PDA

Visualizza versione completa : Un' oscenità chiamata STUDIO SPORT



Euphory
28-10-2011, 13.44.29
é una cosa vergognosa ! Ieri c'è stato il funerale di simoncelli è hanno avuto il coraggio di parlarne due cazzo di minuti, ovviamente per far spazio, come al solito, a tutte le super notizie di gesù cristo sul calcio.
Chiudo dicendo solo che c' era piu calore ieri a Coriano che in tutta italia quando si è vinto il mondiale.

shottolo
28-10-2011, 14.07.08
mia personalissima opinione
i funerali non dovrebbero essere un evento mediatico
detto questo sono un felice NONtelespettatore

Onim4ru
28-10-2011, 14.46.11
han dedicato al funerale 2 dirette su 2 reti tv nazionali.. una su ita1 ed una su rai2.
Per quel che mi riguarda se ne è parlato e se ne sta parlando anche troppo.

per non parlare dello speciale di 2 ore in seconda serata ieri sera, sempre su ita1.

mah.

*Lorenzo*
28-10-2011, 14.53.50
mia personalissima opinione
i funerali non dovrebbero essere un evento mediatico
detto questo sono un felice NONtelespettatore

Stessa mia identica opinione. :birra:

Fate
28-10-2011, 14.58.59
han dedicato al funerale 2 dirette su 2 reti tv nazionali.. una su ita1 ed una su rai2.
Per quel che mi riguarda se ne è parlato e se ne sta parlando anche troppo.

per non parlare dello speciale di 2 ore in seconda serata ieri sera, sempre su ita1.

mah.

QFT :teach:

Kewell18
28-10-2011, 15.12.00
CI si accorge della pochezza del tg di italia uno solo quando si parla di sport?
Siamo messi male...

FaBiOm1987
28-10-2011, 20.12.11
CI si accorge della pochezza del tg di italia uno solo quando si parla di sport?
Siamo messi male...

ehm ha detto studio sport non studio aperto
per quest'ultimo direi che non trovo la differenza tra questo è il programma della barbara d'urso.

per tornare in tema


io non mi lamenterei visto che un funerale non è oggetto di pubblicità pace all'anima del simo ma cazzo suvvia è un funerale.......

graul
29-10-2011, 02.14.17
han dedicato al funerale 2 dirette su 2 reti tv nazionali.. una su ita1 ed una su rai2.
Per quel che mi riguarda se ne è parlato e se ne sta parlando anche troppo.

per non parlare dello speciale di 2 ore in seconda serata ieri sera, sempre su ita1.

mah.
E considerato che il giorno della morte di Simoncelli il terremoto in Turchia non era nemmeno nei titoli di testa del tg5...

MarcoLaBestia
29-10-2011, 02.17.43
se è per quello il funerale "pubblico" è stato ieri a Piazza Castello, con 400 moto a sgasare tutte insieme. Toccante e commovente ma nessuno ne ha parlato.

fppiccolo
29-10-2011, 13.49.53
mia personalissima opinione
i funerali non dovrebbero essere un evento mediatico
detto questo sono un felice NONtelespettatore

quotissimo

Slaine MacRoth
29-10-2011, 14.51.30
mia personalissima opinione
i funerali non dovrebbero essere un evento mediatico
detto questo sono un felice NONtelespettatore

Questo dovrebbero deciderlo i parenti del defunto. Se lo consentono loro, per qualunque ragione sia, non vedo perchè non farlo.

In questo caso si è trattato di un personaggio molto amato a livello nazionale, la sua morte ha toccato e commosso moltissimi. Le schiere di affezionati fans, tifosi e simpatizzanti han voluto contribuire a dar lui l'ultimo saluto, i genitori di Marco sono stati d'accordo. Non vi vedo nulla di male. E credo anche che in questo caso la presenza e il calore degli italiani presenti abbia in qualche modo attenuato la loro sofferenza, abbia dato loro conforto.

Discorso completamente diverso quando i funerali si svolgono volutamente in privato e i giornalisti avvoltoi rubano scatti da pubblicare, in nome della solita, deplorevole fame accanita di scoop.

vespino
29-10-2011, 16.10.54
Concordo sul fatto che ne hanno parlato anche troppo e che fare una diretta sulle tv statali di tutto il funerale è stato troppo. Non la si è fatta per personaggi molto più importanti ( politici, lavoratori,e etc). Non per questo il ragazzo non andrà ricordato e non bisogna stare vicino alla famiglia, ma l'esagerazione nelle cose non è molto gradita, specialmente per il rispetto di un morto.

Riposa in pace :birra:

graul
30-10-2011, 02.53.46
In questo caso si è trattato di un personaggio molto amato a livello nazionale, la sua morte ha toccato e commosso moltissimi. Le schiere di affezionati fans, tifosi e simpatizzanti han voluto contribuire a dar lui l'ultimo saluto, i genitori di Marco sono stati d'accordo. Non vi vedo nulla di male. E credo anche che in questo caso la presenza e il calore degli italiani presenti abbia in qualche modo attenuato la loro sofferenza, abbia dato loro conforto.

Concordo sul fatto che ne hanno parlato anche troppo e che fare una diretta sulle tv statali di tutto il funerale è stato troppo. Non la si è fatta per personaggi molto più importanti ( politici, lavoratori,e etc). Non per questo il ragazzo non andrà ricordato e non bisogna stare vicino alla famiglia, ma l'esagerazione nelle cose non è molto gradita, specialmente per il rispetto di un morto.
Ma non è nemmeno questo. I canali di informazione trasmettono ciò che fa ascolto, non sono un'opera di beneficienza. Se lo spettatore medio vuole vedere i funerali di Simoncelli e la famiglia è d'accordo, è ovvio che hanno tutto l'interesse a trasmetterlo. Mi sembra solo un po' triste prendersela perché il servizio in merito duri due minuti. -_-'