PDA

Visualizza versione completa : Shigeru Mizuki, Naoki Urasawa e Kaoru Mori tra i candidati agli Eisner Awards 2012



Kiashaal
09-04-2012, 18.06.00
Il comitato degli Eisner Awards ha reso note le candidature dell’edizione 2012 dell’importante premio che verrà celebrato il 13 Luglio al Comic-Con di San Diego. Tra i nominati ci sono anche diversi manga e mangaka conosciuti e apprezzati anche nel nostro Paese, vediamoli insieme.



Naoki Urasawa compete con il suo 20th Century Boys (Planet Manga) nella categoria “Miglior Serie Regolare”, accanto a Stan Sakai e il suo Usagi Yojimbo, a Brian Michael Bendis e Sara Pichelli con Ultimate Comics Spider-Man, a Terry Moore e il suo Rachel Rising, e al team composto da Mark Waid, Marcos Martin, Paolo Rivera, e Joe Rivera con Daredevil.
Il manga di Urasawa è stato candidato anche nelle edizioni 2010 e 2011.



Il sensei Shigeru Mizuki (Kitaro dei Cimiteri) è in lizza per il “Miglior Lavoro basato su una storia vera” grazie all’edizione americana di Soin Gyokusai Seyo! intitolata Onward Towards Our Noble Deaths e curata da Drawn & Quarterly: pubblicata in Giappone nel 1973, l’opera racconta l’esperienza autobiografica del maestro come soldato durante il secondo conflitto mondiale. Il manga fu annunciato da d/visual anni fa con il titolo Alla morte miei prodi.
Un’anteprima a questo indirizzo.



Per quanto riguarda la categoria “Miglior Edizione Americana di materiale Internazionale – Asia” troviamo nuovamente Soin Gyokusai Seyo! che si contende il riconoscimento insieme a:

I Giorni della Sposa
di Kaoru Mori
(in Italia per J-POP)


“Dall’autrice di “Emma”, uno dei titoli più quotati targati Enterbrain!
Ambientato in Asia Centrale, lungo la Via della Seta, questo nuovo manga di Kauru Mori narra le vicende della bella ventenne Amira, giovane donna che cavalca e tira con l’arco come un uomo e del suo giovane compagno Karluc, fanciullo appena dodicenne, figlio di una tribù lontana. Vinti gli imbarazzi iniziali, i due novelli sposi riusciranno a trovare e coltivare una loro dimensione affettiva, ma le dure leggi tribali turberanno la loro già complessa quotidianità.
Un’opera delicata e toccante, impreziosita da disegni emozionanti, capaci di far vivere nella mente del lettore le suggestioni profonde di una terra misteriosa. Una favola ancestrale, romantica e affascinante.
Candidato al premio Taisho 2011.”

Drops of God (Kami no Shizuku)
di Tadashi Agi e Shu Okimoto


Il manga, serializzato su Morning di Kodansha, racconta di Shizuku, figlio di un famoso critico di vini, il quale per ereditare la collezione di vini del padre defunto dovrà prima riconoscere dodici vini che il testamento paterno considera i migliori al mondo. Entrerà in competizione con il fratello adottivo, Issey Tomine, un giovane critico che ha seguito le orme paterne.

Saturn Apartments (Dosei Mansion)
di Hisae Iwaoka


Proveniente dalla scuderia di Ikki e conclusosi con il settimo volume, la serie è ambientata in un futuro in cui l’umanità vive in gigantesche strutture circolari che circondano la Terra come un anello, organizzata in una società altamente stratificata. Il manga segue Mitsu, figlio di un lava finestre, il quale dopo la misteriosa scomparsa del padre, dato per morto, si trova a proseguire il lavoro del genitore.
Un’anteprima a questo indirizzo.

Stargazing Dog (Hoshi Mamoru Inu)
di Takashi Murakami


Trasposto in un film dal vivo, il best seller di casa Futabasha racconta la struggente storia del rapporto tra un cane e il suo padrone, i quali partono per un viaggio in macchina dopo il divorzio dell’uomo.
Un’anteprima a questo indirizzo.

Wandering Son (Hourou Musuko)
di Shimura Takako


Serializzato su Comic Beam di Enterbrain e trasposto in animazione, lo slice of life affronta il tema dell’identità di genere raccontando la quotidianità di due ragazzini di quinta elementare: Shuichi è un ragazzino che vorrebbe essere una ragazzina, Yoshino è una ragazzina che vorrebbe essere un ragazzino…