PDA

Visualizza versione completa : Terremoto a sumatra



Sauron.
30-09-2009, 20.14.52
Ecco a voi la notizia:J


IACARTA - Torna l'incubo terremoto a Sumatra. La grande isola indonesiana che cinque anni fa pianse 168.000 morti per lo tsunami di Santo Stefano, è stata scossa da un violento terremoto di magnitudo 7.6 Richter. Crollati moltissimi edifici; distrutti alberghi e scuole; incendi e scoppi segnalati in buona parte dell'isola; migliaia di persone intrappolate sotto le macerie. "Temiamo più di mille morti", ha detto l'Unità di crisi indonesiana. Raso al suolo un ospedale a Padang, capoluogo della provincia di Sumatra Occidentale, nell'area vicina all'epicentro del terremoto.

Sumatra e Samoa, due episodi distinti. Meno di 24 ore dopo lo tsumani che ha portato morte e devastazione nelle isole di Samoa nell'Oceano Pacifico, a 8.000 chilometri dall'Indonesia, la terra ha tremato ancora nell'est del mondo. Due episodi distinti "originati da fenomeni tellurici diversi", dicono gli esperti, anche se avvenuti a breve distanza di tempo e in aree relativamente vicine.

Sisma sottomarino. Erano le 17.16 (le 12.16 in Italia), quando a Sumatra c'è stata la prima fortissima scossa. Successivamente, un'altra di magnitudo di 6.2 Richter, di poco inferiore a quella che lo scorso aprile colpì l'Abruzzo, ha fatto tremare di nuovo l'isola. Secondo gli esperti, si è trattato di un sisma sottomarino, a circa 50 chilometri dalla costa di Padang, sulla stessa faglia del maremoto che nel 2004 provocò un gigantesco tsunami sotto il quale morirono 260.000 persone.

Panico e devastazione nelle città. Padang è la città maggiormente colpita. Le strade sono interrotte e allagate dalle condotte dell'acqua spaccate; le comunicazioni telefoniche impossibili e l'erogazione dell'energia elettrica sospesa. Regna il caos. Le immagini televisive rimandano scene di devastazione. L'aeroporto è chiuso: il tetto è crollato.

La città di Padang, 900.000 abitanti a 1.300 chilometri dalla capitale Giakarta, è stata investita da un'onda d'urto che ha sbriciolato gli edifici e fatto crollare i ponti.

Il sisma ha risparmiato Giakarta dove ci sono i più importanti siti petroliferi del Paese e il più antico terminal di gas liquido naturale, ma è stato avvertito a Singapore, 2.000 chilometri a ovest di Padang.

Finora le vittime accertate sarebbero solo 75, ha riferito il vicepresidente indonesiano, ma il bilancio è destinato ad aggravarsi.

Nessun italiano coinvolto. La Farnesina, in contatto con l'ambasciata italiana di Giakarta, ha fatto sapere che nessuno tra i 20 turisti italiani presenti nella zona è rimasto coinvolto. Illesi anche i 15 italiani missionari saveriani a Padang.


Tremendo...

Zanarkander
01-10-2009, 00.31.28
Aggiornamento :|


SISMA MAGNITUDO 6,3 IN PERU'
Un terremoto in Peru' di magnitudo 6,3 della scala Richter e' stato registrato dall'Istituto Sismologico Americano. Il terremoto
e' avvenuto nell'area sud-est del Peru', non lontano dal confine con la Bolivia. Secondo i dati dell'US Geological Survey la scossa e' avvenuta a 250 chilometri di profondita', in una zona situata a circa 160 chilometri dalla capitale boliviana di La Paz.ma la cosa più preoccupante :|


Ma ora una sottile paura si diffonde. Secondo alcuni geologi americani gli sconvolgimenti degli ultimi giorni si ripercuoteranno sull'equilibrio dell'intero sottosuolo terrestre.fonte ANSA (http://www.ansa.it/web/notizie/rubriche/mondo/2009/09/29/visualizza_new.html_963672725.html):brr:

Squizzo
01-10-2009, 00.47.29
fonte ANSA (http://www.ansa.it/web/notizie/rubriche/mondo/2009/09/29/visualizza_new.html_963672725.html):brr:
Giacobbo è stato assunto dall'ansa? :.:

fppiccolo
01-10-2009, 10.36.27
qualcuno disse che prima del 2012 ci sarebbero stati dei "cambiamenti" a livello terrestre...non che voglia dire ma quell'aria stà diventando peggio di una pista da ballo

destino
01-10-2009, 10.45.12
Considerare strano un terremoto in una delle zone + sismiche del mondo è proprio anomalo, eh si :sisi:

shottolo
01-10-2009, 11.59.17
mi associo a destino
il perù è uno stato paurosamente sismico... ricordo che in ogni ufficio pubblico (ma anche musei, stazioni dei bus, ecc) c'è una zona antisismica... e stiamo parlando del sudamerica, dove c'è gente che vive ancora in capanne di fango.

boys
01-10-2009, 15.14.19
basta che non rirompe le palle da noi ...

Wiz
01-10-2009, 15.17.27
Boys, giuro, io devo ancora capire quando scherzi e quando sei serio.

boys
01-10-2009, 15.26.13
Boys, giuro, io devo ancora capire quando scherzi e quando sei serio.

sono stato frainteso (cit) :asd:

dato che sopra parlavano di sconvolgimenti in tutto il mondo mi sono solo augurato di non rivivere lo scorso aprile in cui si sentiva una scossa al giorno ...
e' ovvio che mi dispiace x quelle persone , non l ho scritto perche' mi sembrava ovvio :birra:

non pensate sempre a male , anche io ho un cuore :red:

destino
01-10-2009, 16.34.38
boys noi non abbiamo vissuto proprio nulla di simile a quello che hanno vissuto li.

La scossa che ha demolito L'Aquila era di 5.1 richter, qua parliamo di una scossa sopra gli 8 richter, questo vuol dire, senza neanche fare i conti al millesimo, una scossa 1000 volte + potente

boys
01-10-2009, 16.55.10
ma e' ovvio destino , solo che abitando all ultimo piano le sentivo tutte e mi ero rotto le palle ...