PDA

Visualizza versione completa : La vita secondo... Lapo?



Abigail
25-08-2009, 14.51.14
Premetto che non ho letto l'intervista su GQ di cui si parla nell'estratto da repubblica.it (http://www.repubblica.it/2008/04/sezioni/persone/lapo-elkann-2/con-jovanotti/con-jovanotti.html) di cui riporto il link. Ma, sinceramente, certe cose mi danno un po' sui nervi. Senza nemmeno voler citare (ma bisogna farlo per forza, visto che molti sembrano essersene completamente dimenticati) che quest'uomo è stato sull'orlo della morte per overdose (http://www.repubblica.it/2005/j/sezioni/cronaca/elkann/overdose/overdose.html) solo quattro anni fa, dopo essere stato protagonista di una vicenda per la quale chiunque altro si sarebbe fatto qualche bel mesetto (se non annetto) in galera, sorte da lui evitata grazie soltanto al proprio cognome, perché, mi chiedo, una persona del genere deve essere continuamente messa in luce come "esempio positivo", come "giovane di successo", come se avesse fatto chissà che cosa, quando in realtà i suoi migliori talenti sembrano essere il sapersi vestire decentemente e il rilasciare interviste deliranti?

Come si fa a chiedere a Lapo Elkann "come mai non sei presidente della Fiat"? A questo punto, perché non lo chiediamo a Topo Gigio? Leggo continuamente di paragoni fra lui e suo nonno, di cui era "il nipote prediletto", di cui sarebbe considerato l'erede "per stile ed eleganza", peccato che a parte lo stile e l'eleganza ci sia poco altro, visto che il buon nonno, che stesse o meno simpatico ai più, oltre a inventarsi l'orologio sul polsino ha portato il gruppo Fiat dal dopoguerra all'altroieri, mentre le fortune imprenditoriali del buon Lapo si limitano a una non meglio specificata "partecipazione" alla revisione stilistica del brand Fiat ("partecipazione" che chi l'ha vista da vicino definisce come assolutamente irrisoria, nonostante lui se ne attribuisca buona parte del merito) e alla creazione di una sgangherata agenzia di comunicazione la cui utilità per il mondo è ancora tutta da dimostrare.

Più passa il tempo più il buon Lapo mi sembra la perfetta incarnazione italiana di Paris Hilton. Nella vita non fa fondamentalmente un cazzo, non è capace di fare un cazzo, ma per il solo fatto di essere ricco sfondato, moderatamente figo e dotato di un cognome "pesante" ci sono stuoli di imbecilli che ne esaltano le (quali?) gesta e lo prendono come modello di vita. Se la generazione che deve rinnovare il paese, sostituendo la decrepita e improduttiva classe dirigente attuale, citando Lapo "i soliti di sempre, quelli che non lasciano venire fuori le cose positive perché hanno paura di perdere la loro capacità di controllo" (frase che, detta da lui, suona quasi come una barzelletta, come quando parla del fatto che "i giovani pensano che il merito non conti nulla", mi chiedo onestamente quanto conti per lui) deve essere rappresentata da personaggi come questo, sinceramente preferisco tenermi i settantenni.

Umilmente vabbè, dite la vostra...
:| :| :|

ROLF
25-08-2009, 14.58.20
E' parte di quella incredibile campagna di riabilitazione della sua immagine che ha messo in opiedi la sua famiglia dopo il fattaccio.
Altrimenti non si spiegano le decine e decin di servizi che ci furono nei vari TG quando stava per tornare dall'America, dopo essersi "redento", servizi dove lo si idolatrava a idolo dell'italian style, dell'innovazione etc. Ci si riferiva al fattaccio solo ed esclusivamente come a un epidosio di droga. Nessun TG che ha mai detto nemmeno mezza parola sul fatto che fosse la con 3 travestiti 50, e che quindi ha qualche probabile apptito per il cazzo decrepito. No anzi, fior di servizi sulle sue fidanzate, dalla Stella che ci stava ripensando alla Gomez che ci flirtava. Un vomito.

Un TG arrivò addirittura a definirlo come "il miglior prodotto esportato dall'Italia nel mondo". Roba da pelle d'oca, da vergognarsi di essere italiano, altro che il Berlusca..

A me fa semplicemente schifo, credo che una definizione che ho letto proprio fa su internet sia quella che più gli calza a pennello: "Lapo, l'uomo che ha ridefinito il concetto di COGLIONE".

Steve
25-08-2009, 15.02.07
[...] l'erede "per stile ed eleganza" [...]



http://www.ruid.com/photos/medium/33723-zdkrr6pdp5wkhthq1awm.jpg

Abigail
25-08-2009, 15.08.39
Ok, è chiaro che ancora oggi ci sia gente che vuol far dimenticare al pubblico quanto quest'uomo sia stato coglione, e c'è sicuramente una campagna studiata ad arte per far sì che questo avvenga. Il problema è che anche se non ci fossero stati i travestiti cinquantenni e il chilo e mezzo di cocaina, la vita di quest'uomo sarebbe ugualmente inutile... Ammettiamo anche che una persona possa sbagliare, che tutti abbiamo fatto cazzate, che non possiamo essere giudicati per tutta la vita per un "errore di gioventù", per quanto grave e spiacevole; poi, però, per essere portati ad "esempio", perché qualcuno si possa permettere di chiederci "perché non sei il presidente di una multinazionale" senza suonare ridicolo, dobbiamo pur fare qualcosa. Cos'ha fatto, nella vita, Lapo Elkann?

Umilmente... Boh.
:| :| :|

ROLF
25-08-2009, 15.12.29
Che io sappia un cazzo.
L'unica cosa che ho letto una volta, e che me l'ha fatto rivalutare un minimo, è che pare che sia stata sua l'idea della nuova 500. nel senso che l'azienda voleva farla ma con disegno "nuovo" e lui ha insistito perchè fosse una riedizione della vechia. Se è vero, almeno questo è stato un gran bel colpo.

Di0
25-08-2009, 15.16.00
Ma poi, Felpa e Cravatta, tra l'altro con una orribile scritta FIAT carattere 250. Me la chiamate stile ed eleganza?

BESTIA_kPk
25-08-2009, 15.16.20
... Ma, sinceramente, certe cose mi danno un po' sui nervi. ... "esempio positivo", come "giovane di successo", come se avesse fatto chissà che cosa, quando in realtà i suoi migliori talenti sembrano essere il sapersi vestire decentemente e il rilasciare interviste deliranti?... Nella vita non fa fondamentalmente un cazzo, non è capace di fare un cazzo, ma per il solo fatto di essere ricco sfondato, moderatamente figo e dotato di un cognome "pesante" ci sono stuoli di imbecilli che ne esaltano le (quali?) gesta e lo prendono come modello di vita. Se la generazione che deve rinnovare il paese, sostituendo la decrepita e improduttiva classe dirigente attuale, ... deve essere rappresentata da personaggi come questo, sinceramente preferisco tenermi i settantenni.


Sapersi vestire decentemente? WTF? °o°
Moderatamente figo? WTF2? °o°
Dici giusto: "sembrano essere". Per chi, mha, bo, chissà.
Di certo imho tali affermazioni sono veramente difficili da leggere, maledetta logica "de gustibus non disput.. sarcaz ecc ecc..."

Preferisco che crepino i settantenni di merda incapaci+farabutti sarcazzo e che non vengano sostituiti da mezze tacche ricche.
Yha, chiedo troppo.

Fabio
25-08-2009, 15.20.57
Ma invece parlare di Lapo, per rimanere in tema Fiat, visto che i giornali fanno fatica a parlarne, non vogliamo parlare dei 2 miliardi di Euro dell'eredità Agnelli portati in Svizzera per tenerli lontano dal Fisco?
E magari parlare del fatto che Marchionne si sia dimesso dalla vicepresidenza dell'UBS (l'Unione delle Banche Svizzere) con Obama che gli ha chiesto in cambio, per avere la Chrysler, i 5000 nomi di americani che hanno depositato soldi in Svizzera. No, eh?

Abigail
25-08-2009, 15.23.11
Mah, leggevo su Wikipedia che ha vinto una serie di premi "best dressed man" di Vanity Fair... :D

Comunque, Rolf, la storia che sarebbe stato lui a decidere per il revamping della 500 con la linea classica, così come l'inventore dei gadget a marchio fiat e l'uomo alla base del "ripescaggio" del marchio vintage pare siano una serie di sonore bufale; ha fatto parte, come responsabile, del gruppo di brand promotion Fiat, certo, ma chi ha lavorato con lui sul progetto giura che il suo contributo sia stato assolutamente marginale, salvo poi attribuirsi buona parte dei meriti. Cose che capitano, quando puoi permetterti di essere il nipote del capo.

Umilmente...
:) :) :)

Indiependent
25-08-2009, 15.46.28
La cosa più sorprendente è che nonostante l'esistenza di tali individui la nostra lingua non è ancora del tutto orfana del congiuntivo e del condizionale, irriducibili. :metal:

Poi Lapo si può mettere sotto al culo una mina anti-uomo (made in fiat) e farsi scoppiare e io non ne sentirei la mancanza, tant'è.

sara_bleeckerst
25-08-2009, 16.10.54
concordo con la stizza di abigail, l'unica cosa su cui ho delle remore è quel "moderatamente figo".

è un cesso a pedali.

Wiz
25-08-2009, 16.56.06
concordo con la stizza di abigail, l'unica cosa su cui ho delle remore è quel "moderatamente figo".

è un cesso a pedali.

Ah, pensavo di essere impazzita improvvisamente io.
E quale stile ed eleganza.
E' un coglione con le gambe.
E su Sky fanno un programma di cui ho guardato un pezzo una volta (una cosa tipo: Una giornata con Lapo, ma non ci giurerei sul titolo). Da vomito.
E seppur io sia quelle delle seconde, delle terze, delle quarte possibilità, ritengo che i propri errori vadano pagati. In questo caso sembra esserci stato un bell'erase di massa. I telegiornali, anche in questo caso, si sono dimostrati lo schifo che sono.

Fabio
25-08-2009, 17.05.24
Chiamasi Famiglia Agnelli. E' il motivo per cui delle cose elencate nel mio post di prima proprio non si parla, ma nemmeno a cercarle approfonditamente le cose.

Wiz
25-08-2009, 17.07.05
Guarda, di famiglie 'Agnelli' ne è piene il mondo.
Però in questo caso nessuno, ma proprio nessuno ne parla. C'è sempre attorno questo alone di mistificazione che mi sta sulle balle.
Non capisco.

Luka83
25-08-2009, 18.34.20
è un cesso a pedali.

:roll3::roll3:




e comunque secondo me continua a sfondarsi di cocaina :look:

funker
25-08-2009, 18.42.28
Come si fa a chiedere a Lapo Elkann "come mai non sei presidente della Fiat"?
tTsz9IhVQhs

aries
25-08-2009, 19.19.31
b6iS1sSrDXQ

Fabio
25-08-2009, 19.21.02
Guarda, di famiglie 'Agnelli' ne è piene il mondo.
Però in questo caso nessuno, ma proprio nessuno ne parla. C'è sempre attorno questo alone di mistificazione che mi sta sulle balle.
Non capisco.

Che ne sia pieno il mondo è indubbio. Ma qui se ne tace per gli stessi motivi per cui si tace dei fatti ben più gravi da me citati.

Gli Agnelli sono la vera famiglia reale italiana, altroché i Savoia. Mi tocca quasi dire che nemmeno sulla famiglia Berlusconi c'è tutta sta omertà.

Mach 1
25-08-2009, 20.32.42
ricorderò sempre la sua partecipazione al rally di monza 2006, credo fosse il primo episodio pubblico a cui partecipò come "guest star" ( faceva il copilota di non mi ricordo chi ) dopo il fattaccio e la "vacanza" negli stati uniti: si trattava di fatto del primo passo della sua riabilitazione pubblica.

Servizi su tutti i tg: "lapo partecipa al rally di monza. Bagni di folla per lui, il pubblico lo ama, lui ama il pubblico, tutti felici, blah blah blah blha"

ecco, io ero lì in veste di fotografo accreditato e vi dirò com'è andata realmente: normalmente davanti alle transenne che delimitano i box la gente si accalca per vedere i piloti e farsi fare l'autografo e qualche foto. Lapo aveva il box di fianco a quello di valentino rossi, anche lui presente al rally. Ecco, davanti alle transenne di Rossi c'era sempre un orda di gente impazzita, in attesa di vederlo anche per un secondo, e Rossi poveraccio si mostrava con il contagocce altrimenti avrebbe passato più tempo a fare foto con i tifosi che a guidare la sua vettura: praticamente in autodromo doveva girare con la scorta da quanta gente voleva vederlo. Nel box di fianco invece Lapo usciva sempre per cercare il contatto con i tifosi, disponibilissimo, solo che nessuno se lo cagava neanche di striscio. Praticamente era lui che andava in giro a prendere la gente e a dirgli "ciao sono Lapo, vuoi farti la foto con me?" una cosa di una tristezza imbarazzante. In più ogni volta che si affacciava nella corsia box, e la gente lo riconosceva partivano gli sfottò dalla tribuna urlandogli "cocainomane" "torna da patrizia" "ti piace la minchia" e robe del genere.

come dicevo i titoli dei tg erano tutti "bagno di folla per lapo, la gente lo adora"

gaz_berserk.
25-08-2009, 21.39.18
Lapo un uomo un perchè :asd:

JEDI
25-08-2009, 23.49.39
Abi, premetto che è sempre un piacere leggere i tuoi rari interventi, ma da un pò di tempo a questa parte mi apri solo thread nazional popolari a sfondo microsocioeconomico che spaziano nel costume politico italico se non addirittura nel gossip spicciolo, peraltro su temi già ripresi dai (patetici) media nostrani.
Non mi starai mica diventando una specie di D'agostino della situazione? :asd:
Ti stai imborghesendo troppo! Tra un pò te ne andrai in giro col borsello in simil pelle! Suvvia!
Se ti riprendo è solo perchè conosco il tuo potenziale e non voglia che ti impigrisca intellettualmente come ha fatto il sottoscritto :asd:

Fabio
26-08-2009, 00.05.26
Non mi starai mica diventando una specie di D'agostino della situazione? :asd:

Il problema è che Dagospia è diventata l'unica fonte di informazione decente nel nostro paese, ormai. E non c'è mica tanto da esserne allegri.

Alex64
26-08-2009, 09.30.26
La polvere non dura perchè lapo la cattura

DXTR
26-08-2009, 11.27.23
io sono offeso che un simile esempio di uomo sia preso in considerazione. soprattutto sono disgustato quando leggo vicine le parole "lapo" e "italian style".

funazza
26-08-2009, 12.43.54
ignoranza, cocaina e transessuali. in effetti è proprio Italian style. non quello dell'operaio o dello studente, chiaro.

Berek
26-08-2009, 13.37.27
Ma poi, Felpa e Cravatta, tra l'altro con una orribile scritta FIAT carattere 250. Me la chiamate stile ed eleganza?

Essì, perchè sono quelli i problemi di stile di Elkann...

http://teledicoio.blogosfere.it/images/lapo%20elkann33.jpg

sara_bleeckerst
26-08-2009, 14.17.38
già...

http://trendandthecity.files.wordpress.com/2007/11/lapo-elkann.jpg

ad ogni modo peggio di lui c'è solo martina stella :asd:

M_Armani
26-08-2009, 14.39.39
i nostri eroi sono tutti genrati dai lombi di Hans Sprungfeld

Wiz
26-08-2009, 14.48.01
Saputo oggi: Lapo si converte all'ebraismo. (http://it.notizie.yahoo.com/35/20090825/tcm-lapo-elkann-si-converte-all-ebraismo-5101f32.html)
5000 anni di persecuzioni e ora anche questo.

[~AlmoR~]
26-08-2009, 15.29.43
Lapo è il perfetto frutto del mare in cui sguazza ed è cresciuto.
E' ricco, può dedicarsi ad attività del tutto inutili.
E' un personaggio singolare, che anche se si mette una cravatta fuksia su camicia marrone, evidentemente non si sente ridicolo.
Il suo cognome gli permette di "gestire" due società di famiglia, nelle quali sfrutta le due condizioni di cui sopra per spacciare ogni prodotto come l'innovazione del secolo.


..e ci riesce! :)
vedi il brand fiat, vedi la rivisitazione delle 500, vedi i concessionari Fiat negli Usa..

sarà ridicolo, fastidioso all'udito, alla vista e alla comune moralità.. ma è nato fortunato, oltre che ricco.. e fa l'alternativo.. stop!

c'è ben di peggio in giro :)

sara_bleeckerst
26-08-2009, 15.56.26
c'è qualcosa di peggio dei raccomandati incapaci in italia?
cazzo, fammi sapere chi/cos'è!!!

e non valgono i virus mortali :nono:

[~AlmoR~]
26-08-2009, 16.03.31
si, ci sono i raccomandati incapaci che ricoprono cariche di una certa rilevanza che presuppongono possibilità decisionali su argomenti un tantino oltre le dimensioni di un font su una felpa, i colori di un logo o un nuovo tatuaggio :)

alla fine, a te non cambia molto se il rosso 500, si chiama "Rosso Sfrontato" invece che "Rosso" :)


almeno credo..

sara_bleeckerst
26-08-2009, 16.14.59
mi cambia perché questo modo di pensare è un po' la spina dorsale del modo di fare carriera in italia e francamente mi frega poco se il tuo ruolo sia di responsabilità o meno, non sei lì per merito tuo e questo lo trovo profondamente ingiusto, soprattutto nei confronti di chi il culo se lo fa davvero e non arriva da nessuna parte, grazie ai vari "lapi" che girano indisturbati per le aziende.

non so a te, ma a me vengono i brividi.
finché non accettiamo che siamo noi quelli sbagliati continueremo a giustificare certe schifezze, tipiche almeno quanto la pizza, gli spaghetti e la mafia.

[~AlmoR~]
26-08-2009, 16.41.50
C'è poco da accettare, non ci sono di mezzo valutazioni meritocratiche..
torniamo a quanto ho scritto sopra.
Lui ha i mezzi per fare finta di essere un grande manager, e lo fa.. a prescindere dai risultati.

E i mezzi ce li ha perchè s'è trovato nella famiglia giusta;
che poi sia un luogo comune che persone del genere abbiano una vita meno faticosa di altri, sfondi una porta aperta.. anzi, un portone.

non ci sono giusti o sbagliati o flussi a cui adeguarsi, non ha fatto un concorso pubblico (dove il risultato è si, meritocratico.. o almeno dovrebbe, ma questo è un altro, enorme, discorso) per aprire due società.. lo ha fatto e basta, come potrebbe fare chiunque abbia un'idea, un progetto e i fondi. Poi saranno le capacità a determinare i risultati.

gigggi
26-08-2009, 17.18.01
finchè non ricoprirà nessuna carica pubblica, per me lapo può fare quelo che vuole.