PDA

Visualizza versione completa : Giornalisti o Giornalai?



mincia
18-02-2002, 18.58.26
La Repubblica
LUNEDÌ, 18 FEBBRAIO 2002

Pagina 24 - Cronaca

IL CASO

Un calvario che dura quattro mesi. Poi la vendita su Internet

Quei mici condannati a crescere in bottiglia




FERRUCCIO SANSA

--------------------------------------------------------------------------------

ROMA - Bonsai. Non di un albero, ma di un gatto. Anche questo si trova su Internet: www.bonsaikitten.com. Così, pagando qualche centinaio di dollari, potrete portarvi a casa un gatto in miniatura. Andando a vedere le immagini e le descrizioni che pubblicizzano il prodotto, però, c´è da rabbrividire. Una vetrina dell´orrore. Per bloccarne la crescita, i cuccioli vengono rinchiusi per quattro mesi dentro un contenitore dove non hanno lo spazio per muovere un muscolo.
«Produrre bonsai è una delle più nobili arti orientali», dicono con orgoglio i responsabili della Bonsaikitten, una ditta di New York. Nonostante centinaia di messaggi di protesta e raccolte di firme sulla rete, vanno avanti per la loro strada, anche perché, assicurano, «i gatti bonsai vanno forte, soprattutto negli Stati Uniti, in Australia e Nuova Zelanda». Insomma, sta nascendo una moda. Provare per credere. È tutto fotografato e documentato su Internet, a cominciare «dalla tecnica per rimpicciolire l´animale». Gatti, ma con un piccolo sovrapprezzo sono disponibili anche altre specie.
«Bisogna cominciare subito, perché dopo una settimana l´ossatura del gatto diventa rigida», spiega con voce vellutata uno degli autori di questi "capolavori". Aggiunge: «Appena nato, il gatto ha ossa flessibili che possono essere modellate secondo i vostri desideri». Il resto lo mostrano le fotografie. Agghiaccianti. Il cucciolo viene imbottito di tranquillanti o anestetizzato, «anche se così gli animali spesso muoiono». E comincia il calvario: bisogna infilare l´animale in un contenitore di cristallo e non è facile, c´è da far passare la testa, da piegare le ossa senza spezzarle. «Ci vogliono perizia e delicatezza per evitare lesioni allo scheletro che danneggerebbero il risultato finale», avvertono quelli della Bonsaikitten.
È un lavoro di ore, ma alla fine eccolo, il micio: un groviglio di zampe e coda, la spina dorsale piegata fino a spezzarsi, il muso premuto contro il vetro. È solo l´inizio della tortura. «Con un trapano facciamo un foro nel vetro, inseriamo un tubo in bocca al gatto e lo nutriamo di cibi liquidi», spiegano alla Bonsaikitten. Ma non basta: c´è il problema degli escrementi. Un altro tubo viene inserito nell´ano. Poi comincia la crescita. Giorno dopo giorno le ossa del gatto premono per allungarsi, i muscoli si contraggono. I dolori sono lancinanti, il cuore batte impazzito fino quasi a esplodere, ma non c´è spazio, nemmeno per miagolare. Alla fine, dopo quattro mesi, il bonsai è pronto: un gatto adulto, ma grande come un batuffolo. «Un prodotto ideale per i bambini», garantiscono alla Bonsaikitten.

==========================================

FERRUCCIO SANSA spero che ti paghino per quello che scrivi e per la qualità del servizio che offri ai lettori. Il fatto che a Natale ti sei comprato un pc con il modem, non ti autorizza ad abusare dalla intelligenza altrui.
<noleft mode on>Ammesso che nelle teste di quelli che leggono Repubblica ci sia intelligenza :)<noleft mode off>

Ciauz

Asino
18-02-2002, 19.03.36
Gianluca Nicoletti su Golem (trasmissione radiofonica ore 08.45 radio uno) ha impiegato alcune trasmissioni, mesi fa per disfare questa non-notizia e spiegare come nascano le bufale nella rete.

http://www.clarence.com/contents/cultura-spettacolo/speciali/991025tvtrash/images/index4.gif

mincia
18-02-2002, 19.19.10
Gianluca Nicoletti, un grande!
Peccato non si sappia imporre per uno spazio che gli dia piu' visibilità.

Quando si dice giornalisti e non giornalai... appunto

Patcha Nero
18-02-2002, 19.24.27
Riciclano sempre questa pu++anata... devono pur riempire il giornale, no?

Mischa
18-02-2002, 19.25.51
ah, internet, abisso di pedofili, mostri torturatori di gatti, assassini di bill gates! e poi, i videogiochi, ovvio, chi frequenta internet è anche un videogiocaro, quindi violento e pericoloso, sempre che non giochi RPG, quindi satanista! ma poi, a che valgono le nostre parole? noi siamo tutti passibili di scomunica, oltre che di arresto e sicuramente deviati - inoltre, con tutto il tempo che passiamo online a quest'ora tutti noi abbiamo almeno saccheggiato gli archivi del pentagono, della microsoft, e del conto della casa bianca, e diffuso milioni di virus anche a chi non ha un pc :D

certo però, i giornali e le indulgenze si vendono anche così :doubt:

- sono sempre stupito dal numero di luoghi comuni che chi non conosce un argomento riesce a tirare fuori a riguardo dell'argomento stesso: l'idiozia umana invece, non mi sorprende :D

PS: Golem rulez ;)

Zeus
18-02-2002, 19.37.58
Originally posted by Mischa
- inoltre, con tutto il tempo che passiamo online a quest'ora tutti noi abbiamo almeno saccheggiato gli archivi del pentagono, della microsoft, e del conto della casa bianca, e diffuso milioni di virus anche a chi non ha un pc :D

Cavoli ti avevo detto di non mettere in giro la voce che ero riuscito a mettere le mani su qualche codice di lancio di alcune testate balistiche intercontinentali :D Nonchè del numero di cellulare di Bush Jr. :D

Tornando alla notizia riportata in testa al topic, mi viene da fare un NO COMMENT... mettiamo tutti da parte le nostre bandiere politiche e guadiamo con tristezza a certi giornalisti che scrivono tanto per sprecare inchiostro e carta quando potrebbero anche stare zitti per una volta. E invece preferiscono dare aria a bufale di pessimo gusto.

The El-Dox
18-02-2002, 19.53.14
le bufale sono belle perkè c'è sempre ki ci kaska...

Mischa
18-02-2002, 19.57.46
cmq, se si volesse esprimere direttamente il proprio parere agli interessati (coloro che pagano il "genio" che ha scritto tale articolo)...

Per scrivere al direttore di Repubblica.it - Vittorio Zucconi
• vzucconi@aol.com

Per scrivere alla redazione di Repubblica
• larepubblica@repubblica.it

Per scrivere alla rubrica delle lettere
• rubrica.lettere@repubblica.it

Socrates
18-02-2002, 20.53.06
Originally posted by Mischa
cmq, se si volesse esprimere direttamente il proprio parere agli interessati (coloro che pagano il "genio" che ha scritto tale articolo)...


Fatto.

alexakis
19-02-2002, 14.06.38
si dovrebbero vergognare :mad:

TheAnswer
19-02-2002, 15.13.00
No ragazzi è vero. Vi giuro, mi ha detto mio cuGGino che una volta si è comprato un gatto bonsai che viveva dentro una bottiglia. Poi è morto perchè una sera e sbronzo di brutto, oh ma di brutto proprio, e allora aveva sete, e cioè, si è bevuto il gatto al posto della birra. Oh ma non l'aveva mica fatto apposta, gli è dispiaciuto un casino ...

Bau.
19-02-2002, 15.30.41
...se è una battuta è molto deprimente... e se sei serio non ci credo manco se lo vedo che si è bevuto un gatto...

bejita
19-02-2002, 16.22.19
i gatti si possono bere se prima li sciogli nell'acido

King Mob
19-02-2002, 16.33.01
Originally posted by bejita
i gatti si possono bere se prima li sciogli nell'acido

Se li disciogli nell'acido poi non puoi berlo.
Meglio discioglierlo nell'alcol puro dopo averlo depilato.
Dopo alcune settimane condisci il tutto con jack daniels liscio.

bejita
19-02-2002, 16.34.42
Originally posted by King Mob


Se li disciogli nell'acido poi non puoi berlo.
Meglio discioglierlo nell'alcol puro dopo averlo depilato.
Dopo alcune settimane condisci il tutto con jack daniels liscio.

si ma così piglia solo l'aroma del gatto, io dico di berselo intero

King Mob
19-02-2002, 16.34.47
Ferruccio Sansa è triste.