PDA

Visualizza versione completa : Erasmo



Mischa
22-03-2002, 01.58.53
ovvero l'elogio della pazzia. perché tanto si nasce, si vive, si muore. perché tanto è primavera, e poi estate, e poi autunno, e poi inverno. perché tanto una sola idea non cambia la gente, può cambiare il mondo, ma se così è, allora è un'idea folle. perché alla fine non c'è nulla nulla nulla di serio. perché il collasso del polo nord è più vicino di quanto crediamo (c'è un team americano piazzato vicino, il cui unico compito è scioglierlo - usano dei normalissimi bic, ma non hanno fretta - è un piano a lungo termine). perché mangiare cibo transgenico fa bene ai trans geniali. perché senza pazzia, questo mondo non va avanti, né voi, né io, né l'universo intero: perché l'universo è pazzo, e questo è il bello. perché se un dio esiste è fuso dal mattino alla sera. perché se non esiste, allora è fuso tutto il resto. quindi, elogio: inchinatevi a sua eccellenza la follia.

bejita
22-03-2002, 02.00.07
gesù era un terrorista!

Mischa
22-03-2002, 02.01.15
eeeeeesatto :D

Patcha
22-03-2002, 02.02.11
Hai ragione parecchio...

Ma l'essere umano è l'animale più esigente di questo pianeta... ma è anche parecchio bravo a soddisfare le proprie esigenze...

Quindi esige anche della "razionalità"... e, se non c'è, se la crea...

La pazia si inchinerà al fabisogno di "razionalità" finché l'uomo sarà capace di essere abbastanza ottuso... eppure è scontato che, se sapesse tutte le verità esistenti, la pazia sarebbe la prima cosa che prevarrebbe su di lui.

Mischa
22-03-2002, 02.11.46
la razionalità è una forma di devianza. essere razionali significa ragionare per convenzioni, quindi limitarsi: quest'universo non è convenzionale. lo si può ridurre a k variabili, ma preferisco a questo punto girarlo come una biglia da prestigiatore - fa più scena, e ha lo stesso valore.

Zeus
22-03-2002, 02.11.52
Elogio alla pazzia? L'uomo è pazzo quanto razionale nelle proprie azioni. È l'essere normale l'essere un mix tra pazzia e razionalità (credo). A volte prevale una cosa, a volte un'altra... siamo tutti un po' pazzi... ma allo stesso tempo sappiamo essere razionali quando serve. A volte... perchè in certe persone può prevalere l'una o l'altra a discapito dell'opposta.

Jimmy Woodman
22-03-2002, 02.13.39
Cazzarola!!!!!!!
e dove lo faccio ora un manicomio per 6 miliardi di persone??
Su Giove?
:notooth:

bejita
22-03-2002, 02.15.14
il manicomio è per pevzone normali cavo :notooth:

Socrates
22-03-2002, 02.36.03
Il seme della follia e' l'unico che non germoglia in pianta ma trascende in associazione arlecchina di colori e immagini tratte da visioni della morte e bramosie di salute, di fatto vegetale che rapidissimo muovesi e cresce ed appassisce, ma non tramonta: muta, evolve e regredisce al contempo, serpente polimorfo dalle sinuose spira, fra le quali s'intuisce il disegno senza mai distinguerne le forme, poiche' eterna illusione che si rispecchia senza riconoscersi, e si fugge, si rinnega. E solitaria si spegne. Si quieta.

Patcha
22-03-2002, 03.03.27
Originally posted by Mischa
la razionalità è una forma di devianza. essere razionali significa ragionare per convenzioni, quindi limitarsi: quest'universo non è convenzionale. lo si può ridurre a k variabili, ma preferisco a questo punto girarlo come una biglia da prestigiatore - fa più scena, e ha lo stesso valore.

Il tuo non pensare ad una via di mezzo è un razionalizzare caro il mio amico...

Il tuo "trattare l'argomento pazzia" è un razionalizzare...


Dico che non pensi ad una via di mezzo perché io nel mio post non ho detto che l'uomo è del tutto razionale... ho detto che ha TANTI bisogni e cerca di soddisfarli TUTTI...

Quindi non ha solo il fabbisogno della razionalità... ma anche della pazzia (tra la miriade di altri)... quindi cerca sempre (istintivamente) di tenerli equilibrati.

La pazzia prenderà il sopravvento quando la razionalità incontrerà i vicoli cechi della realtà. Perché il "procedimento" (chiamiamolo così) che porterebbe alla razionalizzazione della realtà sarebbe talmente complesso per una povera mente umana che questa, inevitabilmente, sfocerebbe nella pazzia...

Per questo l'uomo si accontenta del mix tra pazzia e razionalizzazione... eccedere nell'uno o nell'altra non porterebbe mai a ciò che starebbe cercando.

Mischa
22-03-2002, 03.09.50
Le vie dell'eccesso conducono alle porte del palazzo della saggezza
Se il folle persistesse nella sua follia diverrebbe saggio
L'eccesso di gioia piange, l'eccesso di dolore ride
W. Blake

Tequila boom boom barista

Patcha
22-03-2002, 03.16.23
Originally posted by Mischa
Le vie dell'eccesso conducono alle porte del palazzo della saggezza
Se il folle persistesse nella sua follia diverrebe saggio


Se prendi queste due frasi come l'una conseguente all'altra (cioè "Le vie dell'eccesso conducono alle porte del palazzo della saggezza, se solo non si divenisse pazzi"), allora lì è scritto quello che ho detto io...

Se poi lui dice che a diventare "ancora più pazzi che pazzi" si diventa saggi, io ti dico che l'essere umano non è in grado neanche di diventare talmente pazzo da raggiungere la saggezza assoluta.

Se credi che, per il fatto che l'abbia scritta chi sa chi, quella frase dovrebbe valere in qualche modo più delle mie opinioni, allora ti sbagli di brutto... ma di brutto, brutto, brutto... e quando dico brutto, intendo proprio brutto, neh!

oM&gA
22-03-2002, 06.48.54
Tequila boom boom barista

in questa frase è racchiuso il senso del topic (e non sono ironico)

Peter Pan
22-03-2002, 08.22.09
La cattiveria dell'Uomo è pari solo alla sua stupidità.

Tigerjack
22-03-2002, 12.45.45
Sono del tutto contrario.
L'uomo di per se è la follia, perchè ai tempi ha rinunciato al paradiso creato da dio per la sua vita e ha cercato di imitarlo, creando una terra amara e ricca di cattiveria e follia.
Tuttavia dio, impietosito ancora ha voluto dare aiuto a questo stupido essere, mettendolo in mezzo alla natura, quanto di più è regolato dalla ragione, e per questo l'uomo non è riuscito a domarla ancora.
L'uomo dice che la natura è folle, ma l'uomo non capisce che la sua follia gli impedisce di scoprire la ragione della natura.

MaGiKLauDe
22-03-2002, 13.09.10
l'uomo è pura pazzia... ogni gesto quotidiano è dominato dalla pazzia... pensate solo a ciò che risulta più piacevole all'uomo... l'amore... ecco, cos'è l'amore se non pura pazzia... cosa ci spinge a fare quello che ognuno di noi ha fatto o farà per amore se non la pazzia? pensate alle vostre azioni quotidiane... quante le potete ritere non intaccate dalla pazzia?

^*Moye*^
22-03-2002, 13.35.51
Nessuno ha ancora citato Pirandello? La pazzia vista come forma di fuga da una realtà che ci aliena..... direi che la dice lunga su ciò che si intende per "pazzia" ;)

Patcha
22-03-2002, 14.47.42
Originally posted by ^*Moye*^
Nessuno ha ancora citato Pirandello? La pazzia vista come forma di fuga da una realtà che ci aliena..... direi che la dice lunga su ciò che si intende per "pazzia" ;)

Non sempre è una via di fuga... altre volte è anche una conseguenza... quando, per esempio, si tentano di passare i propri limiti... e magari ci si riesce...

Di Pirandello apprezzo molto la teoria delle maschere! :notooth:
Anche se lui la fa troooppo esagerata... :rolleyes:

^*Moye*^
22-03-2002, 14.50.29
Originally posted by Patcha


Non sempre è una via di fuga... altre volte è anche una conseguenza... quando, per esempio, si tentano di passare i propri limiti... e magari ci si riesce...

Di Pirandello apprezzo molto la teoria delle maschere! :notooth:
Anche se lui la fa troooppo esagerata... :rolleyes:

Beh, è tutta una conseguenza del suo pensiero! ;)
Diciamo che cmq per lui la pazzia non era necessariamente qualcosa di negativo :)

Patcha
22-03-2002, 15.05.41
Originally posted by ^*Moye*^


Beh, è tutta una conseguenza del suo pensiero! ;)
Diciamo che cmq per lui la pazzia non era necessariamente qualcosa di negativo :)

Infatti... lo so... :)

Anch'io ero portato per cercare di diventare pazzo... ma poi ho pensato che ero già abbastanza emarginato così... continuare a prendere la distanza in confronto agli altri non serviva a molto... ho deciso di alzare il piede dell'accelleratore, tenere la posizione e finire la gara! :notooth:

Themis
22-03-2002, 18.01.56
L'essere umano è riuscito nella pazzia suprema: chiudere in una formula matematica la tendenza dell'universo ad andare verso il disordine.

Entropia rulezz :p

Asino
22-03-2002, 20.53.40
Facciamoci un cicchetto!

http://space.tin.it/clubnet/anmusant/collezione/follia.JPG

Dinofly
22-03-2002, 21.02.38
Il pensiero dell'uomo è pazzia.............non ho bisogno di dire perchè: lo si vede tutti i giorni :p

AlEiNl0vE
22-03-2002, 21.17.19
Originally posted by Mischa
ovvero l'elogio della pazzia. perché tanto si nasce, si vive, si muore. perché tanto è primavera, e poi estate, e poi autunno, e poi inverno. perché tanto una sola idea non cambia la gente, può cambiare il mondo, ma se così è, allora è un'idea folle. perché alla fine non c'è nulla nulla nulla di serio. perché il collasso del polo nord è più vicino di quanto crediamo (c'è un team americano piazzato vicino, il cui unico compito è scioglierlo - usano dei normalissimi bic, ma non hanno fretta - è un piano a lungo termine). perché mangiare cibo transgenico fa bene ai trans geniali. perché senza pazzia, questo mondo non va avanti, né voi, né io, né l'universo intero: perché l'universo è pazzo, e questo è il bello. perché se un dio esiste è fuso dal mattino alla sera. perché se non esiste, allora è fuso tutto il resto. quindi, elogio: inchinatevi a sua eccellenza la follia.

W la follia, ma quella intelligente e nn quella inutile come quella di gente come Hitler

abcdefg
22-03-2002, 21.19.17
Perchè l'uomo E' pazzia?
E' lo stesso uomo che ha creato il concetto di Pazzia,quindi non può essere pazzo.

Patcha
22-03-2002, 21.24.47
L'uomo è pazzo in contrapposizione a cosa?

abcdefg
22-03-2002, 21.45.30
Originally posted by Patcha
L'uomo è pazzo in contrapposizione a cosa?
Bingo!
A cosa?
A l'ordine della Natura?
L'Uomo è parte della Natura,quindi fa parte anche dell'ordine.
Però l'ordine non vive senza il Kaos a cui è contrapposto.
Quindi l'uomo potrebbe avere questo ruolo.
Ovviamente ciò che noi diciamo è dovuto all'esistenza dell'Uomo e alla società che ha creato.

Patcha
22-03-2002, 21.48.51
Originally posted by abcdefg

Bingo!


Modestamente... :bigglass:

abcdefg
22-03-2002, 21.51.13
Originally posted by Patcha


Modestamente... :bigglass:
e menomale che avevi l'umore a terra,son 2 giorni che ridi :doubt: :cool:

Patcha
23-03-2002, 00.00.49
Originally posted by abcdefg

e menomale che avevi l'umore a terra,son 2 giorni che ridi :doubt: :cool:

Questo è l'umore a terra di Patcha... ;)

Ricorda... nero, giallo, spammer, flammer o quant'altro... Patcha è sempre Patcha... :bigglass:

Tigerjack
23-03-2002, 15.19.56
Originally posted by H˙XĜñ


W la follia, ma quella intelligente e nn quella inutile come quella di gente come Hitler

Mi trovi d'accordo con te.Anche se a quella hitler ci aggiungevi quella del Ce sarei stato + felice.