PDA

Visualizza versione completa : Rassicurazione Assicurazione : [



Nemolo.O
25-11-2010, 16.31.55
Ok.

Mi è venuto addosso uno scooter.
No, veramente: non l'ho messo sotto io, s'è auto messo sotto da solo.

Io sono fermo al semaforo, il semaforo è rosso. Sono il primo della fila. Ho la feccia per svoltare a destra. Al verde, svolto a destra. Quindi metto la prima e pian piano curvo. Nel mezzo della curva (ero il primo della fila e dietro di me non c'èra nessuno quando sono partito) uno scooter centra in pieno le portiere di destra, a partire dal centro dell'auto.

In teoria dovrei avere ragione al 100% in quanto avevo la freccia e non si sorpassa a destra, specialmente negli incroci.

Siccome il tipo che guidava lo scooter s'è fatto male, è arrivata la polizia. Io ho fatto la mia deposizione, il tizio non so quando l'ha fatta perché era via in ambulanza.

Comunque dicevo, in teoria ho ragione al 100% giusto? t_t

E se il ragazzo dice il falso, cosa succede?

Sono disperato : (

Di0
25-11-2010, 17.05.44
Be', tu la deposizione l'hai fatta sul luogo dell'incidente, la polizia dovrebbe aver fatto un minimo di rilevamenti e scritto il loro verbale, visto che il tipo si e' fatto male. Se dice il falso, a meno che non sia Diabolik, dovresti stare apposto. Certo, e' l'Italia e c'e' sempre il pericolo che si vada per avvocati anche se hai ragione al 100% pero' tu hai pur sempre il rapporto della polizia che ti dovrebbe dare ragione.
A me sembra che hai ragionissima, un paio di volte sono stato vicino a stendere scooter che passavano o si affiancavano sulla destra (anche se a destra non c'era nemmeno un'altra corsia, solo spazio sufficiente per uno scooter) e - concordo - sarebbero da fucilazione immediata. Se non ci andassero di mezzo i guidatori normali, sarebbe da fare una campagna per stenderli di proposito e chiamarla "Selezione Naturale", coglioni.

In particolare per non sembrare ipocrita, spero che il tizio si sia fatto tanto male, ma tanto, non troppo, tanto si', cosi' da farsi passare il vizio.

Nemolo.O
25-11-2010, 17.30.30
Se avessi fatto lo stupido, sarei tranquillo, nel senso: me la sono cercata e mi sta bene.
Invece rischio di perdere dei soldi, tempo lo sto già perdendo, punti sulla patente e altre rogne senza avere nessuna colpa.

Comunque il fatto che la polizia non mi abbia fatto l'alcool test, può essere un buon segno? Erano le 10 di sera più o meno.

Adesso la smetto con i worst case scenario e mi rilasso t_t

bejita
25-11-2010, 17.45.45
hai ragione al 100%
nell'incrocio prima di casa mia un giorno sì e uno no becco il coglione a due ruote che fa sta manovra del cazzo anche se metto sempre la freccia. Purtroppo l'intelligenza è merce rara

billygoat
25-11-2010, 18.17.33
lui può deporre quello che vuole, ma se il segno sulla tua auto è sulla destra significa che ti stava superando a destra... anche se dovesse dire che tu non avevi messo la freccia non devi aver paura: io anni fa con lo scooter son finito contro un'auto che è uscita da uno stop e chi guidava diceva che era partito perché io avevo la freccia a destra accesa; l'avvocato della mia assicurazione disse che comunque avevo tutta la ragione perché comunque si sarebbe dovuto accertare che io girassi prima di uscire dallo stop ed in effetti poi ho avuto ragione al 100%. il tuo caso è al contrario ma non dovrebbe cambiare il risultato.

Naeblis
25-11-2010, 19.16.50
Ok.

Mi è venuto addosso uno scooter.
No, veramente: non l'ho messo sotto io, s'è auto messo sotto da solo.

Io sono fermo al semaforo, il semaforo è rosso. Sono il primo della fila. Ho la feccia per svoltare a destra. Al verde, svolto a destra. Quindi metto la prima e pian piano curvo. Nel mezzo della curva (ero il primo della fila e dietro di me non c'èra nessuno quando sono partito) uno scooter centra in pieno le portiere di destra, a partire dal centro dell'auto.

In teoria dovrei avere ragione al 100% in quanto avevo la freccia e non si sorpassa a destra, specialmente negli incroci.

Siccome il tipo che guidava lo scooter s'è fatto male, è arrivata la polizia. Io ho fatto la mia deposizione, il tizio non so quando l'ha fatta perché era via in ambulanza.

Comunque dicevo, in teoria ho ragione al 100% giusto? t_t

E se il ragazzo dice il falso, cosa succede?

Sono disperato : (

In Italia di solito si tende ad assolvere gli scemi, che poi si traduce in un concetto semplice "chi ha più testa la usi". Per questo essendo un ciclista o motociclista spesso sprovvisto di patente si assume che tu, persona responsabile debba prevedere che un cretino ti sorpassa da destra, quindi tu hai mancato di attenzione.

Ora non è per demoralizzarti, se il tipo è onesto e la polizia non è scema succede che hai ragione e finisce li. Ma se sei sfortunato......

JEDI
25-11-2010, 19.46.03
Se c'è l'intervento delle autorità il verbale, che in presenza di feriti come in questo caso, verrà pubblicato dopo 120 giorni, è IL Vangelo.
Qualsiasi altra dichiarazione, testimonianza, perizia di parte, parere legale, consiglio della nonna, per le compagnie di assicurazione valgono meno di una caccola.
Devi portare alla tua compagnia di assicurazione le generalità che i vigili ti hanno rilasciato ( o che ti rilasceranno dopo 24 ore ) e farti aprire la pratica di risarcimento. Tra 120 giorni, se i verbali delle autorità confermeranno la tua versione sarai risarcito al 100% dei tuoi danni. Per esperienza ti posso dire che quando ci sono moto e motocicli di mezzo, per di più con feriti, si tende a dare un leggero concorso di colpa all'automobilista, anche quando ha palesemente ragione. Anche se ti venisse attribuita una parte di torto comunque non ti aumenterebbe l'assicurazione, però non avresti il 100% del rimborso dei danni subiti.
In genere un indicatore importante per capire dove andrà a parare il verbale è la presenza di eventuali multe.

DIAZE
25-11-2010, 19.59.37
Ma, la dinamica è chiara trovo difficile attribuirti una qualche responsabilità se pur minima.
Poi se badiamo a quello che ti dicono gli agenti delle assicurazioni o gli avvocati.
Mia moglie, in Agosto mentre era in bicicletta, è stata stesa da un'auto che usciva da un distributore (area privata) mentre proveniva da destra e percorreva una pista ciclabile...ebbene la contro parte ha avuto l'ardire di chiedere i danni del cofano della macchina!
Inutile dire come è andata a finire :asd:

FALLEN_ANGEL_664
25-11-2010, 20.14.42
In Italia di solito si tende ad assolvere gli scemi, che poi si traduce in un concetto semplice "chi ha più testa la usi". Per questo essendo un ciclista o motociclista spesso sprovvisto di patente si assume che tu, persona responsabile debba prevedere che un cretino ti sorpassa da destra, quindi tu hai mancato di attenzione.

Bisogno prestare attenzione. Ma da qui a dire che lui ha mancato di attenzione ce ne passa. Non è che deve prevedere ogni possibile stronzata che il prossimo può fare e se non lo fa è reo di poca attenzione. Sarebbe assurdo visto e considerato che fortunatamente schiantarsi sul fianco destro di un auto che svolta non è cosa molto comune...

Attendendo nell'ombra,
FALLEN ANGEL 664

Eowyn.
25-11-2010, 20.32.26
A me sembra che hai ragionissima, un paio di volte sono stato vicino a stendere scooter che passavano o si affiancavano sulla destra
È il mio incubo. Quando ne ho uno che si affianca finchè non parte e si leva di torno io non mi muovo.

Comunque il fatto che la polizia non mi abbia fatto l'alcool test, può essere un buon segno? Erano le 10 di sera più o meno. Che ti non abbiano fatto l'alcool test mi pare strano, nel senso che credo sia diventato obbligatorio per chiunche sia coinvolto in un incidente.
Per dire: al mio moroso l'hanno fatto dopo un frontale con uno che ha imboccato una rotonda contromano... e anche lì dubbi sulle ragioni ed i torti ce n'erano ben pochi! :D


Devi portare alla tua compagnia di assicurazione le generalità che i vigili ti hanno rilasciato ( o che ti rilasceranno dopo 24 ore ) e farti aprire la pratica di risarcimento. Tra 120 giorni, se i verbali delle autorità confermeranno la tua versione sarai risarcito al 100% dei tuoi danni.
Sempre in riferimento all'incidente di cui sopra...
La pubblicazione è dopo un casino di giorni, ma hanno 24-48 ore di tempo per farlo, il verbale. L'assicurazione aveva detto al moroso di aspettare, lui ha telefonato ed è andato a ritirarla il giorno dopo... L'ha portato direttamente in assicurazione ed ha fatto muovere gli ingranaggi con 3 mesi di anticipo.
Certo, c'è stato lo "sbattimento" di andarlo a prendere 'sto verbale ... ma 3 mesi son sempre 3 mesi ;)

Nemolo.O
25-11-2010, 20.35.15
Nessuna multa e nessun alcool test (per me, per il ragazzo steso non lo so) - visto che erano più o meno le dieci di sera magari conta qualcosa.

Comunque un po' sono più rassicurato, ma se dovessi pagare preferire farlo perché provando a parcheggiare in testacoda ho steso qualche vecchietta e 3 bici.


Ps

Adesso che ci penso il ragazzo ha preso sicuramente la multa perché non aveva gli specchietti.

Però mi dispiace per la sua spalla - è uscita penso.

DIAZE
25-11-2010, 20.43.25
Che io sappia il alcool test (almeno quello estemporaneo definito pre-test) è obbligatorio in caso di incidente con feriti, però non ci giurerei.
Consolati comunque, la settimana scorsa di notte, un scooterista mi ha fatto la fiancata della macchina nuova parcheggiata in strada.
Mi sarebbe piaciuto fargli l'alcol-test personalmente a sto stronzo, magari si fa vivo, per chiedermi i danni!

:asd:

Nemolo.O
25-11-2010, 20.49.40
È il mio incubo. Quando ne ho uno che si affianca finchè non parte e si leva di torno io non mi muovo.
Che ti non abbiano fatto l'alcool test mi pare strano, nel senso che credo sia diventato obbligatorio per chiunche sia coinvolto in un incidente.
Per dire: al mio moroso l'hanno fatto dopo un frontale con uno che ha imboccato una rotonda contromano... e anche lì dubbi sulle ragioni ed i torti ce n'erano ben pochi! :D


Sempre in riferimento all'incidente di cui sopra...
La pubblicazione è dopo un casino di giorni, ma hanno 24-48 ore di tempo per farlo, il verbale. L'assicurazione aveva detto al moroso di aspettare, lui ha telefonato ed è andato a ritirarla il giorno dopo... L'ha portato direttamente in assicurazione ed ha fatto muovere gli ingranaggi con 3 mesi di anticipo.
Certo, c'è stato lo "sbattimento" di andarlo a prendere 'sto verbale ... ma 3 mesi son sempre 3 mesi ;)

Non ho capito, è andato dalla polizia municipale a ritirare il verbale?

DIAZE
25-11-2010, 20.54.00
Che io sappia, la copia del verbale la può richiedere l'interessato ma non è disponibile comunque prima dei già citati 120 giorni.

Naeblis
25-11-2010, 21.04.24
Bisogno prestare attenzione. Ma da qui a dire che lui ha mancato di attenzione ce ne passa. Non è che deve prevedere ogni possibile stronzata che il prossimo può fare e se non lo fa è reo di poca attenzione. Sarebbe assurdo visto e considerato che fortunatamente schiantarsi sul fianco destro di un auto che svolta non è cosa molto comune...

Attendendo nell'ombra,
FALLEN ANGEL 664

Si, ho capito ma le cose non sono sempre "ovvie". Prova a tirare sotto ai 40 un ubbriaco che ti salta in mezzo alla strada senza guardare e poi scopri in che casini ti ritrovi. Io non sono qui a dire che abbia torto, anzi ha ragionissima ma ho avuto la disgrazia di avere un ragazzo 14enne che si è infilato con lo scooter sulla fiancata della mia macchina mentre era parcheggiata, e siamo finiti in concorso di colpa perche ero troppo scostato dal marciapiede (voleva dire 25 cm scarsi), e mi è ancora andata bene perche non era in divieto di sosta. Quindi come vedi nonostante abbia avuto una fiancata rifatta da un coglione che Dio solo sa cosa stava facendo mentre guidava (impennava? guardava il culo di una ragazza) di fatto per infilarsi in una macchina ferma in parcheggio ce ne vuole, ho anche dovuto pagare parte dei danni del suo scooter.

Eowyn.
25-11-2010, 21.06.25
No, noi avevamo chiamato la Polizia Stradale (era sera e da noi nei paesini i vigili lavorano solo di giorno :P).
La mattina dopo io ho portato le carte dell'incidente (constatazione amichevole con - sul retro - riportato la sede da cui la PS era partita) all'assicurazione. Mi hanno detto che ci sarebbe stato da aspettare 90 giorni (se non ricordo male) per avere il verbale della PS e poter procedere. Sono tornata a casa ed ho riferito.
Il moroso non s'è fidato ed ha telefonato in questura. Gli è stato detto che:
1. loro hanno 24 ore (48 nel we) di tempo per redigere il verbale
2. che 90 sono i giorni entro cui lo devono pubblicare
3. che le assicurazioni lo sanno, ma preferiscono tacere il particolare per tardare i pagamenti
4. che lui (moroso) poteva andare a ritirare la sua copia anche il giorno dopo, che sarebbe stato pronta

Detto, fatto. Il giorno dopo prima è passato alla PS a farsi dare il documento e poi è andato in assicurazione. NON ha detto di avere le carte con sè ed ha chiesto spiegazioni riguardo i 90 giorni di attesa. L'impiegato gliel'ha menata con la storia che prima di 90g il verbale non sarebbe stato disponibile; "neppure se vado io a prendermelo?", ha chiesto lui; l'altro, guardandolo come si guarderebbe un cretino che fa una domanda idiota, "certo che no!". Solo a quel punto ha steso il verbale sulla scrivania facendo uno di quei sorrisi che danno un senso allo smile scelto da Aries: :) Quel genere di sorrisi che è uno scherno, più che un gesto di cordialità. L'impiegato - imbarazzatissimo - ha cercato di arrampicarsi sugli specchi (tra l'altro tirando in ballo me che, secondo lui, non avevo fatto presente presso quale questura il verbale sarebbe stato disponibile ... torno a ripetere: era scritto chiaramente nell'apposito spazio sul modulo della constatazione amichevole!! <-- e questo il moroso glielo ha fatto presente ;) ), poi ha ceduto ed ha detto che avrebbe messo in moto la pratica da subito.

Non so se valga lo stesso nel tuo caso con la municipale, ma tentar non nuoce (e sicuramente un paio di telefonate saranno sempre meglio di aspettare -forse- inutilmente per dei mesi). Auguri! :D

DIAZE
25-11-2010, 21.27.07
Probabilmente non parliamo dello stesso "tipo" di verbale (il fatto che ci sia stata la costatazione amichevole me lo fa supporre).
Se devono ricostruire la dinamica e la responsabilità dell'incidente 48 ore non bastano e si prendono tutto il tempo che la legge gli consente.

:sisi:

JEDI
25-11-2010, 22.08.20
Il moroso non s'è fidato ed ha telefonato in questura. Gli è stato detto che:
1. loro hanno 24 ore (48 nel we) di tempo per redigere il verbale
2. che 90 sono i giorni entro cui lo devono pubblicare
3. che le assicurazioni lo sanno, ma preferiscono tacere il particolare per tardare i pagamenti
4. che lui (moroso) poteva andare a ritirare la sua copia anche il giorno dopo, che sarebbe stato pronta


Non diciamo inesattezze per favore.
Le autorità in caso di incidente rilasciano 2 documenti:

- scambio di generalità: vengono rilasciate immediatamente o se ci sono feriti fino ad un massimo di 48 ore dopo l'incidente. Le generalità non riportano alcuna informazione in merito alla dinamica ed alla responsabilità dell'incidente, ma soltanto i dati delle persone coinvolte, e servono solo ed esclusivamente ai diretti interessati per rivolgersi ad un legale ed alle compagnie di assicurazione per istituire le pratiche di risarcimento.

- accertamenti: è il rapporto finale compilato dagli agenti intervenuti sul luogo, stilato in base alle dichiarazioni dei conducenti dei mezzi coinvolti, di eventuali testimoni e dei rilievi effettuati sul luogo ( tipo punti d'urto, segni di frenata, etc. ). Viene rilasciato dopo 90 giorni se non ci sono feriti o 120 se ci sono feriti. Questo è l'unico documento che permette all'ufficio sinistri della compagnia di assicurazione di risarcire un danno.
I 90 o 120 giorni non sono messi lì a cavolo, sono stabiliti dalla legge che consente appunto questi termini per le eventuali querele.
Per cui il racconto della tua esperienza mi sembra molto molto strano, le autorità non rilasciano gli accertamenti il giorno dopo solo perchè sei simpatico o sei il figlio del sindaco ( beh, forse in questo caso sì ), per cui trovo curioso il fatto che il tuo ragazzo sia stato liquidato subito, a meno che, l'altro conducente non abbia sottoscritto la constatazione amichevole assumendosi il torto, e allora la faccenda assume tutto un altro aspetto.

Eowyn.
25-11-2010, 22.12.11
L'incidente è questo http://multiplayer.it/forum/5908559-post17.html

Domani articolo di più... ora vado a cena :P

JEDI
25-11-2010, 23.20.37
L'incidente è questo http://multiplayer.it/forum/5908559-post17.html

Domani articolo di più... ora vado a cena :P

A quest'ora? :asd:

MarcoLaBestia
26-11-2010, 00.35.51
vorrei spezzare una lancia in favore dei pirati della strada: il pirla ke si è ficcato nella tua portiera ha sbagliato perkè, pur vedendo il verde del semaforo ed il giallo della tua freccia, non ha frenato o cmq andava troppo veloce per frenare in tempo. La manovra in sè - seppur poco ortodossa nonkè totalmente contro la legge - non presenta riski eccessivi se fatta nel modo giusto e con accortezza. Lo dico perkè su corso buenos aires o sorpassi da destra, o ci metti 40 minuti ad attraversarlo, anke grazie agli intelligenti ke guidano tutto a sinistra.
Un ultimo appunto: spero ke tutti i taxi di milano esplodano all'istante, ora.

Eowyn.
26-11-2010, 09.23.25
A quest'ora? :asd: Lunedì e Giovedì Mario ha gli allenamenti di pallavolo e io lo aspetto per cenare. Altrimenti, da brava nordica, pranzo tra le 12 e le 13 e ceno tra le 19 e le 20 :D

Tornando all'incidente ed al "verbale".
Ho appena chiesto chiarimenti.

1. Il tizio dell'altra auto si è assunto la responsabilità
2. Non c'era alcun ferito
3. Sulla constatazione amichevole la PS (chiamata anche in considerazione del fatto che l'altro conducente era straniero non residente in Italia con assicurazione straniera) ha detto di non fare il disegno della dinamica perchè ce l'avrebbero dato loro
4. Un paio di giorni dopo ... ce lo hanno dato (il disegno della dinamica).

Dipende dal fatto che l'altro era un extracomunitario? Bhò, non so.
Secondo Mario da qualche parte ha ancora la copia del documento: se la trova la linko così ci capiamo meglio perchè io di 'sta roba non capisco un caz! :D


a meno che, l'altro conducente non abbia sottoscritto la constatazione amichevole assumendosi il torto, e allora la faccenda assume tutto un altro aspetto. Rimane il fatto che in assicurazione la constatazione l'avevano e che comunque volevano aspettare i 90 giorni...

PS: Non è figlio del sindaco :P

edit.
Eccomi di nuovo qua.
Qui sotto il documento che secondo l'assicurazione non potevamo avere prima di 90 giorni e che ci è stato dato dopo 3 (prima ho scritto 2: ho sbagliato :red: ). Ovviamento ho cancellato i dati sensibili (nomi, targhe, polizze...)
Per me questo è il verbale con la dinamica dell'incidente; se così non fosse perdonate l'ignoranza (...e già che ci siete illuminatemi su cosa sia :P ): tutto quello che ho detto a Nemolo l'ho detto in buona fede e per consigliarlo. :birra:

http://italianeowyn.interfree.it/cazzate/ass1.jpg
http://italianeowyn.interfree.it/cazzate/ass2.jpg

JEDI
26-11-2010, 13.19.47
http://italianeowyn.interfree.it/cazzate/ass1.jpg
http://italianeowyn.interfree.it/cazzate/ass2.jpg

Per la serie: non si finisce mai di imparare, si tratta di un documento "all in one", generalità + dinamica, mai visto prima in vita mia.
Probabilmente l'altro conducente, avendo dichiarato il proprio torto alle autorità ( che immagino sarà stato opportunamente verbalizzato ) ha esentato queste ultime dal compiere rilievi ( non sussiste più il problema di attribuire la responsabilità dell'incidente ), dal sottostare all'obbligo dei 90 giorni e ha permesso di riportare la dinamica direttamente sulle generalità.
Lasciami dire "che culo!", non so quanti casi simili ci siano stati in Italia :sisi:

slavic
26-11-2010, 14.11.47
Ok.

Mi è venuto addosso uno scooter.
No, veramente: non l'ho messo sotto io, s'è auto messo sotto da solo.

Io sono fermo al semaforo, il semaforo è rosso. Sono il primo della fila. Ho la feccia per svoltare a destra. Al verde, svolto a destra. Quindi metto la prima e pian piano curvo. Nel mezzo della curva (ero il primo della fila e dietro di me non c'èra nessuno quando sono partito) uno scooter centra in pieno le portiere di destra, a partire dal centro dell'auto.

ma una cosa molto curiosa che vedo hai mancato di specificare...eri sulla corsia di destra? oppure eri in qualche modo in "mezzo" e c'era un altra corsia sulla tua destra?:D

MarcoLaBestia
26-11-2010, 19.23.25
strano, mi aspettavo una risposta graffiante da Èolynx. :D


EDIT: mi ignori deliberatamente :roll3:

Eowyn.
26-11-2010, 21.09.30
Per la serie: non si finisce mai di imparare, si tratta di un documento "all in one", generalità + dinamica, mai visto prima in vita mia. Ah, ma allora non avevo sbagliato troppo :D

Probabilmente l'altro conducente, avendo dichiarato il proprio torto alle autorità ( che immagino sarà stato opportunamente verbalizzato ) ha esentato queste ultime dal compiere rilievi ( non sussiste più il problema di attribuire la responsabilità dell'incidente ), dal sottostare all'obbligo dei 90 giorni e ha permesso di riportare la dinamica direttamente sulle generalità.
La PS ha interrogato Mario e l'altro conducente (che ha ammesso di essere entrato in rotonda contromano perchè ... non si aspettava una rotonda, dato che il navigatore non l'aveva segnalata - era in costruzione ;) ); poi uno dei due poliziotti ha misurato con un metro la distanza delle due auto dal centro e dal bordo strada (mossa abbastanza superflua, dato che erano evidentemente entrambe nella stessa corsia e si sono scontrate in pieno frontalmente "da fanalino destro a fanalino sinistro")

Lasciami dire "che culo!", non so quanti casi simili ci siano stati in Italia :sisi:
http://italianeowyn.interfree.it/icone/vittoria.gif

Lo dico sempre di avere tanto culo :asd:


A questo punto: scusa Nemolo! Ti ho dato notizie non false, ma sicuramente sbagliate :red:

Nemolo.O
11-01-2011, 13.08.02
Allora, mi è arrivata la lettera dell'assicurazione. Mi offrono dei soldi, comunque sia "in conformità alle risultanze in nostro possesso evidenziano una responsabilità SUA CONCORSUALE PARITARIA".

Ma io posso vedere il verbale / fare ricorso?

DIAZE
11-01-2011, 14.23.02
Ovvero l'assicurazione ti riconosce il 50% di responsabilità e quello ti liquidano.
Il verbale dei vigili può essere utile per capire se sono state rilevate delle infrazioni (e quindi stabilire cause e dinamiche dell'incidente) ma non stabilisce la percentuale di responsabilità.

Kewell18
11-01-2011, 15.43.02
Marcirai in cella per il resto della tua vita. Tu! misero uomo comune!!!

aplo
11-01-2011, 16.07.44
Se stava alla tua destra è deficente, le posizioni da tenere con un due ruote sono chiarissime e sempre le stesse, non si sta mai dove la macchina o il bus ti possono chiudere sterzando, o gli ti piazzi davanti " e in caso di stop questo implica che col mezzo stai sulle strisce" oppure sempre a sinistra, se invece li vuoi stressare perchè hanno una guida da stronzi gli ti metti nell'angolo morto senza superarli, li vedrai attraverso il lunotto che smadonnerano cercando di capire da che parte passerai :asd:
Cmq il test lo dovevano fare a lui se al semaforo è riuscito ad entrarti in uno sportello, ma chi cazzo era Mister Bin :D

Cya

M_Armani
11-01-2011, 17.24.31
io so solo che chi usa lo scooter per arrivare a tutti i costi prima e fa lo splendido ha torto marcio sempre e comunque. Usare un mezzo rischioso per "fregare" gli automobilisti è come saltare una coda per rientrare sulla stessa strada più avanti attraverso un immissione. Cosa che causa code immense e rischi per le persone ma che molti, sicuramente votanti e rompiballe moralisti, si divertono a fare magari urlando e minacciando se non gli si da spazio.