PDA

Visualizza versione completa : [2008] Eine Frau in Berlin - A Woman in Berlin



Elrond.
02-02-2010, 01.08.26
Ho cercato altre discussioni su questo film tedesco del 2008 (rilasciato sul mercato internazionale per lo più nel 2009 - ma non ancora in Italia), e non ne ho trovate, pertanto here we go.

http://www.sfbg.com/blogs/pixel_vision/images/a-woman-in-berlin.jpg

Titolo: Anonyma - Eine Frau in Berlin (A Woman in Berlin per l'edizione internazionale)
Regia: Max Färberböck
Soggetto: Anonima
Sceneggiatura: Max Färberböck
Produzione: Germania
Lingua: tedesco e russo
Durata: 131 minuti
Uscita: 23 ottobre 2008 in Germania


Trasposizione di un libro di memorie per la prima volta pubblicato nel 1954 e oggetto di ampie contestazioni, vuoi perchè equivaleva a fare revisionismo, vuoi perchè offendeva l'onore sessuale delle donne tedesche, il film narra le vicende di una donna che, come altri milioni, aspettava il ritorno del proprio compagno dal fronte, allorchè l'Armata Rossa occupava Berlino.
Wie oft? Quanto spesso? si chiedono le donne incontrandosi per strada nella Berlino occupata. Che significava: quante volte sei stata stuprata?
Costrette ad affrontare le violenze dei soldati occupanti e infine il disprezzo dei propri uomini di ritorno dal fronte.

Un film documento per chi vuole guardare all'altra faccia dei trionfi. Non ha nulla a che fare col revisionismo e lascia poco spazio alla retorica.
Forse certe tematiche non fanno più scalpore dopo Redacted di De Palma (o dopo il Candide di Voltaire?), ma questo non rende il film meno interessante e 'piacevole'.
Dal punto di vista strettamente artistico, è un film drammatico/narrativo, dai toni sobri (solo a volte un po' caotico e ineguale, rivelando l'origine esterna della sceneggiatura), senza vertici d'eccellenza ma ben realizzato in ogni suo aspetto. Ottima l'interpretazione dell'attrice protagonista, la tedesca Nina Hoss.


Per recensioni più dettagliate e maggiori informazioni sulla trama,
IMDB: Anonyma - Eine Frau in Berlin (2008) (http://www.imdb.com/title/tt1035730/)
un articolo del Guardian: Anonyma: A Woman in Berlin ? revisiting the horrors of 1945 | Film | The Guardian (http://www.guardian.co.uk/film/2009/nov/26/anonyma-a-woman-in-berlin)
un articolo tratto dal Secolo d'Italia: walking class: Anonyma. Eine Frau in Berlin (http://walkingclass.blogspot.com/2008/10/anonyma-eine-frau-in-berlin.html)
sito ufficiale del film (solo in tedesco, mi pare): ANONYMA - Eine Frau in Berlin | Ab 09.04.09 in der Videothek - Ab 23.04.09 überall im Handel (http://www.anonyma.film.de/)

Il libro, riproposto da Einaudi nel 2004 (e ovviamente esaurito): Una donna a Berlino. Diario aprile-giugno 1945 - Anonima - Libro - IBS - Einaudi - Gli struzzi (http://www.ibs.it/code/9788806167929/anonima/donna-a-berlino-diario.html)