PDA

Visualizza versione completa : Uscire dal tunnel-Speciale



Zeo
17-12-2012, 11.53.34
Superquark il 7 dicembre ha fatto uno speciale molto interessante sulla crisi e sulla crescita del nostro paese. Per chi fosse interessato a vedere la puntata ecco il link (dura più di un'ora):

Uscire dal tunnel-Superquark (http://www.superquark.rai.it/dl/portali/site/puntata/ContentItem-f6ed7c76-300e-4a39-b76f-1c717618f8b0.html)

http://www.rai.it/dl/img/2012/11/1354189847660piero_angela.jpg

Che ne pensate?

FALLEN_ANGEL_664
17-12-2012, 16.40.21
Io lo vidi da un certo punto in poi. Il 3 se non sbaglio.

Più che sul tema trattato dalla puntata mi ha "colpito" la puntata stessa, se vogliamo: Angela, oramai avanti con gli anni, si ritrova a spiegare con esempi da asilo come funziona il mondo. Magari ci sarà di mezzo anche un ridotto budget, ma vedermelo a versare con mestolo e secchiello il latte nei bicchieri mi ha fatto veramente... non so, tristezza? Come pure il fatto che oramai si ritrova a "spiegare" ad un bambino di un anno o poco più come finirà stò paese, perchè tanto oramai a spiegarlo agli adulti non serve quindi tanto vale dirlo ad un bambino che non ci capisce un'acca che almeno lui neanche volendolo potrebbe capirci. Senza poi considerare il fatto che i filmati trasmessi hanno la mia età e sono ancora validi, ossia dopo anni che ripeti che senza innovazione e senso civico non si và da nessuna parte tanto vale nemmeno sprecarsi a farne di nuovi di filmati.

Insomma, m'è sembrata proprio una puntata da canto del cigno. Della serie: oramai quel che potevo dire l'ho detto (e ripetuto mille volte). Di più non posso fare.

Attendendo nell'ombra,
FALLEN ANGEL 664

Kewell18
17-12-2012, 16.58.41
Concordo sugli esempi infantili e sul fatto che si ripetono le stesse cose da sempre (cosa che cmq non fa male, visto che ancora siamo allo stesso punto), ma sara' l'effetto nostalgia (non vedevo una puntata da anni) ma non mi e' dispiaciuta...Certo, siamo alla scoperta dell'acqua calda su tanti punti, pero' alcuni erano interessanti come le interviste sulla situazion greca e la parte del tribunale di Torino...

E poi e' intervenuto "il maestro" Federico Rampini :hail:

Sara' contento Elrond che hanno parlato anche del PISA :asd:

Zeo
17-12-2012, 16.59.09
Il metodo di comunicazione per forza di cose deve essere più semplice possibile per far comprendere certi concetti che magari per te sono banali, ma per molti, o meglio, per la maggior parte non lo sono. :P

Ma poi i filmati saranno pure vecchi, ma è evidente che qui in Italia non hanno ancora capito come funziona una società e quali sono i suoi problemi. Sempre meglio di niente, male non fa. :D

BattleByzan53
17-12-2012, 17.00.11
Boh ormai la "documentaristica" italiana è rimasta indietro di secoli rispetto a quella estera...la BBC organizza documentari con le palle e basti pensare alla serie Roma nascita e caduta di un impero...ciò che crea non è sempre oggettivo, visto che la visione della storia per gli anglosassoni è diversa da quella che potremmo avere noi ma comunque offrono ottimi servizi. Da noi ci si limita al documentario fatto coi filmati degli anni venti (rai storia) o con filmati fatti da altri documentari esteri( tutti quelli della tv in chiaro)oppure alla magnifica trasposizione integrale della serie straniera di turno con la sola modifica dell introduzione fatta dal belloccio di turno o da qualche personalità più o meno autorevole.

Kewell18
17-12-2012, 17.13.00
Boh ormai la "documentaristica" italiana è rimasta indietro di secoli rispetto a quella estera...la BBC organizza documentari con le palle e basti pensare alla serie Roma nascita e caduta di un impero...ciò che crea non è sempre oggettivo, visto che la visione della storia per gli anglosassoni è diversa da quella che potremmo avere noi ma comunque offrono ottimi servizi. Da noi ci si limita al documentario fatto coi filmati degli anni venti (rai storia) o con filmati fatti da altri documentari esteri( tutti quelli della tv in chiaro)oppure alla magnifica trasposizione integrale della serie straniera di turno con la sola modifica dell introduzione fatta dal belloccio di turno o da qualche personalità più o meno autorevole.

Vero.

Cmq ci saranno stati si e no due filmati vecchi, gli altri mi sembravano tutti realizzati da loro e recenti...

FALLEN_ANGEL_664
22-12-2012, 01.40.27
ma sara' l'effetto nostalgia (non vedevo una puntata da anni) ma non mi e' dispiaciuta...

Dopo più di 25 anni di programma ovviamente non ci si può aspettare la freschezza di un tempo. Comunque sono già anni che trovo che la qualità di SupeQuark sia in calo. Gli speciali sono ancora buoni (se non li fanno troppo in chiave film commentato), ma la "rubrica normale" non è più quella di un tempo. Forse sarò anche io cambiato col tempo...


Il metodo di comunicazione per forza di cose deve essere più semplice possibile per far comprendere certi concetti che magari per te sono banali, ma per molti, o meglio, per la maggior parte non lo sono. :P

Sì, ok. Ma è alquanto inutile e triste che Angela vada fisicamente a versale il latte nei bicchieri per esprimere un concetto che normalmente anche a parole pure un bambino lo capisce. Un pò imbarazzante se non altro per la sua figura di conduttore di uno dei migliori programmi documentaristici per masse italiano.


Ma poi i filmati saranno pure vecchi, ma è evidente che qui in Italia non hanno ancora capito come funziona una società e quali sono i suoi problemi. Sempre meglio di niente, male non fa. :D


Cmq ci saranno stati si e no due filmati vecchi, gli altri mi sembravano tutti realizzati da loro e recenti...

Sì, non intendevo dire che tutti i filmati mostrati erano vecchi. Ce ne saranno stati 2 o 3 d'epoca. Ma appunto era questa la cosa triste: il fatto che in tutti questi anni non sia cambiato praticamente nulla e che le stesse cose che valevano 25 anni fà restano al centro dei problemi adesso.

Mi rattrista vedere Angela fare una puntata simile. Non però "a causa di Angela" (poi magari è stato lui a volerla così, non so). Mi rattrista vedere come si sia ridotta la sua figura che mi ha accompagnato praticamente da sempre. Da conduttore distinto che spiegava in maniera generale e ben posta le varie questioni (magari un pò troppo in chiave scientifico-ottimista specie ultimamente), a nonnino che parla al nipotino e spiega con metodi alquanto "imbarazzanti" le questioni. :( Io rivoglio il mio Super Quark.

Se non altro adesso dovrebbero esserci tre speciali. Uno a memoria doveva essere ieri, ma io ero fuori. Qualcuno l'ha visto?

Attendendo nell'ombra,
FALLEN ANGEL 664

MarcoLaBestia
22-12-2012, 02.53.38
Ritengo ke super quark abbia ormai fatto il suo tempo.

Non c'è più spazio per un programma scientifico omnicomprensivo in quest'epoca in cui vi sono interi canali tematici dedicati a questo scopo. Il siringone multiscientifico non va più: la gente non è più disposta a stare 2 ore e mezza davanti alla scatola a sorbirsi una smitragliata di pareri parascientifici, bensì ricerca trasmissioni specifike di tipo monotematico sulla materia a cui è interessata (tipo: cosmo, o tecnologia, o animali etc.). Questo tipo di trasmissioni dunque possono solo sopravvivere con mini puntate in pillole nello stile dei programmi del figlio Alberto tipo Ulisse.

inoltre non è raro ke quando si è trattato di passare dalla descrizione della natura alla prescrizione di politica economica e sociale, super quark abbia sparato delle cazzate.


vediamo sta puntata.





EDIT:

:| il neonato con la musica del carillon :roll3:

ma ke è ???????

MarcoLaBestia
22-12-2012, 06.30.34
Ok l'ho vista tutta. Devo dire ke, a parte le raccapriccianti incursioni del neonato con carillon (:roll3:), è stata una puntata a dir poco spettacolare. Difatti si è trattato di una puntata monotematica ke è stata in grado di sviscerare l'argomento da cima a fondo, evidenziando tutti i punti cardine e le vere determinanti della competitività di una nazione.

Non vedevo una puntata di super quark di così alto livello dai tempi di Viaggio nel Cosmo.

Perde un po' nel finale in quanto inizia ad arrabattarsi, ma per i primi tre quarti a mio avviso è oro colato. Anke l'esempio del latte calza a pennello. certamente poteva risparmiarsi di riempire ogni bikkiere col mestolo buttando mezza cisterna di latte sul pavimento dello studio.:roll3: ma alla fine, Piero Angela è divertente altresì per il suo aspetto senile.


ke dire, non rimane ke rovesciare l'attuale classe dirigente a calci in bocca ed attuare tutto ciò ke viene prescritto in questa memorabile puntata.

Nordmar
22-12-2012, 09.38.57
Sì, ok. Ma è alquanto inutile e triste che Angela vada fisicamente a versale il latte nei bicchieri per esprimere un concetto che normalmente anche a parole pure un bambino lo capisce. Un pò imbarazzante se non altro per la sua figura di conduttore di uno dei migliori programmi documentaristici per masse italiano.


Ma non è vero che la gran parte della gente senza esempi tanto terra terra capirebbe. Sono pure convinto che anche così molti non abbiano capito :asd:

Angela ha sempre fatto il divulgatore per la gente comune, non per chi sa già qualcosa.

Zeo
22-12-2012, 11.14.01
Sì, ok. Ma è alquanto inutile e triste che Angela vada fisicamente a versale il latte nei bicchieri per esprimere un concetto che normalmente anche a parole pure un bambino lo capisce. Un pò imbarazzante se non altro per la sua figura di conduttore di uno dei migliori programmi documentaristici per masse italiano.

Ho dei seri dubbi che anche un bambino possa capire tali concetti, tu magari li mastichi come fosse il pane, ma mica tutti lo mangiano quel pane. :P

MarcoLaBestia
22-12-2012, 16.13.33
I contenuti di questa puntata non sono nient'affatto terra terra. Dice tutto e lo spiega in maniera kiara e precisa, senza grosse approssimazioni.

Zeo
22-12-2012, 16.28.53
I contenuti di questa puntata non sono nient'affatto terra terra. Dice tutto e lo spiega in maniera kiara e precisa, senza grosse approssimazioni.

Il discorso di FALLEN è incentrato sui metodi utilizzati per esprimersi più che sui contenuti.

FALLEN_ANGEL_664
23-12-2012, 00.57.51
certamente poteva risparmiarsi di riempire ogni bikkiere col mestolo

Questo dicevo, tra l'altro. Della serie che c'era da entrare in studio e dirgli "ok, tranquillo, non serve riempirli uno ad uno. Ci arriveranno anche a parole, no? Dai, passiamo al prossimo argomento".

Non l'ho vista bene per intero, ma comunque il mio era un commento appunto più sulla forma che sulla sostanza. Il bambino, il catino di latte, eccetera.

Attendendo nell'ombra,
FALLEN ANGEL 664