PDA

Visualizza versione completa : Censurare e infame



RagazzoSquillo
18-09-2012, 01.10.47
Censurare è una di quelle parole che quando la si fa leggere ad un utente di multiplayer.it gli viene da rispondere: " no ke kosa orribile mi f4 sch1f0 chi c3nsUr4!!?!". è un opinione giusta e assenata la sua. Eppure la censura nel sito c'è eccome! questa non la si vede e non la si sente quando le "tue" opinioni sono le stesse dei redattori e dei moderatori.Ma quando non si è d'accordo subito il tuo posto viene cancellato. Voglio essere sincero: quando non si scrivono cose VERE, si dicono cose INCIVILI (cioè contro la civiltà), la censura è giusta perchè non permette che il buonsenso delle persone venga giustamente turbato, MA quando ci sono quelle persone che scrivono cose vere e vengono lapidate in tronco dai moderatori lì c'è qualcosa che non và.

Perchè essa è così efficente contro solo una parte dell'accusa mentre ad alcuni viene permesso di diffondere le proprie socio-manie nel web in maniera fin troppo libera?

ecco perchè CENSURA E INFAME sono due parole che stanno sempre insieme.

La verità è con si può dire nulla a questa redazione: non li si può rimproverare di niente senza che essa ti cancelli il commento o peggio ti banni. Il vecchio sistema della doppia morale, per te sì per lui no. I giornalisti come voi hanno una responsabilità, che è legata all'area del videogame (multiplayer.it è un sito di videogiochi o no?), e a quella strettamente vincolata. non è che io mi posso mettere a leggere notizie tipo "Dio contro gli Iphone", che oltre che recitata male la parte dell'opinionista, stavolta fatta dal redattore Tagliaferri, è pure un'accozzaglia di controverità da "sagra dell'uva".

La qualità dell'informazione in questo sito sta scemando via via sempre maggiormente. La si fa un'unicamente nei forum dove pochi ma buoni player ci danno le notizie. Aperta la pagina di multiplayer.it sembra oramai di aprire una pagina dell'Unità. A peggiorare l'informazione ci sono non solo poi questi articoli poveri di spirito ma anche di contenuti ma anche quelle domande finali che non sanno proprio di niente, neanche di domanda "Perché non preoccuparsi invece del razzismo contro gli omosessuali fomentato dalle dichiarazioni continue di alti prelati e religiosi vari?" (articolo di oggi :-La chiesa contro l'iPhone). Dei dissidi interni che ti sbattono nella mente non ce ne frega proprio niente. Si fa più bella figura a dare solo le uscite dei giochi piuttosto che ste "notizie".
Ripetiamolo sono sui 200 e più commenti quelli presenti dovrebbero essere almeno il doppio ma su questo sito l'andazzo è oscurantista non si vuol far sapere niente senonchè gli scoop di questi giornalisti o presunti tali.

P.s. Lo so che mi bannate ma dire LA VERITà costa sempre.

-Ravenheart-
18-09-2012, 01.22.42
Non mi pare ci sia censura su MP :mumble:

Wiz
18-09-2012, 07.26.23
Io non chiedo nessun ban, ma chiuderò perché non è semplicemente questa la sezione per lamentarsi.
Se ci sono cose che a tuo avviso non vanno dovresti rivolgerti a chi di dovere (supermod tipo sharko o diaze o direttamente al tanzen) argomentando e portando esempi a tuo supporto.

DIAZE
18-09-2012, 08.12.37
Wiz ha giustamente chiuso il topic ma mi permetto una doverosa precisazione.

Cito (alla faccia della censura) un tuo post pubblico in area news:


Tagliaferri è al capolinea ma qui dentro sta redazione di pennivendoli lo sono tutti! Inanzitutto la presunzione di scrivere su argomenti non proprio proprio attinenti ai videogame dove l'avete presa? se volevo leggermi "la repubblica" andavo sul sito apposito. e poi passione di che? per i videogiochi? ma non fatemi ridere questo sito è pieno di pubblicità! Taglia-preti tu e questa redazione fate piangere! se volete una dimostrazione di come gestire un sito sui videogame andate su spaziogames dove sti commenti da fondamentalista dei diritti civili non li fanno! se non siete in grado di farlo allora tornate in $inagoga dai vostri amici rabbini.

Questo più che libero pensiero a me sembra sputare in faccia alla gente (che ci ospita).
Poiché il ban l'ho reso esecutivo io, che non sono né della redazione né un dipendente del network, contattami pure via PM che chiariamo la facenda.