PDA

Visualizza versione completa : Quanto possono fare male i telefoni cellulari?



Ste_84
21-05-2012, 09.24.15
Raga tema scontante, secondo me non da Open Space, ma piuttosto per quest'area.
Secondo recenti studi e non, i telefonini di ultima generazione, avendo frequenze superiori ai precedenti modelli, provocano melanomi al cervello, disturbi cognitivi e surriscaldamento della membrana cellulare del cervello.
Le frequenza più sono alte,fanno meno male Anche perchè le antenne odierne, vengono ripulite da alcune scorie della bassa frequenza precedente.
Mi spiego meglio.
I vecchi telefonini non schermati, con frequenze basse, inquinano molto di più di quelli odierni. I campi elettromagnetici generati erano molto più forti e non c'era un sistema di controllo del voltaggio per metro degli odierni telefoni. Più generando frequenze di allacciamento più basse, le antenne spingevano sempre il massimo per la ricezione, non avendo un sistema di assorbimento del segnale più preciso. Non avendo una ricezione data dalle antenne odiernm più un Firmware decente, capace di assorbire il segnale da distanze notevoli senza far lavorare la scheda madre al massimo.
Purtroppo non basta, non bastano nemmeno i dispositivi plastici che rendono i telefoni schermati da eventuali onde che possono arrivare all'orecchio ( Coperture in gomma dell'antenna, filtro specchiato che diminuisce le onde in eccesso, diminuzione dei Volt per metro prodotta dai campi stessi)
Voi cosa pensate? Fanno male? Quanto usate il telefono al giorno, ma soprattutto, come lettore multimediale, lo utilizzate con il blocco antenna modalità di non trasmissione? Rispondete ragazzi

OverPaul
21-05-2012, 09.36.18
questo è un argomento che mi ha sempre interessato, perchè effettivamente ho notato che la maggior parte delle brutte malattie ci sono da quando sono proliferati in massa i cellulari.
io lo uso normalmente, con le antenne accese, perchè mi serve poter ricevere in ogni momento, certo che se potessi farne a meno eviterei.
purtroppo non ci si può tirare indietro, il telefono è uno strumento indispensabile nella vita d'oggi..


se ci sono aggiornamenti fatemi sapere

Ste_84
21-05-2012, 09.51.49
Si stanno cercando nuovi sistemi di comunicazione, con frequenza sempre più alte e cercando di ripulire al meglio le scorie prodotte dall'elettromagnetismo non Ionico.
Purtroppo soluzione vere e proprie non ci sono, o meglio, più si va verso frequenze alte più nascono altri problemi. Ad esempio disturbi sempre più forti legate alle interferenze con altri prodotti elettronici, sempre meno utilizzabili per i cardiopatici e non è detto che le frequenze alte non aumentino i tumori. Potrebbe anche verificarsi l'inverso.
Al di là degli studi fatti sui topi, sugli aumenti dei melanomi al cervello ( molto più rari di quelli considerati più comuni:
Al seno nelle donne, pancreas, stomaco, intestino e polmoni) si è sempre pensato che aumentando le frequenze del campo, diminuendo di fatto i consumi dovuti ai voltaggi, diminuissero le scorie. Da una parte sembrerebbe vero, dall'altra ssolutamente il contrario.
Aumentando le frequenze, dovrebbe teoricamente scaldare di meno il telefono, quindi ottimizzare i consumi dello stesso, con moltiplicatori legati alle antenne. L'antenna è la parte del telefono, di fatto, che consuma di meno solo nell'utilizzo standard del telefono. Ovvero senza lo scambio di dati a pacchetto per il browsing. Su quella tipologia è molto indietro, lo stesso LTE con cui si aumentano ancora di più le frequenze di scambio, restano problemi legati alla radioattività.
Non si arriverà mai ad avere un telefono 80% schermato, anche perchè c'è il rischio di avere poi altre conseguenze sempre legate alla ricezione, o peggio invece di andare avanti si ritorni alle vecchie basse frequenze. Quindi punto e a capo.

.Kelevra.
21-05-2012, 11.05.29
Se facciano male o meno non lo so, rimane il fatto che cerco sempre di usare l'auricolare (ovviamente con filo, mica mi vado ad appiccicare un bluethoot alla testa), o comunque il vivavoce, cerco di ridurre al minimo l'avvicinamento almeno alla testa....

Ste_84
21-05-2012, 12.39.22
Fare male, fanno male. E' innegabile. Elettromagnetismo fà male sempre, sia a basso Amperaggio, sia ad alto per metro. Idem se sulla scala Tesla risulti poco o meno persistente.
E' innegabile. Concordo sugli utilizzi degli auricolari, concordo di tenere a distanza il telefono dalle parti intime del corpo ( in tasca vicino ai genitali).
Anche perchè è radioattività, anche se non con ioni attivi. Questo potrebbe preoccupare alla saluto. Io, ad esempio, lo non riesco ad adoperarlo con moderazione. Per me il cell serve a tutto, anche come navigatore gps.
Però mi preoccupa molto.....

The Gunner
21-05-2012, 13.06.06
Spero e penso poco,a cnhe io l'ho sempre tra le mani, telefonate molto poche.

ilPas
21-05-2012, 15.39.05
Io li uso pochissssssssssimo attaccati all'orecchio solo che la modalità aereo la uso di notte e in pochissimi altri casi quindi trasmette sempre onde magnetiche.
Boh...

The Gunner
21-05-2012, 16.05.00
Io li uso pochissssssssssimo attaccati all'orecchio solo che la modalità aereo la uso di notte e in pochissimi altri casi quindi trasmette sempre onde magnetiche.
Boh...

Io grazier al root lo spengo del tutto!

Ste_84
21-05-2012, 16.22.56
Io lo uso con gli auricolari, solo che non sempre li porto. Alcuni auricolari non sono comodissimi, altri si sentono male, molti dei più interessanti sono troppo costosi.
L'idea del telefonino di nuova generazione vero, sarebbe quella di portar al limite l'elettromagnetismo, quasi ad azzerarlo con nuove tecnologie. L'Idea che molti scienziati portano in grembo, quella di inculcare ai genitori di non comprare telefoni a bambini al di sotto dei 10 anni. Sembra che in quell'età, con il cervello ancora in sviluppo, possano accrescere corposamente i melanomi al cervello. Altri scienziati addirittura, che portino all'Halzaimer ( spero di averlo sritto giusto) precoce.
Bisogna stare attenti con certi elementi, seguirne sempre le indicazioni. Questo è sempre stato un consiglio che posso dare. Teniamolo in vita il topic, su questo scriveremo anche le novità mediche sugli effetti, le nuove scoperte ect etc.

FaBiOm1987
21-05-2012, 17.21.32
minchia io quando viaggio come passeggero ne tengo 2 in mezzo alle gambe :|

e parlo anche per 400 kilometri,,,,ste a dirle prima ste cose....infatti non capivo perchè mi si fossero ingrossati i coglioni e rimpicciolito il pistolino

Ste_84
21-05-2012, 17.41.59
minchia io quando viaggio come passeggero ne tengo 2 in mezzo alle gambe :|

e parlo anche per 400 kilometri,,,,ste a dirle prima ste cose....infatti non capivo perchè mi si fossero ingrossati i coglioni e rimpicciolito il pistolino

Che pirla:D
Occhio che ti trovi le uova di struzzo:D:D:birra:
No, quello che ti dico è scritto su. Occhio.:birra:

.Kelevra.
21-05-2012, 17.58.00
Io li uso pochissssssssssimo attaccati all'orecchio solo che la modalità aereo la uso di notte e in pochissimi altri casi quindi trasmette sempre onde magnetiche.
Boh...

aspè in modalità aereo le onde dovrebbero azzerarsi del tutto, sennò che modalità aereo è?

Ste_84
12-09-2012, 10.56.38
Avevamo detto in precedenza, se fosse uscito qualcosa di interessante di riuppare il topic.
Notizia fresca, secondo unostudio Svedese rivisto i telefonini fanno male.


Checché se ne dica, le onde radio non sono del tutto benefiche: che si tratti di telefonia cellulare che di cordless. Lo avevamo già scoperto a seguito di diversi studi e per mezzo di un libro (vedi l'articolo) che spiegava proprio come l’inquinamento elettromagnetico e da onde radio possa influire negativamente sulla salute dell’ambiente e dell’uomo.

Oggi, un ennesimo studio svedese pubblicato su “Pathophysiology” conferma che utilizzare per diversi anni – in questo caso 10 – il telefonino o anche il telefono cordless può aumentare da tre a cinque volte il rischio di ammalarsi di glioma, una forma di tumore del cervello. Lo studio, condotto dai ricercatori del Dipartimento di Oncologia dell’Ospedale Universitario di Örebro, guidati dal dottor Lennart Hardell suggerisce dunque che l’esposizione continuata alle radiazioni e microonde emesse dai dispositivi portatili può essere assai deleteria per la salute, esponendo a un reale rischio di cancro.

Il pericolo aumenta in proporzione all’uso e all’età: per esempio, i più a rischio sono i bambini e gli adolescenti che sono fisiologicamente più predisposti ad assorbire nel cervello le onde emesse. Il rischio di tumore promosso dall’uso di telefonini, poi, rimane anche se non vi sono predisposizioni ereditarie o se ci si espone a esami radiologici (raggi X). In altre parole, se possibile, cerchiamo di limitare al minino indispensabile l’uso di questi apparecchi.
I cellulari fanno male-FOTOGALLERY- LASTAMPA.it (http://multimedia.lastampa.it/multimedia/benessere/lstp/175829/)

M@TTE
12-09-2012, 11.30.59
Avevamo detto in precedenza, se fosse uscito qualcosa di interessante di riuppare il topic.
Notizia fresca, secondo unostudio Svedese rivisto i telefonini fanno male.

Mai avuto dubbi a riguardo,soprattutto su questa cosa...


surriscaldamento della membrana cellulare del cervello.


...ho notato che parlando più de normale si scalda in modo pauroso la parte in cui si tiene il telefono.Io ho imparato a cambiare orecchio spessissimo quando faccio telefonate un po' più lunghe. E comunque io lo uso poco perchè preferisco parlare faccia a faccia (telefono solo in caso di bisogno, magari mi ritarda il treno e devo avvisare a casa, o chiamo la morosa e ci organizziamo per vederci in 30 sec di telefonata ecc...), mentre ho amici che ci stanno ore e ore a parlare anche delle più emerite stronzate

The Gunner
12-09-2012, 12.15.55
fortuna che telefono pochissimo, sms e whatsapp..

Simgiov
12-09-2012, 12.27.30
Io il telefono lo uso solo per giocare un'oretta a settimana, scrivere su Whatsapp, registrare i percorsi in bici con il GPS e magari cazzeggiare su FB se sono fuori casa per un po'. In media di chiamate si può dire che faccio 90 secondi alla settimana.

L'unica cosa "negativa" del mio comportamento con il telefono è che lo tengo sempre nella tasca dei pantaloni quando sono in giro.

EDIT: tuttavia per la mia futura salute mi preoccupa quasi solamente la qualità dell'aria (PM10 e 2,5)

Ste_84
14-09-2012, 09.03.08
La questione che posso aggiungere è la seguente:
Per ridurre questa tipologia di danni, si potrebbero utilizzare schermature e filtri maggiori. Le imbottiture attuali non bastano ed elevare gli Hrz come stanno facendo, per diminuire le onde, è stupido ed è controproducente. I vecchi telefoni facevano male, perchè le onde erano a bassa frequenza. Adesso hanno filtrato parte di esse, aumentando il numero di HZ delle onde e diminuendo i canali di diffusione. Ciò non basta perchè chi è soggetto a problemi e disturbi, le alte frequenze, accellerano il sistema di ebolizione delle cellule fino a farle scoppiare ( effetto microonde) quindi il cancro aumenterebbe e non diminuisce.Io personalmente sono sempre più convinto nell'uso delle cuffie e mentre si vuol ascoltare solo la musica, semplicemente modalità area ( blocco del ricettore).
Però secondo me si può fare molto di più, soprattutto sulle schermature. Si investe molto poco.