PDA

Visualizza versione completa : [sub] Ai nuotatori



BESTIA_kPk
29-09-2009, 17.31.22
Hummm, è quasi un sondaggio, di curiosità.

Chi ha imparato a nuotare da solo e dove? mare, piscina?
Chi ha preferito fare il corso di nuoto l'ha fatto come esperienza iniziale oppure l'ha fatto in tarda età?
Che fortunati i binbi che imparano prestissimo :@

Ho iniziato da poco un corso di nuoto, due botte a settimana.
Non ho mai imparato a nuotare prima, al mare non galleggio T_T
Figlio di un [ex]pescatore T_T
:tsk:

boys
29-09-2009, 17.36.35
imparato in piscina
costretto dai genitori
avevo circa 12 anni

Gatto_Nero
29-09-2009, 17.38.55
Io ho imparato da solo, al mare. Avrò avuto circa 7 / 8 anni. Mi piaceva così tanto stare in acqua (mi piace tutt'ora) che direi che col tempo mi è venuto spontaneo.
Certo la mia nuotata non è proprio il massimo dello stile, ma per stare a galla ci stò bene!

M@TTE
29-09-2009, 17.46.02
Imparato in piscina, i miei mi ci hanno portato quando avevo 5 anni.

Ho fatto nuoto per 10 anni, poi quando è arrivato il momento di decidere se fare agonismo o no, ho deciso proprio di smettere...

Alborosso
29-09-2009, 18.12.35
In mare ci sono nato , però per motivi vari adesso abito in montagna, i miei zii appena ho imparato a camminare mi hanno buttato in acqua da una barca io ridevo e bevevo acqua:asd:, poi da ragazzo ho fatto il corso ARA di sub in piscina e quando ancora il fisico "teneva" ero un ottimo praticante della pesca "all'aspetto".

Kiara
29-09-2009, 18.18.35
imparato in piscina. i miei mi fecero fare un corso durante una vacanza, ero proprio bimba. L'anno dopo andai a sbattere contro gli scogli a Cipro.:asd:

Kizzard51
29-09-2009, 18.54.21
Solo.
Mare.
Età sconosciuta, ma si pensa che ne avesse 6.
Il soggetto è stato poi costretto a praticare nuoto quando aveva 8 anni, ma ha smesso dopo 4 anni perché i genitori erano stanchi di dover sentire le sue continua lamentele.

PS: Piscina di merda!!!

Sauron.
29-09-2009, 18.54.38
imparato al mare,
dopo 3 anni di nuoto

M_Armani
29-09-2009, 18.57.21
Buttato in acqua dal genitore in piscina a boh 6 anni. Poco agonismo. Solo gare corte per un problema alla respirazione.

Galleggiano tutti, galleggerai anche tu.

Lo vuoi un palloncino?

MaGiKLauDe
29-09-2009, 18.58.48
Mi rendo conto ora di non avere assolutamente memoria di come e quando io abbia imparato a nuotare. :|

jM_Mc
29-09-2009, 19.05.17
imparato in piscina
costretto dai genitori
avevo circa 12 anni

per un accenno di lordosi

Wiz
29-09-2009, 19.07.33
Da che ho 8 mesi ho passato le mie vacanze al mare.
I miei dicono che sin dai primissimi anni io vivevo in acqua.
All'inizio coi classici braccioli (che io chiamavo baobao), poi senza. Però ero piccina piccina.

LJP
29-09-2009, 19.08.58
io ho imparato quando andavo alle medie,in piscina,e prima di quel tempo avevo una paura assoluta dell'acqua...non so perchè.Adesso ovviamente è l'incontrario.

Strana,la paura dell'acqua.
Rimane il fatto che la morte peggiore che posso concepire è morire affogato,ci sto male solo a pensarlo.

bejita
29-09-2009, 19.18.35
a 8 anni al mare, quell'anno ho anche imparato ad andare in bici :teach:



Rimane il fatto che la morte peggiore che posso concepire è morire affogato,ci sto male solo a pensarlo.

la peggiore è affogare nell'acido, perchè nel frattempo bruci pure :japu:

radoen
29-09-2009, 19.28.44
non ricordo, forse in piscina forse al mare forse da un libro o un video illustrativo, ho rimosso tutto e non ricordo il perchè :sisi::sisi::sisi::sisi::sisi:

Khorne
29-09-2009, 19.35.46
Imparicchiato nel lago, da quando avevo 7 anni. L'estate successiva mini-corso di nuoto per avere le basi, e da lì in poi furia nuotatrice solitaria :metal:

Khorne
29-09-2009, 19.36.58
la peggiore è affogare nell'acido bollente, perchè nel frattempo bruci e cuoci pure :japu:

fixed

HanSolo
29-09-2009, 19.38.02
non so nuotare e sinceramente non mi crea alcun problema,anche perche' adoro la montagna.detto questo non mi e' mai interessato piu' di tanto imparare a nuotare,ho sempre preferito praticare calcio!eeheh

Wiz
29-09-2009, 19.39.52
E su questa perla io quasi quasi chiuderei tutto.
Anche il topic di donaldrigo :asd:

sharkone
29-09-2009, 19.55.29
Dalle mie parti l'estate si vive in acqua, ed essendo abbastanza profonda viene quasi naturale fin da piccoli imparare a galleggiare, fare il morto e cose varie e poi di conseguenza nuotare.
Mia madre sicuramente è stata quella ad aiutarmi di più ma soprattutto a trasmettermi l'amore per il mare.

E poi sono pur sempre uno squalo:sisi:

JEDI
29-09-2009, 19.55.36
L'acqua è il mio elemento primario. Mi rilassa, mi culla, mi ci perdo dentro.
Da bambino la prima bella bevuta di acqua di mare che mi ha esorcizzato ogni paura di annegare e schiuso i confini di un nuovo mondo.
Ovviamente il nuoto è l'unico sport che riesco a praticare con una certa continuità.
Evitare assolutamente l'autodidattismo ( neologismo coniato per l'occasione ), con movimenti sbagliati si possono fare disastri.
Al contrario un bel corso, anche da adulti, fa miracoli per la schiena, ve lo dice la mia ernia del disco.

frank10
29-09-2009, 20.33.48
Ho imparato a 5-6 anni non ricordo se al mare o nella piscina davanti a casa (più probabile in quest'ultima). D'altronde visto che al mare ci abito è impensabile qui non saper nuotare perchè in estate un bagno con gli amici ogni tanto si fa. Quanto è più fica la montagna però :| T_T

MarcoLaBestia
29-09-2009, 20.46.48
da piccolo nuotavo come i cani, uguale uguale, poi diversi anni fa ho iniziato a fare stile libero in mare. Ma proprio libero. :asd:

ultimamente ho iniziato a nuotare meglio grazie agli hint di questo video (http://www.youtube.com/watch?v=6SVfLvO5Z0M).

a breve andrò pure io in piscina.

Fabio
29-09-2009, 22.19.50
Ho imparato in piscina. Ho fatto nuoto per la bellezza di 12 anni, dai 3 ai 15 anni. Peccato che non mi piacesse, forse perché da piccolo mi avevano costretto controvoglia a farlo (e non ho mai superato questo trauma).

Da quando ho smesso di fare nuoto credo di aver nuotato al max. 1 o 2 volte. Saranno almeno 10/12 anni che non metto piede né in mare (e abitandoci è una cosa abbastanza paradossale), né in piscina. Non saprei nemmeno dire se ne sono ancora capace.

Emerald_Weapon
29-09-2009, 22.27.29
Non sono sicuro di aver mai imparato.......ogni tanto però sembro galleggiare dignitosamente :sisi:

Al massimo ti attacchi due braccioli al sedere e fai il morto, vedi però di non stare a faccia in giù.


A me da piccolo (ma piccolo piccolo) mio padre mi prendeva e mi portava a largo, salvo poi pentirsi quando rompevo i timpani di tutti i bagnanti e costretto a ritirarsi per la vergogna :|

Dio che figlio schifoso che sono :(

Di0
29-09-2009, 22.29.20
Non saprei nemmeno dire se ne sono ancora capace.
Probabilmente si'.

Ho imparato da bambino (boh, 6-8-9 anni, una roba cosi'), su obbligo dei genitori che mi hanno mandato ai corsi di nuoto, credo su consiglio di un pediatra, ortopedico o uno di quegli stregoni la'.
Non e' stata un'idea sbagliata, ho fatto diversi anni di nuoto, fino al momento in cui dovevo iniziare l'agonismo e quindi ho mollato: troppa fatica e troppo poco divertimento.
Nuoto discretamente bene, tanto in mare quanto in piscina, senza essere una furia, me la cavo e mi piace quando si e' in compagnia, mi piace poco come "sport" fine a se' stesso.

Ricordo ancora come un incubo la prima lezione di nuoto: la maestra che mi va alle spalle e mi spinge in piscina senza complimenti. E' viva ed ha potuto farlo solo perche' eravamo mocciosetti alti mezzo cazzo e di pochi anni, chiunque mi facesse adesso una cosa simile, uscirei dalla piscina, andrei alle sue spalle, e gli romperei il cranio con una palla medica. :asd:

stan
29-09-2009, 22.47.56
Anche io ho iniziato da sgorbietto, mi sa avevo 4 anni. Poi mi son rotto le balle intorno ai 10 anni, ero sempre a corto di fiato e di voglia. Ora però voi riprendere, non so se mi converrebbe ripartire da un corso.

Il mio stile libero è: 3 bracciate - respiro - (nefacciodipiùdipiùdipiù) 6 bracciate - respiro - (occasso) 4 bracciate - respiro/acqua in gola. Fermo.

Sono incostante in ogni cosa, è fantastico. :asd:

billygoat
29-09-2009, 23.26.42
io ho fatto una via di mezzo... a galleggiare ho imparato al mare, a nuotare (nuotare è una cosa ben diversa dal galleggiare) in piscina.
una decina d'anni di nuoto e ho smesso alle soglie dell'agonismo... all'epoca facevo le mie 80 vasche in scioltezza in meno di un'ora... oggi se arrivo a 30 in un'ora senza trovarmi con la lingua che striscia a fondo vasca sono contento: l'unione tra la chiusura del nuoto costante e la scoperta della birra è stata pessima per la mia pancia! :asd:

sara_bleeckerst
29-09-2009, 23.38.01
ho imparato a 8 anni in una piscina di un villaggio turistico.
mi risultò talmente tanto triste che poi non ho più voluto provare ad imparare a nuotare.
adesso per lo più galleggio e faccio finta di fare la rana.

lo stile che più mi piace è: infilata col culo nel ciambellone mentre remo con le braccia verso i cavalloni :metal:

Kizzard51
29-09-2009, 23.59.41
lo stile che più mi piace è: infilata col culo nel ciambellone mentre remo con le braccia verso i cavalloni :metal:

Lo sai che questa frase non l'avresti duvuta scrivere, vero? :)

Fabio
30-09-2009, 00.03.00
Probabilmente si'.

Non che ci tenga a scoprirlo. :asd:

MarcoLaBestia
30-09-2009, 00.05.39
Lo sai che questa frase non l'avresti duvuta scrivere, vero? :)

lo sa benissimo, per quello l'ha scritta. :asd:

sara_bleeckerst
30-09-2009, 00.24.46
cosa c'è di strano in quella frase? :look:

Angus_McGyver
30-09-2009, 10.04.14
:roll3:

Luka83
30-09-2009, 10.59.37
probabilmente ho imparato prima a nuotare che a camminare :D, qui da me (Taranto) se non sai nuotare sei emarginato :asd:
ho fatto qualche anno di piscina, ma niente a livello agonistico, anche se mi è stato proposto. direi che ho una buona tecnica.



P.S. l'anno scorso sono andato al mare fino a novembre :D (è uno dei vantaggi dell'essere terrone)

sara_bleeckerst
30-09-2009, 11.10.20
io sono terrona e per arrivare alla spiaggia mi ci vuole un'ora di macchina come minimo :|

hamlin83
30-09-2009, 11.23.44
buttato in piscina a 5 anni, in quella dei bambini alta 30 cm, craniate non indifferenti, cmq al mare materassino tutta la vita:sisi:

Kizzard51
30-09-2009, 11.34.23
Sei voluta andare a vivere a Roma? Bene, così impari! :sisi:

sara_bleeckerst
30-09-2009, 11.45.41
Sei voluta andare a vivere a Roma? Bene, così impari! :sisi:

mi riferivo alla mia casa in molise :asd:

Luka83
30-09-2009, 11.53.54
io sono terrona e per arrivare alla spiaggia mi ci vuole un'ora di macchina come minimo :|

io 5 minuti e sono già in acqua :D



da piccolo sapevo anche sciare, ho vinto anche una gara a courmayeur :sisi:. adesso non credo che ne sarei ancora capace

Berek
30-09-2009, 13.58.12
Amo nuotare e il mare in generale. Ho iniziato a 4-5 anni, quando i miei mi iscrissero per la prima volta in piscina.

FiLoX
30-09-2009, 14.18.20
mi riferivo alla mia casa in molise :asd:
L'Adriatico è un mare? :asd:
Comunque, imparato in fiume, forse una delle cose più pericolose al mondo. Avevo 7 anni, con mia madre. Poi un corso di nuoto con un simpatico insegnante ecuadoregno di 2 settimane e un anno 2 anni fa: adesso riesco a fare una quarantina-45 vasche in un'ora ma è tanto che non vado, lo stile libero è quasi decente. Mi piace moltissimo, in compenso, pescare in apnea nonostante sia davvero complesso e faticoso :)

hamlin83
30-09-2009, 15.09.43
L'Adriatico è un mare? :asd:
Comunque, imparato in fiume, :)

Il Ticino?:asd:

anche io ci ho sguazzato qualche volta ma diciamoci la verità: fa abbastanza schifo...e cmq occhio a quel fiume, ogni estate qualcuno ci rimane

BESTIA_kPk
30-09-2009, 15.40.58
60 vasche in un'ora?

Hummm attualmente dopo 4 lezioni faccio 6 e dico SEI metri, ma non sempre.
A dorso.
Bevendo qualcosina :asd:
Devo ancora capire come gira il discorso del freddo: stai fermo e crepi congelato, ti muovi troppo e crollano le energie, ecc ecc

Non è necessario saper nuotare, per sopravvivere... ma ci si precludono:
- attività fisica potenzialmente salutare e piacevole [scarica lo stress]
- il mare senza saper nuotare è proprio una palla appesa ai maroni
- la pesca subaqqquea o anche snorkeling mi paiono interessantissime attività

M_Armani
30-09-2009, 15.44.22
hai tre anni di tempo

BESTIA_kPk
30-09-2009, 16.15.09
hai tre anni di tempo

Saggia risposta, ma a naso penso che mi romperò i maroni a fare anche solo qualche vasca di fila :D

Così, un po' come palestra, la monotonia uccide le buone intenzioni.

Berek
30-09-2009, 16.29.38
Io ho smesso di andare in piscina fondamentalmente per la monotonia di fare vasche in un senso e poi nell'altro e per il terribile shock di buttarsi in acqua gelida quando si è ancora asciutti. Altrimenti al mare, o in piscina d'estate, una volta che si è entrati in acqua e ci si è abituati alla temperatura, amo starmene a sguazzare una mezz'oretta prima di tornare a rosolarmi (quando ci riesco senza bruciarmi).

Il mio stile preferito è "rana", lo stile libero mi riesce bene ma amo vedere la direzione in cui nuoto, cosa che vale anche per il dorso, mentre lo stile "delfino" è molto bello ma estremamente faticoso.

FiLoX
30-09-2009, 18.25.09
Il Ticino?:asd:

anche io ci ho sguazzato qualche volta ma diciamoci la verità: fa abbastanza schifo...e cmq occhio a quel fiume, ogni estate qualcuno ci rimane
No tranquillo, in un simpatico torrente chiamato Erro in Piemonte. Il Ticino non è proprio il massimo della vita, le nutrie sono molto ospitali e divertenti ma dopo un po' stufano, c'ho fatto il bagno solo quando mi ribaltavo in canoa :asd: bestia, snorkeling e pesca subacquea sono entrambe attività molto affascinanti e dopo un anno di corso non avrai alcun problema (almeno a fare la prima). Il casino della pesca è il vestirsi e il prepararsi ma è un'esperienza unica, lo snorkeling è più tranquillo e vedi anche più pesci dato che non si spaventano, se ti piace la natura prendi 2 piccioni con una fava. :)

BESTIA_kPk
02-10-2009, 08.58.47
Ya, piace la natura e la parte subacquea mi manca in toto dal vivo.
Magari la pesca no, ma lo snorkeling sarà quasi sicuramente un mio interesse se nasce un minimo di passione per l'ambiente ^^

Di0
02-10-2009, 09.39.10
Devo ancora capire come gira il discorso del freddo: stai fermo e crepi congelato, ti muovi troppo e crollano le energie, ecc ecc


Ritmo, e' come le prime volte che vai a correre, o passeggi e ti scazzi, o corri come un coglione e dopo tre minuti vomiti l'anima. Il segreto e' il ritmo, ed e' una cosa diversa da persona a persona e da attivita' ed attivita'. Prova a partire facendo tre bracciate-respiro-tre bracciate ad un intervallo tale che tu non senta troppa fatica, ma e' una cosa che devi provare tu.
Consiglio: non sforzare sulle gambe, il grosso del lavoro lo fanno le braccia, le gambe servono solo a bilanciare o quasi, se spingi troppo con le gambe rischi crampi e, oltre una certa velocita', pare sia addirittura controproducente.
Infine, controlla il respiro, e' la cosa piu' importante, cerca di capire quanto tempo c'e' tra una respirazione e l'altra e regolati di conseguenza.
Per il genere di attivita' che fai, nuoto lo gestisci tranquillamente, cazzo. E' solo che ci devi prendere la mano.

BESTIA_kPk
02-10-2009, 10.04.54
Ritmo, ... Prova a partire facendo tre bracciate-respiro-tre bracciate ad un intervallo tale che tu non senta troppa fatica, ma e' una cosa che devi provare tu.
Consiglio: non sforzare sulle gambe...
Infine, controlla il respiro, e' la cosa piu' importante, cerca di capire quanto tempo c'e' tra una respirazione e l'altra e regolati di conseguenza.
Per il genere di attivita' che fai, nuoto lo gestisci tranquillamente, cazzo. E' solo che ci devi prendere la mano.

Ritmo e non sforzare sulle gambe -> aiaiai
Per ora riesco a portarmi avanti *solo* con le gambe, giusto ieri mi ha fatto iniziare a provare un braccio per il dorso.
Il respiro è altro punto dolente: ho una respirazione che passa dal superficiale all'affannata.
L'acqua è l'elemento che gestisco peggio, quindi mi tocca impegnarmi al max :@ son curioso di scoprire quante lezioni mi serviranno per nuotare decentemente in stile libero :asd:
Of course, grazie dei consigli.

Phoenix_CH
02-10-2009, 10.37.40
alle elementari ... da noi é obbligatorio. Cmq una qualche brutta esperienza di tentato galleggiamento l'ho fatt ancora prima in sardegna...

Berek
02-10-2009, 10.56.00
son curioso di scoprire quante lezioni mi serviranno per nuotare decentemente in stile libero :asd:

Accontentati, per ora, di arrivare a non berti metà dell'acqua della piscina :asd:

BESTIA_kPk
02-10-2009, 11.03.34
Accontentati, per ora, di arrivare a non berti metà dell'acqua della piscina :asd:

No problem, anche altri nel corso -ben più skillati di me- assaggiano periodicamente il cloro a disposizione :asd:

ROLF
02-10-2009, 12.05.26
Io ho imparato piccolissimo, al mare con mio padre.
A 5 anni già mi schiaffavono in piscina.
Da adolescente facevo pre agonistica, poi ho iniziato a fare palestra e ho smesso.
Tempo fa, dopo 16 anni di inattività ho ripreso.
Il primo giorno ho chiuso a 50 vasche e mi sembrava di morire. Poi in poco tempo ho avuto un'escalation paurosa: 56 - 60 - 66 - 70 - 76 - 80 - 86 - 88.
Poi mi son fermato, e dopo 4 mesi mi son pure rotto le balle di fare sempre e solo avanti - indietro - avanti - indietro.
Alla fine ho rismesso :asd:
magari fra un po' ricomincio ma la voglia latita.

Stryder
02-10-2009, 14.48.32
Ho fatto 6 anni di nuoto a partire dalla prima elementare, costretto dai miei. Solo che detestavo nuotare, e dopo sei lunghi anni li ho convinti a farmi smettere. Però almeno ho imparato a nuotare, e anche bene.

In compenso, adesso da un anno ho ripreso a nuotare. L'avessi fatto prima... T_T

jM_Mc
02-10-2009, 15.36.53
Talmente precoce che imparai a nuotare nel liquido amniotico :sisi:

BESTIA_kPk
02-10-2009, 15.59.58
Talmente precoce che imparai a nuotare nel liquido amniotico :sisi:

Bel ricordo mi sovviene: ci stavo annegando alla nascita, non so ancora se dare la colpa al gemello o a chi o a cosa :asd: