stard inside!!! :evil:

cmq attendiamo Pink per chiarimenti sullo status dell'"altro", se è internettiano la cosa è diversa...

elfebo
05-06-2002, 17.08.10
L'amicizia tra uomo e donna non dura perche' quando si e' tra due pari sesso (ovviamente parlo di etero e non di gay o lesbo...), raggiunto il culmine dell'amicizia, si impara a volersi bene e si mantiene tale rapporto come una fede.
Quando si e' tra due sessi diversi, la cosa puo' anche cominciare come un'amicizia, puo' continuare anche anni....ma prima o poi quel limite che si raggiunge con l'amico di pari sesso lo si supera.
Perche' qualcosa ci dice che lo si PUO' superare (ormoni??!!!)
e allora ci si innamora di quei quotidiani gesti, di anni di confidenze e di sguardi che ieri erano complici ora sono sognanti.......la realta' e' che diventare amici con una donna (o uomo nel caso del sesso femminile), e' paradossalmente, come essere sieropositivi.....la malattia non ce l'hai..ma prima o poi INEVITABILMENTE ti verra'.....:rolleyes:.e purtroppo una volta che la "malattia" ti ha assalito, no c'e' rimedio, nulla tornera' come prima...e' la verita' crudele, ma e' pur sempre la verita'.
Allora sei ad un bivio....o tagli i ponti con costui oppure cadi nelle sue braccia.
Dalle tue parole, vedo che non sei propensa a lasciarti andare al suo amore, percio' taglia i ponti.
Lui da quando ti ha formulato quelle parole....e' "infetto"...adesso anche se rimarra' taciturno e acconsentira' ogni tua scelta, ti vedra' con occhi diversi, penera' per te, soffrira', e ripeto, anche se non te lo dira', sarai sempre il suo sogno irrealizzabile (Se non lo sei ora, non credere che non lo diventerai.....piu' ci si nega, piu' si viene amati).
Il mio consiglio e' di troncare ogni rapporto.
Cerca di farlo in maniera da farlo sembrare "casuale"...fai cadere nel vuoto questa amicizia....perche' oramai come tale , non vale piu' a nulla..........:rolleyes:

Latin Lover in love
05-06-2002, 17.15.26
Originally posted by Varney


..stard inside!!! :evil:


maialazzi tutti e 2 :D

Latin Lover in love
05-06-2002, 17.18.26
Originally posted by elfebo
L'amicizia tra uomo e donna non dura perche' quando si e' tra due pari sesso (ovviamente parlo di etero e non di gay o lesbo...), raggiunto il culmine dell'amicizia, si impara a volersi bene e si mantiene tale rapporto come una fede.
Quando si e' tra due sessi diversi, la cosa puo' anche cominciare come un'amicizia, puo' continuare anche anni....ma prima o poi quel limite che si raggiunge con l'amico di pari sesso lo si supera.
Perche' qualcosa ci dice che lo si PUO' superare (ormoni??!!!)
e allora ci si innamora di quei quotidiani gesti, di anni di confidenze e di sguardi che ieri erano complici ora sono sognanti.......la realta' e' che diventare amici con una donna (o uomo nel caso del sesso femminile), e' paradossalmente, come essere sieropositivi.....la malattia non ce l'hai..ma prima o poi INEVITABILMENTE ti verra'.....:rolleyes:.e purtroppo una volta che la "malattia" ti ha assalito, no c'e' rimedio, nulla tornera' come prima...e' la verita' crudele, ma e' pur sempre la verita'.
Allora sei ad un bivio....o tagli i ponti con costui oppure cadi nelle sue braccia.
Dalle tue parole, vedo che non sei propensa a lasciarti andare al suo amore, percio' taglia i ponti.
Lui da quando ti ha formulato quelle parole....e' "infetto"...adesso anche se rimarra' taciturno e acconsentira' ogni tua scelta, ti vedra' con occhi diversi, penera' per te, soffrira', e ripeto, anche se non te lo dira', sarai sempre il suo sogno irrealizzabile (Se non lo sei ora, non credere che non lo diventerai.....piu' ci si nega, piu' si viene amati).
Il mio consiglio e' di troncare ogni rapporto.
Cerca di farlo in maniera da farlo sembrare "casuale"...fai cadere nel vuoto questa amicizia....perche' oramai come tale , non vale piu' a nulla..........:rolleyes:

x ora sono d'accordissimo con te,anche se aspetto dall'interessata ulteriori dettagli sull'amico in love.

The El-Dox
05-06-2002, 17.25.28
Originally posted by Latin Lover in love

x ora sono d'accordissimo con te,anche se aspetto dall'interessata ulteriori dettagli sull'amico in love.

idem, perkè porterebbe ad ulteriori konsiderazioni

elfebo
05-06-2002, 17.25.59
Originally posted by Latin Lover in love


x ora sono d'accordissimo con te,anche se aspetto dall'interessata ulteriori dettagli sull'amico in love.

questa non risponde piu'......non e' che l'amico ha fatto tipo noviligure?????:D:D:D:D

Varney
05-06-2002, 17.26.22
Originally posted by Latin Lover in love
maialazzi tutti e 2 :D
http://digilander.iol.it/Accnasio/smileys/annoyed.gif

Varney
05-06-2002, 17.28.53
Originally posted by elfebo
questa non risponde piu'......non e' che l'amico ha fatto tipo noviligure?????:D:D:D:D
o forse è solo più normale di noi che stiamo tutto il giorno sul forum :doubt:

The El-Dox
05-06-2002, 17.32.17
Originally posted by Varney

http://digilander.iol.it/Accnasio/smileys/annoyed.gif

http://www.plauder-smilies.de/yellows/dozey.gif

elfebo
05-06-2002, 17.32.48
Originally posted by Varney

o forse è solo più normale di noi che stiamo tutto il giorno sul forum :doubt:

gia'...e il bello e' che molti di noi lavorano:D:D:D:D:D:D

Themis
05-06-2002, 17.32.53
Originally posted by elfebo

Allora sei ad un bivio....o tagli i ponti con costui oppure cadi nelle sue braccia.
Cerca di farlo in maniera da farlo sembrare "casuale"...fai cadere nel vuoto questa amicizia....perche' oramai come tale , non vale piu' a nulla.........

maroooooooo' come sei drastico!

Non è per rompere, ma io un amico maschio ce l' ho, lo conosco da una vita, non siamo mai finiti a letto insieme, nonostante ci vogliamo molto bene. Che è diverso da amarsi.
Anche nell' amicizia, come nell' amore, c'è un forte coinvolgimento emotivo, ma sono cose diverse, anche se non so spiegare bene come. E probabilmente non c'è una risposta unica valida per tutti.
Forse è perchè non è facile riconoscere le differenze che spesso si scivola da una situazione all' altra. Noi abbiamo parlato di questo, e forse è perchè abbiamo chiarito il senso che davamo a certi atteggiamenti ed emozioni che potevano essere fraintesi, che abbiamo trovato un equilibrio che ci permetta di non confondere le cose.
Non dico che sia una cosa facile, ma mi sembra veramente troppo triste dire che siccome rischia di farsi difficile, è un' amicizia che non vale più niente.

elfebo
05-06-2002, 17.39.34
Originally posted by Themis


maroooooooo' come sei drastico!

Non è per rompere, ma io un amico maschio ce l' ho, lo conosco da una vita, non siamo mai finiti a letto insieme, nonostante ci vogliamo molto bene. Che è diverso da amarsi.
Anche nell' amicizia, come nell' amore, c'è un forte coinvolgimento emotivo, ma sono cose diverse, anche se non so spiegare bene come. E probabilmente non c'è una risposta unica valida per tutti.
Forse è perchè non è facile riconoscere le differenze che spesso si scivola da una situazione all' altra. Noi abbiamo parlato di questo, e forse è perchè abbiamo chiarito il senso che davamo a certi atteggiamenti ed emozioni che potevano essere fraintesi, che abbiamo trovato un equilibrio che ci permetta di non confondere le cose.
Non dico che sia una cosa facile, ma mi sembra veramente troppo triste dire che siccome rischia di farsi difficile, è un' amicizia che non vale più niente.

non sono drastico perche' se rileggessi tutto il mio topic vedresti chiaramente che io ho fatto un riferimento all'amicizia "che non vale nulla" solo nel momento in cui uno dei due si innamora dell'altro.
Che senso ha fingere di essere amici quando lui ti pensa in reggicalze che ti stai togliendo il reggiseno????(:yumm: :D:D:D).
E' inutile.
Tu l'abbraccerai perche' gli vuoi bene,lui perche' sotto sotto spera che da un momento all'altro scappi il bacio.....no no.....io credo che una volta caduti nella trappola, l'amicizia sia finita.

p.s. buon per te che hai un amico da una vita e la "malattia" ancora non e' scoppiata....forse non vi vedete(o sentite)e confidate assiduamente come fanno i due protagonisti della storia del thread....

Themis
05-06-2002, 17.59.19
Originally posted by elfebo


non sono drastico perche' se rileggessi tutto il mio topic vedresti chiaramente che io ho fatto un riferimento all'amicizia "che non vale nulla" solo nel momento in cui uno dei due si innamora dell'altro.

p.s. buon per te che hai un amico da una vita e la "malattia" ancora non e' scoppiata....forse non vi vedete(o sentite)e confidate assiduamente come fanno i due protagonisti della storia del thread....

Veramente penso di aver capito: Lui e Lei sono amici. Lui si innamora di Lei. Lei lo liquida perchè non potranno mai più essere amici (o viceversa).
:brr:

Rispetto la tua idea, ma non la condivido. ;)

E poi, non è detto che Lui debba amare solo Lei per tutta la vita. Tu la metti come una "malattia"; generalmente si guarisce :p
A parte la battuta, se Lui riesce a passare il momentaccio della tempesta ormonale, magari l' amicizia si recupera, anche se non sarà uguale a prima.
Certo, se fosse uno come Eldox, in tempesta ormonale 48 ore al giorno, dubiterei seriamente che possa funzionare :D

elfebo
05-06-2002, 18.03.09
Originally posted by Themis


Tu la metti come una "malattia"; generalmente si guarisce :p
A parte la battuta, se Lui riesce a passare il momentaccio della tempesta ormonale, magari l' amicizia si recupera, anche se non sarà uguale a prima.


non e' che si guarisce...ci si rassegna...e non e' bello.:rolleyes:
.
.
.
.
.
.
comunque non e' che io la penso cosi' in ogni caso.... ho dato questo consiglio perche' lei mi sembrava alquanto intimorita dal non poter piu' ricompattarsi con il ragazzo in questione.



;)

Themis
05-06-2002, 18.14.14
Originally posted by elfebo


non e' che si guarisce...ci si rassegna...e non e' bello.:rolleyes:


D'oh ! :eek2: non vale! :rolleyes:

Themis
05-06-2002, 18.15.05
Originally posted by elfebo

comunque non e' che io la penso cosi' in ogni caso.... ho dato questo consiglio perche' lei mi sembrava alquanto intimorita dal non poter piu' ricompattarsi con il ragazzo in questione.


Ci mancherebbe solo che tu non fossi in buona fede! :evil:




;)

elfebo
05-06-2002, 18.16.58
Originally posted by Themis


D'oh ! :eek2: non vale! :rolleyes:

eeh???

Themis
05-06-2002, 18.19.02
Originally posted by elfebo


eeh???

Dicendo che non si guarisce, ma ci si rassegna, mi hai sotterrata definitivamente. Mi arrendo!
[smilie che sventola bandierina bianca] :D

Boe.
05-06-2002, 18.38.45
Amore e amicizia. Atroce dilemma. Considerando questi due splendidi sentimenti come due cose ben distinte fra loro, dovresti tracciare una sottile linea rossa. Sarebbe difficile riuscirci, probabilmente impossibile. Ammettendo pure che sia possibile, allora il problema sarebbe scegliere chi mettere da una piuttosto che dall'altra parte. Ecco che subentra l'impossibilità.

Personalmente considero l'amore come la punta più estrema e intensa dell'amicizia. Amore non è solo quello che si prova per il proprio partner. Si può amare la propria famiglia, il sole, il migliore amico.. si può amare anche se stessi (narcisismo ndr). Amore inteso come passione e desiderio verso qualcosa che ti fa "star bene"... bellissmo.. Amore che fa star bene. Purtroppo sovente capita che l'amore si accosta al dolore, alla sofferenza.

Amicizia..Non credo assolutamente alla massima di tanta gente, ovvero all'impossibilità di amicizia tra uomo e donna. L'amicizia è per forza un valore inscindibile tra quelli che abbiamo. Nessuno può farne a meno. Un amico è una persona che ti sta vicino, ti fa star bene, ti fa passare del tempo. E' una persona che al bisogno ti da una spalla. E' una persona che al bisogno te la chiede...
Apparirebbe uguale all'amore.. Per quello credo che non possa esistere questo genere di linea. Una netta distinzione mi pare impossibile. Per questo esiste la confusione dei sentimenti. Non si sa se si ama o se si è "solo" amici e viceversa. Splendida incoerenza. Sai che triste sarebbe se tutte le cose fossero certe e impassibili.

Da "piccolo" mi innamorai della mia migliore amica. Una persona splendida,; quando eravamo assieme avevamo una simbiosi eccellente, invidiabile direi. Eppure eravamo amici. Uno parlava delle sventure dell'altro.. si rideva, si piangeva. L'unione fa la forza. Poi in momenti differenti ci siamo ritrovati uno a cercare l'altra. E' stato orribile. Dall'amicizia si è passati all'odio, per poi mettere da parte tutto. Oggi mi manca. Sono passati 10 anni, abbiamo vite diverse. Eppure mi manca la sua amicizia, mi manca il suo amore. Credo che sia lo stesso anche per lei, anzi, ne sono praticamente certo. Ma, purtroppo recuperare il tempo perso è impossibile. Ho imparato tanto da questa "esperienza" e di tutta onestà penso che la cosa più ingrata che possa fare un uomo è scegliere a chi dare l'affetto e a chi no. E' vero tanti di noi hanno il/la proprio/a compagno/a.. ma i conti non sempre li facciamo esattamente.. Sempre per il magico dono dell'incoerenza..
Non sono vecchio e consumato, ho 27 anni, eppure ho avuto diverse storie, diversi rapporti più o meno importanti. Mi hanno forgiato, mi hanno reso più forte. In ognuno di essi trovo un ricordo piacevole. Non mi ricordo i finali, seppur delle volte dolorosi, perchè fortunatamente la nostra mente ha più piacere, e quindi maggiore tendenza, a ricordare le cose belle che ci capitano. E in quelle sere d'estate, quando magari sei in spiaggia a fissare il mare, sfogli un infinito libro di ricordi. Un libro dove tanti sono i tasselli, dove tanti sono i piaceri..

E i ricordi non sono legati solo agli amori, ma anche alle amicizie. Perchè è bello avere amicizie intime e particolari. E' bello essere gelosi, perchè in questo caso non è una gelosia amara..

Nel tuo caso credo sia di essenziale importanza la sincerità, la merita il tuo ragazzo, la merita il tuo amico. E' bello volere bene a qualcuno, è bello avere qualcuno che ti fa sentire importante. Probabilmente lui (essendo single spero) è più propenso a pensare a te oltre che a un amica ad un ipotetica compagna. E' bello pensare che così.. E' triste pensare che lui abbia sempre nascosto il suo interesse per venire pian piano allo scoperto. Questo solo voi lo potete scoprire...

E' davvero normale sentire battere il cuore quando qualcuno ti vuol bene? certo.. ed è importante che sia così. Vuol dire che sei viva, vuol dire che hai bisogno di affetto e che lo recepisci..

Come si fa a sapere quale è l'amore? Oddio.. personalente non sono mai stato tanto bravo. Sono una persona che di continuo insegue e desidera l'affetto degli altri. Proprio non saprei dirti..

Qualcuno ti ha detto di troncare il rapporto: perchè dovresti se non corrispondi il suo desiderio? Se onestamente gli spieghi la situazione non credo sia un problema. Non mi pare giusto rinunciare a una relazione solo perchè qualcuno desidera un pò di più.. non sarebbe giusto.. Una parte di te verrebbe a mancare. Se invece dovessi corrispondere il suo desiderio ugualmente non vedrei problemi. Riuscendo a distinguere l'importanza di un tuo sentimento dovresti seguire il tuo cuore. Nulla è definitivo, nulla è eterno...

Ecco il boe in "pensieri confusi".. non so nemmeno quel che ho scritto.. spero di esserti aiutata.. anche se non mi pare di conoscerti affatto mi è piaciuto assai il tuo intervento.. Hai sopratutto dato una meravigliosa idea dell'amore che mi è piaciuta un sacco:

....una piacevole sensazione di sentirsi a casa

Sai.. quasi invidio il tuo compagno...;)

Pink
05-06-2002, 20.06.49
Ciao!! Grazie a tutti quanti per aver risposto... santo cielo mi batte il cuore troppo anche ora... troppo facilmente forse.. ma mi emoziono!! Grazie di cuore a tutti!!! Non sapevo proprio a chi chiedere! :)
Sono stata fuori e fra poco devo mangiare... per questo non ho risposto. Questo ragazzo l'ho conosciuto via email ed icq... ora ci sentiamo per telefono... quindi di certo magari incontrandoci e passando una giornata insieme tutto si farebbe più chiaro perché al telefono è tutto semplice! E magari lui cambierebbe idea. Il problema è che io non voglio assolutamente perdere la sua amicizia... è tanto che cerco degli amici e amiche vere, con cui parlare di tutto, su cui poter contare, per cui sono importante, persone che mi dicano "ti voglio bene" detto dal cuore. Sinceramente all'inizio non c'era un suo interesse poi forse trovandosi bene con me, per quello di cui parliamo (dalla politica ai sentimenti) ha pensato che forse sarebbe stato bene con me... anzi il mio pensiero era quello di fare una bella uscita a quattro io il mio ragazzo, lui e una ragazza a cui sembrava interessato (ma forse in me ha trovato qualcosa di diverso che l'ha colpito ma spero sia solo una cosa del momento) e con cui ora sono in contatto e fortunatamente siamo molto simili così forse lui troverà in lei quello che gli piace di me... Io ero felicissima di aver trovato due amici e ora??? Spero tanto che lui riuscirà a vedermi solo come un'amica perché ne soffrirei troppo se dovessi davvero troncare un bellissimo rapporto...

zeder
05-06-2002, 20.10.11
Anke secondo me l'amicizia tra uomo e donna è poko praticabile e pratica. In fondo un amiko x una donna è solo un uccello sottovetro. Il vetro si rompe solo in caso di emergenza;)

Pink
05-06-2002, 20.19.18
io non credo!!! Io voglio bene a questo ragazzo e per me è un amico!! La battutina dell'uccello sotto vetro mi sembra troppo riduttiva... ci sono dei sentimenti profondi anche non legati al sesso! E di certo non è una questione di sesso dato che neanche ci vediamo ma solo una corrispondenza dei gusti, degli argomenti e del modo di parlare! Che di certo è molto più profonda come cosa di una semplice attrazione fisica che non c'è neanche.

zeder
05-06-2002, 20.50.18
Originally posted by Pink
io non credo!!! Io voglio bene a questo ragazzo e per me è un amico!! La battutina dell'uccello sotto vetro mi sembra troppo riduttiva... ci sono dei sentimenti profondi anche non legati al sesso! E di certo non è una questione di sesso dato che neanche ci vediamo ma solo una corrispondenza dei gusti, degli argomenti e del modo di parlare! Che di certo è molto più profonda come cosa di una semplice attrazione fisica che non c'è neanche.
Quelle ke si chiamano affinità elettive.Sai, battute a parte, penso che ognuno di noi incontri un numero n di persone, la maggior parte delle quali insignificanti.Ma ci sono un ristretto numero di esse che ad un certo punto esce dalla nebbia, decide di fare un passo avanti e di farsi riconoscere da noi.Queste sono persone speciali, di qualunque sesso siano e sono rare da trovare. Ma al tempo stesso non credo nei "rapporti", siano essi di amicizia o di amore, credo come ha detto qualcuno nella microeternità di un momento, credo nei ricordi che di questa eternità ci rimangono.Anch'io come te ho conosciuto una persona "speciale", tra l'altro nel posto + incredibile dove una tale persona si possa incontrare (giocando a diablo in bnet).Anch'io come te ho una relazione stabile con un'altra persona.Ho semplicemente vissuto quegli attimi, quei momenti x quello che erano, x quello che avevano la capacità di farmi: sentirmi vivo. Ciò non toglie che l' "affare" sia scemato. La nostra conoscenza- non conoscenza ci ha condotti a lidi "tranquilli".Adesso ci sentiamo di tanto in tanto e abbiamo poco da dirci, ma tanti ricordi.
Il consiglio: vivi questi momenti x quello che ti possono dare, ma attenta sei su un campo minato. Prima o poi dovrai scegliere: un uomo non è mai un amico pieno.O è qualcosa di + o e qualcosa di meno.;)

Elrond
05-06-2002, 20.51.56
la situazione non è semplice, non solo perchè lui prova qualcosa, ma soprattutto poichè si è dichiarato. A questo punto sarà difficile riprendere tutto come prima, sia per te che per lui. Per questo mi trovo più daccordo con elfebo che con Themis. Tuttavia non è il caso di troncare se ci tieni ancora, e d'altra parte una bella amicizia non merita di finire in malo modo; ti conviene però allentare i rapporti, anche se è probabile che prima o poi lo faccia lui, perchè in queste occasioni, dopo che ci si dichiara con un'amica, subentra un po' di vergogna nei suoi confronti.

Riguardo all'amicizia con l'altro sesso fino a poco tempo fa, anche per esperienze personali, credevo che non potesse esistere; ma ultimamente sto coltivando dei bei rapporti d'amicizia con l'altro sesso, due dei qauli (uno soprattutto) particolarmente importanti.

Pink
05-06-2002, 20.57.57
già forse hai ragione però questo mi mette addosso un'incredibile tristezza quasi da piangere, mi sembra di dover scegliere... non lo trovo giusto!

Tra l'altro oggi ho provato a chiamarlo sia a casa che sul cel e non risponde... spero sia solo impegnato come è successo altri giorni però se mi stesse evitando?? :( :( :(

zeder
05-06-2002, 21.04.16
Cmq sull'amicizia: io nella vita reale ho avuto prevalentemente amicizie femminili, intessa come rapporto non sessuale profondo.
Cmq sia quello che ci lega alle persone, agli Amici, non è mai un sentimento puro e disinteressato, ma un groviglio di interessi ed egoismi. C'est la vie;)

zeder
05-06-2002, 21.05.00
ah dimenticavo: leggi pm;)

Pink
05-06-2002, 22.46.15
ho letto i pm... mediterò questa sera... aspetto le risposte di chi attendeva di sapere se era un ragazzo conosciuto in internet (e anche se è così ho intenzione di incontrarlo! col mio ragazzo!!)

Khorne
05-06-2002, 22.53.13
Originally posted by Pink
(e anche se è così ho intenzione di incontrarlo! col mio ragazzo!!)

Trovo personalmente che sarebbe un OTTIMO motivo per farlo sentire a disagio come nessun altro su questo pianeta. Sarebbe, secondo mia umilissima eT insignificante opinione, la maniera peggiore per conoscerlo.

Ma io son fuori discussione, argomenti del genere li discuto solo in teoria ;)

Berek
05-06-2002, 23.41.42
Originally posted by Khorne

Trovo personalmente che sarebbe un OTTIMO motivo per farlo sentire a disagio come nessun altro su questo pianeta. Sarebbe, secondo mia umilissima eT insignificante opinione, la maniera peggiore per conoscerlo.


Sono anche io della stessa idea... già lui sarà piuttosto atterrito per essersi dichiarato, ben sapendo che hai un ragazzo che ami... figurati se ti presenti con lui... direi doppia mazzata sui denti e questo non è piacevole. Se lo vuoi incontrare fallo da sola e se senti la necessità di chiarirti con lui, di puntualizzare che per te c'è solo il tuo ragazzo, fallo assolutamente!

Pink
06-06-2002, 00.08.50
Ehi non sono mica così insensibile!!!!!! Lui quando aveva ancora il pc parlava già col mio ragazzo in icq, e sapeva già della nostra intenzione di andarlo a trovare, di andarlo a prendere e di fare tutti insieme un giro in bicicletta e lui ne era contento... era già tutto stabilito anche se non con data... poi è successo questo!!! Quindi sarebbe brutto non farlo più per questo motivo. Sempre che lui voglia rimanere mio amico! :rolleyes:

Zeus
06-06-2002, 00.17.20
Amore e Amicizia... è l'eterno dilemma che vede coinvolti uomini e donne su questa terra credo da circa un bel po' di tempo. Un uomo può benissimo avere una donna per amico, ma ciò non toglie che è sempre una persona come un altra che può anche avere dei sentimenti. Perchè è amico non è che diventa assessuato tutto d'un colpo. È fatto anche lui di carne e sentimenti.

Questo per dire che l'amicizia è possibile, ma che si sviluppi un qualcosa di più non è impossibile. Ci saranno persone che potranno stare insieme come amiche per anni e anni senza che acccada nulla, mentre ci potranno essere delle persone che invece stando vicino ad una amica/amico scopriranno un qualcosa di più profondo che va oltre l'amicizia. Tutto sta alle due persone.

Per dirgli che è meglio rimanere amici sconsiglio caldamente l'opzione "ma perchè rovinare l'amicizia?", perchè è assolutamente una delle prese per il culo più grosse (uno vuole rovinare l'amicizia amando una persona? :doubt: altro eterno dilemma) che il modno ricorda. Tutto perchè bisogna camuffare le solite materialità di chi usa tale stratagemma.

(Piccolo consiglio a quelli che vengono scaricati con questo stratagemma...

Prima Legge Generale di Zeus:

Il saggio dice non porti mai domande a cui non si può dare una risposta... e se qualcuno ti dice che non c'è una risposta a tale domanda, sappi che quella persona mente, perchè c'è di sicuro, ma è meglio non saperla)

Quello che ti dico è di dire la verità, meglio una cosa amara da mandare giù che una presa per il culo (a mio avviso neh), se tu hai un ragazzo e da lui vuoi solo amicizia, bene... digli che vuoi solo amicizia e basta, che un ragazzo già ce l'hai e ti basta quello. Per cui riprendendo quello che già dissi in un altro topic recente, meglio la verità senza illusioni, perchè poi sanno di presa per i fondelli e queste sono meno digeribili.

Varney
06-06-2002, 08.53.19
Originally posted by Pink
ho letto i pm... mediterò questa sera... aspetto le risposte di chi attendeva di sapere se era un ragazzo conosciuto in internet (e anche se è così ho intenzione di incontrarlo! col mio ragazzo!!)
dunque ribadendo il concetto che l'amicizia fra uomo e donna non può esistere (i motivi sono stati spiegati chiaramente nelle pagine precedenti), il fatto che tu abbia conosciuto questo ragazzo su internet può anche far vedere la cosa sotto una luce diversa...
Mi spiego meglio, è assodato che tramite internet si possono conoscere tante belle persone con cui è divertente e piacevole scambiare 4 chiacchiere (se ti va di culo becchi anche i supereroi come me e El Dox ma sto divagando), il fatto è che "l'amore" ho il presunto tale ha bisogno di una componente fondamentale: la "realtà"
Internet volendo...ma proprio volendo...può essere un punto di partenza, punto stop basta! poi deve venirci tutto il resto, come funziona da quando hanno inventato la ruota. Per questo il fatto che cmq lui si sia "esposto" cosi con te mi puzza un pò, non vorrei che fosse solo uno interessato alla classica "botta e via" (Doxo calmati!!!) per divertirsi un pò e si cala bene nella parte dell'amico (solo virtuale e non ci vuole molto a farlo) per poterne poi approfittare.
Il mio umile consiglio è quello di evitare cmq di vederlo, sia da sola (potresti essere in "imbarazzo"), sia con il tuo ragazzo (sarebbe in imbarazzo lui) e vedi come procede...se il vostro rapporto d'amicizia continua (non ci scommetto nemmeno 1 euro sorry...) bene, altrimenti hai capito con chi avevi a che fare

e per oggi il Varney ha finito la sua dose di serietà...e sono solo le 8 e 52 del mattino...'nnaggia!

Boe.
06-06-2002, 09.55.19
IL fatto che tu abbia parlato del tuo amico col tuo ragazzo non può che farti onore per la sincerità... Così sei certa di non avere alcun tipo di problema. Se vi doveste incontrare in tre non credo potrebbe esserci qualche particolare problema. Tu sei fidanzata e lui è un amico.. Probabilmente più che fargli male, gli chiarirà un pò le idee...;)

The El-Dox
06-06-2002, 10.17.34
l'importante è ke nn ti porti dietro il tuo BOY.
kmq dikiararsi via internette... mah, ribadisko kuello ke dice il Super-Varney :cool:

Elrond
06-06-2002, 10.53.10
Originally posted by Varney
Internet volendo...ma proprio volendo...può essere un punto di partenza, punto stop basta! poi deve venirci tutto il resto, come funziona da quando hanno inventato la ruota. Per questo il fatto che cmq lui si sia "esposto" cosi con te mi puzza un pò, non vorrei che fosse solo uno interessato alla classica "botta e via" (Doxo calmati!!!) per divertirsi un pò e si cala bene nella parte dell'amico (solo virtuale e non ci vuole molto a farlo) per poterne poi approfittare.

purtroppo devi considerare anche l'ipotesi di Varney, e non pensare mai di conoscere una persona troppo bene, meno che mai uno che non hai mai visto di persona e che non ha condiviso con te nulla della tua vita (condividere parole è molto diverso da condividre la propria vita)

zeder
06-06-2002, 10.59.41
In effetti la non conoscenza di una persona internettiana ha dei gravi inconvenienti: non saprai mai se è veramente felice o triste, non saprai mai se dicie la verità o una bugia o se quello ke fa è un gioco oppure no, xchè manca l'approccio visivo, quel gioco di sguardi, magari un gestoche accompagna le parole e dice + di ore e ore passate a chattare.
A te la scelta;)

Pink
06-06-2002, 11.26.58
Ciao! Grazie ancora dei consigli... beh credo sia un po' più di un amico su internet (e intendo un amico davvero)... dato che a parte ieri lo sento quasi tutti i giorni per telefono e anche per parecchio tempo... come vi avevo detto l'ho conosciuto per un problema di salute che ci accomuna (niente di grave... ma fastidioso), lontano dalle chat e da certi intenti del tipo "una botta e via"... era nato come un rapporto di estrema confidenza... non mi va di dirvi i nostri discorsi comunque se c'è una cosa di cui sono certa è che il suo intento non è solo quello di provarci... e sono sicura che sia sincero anzi se voi conosceste i nostri discorsi... non avreste dubbi... ma non mi va di parlarne. Dopo che mi sono esposta molto, dopo che mi sono aperta con lui perché sapevo di potermi fidare (di solito non lo faccio, sono molto timida e figuriamoci non frequento mai le chat) sono sicurissima che lui saprà rimanere mio amico (e comunque credo di conoscere meglio lui per telefono che tante persone che mi stanno accanto e che palesemente mentono su tutto) non appena questa idea lo avrà abbandonato... d'altro canto quella domanda me l'ha fatta mentre parlavamo di un'altra ragazza che in teoria gli interessa solo che lei non si era ancora esposta molto e lui ci stava perdendo le speranze... credo che quello che abbia detto l'abbia detto perché ci sarà stato qualcosa in come parlavo in come ragionavo che l'abbia colpito, qualcosa che a lei mancava e che in me aveva trovato (ma è molto simile a me, la sto conoscendo solo che ancora è un po' sulle sue con lui perché è coinvolta sentimentalmente da lui, quindi le troverà anche in lei!)... ma sapeva che non era realizzabile... Grazie mille ancora... mi avete aiutato a ragionare!!!! Spero di non sbagliarmi!!!!
:kiss:

zeder
06-06-2002, 11.32.30
:hello: :kiss:

Varney
06-06-2002, 12.22.51
Originally posted by Pink
Ciao! Grazie ancora dei consigli... beh credo sia un po' più di un amico su internet (e intendo un amico davvero)... dato che a parte ieri lo sento quasi tutti i giorni per telefono e anche per parecchio tempo... come vi avevo detto l'ho conosciuto per un problema di salute che ci accomuna (niente di grave... ma fastidioso), lontano dalle chat e da certi intenti del tipo "una botta e via"... era nato come un rapporto di estrema confidenza... non mi va di dirvi i nostri discorsi comunque se c'è una cosa di cui sono certa è che il suo intento non è solo quello di provarci... e sono sicura che sia sincero anzi se voi conosceste i nostri discorsi... non avreste dubbi... ma non mi va di parlarne. Dopo che mi sono esposta molto, dopo che mi sono aperta con lui perché sapevo di potermi fidare (di solito non lo faccio, sono molto timida e figuriamoci non frequento mai le chat) sono sicurissima che lui saprà rimanere mio amico (e comunque credo di conoscere meglio lui per telefono che tante persone che mi stanno accanto e che palesemente mentono su tutto) non appena questa idea lo avrà abbandonato... d'altro canto quella domanda me l'ha fatta mentre parlavamo di un'altra ragazza che in teoria gli interessa solo che lei non si era ancora esposta molto e lui ci stava perdendo le speranze... credo che quello che abbia detto l'abbia detto perché ci sarà stato qualcosa in come parlavo in come ragionavo che l'abbia colpito, qualcosa che a lei mancava e che in me aveva trovato (ma è molto simile a me, la sto conoscendo solo che ancora è un po' sulle sue con lui perché è coinvolta sentimentalmente da lui, quindi le troverà anche in lei!)... ma sapeva che non era realizzabile... Grazie mille ancora... mi avete aiutato a ragionare!!!! Spero di non sbagliarmi!!!!
:kiss:

lo spero per te, cmq non "abbassare la guardia" con lui...io non mi fiderei cmq...facci sapere se ci sono sviluppi, siamo curiosi :)

Pink
06-06-2002, 13.54.48
Ok vi farò sapere!!! Ciao ciao!!;)

Pink
06-06-2002, 19.48.43
Ciao!! Oggi l'ho sentito, siamo stati al telefono 1 ora... abbiamo parlato come al solito di tutto, è incredibile come da un argomento si possa passare all'altro anche senza una relazione tra essi... gli ho chiesto anche dell'altra ragazza, è stata una conversazione come quelle precedenti... certo per telefono è tutto semplice... quando ci incontreremo (e passerà almeno qualche settimana) sarà diverso, lì capirò se lui si sente in imbarazzo, se pensa ancora a quello che mi ha detto... sempre che non sia lui a ritirare fuori il discorso. :)

Berek
06-06-2002, 20.02.34
Non credo che da un giorno all'altro abbia cambiato idea... certo è che avrà ben chiaro il fatto che tu hai il tuo ragazzo quindi cercherà di non pensarci troppo...

Pink
06-06-2002, 21.03.09
Certo da un giorno all'altro no sicuramente ma penso e spero che non ci pensi troppo... non voglio che stia male per colpa mia!!! :(

Berek
06-06-2002, 21.05.54
Mica è colpa tua...