PDA

Visualizza versione completa : Shenmue come gioco di nostalgia (VM ehmm... 24?)



creonte_X
25-11-2009, 15.43.40
C'è un aspetto che volevo condividere con voi.
Non trovate shenmue 1 sia in fondo un gioco molto nostalgico (nel senso di Heimweh)
vi devo però prima dire un po' del mio background.

Vivo a Roma e ho 31 anni ma fino ai 20 son vissuto a Messina.
Trovo vari aspetti -ma ora non vi voglio tediare, semmai lo scriverò in seguito- di questo gioco che fanno leva sulla nostalgia. E non solo quelle comuni sull'infanzia del protagonista e quant'altro.

comprare musicassette, andare dal negozietto di spaccio sottocasa, lo stesso "scendere" per andare al centro cittadino (come dovevo fare io che abitavo in viale Italia), la zona del porto commerciale con i "pescatori", i gatti randagi nel giardinetto, oltre ovviamente alla sala giochi...!---

il fatto stesso di far partire la storia oltre 10 anni prima della data di uscita del gioco (anche per dare una maggiore atmosfera con la Cina prima del crollo del comunismo occidentale) hanno contribuito a crearmi questa sensazione.

Shenmue non potrebbe essere ambientato nel 2009 a mio avviso senza perdere certi sapori.

In tal senso è diverso da Yakuza: quello potrebbe andar bene in qualsiasi anno dal 1960 ad oggi)


saltando di palo in frasca è come voler fare oggi un cartone dell'uomo tigre in contrapposizione a certi "100% shonen di massa"

ROLF
25-11-2009, 15.45.30
Concordo

Schubert
25-11-2009, 15.56.19
Credo in effetti che Yu Suzuki, mettendoci cose del proprio passato, lo abbia creato proprio con quel senso di nostalgia.

sharkone
25-11-2009, 16.31.59
Sì credo sia stato voluto da Yu creare questa sensazione, e credo sia stata una mossa azzeccata perchè tutti l'abbiamo sentito più intimo. Oggi ognuno ne parla come se fosse un ricordo della propria vita, più che un semplice gioco:D. Come giocare qualcosa di già in qualche modo vissuto.

Anche io ho fatto il cambio sud-centro e ho subito ricollegato la sensazione di quando son sceso dal treno a quella di quando Ryo sbarca ad Hk.
Io la provo ogni volta che arrivo in qualche grande città e ogni volta che scendo invece mi sento come si sentirebbe Ryo in un possibile epilogo al ritorno a casa.

Drake_MZ
25-11-2009, 23.28.38
Non avendo mai avuto il Dreamcast è forse il uno dei due-tre giochi che vorrei recuperare di più in assoluto. T_T

Erano false le voci del wiimake per Wii vero?
Non ci sono nemmeno rumor di download dal Live o qualche remake per 360? T_T :( :(

stobbArt
25-11-2009, 23.32.35
Non avendo mai avuto il Dreamcast è forse il uno dei due-tre giochi che vorrei recuperare di più in assoluto. T_T

Erano false le voci del wiimake per Wii vero?
Non ci sono nemmeno rumor di download dal Live o qualche remake per 360? T_T :( :(

non ce lo vedo bene un arcade da 3 giga :asd:

comunque comprati un dc e godi :D che oltretutto con l'avvicinarsi del natale scappa la shenmue-nostalgia e qui lo rigiocheranno tutti :sisi:

Drake_MZ
25-11-2009, 23.53.13
Si infatti era un'esagerzione quella del Live. :asd:
Lo voglio e basta!! :(

Cmq al momento sono al verde.. ho preso giusto Mario ma non riesco a recuperare lo Zeldino... :(

klaw12321
26-11-2009, 01.45.17
meno 3 giorni all'ora x , scatta la macchina del tempo che ti fa tornare al 1986 . prendete e godetene tutti ...
quoto tutto quello detto da creonte e sharko

emiliux1981
26-11-2009, 11.05.33
madòòò!!! è vero dovevo prendere shemue ma mi era passato di mente!!T_T


non ce lo vedo bene un arcade da 3 giga

comunque comprati un dc e godi che oltretutto con l'avvicinarsi del natale scappa la shenmue-nostalgia e qui lo rigiocheranno tutti

perchè no!! tanto ho l'HDD da 120GB!!:asd:

cmq se si può scaricare NG1 sulla prima Xbox che ne prende 7 di GB perchè non poter scaricare i primi 2 shenmue in DD!!:D

boygio
26-11-2009, 12.09.30
certo Creonte, è esattamente come dici tu.

Shenmue oltretutto è ambientato nel 1986 e quindi ripercorre già di per sè le abitudini di quei tempi (ahhhhh beati anni 80, che fortuna averli vissuti!). Oltre a tutto ciò c'è la fondamentale mente artistica di Yu Suzuki che riesce a sottolineare tutti gli aspetti che anche tu, Caronte, hai rimarcato, dando vita ad un connubio micidiale per i cuori di noi videogiocatori....

Tra poco mi ri-immergo :)

creonte_X
26-11-2009, 12.58.13
per chi non c'era potrebbe ascoltare alcune canzoni dei Gemboy* che forse potrebbero aiutare a capir meglio quella decade.

non se avete mai sentito questa definizione degli anni'70: il decennio lungo del secolo breve"

il 900 è stato definito da uno storico "secolo breve" in quanto lo spirito novecentesco lo fa iniziare dopo la prima guerra mondiale fino alla caduta del muro di Berlino.
questa ulteriore definizione degli anni '70 mirerebbe a dire "lo spirito degli anni '70 è nato nel '67-68 e durato fino agli inizi degli anni '80"

in effetti un certo "trasgressismo", una certa arte e musica è in effetti '67-'84.

Io però vedo bene anche questa "decade lunga": 1978-1992. i 2 in più e in meno non sono a caso.
il '78 è quello di Woytila e Khomeini
il '92 è quello di Maastricht
è la decade lunga di Shenmue :)

*ora dobbiamo fare noi i band gear!!! ;)
@rolf
mio post:15.43.40
tuo post: 15.45.30
in 1.50 letto e approvato!! :D

vuol dire che il mio era un sentimento comune a tanti. Mi chiedo allora: i più giovani giocando a Shenmue 1 hanno percepito qualcosa di simile?

Schubert
26-11-2009, 13.18.49
vuol dire che il mio era un sentimento comune a tanti. Mi chiedo allora: i più giovani giocando a Shenmue 1 hanno percepito qualcosa di simile?

Non credo. Ho letto commenti di gente giovane che ha giocato a Shenmue, ed erano del tipo "è un legno" e amenità del genere...

Non è un gioco fatto per loro, è un gioco fatto per noi.

Toshihiro90
26-11-2009, 13.33.14
Non credo. Ho letto commenti di gente giovane che ha giocato a Shenmue, ed erano del tipo "è un legno" e amenità del genere...

Non è un gioco fatto per loro, è un gioco fatto per noi.

Già anche io ho letto molte volte gli stessi commenti che hai detto tu :sisi:

The Gunner
26-11-2009, 15.25.21
Ci devo giocare assolutamente cacchio...è che Battlefield 2 mi sta entusiasmando non poco...

sharkone
26-11-2009, 15.43.24
vuol dire che il mio era un sentimento comune a tanti. Mi chiedo allora: i più giovani giocando a Shenmue 1 hanno percepito qualcosa di simile?

Come qualsiasi cosa credo che dipenda dai giovani.
Molti che oggi sono a guardia di una fede ai tempi non avevano neanche 18 anni, tra i quali mi ci metto io. Ma soprattutto chi è cresciuto in città più piccole aveva potuto benissimo vivere quelle situazioni, quei luoghi e quegli anni.

Così come "è un legno" e quelle cose così le abbiamo lette da parte di gente di 30 e passa a anni che ancora oggi non ci capisce una sega.

edit, mentre se per vm24 ci riferiamo ai giovani di ora...beh credo che i giovani di oggi non abbiano la stessa facilità di entrare a contatto con Shenmue ed il Dreamcast e preferiscano buttarsi nei facili costumi ordierni. Purtroppo il retrogaming intelligente non va più di moda come un tempo.

La gente fa la Cw su Youtube.

247
26-11-2009, 17.09.33
si che grande gioco shenmue...in fondo più o meno tutti facevamo cose simili...

stobbArt
26-11-2009, 19.12.04
per chi non c'era potrebbe ascoltare alcune canzoni dei Gemboy* che forse potrebbero aiutare a capir meglio quella decade.

non se avete mai sentito questa definizione degli anni'70: il decennio lungo del secolo breve"

il 900 è stato definito da uno storico "secolo breve" in quanto lo spirito novecentesco lo fa iniziare dopo la prima guerra mondiale fino alla caduta del muro di Berlino.
questa ulteriore definizione degli anni '70 mirerebbe a dire "lo spirito degli anni '70 è nato nel '67-68 e durato fino agli inizi degli anni '80"

in effetti un certo "trasgressismo", una certa arte e musica è in effetti '67-'84.

Io però vedo bene anche questa "decade lunga": 1978-1992. i 2 in più e in meno non sono a caso.
il '78 è quello di Woytila e Khomeini
il '92 è quello di Maastricht
è la decade lunga di Shenmue :)

*ora dobbiamo fare noi i band gear!!! ;)
@rolf
mio post:15.43.40
tuo post: 15.45.30
in 1.50 letto e approvato!! :D

vuol dire che il mio era un sentimento comune a tanti. Mi chiedo allora: i più giovani giocando a Shenmue 1 hanno percepito qualcosa di simile?

io sono dell'87, ma quella sensazione shenmue me l'ha data tantissimo lo stesso :red:

comunque basta parlare di secolo breve, huntington, scontri di civiltà e qualunque cosa riguardi scienza politica/relazioni internazionali e roba simile che non voglio pensare ai miei esami anche sul foro :(

Drake_MZ
27-11-2009, 02.47.43
Voglio troppo giocarlo. :(

emiliux1981
27-11-2009, 09.27.56
via a natale lo prendo basta!!:asd:


io sono dell'87, ma quella sensazione shenmue me l'ha data tantissimo lo stesso


che sensazione è di preciso!?:japu:

stobbArt
27-11-2009, 09.38.52
quel feeling nostalgico, così intimo, così meraviglioso che danno solo i prodotti degli anni '80...shenmue è uscito nel 1999, ma giocandoci sembra davvero di vivere il 1986: è come se suzuki (:hail:) fosse tornato indietro nel tempo con un hardware nuovo per ricreare tutta la magia degli anni '80 all'interno di questa esperienza (chiamare shenmue gioco mi sembra un insulto :red:).

non so quanto possa spiegarmi ma è come se shenmue sia davvero uscito negli anni '80: certo allora sarebbe potuto girare solo sui computer della nasa, ma è così...

STE
27-11-2009, 12.20.57
C'è un aspetto che volevo condividere con voi.
Non trovate shenmue 1 sia in fondo un gioco molto nostalgico (nel senso di Heimweh)
vi devo però prima dire un po' del mio background.

Vivo a Roma e ho 31 anni ma fino ai 20 son vissuto a Messina.
Trovo vari aspetti -ma ora non vi voglio tediare, semmai lo scriverò in seguito- di questo gioco che fanno leva sulla nostalgia. E non solo quelle comuni sull'infanzia del protagonista e quant'altro.

comprare musicassette, andare dal negozietto di spaccio sottocasa, lo stesso "scendere" per andare al centro cittadino (come dovevo fare io che abitavo in viale Italia), la zona del porto commerciale con i "pescatori", i gatti randagi nel giardinetto, oltre ovviamente alla sala giochi...!---

il fatto stesso di far partire la storia oltre 10 anni prima della data di uscita del gioco (anche per dare una maggiore atmosfera con la Cina prima del crollo del comunismo occidentale) hanno contribuito a crearmi questa sensazione.

Shenmue non potrebbe essere ambientato nel 2009 a mio avviso senza perdere certi sapori.

In tal senso è diverso da Yakuza: quello potrebbe andar bene in qualsiasi anno dal 1960 ad oggi)


saltando di palo in frasca è come voler fare oggi un cartone dell'uomo tigre in contrapposizione a certi "100% shonen di massa"

Rigiocandolo adesso si ha ancora più nostalgia aggiunta a quella che può dare il gioco in se dalla nostalgia di qualcosa vissuto in un epoca videoludicamente felice come poteva essere quella dreamcast.

L atmosfera era sicuramente quella anni 80, i piccoli negozietti sotto casa (che ora non esistono quasi più) l andare a comprarsi le caramelle le patatine :D i distributori di giochini"" purtroppo erano ben diversi all epoca e contenevano o gomme da masticare rotondi (durissime in certi casi e non molto igeniche) o giochini che non valevano nulla o quasi , magari aver avuto certe figure cosi figose come in shenmue. I distributori qui di soliti andavano a 100 lire. Mi ricordo che solitamente certa gente bruciava la plastica per rubarsi la roba dentro.

L atmosfera del porto è riprodotta fedelmente mi ricordo quando ci andavo a pescare con mio nonno , attualmente in quelle zone non ti fanno nemmeno entrare e se ci peschi magari trovi solo topi giganti.

Il passare del tempo e le condizioni atmosferiche hanno aggiunto in shenmue una sensazione mai vista provata prima. Poter giocare il gioco di giorno in giorno arrivando fino al natale è davvero una cosa unica poi la pioggia il sole, per non parlare del calare della notte e l accendersi delle luci.
Le decorzioni del natale , cosa che qui ormai ha perso la sua vera anima luci decorative sene vedono sempre meno non esiste più l atmosfera del vero natale di anni fà , ormai è solo centri commerciali e consumismo.

Per quanto riguarda il 2 invece certi posti non esistono più o sono cambiati in maniera radicale negli anni, dove c erano case diroccate ora ci sono grattacieli. Ma l atmosfera di certi posti si può comunque rivere in altre zone , magari non ad HK ma nella vicina Cina e vi posso assicurare che l atmosfera è quella il chiasso della gente i venditori rompiballe i suoni etc unica cosa che mancava erano le sensazioni olfattive che non possono esser riprodotte nei giochi :D la le senzioni olfattive sono più forti di quelle visive credetimi, intanto la si può mangiare tutto il giorno dalla mattina presto alla notte tardi trovi gente che cucina tante cose diverse.

Vi ricordate le musicassette , ore e ore star li per copiare la musica di un amico non i 5 minuti per scaricare masterizzare un cd di oggi, quella era pirateria faticosa :D

schiapcom
27-11-2009, 12.26.23
Come qualsiasi cosa credo che dipenda dai giovani.
Molti che oggi sono a guardia di una fede ai tempi non avevano neanche 18 anni, tra i quali mi ci metto io. Ma soprattutto chi è cresciuto in città più piccole aveva potuto benissimo vivere quelle situazioni, quei luoghi e quegli anni.

Così come "è un legno" e quelle cose così le abbiamo lette da parte di gente di 30 e passa a anni che ancora oggi non ci capisce una sega.

edit, mentre se per vm24 ci riferiamo ai giovani di ora...beh credo che i giovani di oggi non abbiano la stessa facilità di entrare a contatto con Shenmue ed il Dreamcast e preferiscano buttarsi nei facili costumi ordierni. Purtroppo il retrogaming intelligente non va più di moda come un tempo.

La gente fa la Cw su Youtube.
scusa ma chi ha detto sta cosa che e' un legno ?
io a Natale me lo rigioco come Gio' altro che.

creonte_X
27-11-2009, 15.20.24
Ah!
votate shenmue su jeuviedo!!!!

ps: shark, tu pure nel forum concorrente per Ryo Vs Ryu Street fighter II ! ;)

peacegamer
27-11-2009, 15.39.33
Non avendo mai avuto il Dreamcast è forse il uno dei due-tre giochi che vorrei recuperare di più in assoluto. T_T

Erano false le voci del wiimake per Wii vero?
Non ci sono nemmeno rumor di download dal Live o qualche remake per 360? T_T :( :(

In ogni caso, giocati sia l'uno che il due su un dreancast: il primo è doppiato in inglese in maniera più che egregia; il secondo ha il doppiaggio (ottimo) in giapponese coi sottotitoli in inglese. Il due doppiato in inglese per qualche ragione è stato fatto da cani (ad orecchio sembra doppiato in inglese da giapponesi che tentavano di leggere un idioma per loro incomprensibile (ooohh... maaiii... goood!).

klaw12321
29-11-2009, 17.04.02
e venne il giorno che ricominciai shenmue il 29 novembre (oggi) giorno in cui la saga comincia nel gioco .
mi viene da piangere a pensare a quanto questo "videogioco?" mi/ci sia rimasto dentro e ci abbia segnati , posso solo dire di esser stato molto fortunato ad aver VISSUTO un esperienza così colossale . bentornato Ryo amico mio di lunga data .... sniff

-Piccolo-
29-11-2009, 19.20.17
e venne il giorno che ricominciai shenmue il 29 novembre (oggi) giorno in cui la saga comincia nel gioco .
mi viene da piangere a pensare a quanto questo "videogioco?" mi/ci sia rimasto dentro e ci abbia segnati , posso solo dire di esser stato molto fortunato ad aver VISSUTO un esperienza così colossale . bentornato Ryo amico mio di lunga data .... sniff
Pensa un pò. Anche io oggi l' ho rimesso su (SmII però). E mi sono rivisto la fine (avevo ancora l' ultimo salvataggio).
Mi ero dimenticato che aveva collaborato anche Yuzo Koshiro alla colonna sonora. E tra l' altro, pur essendo un gioco Am2, praticamente tutti gli altri team Sega (Sonic Team, Sega Rosso, Smilebit, etc.) hanno "prestato" strumenti e altro alla causa Shenmue. Insomma, era davvero un progetto corale. Suonava un pò come il canto del cigno di un' era Sega... ma ancora non lo sapevamo.

Comunque, si... il ritmo del gioco è davvero fenomenale. E tante idee di gameplay ancora oggi fanno impallidire giochi nuovi.
Certo è... però, che in quanto a "grossezza" e impatto visivo, ha perso tanto. Molti giochi oggi sembrano molto più imponenti.
Dopo averlo rivisto oggi devo dire che oggi Shenmue è improponibile, anche per meccaniche. Ad oggi lo stesso concept potrebbe essere sviluppato in maniera molto più intuitiva e appagante.

E lo dico come augurio per un eventuale seguito.

City Hunter
30-11-2009, 21.56.24
Pensa un pò. Anche io oggi l' ho rimesso su (SmII però). E mi sono rivisto la fine (avevo ancora l' ultimo salvataggio).
Mi ero dimenticato che aveva collaborato anche Yuzo Koshiro alla colonna sonora. E tra l' altro, pur essendo un gioco Am2, praticamente tutti gli altri team Sega (Sonic Team, Sega Rosso, Smilebit, etc.) hanno "prestato" strumenti e altro alla causa Shenmue. Insomma, era davvero un progetto corale. Suonava un pò come il canto del cigno di un' era Sega... ma ancora non lo sapevamo.


Questa era una delle cosa che mi fecero più piacere al tempo, vedere tutti i team Sega, il ritorno di leggende segare solo per l'occasione come yuzo koshiro, tutti uniti per la stessa causa, ma avere anche in-game tutto il mondo segaro (dalla filosofia del gioco alle cosette più materiali come i gashapon di sonic, alex kidd e soci), era commovente.

Shenmue era diventato il gioco simbolo di Sega, scavalcando perfino Sonic (che al tempo per me era ancora intoccabile).

Altri tempi.

sharkone
30-11-2009, 22.37.31
Altri tempi. In Sega non si parlava di altro e in tutto il quartier generale lavoravano quasi esclusivamente a Shenmue, se i credits duravano 45 minuti ci sarà stato un motivo:D.
Per me resterà insuperabile perchè una Sega ad alti livelli ci lavorò esprimendo tutto il suo potenziale, ognuno pronto ad usare il suo bagaglio per aiutare la nave. Anche un consiglio, una idea, una di quelle genialate partorite lì sul momento mentre un designer Am2 si scaccolava il naso scervellandosi su cosa fare. Con molta difficoltà si rivedrà una casa (e relativi team) mettere tutta se stessa in un unico gioco, tutte le speranze di cambiare la Cw sono diventate l'emblema di un modo di fare videogiochi probabilmente destinato a scomparire.
E anche se una casa in questo mercato di limitazioni, budget e compromessi, dovesse provarci, è impossibile arrivare a quei livelli. Gli mancava l'STI, il Team Andromeda e qualche altro collegamento in America. Praticamente la perfezione. Ed i pincopallini qualunque, con i motori strafighi e i bicchieri d'acqua dove perdersi, la perfezione se la sognano. Ad ogni sequel in uscita nei negozi, per la gioia delle mandrie brucanti Game Stop.