PDA

Visualizza versione completa : Le cose quando non le hai + sono + belle.....



daviduz
02-06-2002, 19.53.59
Vi risparmio i particolari perché sarebbe troppo lungo.tutto iniziò circa 3 anni fa,conobbi sta tipa mentre avevo appena conosciuto un’altra con la quale le cose non andavano molto bene e alla fine ripiegai su di lei.tra una cazzata e l’altra abbiamo tirato avanti quasi un anno senza essere “insieme”,il sabato uscivo con gli amici e lei la vedevo supersettimana,finche ho dovuto troncare,l'ho fatto solo per lei,anche se le volevo bene il mio non era amore.Non ci siamo piu visti,lei ha cambiato compagnia e era assieme a uno e per me era come se non esistesse più.poi un bel giorno mi chiama…… fatto sta che ogni tanto ci si vede in compagnia mai da soli,io non voglio “provarci” perche ho paura che sia una cosa solo fisica e visto che sono già stato §§§§§§§ non mi sembra il caso……..e anke perché prima di fare le cose ci penso troppoooooooooo!!!!

Ma il fatto è: IO SONO MALATO(in testa).sono affetto dalla sindrome del bambino di 6 anni:
voglio una cosa-la ottengo(a volte)-non la voglio +-la rivoglio

Perché quando era com me non era cosi bella come ieri sera in disco??????

Non so se provo ancora qualcosa,di sicuro sono geloso,ma anke lei lo è di me,me lo ha fatto capire

La domanda è,ci sono altri con sta malattia?????il fatto è che non sono più un ragazzino ma che ci posso fare.csa devo fare!!!!!!!!!!!!SKLERO

Liga10
02-06-2002, 20.01.48
Non è una malattia...spesso noi ci accorgiamo di cio che valeva una storia (o una cosa in generale) quando nn l'abbiamo piu...peccato che accada sempre e solo a noi e mai agli altri...

The El-Dox
02-06-2002, 20.52.03
è un bel kasino kuando rikaski dentro una storia.

Berek
02-06-2002, 21.18.16
Originally posted by The El-DoX
è un bel kasino kuando rikaski dentro una storia.

Devo ringraziare il cielo di non esserci mai ricaduto... tutte le tipe di cui mi sono innamorato e con le quali poi è andata male non le ho mai più riviste... è un ottimo modo per evitare problemi simili ;)

Strasbuli
02-06-2002, 21.43.47
Devo dire ke è un bel casino... non sò proprio come rinsponderti, perchè non ho mai vissuto una cosa come codesta! Mi dispiace :(

L-E-D
02-06-2002, 21.49.52
forse allora nn eri pronto ad amarla... magari pero' nn lo sei nemmeno ora... :rolleyes:

Peter Pan
03-06-2002, 02.55.09
Originally posted by daviduz

Ma il fatto è: IO SONO MALATO(in testa).sono affetto dalla sindrome del bambino di 6 anni:
voglio una cosa-la ottengo(a volte)-non la voglio +-la rivoglio


Originally posted by daviduz
finche ho dovuto troncare,l'ho fatto solo per lei,anche se le volevo bene il mio non era amore.


Dire che sei malato è la tipica scusa che utilizzano tutti i ragazzini che non hanno capito che se una persona non la ami o lo metti in chiaro dall'inizio, che è solo per gioco, oppure non ti ci metti nemmeno insieme.
E soprattutto è la tipica scusa per giustifica le ragazze quando dicono che siamo tutti uguali. Ora non ho nulla di personale contro di te... ma sai quante ragazze "con seri postumi" mi sono ritrovato, che dovevo starci attento a parlare perché rischiavo, anche se ero sincero, di sentirmi dire che noi ragazzi siamo tutti uguali... prima ancora di capire cosa stavo dicendo, perché si fanno le paranoie. Comunque... a questo punto non è solo dei ragazzini la colpa, ma anche delle ragazze che comunque si fanno troppi viaggi di mente

(Ok scusatemi... è uno sfogo personale :p )

1) Non è detto che devi per forza stare con qualcuno
2) Una persona prima la conosci, ti accorgi di starci bene insieme, ti accorgi che senza di lei non puoi vivere, allora le cose vengono naturali, da sole, senza bisogno di chiedere nulla...


Originally posted by daviduz
Perché quando era com me non era cosi bella come ieri sera in disco??????

Non so se provo ancora qualcosa,di sicuro sono geloso,ma anke lei lo è di me,me lo ha fatto capire

CRedo che debba stare solo tranquillo: non sei abbastanza maturo per avere un rapporto serio. Non sai cosa vuol dire amare una persona. E se te lo dico io, puoi credermi, perché ti capisco benissimo, solo che ho capito anche il perché...


Originally posted by daviduz
La domanda è,ci sono altri con sta malattia?????

Eccomi, infatti.... Ma non è così grave.

Semplicemente tu non accetti che lei possa avere una vita in cui tu non c'entri nulla... vorresti sentirti al centro delle sue attenzioni. Vorresti solo una conferma di te stesso, una gratificazione che non ha nulla a che fare con l'amore.
Mi sbaglio?
Non hai capito bene cosa vuol dire stare con una persona forse. Purtroppo quando si è ragazzini sono esperienze che devono fare tutti... ma il punto è che le ragazze sono più brave a dissimulare certi sentimenti che comunque hanno un origine meno fisica della nostra, ma che comunque sanno bene come vittimizzarsi. Nessuno è innocente... e quando queste esperienze devono finire, la maggior parte delle volte sono le donne che fanno in modo di esserne vittime.
Non puoi chiederti di amare questa persona, e poi dire che hai paura che sia solo questione di attrazione sessuale. L'amore non ha dubbi. Quando dubiti di amare una persona, allora non la ami.
C'è di sbagliato che ad una certa età ci si comporta ancora come quando si è ragazzini, per poi non accorgersi di essere cresciuti, che la nostra sessualità è cambiata, non abbiamo più un organismo da esplorare, o un mondo a cui presentarsi, o il bisogno di una ragazza da mostrare...
Ad una certa età ti accorgi che hai bisogno non di una ragazza, ma di aver bisogno di una persona che condivida ciò che tu provi per lei.
Incontri una persona, ti piace e subito pensi che potresti metterti insieme. A 15 anni va bene.
Non so quanti anni abbia tu, ma è relativo, perchè anche a 40-50 gli uomini possono rimanere degli emeriti imbecilli, sessualmente immaturi. Tieni presente che con sessualità si considera la sfera degli affetti e delle emozioni, non solo della fisicità nei rapporti.
Quando incontri una persona, ti accorgi che ci stai bene, che ti piace parlare, che ci trovi molti interessi in comune, che poi sei contento di aver conosciuto.. e ogni giorno che arriva non vedi l'ora di vederla... che stai male se non c'è una sera, che ci rimani male per un suo gesto che ti ha ferito, soprattutto se lei lo ha fatto non pensando che avrebbe potuto ferirti perché... non sa che ti piace... Quando le persone si ritrovano vicinissime, e dopo moilto tempo che si accorgono di stare bene insieme, e che non resta che baciarsi, allora ci sono buone possibilità che sia amore.

Ricorda...
Quando vedi una persona e senti come una morsa alla bocca dello stomaco, nell'80% dei casi è amore.

Ma non puoi avere dubbi che sia amore, se già dici che lei è stata solo un ripiego.


Originally posted by daviduz
alla fine ripiegai su di lei.

zeder
03-06-2002, 04.57.16
Originally posted by Peter Pan
Quando vedi una persona e senti come una morsa alla bocca dello stomaco, nell'80% dei casi è amore.



In genere il grande amore lo riconosci da un 'altra cosa:
Appena lo/a vedi dici: ma chi è questa/o stronza/o.;)

X il resto ke dire.Se ti vuoi divertire prendila come un gioco e divertiti .Se no lasciala stare.Peter pan docet:book:

Peter Pan
03-06-2002, 05.37.52
Originally posted by zeder


In genere il grande amore lo riconosci da un 'altra cosa:
Appena lo/a vedi dici: ma chi è questa/o stronza/o.;)


Sì, è vero... ma sai... quando hai quei sintomi devi proprio sperare di rientrare nella casistica degli innamorati.... :rolleyes:

zeder
03-06-2002, 05.46.04
Originally posted by Peter Pan



Sì, è vero... ma sai... quando hai quei sintomi devi proprio sperare di rientrare nella casistica degli innamorati.... :rolleyes:
o degli stronzi;)

Peter Pan
03-06-2002, 06.06.14
Originally posted by zeder

o degli stronzi;)


AH per quello non ci sono problemi... come ho detto poc'anzi... in quella ci rientri sempre e comunque, qualunque cosa tu abbia fatto.

La prima cosa che le ragazze ti dicono è: Sei speciale...
Poi non appena hai i çazzi per la testa e comunque non hai unlla da dire ecco che sei strano... c'è qualcosa che non va... ecco non sei convinto... ecco tu vuoi lasciarmi... ecco sei come tutti gli altri... e naturalmente poi a te viene da dire: Ma no cosa dici? Ma con chi sei stato fino ad ora con o caimani delle Cozie? Io non sono come gli altri, io ti voglio bene davvero....

Niente da fare... sei §§§§§§§ comunque, sei come tutti gli altri....

Bé... ho provato a dire: È vero, sono §§§§§§§, ma dei peggiori, perché solitamente i ragazzi farebbero di tutto per portarti a letto (ipocrite, come se a loro non piace quanto a noi farlo!!!) , e allora c'è chi è §§§§§§§ per convenienza, c'è chi è §§§§§§§ per immaturità o per vigliaccheria... io sono dei peggiori, perché se ho degli atteggiamenti da §§§§§§§ non me ne accorgo, e non so perché li ho...

Bé... mi ha guardato e mi ha detto: Tu sei pazzo e poi ha aggiunto: Sei come gli altri


MA VAFFANGUUUUUUUUUUUUUUUUULO.....

Ragazzi... non sposatevi... sponsorizzatevi!:D

zeder
03-06-2002, 06.12.12
Originally posted by Peter Pan



AH per quello non ci sono problemi... come ho detto poc'anzi... in quella ci rientri sempre e comunque, qualunque cosa tu abbia fatto.

La prima cosa che le ragazze ti dicono è: Sei speciale...
Poi non appena hai i çazzi per la testa e comunque non hai unlla da dire ecco che sei strano... c'è qualcosa che non va... ecco non sei convinto... ecco tu vuoi lasciarmi... ecco sei come tutti gli altri... e naturalmente poi a te viene da dire: Ma no cosa dici? Ma con chi sei stato fino ad ora con o caimani delle Cozie? Io non sono come gli altri, io ti voglio bene davvero....

Niente da fare... sei §§§§§§§ comunque, sei come tutti gli altri....

Bé... ho provato a dire: È vero, sono §§§§§§§, ma dei peggiori, perché solitamente i ragazzi farebbero di tutto per portarti a letto (ipocrite, come se a loro non piace quanto a noi farlo!!!) , e allora c'è chi è §§§§§§§ per convenienza, c'è chi è §§§§§§§ per immaturità o per vigliaccheria... io sono dei peggiori, perché se ho degli atteggiamenti da §§§§§§§ non me ne accorgo, e non so perché li ho...

Bé... mi ha guardato e mi ha detto: Tu sei pazzo e poi ha aggiunto: Sei come gli altri


MA VAFFANGUUUUUUUUUUUUUUUUULO.....

Ragazzi... non sposatevi... sponsorizzatevi!:D
Quarto assioma di Zeder

Quando ti metti con una ragazza ti dice:Wow ce l'hai grosso!
Quando ti lasci:No bè ce l'avevi normale.
Basta saperlo x non soffrire.

Peter Pan
03-06-2002, 06.37.26
VIII^ Regola del Pan:

Offri sempre la parte peggiore di te. Solo così non deluderai mai nessuno

XIV^ Regola del Pan

Gli uomini sono tutti stronzi. Sempre e comunque, nonostante tutto…

zeder
03-06-2002, 06.40.03
ehi Single, dico a te, svegliati! Se anche è vero che non sei stata amato come un giorno forse sognavi, tranquillo, il peggio è passato: d'ora in poi non ti amerà + nessuno!:evil:
[Aldo Busi mode on]

Peter Pan
03-06-2002, 06.59.26
CHi ti ha detto che sono single? :p

Le donne bussano disperate per ore alla mia porta... ma io non le faccio uscire :o

zeder
03-06-2002, 07.19.38
Originally posted by Peter Pan
CHi ti ha detto che sono single? :p

Le donne bussano disperate per ore alla mia porta... ma io non le faccio uscire :o
C'è differenza tra essere un uomo solo ed essere un uomo da solo;) this is a single man

Liga10
03-06-2002, 09.48.17
Originally posted by Peter Pan
Quando incontri una persona, ti accorgi che ci stai bene, che ti piace parlare, che ci trovi molti interessi in comune, che poi sei contento di aver conosciuto.. e ogni giorno che arriva non vedi l'ora di vederla... che stai male se non c'è una sera, che ci rimani male per un suo gesto che ti ha ferito, soprattutto se lei lo ha fatto non pensando che avrebbe potuto ferirti perché... non sa che ti piace... Quando le persone si ritrovano vicinissime, e dopo moilto tempo che si accorgono di stare bene insieme, e che non resta che baciarsi, allora ci sono buone possibilità che sia amore.


Su questo posso anche essere d'accrdo ma sai qual'è il rpoblema a mio parere???Che bisogna accorgersene in due... ;)

The El-Dox
03-06-2002, 11.12.04
Originally posted by Peter Pan
Quando vedi una persona e senti come una morsa alla bocca dello stomaco, nell'80% dei casi è amore.

è una sensazione veramente soffokante kmq...

viv_
03-06-2002, 11.35.03
Non so... Sarà che sono donna e quindi per me amore fa rima con rispetto, ma secondo me nessuno di voi, che avete postato fino ad adesso, ha la benchè minima idea di cosa significa Amare... Anzi, mi stupisce che nessuno di voi abbia ancora postato la canzone "teorema"...
Siete convinti che "avere i propri c@zzi" sia un validissimo motivo per dimenticarvi della persona che vi sta accanto... La scusa è sempre quella "ma io mica ce l'avevo con te!!!"
Dubitate, mollate, ci ripensate, tornate, dubitate nuovamente, mollate nuovamente e tornate nuovamente... E se la porta non è aperta, noi siamo delle "cose" che vi fanno soffrire... Quando capirete che siamo degli esseri umani, con dei sentimenti che, per giusti o sbagliati che siano DEVONO essere rispettati, che la nostra vita non è il vostro parco giochi, allora sarete anche in grado di fare delle scelte senza poi pentirvene appena vi rendete conto che la lei di turno è capace di vivere anche senza di voi al suo fianco... Ed inoltre, per fare delle scelte oculate, c'è una condizione dalla quale non si può prescindere: bisogna sapere che cosa si vuole...

Liga10
03-06-2002, 12.06.23
Originally posted by viv
Non so... Sarà che sono donna e quindi per me amore fa rima con rispetto, ma secondo me nessuno di voi, che avete postato fino ad adesso, ha la benchè minima idea di cosa significa Amare... Anzi, mi stupisce che nessuno di voi abbia ancora postato la canzone "teorema"...

Beh se mi permetti a 27 anni forse so che cosa vule dire amare...per esempio "esclusività"...


Originally posted by viv
Siete convinti che "avere i propri c@zzi" sia un validissimo motivo per dimenticarvi della persona che vi sta accanto... La scusa è sempre quella "ma io mica ce l'avevo con te!!!"
Dubitate, mollate, ci ripensate, tornate, dubitate nuovamente, mollate nuovamente e tornate nuovamente... E se la porta non è aperta, noi siamo delle "cose" che vi fanno soffrire...

Bisogna ricordarsi che spesso si è in due...prendi per esempio il caso iniziale...lei fa capire a lui qlc mi pare...metti che per caso lei lo baci di sfuggita dicendogli ciao amore...magari lui si mette in testa che lei è ancora innamorata...e cmq sia se io ho dei caxxi è normale che i problemi si riflettano su chi mi è piu vicino...


Originally posted by viv

Quando capirete che siamo degli esseri umani, con dei sentimenti che, per giusti o sbagliati che siano DEVONO essere rispettati, che la nostra vita non è il vostro parco giochi, allora sarete anche in grado di fare delle scelte senza poi pentirvene appena vi rendete conto che la lei di turno è capace di vivere anche senza di voi al suo fianco... Ed inoltre, per fare delle scelte oculate, c'è una condizione dalla quale non si può prescindere: bisogna sapere che cosa si vuole...

Vedi perdi un piccolo concetto...voi siete esseri umani ma lo siamo anche noi...Non credere che l'indecisione sia una prerogativa maschile...conosco donne che cambiano idea come banderuole...conosco donne che ti dicono tutto e il contrario di tutto...
Io per esempio so benissimo che la mia lei puo vivere senza di me...tu dici che noi uomini sbagliamo e siamo indecisi...beh voi donne nn sapete perdonare...e cmq sia il rispetto deve essere reciproco sempre e comunque!!!!

Berek
03-06-2002, 12.27.24
Originally posted by viv
Non so... Sarà che sono donna e quindi per me amore fa rima con rispetto, ma secondo me nessuno di voi, che avete postato fino ad adesso, ha la benchè minima idea di cosa significa Amare...


Ho la presunzione di dire di aver Amato sul serio una persona, di averla rispettata (perchè anche per me il rispetto e la sincerità sono i due aspetti più importanti di un rapporto sentimentale), di averla sempre messa davanti ad ogni cosa, perfino davanti a me stesso, alla mia salute e alle mie necessità (e forse in questo ho sbagliato).



Siete convinti che "avere i propri c@zzi" sia un validissimo motivo per dimenticarvi della persona che vi sta accanto... La scusa è sempre quella "ma io mica ce l'avevo con te!!!"


Come ho detto poc'anzi invece è stato tutto il contrario, e quando ho provato a rendere partecipe questa persona dei miei problemi e drammi personali e quotidiani ho ricevuto solo delle laconiche risposte del tipo "ma come sei pessimista", "ma come esageri" ecc, ecc... ora capirai che non è piacevole un trattamento di questo genere dopo che ti sbatti in tutti i modi per dare tutto te stesso ad una persona, quando ti dai disponibile ad ascoltarla e ad aiutarla come puoi (e certe volte anche di più) e vieni ripagato (anche se ripagato non è il termine giusto in quanto non ho fatto mai nulla per avere qualcosa in cambio) a questo modo...



Dubitate, mollate, ci ripensate, tornate, dubitate nuovamente, mollate nuovamente e tornate nuovamente... E se la porta non è aperta, noi siamo delle "cose" che vi fanno soffrire...


Mai fatti tira e molla, quando c'era qualcosa che non andava BONA, FINE LI', inutile stare a fare tira e molla quando ormai tutto si è lacerato... nonostante abbia dimostrato comprensione e disponibilità a cercare di sistemare i problemi non ho mai avuto altrettanto dall'altra parte. E io dovrei ripensarci con gente che non si mette sul mio stesso piano per portare avanti un rapporto? MAI, mancanza di RISPETTO, come dicevamo prima...



Quando capirete che siamo degli esseri umani, con dei sentimenti che, per giusti o sbagliati che siano DEVONO essere rispettati, che la nostra vita non è il vostro parco giochi, allora sarete anche in grado di fare delle scelte senza poi pentirvene appena vi rendete conto che la lei di turno è capace di vivere anche senza di voi al suo fianco...


Probabilmente lo capiremo quando ANCHE VOI lo capirete, non siamo poi così burberi come ci dipingete, anche noi dentro abbiamo i nostri sentimenti :)



Ed inoltre, per fare delle scelte oculate, c'è una condizione dalla quale non si può prescindere: bisogna sapere che cosa si vuole...

Ottimo, ora visto che ho esattamente detto le stesse cose per quanto riguarda voi donne, che ne dici di smettere di generalizzare? Così smetto anche io ;)

The El-Dox
03-06-2002, 12.27.58
Originally posted by viv

Dubitate, mollate, ci ripensate, tornate, dubitate nuovamente, mollate nuovamente e tornate nuovamente...

1- a me nn kapita mai mollato, sempre stato mollato. e non ritorno. e il diskorso si rigira al gentil sesso.


Originally posted by viv

E se la porta non è aperta, noi siamo delle "cose" che vi fanno soffrire...

2- mai fatto pesare kuesto e mai preteso ke la porta fosse aperta. soffrire? oramai dopo una mazzata rimane solo un senso di indifferenza.


Originally posted by viv

Quando capirete che siamo degli esseri umani, con dei sentimenti che, per giusti o sbagliati che siano DEVONO essere rispettati, che la nostra vita non è il vostro parco giochi, allora sarete anche in grado di fare delle scelte senza poi pentirvene appena vi rendete conto che la lei di turno è capace di vivere anche senza di voi al suo fianco...

3- il diskorso ovviamente si rigira al gentil sesso. e + ke rispetto parlerei anke di un MINIMO di tolleranza e l'accettarsi a vicenda.


Originally posted by viv

Ed inoltre, per fare delle scelte oculate, c'è una condizione dalla quale non si può prescindere: bisogna sapere che cosa si vuole...

4- ekko kuesto è una mia falla. ankora nn lo sò. oramai kosa c'è ke mi possa skuotere?

Liga10
03-06-2002, 12.30.33
Aggiungo una cosa...credo che comunque molto sepsso (per lo meno nel mio caso) il fatto di di "cambiare idea" sia dato anche dalle contingenze del momento...da chi hai davanti...
Io in un rapporto ho bisogno di certezze, se dall'altra pare nn ne ho abbastanza(per colpa mia o della mia compagna) sbando sensibilmente.
Purtroppo è un difetto ma chi mi ama deve accettarmni per come sono così come io devo accettare lei...
Io nn riesco a chiudere una cosa immediatamente...do tutto e se va male nn riesco subito a guardare l'altra persona come semplice amica...
E' un po come il caso iniziale...
Io nn dimentico i bei momenti passati, l'amore dato e ricevuto...e spero sempre che chi ho dall'altra parte sia disposta a perdonare tanto quanto lo faccio io, ma nn sempre è così...
Probabilmente come mi dicono in molti ptra un mese sarò a rileggere qst mie parole e riderò di quanto ero stupido...ma ne dubito sinceramente...
So solo che se il mio amore riuscisse a capire quanto l'amo e l'ho amata e se mi chiedesse di riprovare mi ci fionderei al volo...
Ho sentito che qlc parlava di orgoglio...per ora l'ho messo in tasca...

Liga10
03-06-2002, 12.43.17
Originally posted by viv
....: bisogna sapere che cosa si vuole...

Mi sono accorto ora che ho perso un pezzo di post....:eek: :eek:

Io so che cosa voglio!
Sto cercando amore,una persona che sia disposta a darmi amore e a riceverlo...una persona che sappia accettare i miei difetti come io accetto i suoi...sto crecando sicurezza e tranquillità...una storia normale...l'avevo mi è sfuggita...ho cercato di recuperare ma mi è sfuggita di nuovo...l'ho persa definitivamente???Nn so so solo che ho fatto di tutto...ma spesso mi è stato risposto, l'amore nn basta...e poi noi uomini siamo complicati...

daviduz
03-06-2002, 13.04.55
Originally posted by Peter Pan

Credo che debba stare solo tranquillo: non sei abbastanza maturo per avere un rapporto serio. Non sai cosa vuol dire amare una persona. E se te lo dico io, puoi credermi, perché ti capisco benissimo, solo che ho capito anche il perché...

dillo anke a me!!!


[i]
Eccomi, infatti.... Ma non è così grave.

Semplicemente tu non accetti che lei possa avere una vita in cui tu non c'entri nulla... vorresti sentirti al centro delle sue attenzioni. Vorresti solo una conferma di te stesso, una gratificazione che non ha nulla a che fare con l'amore.
Mi sbaglio?
... [/B]
mi sa che hai colpito nel segno e grazie per avermelo fatto capire

cmq gli anni a dicembre sono 22
il bisogno di una persono che mi stia accanto lo sento a volte la sera prima di addormentarmi o quando sono a casa da solo perchè non ho voglia di stare con gli amici ma non so se è veramente quello che mi manca.

il fatto è che comunque le voglio bene ma non voglio dirglielo perchè ho paura che fraintenda dopo quello che c'è stato

follettomalefico
03-06-2002, 20.16.11
Quanta confusione qui dentro... interessante il post di Viv... anche se ha un pizzico di arroganza... di sicuro però d'impatto...


Amare? Uhm... non so... ultimamente ho iniziato a pensare che nessuno sul pianeta terra sappia amare... bah...
Sembrano storielle di bambini infantili che RECITANO AMORE quelle che vedo ogni giorno passeggiando per strada e fra i miei amici...

...la cosa mi fa sentire molto triste quando ci penso... :(

Peter Pan
03-06-2002, 21.11.33
Originally posted by zeder

C'è differenza tra essere un uomo solo ed essere un uomo da solo;) this is a single man


OK... io sono single per mia scelta.

Cosa cambia? Nulla... sono sempre stato single per scelta... ma stavolta la scelta è la mia... non delle altre :notooth:

Ma una cosa è da ammettere: i ragazzi attraversano periodi in cui sono in calore come i cani, e allora vanno a caccia, superando i limiti della decenza e della dignità....
Io ho risolto anche l'inconveniente di trovare un modo per soddisfare gli ormoni: mi sono rassegnato!!! :D

follettomalefico
03-06-2002, 21.32.04
Originally posted by Peter Pan

Ma una cosa è da ammettere: i ragazzi attraversano periodi in cui sono in calore come i cani, e allora vanno a caccia, superando i limiti della decenza e della dignità....
Io ho risolto anche l'inconveniente di trovare un modo per soddisfare gli ormoni: mi sono rassegnato!!! :D

Tsk Tsk mi generalizzi anche tu Peter? Suvvia :D :D :D

Peter Pan
03-06-2002, 21.36.40
Originally posted by viv
per me amore fa rima con rispetto,

Giustissimo. Ma per te. Non siamo tutti uguali, ognuno di noi ha le proprie esigenze, ed in un rapporto cerca sempre qualcosa che non è necessariamente il rispetto.
C'è chi cerca fiducia, complicità, approvazione, calore umano, comprensione, stabilità, sicurezza... magari più di qualcuna o tutte queste cose insieme....
Ma posso smentirti facendoti osservare la cosa da un altro punto di vista: amare ALLE VOLTE è mancare di rispetto... a sè stessi.


Originally posted by viv
Siete convinti che "avere i propri c@zzi" sia un validissimo motivo per dimenticarvi della persona che vi sta accanto...

Bé... sai... alle volte ci sono cose che bisogna affrontare da soli, alle volte sono solo semplici inezie, ma che non si vuole far pesare a chi ci sta vicino.... se poi ti senti trascurata perché il tuo lui ha bisogno di un po' di spazio (mentale soprattutto, per poter risolvere le questioni e magari far un po' più di posto per te!) allora sei tu che manchi di fiducia nei suoi confronti...


Originally posted by viv
Dubitate, mollate, ci ripensate, tornate, dubitate nuovamente, mollate nuovamente e tornate nuovamente...
Che tu non sia così nonn è detto che non lo siano anche altre ragazze


Originally posted by viv
Non so... Sarà che sono donna e quindi per me amore fa rima con Quando capirete che siamo degli esseri umani, con dei sentimenti che, per giusti o sbagliati che siano DEVONO essere rispettati, che la nostra vita non è il vostro parco giochi

Vale per tutti, non solo per noi...


Originally posted by viv
bisogna sapere che cosa si vuole...

Lecito... ma alle volte c'è bisogno di conoscere una persona per capire se può davvero darci ciò di cui abbiamo bisogno... E alle volte non basta una vita per conoscere a fondo una persona...



E poi, Viv, una cosa... non so... credo di aver intuito almeno duea cose dell'amore...
Innanzitutto che ognuno di noi ha una concezione di amore diversa... Come dett prima... che anche se il sentimento è uno ed uno solo, le sensazioni sono le stesse, cambia solo l'intensità e la modalità, ma il modo di viverlo di accettarlo di sentirlo cambia...
E ciò che tu credi che sia amore per me può essere solo bisogno di qualcuno da avere accanto, qualcuno su cui fare affidamento, che ci dia sicurezza e stabilità... oppure che ci faccia sentire migliori di quello che siamo, che ci faccia stare bene, che ci faccia sentire speciali e diversi, oppure che ci metta sempre in faccia le nostre debolezze, e ci dia poi la forza di migliorare...

Io non so cosa sia l'amore, non ho mai avuto nessuno che me l'abbia insegnato. Per me fion a 17 anni ogni dimosrtazione d'affetto... anche un semplice dire. grazie, era fonte di immenso imbarazzo. Sono sempre stato un bambino cattivo, che ha solo un disperato bisogno d'affetto fino ad esibirsi in un continuo e patetico elemosinare affetto... Ma adesso non sono migliorato... semplicemente mi sono stancato di combinare guai, di fare danni... perché non sempre si è i soli a soffrire per i propri comportamenti, ma soprattutto soffre chi ci sta vicino e ci vuole bene... Così me ne sto buono... ho smesso di cercare... prima o poi qualcosa succederà... perché le cose accadono perché devono accadere...
E la seconda cosa... che ti dedico in particolar modo, Viv... Credo di aver capito... e correggetemi se sbaglio, dal momento in cui so molto poco di questo argomento, ciò che sto dicendo, che amore non è avere... ma dare.

Peter Pan
03-06-2002, 21.41.45
Originally posted by follettomalefico


Tsk Tsk mi generalizzi anche tu Peter? Suvvia :D :D :D

Fisicamente siamo tutti uguali. Sia uomini che donne comunque sono costantemente vittime di tempeste ormonali. Ed ho visto abbastanza per credere che sia uomini che donne sono molto suscettibili alle variazioni e agli scompensi...
Ma il non generalizzare dipende solo dal fatto che ognuno reagisce in modo diverso... Chi non ci pensa, chi si accontenta della masturbazione, chi invece avvia vere e proprie campagne di caccia... Magari le donne lo nascondono bene, o sanno gestire meglio la cosa, ma credimi, ci sono anche le donne affamate, così come gli uomini. generalizzo, certo... ma perchè so di non dire cose senza senso... e posso dirti che ci sono anche ragazze disposte a farsi 800 Km anche solo per una scopata... Ecco... magari gli uomini sono più pigri :D

Si, generalizzo anch'io, ove a mio giudizio e per esperienza è inopinabile...

viv_
03-06-2002, 22.08.57
Originally posted by follettomalefico


Tsk Tsk mi generalizzi anche tu Peter? Suvvia :D :D :D

A dire il vero, la mia "arroganza" era in risposta alla sua prima generalizzazione... :O

follettomalefico
03-06-2002, 22.10.13
Originally posted by Peter Pan
e posso dirti che ci sono anche ragazze disposte a farsi 800 Km anche solo per una scopata... Ecco... magari gli uomini sono più pigri :D


HEHEHE LO SO :)

Però vedi, io, per una scopata, non farei proprio nulla. E' atto fisico, perchè dovrei darle più valore di una partita a calcio? Solo perchè mi fa "godere"?

Nota per i più: non è questa la mia opinione, è solo PARTE della mia opinione, ma si tratta di questione interessante, da valutare come UNICA.

Peter Pan
03-06-2002, 22.18.18
Originally posted by viv


A dire il vero, la mia "arroganza" era in risposta alla sua prima generalizzazione... :O

:ueh: perché ci vado sempre di mezzo iooooooo







:notooth:

marlaw
03-06-2002, 22.26.53
ultra daccordo con peter cmq anke a me è successo solo ke mi sono rimesso 1 decina di volte con questa etc...........cioè siamo molto amici xò è come se stessimo insieme ma ognuno x la propria strada..............1 situazione del §§§§§ insomma ....ma a me e a lei piace così e x me va bene

viv_
03-06-2002, 22.27.21
Peter, chi ha mai detto che amore è avere??? Non io... Amore è SCAMBIO... Io ti do e in cambio ricevo... Se il flusso si interrompe, il rapporto va a rotoli... Perchè è nel ricevere che si trova la forza e l'energia per continuare a dare...
Almeno, io il rapporto di coppia lo vivo e lo intendo così... Così come per me nn si può prescindere dal rispetto, ma sempre e solo SECONDO ME... E' lecito accorgersi di non avere gli stessi valori della persona che ci sta accanto... Ma nn la si può mica crocifiggere o darle della stronz@ perchè quello che fa stare bene noi fa soffrire lei!!!! Semplicemente si prende atto che non è quella giusta, se le vogliamo davvero bene magari continuiamo a restarle accanto sotto altre vesti, ma ognuno per la sua strada, senza rancori o generalizzazioni inutili e sterili...
Se la persona con la quale sto non mi rende FELICE, perchè ci devo stare insieme??? E' questo che non capisco... Per avere qualcuno su cui contare? Per non sentirmi sola? Per avere qualcuno sul quale sfogare gli ormoni? No, grazie... Preferisco restare da sola, basto a me stessa... Stima, amore, confronto, supporto me li possono dare anche gli amici... Devo provare qualcosa di estremamente SPECIALE per legare la mia vita a qualcuno... Quel qualcuno mi deve dare quel qualcosa in più che NESSUNO mi da... Mi deve dare la felicità, mi deve far sentire COMPLETA... Altrimenti, ribadisco, meglio da sola... In amore nn ci si può accontentare, è un controsenso... Se devo fingere di amare, allora preferisco non amare...

viv_
03-06-2002, 22.29.38
Originally posted by follettomalefico


HEHEHE LO SO :)

Però vedi, io, per una scopata, non farei proprio nulla. E' atto fisico, perchè dovrei darle più valore di una partita a calcio? Solo perchè mi fa "godere"?

Nota per i più: non è questa la mia opinione, è solo PARTE della mia opinione, ma si tratta di questione interessante, da valutare come UNICA.

Concordo: per una scopata, io nn farei neanche la strada dalla sala alla camera da letto... Per "fare l'amore", mi sparo anche 1200 km in 2 giorni...

Peter Pan
03-06-2002, 22.44.31
Originally posted by viv


Concordo: per una scopata, io nn farei neanche la strada dalla sala alla camera da letto... Per "fare l'amore", mi sparo anche 1200 km in 2 giorni...

Oh no... ok, sì, va bene considerare questa piccola sfumatura... ma fino a che punto la accetti?
Se trovi il tuo uomo a letto con un'altra che fai? AH... lui ti dice che ci stava solo scopando, mentre con te fa l'amore... cambia qualcosa?

marlaw
03-06-2002, 22.50.18
immaginiamoci la scena .............mi sa ke volano vasi e piatti

The El-Dox
03-06-2002, 22.54.52
Originally posted by Peter Pan

Se trovi il tuo uomo a letto con un'altra che fai? AH... lui ti dice che ci stava solo scopando, mentre con te fa l'amore...

beh è una buona skusa kmq...

Peter Pan
03-06-2002, 22.59.18
Originally posted by The El-DoX


beh è una buona skusa kmq...

E ci credo... è di Eddie Murphy, dal suo spettacolo Raw - Nudo e crudo :D

follettomalefico
03-06-2002, 23.15.37
Originally posted by viv


Concordo: per una scopata, io nn farei neanche la strada dalla sala alla camera da letto... Per "fare l'amore", mi sparo anche 1200 km in 2 giorni...

Io non credo lo farei cmq...

Latin Lover in love
04-06-2002, 00.21.18
Originally posted by viv
chi ha mai detto che amore è avere??? Non io... Amore è SCAMBIO... Io ti do e in cambio ricevo... Se il flusso si interrompe, il rapporto va a rotoli... Perchè è nel ricevere che si trova la forza e l'energia per continuare a dare...

Amore è sicuramente, in primis, dare: in vita mia non ho mai fatto tanto per una ragazza quanto per la mia fidanzata, non che in passato fossi un perfetto bastardaccio,anzi,ho sopportato x tanto comportamenti che altri forse dopo manco 1 settimana avrebbero mandato a quel paese.
E' altresì vero che cmq un minimo di ritorno ci vuole, altrimenti penso che nella testa inizino a sfociare decine di domande, frustrazioni ed altro, che dovrebbero sfociare in liti, casini, corna e quant'altro ma penso che nessuno si sacrificherebbe tanto x una persona che magari quando sta con te sbadiglia o fa squilli ad amici x essere chiamata o preferisce fare altro che stare con te.
Ci ho messo quasi 25 anni a dire il mio primo "ti amo" veramente convinto e anche se ogni tanto come accade, succede qualcosa che ti fa star male/incavolare/aggiungete vobis, dopo meno di 10 secondi passo su a tutto,anzi,penso di amare anche + di prima, quando prima, anche x la minima cacchiata,apriti cielo e tante di quei sacrifici x riconquistarmi.
X me amore,quindi, è dare se stessi completamente, passare su tante di quelle cose che normalmente odiamo (o paradossalmente non vorremmo che le dicesse/facesse il nostro partner), pensare 24h su 24 solo alla persona amata, sperando che il momento in cui andremo a vivere assieme arrivi lesto :cool:

Liga10
04-06-2002, 00.46.29
Originally posted by viv
Peter, chi ha mai detto che amore è avere??? Non io... Amore è SCAMBIO... Io ti do e in cambio ricevo... Se il flusso si interrompe, il rapporto va a rotoli... Perchè è nel ricevere che si trova la forza e l'energia per continuare a dare...

Ma prima mi hai detto che l'amore è solo dare... :doubt:...che sbagliavo a fare le cose solo per avere qlc indietro(tra l'altro cosa che non ho mai fatto...)



Originally posted by viv

Almeno, io il rapporto di coppia lo vivo e lo intendo così... Così come per me nn si può prescindere dal rispetto, ma sempre e solo SECONDO ME... E' lecito accorgersi di non avere gli stessi valori della persona che ci sta accanto... Ma nn la si può mica crocifiggere o darle della stronz@ perchè quello che fa stare bene noi fa soffrire lei!!!! Semplicemente si prende atto che non è quella giusta, se le vogliamo davvero bene magari continuiamo a restarle accanto sotto altre vesti, ma ognuno per la sua strada, senza rancori o generalizzazioni inutili e sterili...


Io se ci tengo ad una persona combatto per averla e faccio di tutto...fino ad un certo limite...ql di cui parlavamo oggi... ;) ... l'amore per me va oltre ogni presa di coscienza del nn essere la persona giusta...


Originally posted by viv

Se la persona con la quale sto non mi rende FELICE, perchè ci devo stare insieme??? E' questo che non capisco... Per avere qualcuno su cui contare? Per non sentirmi sola? Per avere qualcuno sul quale sfogare gli ormoni? No, grazie... Preferisco restare da sola, basto a me stessa... Stima, amore, confronto, supporto me li possono dare anche gli amici... Devo provare qualcosa di estremamente SPECIALE per legare la mia vita a qualcuno... Quel qualcuno mi deve dare quel qualcosa in più che NESSUNO mi da... Mi deve dare la felicità, mi deve far sentire COMPLETA... Altrimenti, ribadisco, meglio da sola... In amore nn ci si può accontentare, è un controsenso... Se devo fingere di amare, allora preferisco non amare...


Su questo hai ragione...mai accontentarsi in amore...certo alle volte sarebbe bello sapere che quando una persona ti dice che con te è felice lo pensa davvero...venire a sapere che era tranquilla ma non felice fa male...ma in fondo non è poi così grave..."panta Rei...."...tutto passa...

viv_
04-06-2002, 01.41.25
Maroooooo!!! Se ti avesse detto che era profondamente infelice allora??? Mamma mia ragazzi... Ma cosa §§§§§ cambia??? Era felice, non lo era... Ma alla fine se n'è andata... Analizza perchè se n'è andata, appioppa le giuste responsabilità, ma smettila di dare capocciate contro gli spigoli vivi!!!! Tu DEVI preoccuparti di dare in un rapporto, ma se dall'altra parte non ricevi, ti devi anche rendere conto che stare con qualcuno non è obbligatorio... Per questo è uno scambio... Concetto complicato, ma spero si sia capito...

Edit: inoltre, se io fossi al posto della fanciulla, anche se fossi stata davvero felice con te nn verrei a dirtelo... Tu ami farti del male, significherebbe darti un appiglio per illuderti che le cose si possano sistemare... E a quanto racconti, la gentil donzella nn ha intenzione di illuderti... O sbaglio?

Liga10
04-06-2002, 01.51.19
Originally posted by viv
Maroooooo!!! Se ti avesse detto che era profondamente infelice allora??? Mamma mia ragazzi... Ma cosa §§§§§ cambia??? Era felice, non lo era... Ma alla fine se n'è andata... Analizza perchè se n'è andata, appioppa le giuste responsabilità, ma smettila di dare capocciate contro gli spigoli vivi!!!! Tu DEVI preoccuparti di dare in un rapporto, ma se dall'altra parte non ricevi, ti devi anche rendere conto che stare con qualcuno non è obbligatorio... Per questo è uno scambio... Concetto complicato, ma spero si sia capito...

Edit: inoltre, se io fossi al posto della fanciulla, anche se fossi stata davvero felice con te nn verrei a dirtelo... Tu ami farti del male, significherebbe darti un appiglio per illuderti che le cose si possano sistemare... E a quanto racconti, la gentil donzella nn ha intenzione di illuderti... O sbaglio?

Beh se permetti mi sembra una cagata...Io sono uno a cui piace farsi del male???E no mi spiace, io sono uno che ha combattuto con le unghie e con i denti per recuperare i suoi errori...
Ne ho fatti certo, e so anche quali...mi sono impegnato a non farne di piu...
E poi la storia del "te l'ha detto ma non lo pensava" non mi piace mai troppo...iuo mica ho la sfera di cristallo....

E poi spiegatemi una cosa...ma uno che cerca di tornare insieme secondo voi si piange addosso?
Sinceramente mi pare di capie cjhe la pensiate così...io personlamente non credo...

viv_
04-06-2002, 01.59.22
Originally posted by Liga10




E poi spiegatemi una cosa...ma uno che cerca di tornare insieme secondo voi si piange addosso?
Sinceramente mi pare di capie cjhe la pensiate così...io personlamente non credo...


Bhè, se dall'altra parte nn c'è apertura... Un pò masochista lo sei...

Liga10
04-06-2002, 02.18.56
Originally posted by viv



Bhè, se dall'altra parte nn c'è apertura... Un pò masochista lo sei...

Beh masochista...forse incorreggibile innamorato... ;)

daviduz
04-06-2002, 13.03.53
vorrei scusarmi con tutti perche sebbene abbia aperto io il thread non posso dedicare molto tempo a questa discussione.

peter sono pienamente d'accordo con tutto quello che hai detto,e anke su come hai analizzato la mia situazione riuscendo a capire prima di me quello che voglio.in fondo spero che sia così.


per quanto riguarda il dare e il ricevere .......parlando di amore:


che cos'è l'amore se non uno scambio di interessi che pone le fondamenta su una serie di compromessi.......

Liga10
04-06-2002, 15.39.29
Originally posted by daviduz
...che cos'è l'amore se non uno scambio di interessi che pone le fondamenta su una serie di compromessi.......

Belli caxxi Daviduz...fammi un piacere nn innamorarti mai allora...
Miiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii esaggeratoooooooooooo...
Sti cavoli scambio di interessi???
Allora se mi innamoro di una che nn mi corrisponde e cerco di tentarla mi arrestano per concussione?????:D :D :D

Zeus
04-06-2002, 15.59.00
Originally posted by Liga10
Allora se mi innamoro di una che nn mi corrisponde e cerco di tentarla mi arrestano per concussione?????:D :D :D

Sai che mmm gli estremi quasi quasi ci potrebbero anche essere? :D Meglio stare attenti :roll3:

Themis
04-06-2002, 16.39.13
L'amore dovrebbe essere la cosa più semplice del mondo. sigh
Quando non lo è, cioè quasi sempre, qualcosa non quadra.
Siamo fatti apposta per amare. CaXXo, Qualcuno sta barando.
Spudorati mentitori, approfittatori doppiogiochisti di entrambi i sessi, occorrerebbe un modo per squalificarli. :(

viv_
04-06-2002, 16.45.46
Originally posted by daviduz
parlando di amore:


che cos'è l'amore se non uno scambio di interessi che pone le fondamenta su una serie di compromessi.......


Vedi, citare le canzoni nn sempre è una buona idea... :roll3:

Themis, hai proprio ragione... Il problema è che ci vorrebbe un arbitro assolutamente imparziale... E non credo che in amore esista l'imparzialità, nemmeno se chi giudica è esterno alla faccenda: se è uomo vedrà una cosa, se è donna ne vedrà un'altra... Un bel macello... E poi, vorrai mica squalificare 3/4 della popolazione mondiale?!?!?! :doubt:

Liga10
04-06-2002, 16.48.54
Originally posted by Themis
L'amore dovrebbe essere la cosa più semplice del mondo. sigh
Quando non lo è, cioè quasi sempre, qualcosa non quadra.
Siamo fatti apposta per amare. CaXXo, Qualcuno sta barando.
Spudorati mentitori, approfittatori doppiogiochisti di entrambi i sessi, occorrerebbe un modo per squalificarli. :(


Se fosse semplice non sarebbe così bello non trovi?
Certo se va male soffri davvero...ma una storia è fatta anche di momenti belli...essere così assolutisti nn va bene...
Squalificarli dici????Non sarebbe una pessima idea però... ;)


Edit...Viv parli di arbitro imparziale???A mi oparere nn servirebbe...nessuno puo sapere cosa tu rovi per esmpio, come nessuno puo sapere cosa provo io o Themis...sono cose troppo personali per poter essere valutate....

viv_
04-06-2002, 16.56.31
Originally posted by Liga10



Se fosse semplice non sarebbe così bello non trovi?
Certo se va male soffri davvero...ma una storia è fatta anche di momenti belli...essere così assolutisti nn va bene...
Squalificarli dici????Non sarebbe una pessima idea però... ;)


Edit...Viv parli di arbitro imparziale???A mi oparere nn servirebbe...nessuno puo sapere cosa tu rovi per esmpio, come nessuno puo sapere cosa provo io o Themis...sono cose troppo personali per poter essere valutate....


Spudorati mentitori, approfittatori doppiogiochisti di entrambi i sessi, occorrerebbe un modo per squalificarli.

Questo era il concetto... Per decidere se sono mentitori, appofittatori ecc. servirebbe un arbitro imparziale... :O

Liga10
04-06-2002, 17.05.46
Originally posted by viv


Questo era il concetto... Per decidere se sono mentitori, appofittatori ecc. servirebbe un arbitro imparziale... :O

Ops nn avevo capito...cmq sia nemmeno il piu perfetto degli arbirti nn correrebbe il rischio di sbagliare...
e poi te lo vedi uno pelato che mentre dici al tuo uomo... "Ti amo"...fischia e ti da °fallo° contro????:D :D :D

Themis
04-06-2002, 17.13.35
Originally posted by viv


Questo era il concetto... Per decidere se sono mentitori, appofittatori ecc. servirebbe un arbitro imparziale... :O

Basterebbe imparare a giudicarsi, e non essere troppo tolleranti con noi stessi.
Solo uno schizofrenico doppia-tripla personalità riesce a mentire senza saperlo. Nella maggior parte dei casi quando mentiamo, ci diamo delle ragioni per farlo, o facciamo finta di niente perchè ci fa comodo.
Scendiamo a compromessi con la nostra coscienza, pensando così di cavarcela, salvo poi coinvolgere chi ci sta accanto nei nostri casini.
Insomma, essere "finta" mi sembra abbastanza controproducente, in fondo.

Themis
04-06-2002, 17.14.37
Originally posted by Liga10


Ops nn avevo capito...cmq sia nemmeno il piu perfetto degli arbirti nn correrebbe il rischio di sbagliare...
e poi te lo vedi uno pelato che mentre dici al tuo uomo... "Ti amo"...fischia e ti da °fallo° contro????:D :D :D

COLLINA ARBITRO RULEZZ :D :D :D

viv_
04-06-2002, 17.36.39
Originally posted by Themis


Basterebbe imparare a giudicarsi, e non essere troppo tolleranti con noi stessi.
Solo uno schizofrenico doppia-tripla personalità riesce a mentire senza saperlo. Nella maggior parte dei casi quando mentiamo, ci diamo delle ragioni per farlo, o facciamo finta di niente perchè ci fa comodo.
Scendiamo a compromessi con la nostra coscienza, pensando così di cavarcela, salvo poi coinvolgere chi ci sta accanto nei nostri casini.
Insomma, essere "finta" mi sembra abbastanza controproducente, in fondo.

Non immagini quanto io sia daccordo con te... E' che a volte la sincerità è difficile da dare, ma da sicuramente più soddisfazione... Ho capito a mie spese che una bugia, anche se detta a fin di bene, rimane pur sempre una bugia... Assumersi le proprie responsabilità soprattutto con chi si ama, credo sia una condizione dalla quale nn si può prescindere per costruire un rapporto SOLIDO...

EDIT: Inoltre, purtroppo, c'è una categoria di persone (donna o uomo nn fa differenza) che sull'inganno basa tutta la propria vita... Davvero, conosco persone che non riescono ad essere sinceri con NESSUNO, tanto meno con se stesse... Sembra che l'unico modo per sentirsi "vive" sia quello di vivere una vita fondata sulla menzogna... Di qualsiasi genere, non solo in amore...

viv_
04-06-2002, 17.46.00
Originally posted by Liga10


Ops nn avevo capito...cmq sia nemmeno il piu perfetto degli arbirti nn correrebbe il rischio di sbagliare...
e poi te lo vedi uno pelato che mentre dici al tuo uomo... "Ti amo"...fischia e ti da °fallo° contro????:D :D :D


Sorvolo sulla battutaccia... :brr: (e nn dire che sono io quella maliziosa, perchè ti conosco abbastanza bene da cogliere le "sfumature")
Era ciò che sostenevo io cmq... Non può esistere una persona che giudichi in modo imparziale... sarà sempre e cmq fuorviato dalla sua visione personale del problema...

Themis
04-06-2002, 17.55.48
Originally posted by viv

EDIT: Inoltre, purtroppo, c'è una categoria di persone (donna o uomo nn fa differenza) che sull'inganno basa tutta la propria vita... Davvero, conosco persone che non riescono ad essere sinceri con NESSUNO, tanto meno con se stesse... Sembra che l'unico modo per sentirsi "vive" sia quello di vivere una vita fondata sulla menzogna... Di qualsiasi genere, non solo in amore...

Ne conosco anch'io, sono quelli che godono nel tirarsi la zappa sui piedi, perchè si sentono vivi solo con i piedi fracassati.

Peccato che mediamente ci vada di mezzo qualcun altro.
Sarà che a casa mia si dice "il diavolo fa le pentole ... ma non i coperchi", nel senso che se è facile mentire, poi non lo è altrettanto rimediare, ma questa gente non la capisco.
Probabilmente loro non si pongono nemmeno il problema di rimediare, e questo denota un egoismo veramente notevole.
Innamorarsi di persone simili deve essere un vero incubo.

viv_
04-06-2002, 18.09.07
Originally posted by Themis


Ne conosco anch'io, sono quelli che godono nel tirarsi la zappa sui piedi, perchè si sentono vivi solo con i piedi fracassati.

Peccato che mediamente ci vada di mezzo qualcun altro.
Sarà che a casa mia si dice "il diavolo fa le pentole ... ma non i coperchi", nel senso che se è facile mentire, poi non lo è altrettanto rimediare, ma questa gente non la capisco.
Probabilmente loro non si pongono nemmeno il problema di rimediare, e questo denota un egoismo veramente notevole.
Innamorarsi di persone simili deve essere un vero incubo.

Non un incubo... Un disastro... Mina tutte le certezze che una persona può avere... Ho fatto la cazz@ta e adesso sto sputando sangue per rimediare... Ai tempi, quando io ero la vittima, sono anche riuscita a sentirmi in colpa... E' davvero terribile...

Themis
04-06-2002, 18.27.46
Originally posted by viv


Ho fatto la cazz@ta e adesso sto sputando sangue per rimediare...

Mi dispiace, ma si capisce che sei una che non molla e che ce la farai.
:kiss:

P.S. Ma si può scegliere di chi innamorarsi? O bisogna sperare che ci vada bene?
Scegliere di non innamorarsi per essere sicuri di non soffrire, forse sarebbe un' idea, ma non credo che lo farei.

viv_
04-06-2002, 18.39.47
Originally posted by Themis


Mi dispiace, ma si capisce che sei una che non molla e che ce la farai.
:kiss:

P.S. Ma si può scegliere di chi innamorarsi? O bisogna sperare che ci vada bene?
Scegliere di non innamorarsi per essere sicuri di non soffrire, forse sarebbe un' idea, ma non credo che lo farei.


Mmmm... Bei quesiti...
Io piuttosto che non amare, preferisco sbagliare... Non credo si possa scegliere di chi innamorarsi, l'unica cosa è sperare di avere la forza di dire basta nel momento in cui la persona che ci sta accanto non ci rende più felici... E qui torniamo all'onestà...
Io, ad esempio,mi sono sposata a 21 anni e mi sono separata a 24... Dovrei essere refrattaria ai rapporti stabili... Ed invece, mi risposerei solo per poter passare i primi 2 anni di matrimonio... Belli, stupendi, intensissimi e pieni di amore... Poi qualcosa si è incrinato e ti assicuro che ho sofferto come una pazza... Ma non mi sono mai pentita di ciò che ho fatto... Se non avessi provato, sicuramente mi sarei risparmiata la sofferenza, ma non avrei neanche provato le bellissime emozioni che il mio ex marito mi ha dato...

Liga10
04-06-2002, 19.54.18
Originally posted by Themis

...Innamorarsi di persone simili deve essere un vero incubo.

Si ti assicuro che lo è...e te lo dice uno che per 2 anni ha tirato avanti una storia mentendo a tutti...dicevo di stare ben...stavo una merd@...
Poi è arrivato un angelo che mi ha aiutato a farla finita e a cambiare vita...ora quell'angelo nn c'è piu ma rimane quanto di buono mi ha insegnato...
E poi anche li sul non mollare mai ci sarebbe da fare un topic a parte(o forse c'è già...anzi idiota che nn sono altro è questo...) nn sempre si è in condizione di rimediare...bisogna vedere dall'altra parte se c'è apertura o no...per me per es non c'è stata...mi sono dovuto rassegnare...
Cmq sia non si puo scegliere di chi innamorarsi fidati..il principe azzurro (o la principessa...) nn esistono...;)

Peter Pan
05-06-2002, 05.32.24
Chi parla d'amore è proprio chi non ne sa nulla.
Chi conosce l'amore non ha bisogno di parlarne.

Siete d'accordo?

Ovvio che no.... :rolleyes:

daviduz
05-06-2002, 13.13.56
Originally posted by viv


Io, ad esempio,mi sono sposata a 21 anni e mi sono separata a 24...

di sicuro visto la tua esperianza ne sai molto più di me,forse non sono fatti miei ma come mai ti 6 sposata cosi giovane????

tornando al mio primo post la tipa in quetione sembrerebbe che abbia detto al mio amico(non che suo migliore amico)che quel che è stato è stato....esattamente 5 minuti dopo io torno con una sua amica,lei mi guarda malissimo e mi fa:te la 6 fatta????io ovviamente ho tergiversato dicendo:perche????
secondo me neanche lei ha le idee chiare,resta il fatto che continua a evitarmi come se avesse paura a stare da sola con me,
secondo me ha paura di quello che potrebbe fare,quello che le dice il suo inconscio,.....mentre invece la ragione le dice di mandarmi a cagare

Liga10
05-06-2002, 14.20.53
Originally posted by daviduz


di sicuro visto la tua esperianza ne sai molto più di me,forse non sono fatti miei ma come mai ti 6 sposata cosi giovane????
...

Viv rimarrà off line fino a venerdì...dovrai aspettare un po per la risposta... ;)

Themis
05-06-2002, 15.19.12
Originally posted by Peter Pan
Chi parla d'amore è proprio chi non ne sa nulla.
Chi conosce l'amore non ha bisogno di parlarne.

Siete d'accordo?



No :rolleyes:

Che ne sai tu di quello che ne so io ? :p

Miss Kittin
05-06-2002, 15.38.17
Originally posted by Peter Pan
Chi parla d'amore è proprio chi non ne sa nulla.
Chi conosce l'amore non ha bisogno di parlarne.

Siete d'accordo?

Ovvio che no.... :rolleyes:

io invece sì :p

Themis
05-06-2002, 15.47.40
Originally posted by Miss Kittin


io invece sì :p

Questa mi ha fatto cascare le braccia :D

Troppo facile. Adesso dovresti spiegarti con parole tue ;)

The El-Dox
05-06-2002, 16.05.06
Originally posted by Themis


Questa mi ha fatto cascare le braccia :D


per fortuna ke nn sono le palle...
ehm skusa ma kuesta nn riuscivo a tenermela ghghgh

Latin Lover in love
05-06-2002, 17.11.12
Originally posted by The El-DoX


per fortuna ke nn sono le palle...
ehm skusa ma kuesta nn riuscivo a tenermela ghghgh
AHHAAHHA :D

Peter Pan
06-06-2002, 01.48.32
Originally posted by Themis

No


Appunto, come prevedevo...


Originally posted by Themis
Che ne sai tu di quello che ne so io?

Che ne sai tu di quello che ne sai tu?

dgraz
06-06-2002, 12.22.58
Originally posted by Liga10
Non è una malattia...spesso noi ci accorgiamo di cio che valeva una storia (o una cosa in generale) quando nn l'abbiamo piu...peccato che accada sempre e solo a noi e mai agli altri...

Hai perfettamente ragione!!!

Ci si accorge di quanto era importante una cosa solo quando oramai la si è persa...

ciao

viv_
06-06-2002, 14.47.20
Originally posted by Liga10


Viv rimarrà off line fino a venerdì...dovrai aspettare un po per la risposta... ;)


Mio fido segretario, questo mese non potro' pagarti... Non e' un problema, vero??? :D

A parte gli scherzi: mi chiedono perche' mi sono sposata cosi' giovane... Perche' ero follemente innamorata del mio uomo, perche' l'idea di costruire qualcosa con lui era l'unica cosa che importasse in quel momento... Perche' ero fermamente convinta che non potesse esistere un futuro dove io e lui non saremmo stati insieme... Il tempo mi ha pero' dato torto... Nessun rimorso e nessun rimpianto...

Liga10
06-06-2002, 15.10.27
Originally posted by viv



Mio fido segretario, questo mese non potro' pagarti... Non e' un problema, vero??? :D
...

Vabbè lei mi aveva detto che sarebbe sdada off line badrona...cmq il bagamento in nadura va bene lo sdesso...e non con le mele e le pere...(beh vabbè lle pere magari....ghghhghghg :yumm: :D :D)

Themis
06-06-2002, 16.42.36
Originally posted by The El-DoX


per fortuna ke nn sono le palle...
ehm skusa ma kuesta nn riuscivo a tenermela ghghgh

Come ben sai sono sprovvista di tali accessori :D

The El-Dox
06-06-2002, 16.48.52
Originally posted by Themis


Come ben sai sono sprovvista di tali accessori :D

per fortuna :kiss:

Liga10
06-06-2002, 16.56.06
Originally posted by Themis


Come ben sai sono sprovvista di tali accessori :D

:eek: :eek: :eek: :eek: hey ma mi sono perso qualcosa??????:D

viv_
06-06-2002, 16.56.36
Originally posted by Liga10


Vabbè lei mi aveva detto che sarebbe sdada off line badrona...cmq il bagamento in nadura va bene lo sdesso...e non con le mele e le pere...(beh vabbè lle pere magari....ghghhghghg :yumm: :D :D)


Scordatelo... :)

Liga10
06-06-2002, 17.12.57
Originally posted by viv



Scordatelo... :)


aaaaaaargggggggggggg tu uccidi un uomo morto.... :D :D :D

Themis
06-06-2002, 17.19.26
Originally posted by Peter Pan


Che ne sai tu di quello che ne sai tu?

Interessante spunto: quanto sono certe le certezze.
La prima cosa che mi viene in mente è che se non avessi nessuna certezza nella vita, probabilmente non riuscirei nemmeno ad alzarmi dal letto.
Senz'altro ho molte più domande che risposte, e sarà sempre così, fortunatamente, significa che sono una persona viva, che mi sto evolvendo. Solo le persone morte (dentro) non si fanno domande.
Non annoierò con quello che ho imparato dalle mie esperienze, dalle "scottature" e dalle cose belle che ho vissuto, anche perchè è assolutamente inutile. Ho imparato. A modo mio, perchè ogni esperienza è soggettiva. Per questo nessuno può essere maestro di qualcun altro.
Le mie (poche) certezze sono il mio punto di partenza, domani non so dove arriverò. Forse ne troverò delle altre, qualcuna la rinnegherò, sono cose che si scoprono solo alla fine del gioco.
Questo in generale.
Per quanto riguarda l' amore, penso che le cose non siano diverse ... solo più complicate
;)

Themis
06-06-2002, 17.21.41
Originally posted by Liga10


:eek: :eek: :eek: :eek: hey ma mi sono perso qualcosa??????:D


Lo sapevoooooo! che qualcuno avrebbe abboccatooooo !

:roll3: :roll3: :roll3:


Tranqui, eri solo dentro ad un mio esperimento segreto :p

viv_
06-06-2002, 18.14.54
Originally posted by Themis



Lo sapevoooooo! che qualcuno avrebbe abboccatooooo !

:roll3: :roll3: :roll3:


Tranqui, eri solo dentro ad un mio esperimento segreto :p

Hehehehehe... Se va avanti ad abboccare cosi', il nostro Liga si tramutera' presto in un tonno... :roll3: :roll3:

Liga10
06-06-2002, 21.47.55
Scusate 'ne , ma io mica ho la palla di cristallo per sapere che la mia cara amica Themis mi prende per le chiappette...nn è che invece c'è sotto una tresca segreta e l'esperimento è un espediente per intorbidire le acque???mmmmm ci vorrebbe la conferma del caro buon vecchio El... :D :D :D

Themis
07-06-2002, 14.01.55
Originally posted by Liga10
Scusate 'ne , ma io mica ho la palla di cristallo per sapere che la mia cara amica Themis mi prende per le chiappette...nn è che invece c'è sotto una tresca segreta e l'esperimento è un espediente per intorbidire le acque???mmmmm ci vorrebbe la conferma del caro buon vecchio El... :D :D :D

Nel mio post ho scritto "come ben sai", perchè El-Dox non è certo il tipo da confondere una donna con uomo, in primis, e poi voglio dire, secondo me lui è il tipo che potrebbe avere una scheda per ogni ragazza del forum, per non correre il rischio di prendere qualche cantonata.
:D

Quindi, non è che l' intenzione fosse direttamente quella di pescare tonni ;)

In quanto alle mie storie segrete, mica te le vengo a raccontare, ti pare?

Liga10
07-06-2002, 16.05.19
Originally posted by Themis

...In quanto alle mie storie segrete, mica te le vengo a raccontare, ti pare?

Enno dai...lo sai che sono il zabetto (maschile singolare di zabetta... :D :D :D) del forum... ;) :p :p

Themis
07-06-2002, 16.12.57
Originally posted by Liga10


Enno dai...lo sai che sono il zabetto (maschile singolare di zabetta... :D :D :D) del forum... ;) :p :p

Mi sfugge qualcosa ... http://www.plauder-smilies.de/sad/confusedpp.gif ... What's "zabetto" ?
Deduco "raccogliconfidenze", correggimi (se) sbaglio.

Liga10
07-06-2002, 17.51.51
Originally posted by Themis

...What's "zabetto" ?
Deduco "raccogliconfidenze", correggimi (se) sbaglio.

Sbagli...vuol dire "quellochenonsifamaiicaxxisuoiesiimpicciadiquellide glialtri"... :D :D :D :D

Themis
07-06-2002, 17.56.11
Originally posted by Liga10


Sbagli...vuol dire "quellochenonsifamaiicaxxisuoiesiimpicciadiquellide glialtri"... :D :D :D :D

Ah, ok. "zabetto" però è più facile da dire.

Comunque non mi scoccia se ti fai gli affari miei, sono una brava ragazza io http://www.plauder-smilies.de/AZZANGEL.gif

Peter Pan
07-06-2002, 19.00.10
Originally posted by Themis
Comunque non mi scoccia se ti fai gli affari miei, sono una brava ragazza io http://www.plauder-smilies.de/AZZANGEL.gif


EH eh... al dito hai una fede o un'aureola? :D

viv_
07-06-2002, 21.32.39
Originally posted by Peter Pan



EH eh... al dito hai una fede o un'aureola? :D


Credo sia chiaro: una fede al dito ed un'aureola sulla testa...

Liga: ma non lo sai che zabetta e zabettare sono due termini prettamente milanesi??? http://216.40.249.192/mysmilies/contrib/dvv/cwmddd.gif

Liga10
07-06-2002, 21.44.39
Originally posted by viv



Credo sia chiaro: una fede al dito ed un'aureola sulla testa...

Liga: ma non lo sai che zabetta e zabettare sono due termini prettamente milanesi??? http://216.40.249.192/mysmilies/contrib/dvv/cwmddd.gif

Hem no , non lo sapevo...:O :O :O :O

viv_
07-06-2002, 22.37.15
Originally posted by Liga10


Hem no , non lo sapevo...:O :O :O :O

Hehehe... Quando arrivai a Milano, mi sembrava di essere in un altro stato: Zabetta (in piemonte è "peppia"), cicca (chewingum, in piemonte "cicles"), prestinaio (panettiere) ecc.

Terribile... :eek:

Berek
08-06-2002, 02.08.06
Originally posted by viv

cicca (chewingum, in piemonte "cicles")

Sì, si dice cicles anche a Bologna, solo che, mentre qui è femminile (UNA cicles) in piemonte è maschile (UN cicles)... :)

Peter Pan
08-06-2002, 03.48.21
E poi dite che i terroni non parlano italiano.... :rolleyes:

Ma andate a scuola polentoni!!!! :D

sheena
08-06-2002, 15.56.34
Originally posted by viv
Non so... Sarà che sono donna e quindi per me amore fa rima con rispetto, ma secondo me nessuno di voi, che avete postato fino ad adesso, ha la benchè minima idea di cosa significa Amare... Anzi, mi stupisce che nessuno di voi abbia ancora postato la canzone "teorema"...
Siete convinti che "avere i propri c@zzi" sia un validissimo motivo per dimenticarvi della persona che vi sta accanto... La scusa è sempre quella "ma io mica ce l'avevo con te!!!"
Dubitate, mollate, ci ripensate, tornate, dubitate nuovamente, mollate nuovamente e tornate nuovamente... E se la porta non è aperta, noi siamo delle "cose" che vi fanno soffrire... Quando capirete che siamo degli esseri umani, con dei sentimenti che, per giusti o sbagliati che siano DEVONO essere rispettati, che la nostra vita non è il vostro parco giochi, allora sarete anche in grado di fare delle scelte senza poi pentirvene appena vi rendete conto che la lei di turno è capace di vivere anche senza di voi al suo fianco... Ed inoltre, per fare delle scelte oculate, c'è una condizione dalla quale non si può prescindere: bisogna sapere che cosa si vuole...

"no caro amico, nn sono d'accordo.. parli da uomo ferito..
..pezzo di pane, lei se n'è andata e tu nn haio resistito!
nn esistono leggi in amore: basta essere quello che sei!
lascia aperta la porta del cuore, vedrai che una donna e' gia' in cerca di te!!!!
senza una donna, l'uomo che cos'è? su questo sarai d'accordo con me... senza una donna l'uomo che cos'è? e' questa l'unica legge che c'è....."

scusa Viv, ma che c'entra TEOREMA???
ho sempre trovato molto realista questa canzone e.. "ribaltabile" (cioe', si potrebbe pure dire: senza un uomo la donna che cos'è? ).....

tornando al resto del tuo post: penso (come sopra) che se inverti il ragionamento sul comportamento degli uomini e lo appiccichi alle donne.. nn cambia nulla...
gli uomini nn sono tutti uguali, cosi' come noi donne nn siamo dei cloni l'una dell'altra... ci sono delle donne che "s-ragionano" come uomini e viceversa (x fortuna! LOL).

posso dirti (x esperienza) che in passato "ho giocato" io con la vita di alcuni ptner... perche' mi piaceva tanto stare nel loro parco giochi finche' mi andava e poterne uscire quando mi pareva... x quanto mi riguardava erano loro a crearsi delle illusioni che nn pensavo di alimentare x nulla... invece.... (basta poco a creare dei film sui sentimenti altrui... peccato che nn sempre gli attori coinvolti siano messi al corrente del loro ruolo... LOL).

P.S.: scusa se ti rispondo senza aver letto oltre... magari avrete gia' superato questa "parte" del discorso da un pezzo... ma il richiamo a teorema.... mi ha "catturata" (chissa' perche' a molte donne sembra un testo maschilista... :( ).

baciauz!

sheena
08-06-2002, 16.33.23
Originally posted by viv


EDIT: Inoltre, purtroppo, c'è una categoria di persone (donna o uomo nn fa differenza) che sull'inganno basa tutta la propria vita... Davvero, conosco persone che non riescono ad essere sinceri con NESSUNO, tanto meno con se stesse... Sembra che l'unico modo per sentirsi "vive" sia quello di vivere una vita fondata sulla menzogna... Di qualsiasi genere, non solo in amore...

e' una patologia.. la definizione clinica e' "pseudologia fantastica", ma.. credo che queste persone abbiano altri problemi oltre all'amore... :roll3:

sheena
08-06-2002, 16.40.54
Originally posted by Themis


Ne conosco anch'io, sono quelli che godono nel tirarsi la zappa sui piedi, perchè si sentono vivi solo con i piedi fracassati.

Peccato che mediamente ci vada di mezzo qualcun altro.
Sarà che a casa mia si dice "il diavolo fa le pentole ... ma non i coperchi", nel senso che se è facile mentire, poi non lo è altrettanto rimediare, ma questa gente non la capisco.
Probabilmente loro non si pongono nemmeno il problema di rimediare, e questo denota un egoismo veramente notevole.
Innamorarsi di persone simili deve essere un vero incubo.

piu' che un incubo.... devi essere piu' malato di loro per innamorartene...... LOL

qui nn si tratta di pentole e coperchi, ma di gente che nn puo' dire la verita', xche' nn vive (ne' conosce) la realta' che vivono (e conoscono) gli altri.... vivono in un mondo tutto loro: quelle che x noi son bugie per loro e' un mondo piu' o meno coerente.... tra l'altro x queste persone nn esiste un'altra realta': se provi a metterli di fronte alla realta' (con tanto di prove) faranno in modo che quella realta' rientri nel loro mondo... ovvero ne faranno una ricostruzione collimante col mondo che si son costruiti....

a 'sto punto se nn hai i prosciutti sugli okki, è difficile che nn li "riconosca" come malati... pensa poi innamorartene: come si fa?!? :doubt: al limite puoi offrirgli aiuto e... una buona terapia! LOL

sheena
08-06-2002, 16.46.18
Originally posted by Liga10


Si ti assicuro che lo è...e te lo dice uno che per 2 anni ha tirato avanti una storia mentendo a tutti...dicevo di stare ben...stavo una merd@...
Poi è arrivato un angelo che mi ha aiutato a farla finita e a cambiare vita...ora quell'angelo nn c'è piu ma rimane quanto di buono mi ha insegnato...
E poi anche li sul non mollare mai ci sarebbe da fare un topic a parte(o forse c'è già...anzi idiota che nn sono altro è questo...) nn sempre si è in condizione di rimediare...bisogna vedere dall'altra parte se c'è apertura o no...per me per es non c'è stata...mi sono dovuto rassegnare...
Cmq sia non si puo scegliere di chi innamorarsi fidati..il principe azzurro (o la principessa...) nn esistono...;)

questo e' ben altro che mentire a se' stessi.... ben altro rispetto alle persone di cui si parlava... a meno che io nn capisca piu' le vostre parole....

inventare menzogne per pararsi il cuIo, ma poi vivere male nelle proprie menzogne rientra nei fatti della vita, nn riuscire a dire la verita' (mai e soprattutto nemmeno a se' stessi), beh! quella e' malattia.... e devo dire che quest'ultima e' anche piu' facile da "smascherare" rispetto alle bugie che si raccontano agli altri x i piu' svariati motivi, ma nn certo xche' nn si e' capaci di distinguere la propria realta' da quella che c'è fuori....

sheena
08-06-2002, 16.48.47
Originally posted by daviduz


di sicuro visto la tua esperianza ne sai molto più di me,forse non sono fatti miei ma come mai ti 6 sposata cosi giovane????

tornando al mio primo post la tipa in quetione sembrerebbe che abbia detto al mio amico(non che suo migliore amico)che quel che è stato è stato....esattamente 5 minuti dopo io torno con una sua amica,lei mi guarda malissimo e mi fa:te la 6 fatta????io ovviamente ho tergiversato dicendo:perche????
secondo me neanche lei ha le idee chiare,resta il fatto che continua a evitarmi come se avesse paura a stare da sola con me,
secondo me ha paura di quello che potrebbe fare,quello che le dice il suo inconscio,.....mentre invece la ragione le dice di mandarmi a cagare

io direi piuttosto che lei quanto te vorrebbe avere una storia... ma teme il giudizio altrui (siete tutti amici e avete tutti gli amici in comune! LOL): se magari nn vi conosceste tanto bene, sempère secondo me, nn vi fareste tutte ste pippe... :p

ciauz!

viv_
08-06-2002, 20.37.12
Originally posted by sheena




baciauz!

Tanto per iniziare, ricambio i baciauz!
E poi, il mio post qualunquista era la risposta ad un altro altrettanto qualunquista... Non trovo nulla di più divertente che allinearmi ai livelli di discussione... :D
A parte gli scherzi, come avrai potuto leggere, sono cosciente che generalizzare non serva a nulla... Se mi guardo indietro, devo ammettere che gli uomini della mia vita non sono MAI stati omologabili in determinate categorie... Certo, alcune caratteristiche ricorrono, ma ognuno di loro non è assimilabile a nessun altro... ;)

viv_
08-06-2002, 20.41.03
Originally posted by sheena


io direi piuttosto che lei quanto te vorrebbe avere una storia... ma teme il giudizio altrui (siete tutti amici e avete tutti gli amici in comune! LOL): se magari nn vi conosceste tanto bene, sempère secondo me, nn vi fareste tutte ste pippe... :p

ciauz!

Secondo me, il vero problema è che è lei a non sentirsi "bene" in quella storia... I retaggi della società in cui viviamo, ci portano a guardare male, o almeno con ironia, ad una coppia con parecchia differenza d'età... Se io sto con un uomo di 30 anni più vecchio di me, sicuramente lui ha un pacco di soldi e io sono un'opportunista... E se non è così (magari è un poveraccio senza arte nè parte), sicuramente mi ha irretita... Pensateci: scommetto che TUTTI almeno una volta, magari vedendo uan coppia con parecchi anni di differenza, al ristorante avete generalizzato...

Peter Pan
08-06-2002, 21.05.09
Originally posted by sheena
senza un uomo la donna che cos'è?


In ogni donna c'è una regina.

Liga10
09-06-2002, 01.19.27
Originally posted by sheena


questo e' ben altro che mentire a se' stessi.... ben altro rispetto alle persone di cui si parlava... a meno che io nn capisca piu' le vostre parole....

inventare menzogne per pararsi il cuIo, ma poi vivere male nelle proprie menzogne rientra nei fatti della vita, nn riuscire a dire la verita' (mai e soprattutto nemmeno a se' stessi), beh! quella e' malattia.... e devo dire che quest'ultima e' anche piu' facile da "smascherare" rispetto alle bugie che si raccontano agli altri x i piu' svariati motivi, ma nn certo xche' nn si e' capaci di distinguere la propria realta' da quella che c'è fuori....

Ma guarda che io nn mi paravo il culo...semplicemente mentivo perchè gli altri non mi giudicaasero e non mi rompessero i cogliomberi....ma ora è finita...mentire a me stesso non serve a un c@zzo...men che meno mentire agli altri....

Liga10
09-06-2002, 01.20.05
Originally posted by viv


Secondo me, il vero problema è che è lei a non sentirsi "bene" in quella storia... I retaggi della società in cui viviamo, ci portano a guardare male, o almeno con ironia, ad una coppia con parecchia differenza d'età... Se io sto con un uomo di 30 anni più vecchio di me, sicuramente lui ha un pacco di soldi e io sono un'opportunista... E se non è così (magari è un poveraccio senza arte nè parte), sicuramente mi ha irretita... Pensateci: scommetto che TUTTI almeno una volta, magari vedendo uan coppia con parecchi anni di differenza, al ristorante avete generalizzato...

Lo confesso...più di una volta l'ho pensato....

daviduz
09-06-2002, 18.37.49
Originally posted by viv


Secondo me, il vero problema è che è lei a non sentirsi "bene" in quella storia... I retaggi della società in cui viviamo, ci portano a guardare male, o almeno con ironia, ad una coppia con parecchia differenza d'età... Se io sto con un uomo di 30 anni più vecchio di me, sicuramente lui ha un pacco di soldi e io sono un'opportunista... E se non è così (magari è un poveraccio senza arte nè parte), sicuramente mi ha irretita... Pensateci: scommetto che TUTTI almeno una volta, magari vedendo uan coppia con parecchi anni di differenza, al ristorante avete generalizzato...

è vero questo,ma non è il mio caso!!!!!!non sono straricco(se lo fossi me la sarei cercata + bella:D )e di anni tra me e lei ce ne sono solo 5

viv_
09-06-2002, 21.42.55
Originally posted by daviduz


è vero questo,ma non è il mio caso!!!!!!non sono straricco(se lo fossi me la sarei cercata + bella:D )e di anni tra me e lei ce ne sono solo 5

Ops, chiedo scusa... Mi sa che ho fatto confusione... Oddio, nn ci capisco più nulla!!!! Ma allora chi era quello con la donna di 20 e passa anni più grande di lui??? :doubt: