PDA

Visualizza versione completa : Hydergina,nootropil,neupramir & co.



d0nk4
24-05-2011, 15.19.30
Per chi non lo sapesse sono farmaci i quali accrescono le facoltà cognitive,aumentando il rilascio di agenti neurochimici.

Poichè sono in un periodo di stress psico-fisico causato da un mix di caldo e semplice calo di concentrazione stavo contemplando la possibilità di concedermi un "aiutino" con questa robetta qui.

Voi avete mai fatto uso di sostanze di questo genere?
Se si avete considerazioni?
Pensate che siano semplici effetti placebo o si riscontrano effetti rilevanti?
Pensate che il gioco valga la candela?
Credete che debba innanzitutto rivolgermi al mio medico prima di prendere qualsiasi farmaco?(questo lo credo anche io :asd: )
Considerazioni?Valutazioni?Cazziatoni?

Tenchiù!

boys
24-05-2011, 15.34.11
Considerazioni?Valutazioni?Cazziatoni?

vai a troie :asd:




P.S. servirebbe Sara ma ci ha abbandonati per sempre

Merdarion
24-05-2011, 16.15.25
http://2.bp.blogspot.com/_GRssYvI3nnw/TRyrVKML9aI/AAAAAAAAAPI/3Ng660wgApo/s1600/jack_daniels_bottle-10208.gif

una bottiglia al giorno e ti dimentichi di avere bisogno di aiutini

d0nk4
24-05-2011, 16.34.13
http://2.bp.blogspot.com/_GRssYvI3nnw/TRyrVKML9aI/AAAAAAAAAPI/3Ng660wgApo/s1600/jack_daniels_bottle-10208.gif

una bottiglia al giorno e ti dimentichi di avere bisogno di aiutini

misa che con una bottiglia al giorno di quello avro' bisogni di altri tipi di aiutini :asd:

Thor
24-05-2011, 18.08.22
vai a troie :asd:

quoto :metal:

BESTIA_kPk
24-05-2011, 18.34.45
Per chi non lo sapesse sono farmaci i quali accrescono le facoltà cognitive,aumentando il rilascio di agenti neurochimici.

Poichè sono in un periodo di stress psico-fisico causato da un mix di caldo e semplice calo di concentrazione stavo contemplando la possibilità di concedermi un "aiutino" con questa robetta qui....

Tenchiù!

Mai sentito parlare prima, quindi non posso esprimere pareri di alcun tipo.
Però intanto, si potrebbe leggere la lista dei "danni collaterali" :asd:

Se non c'è rischio di morte, fegato esploso, cancrena di vario tipo..

Il caldo si risolve in qualche modo, ma il calo di concentrazione che significa?

d0nk4
24-05-2011, 18.56.13
Mai sentito parlare prima, quindi non posso esprimere pareri di alcun tipo.
Però intanto, si potrebbe leggere la lista dei "danni collaterali" :asd:

Se non c'è rischio di morte, fegato esploso, cancrena di vario tipo..

Il caldo si risolve in qualche modo, ma il calo di concentrazione che significa?

Effetti collaterali mi sono gia informato leggendo i libretti dei farmaci su internet e questi sono relativamente "bassi",cioè,non tanto diversi da tanti altri farmaci,il primo da me citato in special modo,presenta danni collaterali praticamente nulli,anche se comunque,delle case farmaceutiche,non mi fido molto.
Calo di concentrazione significa che la mia concentrazione sta svanendo,vuoi per il caldo,vuoi per l'estate che inevitabilmente ti ispira tutto tranne che star rinchiuso in casa a studiare e questo non posso permettermelo.

Tommy Paradise
24-05-2011, 19.32.44
Vai di Red Bull, almeno ti rovini il fegato e basta.

Però funge :sisi:

d0nk4
24-05-2011, 19.44.44
Vai di Red Bull, almeno ti rovini il fegato e basta.

Però funge :sisi:

giagia :sisi:

MarcoLaBestia
24-05-2011, 20.05.51
http://upload.wikimedia.org/wikipedia/commons/thumb/a/a4/Brasilena_confezione.jpg/800px-Brasilena_confezione.jpg

Gazzosa al caffè. dicono sia buonissima.

Se solo riusccissi a trovarla... (la vendono solo in Calabria)

Boe.
25-05-2011, 10.32.06
Ma sono farmaci con obbligo di ricetta o integratori da banco?

Nel primo caso ovviamente il consiglio è quello di non comprare via internet.

Se vuoi un prodotto simile ma da banco ti consiglio le pastiglie a base di ginko biloba, non danno eccitazione come tanti altri prodotti e con effetti facilmente riscontrabili. Una sorta di acutil fosforo ma naturale..

edit: leggevo le indicazioni

Decadimento cognitivo di grado lieve da patologie di origine vascolare nell’anziano.

ti direi di lasciare perdere..

Onim4ru
25-05-2011, 10.39.01
Trovati un buon posto per studiare. Biblioteche con aria condizionata ad esempio, che d'estate sono pressochè deserte. Io passavo le estati a studiare in pineta su di una panchina in legno (quelle col tavolino usate per i picnic) godendo dell'ombra degli alberi e del freschissimo venticello che tirava da quelle parti. Considerando poi che il 90% delle persone si ammassa in spiaggia in quel periodo, non c'era nemmeno nessuno a disturbare.

d0nk4
25-05-2011, 17.25.37
Ma sono farmaci con obbligo di ricetta o integratori da banco?

Nel primo caso ovviamente il consiglio è quello di non comprare via internet.

Se vuoi un prodotto simile ma da banco ti consiglio le pastiglie a base di ginko biloba, non danno eccitazione come tanti altri prodotti e con effetti facilmente riscontrabili. Una sorta di acutil fosforo ma naturale..

edit: leggevo le indicazioni


ti direi di lasciare perdere..

Mhm,sinceramente non so se richiedano la prescrizione medica,pero' so che l'hydergina in america la considerano una manna dal cielo e viene venduta liberamente(anche se su qeust'utimo punto non sono propio sicurissimo)
Per quanto riguarda gli integratori naturali sono sempre molto diffidente visto che li considero piu' un placebo che altro(felicissimo se qualcuno mi potesse smentire).Per quanto riguarda le controindicazioni quest'ultime hanno lasciato perplesso anche me.



Trovati un buon posto per studiare. Biblioteche con aria condizionata ad esempio, che d'estate sono pressochè deserte. Io passavo le estati a studiare in pineta su di una panchina in legno (quelle col tavolino usate per i picnic) godendo dell'ombra degli alberi e del freschissimo venticello che tirava da quelle parti. Considerando poi che il 90% delle persone si ammassa in spiaggia in quel periodo, non c'era nemmeno nessuno a disturbare.

Non so dove stai tu ma da me sono praticamente PIENE se hanno l'aria condizionata :asd:
Di stare fuori non se ne parla minimamente,con il quantitativo di polline in giro rischio che mi esplodano gli occhi :asd:

Di0
25-05-2011, 17.47.54
Mhm,sinceramente non so se richiedano la prescrizione medica,pero' so che l'hydergina in america la considerano una manna dal cielo e viene venduta liberamente(anche se su qeust'utimo punto non sono propio sicurissimo)
Per quanto riguarda gli integratori naturali sono sempre molto diffidente visto che li considero piu' un placebo che altro(felicissimo se qualcuno mi potesse smentire).Per quanto riguarda le controindicazioni quest'ultime hanno lasciato perplesso anche me.

Occhio pero' a fare il confronto con l'america, perche' con la scusa che i medici costano, vendono come farmaci da banco roba che noi daremmo agli elefanti.

Ad esempio, un sacco di gente qui fa cosi':

Sostanze psicotrope per lavorare le usa uno scienziato su cinque - Scienza & Tecnologia - Repubblica.it (http://www.repubblica.it/2008/04/sezioni/scienza_e_tecnologia/farmaci-ritalin/farmaci-ritalin/farmaci-ritalin.html)

Scienziati dopati: uno su cinque assume sostanze stimolanti - Hitech e Scienza - Panorama.it (http://blog.panorama.it/hitechescienza/2008/04/11/scienziati-dopati-uno-su-cinque-assume-sostanze-stimolanti/)

Oltretutto, soprattutto sugli psicofarmaci in america c'e' una certa facilita' e generosita' nel darli alla gente, casi di bambini che noi considereremmo vivaci vengono trattati a ritalin e compagnia bella, un po' perche' e' cultura credere nella pillola che risolve tutto, un po' perche' rompe meno il cazzo che cercare di educare per davvero tuo figlio, un po' perche' si rischia di vedersi i servizi sociali a casa meno di quanto non si faccia con un buon, vecchio, sano ceffone. Gli psicofarmaci sono una cosa abbastanza comune, io conosco almeno 4-5 persone che ne parlano tranquillamente dicendo di prendere "pillole che aiutano a concentrarle o a farle stare buone" e non ti parlo di pazzi da manicomi, ma persone che nio considereremmo casinare e cazzone, ma assolutamente normalissime. Insomma, soprattutto per i farmaci di quel tipo, per aiutare la concentrazione o rilassarsi etc. etc., ci andrei tranquillo nel fare paragoni con l'america, dove la soglia tra cio' che viene considerato leggero e pesante e' molto piu' alta.

d0nk4
25-05-2011, 18.25.16
Occhio pero' a fare il confronto con l'america, perche' con la scusa che i medici costano, vendono come farmaci da banco roba che noi daremmo agli elefanti.

Ad esempio, un sacco di gente qui fa cosi':

Sostanze psicotrope per lavorare le usa uno scienziato su cinque - Scienza & Tecnologia - Repubblica.it (http://www.repubblica.it/2008/04/sezioni/scienza_e_tecnologia/farmaci-ritalin/farmaci-ritalin/farmaci-ritalin.html)

Scienziati dopati: uno su cinque assume sostanze stimolanti - Hitech e Scienza - Panorama.it (http://blog.panorama.it/hitechescienza/2008/04/11/scienziati-dopati-uno-su-cinque-assume-sostanze-stimolanti/)

Oltretutto, soprattutto sugli psicofarmaci in america c'e' una certa facilita' e generosita' nel darli alla gente, casi di bambini che noi considereremmo vivaci vengono trattati a ritalin e compagnia bella, un po' perche' e' cultura credere nella pillola che risolve tutto, un po' perche' rompe meno il cazzo che cercare di educare per davvero tuo figlio, un po' perche' si rischia di vedersi i servizi sociali a casa meno di quanto non si faccia con un buon, vecchio, sano ceffone. Gli psicofarmaci sono una cosa abbastanza comune, io conosco almeno 4-5 persone che ne parlano tranquillamente dicendo di prendere "pillole che aiutano a concentrarle o a farle stare buone" e non ti parlo di pazzi da manicomi, ma persone che nio considereremmo casinare e cazzone, ma assolutamente normalissime. Insomma, soprattutto per i farmaci di quel tipo, per aiutare la concentrazione o rilassarsi etc. etc., ci andrei tranquillo nel fare paragoni con l'america, dove la soglia tra cio' che viene considerato leggero e pesante e' molto piu' alta.

I soggetti in questione hanno ravvisato dei miglioramenti tangibili?

Di0
25-05-2011, 19.44.16
In effetti si', anche le persone che conosco sono contente delle pilloline della mattina. E le differenze si vedono. Il discorso pero' e': anche col doping "classico", puoi ravvisare miglioramenti tangibili. Nessuno dice che non funzioni. Sono sicuro che se mi faccio di bombe, le mie capacita' di correre aumenteranno sensibilmente, ma ne vale la pena? Boh. Ripeto, IMHO certe cose te le dovrebbe dire un bravo medico e, senza controllo, mi limiterei a prendere integratori classici per questo genere di cose, probabilmente se non hai problemi veri, i cali di concentrazione sono dovuti piu' che altro a diete sballate, mancanza di alcuni nutrienti, etc. etc. che a cause per le quali servano vere medicine.

d0nk4
25-05-2011, 21.32.44
In effetti si', anche le persone che conosco sono contente delle pilloline della mattina. E le differenze si vedono. Il discorso pero' e': anche col doping "classico", puoi ravvisare miglioramenti tangibili. Nessuno dice che non funzioni. Sono sicuro che se mi faccio di bombe, le mie capacita' di correre aumenteranno sensibilmente, ma ne vale la pena? Boh. Ripeto, IMHO certe cose te le dovrebbe dire un bravo medico e, senza controllo, mi limiterei a prendere integratori classici per questo genere di cose, probabilmente se non hai problemi veri, i cali di concentrazione sono dovuti piu' che altro a diete sballate, mancanza di alcuni nutrienti, etc. etc. che a cause per le quali servano vere medicine.

Mhm.Sulla questione salutare sono pienamente daccordo con te,il consulto di un medico è scontato,piu' che altro sarebbe interessante capire quali siano i reali danni collaterali a breve\lungo termine senza dimenticare le conseguenze psicologiche.
Detto questo,valutandole,saprei dire se ne valga o meno la pena.

Intanto,la lista degli effetti indesiderati


EFFETTI INDESIDERATI
Gli effetti indesiderati sono elencati per frequenza, per primo il piu ' frequente, utilizzando la seguente convenzione: comune (>= 1/100, < 1/10); non comune (>= 1/1.000, < 1/100); raro (>= 1/10.000, < 1/1.000) ; molto raro (< 1/10.000), comprese segnalazioni isolate. Alterazioni del sistema nervoso. Raro: capogiri, cefalea. Alterazioni cardiache. R aro: bradicardia; molto rari: valvulopatia cardiaca (incluso riflusso) e disturbi correlati (pericardite e versamento pericardico). Alterazi oni del sistema vascolare. Raro: ipotensione. Alterazioni dell'apparat o respiratorio, del torace e del mediastino. Raro: senso di ostruzione nasale. Alterazioni dell'apparato gastrointestinale. Raro: nausea, ma lessere allo stomaco, vomito, diarrea; molto raro: fibrosi retroperito neale. Alterazioni della cute e del tessuto sottocutaneo. Raro: eruzio ne cutanea

Ubar
25-05-2011, 22.01.56
ma calati il buon vecchio ritalin, chiaro devi andare da uno psichiatra e simulare un deficit d'attenzione ma non dovrebbero esserci troppi problemi

bounty
26-05-2011, 14.03.56
io ho visto un servizio della BBC su quei farmaci, li usano per aiutare i bambini ipercinetici a concentrarsi sulla scuola e insomma a non farli impazzire quando devono stare fermi.
Quindi non sono eccitanti come redbull etc.
Aiutano proprio la concentrazione.

Di0
26-05-2011, 21.02.45
Esatto. Ceffoni chimici, insomma.