PDA

Visualizza versione completa : I pregiudizi (ne approfitto del sonno... almeno scrivo cose più sensate! :D).



Patcha
27-03-2002, 01.19.17
Come (forse) ben sapete ultimamente i pregiudizi son diventati una vera fobia/persecuzione/et-similar per me... :rolleyes:

Ma voglio esporvi più chiaramente cosa ne penso... anche perché finora vi ho solo rotto le balle e vi ho dato solo tracce del mio pensiero completo sull'argomento... quindi è ora di mettere giù tutto! ;) (ed, ovviamente, non mi son preparato niente e butto giù tutto di seguito... :rolleyes:)

Il pregiudizio è una forma naturale di autodifesa del genere umano... come tutte le altre cose relative al cervello, che distinguono la razza umana dalle altre specie (come è ovvio che le specie si distinguano tra loro per qualche caratteristica peculiare), secondo me è una reazione/conseguenza dell'intelligenza sviluppata come arma di sopravvivenza.

Essa ci "permette" di porci in un certo modo verso le cose e/o le persone, così da trovarci in un certo senso avvantaggiati nell'interaggire nei loro confronti.

Per esempio, se crediamo che il tipo con cui parliamo sia scontroso, la prima cosa che cercheremo di notare nelle sue parole sono gli atteggiamenti di scontrosità... in quel caso avremo sicuramente già in mente un discorsetto da fargli o comunque una reazione di risposta inconsciamente "predefinita" o"preparata a priori".

Fin qui tutto naturale... e a me personalmente non crea problemi...

Il primo problema nasce quando, per proprio carattere, la gente tende (incosciamente) a farsi i propri pregiudizi quanto prima possibile partendo, magari, dalle sole apparenze... questo sfocia in due cose:
1) Pur ponendosi inizialmente nei confronti dell'altra persona in base all'apparenza iniziale, si cerca di maturare i pregiudizi nella giusta direzione;
2) Si rimane fermi e convinti del proprio pregiudizio iniziale (magari) fraintendendo tutto quello che viene detto o buona parte di esso.

Anche se poi la cosa non è proprio divisa in queste due direzioni in modo "fiscale" o altrettanto "definito", purtroppo il secondo caso non si verifica tanto raramente quanto si possa pensare... purtroppo...
È questo è una parte (o un tipo) del pregiudizio che già non mi piace...
Un'altra cosa del pregiudizio che non mi piace è quando si ritiene talmente maturato da essere ormai quasi inmodificabile...
Accade per esempio quando uno tende a fare sempre una cosa o ad adottare sempre un atteggiamento, ed alla fine, quando quest'ultimo farà o adotterà un atteggiamento diverso, gli verrà comunque "affibiato" quello "standard" che prevede il nostro pregiudizio... diventiamo, praticamente, macchine con in paraocchi nei suoi confronti...
Questo è il tipo di pregiudizio che più spesso la gente si è instaurata nei miei confronti... intendiamoci chiaramente: è pure colpa mia.... Ma a me (in quanto poco esperto nel'"avere a che fare" con gli altri) sembrava quasi logico che il pregiudizio (che fino a poco fa non ho mai avuto così lucidamente presente) fosse flessibile... che ad un certo punto la "logica" avrebbe avuto la meglio sul "pregiudizio"... ed invece no.... Mi capita spesso che la gente intrepreti le mie parole (per esempio) in un modo secondo me del tutto assurdo ed improbabile, solo per pregiudizio... e la cosa bella è che, se io non glielo faccio notare, la gente è capacissima di rimanere con quell'interpretazione finché non gli passa la faccenda via dalla testa.
È soprattutto a questo punto che il pregiudizio mi diventa insopportabile... ma, come detto sopra, la colpa è pure mia... e quindi (fino a poco fa, almeno) cerco di non prendermela più di tanto... ma non mollo (più) comunque nel cercare di far capire alla gente che non bisogna essere troppo convinti delle proprie idee... e cerco sempre di farglielo capire con ragionamenti logici o con dati di fatto imprenscindibili... eppure, con queste prove inconfutabili, spesso mi viene difficile...
La gente è troppo convinta di quello che pensa... e purtroppo i pregidizio fan parte della roba che pensa.

Io, dal canto mio, cerco sempre (e sempre cercherò) di "Non fare al prossimo quello che non voglio che venga fatto a me stesso"... la cosa non funziona sempre a mio vantaggio... ma mi fa sentire almeno un po' "con la coscienza a posto"... quando mi riesce.... Infatti, penso che concorderete con me, non è tanto facile mettere bene in pratica quel principio... è di certo io non sarò quello a cui viene meglio... ma l'impegno non si può negare che ce lo metto! ;) (almeno spero... :()


Nei forum il problema dei pregiudizi è ancora più grande!
Dei problemi di comunicazione con le parole scritte se ne è parlato spesso in topic che trattavano argomenti relativi il contenuto dei post... tipo le faccine (per le espressioni)... o, addirittura, in topic fatti apposta... come quello di Zeus! ;)

Si sa, infatti, che le parole scritte son molto più "fredde" di quelle pronunciate... in quanto manca il contesto del messaggio... che quindi diventa tutto da "inventare" per l'interlocutore...

Infatti il "contesto" di un messaggio gli da il vero significato!
Del contesto fan parte le espressioni, il tono, il morale, il posto, la situazione e tutto quanto è intorno...

Leggendo un post in un forum noi non sappiamo qual è la vera espressione di chi scrive (lo potremmo capire con le faccine... ma chi di voi è sempre certo che le faccine rappresentino, in ogni caso, il vero umore dello "scrittore"? :doubt:), non si consosce il tono, il morale, o la situazione e il posto in cui si trova.... Nella quasi totalità dei post non possiamo saperlo... allora cosa succede?
Siccome il nostro "cervello" sente la necessità di avere queste informazioni, le va a prendere dalla sezione "pregiudizi"... ed il significato delle parole cambia da come lo intendeva lo "scrittore" a come lo percepisce il "lettore"...
Quindi in un forum sarebbe importante innanzitutto far fare agli altri il "giusto" pregiudizio nei nostri confronti... e non è assolutamente facile!
Tanto poi è ancora più difficile correggere il pregiudizio se è sbagliato!
Senza tutto il contensto della frase, le parole saranno quasi sempre rimaneggiate dalla mente di chi legge in base al pregiudizio sbagliato... e magari, invece che migliorare la situazione, la peggiorano!

La cosa ottimale sarebbe riusciere ad adottare un linguaggio talmente "prevenuto" (magari non è proprio il termine giusto, ma rende l'idea) nei confronti di chi legge, da impedire la maggior parte delle rimanipolazioni per pregiudizio... E vi assicuro che ci vuole tempo e pazienza eppure i risultati non saranno sempre soddisfacenti... :(
Per altro la maggior parte di noi è convinto di stare scrivendo sempre qualcosa di poco fraintendibile... perché noi la leggiamo quello che scriviamo sempre nel modo giusto... e ci vien difficile leggere quel che abbiamo scritto ed attribuirgli un altro significato.

Beh... per ora basta... sono anche assonnato... il discorso si completerà con i vostri internventi (se ci saranno e si dimostreranno costruttivi! ;))... è inutile cercare di dire tutto adesso... sarebbe solo "troppa carne sul fuoco"...

Buona notte! :hello:


by Patcha (http://forums.multiplayer.it/member.php?s=&action=getinfo&userid=4903)

Dedalus
27-03-2002, 10.00.42
Ammetto di essere uno che si fida delle sensazioni: probabilmente sopravvalutandomi, quando incontro delle persone mi parte un'automatico istinto di simpatia/antipatia. Non sempre intendiamoci, e non credo che sia riconducibile ai dettami della società moderna. Infatti può andarmi simpatico uno vestito da muratore e darmi fastidio una tipa tiratissima, truccata e tutta griffata. Inizialmente io guardo il modo di proporsi, la camminata, lo sguardo... cose che in modo o nell'altro mi aiutano a farmi un'idea di chi ho di fronte. Quest'idea però può cambiare: c'è un mio collega che inizialmente non m'ispirava molto, ma poi parlando siamo diventati amici. Conoscere una persona può aiutare a superare certi pregiudizzi che possiamo fare sulla stessa.

Nel tuo soliloquio c'è una parte che non ho capito bene:



Accade per esempio quando uno tende a fare sempre una cosa o ad adottare sempre un atteggiamento, ed alla fine, quando quest'ultimo farà o adotterà un atteggiamento diverso, gli verrà comunque "affibiato" quello "standard" che prevede il nostro pregiudizio... diventiamo, praticamente, macchine con in paraocchi nei suoi confronti...
Questo è il tipo di pregiudizio che più spesso la gente si è instaurata nei miei confronti... intendiamoci chiaramente: è pure colpa mia.... Ma a me (in quanto poco esperto nel'"avere a che fare" con gli altri) sembrava quasi logico che il pregiudizio (che fino a poco fa non ho mai avuto così lucidamente presente) fosse flessibile... che ad un certo punto la "logica" avrebbe avuto la meglio sul "pregiudizio"... ed invece no.... Mi capita spesso che la gente intrepreti le mie parole (per esempio) in un modo secondo me del tutto assurdo ed improbabile, solo per pregiudizio... e la cosa bella è che, se io non glielo faccio notare, la gente è capacissima di rimanere con quell'interpretazione finché non gli passa la faccenda via dalla testa.

Come fanno a fraintenderti? Cosa hai fatto, a tuo modo di vedere, perchè la gente capisca in modo diverso quello che dici?
Facci un esempio, perchè non riesco a centrare il punto. Grazie.

Patcha
27-03-2002, 13.11.42
Originally posted by Dedalus
Come fanno a fraintenderti? Cosa hai fatto, a tuo modo di vedere, perchè la gente capisca in modo diverso quello che dici?
Facci un esempio, perchè non riesco a centrare il punto. Grazie.

Allora, da premettere che non volevo incentrare il discorso su di me... ma, in quel caso, ero l'unico esempio che mi veniva in mente! ;)

Te lo spiego più nello specifico, per farti capire il ragionamento:
Lasciamo da parte il mio ambito lavorativo, che voi non conoscete e non ci tengo che lo conosciate... ;)
Usiamo un ambito che conosciamo tutti... il forum.

In questo forum, fino a poco tempo fa, ero conosciuto come quello che diceva sempre stronz... ehm... faceva sempre battute e diceva pochissima roba seria e sensata ("pochissima" giusto per non dire "niente")...

Quando ho cominciato a fare i primi post (e soprattutto topic) un po' seri ho avuto la sensazione che la maggior parte di voi abbia dato per scontato che in realtà fossero roba poco interressate e magari richiedevano un certo buon umore ed una risposta a tono "allegro"... infatti tutti i miei primi topic seri finivano in battute a catena del ragazzino di turno (e non solo) e magari poche e sporadiche risposte sensate, che nella massa delle cazz... ehm... frivelezze alla fine scomparivano (nel senso che chi le postava non tornava poi a controllare... in linea di massima... tanto avrebbe solo letto le... frivolezze)...

È questo che intendevo...
In quei casi (mi è sembrato che) mi veniva assegnato un tono spiritoso di default, o comunque le risposte erano a tono con quello che erano i loro pregiudizi.
(Da non leggere per forza la parola "pregiudizi" come simbolo negativo e di immaturità... tutti alla fine hanno pregiudizi... chi più o chi meno... con le modalità (all'incirca) spiegate sopra! ;))

Dedalus
27-03-2002, 17.04.43
Si, credo di aver capito sia il tuo punto di vista, sia il loro.

Loro, vedono un tuo post e subito associano che sia un post allegro e stravagante dove poter lollare e scherzare (come d'altronde era sempre successo fin'ora, giusto?), scrivendo post assurdi basandosi solo sul titolo del Topic. Pochi infatti si soffermano a leggere il tuo messaggio, o magari lo leggevano di corsa travisando il tutto.

Tu, ti colleghi al forum curioso e speranzoso di aver dato il via ad una interessante discussione, mentre invece trovi pochi messaggi assurdi.

Certo, hai ragione di lamentarti se trovi delle risposte assurde date da gente che magari non ha letto tutto quello che hai scritto, ma tieni conto che i cambiamenti interiori (quelli di tipo caratteriale) difficilmente vengono notati subito dalle persone che ti conoscono da tanto tempo. Ci vuole qualche tempo e non parlo di giorni, ma anche di settimane o mesi.

Anch'io ti ho preso sottogamba una volta, sul forum di Diablo, dandoti scherzosamente (non so se l'avevi capito) del dilettante. Questo perchè sapevo che tu avevi fama di essere uno che sta al gioco.

Penso che sia giusta questa tua ricerca di serietà, questa tua voglia di discorsi seri se, come mi dici, hai passato tutto questo tempo a ridere e scherzare. Avevi voglia di ragionamenti concreti, che ti facessero capire com'è il mondo e come sei tu agli occhi del mondo. E forse quello che hai trovato non ti è piaciuto. E hai deciso di cambiarlo...

Patcha
27-03-2002, 19.24.13
Originally posted by Dedalus
ma tieni conto che i cambiamenti interiori (quelli di tipo caratteriale) difficilmente vengono notati subito dalle persone che ti conoscono da tanto tempo. Ci vuole qualche tempo e non parlo di giorni, ma anche di settimane o mesi.

A parte che non voglio continuare ad incentrare il topic su di me... che non era mia intenzione! ;)

(Come (a proposito di pregiudizi) magari avrà pensato un po' tanta gente ancora prima di leggere il contenuto)

Comunque questo che hai detto lo so e lo trovo vero... ma non sopporto la gente troppo convinta delle sue... "convinzioni" (scusate la ripetizione... ma se continuo a dire "pregiudizi" poi il discorso si mangia la coda... invece cercando sinonimi (anche se non son bravo http://digilander.iol.it/PatchaNero/smiles/stupito.gif) forse chiarisco meglio il concetto!).

Bisognerebbe sempre porsi quanto più neutrali possibile di fronte ad ogni nuovo post... tenendo i pregiudizi "al minimo" e testando prima il contenuto (almeno delle prime parole) del discorso e poi reaggendo di conseguenza... e ci si aspetta anche nel modo giusto! ;)

guyverII
27-03-2002, 19.38.16
io personalmente ho sempre cercato di non farmi pregiudizi ne nella vita ne sul forum...
ma ha ragione patcha.. non è affatto una cosa facile... e non sempre paga...

Patcha
27-03-2002, 23.35.06
Originally posted by guyverII
[...]

Guyver, che dici, stesso problema al punto due del topic di abcdef?

:rolleyes: :(

guyverII
27-03-2002, 23.38.57
:rolleyes:

Dedalus
28-03-2002, 09.54.10
Originally posted by Patcha
Bisognerebbe sempre porsi quanto più neutrali possibile di fronte ad ogni nuovo post... tenendo i pregiudizi "al minimo" e testando prima il contenuto (almeno delle prime parole) del discorso e poi reaggendo di conseguenza... e ci si aspetta anche nel modo giusto! ;)

Il discorso che abbiamo fatto fin'ora (incentrato sulla tua persona) era per chiarire meglio il concetto e per non parlare in astratto (che risulta spesso molto libero d'interpretazioni).

Quanto dici (nel quote) è vero è sacrosanto, ma dipende anche dall'educazione di una persona. Se tu parli e questa presta vagamente ascolto alle tue parole dicendoti concetti che non c'entrano una mazza col tuo discorso, beh...prima gli fai notare che quello che dice non è coerente col tuo discorso, e se proprio non ti capisce lo ringrazi, lo saluti e ti cerchi un'altro interlocutore. Ricordati però di non ignorarlo se esprime dei pareri in discorsi successivi. Analizza quello che dice (come con chiunque altro) e poi rispondi di conseguenza.
Guyver, tu dici che non paga essere onesti? Forse passerai per scemo agli occhi di certa gente ma, come dice Patcha, se non altroti sentirai a posto con te stesso e non ti sentirai in colpa verso nessuno.

P.s.: Come si chiama questo Topic di abcdef? Mi avete incuriosito.

Patcha
29-03-2002, 23.22.53
Originally posted by Dedalus

Se tu parli e questa presta vagamente ascolto alle tue parole dicendoti concetti che non c'entrano una mazza col tuo discorso, beh...prima gli fai notare che quello che dice non è coerente col tuo discorso, e se proprio non ti capisce lo ringrazi, lo saluti e ti cerchi un'altro interlocutore.

Non era proprio esattamente quello di cui parlavo (i "sintomi", chimiamoli così, sono più di quello soltanto), comunque non sempre puoi scegliere il tuo interlocutore... ;)


Il topic di abcdef è questo! ;) (http://forums.multiplayer.it/showthread.php?s=&threadid=53945)

Warzone
29-03-2002, 23.38.09
<professore>

Dinamica della simpatia e dell'antipatia: nemiche della comunicazione .

(esterno)
-+-+-+-+ <- tracce secondarie
-+-+-+-+ <- tracce primarie
$%&!(&@ <- Percezione persona
-+-+-+-+ <- tracce primarie
-+-+-+-+ <- tracce secondarie
(esterno)

Al primo impatto con una persona, in media, la percezione di tale persona e' pesantemente influenzata dalle tracce primarie e (meno) dalle tracce secondarie.

Le tracce primarie sono le caratteristiche delle persone su cui si e' investita affettivita': amanti ecc, piu' gli ancoraggi (esempio zen: donna violentata da uomo vestito di giallo; anche se rimuove la violenza, e' naturale che le venga la fobia di chiunque sia vestito di giallo).

Le tracce secondarie sono le caratteristiche delle persone che ci circondano normalmente (parenti, amici, ecc.)

Un buon inizio per eliminare questi sintomi e', al montare della simpatia o antipatia, chiedersi: perche' provo queste sensazioni rispetto ad una persona che ho appena conosciuto?

</professore>

Patcha
30-03-2002, 01.04.07
Originally posted by Warzone
Un buon inizio per eliminare questi sintomi e', al montare della simpatia o antipatia, chiedersi: perche' provo queste sensazioni rispetto ad una persona che ho appena conosciuto?

E' l'unica cosa del tuo post che ho capito... quindi commento questa...

Può aiutare... se proprio non vi riesce naturale o con altri metodi... l'importatne è il risultato positivo! ;)

Ray McCoy
05-04-2002, 08.18.38
Originally posted by Patcha
E perché questa opinione non l'hai scritta anche nel mio topic che era incentrato sui pregiudizi? :doubt:


Perchè il topic mi era sfuggito... :o

Il fatto è (cosa che mi sembra non capiate) che in un forum non esistono pregiudizi... Perchè io posso essere italiano, come posso essere senegalese, cinese, slavo, e non non potete saperlo finchè non ve lo dico io... Ma ci sono altri esempi...

Nel forum, tutto dipende da come voi vi imponete all'inizio... Vi fate una fama da spammer? Beh, se tutti vi considerano spammer, non è colpa loro (tanto per cominciare) e dipende dal fatto che voi vi siete impegnati a farglielo credere... Quindi per prima cosa non incolpate gli altri... Negative_creep, che è entrato nel topic della politica insultando a destra e a manca, si è fatto una fama da rompi§§§§§§§§... Chi gliela toglie? Beh, se lui un giorno smettesse di insultare, allora forse qualcuno potrebbe rivedere la sua posizione...

Peraltro, tu e Hixon siete due persone che postano molto (e quando dico molto, intendo molto di più) e a me risulta difficile pensare che tutti i vostri post sono riflessioni intelligenti... Questo non vuole dire che non lo sia nessuno...

Inoltre, non significa che voi dobbiate smettere di postare... Ma magari, in una pagina dove dieci persone hanno scritto "LOL" per una barzelletta, evitate di scriverlo l'undicesima volta...

Patcha
05-04-2002, 10.18.44
Originally posted by -S-Piccolo-S-
Il fatto è (cosa che mi sembra non capiate) che in un forum non esistono pregiudizi... Perchè io posso essere italiano, come posso essere senegalese, cinese, slavo, e non non potete saperlo finchè non ve lo dico io... Ma ci sono altri esempi...


È l'esatto contrario... proprio perché uno non sa chi c'è dall'altra parte del monitor che si crea pregiudizi... se ne fa un'immagine propria... ecco tutto.... Quest'immagine è l'insieme dei pregiudizi...

Quindi il primo che mi dice "Non ho pregiudizi nei tuoi confronti" (non stò dicendo che lo hai fatto tu! ;)), inconsapevolmente mi stà dicendo una grande cavolata... sarebbe innaturale non farseli, soprattutto in questo caso! ;)


Beh... la gente può anche mettersi d'impegno per togliersi di dosso i pregiudizi... ma non è tanto facile quanto sembra...
Se peresempio la gente pensa che tu sia uno spammer, l'85% delle volte (minimo) penserà che il tuo post è spam... anche se invece non aveva quella "natura"... e non è facile scriverli in modo da non essere fraintesi... soprattutto se non li legge proprio...
Dall'altra ci può essere il problema che chi viene "pregiudiziato" non ne capisce le cause e non riesce a porvi rimedio... ma di sicuro ai suoi post viene dato un senso sbagliato in confronto a quello originario...
Infatti il senso delle cose che vengono scritte lo diamo noi che leggiamo... e le probabilità che lo diamo sbagliato è veramente alta! ;)


PS: In un topic pieno di "LOL" non ho mai postato un "LOL"... MAI!
Potrebbe anche esserci il dubbio di qualche eccezione... ma evidentemente c'era qualche fattore che la giustificava...

Ray McCoy
05-04-2002, 10.37.57
Originally posted by Patcha
PS: In un topic pieno di "LOL" non ho mai postato un "LOL"... MAI!

Spiego... La mia affermazione si riferiva più in particolare ad Hixon, visto che la risposta era diretta a entrambi... Tanto più che mi sembra abbiate lo stesso problema... ;)

Ray McCoy
05-04-2002, 10.49.04
Originally posted by Patcha


È l'esatto contrario... proprio perché uno non sa chi c'è dall'altra parte del monitor che si crea pregiudizi... se ne fa un'immagine propria... ecco tutto.... Quest'immagine è l'insieme dei pregiudizi...

Quindi il primo che mi dice "Non ho pregiudizi nei tuoi confronti" (non stò dicendo che lo hai fatto tu! ;)), inconsapevolmente mi stà dicendo una grande cavolata... sarebbe innaturale non farseli, soprattutto in questo caso! ;)

Io non la vedo così... ad esempio, non c'è il problema dell'età... Davanti ad un gruppo eterogeneo (anagraficamente) di persone, io non ho speranza di parlare con quelli più grandi, nella maggior parte dei casi... Qui non ci sono limiti di età, non ci sono differenze...

Io non mi faccio pregiudizi nei confronti degli altri (se escludiamo alcuni casi, come potevano essere Cize e AniMal, anche se poi la mia antipatia verso di loro è stata riconfermata dopo alcuni loro post... Non me ne abbiano a male, ma penso anche io di stare antipatico a loro... ;) )... O meglio, non me li faccio come dici te... Come posso crearmi dei pregiudizi se non so chi c'è dall'altra parte del monitor? E' tecnicamente impossibile sapere come è fatto chi c'è dietro a un nickname senza leggere i suoi post... Semmai i pregiudizi nascono dal leggere i post... Ovvio che se uno posta cavolate, tutti non potranno che ritenerlo in un modo...

Che poi sia difficile convincere gli altri che sia diverso, non lo metto in dubbio, risulta difficile anche a me... Ma non credere che sia colpa degli altri, se vieni "bollato" con termini che non ti piacciono...

Patcha
05-04-2002, 13.58.17
Originally posted by -S-Piccolo-S-


Io non la vedo così... ad esempio, non c'è il problema dell'età... Davanti ad un gruppo eterogeneo (anagraficamente) di persone, io non ho speranza di parlare con quelli più grandi, nella maggior parte dei casi... Qui non ci sono limiti di età, non ci sono differenze...


Però, di solito, un'idea su un "raggio" di età ce la facciamo... che so... diciamo "avrà tra i 20 e i 25 anni"... per esempio. ;)




Originally posted by -S-Piccolo-S-

Io non mi faccio pregiudizi nei confronti degli altri (se escludiamo alcuni casi, come potevano essere Cize e AniMal, anche se poi la mia antipatia verso di loro è stata riconfermata dopo alcuni loro post... Non me ne abbiano a male, ma penso anche io di stare antipatico a loro... ;) )... O meglio, non me li faccio come dici te... Come posso crearmi dei pregiudizi se non so chi c'è dall'altra parte del monitor? E' tecnicamente impossibile sapere come è fatto chi c'è dietro a un nickname senza leggere i suoi post... Semmai i pregiudizi nascono dal leggere i post... Ovvio che se uno posta cavolate, tutti non potranno che ritenerlo in un modo...


Forse hai un concetto troppo limitato di "pregiudizio"...
I pregiudizi, come forse ho già detto in questo topic, non sono solo quelli negativi... anche quelli positivi son pregiudizi... tipo pensare "Tizio è intelligente" è un pregiudizio... positivo, ma sempre pregiudizio...
Logico che i pregiudizi te li fai leggendo i post... non puoi averli sugli utenti di cui non hai letto niente... anche se a volte il nick può crearne qualcuno (se mi registro come "Benito Mussolini" mi linceranno...)... o anche la firma... in fondo è come leggere un suo post... pergiunta sono le parole con cui si identifica...

Quindi anche tu te ne fai... spero che la maggior parte siano positivi, ma te ne fai anche tu! ;)




Originally posted by -S-Piccolo-S-

Che poi sia difficile convincere gli altri che sia diverso, non lo metto in dubbio, risulta difficile anche a me... Ma non credere che sia colpa degli altri, se vieni "bollato" con termini che non ti piacciono...

Non do la colpa a nessuno (uffa... ma quante volte devo ripetere le stesse cose?)!
Anzi... spesso ho sottolineato che è l'esatto contrario! Che la colpa è molta anche del "pregiudiziato"... e mi sembra che l'ho ribadito anche in questo topic...
È solo del modo di "usare i pregiudizi" che mi lamento...
Molto spesso, instintivamente e per la nostra "salvaguardia", anteponiamo i pregiudizi in un rapporto con gli altri... soprattutto in un forum, dove ci si può basare solo su quelli.
In realtà, per una giusta comunicazione, i pregiudizi dovrebbero essere al minimo (non dicono assenti... che soprattutto in un forum è molto improbabile)... i pregiudizi devono essere al massimo un... "contorno" ecco... :)

AlEiNl0vE
05-04-2002, 14.03.14
Originally posted by -S-Piccolo-S-


Spiego... La mia affermazione si riferiva più in particolare ad Hixon, visto che la risposta era diretta a entrambi... Tanto più che mi sembra abbiate lo stesso problema... ;)

nn so patcha, ma x quanto mi riguarda nn sono io ad avere un problema ma siete voi ad avere problemi a capire la mia vera natura :O

hal9001
05-04-2002, 14.32.51
Originally posted by Patcha
Come (forse) ben sapete ultimamente i pregiudizi son diventati...Argh! Un chilometro di post...
Bè, contribuiamo, và :)
Concordo sul fatto che sia molto facile crearsi pregiudizi sui forum ma soprattutto credo sia impossibile saper con certezza cio' che l'interlocutore pensa veramente.
Questo perchè tutti i piccoli atteggiamenti che assumiamo e che inconsciamente valutiamo in una persona (quelli che ci danno la prima impressione - la maggior parte delle volte veritiera) non possono essere trasferiti su computer, privandoci così di una base essenziale di informazioni utilissima per capire meglio chi ci sta di fronte.
Mancando questo, basta un niente per rendere più o meno simpatica una persona. Dopo, difficilmente la situazione cambierà in seguito.
Magari X è milanista e sul forum si spaccia per interista (esempio volutamente sotto tono)... Chi potrebbe essere in grado di smentirlo?

hal9001
05-04-2002, 14.33.45
Originally posted by H˙XĜñ
nn so patcha, ma x quanto mi riguarda nn sono io ad avere un problema ma siete voi ad avere problemi a capire la mia vera natura :O Chi ti dice che capirti possa interessare a qualcuno? ;)

AlEiNl0vE
05-04-2002, 14.37.23
oh c'è n'è di gente a cui interessa farmi capire...tu nn sei fra questi x la tua tripla natura, di cui 2 sono davvero inutili :)

hal9001
05-04-2002, 14.45.13
Originally posted by H˙XĜñ
oh c'è n'è di gente a cui interessa farmi capire...tu nn sei fra questi x la tua tripla natura, di cui 2 sono davvero inutili :) Quattro, non tre...
Sono iscritto a questo forum dall'agosto del 2000 o giù di lì, se ben ricordo, come ben sai dalle mie e-mail che cerco sempre di firmare per esteso ;)

AlEiNl0vE
05-04-2002, 14.48.26
Originally posted by hal9001
Quattro, non tre...
Sono iscritto a questo forum dall'agosto del 2000 o giù di lì, se ben ricordo, come ben sai dalle mie e-mail che cerco sempre di firmare per esteso ;)

nn so un bel nulla, cmq mi piacerebbe la smettessi co sta farsa ke è un pò pallosa e ti rende anke un pò ridicolo :D
poi fa te :p

hal9001
05-04-2002, 14.57.03
Originally posted by H˙XĜñ
nn so un bel nulla, cmq mi piacerebbe la smettessi co sta farsa ke è un pò pallosa e ti rende anke un pò ridicolo :D
poi fa te :p 1) Non vedo la farsa, ho il diritto di postare quanto te e, a differenza di TE, ho almeno cercato di contribuire con del mio al presente thread
2) Ho solo risposto allo stesso tono ad un tuo post scherzoso (il primo inutile tra l'altro su questo thread) e non ho insultato nessuno, quindi, se vuoi insultare, fallo tramite PM e ti risponderò per le rime. Qui, su questo forum, per me hai chiuso.

AlEiNl0vE
05-04-2002, 15.06.51
Originally posted by hal9001
1) Non vedo la farsa, ho il diritto di postare quanto te e, a differenza di TE, ho almeno cercato di contribuire con del mio al presente thread
2) Ho solo risposto allo stesso tono ad un tuo post scherzoso (il primo inutile tra l'altro su questo thread) e non ho insultato nessuno, quindi, se vuoi insultare, fallo tramite PM e ti risponderò per le rime. Qui, su questo forum, per me hai chiuso.

guarda ke nessuno ti sta insultando....nn ti sarà rotta la ventola x il raffreddamento? :D

Ray McCoy
05-04-2002, 15.45.06
Originally posted by H˙XĜñ
nn so patcha, ma x quanto mi riguarda nn sono io ad avere un problema ma siete voi ad avere problemi a capire la mia vera natura :O

O forse sei te che non mostri una natura diversa?


By Patcha
Però, di solito, un'idea su un "raggio" di età ce la facciamo... che so... diciamo "avrà tra i 20 e i 25 anni"... per esempio.


Beh, anche qua è tutto da vedere... Ho letto "bambini" dire cpse da adulti e adulti dire cose da bambini... Le supposizioni devono sempre essere confermate...


By Patcha Forse hai un concetto troppo limitato di "pregiudizio"... I pregiudizi, come forse ho già detto in questo topic, non sono solo quelli negativi... anche quelli positivi son pregiudizi...

Se ti sopravvalutano è un problema degli altri, se ti sottovalutano è ANCHE un problema tuo... Quelli positivi non sono pregiudizi, sono semplicemente giudizi positivi... E cmq, non mi sembra che dia fastidio a nessuno essere considerato meglio di quello che è...

Paccia, io non so dove stia andando a parare il tuo discorso... Fatte premesse così non credo che tu sia in grado di risolvere qualcosa...

AlEiNl0vE
05-04-2002, 15.49.44
Originally posted by -S-Piccolo-S-


O forse sei te che non mostri una natura diversa?

ma LOL! ogni cosa ke dico dai sempre la stessa risposta, smettiamola ke andiamo avanti all' infinito ;)

bejita
05-04-2002, 16.06.04
un attimo... ma è lo stesso hal che spostava in quella maniera assurda tipo computer con windows? a me non sembra, ha uno stile di scrittura del tutto diverso... :confused:

Ray McCoy
05-04-2002, 16.23.00
Originally posted by H˙XĜñ
ma LOL! ogni cosa ke dico dai sempre la stessa risposta, smettiamola ke andiamo avanti all' infinito ;)

Se non mi vuoi ascoltare, né capire, non dipende più di tanto da me...

hal9001
05-04-2002, 16.35.25
Originally posted by bejita
un attimo... ma è lo stesso hal che spostava in quella maniera assurda tipo computer con windows? a me non sembra, ha uno stile di scrittura del tutto diverso... :confused: No, non sono io, non mi interessano i fake assurdi, mi interessa rispondere seriamente...
I primi due login li ho persi subito (pasticci con i PC e gli hard disk), mentre il terzo l'ho smesso di usare ancora tempo fa per due motivi ben precisi.
Non ha senso usarne più nick contemporaneamente... o questo, o quello. :Pop:

Patcha
05-04-2002, 16.46.46
Originally posted by -S-Piccolo-S-


Se ti sopravvalutano è un problema degli altri, se ti sottovalutano è ANCHE un problema tuo... Quelli positivi non sono pregiudizi, sono semplicemente giudizi positivi... E cmq, non mi sembra che dia fastidio a nessuno essere considerato meglio di quello che è...


Ma perché collegare "pregiudizio" a cosa "negativa"? Chi l'ha detto? :doubt:

I pregiudizi sono "giudizi" che teniamo in considerazione già prima dell'inizio del "contatto" con un'altra persona... e si sa... i giudizi sono sia positivi che negativi... ;)



Il mio discorso non para da nessuna parte... è solo uno scambio di opinioni sui pregiudizi... infatti, come si dovrebbe denotare dal topic iniziale, in questo tipic si parla in generale dei pregiudizi... non del mio stato nel forum... :O ;)

AlEiNl0vE
05-04-2002, 19.21.16
Originally posted by -S-Piccolo-S-


Se non mi vuoi ascoltare, né capire, non dipende più di tanto da me...


io cerco di ascoltarti, ma cerca d'ora in poi di capire + a fondo i miei post :)

Ray McCoy
05-04-2002, 22.35.09
Originally posted by Patcha
Ma perché collegare "pregiudizio" a cosa "negativa"? Chi l'ha detto? :doubt:

Beh, ma i pregiudizi positivi non dovrebbero darti fastidio...

Ray McCoy
05-04-2002, 22.36.19
Originally posted by H˙XĜñ
io cerco di ascoltarti, ma cerca d'ora in poi di capire + a fondo i miei post :)

Io tutta 'sta profondità non la vedo mica... Perchè?

AlEiNl0vE
05-04-2002, 22.38.01
Originally posted by -S-Piccolo-S-


Io tutta 'sta profondità non la vedo mica... Perchè?


il xkè una possibile causa è ke stai diventando cieco x farti troppe pippe :D

Ray McCoy
05-04-2002, 22.42.42
Originally posted by H˙XĜñ
il xkè una possibile causa è ke stai diventando cieco x farti troppe pippe :D

Devo vedere pronfonditò in questo post?
Oppure se dico che era SPAM ti fai paranoie sui pregiudizi?

AlEiNl0vE
05-04-2002, 22.47.39
Originally posted by -S-Piccolo-S-


Devo vedere pronfonditò in questo post?
Oppure se dico che era SPAM ti fai paranoie sui pregiudizi?

madonna come sei serio!
vabbè ciao!

Ray McCoy
05-04-2002, 22.55.43
Originally posted by H˙XĜñ
madonna come sei serio!
vabbè ciao!

A me sembrava che il topic fosse serio, non un campo libero per battute di dubbio gusto...

Patcha
05-04-2002, 23.00.32
Originally posted by -S-Piccolo-S-


Beh, ma i pregiudizi positivi non dovrebbero darti fastidio...

Infatti quelli non mi danno fastidio... ma non sono quasi MAI solo quelli... sono quasi sempre accompagnati da quelli negativi...

Comunque, come ho già detto in post precedenti, non è il mio caso che va preso in considerazione qui... questo topic cerca di prendere i pregiudizi come "argomento generale". ;)

Mischa
05-04-2002, 23.04.45
i pregiudizi in generale? tutti hanno pregiudizi. è un dato di fatto. è naturale. non significa assolutamente NULLA. è come chiedere: respirate?

Zeus
05-04-2002, 23.07.30
Originally posted by Mischa
è come chiedere: respirate?

No, perchè? Serve? :D :roll3:

Patcha
05-04-2002, 23.13.08
Originally posted by Mischa
i pregiudizi in generale? tutti hanno pregiudizi. è un dato di fatto. è naturale. non significa assolutamente NULLA. è come chiedere: respirate?

Quello che ho detto io...






Comunque, nel caso non l'abbiate capito bene, l'argomento è "Il pregiudizio" e ognuno può dire la sua...

Non si tratta di "I pregiudizi danno fastidio a Patcha" o "I pregiudizi danno fastidio a Patcha in generale e non solo nei suoi confronti"... è chiaro ora? :doubt: (potrei anche aggiungere un "§§§§§!", ma posso pure evitare... e lo faccio... ;))

Lo leggete il (se pur lungo) post iniziale... :rolleyes: Almeno la parte del post introduttiva all'argomento, cavolo! http://digilander.iol.it/PatchaNero/smiles/stupito.gif

AlEiNl0vE
06-04-2002, 12.07.32
Originally posted by -S-Piccolo-S-


A me sembrava che il topic fosse serio, non un campo libero per battute di dubbio gusto...

scusami piccolo tutti fanno battute in questo thread, ma se lei vuole ke il povero hixon nn le faccia ha perfettamente ragione :)

^*Moye*^
06-04-2002, 12.55.25
Beh, i pregiudizi sono una brutta cosa ma sono nella nostra indole...
Cmq secondo me confondete due cose:
-il puro pregiudizio, che è quello che si fa una persona di te prima di conoscerti... nella vita reale magari limitandosi a vedere come sei vestito, nella vita virtuale limitandosi magari a vedere "come" scrivi, più che "cosa" scrivi....
-il giudizio o l'idea, che una persona si fa di te dopo un po' di tempo che ti conosce... che non necessariamente è la stessa che uno ha di sè stesso!
Secondo me non dovreste farvi troppi problemi se l'idea che uno ha di voi è diversa dalla vostra... non è detto che sia sbagliata solo perchè è diversa, e cmq può aiutare a migliorarsi...
Personalmente io cerco sempre di essere pronta a modificare l'idea che ho di tizio, se quello si mostra diverso da come avevo pensato...
E se qualcuno si fa un' idea di me che nn mi piace, o cerco di smentirlo (se mi interessa) oppure me ne frego semplicemente! ;)

Fine :)

Ray McCoy
06-04-2002, 15.04.13
Originally posted by Patcha
Comunque, nel caso non l'abbiate capito bene, l'argomento è "Il pregiudizio" e ognuno può dire la sua...


Non c'entra, almeno nel mio caso... Io quaq ho commentato semplicemente quello che voi avete detto nel topic "Il bello è" di Socrates...

Quanto a Hixon... Per piacere... Evita di prendermi in giro...

Patcha
06-04-2002, 15.24.14
Originally posted by -S-Piccolo-S-


Non c'entra, almeno nel mio caso... Io quaq ho commentato semplicemente quello che voi avete detto nel topic "Il bello è" di Socrates...

Quanto a Hixon... Per piacere... Evita di prendermi in giro...

Beh... per quello c'è "Apprezzate il mio sforzo"... intendo se il tuo scopo è analizzare il rapporto tra "Patcha / Pregiudizi / Forum"... ;)

AlEiNl0vE
06-04-2002, 16.16.27
Originally posted by -S-Piccolo-S-




Quanto a Hixon... Per piacere... Evita di prendermi in giro...

Si, scusa....mi stavo comportando da quindicenne immaturo spammone...hai perfettamente ragione :)

Ray McCoy
06-04-2002, 16.18.46
Originally posted by H˙XĜñ
Si, scusa....mi stavo comportando da quindicenne immaturo spammone...hai perfettamente ragione :)

Francamente, sì, e contonui a farlo... E, come diceva Aldo Baglio, "Non c'è più sordo di chi è sordo nella testa...":rolleyes:

AlEiNl0vE
06-04-2002, 16.35.00
Originally posted by -S-Piccolo-S-


Francamente, sì, e contonui a farlo... E, come diceva Aldo Baglio, "Non c'è più sordo di chi è sordo nella testa...":rolleyes:

diceva anke " a volte dorme + lo sveglio del dormiente " e anke "tu sei ignorante xkè ignori questo fatto" :)