PDA

Visualizza versione completa : Amabili Resti



Acheronte92
14-02-2010, 08.21.22
Ho visto che il topic relativo non era ancora stato aperto, e quindi ci ho pensato io ;) .


http://img710.imageshack.us/img710/2323/amabilirestiposteritali.jpg

Qui (http://www.imdb.com/title/tt0380510/) il link alla scheda di IMDB.

Trama (da MyMovies.it):

A Norristown, in Pennsylvania, fra villette a schiera e campi di granturco, vive la famiglia Salmon. Susie, la primogenita, è un'adolescente qualunque, appassionata di fotografia e innamorata del compagno di scuola Ray Singh. Il 6 dicembre 1973, dopo aver avuto il suo primo incontro romantico con lui, Susie viene fermata sulla strada di casa dal vicino, il signor Harvey, tranquillo ometto di mezza età con la passione per le case di bambola. Dopo averla fatta entrare in un piccolo rifugio sotterraneo da lui stesso costruito, Harvey la violenta e la uccide brutalmente. Lo spirito di Susie si trova così a muoversi fra la terra e il cielo in una sorta di limbo fatto di ricordi e di fantasie, da dove può vedere e patire per quel che succede ai suoi cari e al suo omicida nel mondo mortale.


FqMqAiA1G5Y

Mah, che dire, il film a me è piaciuto, però come dice giustamente la recensione di MyMovies Peter Jackson è ancora vittima di quel "complesso di serializzazione" iniziato nella trilogia de Il Signore degli Anelli (dove comunque era giustificato) e continuato in King Kong (dove invece lo rendeva un polpettone). A causa di una sceneggiatura non proprio all'acqua di rose, non si capisce bene dove la pellicola voglia andare a parare (a tal proposito, ho sentito in giro che nemmeno il libro da cui è tratta è un granché) e non viene dedicato abbastanza spazio alle vicende di ciascun protagonista. Ottimi gli effetti speciali della Weta, anche se in alcuni punti sembrano un po' artificiosi, e azzeccatissima la colonna sonora di Brian Eno (la canzone finale è pericolosamente uguale a quella del Gladiatore :asd: ). Ma il vero punto di forza del film sono gli attori. Tutti bene o male riescono a dire la loro: da Mark Wahlberg, il padre che per amore della figlia sfocia nella paranoia, a Stanley Tucci, che impressiona caratterizzando efficacemente un personaggio molto lontano dai suoi standard, da Saoirse Ronan, della cui delicatezza e del cui viso è impossibile non innamorarsi (io oramai per lei mi sono preso una cotta :heart: ), alla nonna eccentrica e su di giri di Susan Sarandon; mentre un po' sacrificati appaiono i personaggi di Rachel Weisz (la madre) e Michael Imperioli (lo sceriffo).
Detto questo, lo consiglio comunque a tutti. E' una piacevole visione.

SPOILER 1:
Non so se nel libro è veramente così, ma la scena in cui la sorella di Susie torna a casa dopo aver sottratto il quaderno con gli schizzi al vicino e ritrova la madre dopo molto tempo se la potevano risparmiare :tsk: .

SPOILER 2:
Ma che fine di merda fanno fare a Stanley :asd: !?

sara_bleeckerst
14-02-2010, 09.06.03
"amabili resti" nun se po' sentì.

io l'ho visto ieri al cinema in v.o.

mhhnno, non mi ha convinta.
la parte del "dopo morte", in quella specie di limbo, a me non è piaciuta.
voglio dire, alcune scene sono bellissime, ma proprio a livello di realizzazione, perché di per sé secondo me non lasciano nulla.
e comunque anche in quelle scene, imho, manca un po' di magia, manca il virtuosismo puro, benché sia tutto perfettamente realizzato (forse anche troppo).

poi magari sono io che sono insensibile a queste menate da afterlife pseudomistiche, ma alcune cose mi sono sembrate davvero eccessive (per non usare il termine "cazzate" :asd: ), come per esempio la scena in cui lei "entra" nel corpo della tipa...dai...giusto a ghost si poteva reggere.

la colonna sonora, mi scusassero gli espertoni e i capiscitori di musica veri, non mi è piaciuta.

alcuni episodi sono scollegati, il finale è oltremodo sbrodolato (oh, dura 2 h e 15...) e la fine di lui...dai su...

in definitiva del film ho apprezzato davvero solo la parte "umana", quella ultraterrena mi è rimasta un po' indigesta :|

M_Armani
14-02-2010, 12.50.21
effettivamente l'elaborazione del lutto e la magia afterlife sono un pelino contraddittorie

Kiashaal
14-02-2010, 13.38.49
Mi hanno chiesto di andarlo a vedere. Ho pagato 9 euro con la prenotazione e devo dire che non li valeva neanche.
Mi aspettavo di più da Peter. Acheronte ha detto un pò del mio pensiero. Ha dei bei momenti poi casca, poi risale,ecc
La grafica bella, ma in alcuni casi non sembra ottima. La trama ci sta tutta, ma certe cose non le ho digerite
in primis la sua morte di cazzo come tutti han scritto :asd:

Come dice sara la versione ghost mi ha dato tristezza. Poi tra l'altro il personaggio femminile "dark" che vede gli spiriti non ha un peso nella storia se non per giustificare solo che la vede quando muore e la possessione whoopi/ghost LOL.


Dal trailer parlava di tanti indizi a portata di mano, ma alla fine l'unica cosa è che il padre fa il focus on sul suo sorrisetto compiaciuto verso la figlia. Diamine, pensavo a qualcosa di + di indizi fra le foto che man mano si scopriva... pollice verso :cheppalle:



Quindi fra alti e bassi lo reputo un film appena sufficiente =/

Acheronte92
14-02-2010, 13.40.34
Sara la pensi esattamente come me (non ho detto che la colonna sonora è bella, ho detto che è azzeccata ;) ), solo che io non sarei così duro. Bene o male il film è coinvolgente, riesce a farti amare i suoi personaggi e la sua storia ed è questo quello che conta. Tutto il resto è secondario.

Kiara
14-02-2010, 14.21.39
mi autocito (http://multiplayer.it/forum/cinema-and-serie-tv/167547-%5B-film-giorno%5D-266.html#post7393819):


Vizio di contenuto mica di forma. Il problema è il solito: il romanzo è di successo, fa successo, perché probabile sponsor della lega contro la violenza sulle donne. Ovviamento scritto da una donna che ha subito a sua volta violenza in gioventù. Da qui all'adattamento cinematografico ne vien poco. Ora, chiariamoci, c'è una banalità di personaggi che comincia dal primo shot, voce infantile, fuori campo, con cognizione di tempo e causa, da lì, come ogni cronaca che si rispetti abbiamo la famiglia felice, la bimba perfetta, il vicino vedovo, maniaco ossessivo, occhialuto, effeminato che non piace ai cani. E lo scatto fotografico alias la morte (ah caro Barthes quante volte mi ti hanno stuprato), e la wicca che vede i morti, e. Conviene spostarsi sulla forma allora, e qui entra il caro Jackson che fa quello che Vincent Ward in What Dreams May Come aveva solo provato a fare: mischiare i generi. Così in una botta troviamo la psichedelia onirica anni settanta, il teenmovie, il thriller angosciante. Il che spiega perché in quasi due ore si finiscono per sentire rock settantottino, Enya, musica Noise e Brian Eno (che se non lo leggevo non ci credevo). E ok, ci stanno i costumi, la scenografia, gli scapes neozelandesi, la digitalizzazione dell'inbetween della protagonista, la figaggine della Sarandon (e anche Stanley Tucci perché no? Ma è sempre più facile la parte dello psychokiller) la giustizia fatta (almeno in Cielo) ma le stelline che dò son ben di meno del prode lovely555.

Ripeto, nulla da togliere al buon Jackson, la prima parte affascina, in un cut di scene che sembrano prese da film di generi opposti e ricucite ad ad arte ma la seconda parte va calando, personalmente avrei concentrato tutto sui suoni e tagliato il superfluo, le digressioni emotive e deliberatamente tolto quell'ombra di parental control che sembra aleggiare. E che io, di fatti, è il romanzo che schiferei proprio, ma ve lo dico con la spilla a fiocchetto rosa appuntata sul mio tailleur buono.

funker
14-02-2010, 14.43.49
Blah blah blah Getty Images blah blah blah.
È un film per cazzi mosci.

E lo dico dopo aver rivisto Braindead.

aries
14-02-2010, 14.54.18
alcune scene sono bellissime, ma proprio a livello di realizzazione [...] benché sia tutto perfettamente realizzato (forse anche troppo).

la colonna sonora, mi scusassero gli espertoni e i capiscitori di musica veri, non mi è piaciuta.


:|

...

:|

ncucdn.

sara_bleeckerst
14-02-2010, 15.04.23
non ho detto che la colonna sonora è bella, ho detto che è azzeccata ;)

tranquillo, cercavo solo di pararmi il culo da aries


:|

...

:|

ncucdn.

appunto :asd:
aho ma che vuoi, sarà colpa della mia staffa incuneata male nel forame ovale della mia coclea, non è che ogni volta che dico che quel tipo di musica lì non mi piace devi fare la faccina sorpresa con lo spirito sconsolato della tua solitudine culturale.

rassegnati all'ignoranza altrui, una volta per tutte.

aries
14-02-2010, 15.06.19
Ncucdn ma apprezzo la tua razionalità.

T_T

E comunque hai skippato la prima parte.

funker
14-02-2010, 15.15.19
Sara, non ti piace Eno?

aries
14-02-2010, 15.17.29
lascia perdere funk, è una battaglia persa.
Da stanza 101 proprio.

sara_bleeckerst
14-02-2010, 15.28.37
mi piace qualcosa qua e là, ma in generale non lo ascolto volentieri.

che ci volete fà, esistiamo anche noi casi umani.

funker
14-02-2010, 15.46.16
Da stanza 101 proprio.
Ecco perché ti amo. T_T

Eowyn.
14-02-2010, 17.27.39
la scena in cui lei "entra" nel corpo della tipa...dai...giusto a ghost si poteva reggere
Questa è la cagata che non mi ha fatto apprezzare del tutto il libro (il film non l'ho ancora visto, ma da quanto leggo è abbastanza fedele).

funazza
14-02-2010, 18.12.15
cazzo, ecco chi era! stanley tucci. ero lì che mi arrovellavo e non ne venivo a capo.
comunque che film del cavolo. :(

capitanotylor
14-02-2010, 21.23.59
in pratica, vale la pena o no?

Kiashaal
14-02-2010, 21.53.25
NO :asd:

Dr_Gonzo
16-02-2010, 01.38.46
Non ho letto il libro. Ottima la forma come diceva Kiara, però il contenuto è quasi comico. :asd:
Mi è sembrata una puttanata dietro l'altra. La bimba dopo mezzora di voice over non si può più sentire. E Whalberg col capello trapiantato fa spaccare dalla risate. :asd:
Osceno.

Acheronte92
16-02-2010, 07.54.13
Io la penso invece all'esatto contrario. Mi è piaciuto di più il contenuto rispetto alla forma. La storia è bella e dotata di grande sensibilità emotiva, ma effettivamente il modo con cui Jackson (e la scrittrice del romanzo) la vuole raccontare rende tutto più confusionario e meno fluido. Ho dato un bel voto al film perché ritengo appunto che, nonostante questi difetti, la storia e i personaggi riescono comunque a farsi ricordare.

Cjastron67
22-02-2010, 14.28.35
in pratica, vale la pena o no?

Assolutamente sì!
Non fidarti delle cagate che ne hanno scritto anche gli amici qui :asd:
e lasciati trasportare dall'intensità delle scene, dagli occhi azzurri e struggenti della protagonista.
Io ho pianto molto, emotivamente mi ha coinvolto parecchio, il resto sono solo masturbazioni mentali di chi vuol per forza trovarci qualcosa di negativo.
Non è un film perfetto intendiamoci ma è da vedere. Punto.

sara_bleeckerst
22-02-2010, 14.43.29
aho, fly down che non sei morando morandini.

Dr_Gonzo
22-02-2010, 15.08.38
aho, fly down che non sei morando morandini.

:asd:

A quanto mi dicono, la sceneggiatura è diversa dal libro. E per me lascia alquanto a desiderare. Poi sta intensità delle scene francamente non l'ho vissuta particolarmente. Occhi struggenti di lei, quanto straziante voice over. :asd:

FiLoX
22-02-2010, 15.18.07
aho, fly down che non sei morando morandini.
Non credo avrebbe detto "le cagate che ne hanno scritto" altrimenti :asd: io ho preso il libro e guarderò il film dopo aver finito la lettura. Presumibilmente maggio 2012, ma non si sa mai.

Cjastron67
22-02-2010, 15.39.03
aho, fly down che non sei morando morandini.

:roll3:
Magari:asd:

Insomma a me è piaciuto che ci devo fare? :asd:

Lo giudico così per quello che è visto che non ho letto il libro e nn posso farne un confronto e non vedo perchè non lo si possa valutare a prescindere.

sara_bleeckerst
22-02-2010, 15.43.58
ma infatti manco io ho letto il libro...ho dato un mio personalissimo parere sul film, che però tu hai pensato bene di classificare come "cagata" :asd:

FiLoX
22-02-2010, 15.44.26
Cjastron, capita a volte di dissentire su determinati film (a me non è dispiaciuto Paranormal Activity, ma credo di essere stato il solo) però da lì a definire cagate i pareri degli altri ce ne passa. Nessuno ha detto niente sul tuo aver letto o meno il libro, è ovvio che non sia una delle prerogative per commentare un film ma può aiutare a dare un'idea più chiara del contesto.

Cjastron67
22-02-2010, 15.44.50
:asd:

A quanto mi dicono, la sceneggiatura è diversa dal libro. E per me lascia alquanto a desiderare. Poi sta intensità delle scene francamente non l'ho vissuta particolarmente. Occhi struggenti di lei, quanto straziante voice over. :asd:

E lo sai perchè?
Perchè diamo tutto così per scontato senza lasciarsi andare all'emozione ecco. Solo lì a criticare che palle di voi. Poi magari tutti lì a farsi le seghe davanti alla tanto osannata cagata di Avatar :asd:perchè ha delle scene spettacolari mai viste quando invece ci si può emozionare anche di più guardando un film in bianco e nero!


ma infatti manco io ho letto il libro...ho dato un mio personalissimo parere sul film, che però tu hai pensato bene di classificare come "cagata" :asd:

Ma ero ironico dai, non hai visto la faccina sorridente :asd:


Cjastron, capita a volte di dissentire su determinati film (a me non è dispiaciuto Paranormal Activity, ma credo di essere stato il solo) però da lì a definire cagate i pareri degli altri ce ne passa. Nessuno ha detto niente sul tuo aver letto o meno il libro, è ovvio che non sia una delle prerogative per commentare un film ma può aiutare a dare un'idea più chiara del contesto.

Sì, scusa hai ragione non è corretto definirle cagate (:asd:)
chiedo venia ma ero anche ironico ok?

Kiashaal
22-02-2010, 20.49.29
boh io penso che se 8 persone su 10 non è piaciuto il film in sto forum propendo più a farmi già un idea ( e se fra queste 8 ci son pure io :asd: ).
Poi magari quelli 2 son dei critici cinematografici e noi gente comune, pantofolari che perdono tempo a vedere films.. allora questo è un altro paio di maniche :asd:

lovely5555
22-02-2010, 20.52.05
LB 9 e Avatar 10.
Sono qui Morando, se hai le palle.

funazza
22-02-2010, 21.07.05
LB 9

ma te devi smetterla :tsk:
quale 9 e 9, sta cacata fricchettona-mistico-allucinatoria non ha un briciolo di idea decente. è un susseguirsi di dialoghi noiosi e di scene oniriche posticcie arraffazzonate alla buona, con un "cattivo" che definire un cliché è quasi sciocco, un dramma familiare di rara idiozia. le barchette nelle bottiglie, cazzo!
non per fare il nostalgico rompipalle, ma io penso al ninja di dio, a un personaggio credibile e bellissimo come Kate Winslet in creature del cielo ma anche mille uruk hai che sbraitano sotto alla pioggia e sinceramente mi prende male. 9 una fava.

lovely5555
22-02-2010, 21.16.25
ma te devi smetterla :tsk:
quale 9 e 9, sta cacata fricchettona-mistico-allucinatoria non ha un briciolo di idea decente. è un susseguirsi di dialoghi noiosi e di scene oniriche posticcie arraffazzonate alla buona, con un "cattivo" che definire un cliché è quasi sciocco, un dramma familiare di rara idiozia. le barchette nelle bottiglie, cazzo!
non per fare il nostalgico rompipalle, ma io penso al ninja di dio, a un personaggio credibile e bellissimo come Kate Winslet in creature del cielo ma anche mille uruk hai che sbraitano sotto alla pioggia e sinceramente mi prende male. 9 una fava.

Te la prendi troppo. Ci metti su un filtro del film nel film, del film multiverso, del film umorale, e via ecco che arriva il 9 secco; sono in saldo da anni. LB è questo, un gradino prima della trilogia a due di Tin Tin.
Il Ninja di Dio è come rinfacciare a Tarantino Le Iene dopo Death Proof: LB è Creature del cielo quindici anni dopo.

funazza
22-02-2010, 21.35.10
no no e no. prima cosa non tirare in ballo Quentin, mossa scorretta.
poi non ho ben capito di che filtri parli e di cosa è in saldo da anni (i nove secchi?) e di cosa diamine tu stia parlando (davvero non capisco). però ti dirò una cosa.

hai torto. sto film è una stronzata e son sicuro che PJ lo sa bene.

sara_bleeckerst
22-02-2010, 21.37.58
:Pop:

Cjastron67
22-02-2010, 21.42.59
Te la prendi troppo. Ci metti su un filtro del film nel film, del film multiverso, del film umorale, e via ecco che arriva il 9 secco; sono in saldo da anni. LB è questo, un gradino prima della trilogia a due di Tin Tin.
Il Ninja di Dio è come rinfacciare a Tarantino Le Iene dopo Death Proof: LB è Creature del cielo quindici anni dopo.

Morando quota.
Poi tira fuori le palle :asd: e dissente sul 10 a cagatavatar. Motivazioni già espresse

lovely5555
22-02-2010, 22.00.08
no no e no. prima cosa non tirare in ballo Quentin, mossa scorretta.

Scorretta però facile.
Cult, poi mainstream, poi di nuovo cult e a quel punto un'orda di rompicoglioni gne gne perché "i dialoghi sono noiosi", "non succede niente per tre quarti di film", "è un film stupido come i film che scimmiotta", bla bla. PJ lo stesso. Osannato per i film col pongo, preso quasi a calci sulle gengive per la virata mainstream (e in parte mi accoro), poi quando torna indietro gli si da del fricchettone/mistico/posticcio. Quando LB libro è praticamente uno scritto sul suo cinema, e lui l'ha pure epurato dalle pesanze della Sebold.


poi non ho ben capito di che filtri parli e di cosa è in saldo da anni (i nove secchi?) e di cosa diamine tu stia parlando (davvero non capisco).

Dei filtri ne ho parlato qui (http://multiplayer.it/forum/cinema-and-serie-tv/167547-%5B-film-giorno%5D-178.html#post7394284).
La storia del saldo è una mezza provocazione. C'è gente che ci campa da anni sui 9 con filtri/chiavi di lettura che basta alzare le mani e dire "eterogenia, astrazione e, toh, pure sinestesia.. e mo come lo parcheggi?", tipo Gondry se l'è svignata così per tre film. Ma sì, alla fine ci stiamo pure eh.
Però,


La possibilità di poter osservare la vita quando non ci sei più dentro, e immaginarla come sarebbe stata per te. Un desiderio, questo, così forte da fargli rompere [a PJ] i confini sensoriali, e di tradire lo scheletro di un film che stavolta non ce l'ha fatta a stare in disparte a tirare i fili. Un film intervenuto in sostegno di un altro che è stato spezzato, stuprato e brutalmente ucciso.

questo è quello che ci ho visto. E giusto Coppola nel penultimo, e anche un po' nell'ultimo, è riuscito ad usare le stesse corde, con la stessa intensità, e ad ottenere risultati diversi vabbè.

funazza
22-02-2010, 22.27.13
questo è quello che ci ho visto. E giusto Coppola nel penultimo, e anche un po' nell'ultimo, è riuscito ad usare le stesse corde, con la stessa intensità, e ad ottenere risultati diversi vabbè.

intanto lasciami dire che tu dovresti parlare di più e scrivere di meno :asd:
comunque andiamo per punti. a me Tarantino garba, mi è sempre garbato (giusto a un aries può non piacere) e non ho mai avuto nulla da dire su nulla. non so chi siano questi personaggi che tu quoti fra virgolette ma per me uno può fare il film che gli pare, come gli pare, anche facendo remake di suoi lavori precedenti, non mi interessa. però dev'esser serio, sotto ogni aspetto. l'ultimo di Tarantino è serio. l'ultimo di Jackson no. e l'hai detto pure tu che il suo "film più artisticamente riuscito" è Creature del Cielo (quoto in parte) e credo che in maniera molto più raffinata e interessante sfiorasse temi che qui invece sono impoveriti e semplificati abbestia (cavolo, prima non se lo cagava nessuno, mo dopo che ha fatto KIN KONG e c'ha 11.000 oscar deve piacere per forza a tutti nonne mamme e bambini) con 2 blue screen più finti di una pubblicità della mulino bianco e le barchette nelle bottiglie e le case delle bambole... ma via.
Davvero le musiche sono di Brian Eno? mi sono accorto della musica solo quando son partiti i Cocteau Twins su quel delirio con tutte le bambine morte che fanno èèèè siamo libere è bellissimo saltare nel campo di grano! dopotutto siamo morte e costrette a passare un eternità tra i cereali, ma possiamo saltare la corda quindi èèèè siamo libereeee

non ho visto gli ultimi di Coppola, mi ispirano meno di una colonscopia:(
e Gondry ho paura che pure lui finisca nel vortice $=demenza senile/senso di onnipotenza=film di merda. come Spielberg, Lucas, Scott, Zemeckis..i tuoi preferiti insomma


edit: minchia, 1/1 durante i titoli di testa :asd: non l'avevo proprio notata

lovely5555
22-02-2010, 23.18.35
intanto lasciami dire che tu dovresti parlare di più e scrivere di meno :asd:

Uh?


comunque andiamo per punti. a me Tarantino garba, mi è sempre garbato (giusto a un aries può non piacere) e non ho mai avuto nulla da dire su nulla. non so chi siano questi personaggi che tu quoti fra virgolette ma per me uno può fare il film che gli pare, come gli pare, anche facendo remake di suoi lavori precedenti, non mi interessa.

Sì, non ce l'avevo con te. Era per spiegare.


l'ultimo di Tarantino è serio. l'ultimo di Jackson no. e l'hai detto pure tu che il suo "film più artisticamente riuscito" è Creature del Cielo (quoto in parte) e credo che in maniera molto più raffinata e interessante sfiorasse temi che qui invece sono impoveriti e semplificati abbestia (cavolo, prima non se lo cagava nessuno, mo dopo che ha fatto KIN KONG e c'ha 11.000 oscar deve piacere per forza a tutti nonne mamme e bambini) con 2 blue screen più finti di una pubblicità della mulino bianco e le barchette nelle bottiglie e le case delle bambole... ma via.
Davvero le musiche sono di Brian Eno? mi sono accorto della musica solo quando son partiti i Cocteau Twins su quel delirio con tutte le bambine morte che fanno èèèè siamo libere è bellissimo saltare nel campo di grano! dopotutto siamo morte e costrette a passare un eternità tra i cereali, ma possiamo saltare la corda quindi èèèè siamo libereeee

Ok, non so quanto senso abbia risponderti se adesso scrivo che King Kong penso sia il mio film preferito di PJ, ma se vuoi puoi far finta di non averlo letto, oppure la chiudiamo qui. E comunque non saprei che rispondere in ogni caso. Della semplificazione e dell'impoverimento, dei blue screen caciari, dell'iconografia infantile (e puerile), e della OST, ho già scritto delirando sui cinegeneri vs. prima, seconda, terza età nel Film del Giorno. Sono convinto della serietà di Jackson, sono felice di immaginarlo contaminare il film con il disincanto e l'ingenuità che non ha mai lasciato, neanche in LOTR, e sono contento di essere riuscito a raccogliere quello che, secondo me, c'era da raccogliere e non invischiarmi nella stilizzata teologia, o nelle astrazioni presuntuose da mormone. Non è un problema di mancato coinvolgimento su questi temi, è solo una parte del cinema di PJ che mi piace vedere come un cuscino su cui poggiare altro, e anche un'occasione per estraniarsi e ragionare sugli stilemi senza nel frattempo rimanerne coinvolti.
Il problema più grande di LB è forse il coinvolgimento, frammentario e incostante, e infatti un sacco di gente ha apprezzato il personaggio di lei, e meno apprezzato quello che lei avrebbe voluto (far) vivere. Dividendo le cose, cioè superando lo sponsor dei mormoni, cinematograficamente questo per me è un film maturo, e parecchio importante ripeto per Jackson in vista della collaborazione/sfida con quello che è il suo padre cinematografico, Spielberg.


non ho visto gli ultimi di Coppola, mi ispirano meno di una colonscopia:(
e Gondry ho paura che pure lui finisca nel vortice $=demenza senile/senso di onnipotenza=film di merda. come Spielberg, Lucas, Scott, Zemeckis..i tuoi preferiti insomma

Lucas, Ridley Scott e Zemeckis non sono esattamente i miei preferiti.
Tutti comunque, tranne Ridley Scott :asd:, stanno continuando a girare/produrre roba essenziale, e sono ancora dei giganti. Purtroppo sono sempre più solo a sostenerli, ma un giorno troverò qualcuno che ha dato 9 a Jade su IMDb. Possibilmente con le tette.

aries
22-02-2010, 23.38.18
Funi, giusto tre cose:

1. Col cazzo, le pubblicità del mulino bianco spaccano.
2. Il tuo non esserti accorto che fosse Brian Eno è l'ennesima (superflua, ma da annotare) conferma a tutte le mie teorie.
3. Tarantinomerda!



comunque il film non è da 9 neanche per me.
diciamo 7.

IL Tiposgaffo
23-02-2010, 00.06.38
A me è piaciuto abbastanza un 8 e mezzo pieno direi.

E fotte sega delle opinioni degli altri:asd::asd::asd:

_HeroQuest_
23-02-2010, 00.17.27
A me è piaciuto abbastanza un 8 e mezzo pieno direi.

E fotte sega delle opinioni degli altri:asd::asd::asd:

Quoto:asd:,anche a me è piaciuto:sisi:

billygoat
23-02-2010, 00.51.26
quoto tutto quello che ha detto e che dirà sara. :birra:

anche perché continuando a vedere campi di grano che diventano laghi su cui galleggiano enormi palle colorate dopo un po' mi si frantumano le palle!

funker
23-02-2010, 10.52.13
Anche King Kong è un film di merda.
Ci tenevo a precisarlo.

Dr_Gonzo
23-02-2010, 11.45.49
E lo sai perchè?
Perchè diamo tutto così per scontato senza lasciarsi andare all'emozione ecco.

Ma ci conosciamo? :asd:
Ti assicuro che mi emoziono quando vado al cinema. Però non quando vedo Lovely Bones. :asd:


Solo lì a criticare che palle di voi. Poi magari tutti lì a farsi le seghe davanti alla tanto osannata cagata di Avatar

Non ci hai preso. Avatar non mi ha entusiasmato. Ritenta, sarai più fortunato. :asd:


Anche King Kong è un film di merda.
Ci tenevo a precisarlo.

:hail:

sara_bleeckerst
23-02-2010, 12.25.04
quoto tutto quello che ha detto e che dirà sara. :birra:


mi lusinga :red:

king kong non solo non mi è piaciuto, ma mi sono dovuta anche sorbire gli insulti delle mie amichette perché le avevo convinte a venire al cinema con me.
:(

lovely5555
23-02-2010, 12.28.57
Non sarò magnanimo come aries e non scriverò che non capite un cazzo.
Però se foste onesti con voi stessi, regalereste il vhs di Braindead ad un centro sociale.

funker
23-02-2010, 15.54.01
King Kong non sono neanche riuscito a finirlo, mi sono addormentato entrambe le volte che l'ho visto (ed entrambe le volte funi era presente, ed incredulo :asd: ). Sarò anche l'unico stronzo a pensarlo, ma a me quella carrellata di effetti speciali e infinite scene frenetiche annoia a morte dopo neanche mezzora. Penso sia il caso di distinguere un film con una struttura solida e ben pianificata da uno che ne è totalmente privo. Jurassic Park fu creato per lo stesso target, con gli stessi obiettivi e con le stesse modalità: ma a differenza di King Kong quel film non mi farebbe mai e poi mai crollare sul divano. È una questione di tecnica narrativa, di pause e - soprattutto - di autocontrollo. Cosa che a Jackson evidentemente è mancata, considerando scene come quella dei protagonisti in fuga tra le zampe di settecento brontosauri in corsa lungo un discesone (avevo le mani tese verso lo schermo, bofonchiando "smettila, ti prego, smettila").

Braindead è l'opposto di King Kong, in Braindead le pause sono tutto ( :asd: ) poiché lo sfogo finale avviene solo a seguito di una profonda repressione tenuta a cuocere per più di metà film.

aries
23-02-2010, 15.58.41
non l'ho visto e non posso insultare :mecry:
ma con funk/gonzo da una parte e lovely dall'altra sarebbe davvero difficile... vuoi vedere che è davvero l'occasione rarissima in cui la verità sta nel mezzo? O altrove?

sara_bleeckerst
23-02-2010, 16.39.05
dio aries, sei diventato un pallemosce :|

Cjastron67
23-02-2010, 16.43.03
[QUOTE=Dr_Gonzo;7535199]Ma ci conosciamo? :asd:

non lo so, ci conosciamo? :asd:

Ti assicuro che mi emoziono quando vado al cinema. Però non quando vedo Lovely Bones. :asd:

peccato, magari ti emozioni guardando i cinepanettoni :asd:


Non ci hai preso. Avatar non mi ha entusiasmato. Ritenta, sarai più fortunato. :asd:

Il riferimento era in generale e non a te in particolare :)


Anche io quoto su King kong cagata :D

aries
23-02-2010, 16.50.11
dio aries, sei diventato un pallemosce :|

è la vecchiaia, faccio cagare T_T

sara_bleeckerst
23-02-2010, 16.50.22
peter, vieni ad insegnare come si fa il multiquote

Cjastron67
23-02-2010, 17.05.33
peter, vieni ad insegnare come si fa il multiquote

ehm sì, pardon :D

Dr_Gonzo
23-02-2010, 17.33.40
non l'ho visto e non posso insultare :mecry:
ma con funk/gonzo da una parte e lovely dall'altra sarebbe davvero difficile... vuoi vedere che è davvero l'occasione rarissima in cui la verità sta nel mezzo? O altrove?

Potrebbe anche essere. In realtà non è fatto male, nonostante i blue screen grossolani. Però si vede che Jackson sa dirigere. Il problema vero è che è scritto coi piedi (pelosi da hobbit per restare nell'universo Jackson).


Ma ci conosciamo? :asd:

non lo so, ci conosciamo? :asd:

Ti assicuro che mi emoziono quando vado al cinema. Però non quando vedo Lovely Bones. :asd:

peccato, magari ti emozioni guardando i cinepanettoni :asd:


Non ci hai preso. Avatar non mi ha entusiasmato. Ritenta, sarai più fortunato. :asd:

Il riferimento era in generale e non a te in particolare :)


Anche io quoto su King kong cagata :D

Io mai visto un cinepanettone. E preferisco il pandoro. :asd:

aries
23-02-2010, 17.36.28
col 'non l'ho visto' mi riferivo a king kong, non a lovely bones ;)
sul chromakey fintissimo c'ho dato dentro pur'io, credo sia il principale difetto di questo film. Cioè è parzialmente vero anche il resto, ma se avesse davvero convinto/illuso a dovere nelle parti oniriche gli si sarebbe perdonato tutto. Io almeno l'avrei fatto. Se invece l'illusione fallisce così il messaggio passa mooolto più debole.

Dr_Gonzo
23-02-2010, 18.01.20
col 'non l'ho visto' mi riferivo a king kong, non a lovely bones ;)

Infatti mi sembrava. :asd:
Trovavo parecchio strano diatribare su King Kong a dir la verità. In realtà mi pare di capire che sia piaciuto solo a jkl. :asd:

aries
23-02-2010, 18.05.49
in effetti era più interessante la diatriba su tarantino :asd:

funker
23-02-2010, 18.41.22
...ma se avesse davvero convinto/illuso a dovere nelle parti oniriche gli si sarebbe perdonato tutto. Io almeno l'avrei fatto.
Probabilmente anche io, almeno, sarei passato sopra un sacco di difetti e lo avrei apprezzato quel minimo da portarmi in futuro a rivederlo. Così com'è risulta semplicemente inguardabile e non convincente, nemmeno nei 3D (molto scarsi e che, a dirla tutta, mi hanno ricordato quelli scrausissimi di Parnassus).

Cjastron67
23-02-2010, 18.55.37
Io mai visto un cinepanettone. E preferisco il pandoro. :asd:

Allora ecco svelato il mistero: io preferisco il panettone, abbiam proprio gusti diversi :asd:

Tornando IT, ripeto che il film in questione non è perfetto.
Ad esempio la figura della nonna anche se ben interpretata dalla Sarandon, mi sembra superficiale ed un pò inutile. Forse inserita per alleggerire alcuni momenti molto drammatici.
Ma non si può negare che ci siano comunque delle scene e dei momenti non possono non essere coinvolgenti emotivamente, a meno che non si sia proprio delle bestie :asd:

funker
23-02-2010, 19.02.07
Ma non si può negare che ci siano comunque delle scene e dei momenti non possono non essere coinvolgenti emotivamente, a meno che non si sia proprio delle bestie
Ad esempio?

Dopo tutto quel miele e colori saturi, da Jackson mi aspettavo almeno un'inquadratura della ragazzina nuda che viene ripetutamente percossa e stuprata dal killer. Ad esempio. Dici che è da bestie aspettarsi qualcosa di simile?


:asd:

Cjastron67
23-02-2010, 23.20.33
Ad esempio?

Dopo tutto quel miele e colori saturi, da Jackson mi aspettavo almeno un'inquadratura della ragazzina nuda che viene ripetutamente percossa e stuprata dal killer. Ad esempio. Dici che è da bestie aspettarsi qualcosa di simile?


:asd:

:roll3: Direi di sì! Sicuramente non mi sarei aspettato nulla di simile! Mica era saw l'enigmista o roba simile :asd:

sara_bleeckerst
23-02-2010, 23.34.02
cjastron hai un che di naïf che mi sta intenerendo

Cjastron67
23-02-2010, 23.48.08
cjastron hai un che di naïf che mi sta intenerendo

In che senso naif? Intendi un pò immaturo forse?

MIR
26-02-2010, 13.16.57
è terribile...e lungo...