PDA

Visualizza versione completa : Polemica a Roma dopo l'agressione e accoltellamento,l'agressore non l'hanno arrestato



gaz_berserk.
23-08-2009, 20.19.42
fonte 1 (http://www.ilmessaggero.it/articolo.php?id=70593&sez=HOME_ROMA)

fonte 2 (http://www.repubblica.it/2009/08/sezioni/cronaca/gay-aggrediti/gay-aggrediti-due/gay-aggrediti-due.html)

FALLEN_ANGEL_664
23-08-2009, 20.29.21
Non che sia particolarmente interessanto all'evento, ma il motivo dell'aggressione è stato chiarito o no?

Attendendo nell'ombra,
FALLEN ANGEL 664

DonAldrigo
23-08-2009, 20.34.14
Certe cose assurde succedono solo in Italia.

gaz_berserk.
23-08-2009, 21.13.59
Non che sia particolarmente interessanto all'evento, ma il motivo dell'aggressione è stato chiarito o no?

Attendendo nell'ombra,
FALLEN ANGEL 664

ho sentito sul telegiornale di rai 3 che i due omosessuali si sono baciati, e uno gli è corso in contro, li ha malmenati, il primo con una bottiglia spaccata in tesa, il secondo con un coltello e tutto corredato da calci pugni aiutato da un altro farabutto.

il fatto in se è già allucinante, la cosa più allucinante è che uno accoltella un uomo e non lo arrestano... -_-'

Eowyn.
23-08-2009, 22.57.28
La motivazione del non arresto è folle: "dato che l'aggressore è tornato a casa invece di scappare significa che non c'è pericolo di fuga (????) e quindi non si rende necessario l'arresto".
:|

Io stento a credere che menti umane abbiamo concepito tali leggi.

Di0
23-08-2009, 23.18.44
La motivazione del non arresto è folle: "dato che l'aggressore è tornato a casa invece di scappare significa che non c'è pericolo di fuga (????) e quindi non si rende necessario l'arresto".
:|

Io stento a credere che menti umane abbiamo concepito tali leggi.

Be', mi sembra di capire che stiano parlando dell'arresto preventivo prima del processo in tribunale, non che non andrà in prigione in seguito, se il giudice lo deciderà.
Se davvero non c'è pericolo di fuga, non c'è possibilità di ripetere il reato o inquinare le prove, non vedo perché debba andare in carcere prima dell'esito del processo. ;)

gaz_berserk.
23-08-2009, 23.21.47
Be', mi sembra di capire che stiano parlando dell'arresto preventivo prima del processo in tribunale, non che non andrà in prigione in seguito, se il giudice lo deciderà.
Se davvero non c'è pericolo di fuga, non c'è possibilità di ripetere il reato o inquinare le prove, non vedo perché debba andare in carcere prima dell'esito del processo. ;)

ma se mandano in prigione gente per reati anche minori tipo spaccio. :look:

Di0
23-08-2009, 23.24.49
ma se mandano in prigione gente per reati anche minori tipo spaccio. :look:

Se parliamo di arresto preventivo (ci tengo a precisare), mi verrebbe da dire perché c'è la possibilità di ripetere il reato (continuare a vendere roba) e inquinare le prove (fai sparire tutta la tua roba). :D

gaz_berserk.
23-08-2009, 23.41.18
Se parliamo di arresto preventivo (ci tengo a precisare), mi verrebbe da dire perché c'è la possibilità di ripetere il reato (continuare a vendere roba) e inquinare le prove (fai sparire tutta la tua roba). :D

ah quindi non c'e la possibilità che accoltelli un altro omosessuale essendo il tizio anche pregiudicato quindi uno recidivo...
se uno accoltella un altro è un uomo pericoloso anche perchè il tipo che ha accoltellato non stà molto bene...
1 ci sono testimoni
2 è un uomo pericoloso e va messo in prigione.

ma se poi si mettono a interpretare le leggi come la bibbia siamo freschi :asd:

p.s. sulla scala della gravità uno spacciatore è meno pericoloso di uno che ha tentato di ammazzare un altro uomo con una lama...

vespino
23-08-2009, 23.49.44
Purtroppo mi è successa una cosa simile, un gruppo di naziskin tentò di arrotare con l'auto me e alcuni miei amici per i soliti motivi e una volta risolta la situazione facendoli fuggire grazie all'aiuto di amici dell'arci, i carabinieri ci hanno detto " se non vi hanno fatto niente . non si può intervenire". Quindi devo morire, per essere salvato. Bah, non ho semplicemente parole..

Ghostkonrad
23-08-2009, 23.58.52
Il bello è che il presunto stupratore di Arcinazzo ha rischiato di essere linciato, mentre all'uomo dell'aggressione a Roma è stato persino detto "oh arriva la polizia, scappa!" da alcune delle persone presenti. -_-'
Che cancro.

gaz_berserk.
23-08-2009, 23.58.53
Purtroppo mi è successa una cosa simile, un gruppo di naziskin tentò di arrotare con l'auto me e alcuni miei amici per i soliti motivi e una volta risolta la situazione facendoli fuggire grazie all'aiuto di amici dell'arci, i carabinieri ci hanno detto " se non vi hanno fatto niente . non si può intervenire". Quindi devo morire, per essere salvato. Bah, non ho semplicemente parole..

beh questi ragazzi sono stati pestati selvaggiamente ho visto le ferite sul telegiornale e la paura nella voce di quello che si è preso la bottigliata. il suo amico si è preso la coltellata e tante botte e sta in ospedale credo che sia abbastanza per mettere dei malviventi in carcere...

mettiamola così cosa succede se un disagiato tipo un barbone o uno zingaro accoltella un uomo cosa gli fanno? lo lasciano andare tanto non c'e problema che inquini le prove?

C'mon Man! la legge fa cagare e ha dei buchi enormi e chi l'ha applicata in questo caso è un completo imbecille

anche perchè ci sono dei testimoni che hanno visto in faccia i malviventi e viceversa quindi la situazione non è da sottovalutare.


Il bello è che il presunto stupratore di Arcinazzo ha rischiato di essere linciato, mentre all'uomo dell'aggressione a Roma è stato persino detto "oh arriva la polizia, scappa!" da alcune delle persone presenti. -_-'
Che cancro.

la gente poi si comporta come se un omosessuale merita di essere ucciso a coltellate solo perchè è diverso da noi altri...

Di0
24-08-2009, 00.04.56
ah quindi non c'e la possibilità che accoltelli un altro omosessuale essendo il tizio anche pregiudicato quindi uno recidivo...
se uno accoltella un altro è un uomo pericoloso anche perchè il tipo che ha accoltellato non stà molto bene...
1 ci sono testimoni
2 è un uomo pericoloso e va messo in prigione.

ma se poi si mettono a interpretare le leggi come la bibbia siamo freschi :asd:

p.s. sulla scala della gravità uno spacciatore è meno pericoloso di uno che ha tentato di ammazzare un altro uomo con una lama...

Pregiudicato per lo stesso tipo di reato?
E sì, comunque è abbastanza improbabile che ora vada in giro ad accoltellare omosessuali nel tempo libero.
Ripeto, l'arresto preventivo non viene dato a cazzo dal GIP perché l'imputato è uno stronzo (cosa vera), ma solo se ci sono le condizioni apposite per richiederlo.
Ci sono testimoni? Chissenefrega, finché non finisce il processo quello resta a piede libero, se ci sono testimoni, testimonieranno durante il processo, per ora non contano un cazzo.
Non è nemmeno una questione di gravità o pericolosità in senso assoluto, è una questione di evitare che il reato si ripeta e di fare in modo che l'imputato si presenti al processo, ma detto ciò, vale la legge dell'innocenza fino alla fine del procedimento penale e, quindi, non lo metti in galera prima del processo se non hai dei validi motivi.

EDIT: Oltretutto, l'articolo di Repubblica spiega per quale motivo non sia stato possibile chiedere l'arresto, manca la flagranza di reato, è comunque stato richiesto il fermo al GIP che potrà convalidarlo o meno (e dubito lo farà). L'arresto preventivo è una delle cose che deve essere usata con più cautela dai giudici italiani e, no: non è che queste limitazioni "succedono solo in Italia", ma sono quelle limitazioni che distinguono una democrazia da una dittutura politica (intanto ti metto in carcere, poi si vedrà).
Poi chiaro, a volte ci sono dei casi in cui si vorrebbe non ci fossero (questo è uno di quelli, forse), però nel complesso è ingiusto attaccare la legge che evita ad una persona di finire in carcere PRIMA del processo o a sola simpatia/antipatia per quello che ha commesso.

FALLEN_ANGEL_664
24-08-2009, 00.11.55
ho sentito sul telegiornale di rai 3 che i due omosessuali si sono baciati, e uno gli è corso in contro, li ha malmenati, il primo con una bottiglia spaccata in tesa, il secondo con un coltello e tutto corredato da calci pugni aiutato da un altro farabutto.

La mia domanda era incentrata sul movente e non tanto sulla dinamica. Ma grazie comunque.

Attendendo nell'ombra,
FALLEN ANGEL 664

gaz_berserk.
24-08-2009, 00.15.01
Pregiudicato per lo stesso tipo di reato?
E sì, comunque è abbastanza improbabile che ora vada in giro ad accoltellare omosessuali nel tempo libero.
Ripeto, l'arresto preventivo non viene dato a cazzo dal GIP perché l'imputato è uno stronzo (cosa vera), ma solo se ci sono le condizioni apposite per richiederlo.
Ci sono testimoni? Chissenefrega, finché non finisce il processo quello resta a piede libero, se ci sono testimoni, testimonieranno durante il processo, per ora non contano un cazzo.
Non è nemmeno una questione di gravità o pericolosità in senso assoluto, è una questione di evitare che il reato si ripeta e di fare in modo che l'imputato si presenti al processo, ma detto ciò, vale la legge dell'innocenza fino alla fine del procedimento penale e, quindi, non lo metti in galera prima del processo se non hai dei validi motivi.

ma se mettono in prigione subito un romeno o un albanese che compie lo stesso reato secondo te è regolare?
cioè in base a quello che sei agiscono in modo diverso...


La mia domanda era incentrata sul movente e non tanto sulla dinamica. Ma grazie comunque.

Attendendo nell'ombra,
FALLEN ANGEL 664

il motivo sarà perche li ha visti che si baciavano suppongo

Di0
24-08-2009, 00.16.21
ma se mettono in prigione subito un romeno o un albanese che compie lo stesso reato secondo te è regolare?

Se non ha fissa dimora e fissa residenza e soggiorno in regola, sì.
Se lo fanno solo perché è albanese o romeno, no.

Easy.

gaz_berserk.
24-08-2009, 00.21.40
Se non ha fissa dimora e fissa residenza e soggiorno in regola, sì.
Se lo fanno solo perché è albanese o romeno, no.

Easy.

secondo me è una legge merdosa...
in quali paesi un uomo accoltella un altro e lo mandano a casa tanto non c'e problema?
per lo più un agressione con connotazioni razziali omofobiche deve essere preso con le pinze...

[P]erfo
24-08-2009, 13.53.06
per lo più un agressione con connotazioni razziali omofobiche deve essere preso con le pinze...

eh ma nel Bel Paese non esiste nessun reato legato a discriminazioni sessuali :D

Indiependent
24-08-2009, 13.56.54
pare di soprannome facesse svastichella, il che non mi sorprende. :|

sara_bleeckerst
24-08-2009, 14.03.00
Di0 illuminami, perché non ho capito tu cosa intendi con "arresto preventivo".

per quale ragione se ti beccano con una canna ti portano subito in galera, mentre se accoltelli una persona si deve prima fare un processo :mumble:
non devi mica stabilire se quello sia colpevole o meno, il reato di fatto lo ha commesso, ergo per ora in galera ci vai, poi col processo si stabilisce per quanto tempo o se commutare la pena in altra maniera.

poi vabbeh, io di giustizia ci ho sempre capito poco, di quella italiana men che meno.

però io pensavo che la prigione conseguisse comunque ad un reato commesso, proprio allo stesso modo di quando ti beccano con della marijuana.

EDIT: ho letto ora della flagranza di reato, sorry, ma secondo me il fermo ci sta tutto.

Di0
24-08-2009, 14.50.41
non devi mica stabilire se quello sia colpevole o meno, il reato di fatto lo ha commesso, ergo per ora in galera ci vai, poi col processo si stabilisce per quanto tempo o se commutare la pena in altra maniera.


Uhm... credo che i sistemi giudiziari moderni, almeno quelli del mondo civile, si basino esattamente sull'assunzione opposta. Questo è il punto. :D
La legge esiste e non è una legge "merdosa", ma è fatta per evitare che la gente "intanto in galera ci vada" poi ci si pensa, sulla base di accuse, magari anche fatte da più testimoni, non provate.
Cazzo, ma cercatela di vedere da un punto di vista esterno e oggettivo: di fatto è una legge che serve a tutelare i cittadini e ad evitare che si possa passare del tempo in galera solo sulla base di 20 persone che si sono messe d'accordo, oppure (ancora peggio) evita che certe accuse possano essere strumentalizzate. La Legge, di per sé è giusta, a volte ha delle conseguenze spiacevoli (come in questo caso?), ma purtroppo questo avviene con ogni legge. Ecco perchè per il fermo automatico serve la flagranza di reato, oppure spetta al GIP convalidarlo, visto che in questo caso è stato richiesto.
E sì, sistemi del genere esistono più o meno in tutti i sistemi giuridici civilizzati, si finisce in galera prima del processo solo in casi e circostanze particolari, è una delle poche cose che ancora differenziano i paesi occidentali da alcune simpatiche nazioni con governi non esattamente democratici.

M_Armani
24-08-2009, 15.01.39
Be', mi sembra di capire che stiano parlando dell'arresto preventivo prima del processo in tribunale, non che non andrà in prigione in seguito, se il giudice lo deciderà.
Se davvero non c'è pericolo di fuga, non c'è possibilità di ripetere il reato o inquinare le prove, non vedo perché debba andare in carcere prima dell'esito del processo. ;)

perchè se uno fa una truffa ma non è un pericolo per gli altri è un conto, uno che accoltella un altro per niente è invece da considerarsi un pericolo pubblico.
E' il motivo principale e unico per l'arresto preventivo ed è la base della società.

gaz_berserk.
24-08-2009, 19.46.23
ROMA - La Procura di Roma fa marcia indietro. Sul caso del gay accoltellato davanti al Gay Village, i magistrati chiedono di trasformare in arresto la denuncia a piede libero contro l'aggressore. Dopo le critiche, i magistrati dell'accusa cambiano idea e chiedono al giudice per le indagini preliminari di arrestare il pregiudicato di 40 anni che sabato notte ha aggredito i gay, ferendone uno in maniera grave a colpi di coltello. "Rispetto a ieri, il mio assistito sta molto peggio", ha detto preoccupato l'avvocato che gli ha fatto visita stamani. "Alterna momenti di lucidità ad altri di incoscienza". "Abbiamo sottoposto il ricoverato ad un delicato intervento chirurgico", ha spiegato il direttore sanitario dell'Asl presso la quale ricade l'ospedale Sant'Eugenio. "Speriamo di sciogliere la prognosi entro le prossime 48 ore".

Alemanno: "Restituire fiducia". Le associazioni gay ed esponenti di varie forze politiche hanno accolto con favore la decisione della procura di Roma. Soddisfatto anche il sindaco Gianni Alemanno, che aveva criticato con toni molto accesi il mancato arresto dell'aggressore. "Qualora il Gip accogliesse la richiesta della Procura - ha detto Gianni Alemanno che domani incontrerà le associazioni municipali - sarebbe un passo importante per restituire fiducia alla cittadinanza in merito a una vicenda inaccettabile".

Ricercati i complici I due gay erano stati aggrediti nella notte tra venerdì e sabato mentre si baciavano nei pressi del Gay Village, nel quartiere dell'Eur. Finora l'inchiesta è a carico di un solo indagato, "Svastichella" come lo chiamano gli amici, ma i testimoni raccontano che con il pregiudicato c'erano altre persone.

fonte repubblica (http://www.repubblica.it/2009/08/sezioni/cronaca/gay-aggrediti/richiesto-arresto/richiesto-arresto.html)

vespino
24-08-2009, 20.35.21
Roma comunque peggiora sempre di più, e anche se Alemanno fa tanto il bravino è anche a causa sua se questa gente si sente libera di agire...

Comunque il movente è stato il fatto che a questo tizio davano noia le effusioni dei due ragazzi. E da quanto si è capito anche al paninaro al quale hanno chiesto aiuto, che li ha scacciati...

@ gaz_berserk : Ma infatti io concordo pienamente con la tua posizione :birra:

gaz_berserk.
24-08-2009, 20.41.25
Roma comunque peggiora sempre di più, e anche se Alemanno fa tanto il bravino è anche a causa sua se questa gente si sente libera di agire...

Comunque il movente è stato il fatto che a questo tizio davano noia le effusioni dei due ragazzi. E da quanto si è capito anche al paninaro al quale hanno chiesto aiuto, che li ha scacciati...

@ gaz_berserk : Ma infatti io concordo pienamente con la tua posizione :birra:


infatti non ho mai sentito che dei gey che aggrediscono dei eterosessuali che si baciano in pubblico...

siamo noi eterosessuali che abbiamo la gente malata di mente con idee malate di come si debba stare nella società...

cioè cosa cazzo vuoi ottenere se lo accoltelli? aparte la galera :asd:
-------------------------------------------------------------------------------
ma poi questi personaggi vanno in giro per Roma pensando di essere dei boss pestando anche barboni, gente di colore ecc...

vespino
24-08-2009, 21.55.49
se vanno a giro è perchè gli viene "moralmente" e anche a volte legalmente permesso...ed è una vera delusione... comunque a questo clima di odio ovviamente ha contribuito questo governo (finto moralista) e il vaticano ( con le sue dichiarazioni da denuncia...).

gigggi
24-08-2009, 22.03.46
effettivamento ho notato che la maggior parte di queste cose, avviene a roma. bisognerebbe domandarsi il perchè.

gaz_berserk.
24-08-2009, 22.08.18
se vanno a giro è perchè gli viene "moralmente" e anche a volte legalmente permesso...ed è una vera delusione... comunque a questo clima di odio ovviamente ha contribuito questo governo (finto moralista) e il vaticano ( con le sue dichiarazioni da denuncia...).

eh ma adesso ci sono le ronde che ci difendono indistintamente dall'etnia, provenienza o sesso :asd:
-----------------------------------------------------------------------
a parte gli scherzi invece di mettere la polizia e i soldati in luoghi dove non accade mai nulla li mettano in posti sensibili tipo davanti alle discoteche...
poi vediamo se fanno a botte...


effettivamento ho notato che la maggior parte di queste cose, avviene a roma. bisognerebbe domandarsi il perchè.

c'è una grossa concentrazione di svastichelle :sisi:

vespino
25-08-2009, 01.56.01
eh ma adesso ci sono le ronde che ci difendono indistintamente dall'etnia, provenienza o sesso :asd:
-----------------------------------------------------------------------
a parte gli scherzi invece di mettere la polizia e i soldati in luoghi dove non accade mai nulla li mettano in posti sensibili tipo davanti alle discoteche...
poi vediamo se fanno a botte...



c'è una grossa concentrazione di svastichelle :sisi:

Guarda leggevo panorama oggi dal dottore. Che giornale idiota. Nel reparto email/posta tutta roba a favore delle ronde, contro gli immigrati etc....una si chiedeva ma cosa fanno di male le ronde se gente per bene vuole aiutare. Il problema è proprio questo. Se in questi gruppi si infiltra gentaccia è molto pericoloso. E poi se a me mi fermano a giro spacciandosi per ronde e non lo sono io cosa faccio?

Bah...questa italietta da 4 soldi! I soldati hanno un piccolo problema: non sono addestrati per il controllo e vivere sociale. Sono addestrati alla guerra.Possono loro essere d'aiuto in città? A livello di immagine forse, per il resto ho i miei dubbi...

Di0
25-08-2009, 05.37.12
Bah...questa italietta da 4 soldi! I soldati hanno un piccolo problema: non sono addestrati per il controllo e vivere sociale. Sono addestrati alla guerra.Possono loro essere d'aiuto in città? A livello di immagine forse, per il resto ho i miei dubbi...


Non è il loro lavoro, ma alla fine penso che non è che serva chissà quale preparazione a "farsi vedere in giro". Credo che già solo la presenza di un gruppo di militari in armi e divisa, faccia passare la voglia di fare la voce grossa a qualsiasi scagnozzo di quartiere.
Poi, come era organizzata un annetto fa, per ogni gruppo misto di militari doveva sempre esserci un rappresentante delle forze dell'ordine classico (polizia o carabinieri, insomma), e la cosa era giusta (anche perchè credo che un soldato di suo non abbia nemmeno l'autorità per arrestarti, senza legge marziale.
Insomma, non è questione di preparazione, quanto più di ruoli: se io mi arruolassi per fare il soldato, un po' le palle di dover andare a coprire i buchi di quei vigili municipali culoni e svogliati, mi girerebbero ecco.
Detto ciò, chi si è fatto 8 mesi di posti di blocco in Afghanistan o in Kosovo, di certo non ha problemi a farsi un quartiere di Napoli o di Roma.
E se se li fa e si decide che servono, basta cambiare l'addestramento e aggiungere 3 mesi specifici per il problema, insomma non serve una laurea in fisica quantistica e teoria delle stringhe.

E comunque sia, non c'è nemmeno da pensarci: rispetto alle ronde fai-da-te delle "svastichelle" e delle "falcette", l'idea di avere dei soldati a girare per la strada, dite quello che volete, ma mi dà infinita più sicurezza, sia sull'efficacia effettiva per la prevenzione, sia sul non rischiare d'essere pestato a gratis perchè ho la maglietta sbagliata.

[P]erfo
25-08-2009, 09.01.01
Ho sentito vociare sui "giornali" approposito di legge anti discriminazioni sessuali, sarà la volta buona?
Questo governo di marionette cattoliche avrà il coraggio o per paura di rischio di estinzione dell'italiano mussoliniano macho che non è mai esistito tutto rimarrà come sempre?:asd:

[P]erfo
25-08-2009, 14.23.27
a quanto pare e finalmente l'hanno arrestato :asd:

vespino
26-08-2009, 02.08.13
Non è il loro lavoro, ma alla fine penso che non è che serva chissà quale preparazione a "farsi vedere in giro". Credo che già solo la presenza di un gruppo di militari in armi e divisa, faccia passare la voglia di fare la voce grossa a qualsiasi scagnozzo di quartiere.
Poi, come era organizzata un annetto fa, per ogni gruppo misto di militari doveva sempre esserci un rappresentante delle forze dell'ordine classico (polizia o carabinieri, insomma), e la cosa era giusta (anche perchè credo che un soldato di suo non abbia nemmeno l'autorità per arrestarti, senza legge marziale.
Insomma, non è questione di preparazione, quanto più di ruoli: se io mi arruolassi per fare il soldato, un po' le palle di dover andare a coprire i buchi di quei vigili municipali culoni e svogliati, mi girerebbero ecco.
Detto ciò, chi si è fatto 8 mesi di posti di blocco in Afghanistan o in Kosovo, di certo non ha problemi a farsi un quartiere di Napoli o di Roma.
E se se li fa e si decide che servono, basta cambiare l'addestramento e aggiungere 3 mesi specifici per il problema, insomma non serve una laurea in fisica quantistica e teoria delle stringhe.

E comunque sia, non c'è nemmeno da pensarci: rispetto alle ronde fai-da-te delle "svastichelle" e delle "falcette", l'idea di avere dei soldati a girare per la strada, dite quello che volete, ma mi dà infinita più sicurezza, sia sull'efficacia effettiva per la prevenzione, sia sul non rischiare d'essere pestato a gratis perchè ho la maglietta sbagliata.


NOn c'entra il farsi vedere, c'entra il fatto che i militaari non sono addestrati per interventi civili e sicuramente potrebbero usare la forza. Cosa ben diversa dall'addestramento che ricevono carabinieri, poliziotti e municipale. io non capisco che sicurezza ti diano le ronde... Ieri ci ha chiamato un ragazzo che è stato pestato da un gruppo di gente che si spacciava per ronde, con giubbottini catarifrangenti. Alla faccia della sicurezza...

Edit : ( mi scuso per il tono. Alcune parti modificate )


erfo;7000571']a quanto pare e finalmente l'hanno arrestato :asd:


Si sono accorti della mega cazzata fatta. per la questione legge contro gli atti di omofobia o simili, bè...la vedo buia : il monsignor Fisichella con quella bella faccia che si ritrova, dopo questo atto "terribile" ha ben pensato di riunire i suoi fedelissimi politici per ribadire il no a una legge contro l'omofobia.

IO NON HO PAROLE. Questo clima del vaticano io non lo tollero più e si può dire quel che ci pare, ma questa è omofobia. Nient'altro. Altro che valori, pace etc..ma si andassero ad impiccare, così il mondo sarebbe più leggere:birra:

gigggi
26-08-2009, 06.31.16
NOn c'entra il farsi vedere, c'entra il fatto che i militaari non sono addestrati per interventi civili e sicuramente prima di usare il cervello userebbero le armi e la forza. Cosa be diversa dall'addestramento che ricevono carabinieri, poliziotti e municipale. io non capisco che sicurezza ti diano le ronde... Ieri ci ha chiamato un ragazzo che è stato pestato da un gruppo di gente che si spacciava per ronde, con giubbottini catarifrangenti. Alla faccia della sicurezza...



stai facendo un po' di confusione. hai confuso i militari con i cani addestrati ad uccidere.

karuga
26-08-2009, 19.54.04
e sicuramente prima di usare il cervello userebbero le armi e la forza.

Molto offensivo questo.
Sopratutto dal fatto che sino ad ora si sono comportati egregiamente.
Senza contare che se c'è uno addestrato ad usare le armi solo quando strettamente necessario è il soldato a differenza di certi poliziotti.

Molto,molto offensivo.

vespino
26-08-2009, 20.09.42
Molto offensivo questo.
Sopratutto dal fatto che sino ad ora si sono comportati egregiamente.
Senza contare che se c'è uno addestrato ad usare le armi solo quando strettamente necessario è il soldato a differenza di certi poliziotti.

Molto,molto offensivo.

NOn è offensivo, ho gran rispetto per loro, per il loro operato (pur non condividendo le guerre). Ho persino mio cugino arruolato, ma questo non significa che loro siano addestrati al rapporto con i civili. Forse ho sbagliato tonalità, di questo mi posso scusare, ma il concetto rimane. Se , appunto, c'è la divisione carabinieri, polizia e forze armate ci sarà un motivo...oltretutto se si chiamano forze armate :) Comunque tornando in topic...


Il «Qube», discoteca romana, è chiuso ma i vigili del fuoco sono dovuti intervenire per sedare un principio d’incendio. Nella storica sede della serata «Muccassassina» la più importante festa gay, lesbica e transessuale della capitale, sono in corso lavori di ristrutturazione ma ieri sera alle 22.15 i pompieri sono intervenuti per fermare un incendio. Le fiamme impennavano davanti all’ingresso della discoteca, nel quartiere periferico del Tiburtino, in via di Portonaccio.

Roma: incendio al Qube (http://www.informazione.it/z/7C16CAFE-929C-4BA7-BB54-A9CA3984A47F/Roma-incendio-al-Qube)

vespino
29-08-2009, 16.33.46
Su Fb come si poteva immaginare sono nati i gruppi a favore di svastichella. Un commento recita quanto segue:

"picchiare froci, negri, ebrei, zingari e tutta la feccia raziale dovrebbe essere lo sport nazionale "


Io sono seriamente preouccupato..

gaz_berserk.
29-08-2009, 19.41.20
Su Fb come si poteva immaginare sono nati i gruppi a favore di svastichella. Un commento recita quanto segue:

"picchiare froci, negri, ebrei, zingari e tutta la feccia raziale dovrebbe essere lo sport nazionale "


Io sono seriamente preouccupato..

per questo clima rovente, sono responsabili certi politici di destra, che ai comizi offendono pubblicamente le minoranze etniche, gente di orientamento sessuale non conforme allo standard, oppure semplicemente chi non la pensa come loro...
e poi ci sono certi fascisti che non vedono l'ora di menare le mani
se vogliono la guerra civile siamo sulla buona strada

DonAldrigo
29-08-2009, 20.12.50
Su Fb come si poteva immaginare sono nati i gruppi a favore di svastichella. Un commento recita quanto segue:

"picchiare froci, negri, ebrei, zingari e tutta la feccia raziale dovrebbe essere lo sport nazionale "


Io sono seriamente preouccupato..

Non c'è niente di veramente preoccupante, per quanto non piaccia è inevitabile che ci siano certe persone.
Per forza di cose gli esseri umani non la pensano tutti alla stessa maniera, dunque qualche stronzo razzista ci deve stare per forza, l'importante però è che si tratta di poche mele marcie che esistono solo per statistica. Il fatto è però che oggi le mele marcie hanno la possibilità pure loro di farsi notare e far notizia, sembrando più numerosi di quello che sono.

gaz_berserk.
29-08-2009, 20.40.40
tutti quelli che creano gruppi razzisti sul web, lo fanno perchè non hanno le palle di andare in strada ad esprimere le loro idee, così fanno dei gruppi dove scrivono parolacce, minacce, bisognerebbe questo, bisognerebbe quello...
uomini senza palle :asd:

è facile sedersi al pc e scrivere bisognerebbe ammazzare tutti i gli stranieri ecc ecc :asd:

FALLEN_ANGEL_664
29-08-2009, 22.33.18
E direi che è una fortuna. L'unico problema è che a forza di dirlo prima o poi qualcosa và storto.

Attendendo nell'ombra,
FALLEN ANGEL 664

Ghostkonrad
29-08-2009, 23.32.16
FALLEN ANGEL :hail:

(:asd:)

FALLEN_ANGEL_664
30-08-2009, 00.36.18
G...essica Alba :hail:

Ma perchè tutto ciò? :look:

Attendendo nell'ombra,
FALLEN ANGEL 664

karuga
30-08-2009, 12.20.24
per questo clima rovente, sono responsabili certi politici di destra, che ai comizi offendono pubblicamente le minoranze etniche, gente di orientamento sessuale non conforme allo standard, oppure semplicemente chi non la pensa come loro...
e poi ci sono certi fascisti che non vedono l'ora di menare le mani
se vogliono la guerra civile siamo sulla buona strada

Non per sminuire quello che hai detto,ma di sociopatici razzisti ce ne sono anche tra i sinistroidi.
Ormai non è più un problema di credo politico è semplicemente la gente idiota,sopratutto i giovani.

Mister X
30-08-2009, 12.31.14
Non per sminuire quello che hai detto,ma di sociopatici razzisti ce ne sono anche tra i sinistroidi.
Ormai non è più un problema di credo politico è semplicemente la gente idiota,sopratutto i giovani.

Sì, ma non è che questi sociopatici razzisti vengono cagati in base alla percentuale di Radon presente nell'atmosfera terrestre...
Io credo che si sia fatto veramente poco negli ultimi dieci anni sia per contrastare il flusso di migranti che per favorirne l'integrazione.

Io francamente non vedo alcun motivo per cui una persona che non sa l'italiano, non ha un lavoro e non rispetta le norme e le istituzioni debba rimanere in Italia... questo vale anche per gli attuali cittadini italiani. Se non hai un minimo di senso civico e rispetto del prossimo puoi tranquillamente andartene affanculo in <paese random del terzo mondo>: quella è la porta, grazie. E vedi di non sporcare quando esci. :uiui:

karuga
30-08-2009, 12.47.36
Sì, ma non è che questi sociopatici razzisti vengono cagati in base alla percentuale di Radon presente nell'atmosfera terrestre...
Io credo che si sia fatto veramente poco negli ultimi dieci anni sia per contrastare il flusso di migranti che per favorirne l'integrazione.

Io francamente non vedo alcun motivo per cui una persona che non sa l'italiano, non ha un lavoro e non rispetta le norme e le istituzioni debba rimanere in Italia... questo vale anche per gli attuali cittadini italiani. Se non hai un minimo di senso civico e rispetto del prossimo puoi tranquillamente andartene affanculo in <paese random del terzo mondo>: quella è la porta, grazie. E vedi di non sporcare quando esci. :uiui:

Dici bene, in Italia non si incentiva per nulla l'integrazione.
Ma si parla di incentivare, se comunque ti vuoi integrare ti sbatti per farlo. E c'è chi lo dimostra.
Ma non te ne frega un cazzo? Il pane lo compri a gesti perchè dopo anni non sai un'acca di italiano?
Via, fuori dalle balle.

FALLEN_ANGEL_664
30-08-2009, 14.05.18
[...]

Ma se non sbaglio la legge prevede proprio questo. Non puoi venire/stare in Italia se non hai un lavoro (o se non hanno accettato una tua eventuale richiesta di asilio per motivi umanitari o altro). Appurato ciò, il problema si riduce sempre al maledettissimo problema esecutivo-giudiziario che è una delle basi indispensabili su cui si fonda una società civile. Ci vogliono i controlli, la certezza della pena, un sistema giudiziario più efficiente, carceri. Solo che se fai qualcosa poi la gente si lamenta* dei controlli e torna così il problema della mentalità.

*Che poi alla fine la gente si lamenterà sempre, bisogna solo scegliere di cosa è meglio che si lamenti.

Stiamo comunque andando OT; non so se va bene...

Attendendo nell'ombra,
FALLEN ANGEL 664

vespino
30-08-2009, 16.58.46
Ma l'integrazione infatti è il fine da raggiungere e la sinsitra in questo ne ha colpo. il problema è cavalcare le generalizzazioni..non tutti i migranti sono assassini, non imparano l'italiano o non lavorano. Questo si deimparare.

Per chi dice che questo fascismo0 dilagante è solo una cosa di poche mele marce, si sbaglia. Il fenomeno sta scoppiando sempre più , persino a Pistoia, roccaforte comunista, hanno aperto un circolo dichiaratamente Fascista.

Tanto la storia si ripete. Anche ai tempi di Mussolini doveva rimanere tutto una cosa piccola e facile da controllare. Si è visto :)

[P]erfo
30-08-2009, 17.27.44
Lasciala ripetere cosi finalmente verrà un'occupazione seria a raddrizzare il popolo marcio che vive in questo paese...
la nostra più grande disgrazia è stata quella di cambiare bandiera nel mezzo della guerra.

vespino
30-08-2009, 18.01.55
Ci credo poco. La storia aimè si ripete, perchè l'uomo è abbastanza coglione e stupido...

gaz_berserk.
30-08-2009, 18.33.02
in tutti i paesi c'e odio non solo qui...
ma dal odiare un omosessuale o un immigrato al pestarlo solo perchè diverso non integrato nella società ce ne vuole...
nessuno può impedire l'odio non è un obiettivo possibile...
ma la violenza deve cessare, perchè non tutti rimarranno inermi a prendere le mazzate, qualcuno reagirà e ci saranno dei morti

vespino
30-08-2009, 20.02.55
Tanto per ribadre che in ITALIA non c'è pericolo perchè sono poche mele marce:

Il 10 ottobre Forza Nuova promuovera' un corteo per le principali vie di Roma in difesa della famiglia: servir... Visualizza altroà a rinfrescare la memoria del sindaco Alemanno, sindaco dell'unica capitale dell'europa occidentale che tutt'oggi non offre alcun genere di aiuto alle coppie che si sposano ed hanno il primo figlio''. Lo annuncia con una nota il Segretario di Forza Nuova Roberto Fiore.

Fiore precisa inoltre che ''la polemica di questi giorni sugli omosessuali e' stucchevole e strumentale: vanno difesi i diritti di tutte le persone, e pensare di creare una legge ad hoc per gli omosessuali e' ridicolo oltre che inutile''.



.....

gaz_berserk.
30-08-2009, 20.32.34
Roberto Fiore è un megalomane e personalmente lo considero pericoloso...

FALLEN_ANGEL_664
30-08-2009, 20.59.57
erfo;7014162']Lasciala ripetere cosi finalmente verrà un'occupazione seria a raddrizzare il popolo marcio che vive in questo paese...

Stai molto attento a ciò che sostieni.


la nostra più grande disgrazia è stata quella di cambiare bandiera nel mezzo della guerra.

Non sono un esperto di storia ma avrei alcune obiezioni.

Anzitutto non è che abbiamo cambiato bandiera: gli americani ci hanno invaso e visto che oramai era evidente quanto si era sprofondati nella merda si è voluto "licenziare" Mussolini e arrendersi. Arrendendosi si passava quindi allo stadio di paese occupato. Un vero peccato che neanche metà del paese era occupato dalle forze americane e che gli alti comandi se la siano data spudoratamente e schifosamente a gambe lasciando l'intero paese a se stesso e i soldati senza ordini (permettendo quindi ai tedeschi di avere facilmente la meglio e condannando a morte coloro che gli si opponevano). Ma a parte questo, considerare questo cambio di schieramento "la nostra più grande disgrazia" equivale a dimenticasi di tutte le porcate che ci sono state prima, e sinceramente lo trovo parecchio offensivo verso la memoria di coloro che sono stati coinvolti da quegli eventi. Se poi consideriamo che è stato uno degli eventi causati dall'invasione americana, ovvero un tentativo che aveva tra i suoi obbiettivi quello di rimediare agli errori commessi in precedenza e di porre un fine agli orrori perpetuati fino a quel momento, la tua affermazione assume una doppia gravità a mio modo di vedere.

Attendendo nell'ombra,
FALLEN ANGEL 664

[P]erfo
30-08-2009, 21.26.00
Il senso di quella frase era il voler sottolineare (provocatoriamente) quanto fosse stato un gran peccato quello derivato dal non essere stati per niente sotto un'occupazione (seria) americana (o alleata che sia) come è successo per la Germania e Giappone ;)

Oggi ne vediamo i risultati. Un paese che non ha mai smesso di essere cattofascista, deviato, arretrato, con un popolo (?) senza identità civile né coscienza civica, privo di una vera morale laica e quant'altro si possa aggiungere di negativo...

FALLEN_ANGEL_664
30-08-2009, 21.27.41
Ok, non ci eravamo copresi. Ma non trovo saggio augurarsi il ripetersi della storia.

Attendendo nell'ombra,
FALLEN ANGEL 664

[P]erfo
30-08-2009, 21.30.58
Ok, non ci eravamo copresi. Ma non trovo saggio augurarsi il ripetersi della storia.

Attendendo nell'ombra,
FALLEN ANGEL 664

Ma ovvio che fosse una provocazione, io di certo sotto le bombe non ci voglio stare. Certo è che, alla prima occasione (se avrò tale fortuna :asd:), io 'sto paese lo abbandono volentieri per vederlo affondare dal di fuori come spettatore e non dall'interno come prigioniero :asd:

FALLEN_ANGEL_664
30-08-2009, 21.37.43
Ah, ok. Ti ho preso troppo sul serio. My fault. :birra:

Attendendo nell'ombra,
FALLEN ANGEL 664

boys
31-08-2009, 13.37.02
Tanto per ribadre che in ITALIA non c'è pericolo perchè sono poche mele marce:

Il 10 ottobre Forza Nuova promuovera' un corteo per le principali vie di Roma in difesa della famiglia: servir... Visualizza altroà a rinfrescare la memoria del sindaco Alemanno, sindaco dell'unica capitale dell'europa occidentale che tutt'oggi non offre alcun genere di aiuto alle coppie che si sposano ed hanno il primo figlio''. Lo annuncia con una nota il Segretario di Forza Nuova Roberto Fiore.

Fiore precisa inoltre che ''la polemica di questi giorni sugli omosessuali e' stucchevole e strumentale: vanno difesi i diritti di tutte le persone, e pensare di creare una legge ad hoc per gli omosessuali e' ridicolo oltre che inutile''.



.....

spero tu non te la prenda ma sul fatto delle leggi ad hoc x i gay secondo me ha ragione fiore , non possono esserci aggressione di serie A e B , e questo lo dico anche perche' sarebbe ,imho, un qualcosa che rende ancor di piu' i gay diversì dagli altri ...

vespino
31-08-2009, 15.05.46
spero tu non te la prenda ma sul fatto delle leggi ad hoc x i gay secondo me ha ragione fiore , non possono esserci aggressione di serie A e B , e questo lo dico anche perche' sarebbe ,imho, un qualcosa che rende ancor di piu' i gay diversì dagli altri ...

La legge per attacchi omofobi ci DEVE essere, come c'è in tutti paesi civili. Gli attacchi omofobi sono al pari di quelli alle donne, di quelli per razzismo e così via. Quindi non si tratta di fare leggi ad hoc, ma di mettere una legge che punisca maggiormente certi attacchi. :birra:

[P]erfo
31-08-2009, 18.13.43
Se c'è una legge per evitare discriminazioni nei confronti delle razze, non vedo perché non debba essercerne una per evitare discriminazioni su basi sessuali (che non è una legge per i "gay!!!!111!!!!1!1" ma appunto una legge che aggravi la posizione di chi compie dei crimini sulla sola base della sessualità, qualsiasi essa sia).
Ma poi voglio dire, se leggi del genere e anche più avanzate sono disponibili in quasi tutti gli stati europei definibili come civili, non vorrete pensare che abbiano dei legislatori coglioni e che i nostri, su non si sa quali basi (si, le mazzette della Chiesa :asd:), siano dei grandi avanguardisti ad andare nella direzione opposta :asd:

FALLEN_ANGEL_664
31-08-2009, 18.24.28
Ma intendete un aggravante, no? Se si, concordo.

Attendendo nell'ombra,
FALLEN ANGEL 664

[P]erfo
31-08-2009, 18.35.06
Eccerto che si parla di aggravante.

boys
31-08-2009, 19.22.17
La legge per attacchi omofobi ci DEVE essere, come c'è in tutti paesi civili. Gli attacchi omofobi sono al pari di quelli alle donne, di quelli per razzismo e così via. Quindi non si tratta di fare leggi ad hoc, ma di mettere una legge che punisca maggiormente certi attacchi. :birra:

per carità , se sentite che la situazione in cui si trovano i gay in italia sia insostenibile e "pericolosa" magari e' come dite voi ci mancherebbe :birra:

per il resto mi dispiace per quello che e' accaduto al qube dato che da pischello lo frequentavo spesso (ovviamente non c era ancora muccassassina :D)

gaz_berserk.
31-08-2009, 19.40.32
erfo;7016987']Se c'è una legge per evitare discriminazioni nei confronti delle razze, non vedo perché non debba essercerne una per evitare discriminazioni su basi sessuali (che non è una legge per i "gay!!!!111!!!!1!1" ma appunto una legge che aggravi la posizione di chi compie dei crimini sulla sola base della sessualità, qualsiasi essa sia).
Ma poi voglio dire, se leggi del genere e anche più avanzate sono disponibili in quasi tutti gli stati europei definibili come civili, non vorrete pensare che abbiano dei legislatori coglioni e che i nostri, su non si sa quali basi (si, le mazzette della Chiesa :asd:), siano dei grandi avanguardisti ad andare nella direzione opposta :asd:

quotone

le aggressioni "normali o futili" sono fisiche quelle contro gli omosessuali o neri oltre ad essere fisiche sono anche delle aggressioni morali, ideologiche, razziste, votate a colpire il diverso e possono essere l'inizio di una lunga serie perchè più se ne parla e più i fasci le faranno perchè credono che sia giusto...
bisogna andare avanti e non indietro

vespino
01-09-2009, 02.54.00
Ovviamente si parla di aggravante, le leggi funzionano per quello. La situazione sta andando degerando, sia per colpa di una sinsitra idiota e di una destra conservatrice e catto-fascista.

vespino
02-09-2009, 02.02.56
Tanto per ribadire............

Quotidiano Net - Roma, due bombe-carta nella nella &#039;Gay Street&#039; Grillini: "E&#039; allarme omofobia" (http://quotidianonet.ilsole24ore.com/2009/09/02/225571-roma_bombe_carta_nella_nella_street.shtml)

Kizzard51
02-09-2009, 02.24.22
Due tempisti si prendono a pugni.
I ragazzi nelle vicinanze si avvicinano per vede cosa sta accadendo.
I carabinieri nella zona intervengono per separare i due.
Al termine del caos si vede un ragazzo nero a terra, svenuto (Non era uno dei teppisti).
Uno dei carabinieri si avvicina alla persona che aveva colpito il ragazzo senza alcun motivo, gli da una pacca sulle spalle ed esterna una frase simile a "Non ti preoccupare: torna pure a casa, qui è tutto a posto!".

Subito un ragazzo si avvicina al losco figuro e gli dice "Sei stato tu a colpire ****?", ma quello risponde con una minaccia velata. A quel punto, per evitare ulteriori problemi, il ragazzo gli dice "Scusa, ti avevo scambiato per un altro".
Il tutto sotto l'occhio "vigile" dei carabinieri.

Traete pure le vostre conclusioni....

Fate
02-09-2009, 05.43.56
tempisti ?

Kizzard51
02-09-2009, 11.34.21
tempisti ?

Che figura di m-_-'

boys
02-09-2009, 12.39.23
Tanto per ribadire............

Quotidiano Net - Roma, due bombe-carta nella nella 'Gay Street' Grillini: "E' allarme omofobia" (http://quotidianonet.ilsole24ore.com/2009/09/02/225571-roma_bombe_carta_nella_nella_street.shtml)

per chi non e' di roma informo che via san giovanni in laterano ( la gay street) e' a 2 passi (nel vero senso della parola ) da colle oppio , dove risiede una delle piu' grandi sedi di fiamma tricolore ( dove fino a 2 anni fa' ero iscritto pure io dato che lavoro da quelle parti )
ecco scegliersela meglio la location x una gay street no e' ? mi dispiace ma stavolta la colpa e' dei gay che non sanno trovarsi un posto giusto ...

dai che scherzo :D:birra:

gigggi
02-09-2009, 12.45.03
roma ormai è una città da terzo mondo, per quel che riguarda la cività.

Kizzard51
02-09-2009, 12.51.06
E' tutta l'Italia ad esser diventata un paese del quarto mondo!

boys
02-09-2009, 13.44.31
roma ormai è una città da terzo mondo, per quel che riguarda la cività.ha il "difetto" di essere la più grande e popolata, è per questo che si sentono più cose negative, bisognerebbe fare una media con gli abitanti delle altre città italiane e secondo me ne uscirebbero delle belle...;)

sara_bleeckerst
02-09-2009, 13.53.07
fai la media con gli abitanti delle altre città europee (diciamo le capitali), quello avrebbe senso.

e lì sì che ne escono delle belle :asd:

boys
02-09-2009, 14.23.34
fai la media con gli abitanti delle altre città europee (diciamo le capitali), quello avrebbe senso.

e lì sì che ne escono delle belle :asd:smpre tragica sei...:D
comunque tra le banlieu parigine e i crimini che avvengono a londra , penso che noi dormiam sonni tranquilli...:P

sara_bleeckerst
02-09-2009, 14.33.24
belli sti paragoni :D

ad ogni modo il mio tentativo era quello di far capire che QUALSIASI capitale europea ha molte più qualità rispetto alla nostra capitale.

a cominciare dall'urbanistica per finire con la civiltà delle persone che ci abitano.

francamente le banlieues parigine non mi sembrano troppo diverse dalla periferia spinta romana.

che se abiti a torre angela rischi pure se vai a comprare il latte -_-'

destino
02-09-2009, 14.37.17
semplicemente l'italia e roma andrebbero paragonate con le capitali subafricane, non con quelle europee

boys
02-09-2009, 14.44.12
sull urbanistica e civiltà "media" delle persone ti posso dare ragione, però nella pur degradata periferia romana non penso avengano ogni notte sommosse popolari con forze dell ordine in assetto da battaglia :D
cioè secondo me noi la vediamo sempre più nera di quella che è , anche se anche io avrei paura ad abitare a torre angela, tor bella monaca ecc...:asd:

[P]erfo
02-09-2009, 15.02.43
Senza parlare della sporcizia, in ogni angolo roma è piena di merda (e non solo quella dei cani :asd:). L'unica via che puliscono è via del corso e san pietro :asd:

Ghostkonrad
02-09-2009, 15.05.50
Davvero puliscono via del Corso? °o°

vespino
03-09-2009, 17.33.09
Bè la sede di fiamma tricolore e forza nuova è già uno schifo che esistano... Quella comunque è una gay street da tempo, non so da quanto esista Fiamma Tricolore nella via.... :)

andrea383
03-09-2009, 17.51.26
Il bello che Alemanno da un lato condanna queste aggressioni, ma intanto eleva un picchiatore fascista a carica pubblica-_-'

destino
03-09-2009, 18.07.04
Bè la sede di fiamma tricolore e forza nuova è già uno schifo che esistano... Quella comunque è una gay street da tempo, non so da quanto esista Fiamma Tricolore nella via.... :)

nel dubbio io braserei sia la sede di forza nuova che la gay street, che cazzo è una strada dove si incontrano i gay, è solo un modo per discriminare ulteriormente, alla pari dei locali per gay.

Prima che gay sei un essere umano, gira per strada come tutti e esci per locali e vai a divertirti come tutti, altrimenti quello che si vuole discriminare o distinguere è il gay stesso, allo stesso modo del fascistello.

gaz_berserk.
03-09-2009, 18.58.16
smpre tragica sei...:D
comunque tra le banlieu parigine e i crimini che avvengono a londra , penso che noi dormiam sonni tranquilli...:P

sempre a minimizzare i problemi -_-'
ovvio comanda il tuo amico Alemanno :asd:
se no col cazzo che minimizzavi... :sagace:


nel dubbio io braserei sia la sede di forza nuova che la gay street, che cazzo è una strada dove si incontrano i gay, è solo un modo per discriminare ulteriormente, alla pari dei locali per gay.

Prima che gay sei un essere umano, gira per strada come tutti e esci per locali e vai a divertirti come tutti, altrimenti quello che si vuole discriminare o distinguere è il gay stesso, allo stesso modo del fascistello.

in effetti un po si discriminano da soli, ma noi etero non abbiamo nulla da temere perchè abbiamo il "diritto" di fare certe cose in pubblico...
I gay non hanno il "diritto"... secondo il 70 % del paese

boys
03-09-2009, 19.45.47
sempre a minimizzare i problemi -_-'
ovvio comanda il tuo amico Alemanno :asd:
se no col cazzo che minimizzavi... :sagace:



in effetti un po si discriminano da soli, ma noi etero non abbiamo nulla da temere perchè abbiamo il "diritto" di fare certe cose in pubblico...
I gay non hanno il "diritto"... secondo il 70 % del paese

cosi' mi offendi, io votai storace :P
al ballottaggio tra i 2 pupazzi ( alemanno e rutelli) neanche ci sono andato:asd:

DonAldrigo
03-09-2009, 19.59.47
belli sti paragoni :D

ad ogni modo il mio tentativo era quello di far capire che QUALSIASI capitale europea ha molte più qualità rispetto alla nostra capitale.

a cominciare dall'urbanistica per finire con la civiltà delle persone che ci abitano.

francamente le banlieues parigine non mi sembrano troppo diverse dalla periferia spinta romana.

che se abiti a torre angela rischi pure se vai a comprare il latte -_-'

Vabbè non esageriamo dai.
Roma avrà tanti demeriti ma non siamo ai livelli delle periferie parigine (ricordate cosa è successo anni fa?) od inglesi (dove la % di morti ammazzati a colpi di coltello è altissima) ecc ecc

FALLEN_ANGEL_664
03-09-2009, 20.30.56
Prima che gay sei un essere umano, gira per strada come tutti e esci per locali e vai a divertirti come tutti, altrimenti quello che si vuole discriminare o distinguere è il gay stesso, allo stesso modo del fascistello.

Mha, secondo me la necessità di locali/posti ad hoc è sopratutto utile a fornire un punto di ritrovo per persone con gli stessi interessi. Un pò come i circoli di caccia, le acciaierie, le montagne isolate dal nome bizzarro... :look:

Insomma, non ci vedo troppo auto-isolamento. E' aggregazione.

Attendendo nell'ombra,
FALLEN ANGEL 664

vespino
03-09-2009, 21.56.56
nel dubbio io braserei sia la sede di forza nuova che la gay street, che cazzo è una strada dove si incontrano i gay, è solo un modo per discriminare ulteriormente, alla pari dei locali per gay.

Prima che gay sei un essere umano, gira per strada come tutti e esci per locali e vai a divertirti come tutti, altrimenti quello che si vuole discriminare o distinguere è il gay stesso, allo stesso modo del fascistello.

Discorso complicato. E' al solit livello del little italy in America circoli di caccia etc etc.... Sono aggregazioni!quindi non ci trovo discriminazione anzi...



sempre a minimizzare i problemi -_-'
ovvio comanda il tuo amico Alemanno :asd:
se no col cazzo che minimizzavi... :sagace:



in effetti un po si discriminano da soli, ma noi etero non abbiamo nulla da temere perchè abbiamo il "diritto" di fare certe cose in pubblico...
I gay non hanno il "diritto"... secondo il 70 % del paese


E' meno tragica, il 60% delle persone è d'accordo nella tutela alle persone omosessuali :=)

DonAldrigo
03-09-2009, 23.17.27
erfo;7014730']Il senso di quella frase era il voler sottolineare (provocatoriamente) quanto fosse stato un gran peccato quello derivato dal non essere stati per niente sotto un'occupazione (seria) americana (o alleata che sia) come è successo per la Germania e Giappone ;)

Oggi ne vediamo i risultati. Un paese che non ha mai smesso di essere cattofascista, deviato, arretrato, con un popolo (?) senza identità civile né coscienza civica, privo di una vera morale laica e quant'altro si possa aggiungere di negativo...

Cosa ti fa pensare che "un'occupazione seria" da parte americana ci avrebbe reso tanto diversi?

[P]erfo
04-09-2009, 17.47.21
Cosa ti fa pensare che "un'occupazione seria" da parte americana ci avrebbe reso tanto diversi?

Penso che Germania e Giappone siano un buon esempio di come abbia influito positivamente sotto molti aspetti l'occupazione yankee :teach:

DonAldrigo
05-09-2009, 14.31.49
erfo;7032987']Penso che Germania e Giappone siano un buon esempio di come abbia influito positivamente sotto molti aspetti l'occupazione yankee :teach:

Pensi male.
Germania e Giappone debbono il loro essere a se stessi, non ad altri.
Nel caso del giappone la costituzione è stata in gran parte suggerita dagli americani ma non è questo che rende il giappone la nazione che è.

vespino
05-09-2009, 14.56.57
Per chi è della Toscana o zone Pistoia, Firenze, Prato Domenica 13 c'è una fiaccolata a Pistoia alle 21 e 30. Per info cliccate pure sul link nella mia firma.

vespino
14-09-2009, 16.54.24
Non che non lo sapessi, ma ovviamente... :

SUCCESSO DELLA FIACCOLATA (http://www.apois.it/index.php?option=com_content&view=article&id=106:successo-della-fiaccolata&catid=66:comunicati&Itemid=106)