PDA

Visualizza versione completa : Un paradosso da risolvere?



Dezz1911
29-11-2012, 17.23.47
If you choose an answer to this question at random, what is the chance you will be correct? A) 25% B) 50% C) 60% D) 25%

=D


Ero curioso di sapere la risposta altrui a questa domanda.

FALLEN_ANGEL_664
29-11-2012, 17.31.46
Ehm... nessuna è giusta?

Abbiamo 3 possibilità su 4 risposte.

Se la risposta giusta è 25%, allora avremmo il 50% di possibilità di azzeccarla. Al che però 25% non sarebbe la risposta giusta.

Se la risposta giusta è 50%, allora avremo il 25% di possibilità di azzeccarla. Al che però 50% non sarebbe la risposta giusta. Stessa cosa per il 60%.
Attendendo nell'ombra,
FALLEN ANGEL 664

Kewell18
29-11-2012, 17.32.19
Too easy man...
L'esperienza insegna che nei paradossi non c'e' mai una risposta giusta :teach: :asd:
Altrimenti non si chiamerebbero paradossi...:asd:

EDIT: ma ci vanno gli spoiler? Va bhe, nel dubbo li metto...

Fallen, metti gli spoiler!!! =D

2*EDIT: Bravo :approved:

Di0
29-11-2012, 17.47.22
Carino! :D

Lo riproporro' a pranzo.

FALLEN_ANGEL_664
29-11-2012, 18.01.38
Sì, in effetti anche a me è piaciuto. Ce ne sono altri?


Fallen, metti gli spoiler!!! =D

Va bene, mamma :D

Attendendo nell'ombra,
FALLEN ANGEL 664

Simgiov
29-11-2012, 18.05.50
Capisco 50 e 25%, hanno una loro "logica", ma il 60 cosa c'entra?

Elrond.
29-11-2012, 18.21.45
Non è un granché.

Molto meglio così:

If you choose an answer to this question at random, what is the chance you will be correct? A) 25% B) 50% C) None D) 25%

Questo è un paradosso.

:asd:

FALLEN_ANGEL_664
29-11-2012, 18.42.37
Ah, bhe, allora:
A) radice quadrata di -1
B) 101%
C) 0/2
D) infinito+1

Who dares more?


ma il 60 cosa c'entra?

Con tutto centra! Il 60 è la via per il lato oscuro!

Attendendo nell'ombra,
FALLEN ANGEL 664

Elrond.
29-11-2012, 18.57.27
:mumble:

Simgiov
29-11-2012, 19.04.24
Non è un granché.

Molto meglio così:

If you choose an answer to this question at random, what is the chance you will be correct? A) 25% B) 50% C) None D) 25%

Questo è un paradosso.

:asd:

Ecco, così mi piace :teach:

Dezz1911
29-11-2012, 19.19.07
Non è un granché.

Molto meglio così:

If you choose an answer to this question at random, what is the chance you will be correct? A) 25% B) 50% C) None D) 25%

Questo è un paradosso.

:asd:

Allora rispondi correttamente alla domanda se non e' un granche' ciula. :asd:

slavic
29-11-2012, 22.05.52
E)20%
pensa fuori dagli schemi :sisi:

PS: cmq quel 60% mi da un certo dubbio, da molto che non prendo le probabilità in mano, ma che un calcolo che si fa con piu di un turno...o sono io che mi ricordo male

PeppeBlackKravitz
30-11-2012, 06.56.57
Bastardi! Sono andato in

http://4.bp.blogspot.com/-z6ePdOnP05s/TvoTJWcuA4I/AAAAAAAAAOI/A_g7JBov-Hw/s1600/a+-+paranoia.jpeg

http://digidownload.libero.it/matteo_alfonsi/QUADRI_WEB/paranoia.JPG :asd:

Zanarkander
30-11-2012, 23.11.54
Sintetico:

33.3(3)%

:sisi:

Dezz1911
01-12-2012, 12.59.38
E' evidente (o forse non lo è) che le risposte alle 4 scelte sono solo fuorvianti. E allora sarà il 50%.

FALLEN_ANGEL_664
01-12-2012, 23.45.13
Come scusa?

Attendendo nell'ombra,
FALLEN ANGEL 664

3cod3
02-12-2012, 00.01.25
La risposta è "vattela a pesca" :sisi:

Di0
02-12-2012, 05.31.57
Che poi non e' nemmeno un paradosso, in ogni caso, ma semplicemente un problema malposto la cui definizione, dal punto di vista probabilistico, non ha senso in quanto appunto viola il principio di definizione (cioe', volgarmente, il risultato della probabilita' stessa non puo' variare in base al risultato).
Well-defined - Wikipedia, the free encyclopedia (http://en.wikipedia.org/wiki/Well-defined)
Pero' e' comunque figo. :D

Martox29a
02-12-2012, 08.46.30
Che poi non e' nemmeno un paradosso, in ogni caso, ma semplicemente un problema malposto la cui definizione, dal punto di vista probabilistico, non ha senso in quanto appunto viola il principio di definizione (cioe', volgarmente, il risultato della probabilita' stessa non puo' variare in base al risultato).
Hai ragione, infatti il nome tecnico di questo tipo di problemi non è "paradossi", ma piuttosto "antinomie". Tuttavia si tratta di un tecnicismo (altra occasione che ho perso di non essere "strafottente e maleducato").:asd:
Attenzione però: quello che dici te riguardo la teoria delle probabilità è plausibilmente vero (non ne so abbastanza di probabilità per dirtelo), tuttavia non sempre il fatto che una definizione comporti antinomie indica realmente che la definizione non sia legittima; in alcuni casi una definizione può essere leggittima e comunque comportare delle antinomie, in questi casi per risolvere l'antinomia bisogna "allargare" la teoria di riferimento, cioè creare una metateoria che contenga tutta la teoria originale più qualcosa d'altro che permetta la soluzione dell'antinomia.

slavic
02-12-2012, 16.07.02
un prof un puo stronzo te la puo fare come domanda finale per vedere se darti la lode per spremerti fino al ultima goccia :asd:
poi alla fine forse ci sara un morto...pero non si chi morirà, dipenderà tutto dal carattere dello studente :roll3:

Di0
02-12-2012, 18.50.26
Hai ragione, infatti il nome tecnico di questo tipo di problemi non è "paradossi", ma piuttosto "antinomie". Tuttavia si tratta di un tecnicismo (altra occasione che ho perso di non essere "strafottente e maleducato").:asd:
Attenzione però: quello che dici te riguardo la teoria delle probabilità è plausibilmente vero (non ne so abbastanza di probabilità per dirtelo), tuttavia non sempre il fatto che una definizione comporti antinomie indica realmente che la definizione non sia legittima; in alcuni casi una definizione può essere leggittima e comunque comportare delle antinomie, in questi casi per risolvere l'antinomia bisogna "allargare" la teoria di riferimento, cioè creare una metateoria che contenga tutta la teoria originale più qualcosa d'altro che permetta la soluzione dell'antinomia.

Esatto, che poi il problema iniziale altro non e' che una versione a 4 opzioni del famoso paradosso del mentitore, quindi niente di nuovo. Pero' e' posto in maniera intelligente e, molto spesso, porre un problema vecchio in maniera nuova (cui non avevo effettivamente mai pensato) merita comunque credito.

In questo caso credo proprio che sia la definizione di probabilita' a negare il presupposto per una tale domanda, ricordo -ad esempio- quando, per esercizio e per stare attenti a certe cose, ci facevano calcolare le probabilita' di situazioni non indipendenti e uno, ovviamente, assumeva che lo fossero. Risultavano cose altrettanto inconsistenti, tipo probabilita' superiori a 1, etc. etc.

Dezz1911
07-12-2012, 13.33.55
La mia soluzione:


a) 25% A1

b) 50% A2

c) 0% A3

d) 25% A4


P(A1)P(V|A1)+P(A2)P(V|A2)+P(A3)P(V|A3)+P(A4)P(V|A4 ) =

0,25x0,25+0,50x0,25+0x0,25+0,25x0,25= 0,25 = 25%


Dove V sta per "vero", ossia la probabilità che sia vera la risposta.

Dezz1911
07-12-2012, 18.39.56
Dai cagatemi :D

MarcoLaBestia
07-12-2012, 21.57.41
Se un piccione si sporge dal cornicione di un buco nero e smerda, quante possibilità ci sono ke il getto marrone viaggi indietro nel tempo?

Martox29a
07-12-2012, 23.30.06
Se un piccione si sporge dal cornicione di un buco nero e smerda, quante possibilità ci sono ke il getto marrone viaggi indietro nel tempo?
Nessuna, il guano di piccione non è marrone.

FALLEN_ANGEL_664
07-12-2012, 23.39.00
Ti sbagli. Le probabilità sono pari al 100%. Infatti non lo si vede! :sisi:

Attendendo nell'ombra,
FALLEN ANGEL 664

MarcoLaBestia
08-12-2012, 05.19.13
è un paradosso perkè nel momento in cui smerda lo stesso piccione sorpassa l'orizzonte degli eventi insieme al getto di cacca e quindi entrambi si allungano all'infinito nella singolarità iperbolicamente.

Di0
08-12-2012, 05.50.31
L
La mia soluzione:


a) 25% A1

b) 50% A2

c) 0% A3

d) 25% A4


P(A1)P(V|A1)+P(A2)P(V|A2)+P(A3)P(V|A3)+P(A4)P(V|A4 ) =

0,25x0,25+0,50x0,25+0x0,25+0,25x0,25= 0,25 = 25%


Dove V sta per "vero", ossia la probabilità che sia vera la risposta.

Ecco, questo era proprio quello che intentdevo, la somma delle probabilita' in quella maniera parte dall'ipotesi che gli eventi siano stocasticamente indipendenti, ipotesi che in questo caso non e' verificata, essendo il problema malposto.

Dezz1911
09-12-2012, 22.49.09
L

Ecco, questo era proprio quello che intentdevo, la somma delle probabilita' in quella maniera parte dall'ipotesi che gli eventi siano stocasticamente indipendenti, ipotesi che in questo caso non e' verificata, essendo il problema malposto.

Se fossero stocasticamente indipendenti P(A|B)= P(A), e viceversa P(B|A)=P(B).

Quindi non capisco la tua obiezione.

slavic
12-12-2012, 20.54.43
mettiamo che le risposte sono tutte 25 25 25(o tutte 50% che è ancora meglio:roll3: ) e solo la C è 0...
rifai i calcoli e capirai :asd:

Di0
13-12-2012, 04.46.12
Se fossero stocasticamente indipendenti P(A|B)= P(A), e viceversa P(B|A)=P(B).

Quindi non capisco la tua obiezione.

Hai ragione.
Mi riferivo, purtroppo usando un termine scorretto, a questa definizione:


In probability theory, to say that two events are independent (alternatively statistically independent, marginally independent or absolutely independent[1]) means that the occurrence of one does not affect the probability of the other.


Questi eventi, per come sono definiti, non soddisfano la definizione di indipendenza statistica. Scusa se ho usato la parola sbagliata, ma sono definizioni con cui non sbattevo il naso da piu' d'un lustro. :asd:

Dezz1911
13-12-2012, 12.12.34
Indipendenza stocastica e indipendenza statistica sono la stessa cosa. La definizione di cui sopra è a parole quanto ho scritto sopra con le due formule. Chi ha detto che gli eventi debbano essere necessariamente stocasticamente indipendenti?

La soluzione è ineccepibile dal punto di vista teorico.

Di0
13-12-2012, 19.51.30
Ovvero la probabilita' che B condizionato A sia uguale A.
In altre parole, la probabilita' che A avvenga una volta che e' avvenuto B e' identica alla probabilita' che A avvenga isolatamente.
Per come e' formulato il problema, questo non succede (una risposta influenza la probabilita' di un'altra risposta, questo e' chiaro), ergo la soluzione e' teoricamente inaccettabile, mancando le basi di partenza per l'applicabilita' dei teoremi per il calcolo della probabilita'.

IMHO.

Edit:

AH NO. ASPETTA.
Ho capito cosa vuoi dire.

...

...

Ci devo pensare. :asd:

slavic
13-12-2012, 20.47.25
boh...io continuo a ridire quando vedo quella "formula" utilizzata per risolvere questo problema :asd: