PDA

Visualizza versione completa : Da piccola ero convinta che...



Eowyn.
14-08-2010, 13.12.33
... che le montagne fossero a Nord e il mare a Sud. Sempre! :P

... che la "mula de Parenzo", quella della canzone popolare, fosse una vera mula e che Parenzo fosse il nome del proprietario. Ci ho messo anni a scoprire che "mula" è la forma dialettale triestina per "ragazza" e che "Parenzo" è una città slovena :notooth:

... che Babbo Natale fosse idiota. Io ero toccata in sorte a Santa Lucia (che passava regolarmente a casa mia) e quindi perchè lui mi portava lo stesso regali (a casa di nonni e parenti vari)? Non lo sapeva che la spartizione dei bambini era stata fatta per alleggere il carico ai portatori di doni? Allora perchè faticava lo stesso se io ero già con Santa Lucia? Oltrettutto... ma quanto scemo è uno che non solo non mi porta i regali a casa, ma addirittura li sparpaglia per 3-4 case diverse faticando il triplo? :azz:
Ero arrivata a convincermi che la dislocazione dei regali fosse un tentativo di depistaggio nei confronti di Santa Lucia per non essere sgamato :asd:


E voi? Quali convinzioni infantili avete avuto? :D

Wiz
14-08-2010, 13.52.13
Che se un pipistrello mi fosse finito tra i capelli, avrei dovuto radermi a zero perché non ne sarebbe più uscito.
Che se avessi comprato abbastanza confezioni di cacao meravigliao (i più vecchi ricorderanno) avrei avuto abbastanza mattoni per costruirmi una casa.
Che i rospi avessero come difesa il fare pipì negli occhi (e che accecassero).

Lo so, ma ecco, ero piccola... :red:

Emerald_Weapon
14-08-2010, 13.52.44
Che gli attori che venivano uccisi o morivano nei film in realtà morissero nella realtà ed io che mi chiedevo in lacrime "Perchè morire così...PERCHÈ???".
(Stessa cosa per "Mai Dire Banzai" dove, a fine puntata, mostravano la lista dei morti e dei feriti, grande programma *scende lacrimuccia dal viso*)

Alla prossima puntata :look:

Kewell18
14-08-2010, 14.04.54
Anche da me "passava" santa lucia, ma mai babbo natale...Quindi tu eri più fortunata = più regali...

Io credevo che esistessero solo due cognomi, quello di mia mamma e quello di mio papà. Poi ovviamente iniziando ad andare all'asilo ho scoperto la verità...
Sono sicuro di averne avute tante altre, ma al momento è l'unica che mi viene.

giopavala
14-08-2010, 14.14.55
Ero convinto che quando era piccolo mio nonno il mondo fosse in bianco e nero:|

Wiz
14-08-2010, 14.17.26
Santa Lucia spacca il culo a Babbo Natale. Vuoi mettere?
Una santa che ti butta la cenere negli occhi, cattivissima ma generosa al tempo stesso.
'sta mano pò esse' fero e pò esse' piuma... oggi è stata piuma, tiè.

Toto'
14-08-2010, 14.44.26
Ero stato adottato :/

Edit: fossi*

LoneLarry
14-08-2010, 16.16.14
Che i film non venivano filmati e poi riproposti periodicamente, ma ripresi dal vivo ogni volta.

Eowyn.
14-08-2010, 16.18.08
Che se un pipistrello mi fosse finito tra i capelli, avrei dovuto radermi a zero perché non ne sarebbe più uscito.
Vero! Anche a me avevano messo in testa quest'idea :asd:

Anche da me "passava" santa lucia, ma mai babbo natale...Quindi tu eri più fortunata = più regali... Rimane il fatto che BN era idiota :D


Io credevo che esistessero solo due cognomi, quello di mia mamma e quello di mio papà. Poi ovviamente iniziando ad andare all'asilo ho scoperto la verità... Io ero certissima che a 30 si diventasse vecchi (il rischio di avere genitori giovanissimi): quando mio padre ha compiuto 30 anni mi è crollato il mondo :| Ai miei occhi di bimba di 9 anni il papà era diventato vecchio :look:

Le_Roix
14-08-2010, 17.46.52
Anche io come Gio ero convinto che una volta il mondo fosse in bianco e nero, e che i colori fossero arrivati solo successivamente.
Poi ero anche convinto che il cielo fosse "reale", ome un enorme soffitto sulle nostre teste.
Ero convinto che gli oggetti potessero pensare, e comunicavo mentalmente con porte, finestre, armadi e col mio coniglio di pezza (almeno finché il cane non me l'ha sbranato; uno spettacolo orribile, brandelli di braccia e orecchie da tutte le parti).
A volte stavo sdraiato sul prato, fissavo il vielo e m'immaginavo fosse un grande lago. Poi d'un tratto mi venivano le vertiggini perché mi sembrava di caderci dentro. Ok, questa non era una convinzione, però volevo condividerla lo stesso con voi.



Erco convinto (e lo sono tutt'ora) dell'esistenza di una creatura chiamata "mangia lucciole", tipo un cerchio luminoso sospeso nell'aria, che pulsava e si contraeva tutto; le lucciole che gli passavano attraverso sparivano. E il bello, è che ho ricordi vividissimmi di questa creatura, di mio padre che mi dice che cos'è, di tutto. Quindi, secondo me, esiste.

Ciborio_cgg
14-08-2010, 17.48.16
Io ero convinto che le automobili andassero avanti non con un motore, ma grazie alla propulsione che avveniva tramite il tubo di scappamento. Ma all'epoca ero già così avanti che mi chiedevo come mai i tubi non fossero 2 posizionati in modo simmetrico, visto che con uno solo posto di lato di avrebbe avuto una spinta disomogenea :look:

Slaine MacRoth
14-08-2010, 22.14.51
-Saltando dal tetto con l'ombrello aperto credevo fosse possibile rallentare la caduta come mery poppins o nei cartoni animati

-Quando sognavo una persona pensavo che anch'essa sognasse me nello stesso momento come se ci "incontrassimo" nella dimensione dei sogni

-Che bud spencer fosse davvero fortissimo e invincibile perchè nei film spaccava il culo a tutti a sberle

-Che gli squali fossero in tutti i mari compreso quello in cui andavo io, e mi cagavo addosso ad ogni bagno (grazie steven spielberg)

-Che i calvi nascessero calvi. Invece che diventare tali in seguito alla perdita dei capelli pensavo fossero pelati proprio dalla nascita

-Che i personaggi dei cartoni animati o dei film fossero realmente dentro il televisore (questa quando ero moolto piccolo però)

LJP
14-08-2010, 22.24.42
Che i film non venivano filmati e poi riproposti periodicamente, ma ripresi dal vivo ogni volta.

uguale :|
E anche io credevo che il mondo fosse in bianco e nero negli anni più vecchi :|

E che il catechismo era una scuola di karate. :roll3:

kaiser77
14-08-2010, 23.17.03
io credevo che i benzinai si tenessero tutti i soldi per loro.

difatti quando andavo con mio papà a fare benzina e vedevo i loro portafogli pieni di 500-1000 lire di carta mi veniva l' acquolina in bocca e avrei giurato di fare il benzinaio da grande T_T

Vanessina
14-08-2010, 23.40.29
Uhm. Di alcune mi vergogno un po', ma ormai siamo qua:

a) Ero assolutamente convinta che i puffi esistessero davvero, nascosti nel boschetto vicino casa mia.
b) Ogni volta che non volevo andare a scuola strappavo uno di quei fiori bianchi detti "campanelle", convinta che poi il giorno dopo avrebbe piovuto
c) La camera degli ospiti nel mio immaginario si presentava come una stanza con tanti rospi.
d) Che una coppia potesse avere figli solo esclusivamente dopo il matrimonio.
e) I bambini nascevano poi, solo se due persone si volevano veramente bene (spiegazione di mia mamma)
f) Pensavo che il capro espiatorio fosse, beh proprio un caprone, letteralmente.

:red:

Eloooo
14-08-2010, 23.44.46
[cut]
Che i rospi avessero come difesa il fare pipì negli occhi (e che accecassero).
[cut]


Perchè non è vero??? °o°

Di0
15-08-2010, 02.02.24
f) Pensavo che il capro espiatorio fosse, beh proprio un caprone, letteralmente.


Il che, fuor di metafora, è tecnicamente vero ed ineccepibile. :D

sharkone
15-08-2010, 03.12.20
io credevo che i benzinai si tenessero tutti i soldi per loro.

difatti quando andavo con mio papà a fare benzina e vedevo i loro portafogli pieni di 500-1000 lire di carta mi veniva l' acquolina in bocca e avrei giurato di fare il benzinaio da grande T_T

Eccomi:D. Ultimamente forse per questioni di sicurezza non li ho più visti, ma da piccolo giravano con dei mazzoni di carta da far svenire:D.


Io pensavo che i giocatori nello schermo fossero degli omini minuscoli e che i muscoli es gli addominali scolpiti, degli attori dei film action western & co, fossero corazze o comunque finti. Che poi nella realtà nel mondo del calcio così come altrove è pieno di uomini piccoli e alcuni di quegli attori non useranno corazze ma comunque non son poi tanto puliti:asd:.

MarcoLaBestia
15-08-2010, 05.05.21
da piccola ero convinta ke se davo 1 bacio a 1 bel ragazzo rimanevo in cinta.


(post di protesta contro il titolo)

Kewell18
15-08-2010, 10.04.46
Io ero convinto che le automobili andassero avanti non con un motore, ma grazie alla propulsione che avveniva tramite il tubo di scappamento. Ma all'epoca ero già così avanti che mi chiedevo come mai i tubi non fossero 2 posizionati in modo simmetrico, visto che con uno solo posto di lato di avrebbe avuto una spinta disomogenea :look:

Eri Proprio professionale...Io non mi ricordo cosa pensavo a riguardo, ma mi ricordo che quando giocavo con il mio gioco preferito dell'infanzia (prima che arrivasse gameboy e poi ps1) ossia le lego, nel montare delle macchinine ci mettevo sempre i tubi di scappamento, che chiamavo "il turbo" proprio perchè pensavo che fossero dei propulsori.

Wiz
15-08-2010, 10.41.16
da piccola ero convinta ke se davo 1 bacio a 1 bel ragazzo rimanevo in cinta.


(post di protesta contro il titolo)

All'inizio pensavo avessi scritto da ubriaco :roll3:

Matt
15-08-2010, 15.16.55
Mi unisco anche io a quelli che credevano che ai tempi dei nostri nonni la vita era in bianco e nero :red:

Ubar
15-08-2010, 17.23.57
Che se un pipistrello mi fosse finito tra i capelli, avrei dovuto radermi a zero perché non ne sarebbe più uscito.


avrei voluto vedere la tua pettinatura :D



b) Ogni volta che non volevo andare a scuola strappavo uno di quei fiori bianchi detti "campanelle", convinta che poi il giorno dopo avrebbe piovuto


Ma scusa se pioveva i tuoi non ti facevano andare a scuola?



d) Che una coppia potesse avere figli solo esclusivamente dopo il matrimonio.
e) I bambini nascevano poi, solo se due persone si volevano veramente bene.

:red:

Entrambe mi farebbero risparmiare un botto in preservativi :asd:

io me ne ricordo una colossale di mio fratello quando mi sipiegò come nascono i bambini "una donna va in bagno a cagare e poi si accorge che invece dello stronzo c'è un bambino" :roll3:

Berserk987
15-08-2010, 17.30.43
A me da piccolo mi dissero che se sognavi una persona morire, gli allungavi la vita. Se fosse stato effettivamente vero, penso che a questo punto avrei reso immortale tutta la mia parentela e il mio paese :look:

giopavala
15-08-2010, 20.35.00
Credevo anche che se guardassi lo specchio di notte apparisse il diavolo:look:

FaBiOm1987
15-08-2010, 21.00.57
bo ce n'erano tante di cose...però quella che mi ricordo su tutte è che le donne non facessero la cacca ma era esclusiva dei maschi:sisi:

MaarekStele
15-08-2010, 21.49.16
Credevo anche che se guardassi lo specchio di notte apparisse il diavolo:look:

°o° stesso, pure io

Emerald_Weapon
15-08-2010, 21.59.37
avrei voluto vedere la tua pettinatura :D

Noi vorremmo vedere (ora) qualcos'altro :sisi:


Entrambe mi farebbero risparmiare un botto in preservativi :asd:

:roll3:

Angus_McGyver
16-08-2010, 09.46.08
Che la Befana abitasse sulle colline sopra casa mia
che i criceti erano davvero scappati
che quando mia mamma era piccola c'erano i dinosaui, e mio nonno ne andava a caccia per le pelli (sic!)

Angus McOnvinzioni

[edit]Bellissimo topic, Èo

Telespalla
16-08-2010, 11.10.19
Io ero convinto che le automobili andassero avanti non con un motore, ma grazie alla propulsione che avveniva tramite il tubo di scappamento. Ma all'epoca ero già così avanti che mi chiedevo come mai i tubi non fossero 2 posizionati in modo simmetrico, visto che con uno solo posto di lato di avrebbe avuto una spinta disomogenea :look:

Porcaccia miseria, UGUALE!!!

Io da piccolo ero convinto che:
- la terra fosse piatta
- nella mia cantina abitava un lupo
- che quando guardavi la televisione, anche chi faceva la trasmissione ti vedeva
- la gente nera fosse nera perchè mangiava tanto cioccolato

Seeeee ya!

diox
16-08-2010, 11.35.36
Quando ero piccolo ero convinto che le poppe fossero piene di latte. °o°


T_T

Tommy Paradise
16-08-2010, 11.45.06
Che Emporio Armani fosse il fratello di Giorgio. :D
Mi ricordo che quando lo dissi a tavola, mio fratello rise per 30 minuti di fila. :D

diox
16-08-2010, 11.47.49
Che Emporio Armani fosse il fratello di Giorgio. :D
Mi ricordo che quando lo dissi a tavola, mio fratello rise per 30 minuti di fila. :D

Me ne hai fatta venire in mente una...ero piccolissimo eh...non ridete(non è esattamente pertinente, ma ci può stare). :red:

Una volta mio fratello mi disse di aver avuto la febbre a più di 40, gli chiesi se fosse morto. :(










:red:

graul
16-08-2010, 16.07.17
Che gli attori che venivano uccisi o morivano nei film in realtà morissero nella realtà ed io che mi chiedevo in lacrime "Perchè morire così...PERCHÈ???".
AHAHAHAHAH! :roll3:

Santa Lucia spacca il culo a Babbo Natale. Vuoi mettere?
Una santa che ti butta la cenere negli occhi, cattivissima ma generosa al tempo stesso.
'sta mano pò esse' fero e pò esse' piuma... oggi è stata piuma, tiè.
:roll3:

Io ero certissima che a 30 si diventasse vecchi (il rischio di avere genitori giovanissimi): quando mio padre ha compiuto 30 anni mi è crollato il mondo :| Ai miei occhi di bimba di 9 anni il papà era diventato vecchio :look:
Sei dell'80, vero? :asd:

All'inizio pensavo avessi scritto da ubriaco :roll3:
Quello è Di0. :asd:

FaBiOm1987
16-08-2010, 17.30.17
a eccone una:

una volta all'asilo stavo facendo la pipi....mentre la facevo avevo sbucciato il pirulino esiccome avevo una efimosi avevo forzato e quando al tempo vidi il glande (che era la prima volta) credetti che fosse un coglione:asd:

da quel giorno non lo feci più:asd:

è un òpò intima sta cosa ma mi fa pensare quanto la mia pediatra fosse ignorante e per colpa sua ho dovuto pagarne il prezzo 4 anni fa:@

pierpo78
16-08-2010, 17.55.37
Ah ah ah, topico spettacolare.

Una mia convinzione storica, assurda, inaudita, roba che avevo 4 anni e della quale ricordo solo sensazioni: che ogni paese fosse un pianeta a se, e la macchina tra un paese ed un altro attraversasse un ponte spaziale sul quale avevano anche ricreato gli alberi ai lati della strada. Commozione.

Poi ho della roba che mi venne in testa quando iniziai a capire come funzionavano maschietti e femminucce :red:
1) che la donna dopo un rapporto avesse difficoltà a camminare, doveva tipo rimanere a casa per mezza giornata (non chiedetemi perchè, ero e sono una mente deviata)
2) che le coppie passassero le loro nottate a fare l'amore. Cioè, il fare l'amore comportava l'astenersi dal dormire per tutta la notte. Lo so che a molte di voi la cosa piacerebbe :sisi:

FaBiOm1987
16-08-2010, 18.10.21
Ah ah ah, topico spettacolare.

Una mia convinzione storica, assurda, inaudita, roba che avevo 4 anni e della quale ricordo solo sensazioni: che ogni paese fosse un pianeta a se, e la macchina tra un paese ed un altro attraversasse un ponte spaziale sul quale avevano anche ricreato gli alberi ai lati della strada. Commozione.

Poi ho della roba che mi venne in testa quando iniziai a capire come funzionavano maschietti e femminucce :red:
1) che la donna dopo un rapporto avesse difficoltà a camminare, doveva tipo rimanere a casa per mezza giornata (non chiedetemi perchè, ero e sono una mente deviata)
2) che le coppie passassero le loro nottate a fare l'amore. Cioè, il fare l'amore comportava l'astenersi dal dormire per tutta la notte. Lo so che a molte di voi la cosa piacerebbe :sisi:
abè in alcuni casi succede:asd:

Eowyn.
16-08-2010, 19.23.37
che i criceti erano davvero scappati Oddio, che tristezza :(

[edit]Bellissimo topic, Èo Grazie! :Palka:


Sei dell'80, vero? :asd:

Sì :|
:asd:


è un pò intima sta cosa ma mi fa pensare quanto la mia pediatra fosse ignorante e per colpa sua ho dovuto pagarne il prezzo 4 anni fa:@ Che dottore del cazzo, davvero :tsk:


Una mia convinzione storica, assurda, inaudita, roba che avevo 4 anni e della quale ricordo solo sensazioni: che ogni paese fosse un pianeta a se, e la macchina tra un paese ed un altro attraversasse un ponte spaziale sul quale avevano anche ricreato gli alberi ai lati della strada. Commozione. Cosa mi hai fatto venire in mente! :azz:
Premessa: i miei nonni vivevano a "Prata di Sotto" e per arrivare a casa loro noi, in auto, dovevamo attraversare "Prata di Sopra". Tutt'ora ignoro l'origine dei due nomi, ma sappiate che per anni mi sono concentrata a guardare fuori dal finestrino per capire in quale punto della strada ci fosse la discesa che univa i due paesi http://italianeowyn.interfree.it/icone/roll3.gif
A ripensarci mi son venute le lacrime dal ridere e per la tenerezza :red:

Di0
16-08-2010, 20.25.16
Quello è Di0. :asd:

Quello l'ho fatto una volta. Una. Forse due. :|

Telespalla
16-08-2010, 20.34.13
...
1) che la donna dopo un rapporto avesse difficoltà a camminare, doveva tipo rimanere a casa per mezza giornata (non chiedetemi perchè, ero e sono una mente deviata) ...



Bhe certo, se pensi al fisting anale ci credo! ROFL .... MENTE DEVIATA :birra:

Seeeee ya!

sharkone
17-08-2010, 01.05.15
Che Emporio Armani fosse il fratello di Giorgio. :D
Mi ricordo che quando lo dissi a tavola, mio fratello rise per 30 minuti di fila. :D
:D

Sotto casa mia c'erano due scritte enormi L A Z I O M E R D A. Erano le uniche due scritte in tutto il quartiere (i muri erano uno specchio rispetto ad ora) e probabilmente son state tra le prime parole che ho letto nella mia vita:D. Un giorno feci ai miei una roba tipo "voglio scrivere il mio nome sul muro come ha fatto questo Lazio Merda":D

MarcoLaBestia
17-08-2010, 02.56.39
All'inizio pensavo avessi scritto da ubriaco :roll3:Lo ero. :asd:

redice
17-08-2010, 03.17.45
Io da piccolo ero convinto che nei palazzi di fosse un ascensore ad ogni piano (uno per porta). Quindi se un palazzo aveva 10 piani aveva 10 ascensori, tutti nella stessa tromba ovviamente!

_Enza_
17-08-2010, 12.32.50
che bel topic! :)

...che Dio e Satana si mettessero d'accordo su chi doveva andare all'inferno e chi in paradiso e quelli che stavano in purgatorio invece erano poverini sui quali non erano riusciti a mettersi d'accordo.

Angus_McGyver
17-08-2010, 12.41.11
Quello l'ho fatto una volta. Una. Forse due. :|
Che ti ricordi.

Angus McEwan

billygoat
17-08-2010, 15.15.12
da piccolo, tipo fino a 4/5 anni, ero sicuro che la mia casa fosse infestata dai lupi (maledette favole) che quando andavo in bagno e tiravo l'acqua sarebbero stati pronti a inseguirmi e sbranarmi attirati dal rumore dello sciaquone. per questo non tiravo mai l'acqua per la somma gioia di mia mamma... :asd:

un'altra convinzione era che il dentifricio fosse altamente velenoso, che si potesse usarlo per lavarsi i denti ma guai a deglutirlo... anche una minima quantità nello stomaco avrebbe potuto essere fatale! sebbene abbia smesso di credere nella potenza sterminatrice del dentifricio, ancora oggi non riuscirei mai a mandar giù il dentifricio dopo essermi spazzolato i denti. :look:

Tommy Paradise
17-08-2010, 23.50.27
io me ne ricordo una colossale di mio fratello quando mi sipiegò come nascono i bambini "una donna va in bagno a cagare e poi si accorge che invece dello stronzo c'è un bambino" Ti giuro ho le lacrime..:roll3:

e) I bambini nascevano poi, solo se due persone si volevano veramente bene.Magari.
Io pensavo che i neri facessero la cacca bianca :asd:


un'altra convinzione era che il dentifricio fosse altamente velenoso, che si potesse usarlo per lavarsi i denti ma guai a deglutirlo... anche una minima quantità nello stomaco avrebbe potuto essere fatale! sebbene abbia smesso di credere nella potenza sterminatrice del dentifricio, ancora oggi non riuscirei mai a mandar giù il dentifricio dopo essermi spazzolato i denti. Nooo, anche io! Mi dicevano che facesse morire. :asd:

Una credenza che molti (soprattutto dai 55 in su) è che avere i capelli lunghi significasse essere bambini cattivi e brutti. E mia nonna ancora lo pensa. Vabbè ha 95 anni, permettiamoglielo :D

Comunque il topic è un'idea geniale :)

Lufia
18-08-2010, 00.25.36
Quando avevo 3-4 anni mi mettevo sul sedile anteriore dell'auto di mio papa' (parcheggiata, ovviamente :D) e facevo finta di guidare. Ma guai a toccare il cambio, perche' - mi dicevano - esce la marcia.
Ero convinto che Marcia fosse il nome proprio di questa signora burbera, pronta a sbucar fuori da sotto la macchina e rimproverarmi non appena avessi provato a toccare la leva del cambio.

Un po' piu' grandicello, tipo 6 o 7 anni: "Volt" per me era l'unita' di misura che indicava quante volte si potesse usare una batteria prima di gettarla. Avevo una macchinina radiocomandata con cui ho giocato pochissimo, per non sprecare le poche "volt" che mi erano rimaste.

redice
18-08-2010, 00.37.56
n'altra convinzione era che il dentifricio fosse altamente velenoso, che si potesse usarlo per lavarsi i denti ma guai a deglutirlo...

anche io ne ero convinto!
Ho scoperto il contrario quando una sera fuori casa in vacanza non avevo da mangiare e insieme a dei miei amici iniziammo a mangiare dentifricio..:asd:

maurix555
18-08-2010, 01.00.18
quando avevo 4 o 5 anni credevo che il mare fosse salato perchè ogni mattina grossi camion ci buttavano il sale:asd:

Eowyn.
18-08-2010, 07.33.22
Quando avevo 3-4 anni mi mettevo sul sedile anteriore dell'auto di mio papa' (parcheggiata, ovviamente :D) e facevo finta di guidare. Ma guai a toccare il cambio, perche' - mi dicevano - esce la marcia.
Ero convinto che Marcia fosse il nome proprio di questa signora burbera, pronta a sbucar fuori da sotto la macchina e rimproverarmi non appena avessi provato a toccare la leva del cambio.

Un po' piu' grandicello, tipo 6 o 7 anni: "Volt" per me era l'unita' di misura che indicava quante volte si potesse usare una batteria prima di gettarla. Avevo una macchinina radiocomandata con cui ho giocato pochissimo, per non sprecare le poche "volt" che mi erano rimaste.

Fan-tas-ti-che! :D

frank10
18-08-2010, 10.09.01
anche io ne ero convinto!
Ho scoperto il contrario quando una sera fuori casa in vacanza non avevo da mangiare e insieme a dei miei amici iniziammo a mangiare dentifricio..:asd:

Io l'ho scoperto adesso! :roll3:
Però pensavo che fosse velenoso ingerito in grande quantità e non con una "porzione" normale...quella faceva venire al limite solo mal di stomaco :asd:

Eowyn.
18-08-2010, 10.41.00
Però pensavo che fosse velenoso ingerito in grande quantità e non con una "porzione" normale...quella faceva venire al limite solo mal di stomaco :asd:
Credo che tu ti riferisca alla presenza di fluoro. C'è gente che non usa più dentifrici al fluoro convinta che ne morirà :D

Di0
18-08-2010, 11.04.48
Credo che tu ti riferisca alla presenza di fluoro. C'è gente che non usa più dentifrici al fluoro convinta che ne morirà :D
L'aria è tossica, conosco un sacco di gente che è morta dopo averla respirata per anni. :asd:

FALLEN_ANGEL_664
18-08-2010, 12.27.13
Non ho capito. Il dentifricio è totalmente innocuo? Cioè potrei mandarne giù 3 chili e starei comunque benissimo? °o°

Non che credessi che fosse letale, magari con "grosse" quantità pensavo ci si beccasse un mal di stomaco. :look:

Ma almeno il colluttorio è un pò nocivo? Cioè, sulla confezione di quello che usavo io (mentadent?) mi ricordo fosse specificato di non berne. Non da piccolo, parlo di 1-2 anni fa.

Ora la mia figura di uomo sprezzante del pericolo mentre mi strofino con forza i denti crollerà! Niente più gargagliamenti ad una bolla dalla morte! Le convinzioni di una vita... :mecry:

Bellissimo comunque il topic. :approved:
Non mi sono ancora venute in mente delle convinzioni ancestrali da raccontare però :(

Attendendo nell'ombra,
FALLEN ANGEL 664

Eowyn.
18-08-2010, 13.18.01
L'aria è tossica, conosco un sacco di gente che è morta dopo aver smesso di respirarla per paura :asd:
Ecco. Meglio :asd:


Dosi esagerate di dentifricio ingerito non fanno certo bene; ma la politica dei "non più fluoro" è di che anche minimerrime tracce di fluoro nel dentifricio siano pericolose perchè il fluoro "è tossico". Peccato che il fluoro sia una componente essenziale (minima, ma essenziale) del nostro organismo ... (vedi http://multiplayer.it/forum/open-space/311848-nuove-leggi-sicurezza-alimentare.html)

Emerald_Weapon
18-08-2010, 13.25.31
Quando avevo 3-4 anni mi mettevo sul sedile anteriore dell'auto di mio papa' (parcheggiata, ovviamente :D) e facevo finta di guidare. Ma guai a toccare il cambio, perche' - mi dicevano - esce la marcia.
Ero convinto che Marcia fosse il nome proprio di questa signora burbera, pronta a sbucar fuori da sotto la macchina e rimproverarmi non appena avessi provato a toccare la leva del cambio.

Un po' piu' grandicello, tipo 6 o 7 anni: "Volt" per me era l'unita' di misura che indicava quante volte si potesse usare una batteria prima di gettarla. Avevo una macchinina radiocomandata con cui ho giocato pochissimo, per non sprecare le poche "volt" che mi erano rimaste.

Povera macchinina T_T

frank10
18-08-2010, 16.47.16
Credo che tu ti riferisca alla presenza di fluoro. C'è gente che non usa più dentifrici al fluoro convinta che ne morirà :D

Non so forse più che altro lo collegavo al colluttorio per qualche strano motivo :D
Quello è nocivo no? :look:

Wiz
18-08-2010, 16.50.48
Parlando mi sono ricordata un'altra fantastica convinzione della mia infanzia.
Ero convinta che alcune razze di cani potessero essere solo maschi o solo femmine.
Tipo.
Barboncino = femmina
Levriero afghano = femmina
Alano = maschio
Dobermann = maschio
Quando ho scoperto che non era così pensavo avessero una sessualità confusa :-/

MarcoLaBestia
18-08-2010, 21.01.12
Credo che tu ti riferisca alla presenza di fluoro. C'è gente che non usa più dentifrici al fluoro convinta che ne morirà :D

Parli così perkè la tua mente è controllata a distanza.... a causa della presenza di fluoro nel tuo sangue. :D

Emerald_Weapon
18-08-2010, 21.25.02
Non so forse più che altro lo collegavo al colluttorio per qualche strano motivo :D
Quello è nocivo no? :look:

Ma nei colluttori c'è l'alcool, probabilmente sarebbe preferibile non berlo per questo :D

Tommy Paradise
18-08-2010, 22.03.09
Non ho capito. Il dentifricio è totalmente innocuo? Cioè potrei mandarne giù 3 chili e starei comunque benissimo? °o°
Il sale è nocivo? se ne mangi 3 chili, forse.....:asd:

Quella dei volt è da oscar :roll3:

Angus_McGyver
20-08-2010, 16.41.33
Che le scorregge fossero dei tringolini marroni, eterei e bidimensioanali, che attraversano le mutande e, alla lunga, lasciano il segno...

Angus McHièstato?:look:

Pendragon
21-08-2010, 20.17.01
Quando avevo 3-4 anni mi mettevo sul sedile anteriore dell'auto di mio papa' (parcheggiata, ovviamente :D) e facevo finta di guidare. Ma guai a toccare il cambio, perche' - mi dicevano - esce la marcia.
Ero convinto che Marcia fosse il nome proprio di questa signora burbera, pronta a sbucar fuori da sotto la macchina e rimproverarmi non appena avessi provato a toccare la leva del cambio.


Buffo, mi ricordano vagamente di queste (http://www.youtube.com/watch?v=Rd0sKJ3wk28)

Comunque io da piccolo ero davvero convinto che convenisse comprare 200mila confezioni di merendine per avere abbastanza punti da arrivare a qualche cagata di premio :asd:

frank10
21-08-2010, 20.51.44
Buffo, mi ricordano vagamente di queste (http://www.youtube.com/watch?v=Rd0sKJ3wk28)

Non so che sia, ma devo vederlo :roll3:

BVZM
22-08-2010, 03.11.18
Io ero convinto che l'Estero fosse un posto ben preciso, dove tutti emigravano per fare i soldi.
Che le persone avessero impressa nella propria espressione di default, il movimento di base dei muscoli facciali necessario per pronunciare il proprio nome, o quantomeno l'iniziale.
Che i gemelli fossero sempre del segno dei Gemelli.
Che la figa non esistesse ma fosse una voce messa in giro dalla malavita moldava per favorire l'immigrazione clandestina.

graul
23-08-2010, 04.59.44
bidimensioanali
Sei un genio.

_Fred_
23-08-2010, 09.10.28
Mio nonno aveva un'alfa 75; tale auto possedeva una serie di spie che indicavano quale fosse il momento migliore per effetturare il cambio marcia. Quando mio nonno me lo spiegò e di disse che "aiutavano a cambiare" capii che bisognasse cambiare tutto il cambio, proprio una sostituzione in blocco da far fare al meccanico. Ogni volta che vedevo quelle spie accendersi mi chiedevo se mio nonno fosse stato dal meccanico...

LoneLarry
23-08-2010, 14.50.44
Che il Jack Daniels avesse più o meno lo stesso sapore della CocaCola. Sono più o meno dello stesso colore. Cazzo se mi sbagliavo...

Angus_McGyver
23-08-2010, 17.01.06
Che collutorio si scrivesse con due "t"...
:D

Angus McRusca

Alborosso
23-08-2010, 17.37.16
Che collutorio si scrivesse con due "t"...
:D

Angus McRusca

Pensa io ne ero convinto fino a circa mezz'oretta fa.... :asd:

_Fred_
23-08-2010, 22.48.51
Io l'ho scoperto solo ora...

frank10
23-08-2010, 23.04.34
Pure io, tutti 'gnoranti siamo :asd:

AddePa
23-08-2010, 23.26.05
che se non riuscivo ad accendere in tempo la luce delle scale nel mio palazzo uscivano dei mostri dall'ascensore, non ci dormì per 6 mesi :asd:

graul
24-08-2010, 04.17.54
Chi?

Lord_Vetinari
24-08-2010, 08.39.33
Prima di dormire, ancora oggi, bevo un bicchiere d'acqua e faccio pipì, non necessariamente in quest'ordine. Da piccolo, invece, ero convinto che nel corpo c'era una specie di serbatoio unico dei liquidi corporei e se avessi bevuto prima di aver fatto la pipì, dopo essere andato in bagno mi sarebbe ritornata di nuovo sete.

Lufia
24-08-2010, 09.53.55
Non un vero e proprio "ero convinto che", quanto piuttosto un "mi hanno convinto che"; mi e' ritornato in mente grazie ai serbatoi di Lord Vetinari :)

Le mie maestre d'asilo: "Non bere tutta quell'acqua, o ti verranno le rane in pancia", o ancora "Non ingoiare i semini (di mela, pera, mandarino...) o ti crescera' l'albero in pancia".
Ed ecco nascere il terrore di avere corpi estranei nel proprio pancino, con la consapevolezza che un giorno o l'altro da li' dovranno uscire.

Maledette maestre.

Angus_McGyver
24-08-2010, 10.23.37
Chi?
Penso l'ascensore.

Angus McAvi

Eowyn.
24-08-2010, 11.51.42
:asd:

@Lord: io tutte le volte che faccio pipì dopo beve uno o due sorsate d'acqua, ma non so perchè :look: È un'abitudine.
Prima di addormentarmi sono capace di andare al bagno per pipì+bevutina anche due o tre volte (secondo il moroso ho problemi ai reni :asd: ) :D

Wiz
24-08-2010, 12.05.44
Tranquilla Eo, è una cosa di donne.
Io se mi addormento, anche per soli dieci minuti, quando mi sveglio devo andare a fare pipì automaticamente.

Quella delle rane e degli alberi in pancia la dicevano anche a me :asd:

M_Armani
24-08-2010, 12.07.31
Io ero convinto che i grandi diventassero automaticamente maturi e intelligenti.

Lord_Vetinari
24-08-2010, 12.21.30
:asd:

@Lord: io tutte le volte che faccio pipì dopo beve uno o due sorsate d'acqua, ma non so perchè :look: È un'abitudine.

Mi capita quando sono concentrato a far qualcosa, specialmente durante il lavoro: quando ritorno nel mondo normale, sono a un passo dalla disidratazione e dal farmela addosso, quindi di norma in settimana tutte le mie pause sono pause di pipì + acqua :asd:


Tranquilla Eo, è una cosa di donne.
Io se mi addormento, anche per soli dieci minuti, quando mi sveglio devo andare a fare pipì automaticamente.

Ostrega, ho scoperto di essere una donna anch'io.
Vuoi dire che quel po' di tettine che ho è non è una faccenda di stazza? :look:

Wiz
24-08-2010, 12.23.27
Se hai le tettine, sei donna :teach:
Ora aspettati pm di maschietti infoiati.

Lord_Vetinari
24-08-2010, 12.26.00
Se mi chiedono di postare una foto delle tette lo faccio. :sisi:

Wiz
24-08-2010, 12.29.02
Pic!!!! Ora!
Se no chiedo il tuo ban e pure quello di aries per ripicca. :asd:

Angus_McGyver
24-08-2010, 14.15.59
Io chiedo il ban della Wiz, allora.

Angus McApe(zzo)li

Lord_Vetinari
24-08-2010, 17.09.09
Pic!!!! Ora!
Se no chiedo il tuo ban e pure quello di aries per ripicca. :asd:

:uiui: (http://img409.imageshack.us/img409/1668/tits.jpg) (con adeguata sfocatura per tutelare i più piccoli).
Vista la richiesta accalorata, non si accettano rimostranze

E ora tutti(e)! :asd:

Wiz
24-08-2010, 17.18.43
Hai fatto la rolf! :roll3:

aries
24-08-2010, 17.21.28
Credo sarebbe stato meglio essere bannato.

Wiz
24-08-2010, 17.24.38
Io ho apprezzato. Un uomo peloso con piccolo accenno di tette.
Cosa puoi volere di più? Come i transformers.

Lord_Vetinari
24-08-2010, 17.31.17
:Palka:

La faccenda del transformer me la diceva anche la mia ex, che era piatta come una tavola e mi diceva che dovevo sopperire io in certi frangenti.

Ecco, succede tutto ora che sono tornato a Milano. La prossima volta che vengo a Capovalle, ti offro una birra in un posto che non sia Capovalle. :notooth:

(cos'è la rolf? :look: Suppongo che abbia qualcosa a che fare con Rolf, però mi manca qualche passaggio)

Wiz
24-08-2010, 17.37.30
La rolf è quando uno mostra nudità assortite (rolf mi perdonerà :kiss: ).
Ecco, ok, basta non sia capovalle della morte.

Vic24
24-08-2010, 18.37.34
"Non ingoiare i semini (di mela, pera, mandarino...) o ti crescera' l'albero in pancia".
Ed ecco nascere il terrore di avere corpi estranei nel proprio pancino, con la consapevolezza che un giorno o l'altro da li' dovranno uscire.

Maledette maestre.

Non in pancia, però...
Una pianta di piselli nel polmone - Rainews24.it (http://www.rainews24.rai.it/it/news.php?newsid=144032)

Lord_Vetinari
25-08-2010, 11.49.01
M'è testè venuta in mente un'altra vaccata: da piccolo ero convinto che la circolare fosse un autobus rotondo. Una roba tipo bus con un'unica ruota a cingolo tutta attorno.

Delusione tremenda quando i miei mi hanno portato sulla 90/91 la prima volta :red:.

DXTR
25-08-2010, 14.06.06
io... lo sapevo che i bambini non nascevano sotto i cavoli!

cazzo se lo sapevo!

UAHAHAHAHAHAHAHAHAHA!!!

Ubar
25-08-2010, 14.42.43
Non in pancia, però...
Una pianta di piselli nel polmone - Rainews24.it (http://www.rainews24.rai.it/it/news.php?newsid=144032)

questa è una bufala grande quanto il culo di un elefante, basta aver fatto un po di biologia al liceo e avere un minimo di conoscenze sanitarie per sapere che un pisello non puo germoliare in condizioni abiotiche come l'interno di un polmone... per poi considerare che un oggetto estraneo della dimensione di un pisello non è che va giù dalla via sbagliata e neanche te ne accorgi, a volte basta una briciola di pane o qualche goccia d'acqua per farti tossire, per non parlare che gli oggetti estranei vengono subito inglobati in uno strato di muco

Mach 1
26-08-2010, 17.30.51
io ero convinto che gli adulti fossero tutti intelligenti, equilibrati e non avessero problemi.

poi sono cresciuto e ora mi appaiono quasi tutti una mandria di schizzati :tsk:

Quaro.
27-08-2010, 20.17.59
Io ero convinto che le veline di striscia la notizia cantassero le canzoni che mettevano per gli stacchetti :asd:

morettina
27-08-2010, 22.03.17
io credevo che le galline facessero due tipi di uova: uno, quello semiliquido, con l'albume trasparente, l'altro sodo già bello e pronto da mangiare... :P