PDA

Visualizza versione completa : Una buona notizia



Schubert
02-04-2010, 14.02.46
Chiudono i Secret Level, quelli di Golden Axe Beast Rider e degli Iron Man:

http://multiplayer.it/notizie/76094-chiude-uno-degli-studi-sega-di-san-francisco.html

City Hunter
02-04-2010, 14.17.56
Un acquisto sbagliato e l'ultima eredità della pessima gestione di Simon Jeffery, di cui ci stiamo pian piano liberando.

Ma d'altronde è giusto così, Secret Level non valeva nulla come software house, era stata acquisita per due motivi ridicoli (perchè costavano due lire e perchè i loro uffici erano vicini a quelli di SOA...) non certo per il loro talento o capacità tecniche.
Perfino lo stesso Jeffery non credeva nello stesso team da lui acquisito :asd:

Che sia di lezione per il futuro di SOA.

Wiizpig
02-04-2010, 14.18.26
Non so se sia buona come notizia ma ti ho messo un pollice in su nella sezione notizie prima che ti scannino per il commento.

Toshihiro90
02-04-2010, 14.24.06
Buono,buono :sisi:

sharkone
03-04-2010, 02.13.51
Almeno ogni tanto a chiudere sono anche i team inutili.

Toshihiro90
03-04-2010, 02.21.29
Ho letto i commenti del post ceto che alcuni sono leggermente folli XD

emiliux1981
03-04-2010, 11.56.30
qui però la news mi sembra un tantino diversa!!:mumble:

Ironman 2 uscirà cmq!!:asd:


Chiude uno degli studi SEGA di San Francisco?

Una serie di report in rete indicano la presunta chiusura, con data odierna, degli studi di SEGA di San Francisco, noti come Secret Level Studios, noti per aver sviluppato titoli quali Golden Axe: The Beast Raider ed i due Iron Man. Scanso equivoci specifichiamo che si tratterebbe solamente dello studio in questione e non dell'intera divisione SEGA di San Francisco che continua il suo lavoro come sempre. Attendiamo di conoscere la sorte di Iron Man 2, che si trova ancora in fase di sviluppo e probabilmente, se la cosa venisse confermata, passerà ad altro staff.

sembra che chiuda un solo studio Sega e non tutta la divisione a S.francisco!!

cmq, meglio così, magari vedremo un Ironman (ci ho giocato alla demo ma non ci ho capito molto) e un GH fatti come si deve!!

io cmq aspetto ancora un Streets of rage next-gen come si deve, magari in 4 contemporaneamente in locale sulla stessa console!!T_T

Toshihiro90
03-04-2010, 12.37.17
qui però la news mi sembra un tantino diversa!!:mumble:

Ironman 2 uscirà cmq!!:asd:



sembra che chiuda un solo studio Sega e non tutta la divisione a S.francisco!!

cmq, meglio così, magari vedremo un Ironman (ci ho giocato alla demo ma non ci ho capito molto) e un GH fatti come si deve!!

io cmq aspetto ancora un Streets of rage next-gen come si deve, magari in 4 contemporaneamente in locale sulla stessa console!!T_T

Ma guarda che il link postato sopra dice la stessa cosa,chiudono i Secret Level non SOA :sisi:

-Piccolo-
03-04-2010, 13.51.43
Ma guarda che il link postato sopra dice la stessa cosa,chiudono i Secret Level non SOA :sisi:Forse ignora che l' intera Sega of America abbia sede a San Francisco.

Per "uno degli studi" intendevano appunto i Secret Level per intero.

Detto ciò, non sarebbe stato male che chiudesse l' intera Sega of America. Dovrebbe tornare ad essere il solo Giappone a sfornare titoli per il mondo intero. Sennò si continueranno ad avere uscite separate, dubbi sulle conversioni e tempi biblici per le poche conversioni che arrivano dal Giappone. Sega of America ora come ora fa da blocco per quello che ci arriva dal Giappone.

Schubert
03-04-2010, 14.30.26
Detto ciò, non sarebbe stato male che chiudesse l' intera Sega of America. Dovrebbe tornare ad essere il solo Giappone a sfornare titoli per il mondo intero. Sennò si continueranno ad avere uscite separate, dubbi sulle conversioni e tempi biblici per le poche conversioni che arrivano dal Giappone. Sega of America ora come ora fa da blocco per quello che ci arriva dal Giappone.

Magari. L'ideale sarebbe che SoA si staccasse e prendesse un altro nome. Fantascienza purtroppo.

stobbArt
03-04-2010, 14.55.46
Forse ignora che l' intera Sega of America abbia sede a San Francisco.

Per "uno degli studi" intendevano appunto i Secret Level per intero.

Detto ciò, non sarebbe stato male che chiudesse l' intera Sega of America. Dovrebbe tornare ad essere il solo Giappone a sfornare titoli per il mondo intero. Sennò si continueranno ad avere uscite separate, dubbi sulle conversioni e tempi biblici per le poche conversioni che arrivano dal Giappone. Sega of America ora come ora fa da blocco per quello che ci arriva dal Giappone.

Non saprei, vedendo cosa sta succedendo ora, una chiusura di soa potrebbe anche voler dire una chiusura totale di sega all'occidente, come in un certo senso yakuza e la non conversione degli arcade dimostrano.

Ci vorrebbero persone capaci, ma penso che le divisioni occidentali siano più che necessarie per non lasciarci fuori dal magro futuro di sega. Il problema è che ora i soldi si fanno in occidente (come è ovvio che sia viste le dimensioni dei mercati usa + pal rispetto al solo giappone), ma alcuni sviluppatori jappi (tra cui sega) non hanno capito che loro per vendere non devono fare giochi simili a quelli prodotti in occidente, o delegare lo sviluppo a team occidentali, ma essere sè stessi, come hanno fatto negli anni 90 quando spesso ci consideravano poco poco anche come mercato.

Dopotutto sega deve pensare che sonic è nato in giappone in uno studio interno e nonostante ciò ha sfondato in tutto il mondo, diventando un simbolo riconoscibile anche in italia (e ciò penso sia incredibile visto in che paese viviamo)

Toshihiro90
03-04-2010, 18.39.03
Non saprei, vedendo cosa sta succedendo ora, una chiusura di soa potrebbe anche voler dire una chiusura totale di sega all'occidente, come in un certo senso yakuza e la non conversione degli arcade dimostrano.

Ci vorrebbero persone capaci, ma penso che le divisioni occidentali siano più che necessarie per non lasciarci fuori dal magro futuro di sega. Il problema è che ora i soldi si fanno in occidente (come è ovvio che sia viste le dimensioni dei mercati usa + pal rispetto al solo giappone), ma alcuni sviluppatori jappi (tra cui sega) non hanno capito che loro per vendere non devono fare giochi simili a quelli prodotti in occidente, o delegare lo sviluppo a team occidentali, ma essere sè stessi, come hanno fatto negli anni 90 quando spesso ci consideravano poco poco anche come mercato.

Dopotutto sega deve pensare che sonic è nato in giappone in uno studio interno e nonostante ciò ha sfondato in tutto il mondo, diventando un simbolo riconoscibile anche in italia (e ciò penso sia incredibile visto in che paese viviamo)
Quoto tutto :sisi:

sharkone
04-04-2010, 04.51.18
Il problema è che molte volte pare quasi SoA e SoJ siano dei bambini che si fanno dei dispetti a vicenda, che uno sia il lupo cattivo e l'altro quello scemo. Probabilmente anche per via di presidenti inutili che cercano di crearsi una immagine forte ed indipendente che in realtà non hanno. Ma nella realtà i piani alti sono tutti culo e camicia uno con l'altro e le strategie sono tutte studiate e ben definite assieme (per quanto in Sega si possa parlare di qualcosa di ben definito).

Senza SoA si vedrebbero meno giochi pietosi con scritto Sega sopra ma non cambierebbe altro. SoJ è svuotata, priva di molti team e molti nomi. Loro come SoA puntano molto sui giochi degli altri e su collaborazioni inutili.

Si salvano le varie teste di mezzo, chi mette mano sui giochi e chi potrebbe metterci mano, ma se nei piani alti si seguono determinate direzioni e si fanno determinate scelte, loro posson fare ben poco.
Fino a quando non cambieranno politica possono anche chiudere team o aprirne di nuovi ma l'andazzo non cambierà. Per lo stesso motivo per il quale è cambiato poco da Simon Jeffery a Mike Hayes. Anche perchè l'ex Ceo di SoA, Tsurumi, oggi è responsabile per l'intera Sega (Japan, Eu, USA). Quindi SoA può anche chiudere, ma è figlia di chi comanda. Esiste perchè chi sta in alto vuole che ci sia attualmente questa politica, questa SoA e questa "divisione".

Lower
04-04-2010, 16.19.15
Sapete chi svilupperà Iron Man 2?

... Gli High Voltage, sì quelli di The Conduit, The Grinder ecc. :sisi:

EDIT: Intendo la versione Wii. :asd:

Wiizpig
04-04-2010, 16.25.29
Checculo. (credo siano ancor peggio di quelli di prima)

Toshihiro90
04-04-2010, 17.28.23
Checculo. (credo siano ancor peggio di quelli di prima)

:asd::asd:

-Piccolo-
04-04-2010, 19.46.22
Il problema è che molte volte pare quasi SoA e SoJ siano dei bambini che si fanno dei dispetti a vicenda, che uno sia il lupo cattivo e l'altro quello scemo. Probabilmente anche per via di presidenti inutili che cercano di crearsi una immagine forte ed indipendente che in realtà non hanno. Ma nella realtà i piani alti sono tutti culo e camicia uno con l'altro e le strategie sono tutte studiate e ben definite assieme (per quanto in Sega si possa parlare di qualcosa di ben definito).

Senza SoA si vedrebbero meno giochi pietosi con scritto Sega sopra ma non cambierebbe altro. SoJ è svuotata, priva di molti team e molti nomi. Loro come SoA puntano molto sui giochi degli altri e su collaborazioni inutili.

Si salvano le varie teste di mezzo, chi mette mano sui giochi e chi potrebbe metterci mano, ma se nei piani alti si seguono determinate direzioni e si fanno determinate scelte, loro posson fare ben poco.
Fino a quando non cambieranno politica possono anche chiudere team o aprirne di nuovi ma l'andazzo non cambierà. Per lo stesso motivo per il quale è cambiato poco da Simon Jeffery a Mike Hayes. Anche perchè l'ex Ceo di SoA, Tsurumi, oggi è responsabile per l'intera Sega (Japan, Eu, USA). Quindi SoA può anche chiudere, ma è figlia di chi comanda. Esiste perchè chi sta in alto vuole che ci sia attualmente questa politica, questa SoA e questa "divisione".Ma io infatti auspicherei la chiusura di SoA non per i giochi che realizzano ma per la distribuzione. Proprio perchè nella testa dei dirigenti giapponesi c' è l' idea che i due mercati siano separati. Paradossalmente noi non vediamo uno Yakuza in occidente (o lo vediamo con parecchi anni di ritardo) proprio per il filtro di SoA. Se questo filtro non ci fosse, SoJ si vedrebbe "costretta" a decidere da sola cosa portare in occidente e cosa no. Probabilmente per risparmiare, nell' ottica di un porting, si occuperebbe di sviluppare il gioco con già 3-4 lingue base e vedremmo molte più uscite in contemporanea mondiale.
Invece con questa idea che i due mercati siano separati (non per idee... visto che a livello dirigenziale le politiche sono condivise... ma per target) in occidente ci prendiamo Iron Man e in Giappone si prendono Yakuza, in occidente ci prendiamo Beast Rider e in Giappone si prendono Valkyria Chronicles. Togli SoA e SoJ si troverà costretta decidere dei mercati da sola... e arriverà alla conclusione che costerà meno sviluppare un gioco da distribuire in tutti i mercati.

Toshihiro90
04-04-2010, 19.59.45
Ma io infatti auspicherei la chiusura di SoA non per i giochi che realizzano ma per la distribuzione. Proprio perchè nella testa dei dirigenti giapponesi c' è l' idea che i due mercati siano separati. Paradossalmente noi non vediamo uno Yakuza in occidente (o lo vediamo con parecchi anni di ritardo) proprio per il filtro di SoA. Se questo filtro non ci fosse, SoJ si vedrebbe "costretta" a decidere da sola cosa portare in occidente e cosa no. Probabilmente per risparmiare, nell' ottica di un porting, si occuperebbe di sviluppare il gioco con già 3-4 lingue base e vedremmo molte più uscite in contemporanea mondiale.
Invece con questa idea che i due mercati siano separati (non per idee... visto che a livello dirigenziale le politiche sono condivise... ma per target) in occidente ci prendiamo Iron Man e in Giappone si prendono Yakuza, in occidente ci prendiamo Beast Rider e in Giappone si prendono Valkyria Chronicles. Togli SoA e SoJ si troverà costretta decidere dei mercati da sola... e arriverà alla conclusione che costerà meno sviluppare un gioco da distribuire in tutti i mercati.
Beh su questo sono d'accordo anche io,infatti diciamo che abbiamo una prova di ciò,Yakuza 3 da noi è stato castrato proprio per colpa di SOA che ha ritenuto alcuni contenuti incomprensibili per noi occidentali :|

sharkone
04-04-2010, 21.43.35
Sapete chi svilupperà Iron Man 2?

... Gli High Voltage, sì quelli di The Conduit, The Grinder ecc. :sisi:

EDIT: Intendo la versione Wii. :asd:

Vogliono giocarsela per il peggior gioco dell'anno?:asd:

City Hunter
04-04-2010, 23.11.20
Il problema è che molte volte pare quasi SoA e SoJ siano dei bambini che si fanno dei dispetti a vicenda, che uno sia il lupo cattivo e l'altro quello scemo. Probabilmente anche per via di presidenti inutili che cercano di crearsi una immagine forte ed indipendente che in realtà non hanno. Ma nella realtà i piani alti sono tutti culo e camicia uno con l'altro e le strategie sono tutte studiate e ben definite assieme (per quanto in Sega si possa parlare di qualcosa di ben definito).

Senza SoA si vedrebbero meno giochi pietosi con scritto Sega sopra ma non cambierebbe altro. SoJ è svuotata, priva di molti team e molti nomi. Loro come SoA puntano molto sui giochi degli altri e su collaborazioni inutili.

Si salvano le varie teste di mezzo, chi mette mano sui giochi e chi potrebbe metterci mano, ma se nei piani alti si seguono determinate direzioni e si fanno determinate scelte, loro posson fare ben poco.
Fino a quando non cambieranno politica possono anche chiudere team o aprirne di nuovi ma l'andazzo non cambierà. Per lo stesso motivo per il quale è cambiato poco da Simon Jeffery a Mike Hayes. Anche perchè l'ex Ceo di SoA, Tsurumi, oggi è responsabile per l'intera Sega (Japan, Eu, USA). Quindi SoA può anche chiudere, ma è figlia di chi comanda. Esiste perchè chi sta in alto vuole che ci sia attualmente questa politica, questa SoA e questa "divisione".

Esattamente, la colpa è dei vertici che hanno portato questa situazione, ovvero di SOJ che ha delegato totalmente i suoi affari a Sega west in occidente, quando sega west doveva essere solo una succursale...

Ma già liberarci della spazzatura yankee con logo sega sarebbe una grande passo in avanti.

Finchè potranno fare affidamento sul loro essere "publisher", non rivedremo mai una Sega in forma.


Vogliono giocarsela per il peggior gioco dell'anno?:asd:


Ma ormai sembrano fare a gara :asd:

247
07-04-2010, 20.04.34
secondo me il problema sta anche nel fatto che prima ci si divertiva con un semplice giochino a 8 bit mentre ora vanno tutti alla ricerca della simulazione di turno e del super graficone assurdo-vedesi l'inutile motorstorm-e sega magari cerca di stare al passo-per modo di dire-con il mercato tralasciando coloro che sono davvero suoi fan...