PDA

Visualizza versione completa : Addio a Mike Bongiorno



The El-Dox
08-09-2009, 14.12.31
Non è uno scherzo. La notizia è di pochissimo.

La Repubblica.it » Homepage (http://www.repubblica.it/2009/09/sezioni/persone/mike-bongiorno/mike-bongiorno/mike-bongiorno.html)

E' stata la storia della TV. Beh insomma, che altro c'è da dire?

*

Venom
08-09-2009, 14.16.19
Azz,mi spiace veramente,se ne va un grande della tv...

SuperGrem
08-09-2009, 14.19.20
Praticamente era l'ultimo dei grandi vecchi, l'ultimo a fare programmi dignitosi e mai volgari.
È stato un presentatore di razza.
Peccato ma dovevamo aspettarcelo prima o poi.

Onim4ru
08-09-2009, 14.19.54
si un grande leccaculo prevaricatore..

Comunque, ha fatto di certo la storia della tv.

destino
08-09-2009, 14.21.46
è morto un pezzo di storia, riposi in pace che se lo merita

Man.Erg
08-09-2009, 14.22.16
Praticamente era l'ultimo dei grandi vecchi, l'ultimo a fare programmi dignitosi e mai volgari.

mah.
per carità, se ne va un grande pezzo di televisione, ma uomo fastidioso come pochi altri.

AlexRnR
08-09-2009, 14.30.07
*

ciao Mike...

Lufia
08-09-2009, 14.31.00
Praticamente era l'ultimo dei grandi vecchi, l'ultimo a fare programmi dignitosi e mai volgari..

Rispetto per la persona scomparsa: ma sul "programmi mai volgari" posso avanzare qualche dubbio?

Quaro.
08-09-2009, 14.39.19
Vero, un grande della tv. In pochi la sapevano fare come lui

R.I.P :)

*Lorenzo*
08-09-2009, 14.46.26
Lui era il simbolo della tv italiana. Per lo meno di ciò che era prima che diventasse quello che è ora. Forse non sarai stato il top della simpatia, ma sicuramente sei stata la persona più influente nella storia della tv italiana. Addio Mike, ricorderò sempre le tue puntate di Bis quando ero bambino.

DIAZE
08-09-2009, 14.49.22
Mi dispiace.
RIP

sara_bleeckerst
08-09-2009, 14.59.20
mah.
per carità, se ne va un grande pezzo di televisione, ma uomo fastidioso come pochi altri.

d'accordissimo.

tra l'altro era andato da un bel po'

.nageki.
08-09-2009, 15.02.42
Si non era proprio il massimo della simpatia, però mi dispiace :|

Rubbenino
08-09-2009, 15.02.51
Mi dispiace moltissimo. Se n'è andato uno tra i più grandi (se non il più grande) della televisione italiana. Ciao Mike.

DIAZE
08-09-2009, 15.03.55
A me piace ricordarlo così :)

YMUAQxPKUH4

:asd:

FaBiOm1987
08-09-2009, 15.05.30
bo non mi fa nessun effetto:|

billygoat
08-09-2009, 15.10.56
per carità, se ne va un grande pezzo di televisione, ma uomo fastidioso come pochi altri.

amen :birra:

karuga
08-09-2009, 15.11.32
Non mi era simpaticissimo,specie negli ultimi tempi.
Ma ha fatto la tv italiana,quando ancora non faceva del tutto schifo. Stima e rispetto per questo.

stan
08-09-2009, 15.34.12
"Allegria!"

Di sicuro avrebbe salutato così...

_HeroQuest_
08-09-2009, 15.38.52
mah.
per carità, se ne va un grande pezzo di televisione, ma uomo fastidioso come pochi altri.

Quoto!

Lower
08-09-2009, 15.40.19
Dispiace, tantissimo.

Wiizpig
08-09-2009, 15.42.53
Senza parole.

sara_bleeckerst
08-09-2009, 15.44.52
"Allegria!"

Di sicuro avrebbe salutato così...

dubito :asd:

funker
08-09-2009, 15.50.19
Guardando l'homepage del Corriere in questo momento mi viene solo da sboccare. Usano l'impaginazione delle grandi tragedie, quella stessa impaginazione usata per il terremoto in Abruzzo e l'esplosione di Viareggio.

Era un conduttore televisivo, nient'altro che un conduttore televisivo. Cristo.

Squizzo
08-09-2009, 15.50.27
"Allegria!"

Di sicuro avrebbe salutato così...
beh più probabile che se ne sia andato con un "Aritmia!" :asd:

cmq vabè, televisivamente è stato un grande, almeno per chi è cresciuto con bis/telemike/superflash/ primi anni della ruota della fortuna (e per i precedenti per chi è più :old: ancora), a volte sì magari non era il massimo come simpatia, però non s'è mai tirato indietro dal fare battute, gaffes e fare ironia su se stesso :)
massimo rispetto poi per quel che ha fatto prima di radio e tv, soprattutto in tempo di guerra :birra:

RIP

FaBiOm1987
08-09-2009, 15.51.03
è stato un grande del'Hip pop....ha superato i confini raziali un'icona della musia...

destino
08-09-2009, 15.58.16
Guardando l'homepage del Corriere in questo momento mi viene solo da sboccare. Usano l'impaginazione delle grandi tragedie, quella stessa impaginazione usata per il terremoto in Abruzzo e l'esplosione di Viareggio.

Era un conduttore televisivo, nient'altro che un conduttore televisivo. Cristo.

beh in un paese che ha imparato a leggere e scrivere guardando la tv questa morte è paragonabile ad una tragedia nazionale :sisi:

Eowyn.
08-09-2009, 15.59.20
Avete visto la nuova pubblicità della Infostrada? È uscita da pochi giorni e c'è Fiorello che la fa da solo, dicendo che Mike non c'è perchè "l'azienda ha vuloto così... a quel punto Mike fa capolino, di lato, stizzito, per essere stato messo da parte. Che ironia tragica.

1GXG1DFbXGM

sara_bleeckerst
08-09-2009, 15.59.26
Guardando l'homepage del Corriere in questo momento mi viene solo da sboccare. Usano l'impaginazione delle grandi tragedie, quella stessa impaginazione usata per il terremoto in Abruzzo e l'esplosione di Viareggio.

Era un conduttore televisivo, nient'altro che un conduttore televisivo. Cristo.

perché a noi italiani piace strapparci i capelli e fare la traGGedia napoletana.
per qualsiasi cosa.

boys
08-09-2009, 16.03.13
totalmente indifferente , ma un RIP non si nega a nessuno...

Morfeo81
08-09-2009, 16.05.11
Mi è SEMPRE stato simpatico, contrariamente all'opinione comune che, tra l'altro, mi comunicava pure mia sorella quand'ero piccolo.
Praticamente tutte le volte che lo vedeva in TV lo insultava :D : io ho passato gli anni a pensare che fosse vero, dopodichè crescendo mi sono chiesto quali motivi avessi per odiarlo e ho scoperto di non averne nessuno :D

Rip a Mike. Eri pure juventino. Respect.

sara_bleeckerst
08-09-2009, 16.06.54
Eri pure juventino.

solo un altro motivo per alimentare la mia "antipatia" :asd:

destino
08-09-2009, 16.09.20
Era un grande juventino, uno di quelli veri alla pari solo dell'Avvocato :metal:

aries
08-09-2009, 16.09.22
Ma fate cagare... e per voi riciclo pure le frasi:
a me rompono più il cazzo gli alternativi a tutti i costi (specie nei peggiori casi di antipatia manifesta, ogni riferimento a onim4ru è fortemente voluto) che appena muore qualcuno si preoccupano della rottura di cazzo che avranno e della copertura mediatica, basta, siete tutti old come i soldini mulino bianco e avete rotto i coglioni, il mondo va così, uno crepa e per qualche tempo lo si ricorda. Sì, prima lo avevano dimenticato quasi tutti, sì, ora i media ci mangiano su e parte il teatrino delle commemorazioni, la mente e l'affezione umana funzionano anche così, fatevene una ragione.

Non sono qui in lacrime ma un po' mi dispiace, è una figura mitica che se n'è andata, un simbolo di un'epoca, del tempo che passa, come ogni volta che un vecchio di spessore se ne va si porta con sè un po' dei valori dell'epoca. Il cordoglio, quello sincero ma pure quello falso, è una reazione umana, dovremmo essere contenti che nonostante tutto ne è rimasta traccia.
R.I.P. Mike, fosse anche solo la cadenza curiosa o per il packaging plasticoso del granbiscotto, in qualche modo mi hai accompagnato.

.nageki.
08-09-2009, 16.13.13
non posso che quotare Aries.

DIAZE
08-09-2009, 16.15.55
ragazzi cambiate pusher

:asd:

danleroi
08-09-2009, 16.16.25
Mi dispiace, ricordo da piccolo come i suoi quiz erano l'avvenimento televisivo più importante della settimana. La televisione al tempo era ben altra cosa, valeva la pena perdere due ore della giornata per guardarla. Oggi anche nei momenti di peggior scazzo non sopporto nemmeno di vederla accesa..

Credo che al di là delle antipatie varie, bisogna ricordarlo con il suo giusto valore professionale. Sicuramente è stato il personaggio più importante della televisione, finchè questa poteva essere motivo di attenzione.

stan
08-09-2009, 16.18.24
dubito :asd:


beh più probabile che se ne sia andato con un "Aritmia!" :asd:


:roll3:

Scommetto che se potesse leggere gli partirebbe un "ma vaffanculo...." :asd:

cumpari
08-09-2009, 16.25.29
Addio, gran cavaliere delle televendite.

sara_bleeckerst
08-09-2009, 16.27.05
mannò, quello è il titolo di giorgio mastrota :tsk:

uizz
08-09-2009, 16.39.35
Niente più imitazioni di Fiorello :(

Naturalmente sto scherzando, ciao Mike :D

funker
08-09-2009, 16.40.28
Ma fate cagare... e per voi riciclo pure le frasi:
a me rompono più il cazzo gli alternativi a tutti i costi (specie nei peggiori casi di antipatia manifesta, ogni riferimento a onim4ru è fortemente voluto) che appena muore qualcuno si preoccupano della rottura di cazzo che avranno e della copertura mediatica, basta, siete tutti old come i soldini mulino bianco e avete rotto i coglioni, il mondo va così, uno crepa e per qualche tempo lo si ricorda. Sì, prima lo avevano dimenticato quasi tutti, sì, ora i media ci mangiano su e parte il teatrino delle commemorazioni, la mente e l'affezione umana funzionano anche così, fatevene una ragione.
Dio, che puttanate.

Tausendsassa
08-09-2009, 16.40.52
Avete visto la nuova pubblicità della Infostrada? È uscita da pochi giorni e c'è Fiorello che la fa da solo, dicendo che Mike non c'è perchè "l'azienda ha vuloto così... a quel punto Mike fa capolino, di lato, stizzito, per essere stato messo da parte. Che ironia tragica.


Ci ho pensato anche io.

Dispiace comunque, riposa in pace.

aries
08-09-2009, 16.41.10
http://www.garada.net/pic/noticias/cyborg009.01.jpg

hamlin83
08-09-2009, 16.49.04
non lo guardavo da 20 anni però :hail:

l'avrei visto bene come senatore a vita:D

Pristo
08-09-2009, 16.51.02
Ahi ahi signora Longari lei mi cade sull'uccello!!!!

:roll3:
ricordiamolo cosi:uiui:

MaGiKLauDe
08-09-2009, 16.51.27
Non sono d'accordo Aries.
Spiace come può spiacere la morte di qualsiasi essere umano non troppo malvagio. Ma di cordoglio proprio non ne trovo traccia dentro di me. Io lo ricordo per la propaganda forzista di cui si è reso colpevole nel 1994; il vigliacco dietrofront dopo che Mediaset gli ha sbattuto la porta in faccia; l'arroganza con cui trattava poveri cristi dall'alto di una superiorità totalmente ingiustificata: in fondo era bravo a fare il meno qualificato dei lavori; senza contare la sua non trascurabile influenza nella deriva commerciale e propagandistica assunta dalla nostra tv: fu lui la bandiera dell'alba Mediaset, fu lui a mettere la faccia in quelle sponsorizzazioni utilizzate per aggirare la legge sulla pubblicità in tv, fu lui a rendere il prodotto protagonista della tv. E allora, perchè mai dovrebbe spiacermi. In sistesi era una persona che non mi è mai piaciuta, se non nel sorriso che può strappare il rimbambimento senile. La mia opinione per lui da vivo non differisce da quella per lui da morto, tutto qui. In tutta onestà la notizia non mi turba per nulla.

sara_bleeckerst
08-09-2009, 16.51.58
l'avrei visto bene come senatore a vita:D

peccarità, ci mancava solo lui lì in mezzo :asd:

aries
08-09-2009, 16.56.34
Magik ma è tutto legittimo, io mica mi mettevo a dire che deve esserci cordoglio da parte di tutti. Io pure non è che ne fossi un fan sfegatato, chiariamolo.

Fabio
08-09-2009, 17.00.55
R.I.P. Mike.

Sempre apprezzato, soprattutto negli ultimi anni, grazie a Fiorello, che era riuscito a metterne in luce l'autoironia.
Sono davvero dispiaciuto della sua morte (e specifico, come già ho dovuto fare su Facebook, che il mio dispiacere è ovviamente diverso da quello che ho provato con la morte di un parente o un amico... dovrebbe essere una cosa superflua da dire, ma a quanto pare non lo è...) perché è stato la storia della TV italiana, c'è poco da dire. Certo, avrà fatto propaganda per Al Tappone in passato (e si sa quanto io sia anti-Silvio), ma non mi sento di dover fare la paternale su questo, un po' come non l'ho fatta in quel periodo. Se il popolo bue purtroppo non è in grado di discernere il "bene" dal "male", non è colpa mia.

Tra l'altro, Giovedì scorso ero stato a fare i provini per il Riskytutto, il "remake" del Rischiatutto che avrebbe dovuto condurre su Sky. Una delle ragioni per cui volevo partecipare al quiz era semplicemente quella di potergli stringere la mano.

sara_bleeckerst
08-09-2009, 17.13.51
è in topic come questo che sento fortemente la mancanza di zombie_chicken e di gefri :(

HanSolo
08-09-2009, 17.18.27
se ne va senza dubbio un grandissimo della tv,forse uno dei piu' grandi conduttori della storia della televisione.come persona,se devo esser sincero,non mi piaceva molto anche perche' si sentiva "intoccabile".ma vabbe' ognuno certamente ha i suoi pregi e i suoi difetti,senz'altro ha dato moltissimo per la televisione.

hamlin83
08-09-2009, 17.21.45
peccarità, ci mancava solo lui lì in mezzo :asd:

era una mummia come gli altri però avrebbe fatto un figurone in quell'aula

senatore a lei la parola sulla crisi economica: "allegria!":asd:

e il bello è che avrò visto una sua trasmissione/televendita 3 volte in croce, la ruota della fortuna mi ha sempre fatto cagare dai 6 anni in poi, però mi spiace un casino, era un simbolo vero, di quelli genuini e spontanei, peccato:mecry:

Luka83
08-09-2009, 17.47.46
non mi aspettavo che morisse oggi, anche perchè non c'è stato nessun utente che ieri ha detto in open space che fosse "un pedofilo o avesse un braccio bionico" cit.

detto questo mi dispiace, però negli ultimi anni era diventato sempre più rincoglionito.


R.I.P.

DecaMj
08-09-2009, 17.50.14
R.I.P.


ha fatto storia,non c'è dubbio.

Man.Erg
08-09-2009, 18.16.34
però mi spiace un casino, era un simbolo vero, di quelli genuini e spontanei, peccato:mecry:

vabè, allora da domani comincio ad andare negli studi rai con una parrucca da vecchio in testa e degli enormi occhiali da vista, sparo quattro stronzate tipo "paolovì" o "ahi ahi ahi signora longari: mi è caduta sull'uccello" o "ah, il bhutan, il paese dove ci sono le buttane", però tutto questo con grande spontaneità e imprevedibilità eh!, e divento un mito perché sono genuino e spontaneo.
voglio dire, a parte fare figure di merda a go go, dov'è che era spontaneo? e cosa significa "un simbolo vero"?

a me sembra che fosse un uomo normalissimo, senza nessuna particolare abilità o predisposizione nel, che si è trovato - per meriti propri o meno, questo non lo so - in una posizione che gli ha permesso di diventare un personaggio di spicco dal punto di vista generazionale, un simbolo dell'italia post-guerra e blablabla, ma oltre a questo mi è sempre sembrato il nulla, per quel poco che ho visto.
e non ditemi "eh ma teneva incollati milioni di italiani davanti alla tv", perché: 1. era una novità assoluta; 2. anche l'isola dei famosi lo fa, e in un'epoca nella quale si presume ci sia una popolazione ben più alfabetizzata di fronte al televisore.

concludendo dico che storicamente è sicuramente un personaggio importante, ma è solo uno che ha avuto culo/palle/bravura nel crearsi un certo tipo di posizione e poi sfruttarla ben bene.

ah, allegria!

aries
08-09-2009, 18.26.20
Se è rimasta nell'immaginario la vicenda con la signora Longari è proprio per il contrasto che aveva con la sua figura posata ed educata, questo non vuol dire che va ricordato per quello, ma per la pacatezza con cui ha accompagnato molti italiani nel corso degli anni, quelli sono solamente episodi che spiccano rispetto al resto, è nella quotidianità che vanno ricercati i suoi meriti (o meno).

funazza
08-09-2009, 18.29.07
non è morto. è un complotto.

funker
08-09-2009, 18.29.44
Rimane il fatto che dedicargli mezza prima pagina è pura follia.

Ma scherziamo.

destino
08-09-2009, 18.35.55
Rimane il fatto che dedicargli mezza prima pagina è pura follia.

Ma scherziamo.

hanno appena allargato lateralmente la pagina per rendere la cosa ancora + solenne e in pompa magna :sisi:

hamlin83
08-09-2009, 18.39.11
vabè, allora da domani comincio ad andare negli studi rai con una parrucca da vecchio in testa e degli enormi occhiali da vista, sparo quattro stronzate tipo "paolovì" o "ahi ahi ahi signora longari: mi è caduta sull'uccello" o "ah, il bhutan, il paese dove ci sono le buttane", però tutto questo con grande spontaneità e imprevedibilità eh!, e divento un mito perché sono genuino e spontaneo.
voglio dire, a parte fare figure di merda a go go, dov'è che era spontaneo? e cosa significa "un simbolo vero"?


ma io mica gli sto facendo una statua, ho solo sottolineato il fatto che fosse spontaneo, insomma non era un personaggio costruito, era proprio fatto così e alla gente piaceva. punto. non cè bisogno di inalberarsi:asd:

Di0
08-09-2009, 19.05.11
Rimane il fatto che dedicargli mezza prima pagina è pura follia.

Ma scherziamo.

Vabbe', dai: e' stato uno dei personaggi piu' famosi della TV italiana, nel bene e nel male, nei meriti e nei demeriti, ha accompagnato l'evoluzione della TV dai primi approssimativi programmi televisivi alla carogna fetida e putrescente che e' diventata oggi. La prima pagina se la merita: e' un personaggio conosciutissimo e su questo non ci sono dubbi, il fatto che ogni singolo italiano sappia chi sia e cosa abbia fatto e' sufficiente a spiegare il perche' di tanta attenzione. :D
Detto cio', non mi dispiace particolarmente, non tanto per Mike in se', ma perche' era ormai anziano e si e' fatto la sua gran vita. :birra:

gaz_berserk.
08-09-2009, 19.10.22
Guardando l'homepage del Corriere in questo momento mi viene solo da sboccare. Usano l'impaginazione delle grandi tragedie, quella stessa impaginazione usata per il terremoto in Abruzzo e l'esplosione di Viareggio.

Era un conduttore televisivo, nient'altro che un conduttore televisivo. Cristo.

quello che dico sempre...
la morte di uno normale non vale un cazzo... ma così va il mondo...che ci devi fare?
permettetemi di dire però che non me ne fotte un cazzo della morte di Mike Buongiorno pace all'anima sua... sono sincero...

senza offesa per nessuno :birra:

che poi abbia fatto la storia della TV italiana è vero ma era anche antipatico e altezzoso...

un giorno come un altro

Wiz
08-09-2009, 19.32.42
Personalmente sono scioccata da una sola cosa.
Credevo sarei morta prima io di Mike Bongiorno.

Per il resto...capisco chi lo stimava a livello professionale, ma personalmente non mi ha mai convinto fino in fondo. Forse mi sembrava troppo altezzoso. Forse certe sue scelte non mi sono mai andate giù del tutto e non riesco a dividere la figura professionale dall'uomo. Nonostante le pubblicità con Fiorello, non ci vedevo tutta questa ironia. Mi sembrava 'forzato'.

uizz
08-09-2009, 19.48.29
hanno appena allargato lateralmente la pagina per rendere la cosa ancora + solenne e in pompa magna :sisi:

Coscienza sporca? L'hanno liquidato in malo modo, gli sarà venuto un attacco di cuore povero

DIAZE
08-09-2009, 19.52.33
Rimane il fatto che dedicargli mezza prima pagina è pura follia.

Ma scherziamo.

Pretendo lo stesso trattamento quando ci lascerà Germano!

:asd:

sara_bleeckerst
08-09-2009, 20.01.00
Personalmente sono scioccata da una sola cosa.
Credevo sarei morta prima io di Mike Bongiorno.

Per il resto...capisco chi lo stimava a livello professionale, ma personalmente non mi ha mai convinto fino in fondo. Forse mi sembrava troppo altezzoso. Forse certe sue scelte non mi sono mai andate giù del tutto e non riesco a dividere la figura professionale dall'uomo. Nonostante le pubblicità con Fiorello, non ci vedevo tutta questa ironia. Mi sembrava 'forzato'.

sìsì condivido.
come ho scritto pure su facebook, se è morto lui, allora forse toccherà anche ad andreotti e qualcun'altro... :look:

destino
08-09-2009, 20.02.02
andreotti ha una batteria atomica dentro la gobba, non può morire se non prima di un millennio, voi non lo ricordate bene, ma andreotti era il galoppino di cavour

FIREBLADE_RR
08-09-2009, 20.03.07
ha fatto la storia della tv....

YouTube - Telemike-Mike Scopre appunti nascosti da concorrente (http://www.youtube.com/watch?v=pPdTHkLpdqo)

Le_Roix
08-09-2009, 20.30.33
Ma fate cagare... e per voi riciclo pure le frasi:
a me rompono più il cazzo gli alternativi a tutti i costi (specie nei peggiori casi di antipatia manifesta, ogni riferimento a onim4ru è fortemente voluto) che appena muore qualcuno si preoccupano della rottura di cazzo che avranno e della copertura mediatica, basta, siete tutti old come i soldini mulino bianco e avete rotto i coglioni, il mondo va così, uno crepa e per qualche tempo lo si ricorda. Sì, prima lo avevano dimenticato quasi tutti, sì, ora i media ci mangiano su e parte il teatrino delle commemorazioni, la mente e l'affezione umana funzionano anche così, fatevene una ragione.

Non sono qui in lacrime ma un po' mi dispiace, è una figura mitica che se n'è andata, un simbolo di un'epoca, del tempo che passa, come ogni volta che un vecchio di spessore se ne va si porta con sè un po' dei valori dell'epoca. Il cordoglio, quello sincero ma pure quello falso, è una reazione umana, dovremmo essere contenti che nonostante tutto ne è rimasta traccia.
R.I.P. Mike, fosse anche solo la cadenza curiosa o per il packaging plasticoso del granbiscotto, in qualche modo mi hai accompagnato.

Grande Aries, sti' topic sulla commemorazione del famoso di turno mi destano sempre una certa preoccupazione, non per i R.I.P., ma perché entrando sò già che troverò il solito anticonformista che posta il solito messaggio controcorrente usato già per il topic su Michael Jackson, su quello di Pinco Pallino e molti altri.

R.I.P. Mike, simbolo della tv nostrana.

Sauron.
08-09-2009, 20.41.57
"Allegria!"

Di sicuro avrebbe salutato così...

Vero,comunque quanto era odioso

lovely5555
08-09-2009, 20.55.52
"Mia moglie era un'attivista, ma poi negli anni è cresciuta." (Mike Bongiorno)

Un pezzo di tv che non rimpiangeremo.

stan
08-09-2009, 20.59.05
sìsì condivido.
come ho scritto pure su facebook, se è morto lui, allora forse toccherà anche ad andreotti e qualcun'altro... :look:


Seeeeeee...per lui si deve chiamare Duncan McCloud :asd:

Wiz
08-09-2009, 21.06.17
Comunque, al di là dei giudizi che ognuno ha su Mike Bongiorno posso dire che sono semplicemente schifata dai coccodrilli dei vari programmi/tg/salcazzo?
Soprattutto quello del tg5 che è durato più di un quarto d'ora.
Ora, va bene tutto, va bene che, volenti o nolenti, era un pezzo di storia italiana, ma vedermi il Berlusconi di turno (Biagi anyone?) che ne parla come il suo più grande amico, dicendo che si stavano chiarendo (cosa di cui io posso anche dubitare, ma non c'è più la controparte a poter ribattere) o il Piersilvio a cantarne le lodi quando, non ricordo bene dove, Bongiorno aveva detto chiaramente che non capiva una mazza anche se pensava di sapere tutto...
Non capisco il cordoglio delle persone che fino al giorno prima ti davano i calci nel sedere o ti sputavano in un occhio. Un po' come è avvenuto con M.J.
Ecco, al di là che a me potesse piacere o non piacere, io non sopporto questa ipocrisia.
Se uno non mi piaceva da vivo, non è che se muore acquisisce valore aggiunto.

gaz_berserk.
08-09-2009, 21.10.14
Ecco, al di là che a me potesse piacere o non piacere, io non sopporto questa ipocrisia.
Se uno non mi piaceva da vivo, non è che se muore acquisisce valore aggiunto.

un altra cosa che mi fa incazzare di questi avvenimenti... l'ipocrisia...

destino
08-09-2009, 21.23.40
Comunque, al di là dei giudizi che ognuno ha su Mike Bongiorno posso dire che sono semplicemente schifata dai coccodrilli dei vari programmi/tg/salcazzo?
Soprattutto quello del tg5 che è durato più di un quarto d'ora.
Ora, va bene tutto, va bene che, volenti o nolenti, era un pezzo di storia italiana, ma vedermi il Berlusconi di turno (Biagi anyone?) che ne parla come il suo più grande amico, dicendo che si stavano chiarendo (cosa di cui io posso anche dubitare, ma non c'è più la controparte a poter ribattere) o il Piersilvio a cantarne le lodi quando, non ricordo bene dove, Bongiorno aveva detto chiaramente che non capiva una mazza anche se pensava di sapere tutto...
Non capisco il cordoglio delle persone che fino al giorno prima ti davano i calci nel sedere o ti sputavano in un occhio. Un po' come è avvenuto con M.J.
Ecco, al di là che a me potesse piacere o non piacere, io non sopporto questa ipocrisia.
Se uno non mi piaceva da vivo, non è che se muore acquisisce valore aggiunto.

asp, che berlusconi fosse un carissimo amico di Mike questo è indubbio, mike è quello che gli ha lanciato le tv private, si sentivano veramente di continuo, anche se negli ultimi tempi di meno a causa del suo lavoro di politico.
Quello che l'ha cacciato è Piersilvio, che non voleva quel vecchio bacucco con uno stipendio da favola (ovviamente dimenticandosi che perdere mike e vederlo andare su sky è una perdita d'immagine allucinante)

Di0
08-09-2009, 21.33.12
Un po' come è avvenuto....

...fottutamente sempre.

:D

Raziel7
08-09-2009, 21.41.12
LA televisione ha definitivamente chiuso. Non che il marketing e le leggi televisive seguissero ad oggi la parola di un ottantenne, ma se una persona come lui - come Baudo d'altronde - ancora aveva spazio in una tv fatta di giovinezza e inconcludenza un motivo ci sarà. Di pensionati illustri il Mondo ne è pieno.

Wiz
08-09-2009, 22.07.10
Ehm, des, un appunto.
Mike in una recente intervista si era lamentato del comportamento del suo 'grande amico' Silvio.
Che lo fossero stati è indubbio, come è altrettanto indubbio che gli avessero dato un calcio nel sedere.
E se al papi non fosse stato bene cacciare Mike stai pur sicuro che Piersilvio avrebbe potuto fare ben poco.
Ultimo appunto: non sono stata io a dire sempre nella famosa intervista che Silvio non rispondeva più alle telefonate.
Ma vabbè, sto andando probabilmente OT. Io resto schifata dall'ipocrisia, comunque.

destino
08-09-2009, 22.20.28
Ehm, des, un appunto.
Mike in una recente intervista si era lamentato del comportamento del suo 'grande amico' Silvio.
Che lo fossero stati è indubbio, come è altrettanto indubbio che gli avessero dato un calcio nel sedere.
E se al papi non fosse stato bene cacciare Mike stai pur sicuro che Piersilvio avrebbe potuto fare ben poco.
Ultimo appunto: non sono stata io a dire sempre nella famosa intervista che Silvio non rispondeva più alle telefonate.
Ma vabbè, sto andando probabilmente OT. Io resto schifata dall'ipocrisia, comunque.

dentro mediaset comanda marina e piersillvio sulle scelte che contano, silvio non conta + un cazzo, sembra strano ma è cosi, chiedete a vostri amici milanisti e domandategli quanti soldi berlusconi ha messo berlusconi sul milan quest'anno, zero, questo perchè sia marina che piersilvio non hanno alcuna intenzione di finanziare il giocattolo del padre.
L'intervista di mike la conosco, e diceva che era il primo anno che silvio non lo chiamava per fargli gli auguri di buon natale, e lui ci era rimasto malissimo, cosi come quando lo chiamò per chiedere spiegazioni perchè mediaset non voleva + fare un contratto a lui e la sua segretaria manco glielo passò al telefono.
Tutto questo però non cancella quello che c'è stato prima, come lo stesso mike ha + volte confermato, quindi in questo caso io non ci vedo ipocrisia, fossi silvio a mike farei una statua d'oro

Fabio
08-09-2009, 22.28.15
Questi topic vanno sempre a finire così. Ci sono quelli "addolorati" (e permettetemi di usare le virgolette, visto che il mio dispiacere si limita a essere una minima tristezza per ciò che è accaduto) e poi tutti gli altri, che non riesco a definire con un aggettivo unico.

Io personalmente non ho mai provato un grosso dispiacere per la morte di personaggi famosi. L'unico personaggio di cui sono stato veramente fan, ossia Freddie Mercury, è morto quando non avevo ancora l'età per capire certe cose. Per la morte di Biagi mi è dispiaciuto, ma sinceramente è una cosa che mi è passata abbastanza "a lato". Quest'anno sono morti due personaggi che hanno fatto parte, in un certo modo, della mia vita o, meglio, di quella parte legata al mondo dell'entertainment che c'è, bene o male, nella vita di tutti. Certo, ciascuno di loro ha fatto anche cose "negative" in vita, ma chi di noi è inattaccabile da quel punto di vista?

Mike è una persona che faceva parte dell'immaginario collettivo di gran parte degli italiani, un'icona della televisione (dare a lui la colpa del degrado del sistema televisivo è una stronzata bella e buona) che ha contribuito, in qualche modo, anche a istruire gli italiani (perché i suoi quiz, almeno quando trasmetteva sulla Rai, aiutavano certi gruppi di persone e certe fasce sociali a imparare qualcosa). Non sarà stato un intellettuale, sarà stato antipatico e attaccato ai soldi (non è leggenda metropolitana il fatto che si portasse via i prodotti che promozionava dopo ogni televendita; ora a comportarsi nello stesso modo ci pensa il suo erede spirituale Gerry Scotti), però in un certo senso era uno dei pochi personaggi che non dava assolutamente fastidio con la sua presenza televisiva. Era solo un conduttore televisivo? Amen. Era un uomo mediocre? Amen. Preferirei mille Mike Bongiorno rispetto al 99% della gente che sta in TV adesso. Non ne sono mai stato un fan (e ci mancherebbe pure), ma lui ha avuto il merito di essere uno dei pochi personaggi televisivi che non provocava fastidio.

Ovviamente, e lo preciso perché poi c'è il rischio di essere fraintesi, tutto quello che ho detto è solo ed esclusivamente un parere personale, in cui non c'è nulla di assoluto, c'è semplicemente il mio pensiero, punto e basta.

Wiz
08-09-2009, 22.36.52
Non ho mica detto che solo i puri di cuore devono stare simpatici, anzi.
Personalmente non mi è mai finito di piacere. Se me lo aveste chiesto ieri, vi avrei detto pari pari le stesse parole. Che abbia fatto grandi cose in vita sua sarà anche indubbio, che abbia lasciato un segno pure.
Però mica deve per forza piacere.
E guarda che mica mi piacciono solo quelli che nella loro vita non hanno mai fatto cazzate e/o bassezze o non hanno difetti. Anzi. Io tifo per i difetti.
Probabilmente avrei apprezzato maggiormente Mike se avessi un'altra età e lo avessi visto nei suoi programmi storici (pre Telemike). Dopo Telemike mi è sempre sembrato una macchietta.
Poi, oh, pareri personali. Mica sto dicendo che era il Male Assoluto.

DonAldrigo
08-09-2009, 23.20.05
Nessuno di noi lo conosceva personalmente eppure in fondo tutti noi lo conoscevamo bene, visto che il suo viso e la sua voce ci erano tanto familiari.I personaggi famosi sono così, ti sono familiari anche se non gli hai mai visti dal vivo. Mi dispiace molto, mike rappresentava un pezzo importantissimo della storia del costume italiano. I suoi programmi ha fatto epoca, soprattutto quando la televisione muoveva i suoi primi passi.

Emerald_Weapon
08-09-2009, 23.39.47
Lascio anch'io un R.I.P. per il solo rispetto della vita umana.

mVm
08-09-2009, 23.42.49
IL personaggio televisivo per antonomasia.
Grande rispetto.

*

Fabio
09-09-2009, 00.06.07
[MEGACUT]

Ma guarda che mica ce l'avevo con te, eh? Il mio era un discorso assolutamente generico. Anzi, i tuoi post, prima di rispondere, manco li avevo ancora letti. :)

Squizzo
09-09-2009, 00.06.36
quello che dico sempre...
la morte di uno normale non vale un cazzo... ma così va il mondo...che ci devi fare?

Invece uno che per qualche motivo è un personaggio pubblico è stronzo a prescindere e non merita neanche un trafiletto su un giornale di infima categoria, giusto? Sarebbe ora di finirla co ste puttanate di discorsi ogni volta che muore una persona famosa.
I discorsi ipocriti sono una cosa, il ricordo un'altra. Se uno è conosciuto da milioni di persone è logico che stampa e televisione ne parlino. A maggior ragione se la persona in questione ha fatto la storia della televisione pubblica italiana da quando ha iniziato a trasmettere ad oggi, e ha avuto un grandissimo merito nel permettere a mediaset di essere quell'azienda che è oggi (anche se i vertici attuali se ne erano ben volentieri dimenticati e non gli han manco mai detto un grazie). Che queste due aziende lo ricordino oggi mi pare il minimo indispensabile, visto quanto gli devono. Allo stesso modo mi sembra normale che anche la stampa lo ricordi, dato che ha accompagnato la vita degli italiani negli ultimi sessant'anni.

Ghostkonrad
09-09-2009, 02.43.44
I canali Mediaset hanno lasciato inalterata la programmazione di ieri sera, tanto per far capire quanto lo stimassero.

sara_bleeckerst
09-09-2009, 08.00.31
non mi sembra, su rete4 doveva esserci the jackal e invece c'era il faccione di mike.

comunque, dell'entertainment e della sua storia poco mi frega, sinceramente, della morte di mike tantomeno.
è morto vecchissimo, nella sua casa a montecarlo, pienamente realizzato e sfondato di soldi, mo', del fatto che (per quanto mi riguarda GRAZIE A DIO) non lo vedremo più in tv, non me ne frega nulla.
ha continuato a fare quello che faceva negli ultimi anni della sua vita pur non avendone le piene facoltà (le figure di merda erano secolari).

poi, è stato partigiano, è stato il padre di questo e quest'altro, è stato una figura importantissima della tv italiana, nessuno lo mette in dubbio, ma da qui a dire che provo il minimo dispiacere, proprio no.

quando morì biagi mi spuntò il luccicone, quella volta sì.
e credo sia stata l'unica morte di persona pubblica che mi ha colto a ciel sereno e che mi ha messo addosso un dispiacere che ancora oggi un po' mi lascia l'amarezza.

hamlin83
09-09-2009, 09.21.11
cè una proposta per farlo senatore a vita post mortem:metal:

:asd:

sara_bleeckerst
09-09-2009, 09.44.31


:tsk:

GILLMAN
09-09-2009, 10.14.37
sempre rispetto a chi ci saluta.

grazie mike peccato che gli adolescenti ti conoscano solo per le tue gaf su paperissima.


personalmente toglierei parecchi stronzi di oggi in TV per riavere una televisione piu' nostrana.

a me stava simpatico e lo rimpiango ma capisco chi non lo rimpiange dato che per me sara' lo stesso quando capitera' a Baudo.

Berek
09-09-2009, 10.59.19
Da piccolo seguivo sempre Bis, all'ora di pranzo, insieme ai miei nonni, era un appuntamento fisso e mi piaceva assai. Non è che l'abbia mai amato moltissimo però, intendo Mike. Aveva quel modo di fare che col passare degli anni e il normale rincoglionimento dovuto all'età me lo faceva un po' stare sui maroni, quando gli partivano i 5 minuti. Però è innegabile che sia stato un grosso, ma grosso, pezzo di televisione, prima pubblica, poi privata, poi un po' e un po' :D

Ultimamente mi chiedevo quando sarebbe andato in pensione definitivamente, nelle pubblicità con Fiorello non potevo proprio più sopportarlo e mi sembrava solo un vecchio leone, ormai soppiantato da tanti altri più giovani e forti, che cercava con le unghie di rimanere in sella quando ormai non ne aveva più le capacità nè le forze.

LJP
09-09-2009, 11.16.45
io sinceramente tra lui e baudo sceglierei tutta la vita mike...peccato.Però capisco chi sinceramente "non ne poteva più di vederlo",è comprensibile :asd:

FiLoX
09-09-2009, 11.29.20
Ma dai, gli insulti ai bambini di Genius ce li siamo dimenticati così velocemente? Mi stava simpatico ma metterei la firma per morire così, a 85 anni in piena forma nella mia casa di Montecarlo. Ciao Mike.

Eowyn.
09-09-2009, 11.29.29
Da piccolo seguivo sempre Bis, all'ora di pranzo, insieme ai miei nonni Anch'io! Ricordo ancora quando annunciò un nuovo quiz:
Mike: Blah blah blah e si chiamerà...
Nonna: Tris!
Mike: ... Tris!


non mi sembra, su rete4 doveva esserci the jackal e invece c'era il faccione di mike.
Esatto. Hanno mandato in onda la puntata di "Vite straordinarie" (o quel che è) a lui dedicata e con lui in studio a ripercorrere tappe della propria vita/carriera.

djdavis
09-09-2009, 14.07.02
Ma dai, gli insulti ai bambini di Genius ce li siamo dimenticati così velocemente? Mi stava simpatico ma metterei la firma per morire così, a 85 anni in piena forma nella mia casa di Montecarlo. Ciao Mike.

Questo sì che è moralmente deplorevole, non siete d'accordo?? :tsk::tsk: Come anche le esagerate imprecazioni con cui ne usciva fuori (se non ricordo male)!:(

Cmq a me la morte di Mike non mi è dispiaciuta tanto, sarà perché amavo il Mike di una volta, quello che, quando ero bambino, conduceva la Ruota della Fortuna!!
Quindi anche solo per questo, dai, almeno un minimo del mio rispetto se lo merita!!

Matt
09-09-2009, 14.10.24
Non ne sono mai stato un fan (e ci mancherebbe pure), ma lui ha avuto il merito di essere uno dei pochi personaggi televisivi che non provocava fastidio.



Non ne sono mai stato un fan (e ci mancherebbe pure), ma lui ha avuto il merito di essere uno dei pochi personaggi televisivi che non mi provocava fastidio.


fixed

9k-XrEUu5Vg

_"_Reidland_"_
09-09-2009, 14.39.51
Addio Grande Capo!

Fabio
09-09-2009, 16.39.39
fixed

Se uno alla fine di quanto ha scritto dice che si tratta solo di opinioni personali, il "mi" è sottointeso, non trovi?

sara_bleeckerst
09-09-2009, 16.57.51
diosanto, che heavyness.
dai su, piazzateci un asd ogni tanto, sennò marcisco :(

MarcoLaBestia
09-09-2009, 17.02.53
è in topic come questo che sento fortemente la mancanza di zombie_chicken e di gefri :(Gira la ruota ye yee

sara_bleeckerst
09-09-2009, 17.19.43
questa ruota?

http://3.bp.blogspot.com/_m3ewgNnIEWY/SX8-KoEvLgI/AAAAAAAABh0/CokXiXYwT0s/s400/tortura.jpg

Berek
09-09-2009, 17.25.07
Chi lo sa, magari nell'antichità il boia vinceva delle monete d'oro in base a dove si fermava il cadavere...

sara_bleeckerst
09-09-2009, 17.30.53
immagino il rosicaggio, quando si fermava su "perdi tutto"

MarcoLaBestia
09-09-2009, 18.03.52
immagino il rosicaggio, quando si fermava su "perdi tutto"a Mike si è fermata su "perdi la vita" :asd:

sara_bleeckerst
09-09-2009, 18.06.02
LoL.

gaz_berserk.
09-09-2009, 19.01.58
Sarebbe ora di finirla co ste puttanate di discorsi ogni volta che muore una persona famosa.


se uno la pensa diversamente da te allora sono delle puttanate?
ah bel ragionamento :asd:

io non la penso come te ed è così, non sono delle puttanate è il mio pensiero...

anzi, secondo me quello che dici tu non ha senso e non lo condivido...
ma non per questo dico che dici puttanate è il tuo pensiero punto.

Squizzo
09-09-2009, 19.49.18
se uno la pensa diversamente da te allora sono delle puttanate?

No, sono puttanate i discorsi " ah se muore uno sconosciuto non gliene frega niente a nessuno" e boiate simili. Mi sembra logico che se muoio io interessi e possa dispiacere al massimo alla gente del mio paese e quelli che m'han conosciuto, mentre se muore uno conosciuto da milioni di persone la cosa possa interessare a più gente e i media ne diano la notizia.

GILLMAN
09-09-2009, 20.40.37
Questo sì che è moralmente deplorevole, non siete d'accordo?? :tsk::tsk: Come anche le esagerate imprecazioni con cui ne usciva fuori (se non ricordo male)!:(

Cmq a me la morte di Mike non mi è dispiaciuta tanto, sarà perché amavo il Mike di una volta, quello che, quando ero bambino, conduceva la Ruota della Fortuna!!
Quindi anche solo per questo, dai, almeno un minimo del mio rispetto se lo merita!!

peccato che non riuscite a capire che si stava formando un marchio di fabbrica che lo fara ricordare a lungo.

che possa piacere o non piacere e' normale ma non riconoscere che lui e' stato la TV.

GILLMAN
09-09-2009, 20.41.50
questa ruota?

http://3.bp.blogspot.com/_m3ewgNnIEWY/SX8-KoEvLgI/AAAAAAAABh0/CokXiXYwT0s/s400/tortura.jpg

dovrebbero tornare in voga questi gingilli :asd::asd:

a Mike si è fermata su "perdi la vita" :asd:
qui mi pare che quest'anno si ferma su perdi tutto a parecchi, a MJ anche su bancarotta dato che non avevano nemmeno i soldi per seppellirlo:asd:

gaz_berserk.
09-09-2009, 20.57.15
No, sono puttanate i discorsi " ah se muore uno sconosciuto non gliene frega niente a nessuno" e boiate simili. Mi sembra logico che se muoio io interessi e possa dispiacere al massimo alla gente del mio paese e quelli che m'han conosciuto, mentre se muore uno conosciuto da milioni di persone la cosa possa interessare a più gente e i media ne diano la notizia.

la cultura da tele mike per le menti della gente che non guarda la tv è obrobriosa e diseducativa, per molte persone che guardano la tv era un volto simpatico ecc...
ma ad altri quello che rappresentava faceva e fa cagare tuttora, non sono contro la persona per carità, ma contro la televisione fatta in un certo modo.
e poi se ne dimenticheranno tutti tempo una settimana...

GILLMAN
10-09-2009, 07.33.21
la cultura da tele mike per le menti della gente che non guarda la tv è obrobriosa e diseducativa, per molte persone che guardano la tv era un volto simpatico ecc...
ma ad altri quello che rappresentava faceva e fa cagare tuttora, non sono contro la persona per carità, ma contro la televisione fatta in un certo modo.
e poi se ne dimenticheranno tutti tempo una settimana...

a significato molto di piu' di cio' che puoi immaginare per la cultura italiana, ripeto puo' non piacere ma farci intendere cio' che dici mi pare una enorme boiata.

perche con tutto il rispetto ammetto che MJ e' stato un grande della musica, ma come uomo era una merdina che offendeva se stesso e la sua stessa gente ma questo non gli toglie l'importantissimo traguardo raggiunto a livello musicale.

Angus_McGyver
10-09-2009, 09.44.19
Per non parlare di quell'eroinomane di Pat Morita :tsk:

Angus McOrdoglio

gaz_berserk.
10-09-2009, 20.46.07
a significato molto di piu' di cio' che puoi immaginare per la cultura italiana, ripeto puo' non piacere ma farci intendere cio' che dici mi pare una enorme boiata.

perche con tutto il rispetto ammetto che MJ e' stato un grande della musica, ma come uomo era una merdina che offendeva se stesso e la sua stessa gente ma questo non gli toglie l'importantissimo traguardo raggiunto a livello musicale.

che messaggio ha dato e cosa ha significato per voi giovani negli ultimi venti anni?

cumpari
10-09-2009, 21.47.00
che messaggio ha dato e cosa ha significato per voi giovani negli ultimi venti anni?

Che solo con tanta gavetta si arriva a diventare dei grandi.

gaz_berserk.
10-09-2009, 22.04.56
Che solo con tanta gavetta si arriva a diventare dei grandi.

negli ultimi 20 anni gavetta? :asd:

ma se era già famoso nel 1964.
La gavetta l'ha fatta 40 anni fa, io ti dico negli ultimi 20 anni che messaggio ha dato?
Cosa ha significato per la gente negli ultimi 20 anni, quando già ara famoso?

Fabio
10-09-2009, 22.11.13
Cosa ha significato per la gente negli ultimi 20 anni, quando già ara famoso?

Una presenza garbata, poco fastidiosa, poco appariscente e che è sempre rimasta coerente a sé stessa, nel bene e nel male. Oltre ad aver rivelato negli ultimi anni, come già detto più volte, un lato auto-ironico che non si credeva possedesse (vi consiglio di ascoltare qualcuna delle sue chiamate vere a Viva Radio 2 a Fiorello e Baldini... non la sua imitazione fatta da Fiorello... ce ne sono alcune a dir poco esilaranti).

gaz_berserk.
10-09-2009, 22.24.09
Una presenza garbata, poco fastidiosa, poco appariscente e che è sempre rimasta coerente a sé stessa, nel bene e nel male. Oltre ad aver rivelato negli ultimi anni, come già detto più volte, un lato auto-ironico che non si credeva possedesse (vi consiglio di ascoltare qualcuna delle sue chiamate vere a Viva Radio 2 a Fiorello e Baldini... non la sua imitazione fatta da Fiorello... ce ne sono alcune a dir poco esilaranti).

e questo sarebbe un messaggio?

Fabio
11-09-2009, 00.19.45
e questo sarebbe un messaggio?

Un personaggio, per essere ricordato, deve per forza lasciare un messaggio?

sara_bleeckerst
11-09-2009, 07.40.41
il messaggio era: scopiazza tutto dai format americani di successo.

infatti maria de filippi ha seguito questo messaggio ed ha avuto un enorme successo :sisi:

che poi ha mandato la tv italiana a puttane da due soldi è un altro conto, ma a noi ci piace ricordarlo così mike, con la sua enormissima ironia e il suo savoir faire :sisi:

Abigail
11-09-2009, 10.36.27
A criticare Mike Bongiorno son buoni anche i sassi, aveva talmente tanti lati deboli che ci si potrebbe costruire sopra un'enciclopedia. Ma è stato LA storia della televisione italiana, punto. E questo ve lo confermeranno i vostri genitori, i vostri nonni e, se li avete, anche i vostri bisnonni. Per cui, vi prego, scendete dal piedistallo e abbiate un po' di rispetto.

Umilmente.
:| :| :|

sara_bleeckerst
11-09-2009, 10.50.36
abigail, giusto per chiarire.

non ho mai scritto in un mio post che mike non abbia fatto la storia della tv italiana e non ho bisogno di nonni o genitori per averne la conferma.

quello che è scritto sopra è la verità, non ci vuole una laurea per capire che la metà dei programmi italiani era (ed è tuttora) copiata da format americani e che mike ha portato qui jeopardy e wheele of fortune.

onore al merito, ma permettimi di esprimere il mio personalissimo parere, anche se ciò ti infastidisce.

è inutile che finisci i tuoi post con "umilmente" e poi sei tu quello che si mette alla cattedra e mi fa la ramanzina come se fossi una cattiva scolaretta maleducata -_-'

DIAZE
11-09-2009, 10.57.28
Comunque piaccia o non piaccia oggi gli fanno i funerali DI STATO!
Come ai "servitori dello stato" per intenderci Falcone, Borsellino, D'Antona, ecc.

:|

Abigail
11-09-2009, 11.10.34
Sara, la mia non era una ramanzina, mi spiace tu l'abbia percepita in questo modo. Oltretutto, permettimi, non era indirizzata a te; il mio commento era riferito all'intero topic, non al tuo intervento precedente al mio. E quello che mi infastidisce non è il fatto che le persone esprimano il proprio personalissimo parere, ci mancherebbe, quanto il fatto di vedere cinque pagine di reply (non tutti, chiaro) che parlano di Mike Bongiorno come di un ignorante, di un arrogante, di una persona che ha vissuto di luce riflessa e ancora di peggio.

Tornando a te, è vero, Mike Bongiorno ha importato in Italia fior di format americani, ma resta il fatto che un "chi vuol essere miliardario" fatto da Gerry Scotti rimane "chi vuol essere miliardario", mentre un qualsiasi format importato da Mike Bongiorno, nella testa di chi lo guardava è sempre stato "il quiz di Mike Bongiorno". La sua personalità, il suo modo di comunicare a una fascia di popolazione spaventosamente ampia, il suo stesso modo di parlare e di muoversi l'hanno reso unico ed irripetibile. Checché se ne dica, il suo "erede" non esiste, e forse non esisterà mai, anche se qualcuno, non so a che titolo, potrebbe anche dire che questo è un bene.

Non sono mai stato un suo fan, non ho pianto né lanciato proclami per la sua morte, ma sinceramente mi sembra troppo, troppo facile prendersela in questo modo con un personaggio che ha segnato la vita di quattro generazioni di italiani, e che secondo me si meritava fino all'ultimo i titoli, gli spazi, le celebrazioni e gli aggettivi che gli sono stati tributati nei giorni scorsi. E noi (mi ci metto anche io, eh), che ci sentiamo tutti troppo colti e troppo cinici per celebrarlo, probabilmente dovremmo chiederci chi ci dà il diritto di prendere questo tipo di posizione.

Tutto qui. Poi, per carità, prendila come ti pare.
Umilmente.
:) :) :)

Alborosso
11-09-2009, 11.27.54
Beh Abigail devi ammettere che era molto avvantaggiato visto che quando ha iniziato lui era praticamente il solo a fare TV, logico quindi che le persone se lo ricordano bene adesso, c'e' ne sono talmente tanti che non ci fai più caso, allora è stato il primo e sopratutto l'unico.



ps. parere personale,non capisco perchè una persona di spettacolo debba avere tutte queste "onorificenze" addirittura funerali di stato, mah.....-_-'

Abigail
11-09-2009, 11.35.32
Comunque piaccia o non piaccia oggi gli fanno i funerali DI STATO!
Come ai "servitori dello stato" per intenderci Falcone, Borsellino, D'Antona, ecc.

:|

Diaze, anche qui: non sarà morto combattendo contro la mafia, non sarà stato un costituzionalista o un benefattore, ma è stato un pezzo della storia d'Italia. Come si fa a non ammetterlo? Qualcuno ha protestato, quando nel 2003 sono stati tributati i funerali di stato ad Alberto Sordi?

Umilmente...
:) :) :)

DIAZE
11-09-2009, 11.47.25
Guarda Abigal io gli riconosco tutti i meriti che gli hanno attribuito (forse perché ho qualche anno in più è ricordo tante trasmissioni anche in bianco e nero) però da qui a tributargli gli onori di stato ce ne corre...e il discorso vale anche per Sordi e chiunque altro.
Così si svilisce il vero significato di un tributo così importante facendo indirettamente un torto a chi veramente se lo merita.

IMHO e per una volta umilmente anch'io
:)

Asterix_75
11-09-2009, 11.57.18
Beh Abigail devi ammettere che era molto avvantaggiato visto che quando ha iniziato lui era praticamente il solo a fare TV, logico quindi che le persone se lo ricordano bene adesso, c'e' ne sono talmente tanti che non ci fai più caso, allora è stato il primo e sopratutto l'unico.

il termine giusto credo sia pioniere.

avevo letto da qualche parte che i vertici della nascente TV italiana sono andati in america a cercarlo, proprio per costruire il palinsesto televisivo che non c'era ancora in italia. Lui, nonostante la stada spianata e un futuro di sicuro successo anche negli USA, ha accettato la sfida. Credo proprio l'abbia vinta, e se poi i suoi successori l'hanno mandata "in vacca", non penso sia colpa sua.

persona e personaggio molto più positivo che negativo, secondo me. Ha accompagnato generazioni di italiani.

*RIP

karuga
11-09-2009, 11.58.18
Concordo con Diaze.
Far parte della storia italiana è già un onore di per sé, ma i funerali di Stato vanno concessi a chi ha dato molto, se non tutto per lo Stato.

Abigail
11-09-2009, 12.06.36
La legge 7 febbraio 1987, n. 36, recante "disciplina delle esequie di Stato" dispone che esse spettano alle massime autorità della Repubblica in carica, o dopo la cessazione di essa; possono inoltre essere rese, su delibera del Consiglio dei Ministri, a personalità che abbiano offerto particolari servizi alla Patria o cittadini che abbiano illustrato la Nazione, o cittadini caduti nell'adempimento del dovere o vittime di azioni terroristiche o di criminalità organizzata.

Onestamente, qualcuno si sente di dire che Mike Bongiorno non ha "offerto particolari servizi alla Patria o cittadini"? Io sinceramente no. Non è Giovanni Falcone, non è morto a Nassirya, ma non credo che celebrarlo faccia un torto a chi "veramente" (veramente secondo chi?) se lo merita o "svilisca" un tributo così importante. E' morto un pezzo di storia di questo paese. Non è una giustificazione sufficiente?

Umilmente...

Squizzo
11-09-2009, 12.06.36
Così si svilisce il vero significato di un tributo così importante facendo indirettamente un torto a chi veramente se lo merita.

Non direi. Quanti dei nostri nonni e/o anziani in generale hanno avuto la fortuna di poter andare a scuola o quantomeno istruirsi un po? non certo la stragrande maggioranza, che ha invece imparato non poco dalla tv degli inizi, con Mike e i suoi colleghi d'allora. Questo è già un merito non da poco, secondo me.

Berek
11-09-2009, 12.10.55
Beh Abigail devi ammettere che era molto avvantaggiato visto che quando ha iniziato lui era praticamente il solo a fare TV

Assolutamente vero, però devi anche rendergli merito di essere stato coraggioso, proprio perchè nessuno prima di lui aveva tentato quella strada. Poteva essere una strada disastrosa, a priori nessuno avrebbe potuto dire come sarebbe andata a finire. Altri probabilmente avrebbero rifiutato, lui no. Onore al coraggio, il successo dopo tutto, arride ai coraggiosi...

Un conto è far partire qualcosa dal nulla e impegnarcisi con tutto sè stesso, un conto e approdare oggi in televisione, magari come concorrente del Grande Fratello e pretendere di essere un padreterno (LOL).

Comunque anche io ritengo che i funerali di Stato siano un po' troppo, ma vabbeh...

DIAZE
11-09-2009, 12.12.37
Prova a cercare: non è mai troppo tardi...e scoprirai chi ha insegnato qualcosa agli italiani.

http://farm3.static.flickr.com/2070/1632123005_3e0aa0d51f.jpg
e non mi risulta gli abbiano fatto il funerale di stato ;)

sara_bleeckerst
11-09-2009, 12.20.56
vabbeh, io esco da sta discussione, sennò poi mi si dà della cinica.
e "acida e saccente" come attributi mi bastano e m'avanzano :asd:

Abigail
11-09-2009, 12.43.44
E dai ancora.

Esiste un modo di comunicare, qui dentro, senza che qualcuno si senta personalmente attaccato? Boh.

Umilmente.

sara_bleeckerst
11-09-2009, 13.30.49
ahah, tranquillo abigail, non mi riferivo di certo a quello che hai scritto tu, che anzi, sei stato fin troppo educato nel rispondermi :D

ultimamente qualcuno (più di uno in effetti asd) mi ha definito acida e saccente, per questo l'ho scritto, ma in effetti un po' lo sono e ahimé per come son fatta mi sta anche bene così.

a parte ciò per quanto riguarda mike io purtroppo ho un'idea differente.

raccontami quello che vuoi ma io tendo sempre a fare una "scala" di valori.
anche nella tv italiana.
e ritengo che l'informazione sia sempre stata più importante dei quiz, motivo per cui ho tirato fuori la storia di biagi e avrei tirato fuori anche indro montanelli, senza andare a ricacciare le vittime di mafia, che stanno proprio su un altro piano.

il fatto è che, seppur mike rappresenta effettivamente una grossa fetta dell'industria televisiva, non gli trovo niente di più di un corrado o di un gerry scotti (per parlare di uno vivo), se non un curriculum più lungo.
al di là di questo era una persona piuttosto ignorante che diverse volte ha avuto atteggiamenti al limite dello scostumato nei confronti dei concorrenti delle sue trasmissioni e a volte anche con le sue vallette.

e a diventare autoironici ci vuol poco ad 80 anni, soprattutto quando ti pagano profumatamente.

comunque, per chiunque sostiene che con i quiz si è costruita la cultura del popolo italiano mi permetto di dissentire e fortemente.
magari si potessero acculturare così le persone -_-'

Ghostkonrad
11-09-2009, 13.31.09
Bah, quando si dicono cose moderate e ragionevoli, si viene percepiti come fastidiosi provocatori, mentre quando si tengono le discussioni distribuendo sarcasmo e insulti, subito si viene messi sull'aureo piedistallo del "coraggio" e dell'anticonformismo.

In merito a Mike Bongiorno, non ho maturato un giudizio complessivo sulla sua persona, probabilmente sono troppo giovane per farlo, e quindi non mi esprimo sulla sua morte, com'è giusto che sia.

sara_bleeckerst
11-09-2009, 13.34.47
scusa ghost, ma dove sarebbero gli insulti in questo thread? :mumble:

contro il sarcasmo non ho mai avuto nulla da ridire in compenso :D

Fabio
11-09-2009, 13.54.15
Prova a cercare: non è mai troppo tardi...e scoprirai chi ha insegnato qualcosa agli italiani.

Vogliamo dire che solo Manzi ha insegnato qualcosa agli italiani? Qualcuno potrà dire che i quiz sono solo nozionismo, ma sono comunque un modo di fare "cultura" (tanto che stanno cercando di ridurli sempre più, anno dopo anno, privilegiando quelli in cui è la fortuna a contare qualcosa e non le conoscenze personali).

Io posso dire che, personalmente (e non credo di essere l'unico in Italia), i telequiz sono stati lo strumento che, da piccolo, mi ha fatto venire la voglia di conoscere, di acculturarmi. Certo, era nozionismo, ma un nozionismo che mi ha spinto ad approfondire. Se non avessi visto certi quiz condotti da Mike Bongiorno da piccolo, forse a quest'ora sarei un quasi 30enne completamente ignorante e semi-lobotomizzato.

Il quiz, assieme all'informazione e ai programmi di approfondimento, giornalistico e non (documentari inclusi) è l'unica forma di televisione rimasta "sana".

MaGiKLauDe
11-09-2009, 13.54.36
Funerali. Di. Stato.

Inizio a considerare l'evasione fiscale una forma di disobbedienza civile.

Wiz
11-09-2009, 14.00.20
Concedetemi una nota al di fuori del ruolo di 'moderatore'. Ve la faccio da wiz.
Qua mi sembra (e non sto parlando nello specifico del caso di Mike Bongiorno) che la gente si prenda e prenda tutto troppo sul serio. Dire una parola usando certi toni viene subito percepito come un'offesa e un insulto. Sicuramente è un limite dovuto alla comunicazione scritta. Chi legge non può sentire il tono con cui un determinato pensiero è stato pensato.
Però, ragazzi, lasciatemi dire che vi servirebbero spalle un filino più larghe per reggere il peso di sarcasmo, ironia, insulti e acidità. E non voglio mettere sul piedistallo proprio nessuno, ma siamo in un forum, in cui spesso si indossano maschere e/o si accentuano lati del nostro carattere. Una sorta di gioco di ruolo per portare all'estremo atteggiamenti e ragionamenti.
Io capisco il pensiero di Abi & C. e, in questo topic, mi pare che proprio nessuno abbia detto 'Mike Bongiorno non ha fatto un cazzo'. Semmai ne hanno criticato quello che appariva del suo carattere e della sua personalità. Sottolineo, appariva.
Perchè poi magari era il non plus ultra dell'umanità.
Ha vissuto una vita degna di essere vissuta? Sì, sono la prima a riconoscerlo pur non avendolo in simpatia.
Ha lasciato un segno? Ni. Nel senso. Nella vita di tanti, tantissimi sì. E non sarò certo io a dire che è una cosa sciocca.
Nella mia vita hanno avuto peso Santa Lucia. Gundam. Pollon. Dylan Dog e un sacco di gente che neppure esiste. Hanno influenzato il mio modo di pensare/parlare/comportarmi.
Mike avrà fatto lo stesso con milioni di altre persone, ma non con me. Probabilmente neppure con Sara (scusa se ti uso come esempio). E' perchè vogliamo essere anticonformiste a tutti i costi? Elevarci sopra la massa dei comuni mortali? No.
E giusto per non tirare in ballo eroi della patria quali Falcone e Borsellino, che tutti dovrebbero venerare, o Biagi, uno dei pochi in grado di fare informazione di un certo tipo, dico che quando morì Corrado provai dispiacere. Perchè forse Corrado era più nelle mie corde, perchè mi sembrava più umano, perchè aveva lasciato un'impronta maggiore. E non ha inventato un rimedio contro l'aids, non ha portato la pace nel mondo. Come vedi non c'è desiderio di volersi elevare sopra la massa.
Non si vuole denigrare nessuno, ma consenti a chi non è stato toccato da una figura come Mike Bongiorno di poterlo dire senza venir tacciato di 'anticonformismo a tutti i costi'. E lo so che lo si vedeva un giorno sì e l'altro pure, una sorta di presenza costante nelle vite di tutti. Ma pure il mio vicino lo vedo tutti i giorni, ma non mi sento minimamente toccata. ( :look: )
Per il resto...rilassatevi tutti un po'.

sara_bleeckerst
11-09-2009, 15.02.04
bell'intervento, wiz :D

aries
11-09-2009, 15.09.08
Wiz ok per quello che dici. Ma qual è la connessione con la discussione? Nel senso: a tanti è importato, a te e sara no. Ci sta. Quindi? A tanti è importato, è quello il punto.

Wiz
11-09-2009, 15.17.12
Siccome è una discussione abbiamo dato il nostro contributo dicendo che certe cose (vedi il funerale di stato) mi pare eccessivo.
E siccome è una discussione ci stanno pareri diversi. COme ho scritto a Sauron un paio di giorni fa non è che forza si devono dire/scrivere certe cose.
Siamo tutti teste diverse.
Il punto è: vi tange così tanto se dico che per me, e lo sottolineo per me, è stata una figura umanamente mediocre? Cambia quello che ha fatto?
No. Si parlava così del più e del meno. Io non ho voglia di lavorare (mi vergogno profondamente per questo, il mio animo bresciano soffre) e contribuivo.

Edit: hai scritto qual'è!!!! Ho la mia rivincita! :asd:
Azz, preceduta dalla maestrina dalla penna rossa Sara :asd:

sara_bleeckerst
11-09-2009, 15.17.15
qual'è

:tsk:


:asd:
aries, la questione è "non è necessario farne un caso di stato" .
ce lo posso mettere un :asd: nelle mie frasi o no? ci posso fare la battutina cattiva senza che pare che offenda tuo nonno o no?

the thing is: relaaaax :uiui:

aries
11-09-2009, 15.21.39
Fottiti ho editato :asd:

In realtà dei funerali di stato non sapevo granché. Guardando su wikipedia a chi sono stati concessi in passato sembra in effetti un filo eccessivo, ma potrebbe anche starci. Sono stati fatti per figure importanti della repubblica ma anche per gente dello spettacolo (v. Sordi). Cioè non mi scandalizzo, ma capisco che per qualcuno possa essere troppo. Mi pare non fossero nemmeno richiesti dalla famiglia.

M_Armani
11-09-2009, 15.24.01
Ok, ho resistito abbastanza. Di solito non intervengo ma alla base del mitismo da starlet c'è il disastro newage che stiamo vivendo e non lo digerisco.
Quando uno è morto diventa sacro? Roba da chiesetta di terz'ordine. Mi spiace. Il cordoglio popolare di figure familiari nel tentativo di allontanare lo spettro della morte è quanto di più antitetico a quello che penso sia un pensiero in grado di dare dignità al pianeta terra.

Io non vado ai funerali. Sono stato tacciato di insensibilità da gente che mio nonno, per esempio, è andata a trovarlo una volta nella vita. E mio nonno, per dirla alla contadina, era quello che molti definirebbero un eroe.
Mike invece un signore ignorantello che ha copiato molto e avuto possibilità più grandi della sua persona. Ecco perchè sarebbe corretto svincolarsi, un pochetto, dai propri limiti culturali e televisivi. Giusto per far sapere all'aria che si ha intorno che si sa che nel mondo c'è gente di valore che riceve solo merda e non sarebbe mai stata interessata al cordoglio popolare. Poi si fa lo stesso come per Wallace, Dick, lo svedese d'oro ma quella è gente che avrebbe dato una padellata in faccia a chiunque avesse tempo perso in queste cose.


Trovo altrettanto inopportuno esprimersi contro Mike Buongiorno. Era una figura tv. E il canale lo si può ancora cambiare.

gaz_berserk.
11-09-2009, 15.53.56
Un personaggio, per essere ricordato, deve per forza lasciare un messaggio?

si... o almeno la sua vita per essere ricordata come un simbolo di qualcosa...

qui mi sembra che paragonate la morte di Mike alla morte di Mahatma Ghandi...

e sopratutto perchè vi offendete se qualcuno vi fa notare che Buongiorno non era Borsellino o Falcone.

era il più vecchio presentatore televisivo.


Comunque piaccia o non piaccia oggi gli fanno i funerali DI STATO!
Come ai "servitori dello stato" per intenderci Falcone, Borsellino, D'Antona, ecc.

:|

cioè capisco che era il più famoso presentatore televisivo ma adirittura i funerali di stato? esagerato...


Funerali. Di. Stato.

Inizio a considerare l'evasione fiscale una forma di disobbedienza civile.

:metal: :hail:

gaz_berserk.
11-09-2009, 15.58.20
Ok, ho resistito abbastanza. Di solito non intervengo ma alla base del mitismo da starlet c'è il disastro newage che stiamo vivendo e non lo digerisco.
Quando uno è morto diventa sacro? Roba da chiesetta di terz'ordine. Mi spiace. Il cordoglio popolare di figure familiari nel tentativo di allontanare lo spettro della morte è quanto di più antitetico a quello che penso sia un pensiero in grado di dare dignità al pianeta terra.

Io non vado ai funerali. Sono stato tacciato di insensibilità da gente che mio nonno, per esempio, è andata a trovarlo una volta nella vita. E mio nonno, per dirla alla contadina, era quello che molti definirebbero un eroe.
Mike invece un signore ignorantello che ha copiato molto e avuto possibilità più grandi della sua persona. Ecco perchè sarebbe corretto svincolarsi, un pochetto, dai propri limiti culturali e televisivi. Giusto per far sapere all'aria che si ha intorno che si sa che nel mondo c'è gente di valore che riceve solo merda e non sarebbe mai stata interessata al cordoglio popolare. Poi si fa lo stesso come per Wallace, Dick, lo svedese d'oro ma quella è gente che avrebbe dato una padellata in faccia a chiunque avesse tempo perso in queste cose.


Trovo altrettanto inopportuno esprimersi contro Mike Buongiorno. Era una figura tv. E il canale lo si può ancora cambiare.

cioè prima dici che era ignorantello e che copiava i programmi tv
e poi dici che non si deve parlare contro Mike :asd:
mi è sfuggito qualcosa?

The El-Dox
11-09-2009, 17.30.50
Nella mia vita hanno avuto peso Santa Lucia. Gundam. Pollon. Dylan Dog e un sacco di gente che neppure esiste.

Pure tu? Ti amo. Segretamente, azz non dovevo dirlo...? :roll3:

Allora ho startato il topo ma non sono intervenuto, diciamo che ora a lavoro ho qualche secondo per scrivere qui dentro, per certi versi sembra di assistere alla seconda morte di MJ. Capisco che generi indifferenza, qualche commento cattivo di troppo, addirittura qualcuno si è sentito insultato. Relax. Funerali di Stato, dov'è il problema? Vogliamo parlare del nostro presidente del consiglio che sperpera denaro pubblico in puttane e quando morirà glieli faranno pure a lui? Andreotti? Verrà giù il mondo? Divagazione a parte è stato una grande figura del piccolo schermo. Si accetti o meno Mike ha creato e portato avanti un modo di fare televisione che ha cresciuto quattro generazioni di italiani. Che sono tanti. Punto. Poi che disponeva di un floregio di strafalcioni (a cui però ha saputo ironizzare) e da qualche anno era oramai finito in disparte, tornava con qualche spot, un pò leone impacciato e senza la grinta necessaria a me è comunque spiaciuto, perchè molti programmi da piccolo li guardavo (memorabile il Bis, Superflash, Telemike...) e ne ho un buon ricordo. Certo non quanto la morte di Corrado, per me il migliore. Ad essere franchi mi spiacerà di meno Pippo Baudo visto che siamo lì come paragoni di carriera. Tutto qui.
ah a prop, Wiz Rulez! :D

M_Armani
11-09-2009, 17.42.55
cioè prima dici che era ignorantello e che copiava i programmi tv
e poi dici che non si deve parlare contro Mike :asd:
mi è sfuggito qualcosa?

ho tagliato troppo.
Con "contro mike buongiorno" intendevo sprezzarne la dipartita. Non è necessario. Meglio una battuta. Ma un morto non diventa automaticamente un simpatico vecchierello che ci ha allietato con le sue battute e la sua cialtroneria. E' ipocrisia allo stato puro.


In ogni caso il mio discorso era ampiamente comprensibile. Si celebra Mike perchè ci è "entrato" in casa con la TV anche se probabilmente il barista all'angolo è più sveglio e simpatico. Lo trovo superfluo e un pò pecoronesco e alla lontana è un comportamento che mi ricorda i funerali di paese. Sai dove la gente ci va perchè "è uno del paese" o "l'ha sempre sentito nominare" ma infondo è solo una riunione di lamenti corali per non sentirsi soli ogni qualvolta mamma morte chiama?

Abigail
11-09-2009, 17.51.36
Relax. Funerali di Stato, dov'è il problema? Vogliamo parlare del nostro presidente del consiglio che sperpera denaro pubblico in puttane e quando morirà glieli faranno pure a lui? Andreotti? Verrà giù il mondo? Divagazione a parte è stato una grande figura del piccolo schermo. Si accetti o meno Mike ha creato e portato avanti un modo di fare televisione che ha cresciuto quattro generazioni di italiani. Che sono tanti. Punto.

Umilmente.

Squizzo
11-09-2009, 18.37.27
Il punto è: vi tange così tanto se dico che per me, e lo sottolineo per me, è stata una figura umanamente mediocre? Cambia quello che ha fatto?

Il punto non è questo. Ognuno è libero di esprimere le proprie opinioni e non è dei gusti personali che si parla. Qua si parla di chi vuole per forza trovare qualcosa di negativo quando schiatta una persona famosa.
Tizio pretende che i media non ne parlino perchè magari il morto stava sulle balle. Caio si incazza perchè 1/3 di una pagina web di un giornale ricorda una persona che, in fondo, ha accompagnato la vita degli italiani per 60 anni, il che mi sembra il minimo per dedicargli almeno il ricordo per un giorno. Sempronio lo accusa di essere stato amico di questo o quello e chissà cos'altro, quindi non merita rispetto.
E che cappero, dico io, vi ha forse ammazzato un parente per dargli addosso così tanto? o ammazzato qualcuno in generale? non credo, poi semmai ha salvato più di qualcuno mangiandosi i fogli dell'agendina con i nomi dei partigiani..
Poi per carità, se a qualcuno stava sui maroni, liberi di dirlo, però francamente dopo un po' rompe che quando qualcuno magari lo ricorda con piacere, ci sia subito qualcuno che si mette a dire "cos'ha fatto per essere ricordato e/o rispettato? eh? eh? eh?" e manda il topic in vacca, non è che uno deve per forza salvare il mondo per avere l'affetto o quantomeno il piacevole ricordo da parte delle persone.
Sto accanimento verso le persone famose a me pare tanto una versione internettiana di un circolo di comari che devono sempre lamentarsi di qualcosa e sputtanare qualcuno per invidia o per sentirsi fighe. Uno non ti piaceva? bon, fallo anche notare, ma basta un post e via, non serve star lì pronti a dare addosso appena posta qualcun altro che la pensa in modo opposto.

gaz_berserk.
11-09-2009, 20.23.21
ho tagliato troppo.
Con "contro mike buongiorno" intendevo sprezzarne la dipartita. Non è necessario. Meglio una battuta. Ma un morto non diventa automaticamente un simpatico vecchierello che ci ha allietato con le sue battute e la sua cialtroneria. E' ipocrisia allo stato puro.


In ogni caso il mio discorso era ampiamente comprensibile. Si celebra Mike perchè ci è "entrato" in casa con la TV anche se probabilmente il barista all'angolo è più sveglio e simpatico. Lo trovo superfluo e un pò pecoronesco e alla lontana è un comportamento che mi ricorda i funerali di paese. Sai dove la gente ci va perchè "è uno del paese" o "l'ha sempre sentito nominare" ma infondo è solo una riunione di lamenti corali per non sentirsi soli ogni qualvolta mamma morte chiama?

in punto di morte tutti sono simpatici per la gente..

Berek
11-09-2009, 20.32.06
in punto di morte tutti sono simpatici per la gente..

Ma anche no...

gaz_berserk.
11-09-2009, 20.36.21
Ma anche no...

non veramente, ma gli ipocriti dicono di si

Fabio
11-09-2009, 22.12.48
non veramente, ma gli ipocriti dicono di si

E quindi noi saremmo ipocriti? :D

Ubar
11-09-2009, 22.21.05
avete visto paperissima sprint? c'era uno speciale su mike con tutte le sue gaffe, sono morto dalle risate! è bello pensare che una volta morta una persona di spettacolo possa continuare a fare ridere

gaz_berserk.
11-09-2009, 22.29.34
E quindi noi saremmo ipocriti? :D

hai vinto la bambolina :sagace:

Ubar
11-09-2009, 22.33.07
beh dai non penso che sia questione di ipocrisia, cioè in fondo non ha fatto mai male a nessuno, posso capire fosse stato un dittatore ma che stava simpatico o no non si puo non porvare quel micro mini dispiacere che si prova magari anche solo leggendo i necrologi di uno sconosciuto

Squizzo
11-09-2009, 22.56.16
beh dai non penso che sia questione di ipocrisia
no ma che scherzi? se ti dispiace per la morte di una persona sei ipocrita di default, chetticredi :sisi:

gaz_berserk.
11-09-2009, 22.57.19
no ma che scherzi? se ti dispiace per la morte di una persona sei ipocrita di default, chetticredi :sisi:

solo il fatto che vi rode il culo che a qualcuno non frega un cazzo è segno di ipocrisia :sisi:
per voi uno è cinico se non gli frega un cazzo della morte di Mike Buongiorno...

M_Armani
11-09-2009, 23.02.30
E quindi noi saremmo ipocriti? :D

non fare il furbo, a te piaceva anche da vivo :D

M_Armani
11-09-2009, 23.07.05
Il punto non è questo. Ognuno è libero di esprimere le proprie opinioni e non è dei gusti personali che si parla. Qua si parla di chi vuole per forza trovare qualcosa di negativo quando schiatta una persona famosa.
Tizio pretende che i media non ne parlino perchè magari il morto stava sulle balle. Caio si incazza perchè 1/3 di una pagina web di un giornale ricorda una persona che, in fondo, ha accompagnato la vita degli italiani per 60 anni, il che mi sembra il minimo per dedicargli almeno il ricordo per un giorno. Sempronio lo accusa di essere stato amico di questo o quello e chissà cos'altro, quindi non merita rispetto.
E che cappero, dico io, vi ha forse ammazzato un parente per dargli addosso così tanto? o ammazzato qualcuno in generale? non credo, poi semmai ha salvato più di qualcuno mangiandosi i fogli dell'agendina con i nomi dei partigiani..
Poi per carità, se a qualcuno stava sui maroni, liberi di dirlo, però francamente dopo un po' rompe che quando qualcuno magari lo ricorda con piacere, ci sia subito qualcuno che si mette a dire "cos'ha fatto per essere ricordato e/o rispettato? eh? eh? eh?" e manda il topic in vacca, non è che uno deve per forza salvare il mondo per avere l'affetto o quantomeno il piacevole ricordo da parte delle persone.
Sto accanimento verso le persone famose a me pare tanto una versione internettiana di un circolo di comari che devono sempre lamentarsi di qualcosa e sputtanare qualcuno per invidia o per sentirsi fighe. Uno non ti piaceva? bon, fallo anche notare, ma basta un post e via, non serve star lì pronti a dare addosso appena posta qualcun altro che la pensa in modo opposto.


il fatto che se ne parli per quello che è perchè essendo morto se ne parla adesso non ti sfiora proprio? o volevi solo far sapere alle ciniche comari che aspettano il morto per sfogarsi che tu hai un cuore?

se la metti su questo piano ti dico proprio che avere un cuore è sbattersi per la cultura e per i vivi. Non il cordoglietto da forum che è tanto, tanto comodo.

Certo che hai messo su una bella favoletta per far tornare la tua visione.
Va che potenza le opinioni.

gaz_berserk.
11-09-2009, 23.11.16
il fatto che se ne parli per quello che è perchè essendo morto se ne parla adesso non ti sfiora proprio? o volevi solo far sapere alle ciniche comari che aspettano il morto per sfogarsi che tu hai un cuore?

se la metti su questo piano ti dico proprio che avere un cuore è sbattersi per la cultura e per i vivi. Non il cordoglietto da forum che è tanto, tanto comodo.

Certo che hai messo su una bella favoletta per far tornare la tua visione.
Va che potenza le opinioni.

più o meno quello che volevo dire io

Squizzo
11-09-2009, 23.25.30
solo il fatto che vi rode il culo che a qualcuno non frega un cazzo è segno di ipocrisia :sisi:
per voi uno è cinico se non gli frega un cazzo della morte di Mike Buongiorno...
1 - a me non rode niente, e presumo anche agli altri che si dispiacciono, semplicemente da fastidio il vedere continuamente il tizio di turno dare addosso a un morto di default, e scassare la minchia a chi magari si dispiace per l'x persona famosa schiattata definendolo ipocrita.
2 - Balle. C'è chi non si dispiace per la morte di qualcuno, lo dice e finisce lì, senza tante storie e discorsi qualunquisti. C'è chi, come me, in un topic dedicato a qualcuno che stava sulle balle o non si apprezzava, semplicemente evita di postare, dato che se un topic è stato aperto, evidente per qualcuno quella persona contava qualcosa.

Per te uno che si dispiace della morte di un altro è un ipocrita. Beh, felice di essere ipocrita se tale persona mi ha lasciato qualcosa, che fossero emozioni o semplici ricordi :)

Se poi vuoi continuare coi tuoi discorsi estremisti senza via di mezzo e senza leggere e capire quello che scrivono gli altri, fai pure, più di scrivere in italiano non so che fare :)

Ubar
11-09-2009, 23.40.11
:asd: questo è il mio ultimo post qui dentro, voglio solo rendere chiara la mia posizione: non me ne frega niente se a qualcuno dispiace e a qualcuno no, a me dispiace, poi discutete pure quanto volete :)

M_Armani
11-09-2009, 23.41.32
1 - a me non rode niente, e presumo anche agli altri che si dispiacciono, semplicemente da fastidio il vedere continuamente il tizio di turno dare addosso a un morto di default, e scassare la minchia a chi magari si dispiace per l'x persona famosa schiattata definendolo ipocrita.
2 - Balle. C'è chi non si dispiace per la morte di qualcuno, lo dice e finisce lì, senza tante storie e discorsi qualunquisti. C'è chi, come me, in un topic dedicato a qualcuno che stava sulle balle o non si apprezzava, semplicemente evita di postare, dato che se un topic è stato aperto, evidente per qualcuno quella persona contava qualcosa.

Per te uno che si dispiace della morte di un altro è un ipocrita. Beh, felice di essere ipocrita se tale persona mi ha lasciato qualcosa, che fossero emozioni o semplici ricordi :)

Se poi vuoi continuare coi tuoi discorsi estremisti senza via di mezzo e senza leggere e capire quello che scrivono gli altri, fai pure, più di scrivere in italiano non so che fare :)

guarda che questo è un forum pubblico di DISCUSSIONE, non una bacheca. Vuoi commemorare una persona e lo fai nel forum dove si considera il dibattito il sale della vita? Bene. Se ne discute. E credo che El-Dox lo abbia messo in conto.
Nessuno vieta a nessuno ne i cimiteri, ne le bacheche commemorative e di certo non sei tra persone che andrebbero a deturpare con lo spray o offendere durante una cerimonia.
Proprio per niente.
L'indignazione per il poco rispetto è proprio fuori luogo.
E con questo chiudo visto che di discussione autentica non c'è alcuna traccia.

gaz_berserk.
11-09-2009, 23.57.45
1 - a me non rode niente, e presumo anche agli altri che si dispiacciono, semplicemente da fastidio il vedere continuamente il tizio di turno dare addosso a un morto di default, e scassare la minchia a chi magari si dispiace per l'x persona famosa schiattata definendolo ipocrita.
2 - Balle. C'è chi non si dispiace per la morte di qualcuno, lo dice e finisce lì, senza tante storie e discorsi qualunquisti. C'è chi, come me, in un topic dedicato a qualcuno che stava sulle balle o non si apprezzava, semplicemente evita di postare, dato che se un topic è stato aperto, evidente per qualcuno quella persona contava qualcosa.

Per te uno che si dispiace della morte di un altro è un ipocrita. Beh, felice di essere ipocrita se tale persona mi ha lasciato qualcosa, che fossero emozioni o semplici ricordi :)

Se poi vuoi continuare coi tuoi discorsi estremisti senza via di mezzo e senza leggere e capire quello che scrivono gli altri, fai pure, più di scrivere in italiano non so che fare :)

e chi gli ha dato addosso? che stai a di?
ma quanto piangi :asd:
ok chiudo qui che è meglio

Fabio
12-09-2009, 00.06.19
hai vinto la bambolina :sagace:

E allora mi sa che non hai proprio capito nulla. :asd:

Sempre più in altoooooooooooooooooooooooooo! :asd:


non fare il furbo, a te piaceva anche da vivo :D

E' uno dei miei tanti scheletri nell'armadio. :asd:

gaz_berserk.
12-09-2009, 00.13.58
E allora mi sa che non hai proprio capito nulla. :asd:

Sempre più in altoooooooooooooooooooooooooo! :asd:



se lo dici tu :asd:

sara_bleeckerst
12-09-2009, 02.31.39
vabbeh oh, il post di wiz non è servito a un cazzo?
minchia che pesantezza -_-'


FREGANCAZZOOOOOO
OOO
OOOOOO

ecco

Wiz
12-09-2009, 02.40.35
E' che ho perso il potere e allora non ascoltano più :asd:

Dox ami segretamente anche la gemella buona? :D

Ubar
12-09-2009, 03.01.43
Risolleviamo un po il topo, beccatevi mike che si incazza di brutto con Antonella Elia :asd:

<object width="425" height="344"><param name="movie" value="http://www.youtube.com/v/9k-XrEUu5Vg&hl=en&fs=1&"></param><param name="allowFullScreen" value="true"></param><param name="allowscriptaccess" value="always"></param><embed src="http://www.youtube.com/v/9k-XrEUu5Vg&hl=en&fs=1&" type="application/x-shockwave-flash" allowscriptaccess="always" allowfullscreen="true" width="425" height="344"></embed></object>


quello della pelliccia è geniale :roll3:

Squizzo
12-09-2009, 04.16.46
guarda che questo è un forum pubblico di DISCUSSIONE, non una bacheca. Vuoi commemorare una persona e lo fai nel forum dove si considera il dibattito il sale della vita? Bene. Se ne discute. E credo che El-Dox lo abbia messo in conto.

E infatti se tu sapessi leggere avresti notato che non ho un bel nulla contro chi discute in modo serio, bensì contro chi posta a cazzo per far salire il counter o prende i post dei dispiaciuti per ripetere " ma che ha fatto", "ma perchè ricordarlo" etc anche quando magari qualcuno gli ha già risposto le stesse cose più volte, mandando in vacca ogni topic di questo tipo. Perchè quella non è discussione, è un semplice ragliare. Qua sembra che leggiate quello che volete, come se dicessi che chi se ne frega non ha diritto di parola.


e chi gli ha dato addosso? che stai a di?
ma quanto piangi :asd:
ok chiudo qui che è meglio
ma quanto ti droghi se pensi che stia qua piangere :asd:

ok non sei tu quello che definisce ipocrita uno che si dispiace per la morte di qualcuno, ok, ho letto male... :asd:

The El-Dox
12-09-2009, 10.26.57
Dox ami segretamente anche la gemella buona? :D

Certo certo, più siete e meglio è... :uiui:

gaz_berserk.
12-09-2009, 10.30.53
ma quanto ti droghi se pensi che stia qua piangere :asd:

ok non sei tu quello che definisce ipocrita uno che si dispiace per la morte di qualcuno, ok, ho letto male... :asd:

che lagna...:asd:

quando avrei dato addosso a mike persona ?

cosa avrei detto di offensivo contro di lui?

al massimo tu ti sarai offeso...:asd:

Wiz
12-09-2009, 11.24.29
Certo certo, più siete e meglio è... :uiui:

Porti qualcuno anche tu? :asd:

Comunque io così mi sento nuda... :look:

gaz_berserk.
12-09-2009, 11.43.16
Porti qualcuno anche tu? :asd:

Comunque io così mi sento nuda... :look:

tze... :tsk:
noi non vediamo niente... :asd:

The El-Dox
12-09-2009, 12.12.05
Porti qualcuno anche tu? :asd:

Comunque io così mi sento nuda... :look:

francamente no, non porto nessuno ecco. :P

Hanno segnalato la cosa nell'apposita sezione, prima o poi tutto s'aggiusterà e ti rivestiranno. :roll3:

Squizzo
12-09-2009, 12.14.36
quando avrei dato addosso a mike persona ?

mi piacerebbe comprendere il perchè di questa domanda, specialmente dopo che ho scritto


ok non sei tu quello che definisce ipocrita uno che si dispiace per la morte di qualcuno, ok, ho letto male... :asd:
perchè non mi sembra di aver scritto in sanscrito antico :sisi: , ma penso andrò in giardino a fare quattro chiacchiere col gatto, che ha meno difficoltà a comprendere l'italiano

gaz_berserk.
12-09-2009, 12.28.55
mi piacerebbe comprendere il perchè di questa domanda, specialmente dopo che ho scritto

perchè non mi sembra di aver scritto in sanscrito antico :sisi: , ma penso andrò in giardino a fare quattro chiacchiere col gatto, che ha meno difficoltà a comprendere l'italiano

ma ce la fai???

è una critica a te non a mike :asd:

vai a parlare con il gatto o con l'uccello...

sara_bleeckerst
12-09-2009, 12.32.21
ma cos'ha il verbo essere di tanto spaventevole che non ne azzeccate mai uno? :japu:

gaz_berserk.
12-09-2009, 12.39.58
ma cos'ha il verbo essere di tanto spaventevole che non ne azzeccate mai uno? :japu:

:asd: ma che palle non sono madrelingua qualche errore lo faccio ancora :asd:

sara_bleeckerst
12-09-2009, 12.57.00
per questo ci sono io a fare la maestra di italiano, errata corrige :sisi:

boys
12-09-2009, 13.05.39
cioe' studio aperto poco fa' ha dedicato i primi 15/20 minuti ai suoi funerali con un servizione stupendo e voi ve lo siete perso per stare qui a parlarne male ...

un po' piu' di rispetto x chi ha reso un grande servizio alla nazione ...

gaz_berserk.
12-09-2009, 13.14.38
cioe' studio aperto poco fa' ha dedicato i primi 15/20 minuti ai suoi funerali con un servizione stupendo e voi ve lo siete perso per stare qui a parlarne male ...

un po' piu' di rispetto x chi ha reso un grande servizio alla nazione ...

scusami non guardo i tg di Merdaset, anche perchè non sono dei tg, non fanno informazione ma propaganda e disinformazione.



per questo ci sono io a fare la maestra di italiano, errata corrige :sisi:

grazie roccia!

aries
12-09-2009, 13.29.48
i saluti di fiorello, baudo e fazio erano davvero commossi e sinceri. E la gente in piazza Duomo tanta.

M_Armani
12-09-2009, 13.31.14
un po' piu' di rispetto x chi ha reso un grande servizio alla nazione ...

un eroe

boys
12-09-2009, 13.37.58
scusami non guardo i tg di Merdaset, anche perchè non sono dei tg, non fanno informazione ma propaganda e disinformazione.




grazie roccia!


un eroe

tra l altro riporto le dichiarazioni del NOSTRO premier silvio "papi" berlusconi

"era il miglior italiano , un uomo pronto a battersi per la sua patria "
adesso provate a parlarne male pure stavolta :tsk:

CIAO MIKE E GRAZIE DI TUTTO :birra:

Wiz
12-09-2009, 13.41.55
Boys ma sei serio?

aries
12-09-2009, 13.41.56
dai sei un fake :D


edit: wiz puppa :(

Khorne
12-09-2009, 13.48.37
cioe' studio aperto poco fa' ha dedicato i primi 15/20 minuti ai suoi funerali con un servizione stupendo e voi ve lo siete perso per stare qui a parlarne male ...


Stavo mangiando e ho dovuto cambiar canale per non sorbirmi quella pataccata infame :asd:

Fortuna che c'era pure il nostro TG in contemporanea :sisi:

MaGiKLauDe
12-09-2009, 13.50.12
Ma tu prendi TS1 e guardi Studio Aperto °o°

gaz_berserk.
12-09-2009, 13.56.47
Boys ma sei serio?

fatti rimettere l'account vecchio che così sembri un fake veramente :asd:


tra l altro riporto le dichiarazioni del NOSTRO premier silvio "papi" berlusconi

"era il miglior italiano , un uomo pronto a battersi per la sua patria "
adesso provate a parlarne male pure stavolta :tsk:

CIAO MIKE E GRAZIE DI TUTTO :birra:

secondo te berlusconi era sincero? :asd:
sai cosa gli fotte alla famiglia Berlusconi di Mike...
guarda come lo hanno silurato da Mediaset...

lacrime di coccodrillo

boys
12-09-2009, 13.58.29
Boys ma sei serio?

ma ci siete cascati sul serio ?:asd:

gaz_berserk.
12-09-2009, 14.00.57
ma ci siete cascati sul serio ?:asd:

boys_rm puppa!! :asd:

Wiz
12-09-2009, 14.08.30
fatti rimettere l'account vecchio che così sembri un fake veramente :asd:


A me lo dici? :asd:

Khorne
12-09-2009, 14.26.57
Ma tu prendi TS1 e guardi Studio Aperto °o°

A mezzogiorno quando sono a casa sì, perché generalmente sono ancora ubriaco dalla sera prima e non ho le capacità intellettive di capire un TG serio - Studio Aperto, quando il cervello è spento, va benissimo :asd:
Inoltre mi devo tener aggiornato sui gossip, se no in ufficio non capisco di cosa parlino le mie colleghe :|

La sera, quando sono nuovamente in possesso delle mie facoltà mentali, ceno con il quotidiano o il telegiornale della TSI ovviamente :notooth:

Man.Erg
12-09-2009, 14.29.16
e comunque, a parte tutto, curioso come venga ricordato dal 90% delle persone - addetti ai lavori e non - più per le sue gaffes e quindi era simpatico faceva ridere, che per la sua importanza televisiva.

OldSnakeXD
12-09-2009, 20.54.10
T_TT_TT_TT_TT_TT_T
Prima Jackson poi Mike
T_TT_TT_TT_TT_TT_T

Ghostkonrad
13-09-2009, 02.23.00
scusa ghost, ma dove sarebbero gli insulti in questo thread? :mumble:

contro il sarcasmo non ho mai avuto nulla da ridire in compenso :D

Non in questo in particolare, ma certi (e molti) post di Aries, Peter Pan o altri ne contengono a volontà. Il sarcasmo ci può stare se qualcuno ha dato piena dimostrazione di negare la realtà o di comportarsi in modo canzonatorio, ma a me capita spesso di vederlo nel momento stesso in cui parte un botta-risposta. Il tutto IMHO, ovviamente.



Concedetemi una nota al di fuori del ruolo di 'moderatore'. Ve la faccio da wiz.
Qua mi sembra (e non sto parlando nello specifico del caso di Mike Bongiorno) che la gente si prenda e prenda tutto troppo sul serio. Dire una parola usando certi toni viene subito percepito come un'offesa e un insulto. Sicuramente è un limite dovuto alla comunicazione scritta. Chi legge non può sentire il tono con cui un determinato pensiero è stato pensato.
Però, ragazzi, lasciatemi dire che vi servirebbero spalle un filino più larghe per reggere il peso di sarcasmo, ironia, insulti e acidità. E non voglio mettere sul piedistallo proprio nessuno, ma siamo in un forum, in cui spesso si indossano maschere e/o si accentuano lati del nostro carattere. Una sorta di gioco di ruolo per portare all'estremo atteggiamenti e ragionamenti.

Il problema non sta certo nel tono. Anzi, mi pare evidente che quando le offese fioccano sono ben esplicite, o almeno io mi riferisco solo a quelle esplicite; ben mi guardo dall'interpretare i post in maniera tendenziosa o dall'offendermi per un asd o una battuta ironica, ma a volte non ci possono essere dubbi sul fatto che qualcuno non ha la minima intenzione di prendere anche solo lontanamente sul serio ciò che scrivi e preferisca passare direttamente all'attacco personale.
Chi legge deve evitare di offendersi per un nonnulla, ma chi scrive deve a sua volta pesare le parole (e lo dice il regolamento, mi sembra) e capire che non tutti qui dentro sono suoi amici di anni con cui poi ha modo di vedersi e chiarire, o che sono ormai avvezzi a certi tratti spigolosi del suo carattere.
Ridurre il problema a malaugurate incompresioni causate dall'uso della parola scritta mi pare un "tantino" riduttivo.
Così come mi sembra sbagliato dire che la soluzione stia nell'ingoiare ogni volta il rospo.

Wiz
13-09-2009, 08.15.08
Ghost, qui come nell'altra sezione che modero (anzi, mi correggo: che modera la gemella cattiva :asd: ), quando i toni si alzano io richiamo la persona (pubblicamente o privatamente) che, a mio parere, sta facendo una cazzata.
Ma io non vedo la figura del moderatore come la mamma a cui andare a tirare la gonna. Spesso mi sembra (ma forse io ho una soglia di fastidio e sopportazione diversa) che le persone se la prendano e si offendano per poco e niente.
Io vorrei che tutti tenessero ben presente che si è su un forum, che il cazzeggio e il confronto 'duro' ci possono stare. Che non è una questione 'personale'. Salvo rari casi.
Ciò che non tollero sono le offese gratuite, da bambini di 5 anni.
E sì, hai ragione quando dici che anche chi scrive deve darsi una regolata. Ma ti ripeto, non mi pare di aver fatto passare sotto silenzio alcuni comportamenti (vedi fate quando si è incazzato nel suo topic). Se poi avete consigli/lamentele, io sono disponibilissima ad ascoltare e confrontarmi. Mica sono la scienza infusa. Però non qui che siamo un filino OT :)

Un'ultima cosa, ma non prenderla per il verso sbagliato: sei arrivato relativamente di recente e questo forum ha conosciuto 'fasti' ben diversi.
Magik, Maha ed io stiamo cercando di adottare una linea di moderazione meno rigida (ma non per questo non siamo presenti o non ascoltiamo le lamentele o i pm che ci arrivano), più votata al cazzeggio, in cui l'utente si senta anche libero di essere ironico, stupido o sarcastico, senza la spada di damocle (del ban o del cartellino) sulla testa.
Vorrei che nuova gente si approcciasse a questo forum. Su 10, 9 magari non saranno grandi acquisti, ma una perla ci può essere.

funker
13-09-2009, 13.59.20
i saluti di fiorello, baudo e fazio erano davvero commossi e sinceri. E la gente in piazza Duomo tanta.
Vorrei ben vedere, dato che abbiamo pagato tutti per il suo funerale.

:asd:

aries
13-09-2009, 14.01.48
ha messo il paese in ginocchio :sisi:

funker
13-09-2009, 14.31.02
ha messo il paese in ginocchio
Oggi come oggi direi quasi di sì. :teach:

È una questione di principio, già a fatica riesco a sopportare che un giorno dovremo pagare per la morte di tutte quelle mummie che, già da vive, ci succhiano sangue senza ritegno dall'alto della loro posizione sociale. Se penso che abbiamo pure eroi nazional-popolari, fantocci che esulano da ogni impegno politico e sociale, da dover celebrare solo ed unicamente per alimentare la nostra proverbiale compassione patriottica che unendoci sotto un unico grande abbraccio mediatico ci fa sentire forte lo spirito del natale che verrà.

Mike Bongiorno non ha meriti degni nota, essere uno showman estremamente popolare non significa meritarsi quelle stesse esequie che non sono state date a futili personalità come Falcone e Borsellino.


Allegria.

MaGiKLauDe
13-09-2009, 14.32.05
E aggiungiamoci un carico: fossero morti di morte naturale in età avanzata Falcone e Borsellino avrebbero ricevuto funerali di Stato?

funker
13-09-2009, 14.37.17
Edit d'obbligo, i funerali di stato per Borsellino furono respinti dalla sua - grandissima, e schifata - moglie.

aries
13-09-2009, 14.46.09
Mike Bongiorno non ha meriti degni nota

Ma per piacere.
È entrato con garbo ed educazione nella quotidianità di un popolo contadino che necessitava della televisione per percepire un minimo di unità nazionale, dapprima meravigliando e successivamente tenendo compagnia, nel suo stile – che non è quello dei pochi episodi per cui l'attuale generazione di youtube lo ricorda –, a molte persone e facendo presumibilmente mille altre cose meno appariscenti del quiz televisivo. Tu nasci nell'84 e vivi di tutt'altro e con tutt'altra percezione, chiedilo a un vecchio cos'ha rappresentato per lui Bongiorno, chiedilo a quelli che si ritrovavano attorno all'unica televisione del paese per seguire assieme il Lascia o raddoppia. È talmente una nullità che lo stavano proponendo come senatore a vita.

Poi che i funerali di stato possano essere eccessivi ci sta, un poco lo penso anch'io, ma tra tutte le cose per cui c'è da indignarsi in questo Paese questa è davvero l'ultima.

gaz_berserk.
13-09-2009, 15.11.37
E aggiungiamoci un carico: fossero morti di morte naturale in età avanzata Falcone e Borsellino avrebbero ricevuto funerali di Stato?

non credo proprio...
--------------------------------------------------------------------------
non so se negli altri stati fanno cerimonie di stato per cantanti o presentatori famosi...

funker
13-09-2009, 16.17.33
Ma per piacere.
È entrato con garbo ed educazione nella quotidianità di un popolo contadino che necessitava della televisione per percepire un minimo di unità nazionale, dapprima meravigliando e successivamente tenendo compagnia, nel suo stile – che non è quello dei pochi episodi per cui l'attuale generazione di youtube lo ricorda –, a molte persone e facendo presumibilmente mille altre cose meno appariscenti del quiz televisivo. Tu nasci nell'84 e vivi di tutt'altro e con tutt'altra percezione, chiedilo a un vecchio cos'ha rappresentato per lui Bongiorno, chiedilo a quelli che si ritrovavano attorno all'unica televisione del paese per seguire assieme il Lascia o raddoppia. È talmente una nullità che lo stavano proponendo come senatore a vita.
Posso? Posso.

Il garbo e l'educazione (ma poi, per diana, tu che ne sai?) non mi sembrano meriti degni della risonanza che il lutto sta prendendo in questi giorni, anzi, mi sembrano "doti" che ogni uomo al mondo dovrebbe possedere. Mike Bongiorno era un uomo estremamente popolare per i programmi che conduceva, non ha fatto del bene perché quelle situazioni che tu definisci di "unità nazionale" non erano altro che il primo passo verso l'appiattimento più totale delle menti pensanti. Era il viso di carne e sangue della televisione del nulla assoluto, non ha dato notizie storiche, non ha mosso critiche di rilievo politico-sociale (e come poteva, presentando quiz televisivi?), non ha dato via a correnti di pensiero se non a quella del non-pensiero. Del vivi invidiando i concorrenti, e sperando un giorno di vincere una pelliccia annabella di pavia.

Questo non è merito, questo è curriculum.

Longevo e intenso, senza dubbio e gliene diamo atto, il cv di un uomo che farà ancora a lungo parte dell'immaginario collettivo ma che non merita tutto questo spessore post-mortem. Si pensi a Biagi, al suo curriculum, al suo rilievo, alla sua importanza, e al fatto che una volta deceduto non abbia ricevuto omaggi di stato. Mi spiace Aries, davvero, non riesco a scindere le due cose.


Poi che i funerali di stato possano essere eccessivi ci sta, un poco lo penso anch'io, ma tra tutte le cose per cui c'è da indignarsi in questo Paese questa è davvero l'ultima.
Infatti mi indigno per tutte, dalla prima all'ultima.

aries
13-09-2009, 16.37.29
Il garbo e l'educazione (ma poi, per diana, tu che ne sai?)

Ma vai affanculo :asd:

Merito e curriculum spesso si fondono. Volenti o nolenti lui ha rappresentato molto per l'Italia e per l'italiani. I funerali di stato possono essere eccessivi ma fai più danno tu sparando stronzate sui forum sprecando energie che dovrai reintegrare mangiando cose che potrebbero mangiare altri e consumando ossigeno prezioso del nostro amatissimo pianeta, indignati.

funazza
13-09-2009, 16.44.21
Ma vai affanculo :asd:


ecco, appunto. ma poi immagino che funk parlasse del garbo e dell'educazione di Bongiorno, il "tu che ne sai "era riferito a che ne sai tu di che persona era davvero nel privato. non che ne sai tu di garbo ed educazione in generale.

aries
13-09-2009, 16.46.14
ma chi cazzo ha parlato del privato?

p.s. ci voleva la morte di mike bongiorno per farti superare i 5 caratteri a post :asd:

Wiz
13-09-2009, 16.55.58
Ma sempre sugli stessi tasti state a battere? :D

funazza
13-09-2009, 16.58.04
p.s. ci voleva la morte di mike bongiorno per farti superare i 5 caratteri a post :asd:

sai che mi frega di Mike Bongiorno. sei tu !

aries
13-09-2009, 17.01.31
:love:

Di0
13-09-2009, 17.05.07
non credo proprio...
--------------------------------------------------------------------------
non so se negli altri stati fanno cerimonie di stato per cantanti o presentatori famosi...

Non ti so dire in generale, di certo per Micheal Jackson non hanno fatto niente del genere: si sono "limitati" ad un megashow in uno stadio e teatro, con star che l'hanno ricordato e celebrato. Cerimonia molto piu' inerente al tipo di personaggio che era, in effetti.
In Italia siamo il paese dove un "dotto'!" non si rifiuta a nessuno, abbiamo molta generosita' nel conferire titoli ed onori. I funerali di stato mi sembrano eccessivi, non c'e' dubbio, magari non scandalosi, ma fuori luogo sicuramente.
Il casino mediatico che succede in TV non l'ho seguito, ma posso immaginarlo: ecco, quello eccessivo non mi sembra, comunque la TV e' stata il suo regno, e' stato il posto dove ha lavorato per decenni, quindi li' l'attenzione e gli speciali ci stanno tutti. In un certo senso, una sorta di "funerali di stato televisivi" se li e' sicuramente meritati, perche' e' stato uno dei personaggi piu' importanti della TV italiana. Parlando di presentatori, forse il piu' importante.
Nella dimensione TV, sicuramente merita questo ed altro.
I funerali di stato veri e propri, forse, sono invece effettivamente di pessimo gusto, per una persona che e' morta di anzianita' e ha fatto solamente il suo (benpagato) lavoro, magari con passione e orgoglio, ma non certo per spirito di dedizione alla Patria e volonta' di servire i cittadini.

Di0
13-09-2009, 17.06.14
NOTA DI SERVIZIO: aiuto! Mi si e' sputtanato l'account pure a me! :roll3:

funker
13-09-2009, 17.06.39
Ma vai affanculo :asd:
Parlavo del garbo e l'educazione di Mike Bongiorno, ma ti sei sentito punto nel vivo e ne capisco le ragioni. :(


Merito e curriculum spesso si fondono. Volenti o nolenti lui ha rappresentato molto per l'Italia e per l'italiani.
Questo non vuol dire che ciò che ha fatto abbia il valore che il suo funerale ci suggerisce. Rappresentare qualcosa per gli italiani, ok, ma in quale campo aries? Nella TV? Vorresti dirmi che lavorare per decenni in programmi di intrattenimento, seguendo una scaletta, recitando cliché, sorridendo secondo copione e mettendo gli sponsor davanti tutto, ha un valore poiché in milioni ti hanno seguito? Devo renderti onore perché ogni giorno ti trovavo puntuale a guadagnarti i tuoi milioni davanti agli occhi di tutto il paese?

Chi sarà il prossimo, Costanzo? Maldini?


I funerali di stato possono essere eccessivi ma fai più danno tu sparando stronzate sui forum sprecando energie che dovrai reintegrare mangiando cose che potrebbero mangiare altri e consumando ossigeno prezioso del nostro amatissimo pianeta, indignati.
Questa me l'aspettavo di più da un Giogothico a caso.
Dai, non ho parole.


Edit: come dice giustamente Di0, nella dimensione televisiva egli era il re. Ma fuori da quel contesto un funerale di stato lo trovo semplicemente fuori logica.

Wiz
13-09-2009, 17.07.17
NOTA DI SERVIZIO: aiuto! Mi si e' sputtanato l'account pure a me! :roll3:

Grasse risate :roll3:
Potremmo far incontrare la mia gemella buona con il tuo gemello cattivo :D

gaz_berserk.
13-09-2009, 17.08.51
NOTA DI SERVIZIO: aiuto! Mi si e' sputtanato l'account pure a me! :roll3:

AHHAHAHAHAHAH!!! :asd:
cazz'e un influenza? :asd:

Di0
13-09-2009, 17.10.00
Grasse risate :roll3:
Potremmo far incontrare la mia gemella buona con il tuo gemello cattivo :D

Ne restera' soltanto uno!:@

aries
13-09-2009, 17.15.54
Questa me l'aspettavo di più da un Giogothico a caso.
Dai, non ho parole.

Perché? Mica l'ho copiata a south park.

gaz_berserk.
13-09-2009, 17.23.37
Chi sarà il prossimo, Costanzo? Maldini?


Pippo Baudo, Emilio Fede, Vespa, Costanzo ecc...

Fabio
13-09-2009, 17.37.46
Vogliamo chiudere con una nota ironica e, in un certo modo, anche di speranza?

In un'intervista di qualche anno fa, Umberto Scapagnini, ex-sindaco di Catania e medico personale di Berlusconi disse che conosceva solo una persona che stava meglio del Berlusca, ossia proprio Mike Bongiorno.

Se Berlusconi dimostrava biologicamente 15 anni in meno della sua età anagrafica, Bongiorno ne dimostrava 17 o 18 in meno (non ricordo l'età esatta).

Adesso la situazione è questa:
- Scapagnini, a quanto mi risulta, ha avuto un ictus che lo ha ridotto in bruttissimo stato (così mi risulta, magari sbaglio).
- Bongiorno è morto.
- Chi è che manca all'appello? :asd:

MaGiKLauDe
13-09-2009, 17.43.17
http://img136.imageshack.us/img136/4532/fuochino.jpg

Mi devo ammonire da solo o attendo che ridiano i poteri alla Wizza? :asd:

Di0
13-09-2009, 17.49.56
AHHAHAHAHAHAH!!! :asd:
cazz'e un influenza? :asd:

Ridi, ridi (:roll3:): e intanto ti do un consiglio. Non fare log-out, per nessun motivo. O al successivo log-in, queste potrebbero essere le conseguenze.
Un po' tipo la trama di Nightmare. :asd:

gaz_berserk.
13-09-2009, 18.58.11
Vogliamo chiudere con una nota ironica e, in un certo modo, anche di speranza?

In un'intervista di qualche anno fa, Umberto Scapagnini, ex-sindaco di Catania e medico personale di Berlusconi disse che conosceva solo una persona che stava meglio del Berlusca, ossia proprio Mike Bongiorno.

Se Berlusconi dimostrava biologicamente 15 anni in meno della sua età anagrafica, Bongiorno ne dimostrava 17 o 18 in meno (non ricordo l'età esatta).

Adesso la situazione è questa:
- Scapagnini, a quanto mi risulta, ha avuto un ictus che lo ha ridotto in bruttissimo stato (così mi risulta, magari sbaglio).
- Bongiorno è morto.
- Chi è che manca all'appello? :asd:

http://4.bp.blogspot.com/_kcYlqPyvA4s/SirykQemg0I/AAAAAAAAAI0/frd6zGzNv6E/s1600/totale.jpg
:asd:


Ridi, ridi (:roll3:): e intanto ti do un consiglio. Non fare log-out, per nessun motivo. O al successivo log-in, queste potrebbero essere le conseguenze.
Un po' tipo la trama di Nightmare. :asd:

:asd: a me non succedrà :asd:

Di0
13-09-2009, 19.23.58
Edit: come dice giustamente Di0, nella dimensione televisiva egli era il re. Ma fuori da quel contesto un funerale di stato lo trovo semplicemente fuori logica.

Confesso di averci pensato: i funerali di stato per un presentatore televisivo, uno showman, una persona che ha speso la propria vita ad inseguire uno sponsor o a presentare un quiz, in un paese come l'Italia sono assolutamente adatti.
Non fuori luogo, non eccessivi, ma sintomo di una nazione che ha perso di vista i veri punti di riferimento, che vede in Mike Bongiorno un simbolo civico, un motivo d'orgoglio. Piu' che indignarsi, c'e' da prendere atto del punto in cui siamo arrivati, probabilmente un punto di non ritorno.
E, sia chiaro, non e' colpa di Mike Bongiorno, una persona che ha sempre fatto il suo lavoro, ma del senso civico italiano che e' ormai sminuito, svilito, ridotto ai minimi termini. Un paese dove soubrette e puttane diventano ministri, dove i ministri diventano soubrette e puttane, e soprattutto dove queste categorie non sono le peggiori del circo, dove la Costituzione viene trattata alla stregua della carta igienica dai Parlamentari stessi e dove il valore piu' importante in campagna elettorale e' l'Auditel e le litigate sui 15 secondi in piu' o in meno che Vespa concede al politico di turno, senza rendersi conto che entrambi hanno parlato per anni di vuoto cosmico.
In questo senso, i Funerali di Stato a Mike Bongiorno sono dovuti, doverosi, imprescindibili, voglio considerarli una forma di protesta non violenta.

frank10
13-09-2009, 21.54.08
AHHAHAHAHAHAH!!! :asd:
cazz'e un influenza? :asd:

Non l'hai capito? E' perchè hanno fatto il vaccino...:D


Per non sembrare solo un fottuto lamer :D, scrivo anche la mia opinione sui funerali di stato per Bongiorno. Sarà che sono giovane e l'ho visto solo negli ultimi anni (poco) e che quindi non rappresenta nulla per me, ma i funerali di stato mi paiono davvero esagerati. Con tutto l'affetto che posso immaginare alcuni più anziani possano provare verso di lui, non capisco cosa ha fatto di così importante per l'Italia. Ha presentato alcuni programmi storici? Ok. Questo è un merito in ambito lavorativo, era migliore di altri nel condurre programmi. Ma per giustificare dei funerali di stato la persona che riceve quest'onore deve aver dato qualcosa al paese in termine di idee, opinioni, politica, aver dato contributi in termini di lotta alla mafia come per esempio i già citati Falcone e Borsellino.
Io non dico che non si possa essere sinceramente dispiaciuti, perchè il dispiacere è una cosa personale e che riguarda la sfera emotiva, magari qualcuno lo associa a dei ricordi particolari, il dispiacere ci può stare (anche se è vero che spesso quando capita un evento simile ci sono molti ipocriti, ma questo non vuol dire che qualcuno non lo sia), ma il fatto che il ruolo dell'ipocrita lo impersoni lo stato fa riflettere.

funker
13-09-2009, 22.05.07
In questo senso, i Funerali di Stato a Mike Bongiorno sono dovuti, doverosi, imprescindibili, voglio considerarli una forma di protesta non violenta.
:asd:

Sai com'è, così su due piedi uno tende a pensare che l'Italia debba rispondere alle universali leggi sul buon senso.

M_Armani
13-09-2009, 22.47.12
Ma per piacere.
È entrato con garbo ed educazione nella quotidianità di un popolo contadino che necessitava della televisione per percepire un minimo di unità nazionale, dapprima meravigliando e successivamente tenendo compagnia, nel suo stile – che non è quello dei pochi episodi per cui l'attuale generazione di youtube lo ricorda –, a molte persone e facendo presumibilmente mille altre cose meno appariscenti del quiz televisivo. Tu nasci nell'84 e vivi di tutt'altro e con tutt'altra percezione, chiedilo a un vecchio cos'ha rappresentato per lui Bongiorno, chiedilo a quelli che si ritrovavano attorno all'unica televisione del paese per seguire assieme il Lascia o raddoppia. È talmente una nullità che lo stavano proponendo come senatore a vita.

Poi che i funerali di stato possano essere eccessivi ci sta, un poco lo penso anch'io, ma tra tutte le cose per cui c'è da indignarsi in questo Paese questa è davvero l'ultima.


ha promulgato tv spazzatura per far soldi

buonista incurabile

e non parlare di unità d'Italia senza cognizione di causa che la gente che l'ha portata avanti muore mentre i vecchi guardano la tv...e tu incensi l'unità d'Italia televisiva?
ma non raccontarmi cazzate.
Mike ha promosso mediaset in toto negli ultimi 20 anni. Silvio compreso. La rottura è avvenuta nel fiorellismo. Ma non è che due prese di coscienza in 85 anni salvano la persona.
Certo non la distruggono nemmeno. Ma da li a dire che è una persona fondamentale per l'unità d'Italia...
cos'è devo ridere?

ma poi lo sai benissimo

solo che sei anti - anti, nella tua testa la gente fa la "cinica moderna" nei confronti dei personaggi popolari per fare il contro...e tu paladino della relatività porti il verbo ai poveri rivoltosi improvvisati che blaterano senza senso facendo il contro contro....
che originalità

la cultura è una responsabilità, come la politica. Promuovere cazzate come spettacolo digeribile dalla famiglia è una grande responsabilità che livella quello che è accettabile o meno, ed è quello che cercano di dirti registi che senti nominare e nomini spesso. Evidentemente da nominare a capire c'è l'abisso. O, com'è probabile, la causa è di "vedi sopra".

Fabio
14-09-2009, 00.10.23
Mike ha promosso mediaset in toto negli ultimi 20 anni. Silvio compreso. La rottura è avvenuta nel fiorellismo. Ma non è che due prese di coscienza in 85 anni salvano la persona.

Nei giorni scorsi, ripensavo alla storia di Bongiorno e pensavo a quanto sia strana la vita.

Lui, che nel 1944 ha praticamente salvato dai tedeschi Montanelli (facendo da messaggero tra lui e la moglie/fidanzata), che una decina di anni dopo intercesse per il suo arrivo in Italia e il suo ingresso alla RAI, alla fine è diventato uno dei maggiori alleati del suo acerrimo nemico.

Perché poi il punto è anche un altro. Se Berlusconi non fosse mai entrato in politica, a quest'ora accuseremmo lui e tutti quelli che lo supportarono dalle sue reti nel 1994 di quanto hanno fatto? Boh, non lo so.

M_Armani
14-09-2009, 01.12.17
Nei giorni scorsi, ripensavo alla storia di Bongiorno e pensavo a quanto sia strana la vita.

Lui, che nel 1944 ha praticamente salvato dai tedeschi Montanelli (facendo da messaggero tra lui e la moglie/fidanzata), che una decina di anni dopo intercesse per il suo arrivo in Italia e il suo ingresso alla RAI, alla fine è diventato uno dei maggiori alleati del suo acerrimo nemico.

Perché poi il punto è anche un altro. Se Berlusconi non fosse mai entrato in politica, a quest'ora accuseremmo lui e tutti quelli che lo supportarono dalle sue reti nel 1994 di quanto hanno fatto? Boh, non lo so.

ma si, Pasolini e Ghezzi li seguo da prima :D

Di0
14-09-2009, 03.56.52
Lui, che nel 1944 ha praticamente salvato dai tedeschi Montanelli (facendo da messaggero tra lui e la moglie/fidanzata), che una decina di anni dopo intercesse per il suo arrivo in Italia e il suo ingresso alla RAI, alla fine è diventato uno dei maggiori alleati del suo acerrimo nemico.


Non sempre si sceglie la busta giusta. (cit. spinoza.it)
:D

sara_bleeckerst
14-09-2009, 07.45.40
Perché? Mica l'ho copiata a south park.

minchia quanto sai essere cattivo a volte :asd:

Emerald_Weapon
14-09-2009, 10.45.32
Vogliamo chiudere con una nota ironica e, in un certo modo, anche di speranza?

In un'intervista di qualche anno fa, Umberto Scapagnini, ex-sindaco di Catania e medico personale di Berlusconi disse che conosceva solo una persona che stava meglio del Berlusca, ossia proprio Mike Bongiorno.

Se Berlusconi dimostrava biologicamente 15 anni in meno della sua età anagrafica, Bongiorno ne dimostrava 17 o 18 in meno (non ricordo l'età esatta).

Adesso la situazione è questa:
- Scapagnini, a quanto mi risulta, ha avuto un ictus che lo ha ridotto in bruttissimo stato (così mi risulta, magari sbaglio).
- Bongiorno è morto.
- Chi è che manca all'appello? :asd:

Ovviamente sai anche quante belle cose ha fatto l'Umberto a Catania? :asd:

Sono tre le cose:
- Non sa fare il sindaco
- Non sa fare il medico
- Non sa fare entrambe

EDIT. sì, ha preso qualche malattia seriosa

aries
14-09-2009, 11.32.40
minchia quanto sai essere cattivo a volte :asd:

almeno una l'ha apprezzata :*


ginko non ho detto che approvo l'unità d'italia televisiva, ho detto che è successo, son due cose diverse.

funker
14-09-2009, 12.04.34
almeno una l'ha apprezzata :*
Ma che c'è da apprezzare nel vantarsi di possedere un'enorme lacuna in campo satirico?

:asd: