PDA

Visualizza versione completa : Matrimonio



Asino
17-04-2002, 14.00.25
http://www.tuscanfarm.com/matrimonio.jpg

Anch'io faccio un sondaggio!

elfebo
17-04-2002, 14.08.12
ci sto pensando ma, con la dovuta calma.
se mi sposero' lo faro' almeno a 30 anni.
Prima preferisco essere piu' libero e sopratutto capace di costruirmi un futuro, che mi faccia vivere bene con mia moglie, sopratutto economicamente.
Meglio una gallina domani, che un uovo oggi.....:)

Boe.
17-04-2002, 14.22.08
27 anni.. lei 21 .. insieme piu o meno felicemente da 3 anni.. ma proprio nemmeno l'ombra... Vorrei realizzarmi un pochino prima di farlo, sopratutto vorrei avere la certezza che sia la persona giusta..

BESTIA_kPk
17-04-2002, 14.24.03
Pensarci su senz'altro, fissare scadenze no.
Quando si verificano determinate condizioni (economiche e famigliari) si può unire la coppia, fissarsi una data prima del tempo rischia di produrre casini inutili.

E' un peccato che buona parte verte sul lato economico, ma bè, per sposarsi e far magari famiglia, i soldi contano parecchio (uno può anche sposarsi senza un bilancio dignitoso, ma poi i problemi sorgono sicuramente)

Fabio
17-04-2002, 14.28.53
Prima devo trovare la donna, poi al massimo ci penserò su. Comunque, non prima dei 30 anni... mi piace avere le mie libertà...

Grevity
17-04-2002, 14.37.51
Sono troppo giovane (o voglio solo convincermi di questo?).
Eppoi mi manca la "materia prima".. :p :D :D
Più in là, più in là...c'è tempo, no? (si dice sempre così... :rolleyes: )

AlEiNl0vE
17-04-2002, 14.52.43
Son giovincello e devo prima mettere la testa a posto :p

Sparpa
17-04-2002, 14.53.39
al momento non sono nemmeno fidanzato, quindi di conseguenza non si pone nemmeno il problema.
Presumibilmente, visto che credo molto nel sacramento del matrimonio, dovrò pensarci per bene prima di fare qualsiasi cosa.
Ad occhio direi che 30 anni sono l'età giusta, ma ora come ora posso solo fare supposizioni, visto che non è il momento più appropriato della mia vita per pensare a cose simili.
Questo findamentalmente perchè mi sento un poco egoista, forse troppo. Troppo preso dagli affari miei personali e di lavoro/svago.
Parlandone con un amico giusto 2 giorni fa, m'è uscita questa frase:
"al momento solo una ragazza che mi stravolga potrebbe smuovermi da questa posizione".
Ciò non significa che io parta con dei facili preconcetti, ma significa che, come dicevo poco sopra, mi sento un poco egoista.
Forse sogno troppo, forse troppo romantico, ma mi sento bene ad esser così :)

Ray McCoy
17-04-2002, 14.55.14
Originally posted by Grevity
Eppoi mi manca la "materia prima".. :p :D :D

Chissà perchè, ma il problema è sempre quello, anche per me... :roll3: :D

Pensarci? Ovvio, ci penso, ma non con l'intenzione di sposarmi... Non ancora, almeno... :)

Grevity
17-04-2002, 14.58.06
Originally posted by -S-Piccolo-S-


Chissà perchè, ma il problema è sempre quello, anche per me... :roll3: :D



E' l'unico problema di ordine "fisico" o "materiale", in mezzo ad un mare di problemi logistici, emotivi, caratteriali and so on.. :p :D

KappaO
17-04-2002, 15.10.09
....io ho già fissato al data....
:rolleyes:

darkstar
17-04-2002, 15.17.34
Originally posted by KappaO
....io ho già fissato al data....
:rolleyes:
Anchio... ma se è un bene o un male lo devo ancora capire... :rolleyes:

Grevity
17-04-2002, 15.20.08
Originally posted by darkstar

Anchio... ma se è un bene o un male lo devo ancora capire... :rolleyes:

Rinnovo gli auguri a te....

...e le condoglianze a lei.. :D :D :D

darkstar
17-04-2002, 15.47.13
Grassie cara... riferisco con allegato il tuo indirizzo per i reclami.

Berek
17-04-2002, 17.47.41
Matrimonio? Che vuol dire? :p :D

K-ENJ
17-04-2002, 17.51.18
Originally posted by Berek
Matrimonio? Che vuol dire? :p :D

ma daiii si usa ANKORAAA:p :D

no be cmq... nn so


se inkombe L'ARTIKOLO 18 KOME FACCIO A SPOSARMI????

se nn ho un futuro certo???

tartarugla
17-04-2002, 17.53.34
convivo da un bel po' e da molto di più sto col mio fidanzato... a luglio prenderò quel mitico pezzo di carta che finalmente mi farà chiudere una parentesi della mia vita molto impegnativa.
Portato a termine un obiettivo, sotto con un altro! Stiamo per cambiare casa e sicuramente ci sposeremo. Niente fronzoli o cermonie faraoniche... per carità... le odio!
:D

Zeus
17-04-2002, 17.57.45
Matrimonio? Come molti hanno evidenziato, manca la materia prima per cui il problema non si pone. Quindi evito di pensarci per il momento. Anche se a dire la verità qualche volta un pensiero fugace lo si fa... ma tanto poi si ritorna al punto di partenza... quindi...

The El-Dox
17-04-2002, 18.12.01
Matrimonio?
Perkè legarsi kon una sola kuando se ne possono avere a disposizione una marea?

per il momento okkorre trovarne una.

Kiara
17-04-2002, 18.25.53
Andrebbe in tutto e per tutto contro le mie idee..........lo farei giusto per lo sfarzo della cosa!!!!
Non ho mai sognato il mio matrimonio o mi sono mai fermata a guardare in catalogo gli abiti da sposa .........però devo dire che una cerimonia carina non sarebbe male.
Però ho delle mie idee e sono coerente con esse quindi la risposta è :
NON CI PENSO NEMMENO
L'amore si prova con altro che la firma di un contratto!

Themis
17-04-2002, 18.26.01
Ci sto pensando :rolleyes:

The El-Dox
17-04-2002, 18.31.53
Originally posted by Kiara

L'amore si prova con altro che la firma di un contratto!

kmq la prima kosa ke si firma è il precisare kuello ke è mio e kuello ke è suo, nn si sa mai...

Themis
17-04-2002, 18.45.20
Originally posted by Kiara

L'amore si prova con altro che la firma di un contratto!

Verissimo !
Se l' amore finisce ci si lascia, punto e stop.
Di solito quando due si separano si discute di cosa è di lui e cosa è di lei, e ci si scanna tramite avvocati. Prova a pensare se ci sono di mezzo dei figli a cosa si può arrivare.
Secondo me il contratto serve almeno a garatire a loro dei diritti ... se uno non intende avere figli la cosa è molto diversa.

Vash1986
17-04-2002, 19.18.14
sposarmi?? ma xkè mi dovete fare pensare a queste cose a 15 anni!!??!?!? :eek: :D

Asino
17-04-2002, 19.35.52
Sono le 4 del mattino. Rumori in cucina. La signora Pina si volta nel letto e non trova il marito. Si alza va in cucina. Il signor Mario si tiene la testa fra le mani, una lacrima gli riga le guance ispide e rischia di cadere nel caffè che ha davanti.
-Cosa c'è caro?
-Ti ricordi quella notte che tuo padre ci sorprese a fare l'amore sul divano?
-E come potrei dimenticarlo!
-Ricordi anche cosa disse?: "O sposi mia figlia o ti faccio fare 20 anni di galera!!!".
-E allora?
-Oggi sarei uscito......

__________________________________________________ __

A parte gli scherzi sono 33 anni che sono sposato e siamo ancora insieme, com'è naturale certi slanci non sono più gli stessi, ma......ragazzi....la senzazione di avere qualcuno al tuo fianco che nelle cose veramente importanti non ti ha mai lasciato da solo...........uaz...

RoodRedBear
17-04-2002, 20.01.19
sono giovane, troppo giovane!!
magari ci penserò verso i 30 anni, x ora ho solo voglia di divertirmi, non ho una ragazza e amo le storie così, giorno x giorno....magari se mai troverò la ragazza giusta...:love: :love:

Piumino
17-04-2002, 20.10.34
Sono troppo giovane per essere sposato... Ho solo 14 anni, datemi un pò di tempo... :love: :kiss:

^*Moye*^
17-04-2002, 20.46.34
L'amore c'è..... ma siamo ancora giovani, io 20 e lui 21.
Certo che ci piacerebbe vivere assieme, stiamo aspettando solo il momento giusto! (e i soldi....)
Prima del matrimonio preferirei convivere.....

:)

Zargon
17-04-2002, 20.55.55
1)Ho 17 anni e ho difficoltà a trovare una ragazza figuratevi se penso al matrimonio :p
2)In questo momento non credo proprio al matrimonio, nel senso che penso che la nuova generazione sia molto + stupida rispetto alla precedente e che non prendi sul serio una cosa importante come il matrimonio
3)Se mi sposo lo devo fare cazzutamente e devo essere innamorato pazzo :D :D :cool:

The El-Dox
17-04-2002, 22.02.55
Originally posted by ^*Moye*^

Prima del matrimonio preferirei convivere.....


kuello ci vuole OBBLIGATORIO! :)

Latin Lover in love
17-04-2002, 22.06.57
Fidanzato da quasi 3 mesi,preferisco decisamente la convivenza al matrimonio ma siccome la mia lei ci tiene tanto al matrimonio ;).....dopotutto mi sopporta continuamente, è il minimo che possa fare x lei :), ad avere la possibilità (anche molta, essendo entrambi spendaccioni :D) penso che ci sposeremmo anche adesso (Tennn,testimoneeee :D)

AlEiNl0vE
17-04-2002, 22.13.41
Originally posted by Latin Lover in love
Fidanzato da quasi 3 mesi,preferisco decisamente la convivenza al matrimonio ma siccome la mia lei ci tiene tanto al matrimonio ;).....dopotutto mi sopporta continuamente, è il minimo che possa fare x lei :), ad avere la possibilità (anche molta, essendo entrambi spendaccioni :D) penso che ci sposeremmo anche adesso (Tennn,testimoneeee :D)

Ci inviti steeeeee? :)

Marko120
17-04-2002, 22.47.56
Sono giovane....:)

sheena
18-04-2002, 00.22.39
ovviamente.... la seconda che hai scritto....

NN CI PENSO NEMMENO! lol

anche se... ehm.. vabbe'... mi sto trovando a vivere un rapporto al quale fino a poco tempo fa' avrei gia' messo un bel cartello con su' scritto: è finita! LOL

boh?!? che ne so io???

ho imaparato a dire MAI... mai... so soltanto che x me il matrimonio e' ancora un incubo... uno dei peggiori, ad esser sincera... è secondo solo alla maternita'.. pensa te! LOL

Ciauz!

Squizzo
18-04-2002, 01.48.29
Originally posted by Themis


Verissimo !
Se l' amore finisce ci si lascia, punto e stop.
Di solito quando due si separano si discute di cosa è di lui e cosa è di lei, e ci si scanna tramite avvocati. Prova a pensare se ci sono di mezzo dei figli a cosa si può arrivare.
Secondo me il contratto serve almeno a garatire a loro dei diritti ... se uno non intende avere figli la cosa è molto diversa.


1° Se due si lasciano così vuol dire che non si sono mai amati...

2° mi spiegate perchè vedete il matrimonio come la "firma di un contratto"? perchè proprio non ci arrivo a capirlo...se partite con queste idee di sicuro è meglio che non vi sposiate....

Peter Pan
18-04-2002, 02.57.32
Io sono fermamente convinto che non mi sposerò mai.

In Chiesa per lo meno. Non ho bisogno di dover dare soldi ad un prete, e che ci sia bisogno della sua presenza perché io possa giurare davanti a Dio di amare una persona. Credo che lui lo sappia meglio di me. E poi la trovo una cosa alquanto ipocrita arrivare a promettergli una cosa del genere... quando può accadere di tutto in 30, 50 anni....

Se amo una persona, e sento naturale dividere una casa con lei, non c'è bisogno di essere sposati. E se c'è un bimbo di mezzo, non c'è bisogno di essere sposati per riconoscerlo. Sono solo questioni legali, facilmente risolvibili in Municipio. Senza pomposità o roba varia. Ma credo di essere abbastanza responsabile per potermi prendere certe responsabilità senza dover mettere un Municipio di mezzo per essere più credibile.

Non mi sposerà mai, se di matrimonio religioso si parla. Per il matrimonio civile... vorrei proprio sapere chi è tanto disgraziata da dirmi sì!!! Meriterebbe una medaglia al valore... o una visita psichiatrica....

darkstar
18-04-2002, 15.17.01
Originally posted by Squizzo
1° Se due si lasciano così vuol dire che non si sono mai amati...

Può essere, ma non sono daccordo. Non esiste un 'misuratore' dell'amore. Come fai a sapere se c'è vero amore? Che cos'è l'amore vero? E qualunque cosa sia, chi dice che debba essere eterno?

Sparpa
18-04-2002, 15.25.43
Originally posted by Kiara

L'amore si prova con altro che la firma di un contratto! che discorsi sono? Vorresti dire che il matrimonio è da considerarsi solo come un atto d'amore? una firma sopra un foglio?? PEr dimostrare qualcosa? :confused:
il Matrimonio è ben altra cosa, e non vorrei che qua si sprecassero i classici luoghi comuni...;)

p.s. :kiss:

Sparpa
18-04-2002, 15.29.20
Originally posted by Squizzo



1° Se due si lasciano così vuol dire che non si sono mai amati...

2° mi spiegate perchè vedete il matrimonio come la "firma di un contratto"? perchè proprio non ci arrivo a capirlo...se partite con queste idee di sicuro è meglio che non vi sposiate.... assolutamente d'accordo.

l'abuso del divorzio, uno dei "mali" dei giorni nostri, è solo la conseguenza di modus vivendi un pò imposto. Ci viene sempre più insegnato che nulla è definitivo, ma tutto relativo.
Ci sono mille argomentazioni da portare a giustificazione di questo, ma mi fermo per non rischiare l'OT :)

Sparpa
18-04-2002, 15.33.46
Originally posted by Peter Pan
Io sono fermamente convinto che non mi sposerò mai.

In Chiesa per lo meno. Non ho bisogno di dover dare soldi ad un prete, e che ci sia bisogno della sua presenza perché io possa giurare davanti a Dio di amare una persona.

questo aspetto è strettamente legato al fatto che tu sia religioso o meno, quindi non può essere assunto a valore assoluto.

Il tuo ragionamento potrebbe anche filare, se non si considera la religione :)
l'aspetto pratico, morale, sentimentale, esula da quello che è a tutti gli effetti una "ufficializzazione" dinanzi a Dio.
Se non sei credente, ti sposi i comune o non ti sposi per niente.
Ma se sei credente, e ti vuoi sposare, le cose sono diverse ;)

sheena
18-04-2002, 15.34.31
Peter, premesso che son d'accordo in linea di principio con quanto hai scritto sul matrimonio religioso e quello civile... devo precisare che (almeno io) nn distinguevo tra l'uno e l'altro nel mio post precendente.... per me fa lo stesso: matrimonio religioso, matrimonio civile, convivenza.... x me nn cambia nulla!

se dovessi trovarmi a convivere cosa cambierebbe (nella mia vita) rispetto al fatto che abbia celebrato la cerimonia in chiesa, in municipio (o in entrambi i luoghi.. LOL) rispetto al fatto che ho solo "ufficializzato" il mio rapporto dividendo i miei spazi, il mio tempo, le mie cose.... la mia vita con il mio ragazzo?

per me nn cambierebbe nulla!!! per tutti (noi per primi) staremmo insieme e saremmo una "coppia di fatto".... che per me e' come dire: sposati...

adesso che nn mi si parli di interessi da tutelare o di fede per cui il sacremento è d'obbligo. nn m'interessa... ne' l'uno ne' l'altro fronte... se ci si ama nn c'è bisogno d'essere "legalmente tutelati" (della serie: si pensa gia' al divorzio? LOL), nè al "riconoscimento sacro" dell'unione....

Adesso, se Asino si riferisse al matrimonio religioso.... beh! chiedo scusa.. ho frainteso.... al matrimonio in chiesa potrei pensare solo dopo esser riuscita a superare i miei problemi con il "matrimonio" in senso lato... LOL

Sparpa
18-04-2002, 15.37.53
Originally posted by darkstar

Può essere, ma non sono daccordo. Non esiste un 'misuratore' dell'amore. Come fai a sapere se c'è vero amore? Che cos'è l'amore vero? E qualunque cosa sia, chi dice che debba essere eterno? Non andiamo a cercare il caso specifico, l'eccezione. L'amore può finire, ma non è mica detto che DEBBA finire sempre!
La norma non è certo "prima o poi tutti si separano" ;)

^*Moye*^
18-04-2002, 16.05.40
Originally posted by Sparpa
assolutamente d'accordo.

l'abuso del divorzio, uno dei "mali" dei giorni nostri, è solo la conseguenza di modus vivendi un pò imposto. Ci viene sempre più insegnato che nulla è definitivo, ma tutto relativo.
Ci sono mille argomentazioni da portare a giustificazione di questo, ma mi fermo per non rischiare l'OT :)

Sono d'accordo.....
E' proprio il modo di vivere basato sulla superficialità che ci ha portati a questo.... i principi valgono meno di zero. :(

Nel caso specifico del matrimonio, io dico: è vero, di fatto è "solo" un'ufficializzazione religiosa e civile di un rapporto d'amore tra due persone....
Ma innanzitutto è una tutela, per non parlare poi del significato che può avere per due persone che si amano! :)
Dal punto di vista religioso, dico che in parte sono d'accordo con Peter: anche a me dà fastidio lo sfarzo di alcune cerimonie... e anche i sacerdoti che se ne approfittano!
Essendo io credente, preferirei cmq sposarmi in chiesa, per riconoscerlo davanti a Dio... (anche se non sono sicura che la presenza del prete sia necessaria per il "riconoscimento") ma preferirei una cerimonia semplice.

Per il resto ripeto che non è necessario un matrimonio per stabilire che due persone si amano... quella è solo una questione di sentimenti, e li si può provare in qualsiasi momento se si ha accanto la persona giusta. ;)

Vash1986
18-04-2002, 16.37.14
Originally posted by Sparpa

La norma non è certo "prima o poi tutti si separano" ;)

sì invece, solo ke c'è ki riesce ad arrivare sposato sino a 60 anni e a quell'età uno mica ci pensa + a separarsi

KappaO
18-04-2002, 16.40.52
Originally posted by Vash1986


sì invece, solo ke c'è ki riesce ad arrivare sposato sino a 60 anni e a quell'età uno mica ci pensa + a separarsi

beh... a 60 anni ormai le due persone sono simbionti, si conoscono talmente bene da sapere com'è fatto l'altro/a in ogni momento. Conoscono tutti i difetti e li hanno accettati/limati a sufficienza...

Sparpa
18-04-2002, 16.47.22
Originally posted by Vash1986


sì invece, solo ke c'è ki riesce ad arrivare sposato sino a 60 anni e a quell'età uno mica ci pensa + a separarsi ihihih mi stai dando ragione....
Se sono arrivati a 60 e passa anni e non si sono separati, significa che un BUON MOTIVO deve esserci stato...:rolleyes:

Vash1986
18-04-2002, 16.49.29
Originally posted by Sparpa
ihihih mi stai dando ragione....
Se sono arrivati a 60 e passa anni e non si sono separati, significa che un BUON MOTIVO deve esserci stato...:rolleyes:

magari la moglie è rimasta fertile fino a 59 anni, questo sì ke è un buon motivo! :D :D

Wodan
18-04-2002, 16.52.08
Ho votato "ci sto pensando" (ma sotto sotto non è vero... )
Non credo che esista un'età "giusta" per sposarsi, almeno per me, quello giusto è sempre il prossimo...:D:p

Themis
18-04-2002, 17.24.49
Originally posted by Squizzo



1° Se due si lasciano così vuol dire che non si sono mai amati...

2° mi spiegate perchè vedete il matrimonio come la "firma di un contratto"? perchè proprio non ci arrivo a capirlo...se partite con queste idee di sicuro è meglio che non vi sposiate....

1° Se ne vedono di cose :(

2° Il matrimonio civile E' un contratto, sancito da tre articoli del Codice Civile.
In effetti non sarebbe neanche necessario amarsi veramente, basterebbe essere d'accordo sull'applicazione degli articoli.


Il matrimonio religioso NON è celebrato dal sacerdote, ma dagli sposi, che promettono di essersi reciprocamente fedeli, di amarsi e onorarsi per tutta la vita.

Sparpa
18-04-2002, 17.31.59
Originally posted by Themis


1° Se ne vedono di cose :(

2° Il matrimonio civile E' un contratto, sancito da tre articoli del Codice Civile.
In effetti non sarebbe neanche necessario amarsi veramente, basterebbe essere d'accordo sull'applicazione degli articoli.
ok però non credo che lui badasse a questo aspetto, quanto al significato del matrimonio, che non può essere ridotto ad una firma su di un pezzo di carta...ma che è ben altro.

Poi ognuno è libero di vederla come vuole, ma almeno per chi ci crede la questione va oltre l'apposizione di una firma

darkstar
18-04-2002, 17.40.05
Originally posted by Sparpa
Non andiamo a cercare il caso specifico, l'eccezione. L'amore può finire, ma non è mica detto che DEBBA finire sempre!
La norma non è certo "prima o poi tutti si separano" ;)
Certo... anzi me lo auguro. Però di qui a dire che due che si lasciano non si sono mai amati ce ne vuole :p

Themis
18-04-2002, 17.49.16
Originally posted by Sparpa
ok però non credo che lui badasse a questo aspetto, quanto al significato del matrimonio, che non può essere ridotto ad una firma su di un pezzo di carta...ma che è ben altro.

Poi ognuno è libero di vederla come vuole, ma almeno per chi ci crede la questione va oltre l'apposizione di una firma

Neanche io se penso al matrimonio penso alla firma di un contratto, come se comprassi una moto, penso che voglio condividere la mia vita con l'uomo che amo.
Il fatto della "firma" serve a dare una forma riconosciuta a quello che si costruisce in una società burocratica. L' antipatia che suscita in molti la capisco, è un po' come dire adesso ti amo, ma se un domani finisce così mi metto tranquillo. Se non avessimo a che fare quotidianamente con gli uffici per qualsiasi cosa (residenza, scuola, dichiarazione dei redditi, detrazioni per il mutuo, eredità, figli a carico, spese sanitarie, ecc ecc) il matrimonio civile sarebbe perfettamente inutile.
Non ho bisogno di firmare per amare qualcuno

Sparpa
18-04-2002, 17.55.43
Originally posted by Themis

Non ho bisogno di firmare per amare qualcuno infatti non è questo il senso che si voleva spiegare.
Questa è una libera associazione di idee, che di fatto non ha riscontro nella realtà!
Tu ami una persona a prescindere da quello che è necessario per poterla sposare! L'amare è un presupposto del matrimonio, non ne è la causa!!
Qui molti hanno espresso la loro opinione, pro o contro il matrimonio, argomentando le loro giuste motivazioni.

Themis
18-04-2002, 18.31.29
Originally posted by Sparpa
L'amare è un presupposto del matrimonio, non ne è la causa!!


Rileggendo mi sono accorta di essermi espressa male, alla fine credo che la pensiamo in modo molto simile ;)

Themis
18-04-2002, 18.33.36
Originally posted by ^*Moye*^

Nel caso specifico del matrimonio, io dico: è vero, di fatto è "solo" un'ufficializzazione religiosa e civile di un rapporto d'amore tra due persone....
Ma innanzitutto è una tutela, per non parlare poi del significato che può avere per due persone che si amano! :)
Dal punto di vista religioso, dico che in parte sono d'accordo con Peter: anche a me dà fastidio lo sfarzo di alcune cerimonie... e anche i sacerdoti che se ne approfittano!
Essendo io credente, preferirei cmq sposarmi in chiesa, per riconoscerlo davanti a Dio... (anche se non sono sicura che la presenza del prete sia necessaria per il "riconoscimento") ma preferirei una cerimonia semplice.

Per il resto ripeto che non è necessario un matrimonio per stabilire che due persone si amano... quella è solo una questione di sentimenti, e li si può provare in qualsiasi momento se si ha accanto la persona giusta. ;)

Questo riassume perfettamente anche il mio pensiero, che non sono riuscita a spiegare adeguatamente senza incartarmi ;) :D

Sparpa
18-04-2002, 18.36.36
Originally posted by Themis


Rileggendo mi sono accorta di essermi espressa male, alla fine credo che la pensiamo in modo molto simile ;) infatti l'equivoco era semmai nei termini, non nel concetto o nel contenuto :)

ten2000
18-04-2002, 19.21.04
Originally posted by tartarugla
convivo da un bel po' e da molto di più sto col mio fidanzato... a luglio prenderò quel mitico pezzo di carta che finalmente mi farà chiudere una parentesi della mia vita molto impegnativa.
Portato a termine un obiettivo, sotto con un altro! Stiamo per cambiare casa e sicuramente ci sposeremo. Niente fronzoli o cermonie faraoniche... per carità... le odio!
:D

e' davvero mitico quel pezzo di carta, ma soprattutto sudato!
I miei piu' sinceri auguri ! :)

ten2000
18-04-2002, 19.23.55
Originally posted by sheena
ovviamente.... la seconda che hai scritto....

NN CI PENSO NEMMENO! lol

anche se... ehm.. vabbe'... mi sto trovando a vivere un rapporto al quale fino a poco tempo fa' avrei gia' messo un bel cartello con su' scritto: è finita! LOL

boh?!? che ne so io???

ho imaparato a dire MAI... mai... so soltanto che x me il matrimonio e' ancora un incubo... uno dei peggiori, ad esser sincera... è secondo solo alla maternita'.. pensa te! LOL

Ciauz!

non dire cosi'!
fatti sentire ogni tanto, che te ne spiego le ragioni :)
byez!

ten2000
18-04-2002, 20.13.27
Originally posted by Latin Lover in love
Fidanzato da quasi 3 mesi,preferisco decisamente la convivenza al matrimonio ma siccome la mia lei ci tiene tanto al matrimonio ;).....dopotutto mi sopporta continuamente, è il minimo che possa fare x lei :), ad avere la possibilità (anche molta, essendo entrambi spendaccioni :D) penso che ci sposeremmo anche adesso (Tennn,testimoneeee :D)

.........io alla tua destra e doca alla tua sinistra!!! :D :D

doca
18-04-2002, 20.15.53
Originally posted by ten2000


.........io alla tua destra e doca alla tua sinistra!!! :D :D
Come minimo!!!!

Squizzo
18-04-2002, 20.38.59
Originally posted by darkstar

Certo... anzi me lo auguro. Però di qui a dire che due che si lasciano non si sono mai amati ce ne vuole :p

infatti non ho mai detto questo...ho solo detto che se due, quando si lasciano, cominciano a litigare solo per le questioni economiche, ripicche e balle varie, vuol dire che prima non si amavano affatto..se due persone si sono amate ma l'amore è finito, non arrivano ai ferri corti nel modo ben rappresentato dal film "La guerra dei Roses"...oggi molto di moda, sembra...

Squizzo
18-04-2002, 20.48.34
Originally posted by Themis


2° Il matrimonio civile E' un contratto, sancito da tre articoli del Codice Civile.
In effetti non sarebbe neanche necessario amarsi veramente, basterebbe essere d'accordo sull'applicazione degli articoli.

Il matrimonio religioso NON è celebrato dal sacerdote, ma dagli sposi, che promettono di essersi reciprocamente fedeli, di amarsi e onorarsi per tutta la vita.

Che mente fredda e calcolatrice... :D

Ok, io la vedo così...per me il matrimonio rappresenta una "promessa" nei confronti della persona che amo, dimostrandole di voler passare tutto il resto della mia vita con lei, in qualsiasi caso, mi voglio ipegnare a fare questo...(se non capite usate un po' di immaginazione per capire cosa voglio dire, neanche io sono così bravo con le parole :D )

...se dovessi convivere solamente, a me personalmente sembrerebbe che la mia amata non sia poi così attaccata a me...in fondo si convive e basta perchè se la passione finisce ci si può lasciare sentra troppi problemi...o no? non è forse questo il motivo? Sembrerebbe che non si voglia impegnare più di tanto... e non credo di sbagliarmi pensandola così...certo, c'è sempre l'eccezione...

Daisy
18-04-2002, 22.56.10
Sposata da 27 anni ... se dovessi tornare indietro ... lo rifarei!





Originally posted by Latin Lover in love
Fidanzato da quasi 3 mesi,preferisco decisamente la convivenza al matrimonio ma siccome la mia lei ci tiene tanto al matrimonio ;).....dopotutto mi sopporta continuamente, è il minimo che possa fare x lei :), ad avere la possibilità (anche molta, essendo entrambi spendaccioni :D) penso che ci sposeremmo anche adesso (Tennn,testimoneeee :D) :)


Posso fare da ... madrina agli sposi? :D

Latin Lover in love
19-04-2002, 00.01.46
Originally posted by Daisy
Sposata da 27 anni ... se dovessi tornare indietro ... lo rifarei!




:)


Posso fare da ... madrina agli sposi? :D
venggggghino tutti, siete la mia seconda famiglia o no?:)

Jimmy Woodman
19-04-2002, 01.05.34
Sposato, da quasi 5 anni, anticipato da un fidanzamento di 10 circa.

Beh.. che dirvi oltre a quello che è stato già detto...che sia matrimonio o convivenza,
la vita di coppia ha le sue "regole naturali"...spetta a voi portarle avanti o meno....
dipende quale peso date al concetto di "famiglia".


Originally posted by Asino
..... sono 33 anni che sono sposato e siamo ancora insieme,
com'è naturale certi slanci non sono più gli stessi,
ma......ragazzi....la senzazione di avere qualcuno al tuo fianco che nelle cose
veramente importanti non ti ha mai lasciato da solo...........uaz...

Questo è una sensazione di cui andare davvero fieri...e che riempie il cuore!!! :)

Peter Pan
19-04-2002, 01.11.48
Originally posted by Sparpa
questo aspetto è strettamente legato al fatto che tu sia religioso o meno, quindi non può essere assunto a valore assoluto.

Infatti io parlavo a titolo personale. Ma fino ad un certo punto.
Io non sono cristiano. Ma credo in Dio. E lo temo quanto può temerlo un Cristiano... con la differenza che io non ho alcuna presunzione di capirne i disegni... chiaro? Io sono nulla sono niente, e non c'è alcun bisogno di dimostrare qualcosa a qualcuno tantomeno a Dio, che sa già cosa cova nei nostri cuori da cui alle vite future...


Originally posted by Sparpa
l'aspetto pratico, morale, sentimentale, esula da quello che è a tutti gli effetti una "ufficializzazione" dinanzi a Dio.

Uhmmm.... credo di non aver capito... Chiarimento plz... :)


Originally posted by Sparpa
Se non sei credente, ti sposi i comune o non ti sposi per niente.
Ma se sei credente, e ti vuoi sposare, le cose sono diverse ;)

La questione sul Matrimonio non può essere distinto esclusivamente in credere<-> religioso non credere<->civile.

LIl matrimonio è anche un contratto civile che due persone stipulano di comune accordo e nel pieno delle loro facoltà e poteri civili proprio per determinate situazioni.
Ho già ribadito, a mio giudizio, l'inutilità di dare soldi al prete e giurare innanzi a lui, poiché così si giura innanzi a Dio di amare e onorare una persona finché morte non ci salvi... ops... separi....
Ma hai presente le complicazioni di una unione non regolarizzata per legge dal momento in cui si devono affrobntare determinate situazioni?

Un bimbo che arriva, come sarà la sua posizione sociale? Lo puoi riconoscere, è vero, ma poi basta. Agli occhi della Legge sarà solo il figlio di una ragazza-madre, non il frutto del vostro amore.
E quando sarà grande? Se tu dovessi lasciargli un'eredità? Ok, se l'hai riconosciuto la Legge lo tutela... ma se dovessi lasciarle alla madre qualcosa? Per la Legge lei non esiste, siete solo conoscenti... chiaro a cosa mi riferisco quando parlo di necessità del matrimonio come obbligo legale e civile innanzi alla persona che si ama?

Peter Pan
19-04-2002, 01.38.48
Ribadendo il concetto dell'utilità del matrimonio, civile o religioso che sia, solo per tutelare le condizioni sociali di un bambino nato dall'unione, esprimo il mio giudizio sul matrimonio, civile o legale che sia: è una convenzione...

Molta gente non vedono di buon occhio le coppie non sposate...

Sparpa
19-04-2002, 12.12.59
Originally posted by Peter Pan

Un bimbo che arriva, come sarà la sua posizione sociale? Lo puoi riconoscere, è vero, ma poi basta. Agli occhi della Legge sarà solo il figlio di una ragazza-madre, non il frutto del vostro amore.
E quando sarà grande? Se tu dovessi lasciargli un'eredità? Ok, se l'hai riconosciuto la Legge lo tutela... ma se dovessi lasciarle alla madre qualcosa? Per la Legge lei non esiste, siete solo conoscenti... chiaro a cosa mi riferisco quando parlo di necessità del matrimonio come obbligo legale e civile innanzi alla persona che si ama? assolutamente d'accordo Peter, su questo nessuno può obiettare nulla credo. E' chiaramente un caso specifico, un ipotesi(molto realistica ;) ), ma l'ambito di discussione non era fino ad ora entrato così tanto nello specifico.
In precedenza però, si è parlato del matrimonio in termini non troppo esntusiastici, preso un pò di mira sotto tutti gli aspetti.
Io a quelle persone dico: non sposatevi...per ora ;)
Il Matrimonio non può essere ridotto ad una sorta di condanna, a cui si aggiunge la leggerezza con la quale si parla di divorzio...
Capisci cosa voglio dire?
Ho parlato di amore come presupposto chiave del matrimonio, ed è indiscutibile! Che poi, legalmente sia anche un contratto, lo trovo tutto sommato giusto, anche per i motivi di cui parli tu.
Ma in definitiva, il Matrimonio, prima che per la legge e per la Chiesa, deve essere nei cuori dei 2 fidanzati, deve essere sentito. L'atto formale davanti al Sindaco ufficializza per la legge; L'atto religioso dinanzi al prete è la celebrazione di un Sacramento, la consacrazione dell'amore presunto.
Agli sposi sta essere sinceri con se stessi e dire: si, ci amiamo veramente.
Sposarsi per fare una festa in pompa magna, è di solito il primo sintomo della leggerezza con cui si è affrontata la questione.
Detto tutto questo, è per me lacerante vedere la facilità con cui la gente si sposa e si separa. Non vedo molto spirito di unione, ma solo tanta leggerezza.

Mi torna in mente il caso di un mio amico, 27 anni, ragazzo in gambissima, fidanzato da 4 anni con una bella ragazza.
Decidono di sposarsi, viaggio di nozze ecc. ecc.
Dopo 1 mese di matrimonio lei lo ha lasciato per "fuggire" con un tizio conosciuto qualche tempo prima...
Tristezza assoluta...:(

Sparpa
19-04-2002, 12.20.39
Originally posted by Peter Pan


Uhmmm.... credo di non aver capito... Chiarimento plz... credo di aver già risposto col post sopra, in ogni caso lo ripeto:
Il Sacramento del Matrimonio, celebrato dinanzi a Dio, è la consacrazione dell'amore, del desiderio di veder riconosciuta la propria unione.
Il matrimonio religioso da quasi "per scontato" che ci sia amore fra i 2, ma sta agli sposi essere sinceri con se stessi e dire: "ci sposiamo perchè fra noi c'è vero amore".

L'aspetto contrattuale dinanzi alla legge, esula da questi aspetti citati qui sopra :)

kapriccio
19-04-2002, 13.12.39
Ragazzi, io mi sposo sabato prossimo!!!! Lo faccio in Chiesa, davanti al mio parroco, ai miei cari e agli amici più stretti, e non per tradizione, convenzione o nient'altro, solo perchè amo immensamente il mio fidanzato, sono felice con lui, gli ho giurato amore eterno nel mio cuore e voglio promettere davanti a Dio e alle persone più importanti della mia vita che lo amerò sempre!
E' la cosa più bella che ci sia secondo me...

Sparpa
19-04-2002, 13.44.16
Originally posted by kapriccio
Ragazzi, io mi sposo sabato prossimo!!!! Lo faccio in Chiesa, davanti al mio parroco, ai miei cari e agli amici più stretti, e non per tradizione, convenzione o nient'altro, solo perchè amo immensamente il mio fidanzato, sono felice con lui, gli ho giurato amore eterno nel mio cuore e voglio promettere davanti a Dio e alle persone più importanti della mia vita che lo amerò sempre!
E' la cosa più bella che ci sia secondo me... congratulazioni :)

darkstar
19-04-2002, 14.08.41
Originally posted by kapriccio
Ragazzi, io mi sposo sabato prossimo!!!! Lo faccio in Chiesa, davanti al mio parroco, ai miei cari e agli amici più stretti, e non per tradizione, convenzione o nient'altro, solo perchè amo immensamente il mio fidanzato, sono felice con lui, gli ho giurato amore eterno nel mio cuore e voglio promettere davanti a Dio e alle persone più importanti della mia vita che lo amerò sempre!
E' la cosa più bella che ci sia secondo me...
WOW compliments

brrrr... quel 'per sempre' mi fa un po' rabbrividire...

Grevity
19-04-2002, 14.15.49
Originally posted by darkstar

WOW compliments

brrrr... quel 'per sempre' mi fa un po' rabbrividire...

Beh, nel tuo specifico caso anagrafico, quel "per sempre" dura un pò meno degli altri... :evil: :evil: :evil: :D

kapriccio
19-04-2002, 14.44.25
Originally posted by darkstar

WOW compliments

brrrr... quel 'per sempre' mi fa un po' rabbrividire...


Invece è proprio quel "sempre" che mi fa essere felice... e sarebbe grave se alla vigilia del matrimonio dicessi ... "per un po'" o "per adesso" ... :D :D :D

darkstar
19-04-2002, 14.51.42
Originally posted by Grevity


Beh, nel tuo specifico caso anagrafico, quel "per sempre" dura un pò meno degli altri... :evil: :evil: :evil: :D
C'è sempre l'opzione crepaccio... :devil:

darkstar
19-04-2002, 14.56.49
Originally posted by kapriccio
Invece è proprio quel "sempre" che mi fa essere felice... e sarebbe grave se alla vigilia del matrimonio dicessi ... "per un po'" o "per adesso" ... :D :D :D

Da un lato la voglia di costruire qualcosa insieme mi spinge a pretendere il 'per sempre', dall'altro mi domando se sarò in grado.

Themis
19-04-2002, 19.06.46
Originally posted by Squizzo

Che mente fredda e calcolatrice... :D


Infatti, sposerò un tizio pieno di soldi che dopo qualche mese avrà un "incidente" :evil:

Themis
19-04-2002, 19.07.39
Originally posted by kapriccio
Ragazzi, io mi sposo sabato prossimo!!!!

WOW :rolleyes:

eh, eh !

^*Moye*^
19-04-2002, 20.00.42
Originally posted by kapriccio
Ragazzi, io mi sposo sabato prossimo!!!! Lo faccio in Chiesa, davanti al mio parroco, ai miei cari e agli amici più stretti, e non per tradizione, convenzione o nient'altro, solo perchè amo immensamente il mio fidanzato, sono felice con lui, gli ho giurato amore eterno nel mio cuore e voglio promettere davanti a Dio e alle persone più importanti della mia vita che lo amerò sempre!
E' la cosa più bella che ci sia secondo me...

Congratulazioni!!! :)
Curiosità: da quanto tempo state assieme? (Così mi dò una regolata... :D)

ten2000
19-04-2002, 20.06.53
Originally posted by kapriccio
Ragazzi, io mi sposo sabato prossimo!!!! Lo faccio in Chiesa, davanti al mio parroco, ai miei cari e agli amici più stretti, e non per tradizione, convenzione o nient'altro, solo perchè amo immensamente il mio fidanzato, sono felice con lui, gli ho giurato amore eterno nel mio cuore e voglio promettere davanti a Dio e alle persone più importanti della mia vita che lo amerò sempre!
E' la cosa più bella che ci sia secondo me...


Auguri e una montagna di figli! :D ......scherzo scherzo! :D

Peter Pan
20-04-2002, 01.16.21
Originally posted by kapriccio
Ragazzi, io mi sposo sabato prossimo!!!!

:( condoglianza... ehm... come si suol dire...

DEEEEEEEAD MAN WALKING]

Mischa
20-04-2002, 01.50.19
Mai - neanche, e anzi soprattutto, se provassi amore.