PDA

Visualizza versione completa : 3 Rom uccidono Commerciante



gaz_berserk.
11-11-2009, 18.48.48
L'episodio riporta alla memoria lo scorso 10 agosto quando poco lontano, a Villa Rosa di Martinsicuro, Antonio De Meo di Castel di Lama fu ucciso con un pugno sempre da due nomadi...

Gli zingari sono un problema serio di non facile soluzione perché non si integrano nella società e perché vivono ai margini di essa arrangiandosi e commettendo crimini talvolta brutali come questi.
Lo stato dovrebbe agire...

che ne pensate?

Fonte (http://ilrestodelcarlino.ilsole24ore.com/ascoli/cronaca/2009/11/11/259543-rissa_teramano.shtml)

blake.
11-11-2009, 18.59.34
Ah... pensavo che 'sto tizio si era ammazzato a giocare con l'emulatore del nes.

gaz_berserk.
11-11-2009, 19.00.50
Ah... pensavo che 'sto tizio si era ammazzato a giocare con l'emulatore del nes.

:asd: ehehehe

su un po di serietà :teach:

blake.
11-11-2009, 19.10.32
Ok, ma a parte il semplice "argomento /discuss", dicci prima la tua su come dovrebbe agire lo stato.

Per me dovrebbe tentare di integrarli nella società in cui vivono e che gli è attorno.

boys
11-11-2009, 19.52.24
c e' poco da fare , chi piu' chi meno delinquono tutti , non lavorano, non vogliono integrarsi ecc...
se proprio bisogna tenerseli per forza, che gli si costruisca un area apposita (fuori le città) e li si faccia rimanere li'...
... e se il vaticano ci tiene tanto a tutelarli li accogliesse dentro san pietro e se li tenesse per sempre...

Nemolo.O
11-11-2009, 20.01.08
Non lo so secondo me l'argomento rientra nel tema più generale di come garantire la sicurezza. Alla fine poco importa dopo la morte di questa persona, la provenienza o l'etnia dei due killer. La prevenzione a tali fatti dovrebbe essere totale, quindi che i criminali siano italiani, albanesi, rom, ecc. non dovrebbe essere un problema.

Però il problema rom sussiste. Non perché sia successa questa cosa in particolare (purtroppo succede sempre più spesso e non sono sempre i rom), ma perché veramente la loro società sembra incompatibile con la nostra.

Ubar
11-11-2009, 20.02.06
boh di comunità non intregrate (o meglio non ben integrate) ce ne sono molte (dai cinesi agli ebrei), secondo me lo stato deve dare un chiaro segnale, vivete pure ai margini della società ma come commettete un reato verrete puniti.

gaz_berserk.
11-11-2009, 20.05.42
Ok, ma a parte il semplice "argomento /discuss", dicci prima la tua su come dovrebbe agire lo stato.


dato che di solito non sono pericolosi lo stato non fa molto caso alla loro presenza, ma ci siano molte regole alla base della società che vengono trasgredite dalle comunità rom es sfruttamento di minori (che sarebbe la peggiore delle cose che fanno) tralasciando il fatto che fanno piccoli furti nei negozi o in metropolitana oppure capita spesso che dei rom aggrediscono persone per derubarli oppure solo perché ci litighi...

quindi la soluzione sarebbe di agire sui capi di queste organizzazioni stroncando e smantellando la loro gerarchia... certo è vero che l'italia ha problemi più gravi, ma anche questo è un vero problema, e non centra il razzismo, ma centra il fatto che loro non vogliono fare parte della società e quindi cosa ci stanno a fare nelle nostre città?
Bisognerebbe mandare i ragazzini a scuola e insegnare a loro le regole della società altrimenti si andrà cosi all'infinito, continueranno a rubare fino a che un giorno la popolazione insorgerà come è già successo in passato e andranno con le torce a bruciare i campi nomadi...
per prevenire la giustizia fai da te, che non fa bene alla società, lo stato deve agire in qualche modo e arginare questo fenomeno sempre più crescente...
se vogliono vivere nella società devono comportarsi in un certo modo altrimenti dovrebbero buttare in carcere molta gente...


Non lo so secondo me l'argomento rientra nel tema più generale di come garantire la sicurezza. Alla fine poco importa dopo la morte di questa persona, la provenienza o l'etnia dei due killer. La prevenzione a tali fatti dovrebbe essere totale, quindi che i criminali siano italiani, albanesi, rom, ecc. non dovrebbe essere un problema.

Però il problema rom sussiste. Non perché sia successa questa cosa in particolare (purtroppo succede sempre più spesso e non sono sempre i rom), ma perché veramente la loro società sembra incompatibile con la nostra.

no io parlo del problema rom in generale non solo di questo caso di omicidio ma sopratutto delle infrazioni continue e rapine ecc che vengono commessi da zingari ed è un problema perché essi non vivono come noi altri...

Matt
11-11-2009, 20.25.48
Io personalmente vieterei gli assembramenti delle persone di queste comunità in campi e simili. L'unione tra loro non fa altro che proteggerli dalla legge e li rende più inclini a delinquere, bisognerebbe fare dei patti e ridistribuire queste persone in tutto il territorio.

No, non me ne frega niente se loro hanno il concetto di famiglia allargata da 50 persone, più sono diluiti meno possono nuocere.

The El-Dox
11-11-2009, 20.27.29
metterli dentro un cannone e spararli fuori: destinazione SOLE. :roll3:

Nemolo.O
11-11-2009, 20.28.30
no io parlo del problema rom in generale non solo di questo caso di omicidio ma sopratutto delle infrazioni continue e rapine ecc che vengono commessi da zingari ed è un problema perché essi non vivono come noi altri...

Guarda che le rapine le fanno tutti. L'odio verso i ROM è una specie di razzismo ma se ci pensi bene, non ti danno fastidio in ROM in Sé ma chi compie determinate azioni. Questo è il mio punto di vista ed io riformulerei il problema così:

1)come ridurre i furti, le rapine, ecc.?
2)come comportarsi con le altre comunità che per una qualsiasi ragione si trovano nel nostro stato?
2.1) E' giusto integrarli/assimilarli? (la riposta non è scontata e siccome non sono neanche una minoranza nazionale storica per l'Italia, una risposta potrebbe essere assolutamente NO, per esempio).
3)come applicare la legge o piuttosto, applicarla non sarebbe male :asd:

gaz_berserk.
11-11-2009, 20.42.41
Guarda che le rapine le fanno tutti. L'odio verso i ROM è una specie di razzismo ma se ci pensi bene, non ti danno fastidio in ROM in Sé ma chi compie determinate azioni. Questo è il mio punto di vista ed io riformulerei il problema così:

non è razzismo solo il fatto che quando sono in 50 delinquono più facilmente perché si sentono protetti l'uno dall'altro... infatti i rom in se non danno fastidio, non sono pericolosi di solito...



1)come ridurre i furti, le rapine, ecc.?
2)come comportarsi con le altre comunità che per una qualsiasi ragione si trovano nel nostro stato?
2.1) E' giusto integrarli/assimilarli? (la riposta non è scontata e siccome non sono neanche una minoranza nazionale storica per l'Italia, una risposta potrebbe essere assolutamente NO, per esempio).
3)come applicare la legge o piuttosto, applicarla non sarebbe male :asd:

1) non si possono ridurre tecnicamente, ma agendo sulla comunità educando i figli si potrebbe migliorare il loro comportamento.
2) non ho capito la domanda :asd:
3) sarà difficile...
4) la legge non viene applicata su di loro di solito...sembrano una categoria protetta

Wiz
11-11-2009, 20.47.00
Dlin dlon.
Nota di servizio prima di uscire. Visto il trend delle ultime discussioni più serie vi pregherei di evitare commenti razzisti e inopportuni, nonchè offese nei confronti di altri utenti.
Contate fino a 10 prima di premere invia risposta.
Poi contate di nuovo.
E poi ancora. Fateci la cortesia. E fatela anche a voi stessi che non ne viene fuori una bella immagine.
Buona continuazione.

Nemolo.O
11-11-2009, 20.48.28
O.o non pensavo di avere espresso argomenti a favore del razzismo, anzi :O

Matt
11-11-2009, 21.33.04
10
9
8
7
6
5
4
3
2
1

Mi fanno schifo gli zingari.

Sono razzista?

M_Armani
11-11-2009, 21.47.23
io farei una grande nazione piena di supercattivi e poi aspetterei la guerra finale

sono un tipo pratico che parla di seria politica sociale

gaz_berserk.
11-11-2009, 22.00.25
http://upload.wikimedia.org/wikipedia/commons/b/b9/Movimiento_gitano.jpg

un po di storia date

1000 esodo dal'india
1110 l'arrivo in turchia
1300 l'arrivo nei bulgaria, serbia, albania
1390 l'arrivo in grecia, romania, bosnia, croazia, moldavia
1410 l'arrivo in italia, ungheria, germania, francia, austria
1500 arrivo gran bretagna, danimarca, svezia, finlandia, russia, ucraina

gigggi
11-11-2009, 22.59.15
un buon punto d'inizio sarebbe quello di vietare i campi rom. già questo sarebbe non dico la soluzione definitiva ma un grossissimo passo avanti.
ah, parlare di educazione, cultura, ecc... quando si parla di zingari è totalmente fuori luogo.

gaz_berserk.
11-11-2009, 23.13.55
un buon punto d'inizio sarebbe quello di vietare i campi rom. già questo sarebbe non dico la soluzione definitiva ma un grossissimo passo avanti.
ah, parlare di educazione, cultura, ecc... quando si parla di zingari è totalmente fuori luogo.

perché pensi che sono irrecuperabili?
tutte le persone se educate da bambini si comportano civilmente...

gigggi
11-11-2009, 23.23.29
perché pensi che sono irrecuperabili?
tutte le persone se educate da bambini si comportano civilmente...

per educarli da bambini dovresti strapparli dalle braccia dei loro genitori. come cosa non sarebbe male, ma credo che leda qualche principio fondamentale dell'essere umano.

M_Armani
11-11-2009, 23.24.02
perché pensi che sono irrecuperabili?
tutte le persone se educate da bambini si comportano civilmente...


mi dispiace rimarcare che tra le minoranze più ruvide e tribali un certo comportamento è costante solo in Italia e paesi similari

un paese che insegna agli stranieri a coltivare la criminalità non si può permettere indignazione e razzismo
e "lo facciano a casa loro" per popoli che vengono massacrati di botte ovunque non lo si può dire


Io ho più paura del fatto che siano italiani che permettono questo e che chi sputa sulle minoranze voti chi protegge quegli italiani. Un paradosso di irresponsabilità che va molto vicino al 10987654321 farmi orrore.

e girarsi dall'altra parte o accampare diritti nazionali non ha alcuna utilità pratica...ma proprio nessuna

gaz_berserk.
12-11-2009, 00.19.52
mi dispiace rimarcare che tra le minoranze più ruvide e tribali un certo comportamento è costante solo in Italia e paesi similari

un paese che insegna agli stranieri a coltivare la criminalità non si può permettere indignazione e razzismo
e "lo facciano a casa loro" per popoli che vengono massacrati di botte ovunque non lo si può dire


beh non hanno una patria, ed è vero che sono stati in passato oggetto di persecuzioni da coloro che credevano fossero in un certo senso inutili alla società, esempio durante la seconda guerra mondiale ne sono morti moltissimi in tutta europa, e molta gente vorrebbe fossero morti tutti, certo dire questo è nazzista, ma molte persone non li tollerano...
ovunque sono odiati ti sei mai chiesto il motivo perché sono odiati in tutto il mondo? beh la risposta più stupida è perché sono dei piccoli ladruncoli e che sono sporchi e puzzolenti, ma cosa si cela dietro all'odio verso di loro?
non sono come le altre minoranze che bene o male hanno si problemi di integrazione, ma vivono facendo un lavoro e svolgendo un compito nella società. I ROM o Gitani che compito hanno?

Mister X
12-11-2009, 09.43.50
c e' poco da fare , chi piu' chi meno delinquono tutti , non lavorano, non vogliono integrarsi ecc...

http://geek-tastic.com/wp-content/uploads/2009/07/fox-mccloud.jpg

Fox: "Richiedo bombardamento a tappeto sulla mia posizione, passo"
USAF: "Ricevuto comandante. ETA: 5 40."

M_Armani
12-11-2009, 11.00.59
beh non hanno una patria, ed è vero che sono stati in passato oggetto di persecuzioni da coloro che credevano fossero in un certo senso inutili alla società, esempio durante la seconda guerra mondiale ne sono morti moltissimi in tutta europa, e molta gente vorrebbe fossero morti tutti, certo dire questo è nazzista, ma molte persone non li tollerano...
ovunque sono odiati ti sei mai chiesto il motivo perché sono odiati in tutto il mondo? beh la risposta più stupida è perché sono dei piccoli ladruncoli e che sono sporchi e puzzolenti, ma cosa si cela dietro all'odio verso di loro?
non sono come le altre minoranze che bene o male hanno si problemi di integrazione, ma vivono facendo un lavoro e svolgendo un compito nella società. I ROM o Gitani che compito hanno?

uno, tu vedi i campi rom che si avvicinano alle grandi città per rubare, non vedi i rom, se pensi che Django Reinhardt o la maggiorparte dei sinti siano ladri non hai le idee chiare

due, ci sono fette di popolazione dei paesi della cintura di mezzo che si comportano peggio. O devo far finta che i quartieri spagnoli siano a posto? Devo far finta che la criminalità di bassa lega non sia usata dalla politica dei paesi da telenovelas per tenere l'attenzione verso il basso?
Devo tapparmi gli occhi e dimenticare che tutti questi ghetti, campi rom inclusi, vengono mantenuti perchè alcuni cittadini non vogliono minoranze nel proprio quartiere? Che muore della gente perchè uno tipo spaventato ha un amico in comune o ha procurato qualche voto qua e la?

tre i latinos e gli italiani sono stati odiati e rispettati perchè organizzavano, ma sono i responsabili di gran parte dei traffici di armi e droga in occidente. Noi.
Che dovrebbero farci i genitori dei ragazzi che muoiono per cocaina in svezia? Disintegrarci tutti perchè non abbiamo le palle di combattere la mafia e lasciamo solo a morire chi lo fa? Forse si.

Non me lo dimentico che il mio vicino è peggio di uno che ha la peggiore cultura ROM e che ha il diritto di voto. Non me lo dimentico proprio l'orrore che mi fa questo "dettaglio".


Ci sono amministrazioni che hanno smantellato campi finchè i rom non si sono dispersi, integrati o spostati. Per esempio.
E ci sono amministrazioni che stanno a guardare o organizzano fantastici quartieri dove la criminalità italiana ha un bel bacino di mano d'opera straniera.
Questo si che è fare affari d'oro.

gaz_berserk.
12-11-2009, 12.20.35
uno, tu vedi i campi rom che si avvicinano alle grandi città per rubare, non vedi i rom, se pensi che Django Reinhardt o la maggiorparte dei sinti siano ladri non hai le idee chiare

due, ci sono fette di popolazione dei paesi della cintura di mezzo che si comportano peggio. O devo far finta che i quartieri spagnoli siano a posto? Devo far finta che la criminalità di bassa lega non sia usata dalla politica dei paesi da telenovelas per tenere l'attenzione verso il basso?
Devo tapparmi gli occhi e dimenticare che tutti questi ghetti, campi rom inclusi, vengono mantenuti perchè alcuni cittadini non vogliono minoranze nel proprio quartiere? Che muore della gente perchè uno tipo spaventato ha un amico in comune o ha procurato qualche voto qua e la?

tre i latinos e gli italiani sono stati odiati e rispettati perchè organizzavano, ma sono i responsabili di gran parte dei traffici di armi e droga in occidente. Noi.
Che dovrebbero farci i genitori dei ragazzi che muoiono per cocaina in svezia? Disintegrarci tutti perchè non abbiamo le palle di combattere la mafia e lasciamo solo a morire chi lo fa? Forse si.

Non me lo dimentico che il mio vicino è peggio di uno che ha la peggiore cultura ROM e che ha il diritto di voto. Non me lo dimentico proprio l'orrore che mi fa questo "dettaglio".


Ci sono amministrazioni che hanno smantellato campi finchè i rom non si sono dispersi, integrati o spostati. Per esempio.
E ci sono amministrazioni che stanno a guardare o organizzano fantastici quartieri dove la criminalità italiana ha un bel bacino di mano d'opera straniera.
Questo si che è fare affari d'oro.

infatti se guardi l'inizio del topic ho detto che questo non è il piu grosso problema italiano ed è ovvio che la criminalità organizzata è di gran lunga più nociva di 4 gitani alle prime armi, detto questo ignoriamo tutti i problemini per concentrarci sui problemoni? no
cosa sappiamo noi della guerra contro la criminalità? solo quello che ci dicono sui telegiornali e magari la metà delle cose sono delle cazzate, oppure è talmente poco quello che fanno che la fetta di criminalità organizzate più grossa se la spassa senza problemi.
si a Napoli a milano la criminalità è fatta anche di italiani, marocchini, albanesi ecc ecc... ma io sto parlando si un problema un altro problema non solo la criminalità, ti ho chiesto che ruolo hanno i gitani nella nostra società?

boys
12-11-2009, 13.02.36
http://geek-tastic.com/wp-content/uploads/2009/07/fox-mccloud.jpg

Fox: "Richiedo bombardamento a tappeto sulla mia posizione, passo"
USAF: "Ricevuto comandante. ETA: 5 40."

:asd::roll3:

no dai seriamente , come fanno a campare senza delinquere ?
ancora non ne ho visto uno che alle 7 attacca al lavoro:D

Wiz
12-11-2009, 13.06.24
Il fatto che tu non ne conosca non significa che non esistano.
Dai, ragazzi, evitiamo 'sti discorsi qualunquisti.
E che domanda è: che ruolo hanno i gitani nella nostra società? Tu che ruolo hai?

Eowyn.
12-11-2009, 13.43.22
Incredibile come chi sbraita riguardo il razzismo verso sè e i propri simili sia il primo ad essere razzista verso gli altri :rolleyes:
Almeno c'è chi ammette di esserlo ed evita ipocrisie.

gaz_berserk.
12-11-2009, 14.06.26
Il fatto che tu non ne conosca non significa che non esistano.
Dai, ragazzi, evitiamo 'sti discorsi qualunquisti.
E che domanda è: che ruolo hanno i gitani nella nostra società? Tu che ruolo hai?

il mio ruolo è chiaro vado a lavorare il loro ruolo quale?

ho fatto una domanda rispondete



Incredibile come chi sbraita riguardo il razzismo verso sè e i propri simili sia il primo ad essere razzista verso gli altri :rolleyes:
Almeno c'è chi ammette di esserlo ed evita ipocrisie.



ma è mai possibile che se si fa una semplice domanda si viene tacciati di razzismo :asd:
non ho mica detto che bisogna impalarli non essere cosi drammatica :)
leggiti bene il discorso che ho fatto prima di sparare castronerie

Nemolo.O
12-11-2009, 14.34.28
il mio ruolo è chiaro vado a lavorare il loro ruolo quale?



Forse, facendo tutte queste domande, stai divagando dal tuo ruolo, cioè "lavorare".
Poi vorrei capire cos'è questo concetto imbarazzante di "ruolo".

Il tuo ruolo, lo hai deciso tu? Ti E' stato imposto? Chi decide i ruoli? Ma sopratutto ha senso dire come dici tu, il mio ruolo è X quando sai benissimo che il tuo ruolo non è solo quello di lavorare (accettando una qualsiasi nozione di ruolo)

fppiccolo
12-11-2009, 14.34.42
gli zingari non è che non possono integrarsi...semplicemente non vogliono anche perchè fà parte della loro cultura essere "nomadi" e vivere di espedienti...e smettiamola con la stroria della sicurezza ...gli agenti funzionano è la certezza della pena che manca

Gatto_Nero
12-11-2009, 14.54.51
gli agenti funzionano è la certezza della pena che manca

:hail: mai quote fu più sentito.

gaz_berserk.
12-11-2009, 15.06.44
Forse, facendo tutte queste domande, stai divagando dal tuo ruolo, cioè "lavorare".
Poi vorrei capire cos'è questo concetto imbarazzante di "ruolo".

Il tuo ruolo, lo hai deciso tu? Ti E' stato imposto? Chi decide i ruoli? Ma sopratutto ha senso dire come dici tu, il mio ruolo è X quando sai benissimo che il tuo ruolo non è solo quello di lavorare (accettando una qualsiasi nozione di ruolo)

beh mi pongo un problema certo non è il mio ruolo :asd:

beh intendo ruolo nella società, lavoro porto i soldi a casa do da mangiare alla mia famiglia... un ruolo definito nella società.
ogni uno ha uno scopo che sia buono o brutto il loro scopo è?

gigggi
12-11-2009, 15.08.22
capisco che da queste parti si gioca sempre a chi è quello più buono e tollerante, ma a volte il buonismo incondizionato risulta fuori luogo.
la domanda di gaz è lecita, si chiede quale sia il contributo che gli zingari danno alla società. chiamatemi presuntuoso, ma la risposta la so: gli zingari sono inutili (e fin quì niente di male) ma soprattutto dannosi, una piaga che lo stato si dovrebbe impegnare a debellare.

gaz_berserk.
12-11-2009, 15.17.48
capisco che da queste parti si gioca sempre a chi è quello più buono e tollerante, ma a volte il buonismo incondizionato risulta fuori luogo.
la domanda di gaz è lecita, si chiede quale sia il contributo che gli zingari danno alla società. chiamatemi presuntuoso, ma la risposta la so: gli zingari sono inutili (e fin quì niente di male) ma soprattutto dannosi, una piaga che lo stato si dovrebbe impegnare a debellare.

esatto ho fatto una domanda che serve a far ragionare, certo è vero che ci sono problemi più grandi lo ammetto, e non sto dicendo che tutti i ladri sono zingari sarebbe una cazzata, perché la maggior parte di loro fa la carità e non danno fastidio...
ma la cosa che deve essere regolata è il fatto che sfruttano i bambini li fanno sgobbare come dei cani e non è giusto...

Giggio93
12-11-2009, 15.38.35
Tutti sono inutili, pensare di avere un'utilità per la società non è altro che vana presunzione, gli zingari non avranno alcun utilità probabilmente, come del resto la maggior parte delle persone a questo mondo ;)
Per giustificare la propria esistenza non è necessario avere un utilità, non sta scritto da nessuna parte che bisogna essere utili alla società per poter vivere in Italia.

per quelli invece teorizzano scelte assurde come chiuderli nei ghetti vorrei ricordare che non siamo in Germania ne in Polonia e che non è il 1940
Il mondo dovrebbe essere progredito di almeno un pochino da allora ma capisco che questa è la sciocca speranza di un ragazzino.

Nemolo.O
12-11-2009, 15.52.43
Tutti sono inutili, pensare di avere un'utilità per la società non è altro che vana presunzione, gli zingari non avranno alcun utilità probabilmente, come del resto la maggior parte delle persone a questo mondo ;)
Per giustificare la propria esistenza non è necessario avere un utilità, non sta scritto da nessuna parte che bisogna essere utili alla società per poter vivere in Italia.

per quelli invece teorizzano scelte assurde come chiuderli nei ghetti vorrei ricordare che non siamo in Germania ne in Polonia e che non è il 1940
Il mondo dovrebbe essere progredito di almeno un pochino da allora ma capisco che questa è la sciocca speranza di un ragazzino.

Ti quoto in pieno.
Perché impostare la discussione sull'"utilità sociale", sui ruoli, ecc. non si può finire che a sostenere argomenti pseudo-razzisti, che non penso neanche abitino veramente più nella nostra ideologia, ma che piuttosto siano indotti da un certo tipo di informazione - vedi per esempio "magrebino strupra..." insomma l'articolo di un topic recente.

gaz_berserk.
12-11-2009, 16.00.13
Ti quoto in pieno.
Perché impostare la discussione sull'"utilità sociale", sui ruoli, ecc. non si può finire che a sostenere argomenti pseudo-razzisti, che non penso neanche abitino veramente più nella nostra ideologia, ma che piuttosto siano indotti da un certo tipo di informazione - vedi per esempio "magrebino strupra..." insomma l'articolo di un topic recente.

visto che io sono cattivo razzista perché non li ospiti a casa tua?
sfruttamento minorile sei d'accordo con esso?
facciamo fare tutto quello che vogliono lasciamo li liberi anche di sfruttare dei minori
bravo


Tutti sono inutili, pensare di avere un'utilità per la società non è altro che vana presunzione, gli zingari non avranno alcun utilità probabilmente, come del resto la maggior parte delle persone a questo mondo ;)
Per giustificare la propria esistenza non è necessario avere un utilità, non sta scritto da nessuna parte che bisogna essere utili alla società per poter vivere in Italia.

per quelli invece teorizzano scelte assurde come chiuderli nei ghetti vorrei ricordare che non siamo in Germania ne in Polonia e che non è il 1940
Il mondo dovrebbe essere progredito di almeno un pochino da allora ma capisco che questa è la sciocca speranza di un ragazzino.

siamo diversi perché noi non siamo nomadi e non comprendiamo le dinamiche del loro vivere ma a dire che tutti sono inutili è la cosa più qualunquista che io abbia mai sentito :asd:

gigggi
12-11-2009, 16.01.58
Tutti sono inutili, pensare di avere un'utilità per la società non è altro che vana presunzione, gli zingari non avranno alcun utilità probabilmente, come del resto la maggior parte delle persone a questo mondo ;)
Per giustificare la propria esistenza non è necessario avere un utilità, non sta scritto da nessuna parte che bisogna essere utili alla società per poter vivere in Italia.

per quelli invece teorizzano scelte assurde come chiuderli nei ghetti vorrei ricordare che non siamo in Germania ne in Polonia e che non è il 1940
Il mondo dovrebbe essere progredito di almeno un pochino da allora ma capisco che questa è la sciocca speranza di un ragazzino.

già il solo fatto di pagare le tasse rende una persona utile alla comunità. ma la loro inutilità poco conta, conta il fatto che siano dannosi.
gli zingari sono già "chiusi" in ghetti, "la gente" vuole che accada esattamente l'opposto.

gaz_berserk.
12-11-2009, 16.05.36
già il solo fatto di pagare le tasse rende una persona utile alla comunità. ma la loro inutilità poco conta, conta il fatto che siano dannosi.
gli zingari sono già "chiusi" in ghetti, "la gente" vuole che accada esattamente l'opposto.

vabbeh diciamo che non proprio tutti pagano le tasse :asd:
però ho capito quello che vuoi dire stai dicendo che sono dei parassiti e che vivono ai margini della società, e non vogliono far parte di nessuna società per questo bisogna regolamentarli

Giggio93
12-11-2009, 16.08.42
già il solo fatto di pagare le tasse rende una persona utile


Dai non scherziamo,l'italia è un paese di evasori fiscali, secondo questo criterio una buona parte degli italiani è inutile per lo stato:)



gli zingari sono già "chiusi" in ghetti, "la gente" vuole che accada esattamente l'opposto.

Non ci credi nemmeno tu, la gente vorrebbe che spariscano,non li vuole in casa propria

gigggi
12-11-2009, 16.16.01
vabbeh diciamo che non proprio tutti pagano le tasse :asd:
però ho capito quello che vuoi dire stai dicendo che sono dei parassiti e che vivono ai margini della società, e non vogliono far parte di nessuna società per questo bisogna regolamentarli
si, forse non avrei usato queste parole ma il concetto è quello.

Dai non scherziamo,l'italia è un paese di evasori fiscali, secondo questo criterio una buona parte degli italiani è inutile per lo stato:)

esattamente.

Non ci credi nemmeno tu, la gente vuole che spariscano,non li vuole in casa propria

io parlo di gente che ha un briciolo di buon senso e di cognizione di cusa. è chiaro che non si possono rispedire gli zingari a casa loro (anche perchè ce ne sono anche di italiani), si parla di distruggere tutti campi rom finche questi non decidono di abitare altrove.

Giggio93
12-11-2009, 16.19.28
si parla di distruggere tutti campi rom finche questi non decidono di abitare altrove.

Dai dimmi che scherzi, quindi la soluzione sarebbe farli diventare degli sfollati disperati in modo che se ne vadano? :)

gaz_berserk.
12-11-2009, 16.21.51
Dai dimmi che scherzi, quindi la soluzione sarebbe farli diventare degli sfollati disperati in modo che se ne vadano? :)

cos'è una soluzione farli vivere nella merda tra la sporcizia e il degrado?
almeno lo stato dovrebbe dargli una casa...

Nemolo.O
12-11-2009, 16.21.53
visto che io sono cattivo razzista perché non li ospiti a casa tua?
sfruttamento minorile sei d'accordo con esso?
facciamo fare tutto quello che vogliono lasciamo li liberi anche di sfruttare dei minori
bravo
siamo diversi perché noi non siamo nomadi e non comprendiamo le dinamiche del loro vivere ma a dire che tutti sono inutili è la cosa più qualunquista che io abbia mai sentito :asd:

Non hai capito il punto. Io ti ho detto che se poni il problema in termini di utilità sociale quello che viene fuori è solo un discorso pseudo-razzista. Qual'è la mia utilità, per esempio, nei tuoi confronti? (se non romperti le palle :asd: in questo momento?) Nessuna. E la mia scomparsa non ti arrecherebbe nessun danno. Lo stesso discorso vale per te nei miei confronti. Allora potresti dire che l'utilità è che almeno io non ti arreco danno. Allora il punto, forse, potrebbe essere questo:

Una minoranza, comunque europea, si stabilisce in Italia. (Non chiederti a cosa servono :D ) Obiettivamente, in quale misura possono i rom essere trattati?
Ti faccio un esempio: gli indiani d'america sono una minoranza nazionale. Tuttavia, in linea di principio, loro hanno perso il loro territorio a causa della conquista europea e dall'affermazione degli USA. Però gli stati uniti li hanno poi riconosciuti come minoranza (e a ragione) e a grandi linee sono i proprietari delle loro riserve.

I rom non possono avanzare preteso verso lo stato italiano poiché fondamentalmente non hanno mai abitato qui, ecc. ecc.

Tutto questo per dire che non c'è bisogno di parlare di utilità sociale o ruoli. C'è chi dice che in altri paesi non si comportino così, poi si viene a sapere che in Romania li odiano e li prendono a randellate ecc. ecc.

Bisognerebbe avere delle conoscenze un po' più corrette sul fenomeno allora.

Ps
Non sono d'accordo sullo sfruttamento minorile, come non è d'accordo la costituzione Italiana e per questo andrebbero perseguiti. Come vanno perseguiti i ladri ecc.

Giggio93
12-11-2009, 16.25.11
almeno lo stato dovrebbe dargli una casa...

e qui si è d'accordo, ma giggi proponeva

si parla di distruggere tutti campi rom finche questi non decidono di abitare altrove.

gaz_berserk.
12-11-2009, 16.25.23
Ps
Non sono d'accordo sullo sfruttamento minorile, come non è d'accordo la costituzione Italiana e per questo andrebbero perseguiti. Come vanno perseguiti i ladri ecc.

e qui ti volevo bella di mamma :asd:

per il fatto dello sfruttamento lo stato non fa nulla per impedirlo per la maggior parte delle volte chiude gli occhi, e la gente crede che sia nella loro cultura far camminare i bambini a piedi scalzi per chiedere 4 monetine...
anche per questo bisogna agire


e qui si è d'accordo, ma giggi proponeva

esatto distruggere i campi rom e dargli una casa
come quelle che danno agli sfollati dell'aquila

gigggi
12-11-2009, 16.49.16
Dai dimmi che scherzi, quindi la soluzione sarebbe farli diventare degli sfollati disperati in modo che se ne vadano? :)

si.
dare una casa a tutti è praticmente impossibile e i campi rom abbiamo appurato che non dovrebbero esistere. non c'è altra soluzione.

Giggio93
12-11-2009, 16.51.36
si.
dare una casa a tutti è praticmente impossibile e i campi rom abbiamo appurato che non dovrebbero esistere. non c'è altra soluzione.

i metodi da te suggeriti sono barbari e tutto fuorchè occidentali:)

gigggi
12-11-2009, 16.59.19
i metodi da te suggeriti sono barbari e tutto fuorchè occidentali:)

non sono assolutamente barbari. teniamo presente che i campi rom occupano spazio pubblico e quindi non dovrebbero esistere. basta questo per toglierli senza pensare di aver fatto qualcosa di moralmente sbagliato.
cmq quella di distruggere i campi rom è una cosa che già si fa, il problema è la frequenza. se distruggessero un campo appena viene costruito, gli zingari ci penserebbero 2 volte prima di "edificarne" uno.

luca22583
12-11-2009, 17.12.05
sono una popolazione che vive per cultura loro di espedienti, elemosina, furti, non vogliono l'integrazione, mandano i bambini di 8anni a far l'elemosina da soli, quelli di 1 anno vengono portati in giro con le mamme in pieno inverno per impietosire le persone*, occupano i primi posti che trovano, non hanno nessun tipo di volontà di integrarsi... no veramente sarò razzista ma i rom sono l'unica popolazione per cui non riesco a spezzare una lancia che una.

* Ah tutto questo ovviamente quando di fianco alla roulotte hanno macchine da 50mila euro e girano con addosso tutto l'oro di Fort Knox

Gatto_Nero
12-11-2009, 17.13.19
Io non capisco solo perchè qui dentro ogni qual volta uno ponga un problema che tocchi un certo "gruppo" di persone (raggruppabili x etnia, religione, zona di provenienza o qualsivoglia altro modo) viene sempre e perennemente additato come razzista....

Ma si fa tanta fatica a concepire che, in determinate situazioni, queste persone rappresentino realmente un problema? Qui si da del razzista alle persone con la facilità con la quale ci si soffia il naso...

luca22583
12-11-2009, 17.16.34
Io non capisco solo perchè qui dentro ogni qual volta uno ponga un problema che tocchi un certo "gruppo" di persone (raggruppabili x etnia, religione, zona di provenienza o qualsivoglia altro modo) viene sempre e perennemente additato come razzista....

Ma si fa tanta fatica a concepire che, in determinate situazioni, queste persone rappresentino realmente un problema? Qui si da del razzista alle persone con la facilità con la quale ci si soffia il naso...
Son perfettamente
Questo terrore di avere opinioni "scomode" quando in realtà spesso sono basate su fatti proprio non la capisco.
Possono essere opinioni personali più o meno condivisibili ma il razzismo è un'altra cosa :)

Giggio93
12-11-2009, 17.18.32
non sono assolutamente barbari. teniamo presente che i campi rom occupano spazio pubblico e quindi non dovrebbero esistere. basta questo per toglierli senza pensare di aver fatto qualcosa di moralmente sbagliato.
cmq quella di distruggere i campi rom è una cosa che già si fa, il problema è la frequenza. se distruggessero un campo appena viene costruito, gli zingari ci penserebbero 2 volte prima di "edificarne" uno.

sei i tuoi metodi rispecchiano la tua personalità allora non c'è tanta differenza tra te ed un ostrogoto :)

e dove vanno a vivere poi? sotto i ponti? :)
Bel luogo per farci crescere un bambini, certamente meglio di un campo rom :)


io mi chiedo a volte se di tanto in tanto vi passano dei neuroni per il cervello :)

gaz_berserk.
12-11-2009, 17.29.49
sono una popolazione che vive per cultura loro di espedienti, elemosina, furti, non vogliono l'integrazione, mandano i bambini di 8anni a far l'elemosina da soli, quelli di 1 anno vengono portati in giro con le mamme in pieno inverno per impietosire le persone*, occupano i primi posti che trovano, non hanno nessun tipo di volontà di integrarsi... no veramente sarò razzista ma i rom sono l'unica popolazione per cui non riesco a spezzare una lancia che una.

* Ah tutto questo ovviamente quando di fianco alla roulotte hanno macchine da 50mila euro e girano con addosso tutto l'oro di Fort Knox

la gente sa riempirsi la bocca di belle parole ma quando gli chiedi cosa si fa per lo sfruttamento di minori fanno scena muta :asd:
il fatto è che ok diamogli libertà ma fra un po sarà anarchia qui

Giggio93
12-11-2009, 17.33.10
la gente sa riempirsi la bocca di belle parole ma quando gli chiedi cosa si fa per lo sfruttamento di minori fanno scena muta :asd:
il fatto è che ok diamogli libertà ma fra un po sarà anarchia qui

allora invertiamo la domanda: Tu come risolveresti lo sfruttamento di minori?

fppiccolo
12-11-2009, 17.35.57
non sò da voi ma nella mia città, anni fà, gli avevao costruito delle case che non hanno proprio voluto fin quando, una volta distrutte le loro baraccopoli, non hanno avuto altra scelta che andarci...ah mi sembra pure che godano di una piccola "pensione" di 400€ ma forse mi sbaglio

gaz_berserk.
12-11-2009, 17.38.50
allora invertiamo la domanda: Tu come risolveresti lo sfruttamento di minori?

costringerli a mandarli a scuola
dare a loro delle case
poi per il lavoro sarebbe difficile ma qualcosa nelle imprese di pulizia si trova...

nei paesi dell'est fino a poco tempo fa il loro lavoro di solito era spazzini

Wiz
12-11-2009, 18.26.59
Io non sto dicendo che non ci sia un problema.
Ma non capivo e non capisco tutt'ora la domanda di Gaz.
Il loro ruolo nella società? Che cosa significa?
Lavorare mi/ci pone al di sopra di queste persone, mi/ci dà un ruolo nella società?
Io sinceramente non credo che basti il lavoro per qualificare una persona e poterla considerare utile. La maggior parte delle persone fa giusto il minimo indispensabile, spesso pure male. Però risulta che ha un lavoro, magari una casa.
Ha un ruolo?
Non so, credo si stia approcciando il problema dal verso sbagliato.

gaz_berserk.
12-11-2009, 18.33.21
Io non sto dicendo che non ci sia un problema.
Ma non capivo e non capisco tutt'ora la domanda di Gaz.
Il loro ruolo nella società? Che cosa significa?
Lavorare mi/ci pone al di sopra di queste persone, mi/ci dà un ruolo nella società?
Io sinceramente non credo che basti il lavoro per qualificare una persona e poterla considerare utile. La maggior parte delle persone fa giusto il minimo indispensabile, spesso pure male. Però risulta che ha un lavoro, magari una casa.
Ha un ruolo?
Non so, credo si stia approcciando il problema dal verso sbagliato.

il mio discorso verte anche sul fatto che apparentemente non fanno nulla di nulla o nulla di buono e bisogna fargli fare qualcosa altrimenti vivranno come dei parassiti per sempre, come dicevo nei paesi dell'est uno dei quali è la mia madrepatria il loro ruolo è prevalentemente di spazzini e cosi hanno da che guadagnarsi e non delinquono, certo in Bosnia sono pochi ormai...qui in italia sono molti di più.
ma proprio perché non vivono come noi in case o appartamenti bisognerebbe trovare una soluzione dandogli un lavoro uno scopo un ruolo...
era questo il senso

funazza
12-11-2009, 19.18.05
santo cielo... ma trovati tu uno scopo e liberaci dai tuoi deliri :|

lo "scopo" dei rom è di fare sentire meglio tutti quelli che quando li vedono si disgustano e si sentono esseri superiori. perché in fondo che cazzo ce ne frega se quelli vivono per strada e sono costretti a elemosinare, noi abbiamo uno scopo, mica merda sotto le unghie

gigggi
12-11-2009, 20.16.06
sei i tuoi metodi rispecchiano la tua personalità allora non c'è tanta differenza tra te ed un ostrogoto :)

e dove vanno a vivere poi? sotto i ponti? :)
Bel luogo per farci crescere un bambini, certamente meglio di un campo rom :)


io mi chiedo a volte se di tanto in tanto vi passano dei neuroni per il cervello :)

grazie a dio il tuo finto buonismo va afarsi fottere quando si pensa all'atto pratico. che a te piacia o no, i campi rom vengono tirati giù, eppure non mi sembra di vivere in un paese ostrogoto.
magari crescendo capirai che quello che può sembrare giusto non è sempre applicabile ;)

boys
12-11-2009, 20.33.04
ovviamente prima di regalare casa ai zingari mi auguro che lo stato provveda alle centinaia di migliaia di famiglie italiane che hanno problemi ;)
... e poi per mantenergliela chi gliela mantiene ? io?
MAPPERPIACERE ...

gaz_berserk.
12-11-2009, 20.42.29
santo cielo... ma trovati tu uno scopo e liberaci dai tuoi deliri :|

lo "scopo" dei rom è di fare sentire meglio tutti quelli che quando li vedono si disgustano e si sentono esseri superiori. perché in fondo che cazzo ce ne frega se quelli vivono per strada e sono costretti a elemosinare, noi abbiamo uno scopo, mica merda sotto le unghie

tu hai qualche problema :|
cioè io sto dicendo di aiutarli e arriva sto gibbone a sbraitare :tsk:
incredibile, sei tu che stai delirando...


ovviamente prima di regalare casa ai zingari mi auguro che lo stato provveda alle centinaia di migliaia di famiglie italiane che hanno problemi ;)
... e poi per mantenergliela chi gliela mantiene ? io?
MAPPERPIACERE ...

ci sono molti zingari italiani che vivono qui da molte generazioni perché dovrebbero essere diversi da te?


non sò da voi ma nella mia città, anni fà, gli avevao costruito delle case che non hanno proprio voluto fin quando, una volta distrutte le loro baraccopoli, non hanno avuto altra scelta che andarci...ah mi sembra pure che godano di una piccola "pensione" di 400€ ma forse mi sbaglio

io non gli darei una pensione ma un lavoro

Giggio93
12-11-2009, 20.58.12
grazie a dio il tuo finto buonismo va afarsi fottere quando si pensa all'atto pratico. che a te piacia o no, i campi rom vengono tirati giù, eppure non mi sembra di vivere in un paese ostrogoto.
magari crescendo capirai che quello che può sembrare giusto non è sempre applicabile ;)

il mio finto buonismo si chiama civiltà :)
Ma bastano due neuroni per capire che buttare per strada le persone non è un gran metodo per favorire l'integrazione :)
Evidentemente neanche due neuroni...:)

Giggio93
12-11-2009, 21.01.43
costringerli a mandarli a scuola
dare a loro delle case
poi per il lavoro sarebbe difficile ma qualcosa nelle imprese di pulizia si trova...


E sarebbe tutto molto giusto se poi le cose da te dette venissero applicate.
Ma il problema e che non gli si da una casa, non ci sono gli agenti che vanno prendere i bambini, e non ci si cura del loro lavoro.
Lo stato non se ne preoccupa, e quando accade non va al di là del provvedimento comunale, non esiste un vero "piano" da parte dello stato per risolvere la situazione, non si agisce.


Poi qui ci sono addirittura geni che propongono di gettarli in strada, noto metodo per favorire l'integrazione :asd:

gaz_berserk.
12-11-2009, 21.17.02
E sarebbe tutto molto giusto se poi le cose da te dette venissero applicate.
Ma il problema e che non gli si da una casa, non ci sono gli agenti che vanno prendere i bambini, e non ci si cura del loro lavoro.
Lo stato non se ne preoccupa, e quando accade non va al di là del provvedimento comunale, non esiste un vero "piano" da parte dello stato per risolvere la situazione, non si agisce.

era per quello che ho fatto un certo discorso, perché lo stato non fa un cazzo, certo probabilmente si occupano di problemi maggiori come salvare le chiappe a berlusconi nei suoi processi :asd:

gigggi
12-11-2009, 21.20.17
il mio finto buonismo si chiama civiltà :)
Ma bastano due neuroni per capire che buttare per strada le persone non è un gran metodo per favorire l'integrazione :)
Evidentemente neanche due neuroni...:)

e ripeto, grazie a dio che ai piani alti non la pensano come te, altrimenti saremmo un paese del terzo mondo :asd:

e poi, piccolo, gli insulti tieniteli per te.

Giggio93
12-11-2009, 21.24.48
e ripeto, grazie a dio che ai piani alti non la pensano come te, altrimenti saremmo un paese del terzo mondo :asd:

e poi, piccolo, gli insulti tieniteli per te.
Ti auguro di sguazzare nella melma di mondo che vorresti :)

ma che cazzo ti metodi sono....
Mi auguro che tu non entri mai in politica, finiresti tipo la mussolini.

funazza
12-11-2009, 21.41.01
"gibbone" è molto carino, grazie :asd:

comunque c'è qualcosa che non mi torna: prima definisci i rom inutili e dopo li vuoi trasformare in utili dandogli casa e un lavoro? di conseguenza se uno che ha casa e lavoro improvvisamente li perde diventa inutile per la società?

spiegami

gaz_berserk.
12-11-2009, 22.55.46
"gibbone" è molto carino, grazie :asd:

comunque c'è qualcosa che non mi torna: prima definisci i rom inutili e dopo li vuoi trasformare in utili dandogli casa e un lavoro? di conseguenza se uno che ha casa e lavoro improvvisamente li perde diventa inutile per la società?

spiegami

già :asd:

no io parlo in generale di come vivono è ovvio che chi perde casa e lavoro non è inutile ma solo sfigato, quindi si trova in quella situazione non di sua volontà, mentre i gitani vogliono vivere cosi senza nulla apparentemente...
io cercavo di dire che visto che vivono così appunto serve una soluzione dargli casa tipo container o case di legno come in Abruzzo e un lavoro umile e di toglierli dai campi nomadi visto che sono sporchi...

e comunque vai a leggerti il mio secondo post che ho scritto ieri
post n 8 (http://multiplayer.it/forum/open-space/514585-3-rom-uccidono-commerciante.html#post7243593)