PDA

Visualizza versione completa : L'AVIS gli fa un baffo



Schubert
20-01-2010, 22.23.28
Come succhiare tutto il sangue possibile dal Megadrive:

http://multiplayer.it/notizie/73875-il-megadrive-arriva-su-iphone-con-un-suo-store.html


Il glorioso Sega Megadrive sta per fare la sua apparizione su iPhone, riporta Gizomdo, e lo farà in grande stile.

Non si tratta infatti di un semplice emulatore, ma di una vera e propria piattaforma nella piattaforma, qualcosa di simile alla Virtual Console di Wii. La macchina a 16 bit di Sega tornerà dunque a vivere nel dispositivo Apple, con tanto di Store dedicato sul quale verranno venduti giochi scaricabili.

L'applicazione sarà disponibile dalla settimana prossima, con Space Harrier II pre-caricato, ma già a disposizione sullo Store saranno scaricabili:

* Sonic the Hedgehog: $5.99
* Golden Axe: $4.99
* Ecco the Dolphin: $2.99
* Shining Force: $2.99

Pensano di camparci ancora a lungo sulla lineup del MD? Dopo le collection, altre collection, virtual console, live arcade sono davvero senza ritegno.

Edit: i miei complimenti per l'originalissima scelta dei titoli: Sonic 1, Golden Axe, Ecco...

Nemmeno qualcosa di lontanamente fresco, magari titoli meno famosi. Il massimo del ridicolo è raggiunto dal fatto che Sonic lo hanno già ripubblicato su iPhone, quindi questa è la seconda volta solo su quella piattaforma.

City Hunter
21-01-2010, 02.24.08
Shining force svenduto a 3 sterline su un cellulare, CHE SCHIFO.

Wiizpig
21-01-2010, 02.57.39
Mamma mia...

sharkone
21-01-2010, 03.25.07
Le nuove tecnologie e le nuove opportunità si stanno rivelando la casa per pigri e tirchi. Dai dlc, ai cellulari, ai marketplace. Giochi creati da persone che ci mettevano l'anima, con tutto un carico di aneddoti dietro, svenduti da quattro barboni che regalano gadget ai sonari su twitter. Sega, come tutti gli altri.

Wiizpig
21-01-2010, 03.26.20
Secondo me i Giapponesi sono in prima fila, gli occidentali in genere sono meno pigri e tirchi se si parla di giochi scaricabili in DD.

Voi direte: perchè hanno meno vecchie perle fatte da altri da vendere.

Appunto.

sharkone
21-01-2010, 03.51.18
Ti stavo rispondendo esattamente la stessa cosa:asd:.
Non avendo quelle si rifanno sui titoli nuovi a furia di Dlc e di trovate simpatiche anti usato.:asd:.

Stanno sfruttando tutte le nuove tecnologie e opportunità nel modo più sbagliato possibile. Poi certo ci stanno le eccezioni, ma per la maggior parte dei casi abbiamo visto limitazioni ai danni del consumatore (drm), prezzi sempre alti e giochi vecchi quando mancano i nuovi.
Così come quando arriverà Natal e vari soci simil Wii. Ea Sports Active e compagnia bella sono già dietro l'angolo. Sfrutteranno le nuove periferiche nel modo migliore.:sisi:

stobbArt
21-01-2010, 12.08.48
Secondo me i Giapponesi sono in prima fila, gli occidentali in genere sono meno pigri e tirchi se si parla di giochi scaricabili in DD.

Voi direte: perchè hanno meno vecchie perle fatte da altri da vendere.

Appunto.

beh su questo ti devo dare torto, ci sono quintalate di grandissimi giochi amiga e pc dei primi anni 90 che andrebbero benissimo per il dd :sisi:

comunque come dice lo sharko un modo per spillarci i soldi l'hanno trovato anche senza tirarli fuori :(