PDA

Visualizza versione completa : Inghilterra,campagna contro gli incideneti e l'imprudenza al volante(scene dure)



BattleByzan53
22-08-2009, 23.41.29
Nelle scuole inglesi,da tempo vengono proiettati video educativi abbastanza espliciti riguardanti svariati problemi come la droga...
ultimamente è stato realizzato questo video con lo scopo di far comprendere a tutti le dinamiche di un incidetne automobilistico causato in questo caso dall'imprudenza dovuta al più classico dei vizi:usare il cellulare alla guida.
ve lo pubblico e ripeto se siete sensibili non andate olltre:)

<object width="425" height="344"><param name="movie" value="http://www.youtube.com/v/Xyboo9Q-dF4&color1=0xb1b1b1&color2=0xcfcfcf&hl=it&feature=player_embedded&fs=1"></param><param name="allowFullScreen" value="true"></param><param name="allowScriptAccess" value="always"></param><embed src="http://www.youtube.com/v/Xyboo9Q-dF4&color1=0xb1b1b1&color2=0xcfcfcf&hl=it&feature=player_embedded&fs=1" type="application/x-shockwave-flash" allowfullscreen="true" allowScriptAccess="always" width="425" height="344"></embed></object>

Ghostkonrad
23-08-2009, 00.09.32
Uhm, alla fine anche questo è decisamente edulcorato rispetto a ciò che accade in realtà; e poi le scenette con bambini e la musica da drammone cinematografico danno un aria di "finto".
Io sarei più per una campagna con fotografie prese sul campo da incidenti veri, e per il volontariato obbligatorio sulle strade per chi venga trovato alla guida in stato di ebbrezza o in altri comportamenti sconsiderati, in aggiunta ovviamente al ritiro immediato della patente.

gaz_berserk.
23-08-2009, 01.51.26
Uhm, alla fine anche questo è decisamente edulcorato rispetto a ciò che accade in realtà; e poi le scenette con bambini e la musica da drammone cinematografico danno un aria di "finto".
Io sarei più per una campagna con fotografie prese sul campo da incidenti veri, e per il volontariato obbligatorio sulle strade per chi venga trovato alla guida in stato di ebbrezza o in altri comportamenti sconsiderati, in aggiunta ovviamente al ritiro immediato della patente.

l'opinione pubblica non sarebbe daccordo troppo cruento

personalmente penso che non servirebbe a un cazzo lo stesso :birra:

Di0
23-08-2009, 03.25.25
"Sì, ma tanto quelli sbattono perché sono imbranati, io son figo. E poi quando uso il cellulare, io sto dieci volte più attento". Ahò. :)

zappeo
23-08-2009, 03.55.44
lo trovo demenziale.

DIAZE
23-08-2009, 10.51.21
onestamente di demenziale non c'è nulla se non la situazione italiana.

gaz_berserk.
23-08-2009, 11.41.23
onestamente di demenziale non c'è nulla se non la situazione italiana.

credo che sia così d'ovunque...

forse qui invece di truccare i semafori e gli autovelox per incrementare le multe si mettessero a educare la gente...

DIAZE
23-08-2009, 12.09.01
parlo con cognizione di causa visto che sono coinvolto in una iniziativa di educazione stradale (in collaborazione con la polstrada) rivolta alle scuole superiori..
tutto è lasciato all'iniziativa dei singoli in regime di "volontariato"...non voglio aggiungere altro se non che in Italia siamo abituati a subire i problemi senza reagire se poi siamo fuori dagli obbiettivi comunitari, come i questo caso, poco importa.

Eowyn.
23-08-2009, 12.38.21
"Sì, ma tanto quelli sbattono perché sono imbranati, io son figo. E poi quando uso il cellulare, io sto dieci volte più attento". Ahò. :)

:birra:

DIAZE
23-08-2009, 12.41.58
l'ultimo "figo" del telefonino (che ho raccattato la settimana scorsa) ha distrutto la macchina contro un muro in Val D'adige (Ceraino) per prendere il telefonino caduto sotto il sedile.
Vivo solo per le cinture+air-bag

Mister X
23-08-2009, 12.54.53
Le campagne di sensibilizzazione in Italia fanno schifo. Poi non credo che le immagini crude non servano a nulla. Meglio degli spot con sportivi pagati mille soldi solo per mostrare la loro faccia accanto ad una scritta "io non bevo quando guido".

gaz_berserk.
23-08-2009, 14.21.43
Le campagne di sensibilizzazione in Italia fanno schifo. Poi non credo che le immagini crude non servano a nulla. Meglio degli spot con sportivi pagati mille soldi solo per mostrare la loro faccia accanto ad una scritta "io non bevo quando guido".

si quelli fanno veramente incazzare sti stronzi prendono un botto di soldi per delle campagne sensiblizzatorie che non sono efficaci mi viene voglia anche a me di ubriacarmi e di andare 150 all'ora sulla tangenziale in contromano :asd:

bejita
23-08-2009, 14.41.21
va beh ma che schifo il volante zebrato cazzo

zappeo
23-08-2009, 14.48.27
onestamente di demenziale non c'è nulla se non la situazione italiana.

mi riferivo, nello specifico, a quello spot. lo trovo imbarazzante e penso che sortisca l'effetto opposto sull'adolescente medio, che reagisce esattamente come ha descritto di0. ovvio che è sempre meglio del miliardario che ti dice "io non bevo quando guido (perchè pago un autista)", ma far leva sul bimbo che grida mommydaddywakeup mi sembra solo cercare di fare shock facile aggratis, e in quel modo non fai altro che dare l'impressione di prendere per il culo la persona a cui è rivolto lo spot.

DIAZE
23-08-2009, 14.53.01
okei zap, avevo preso spunto dalla tua affermazione per sfogare le mie frustrazioni...
E' già stato detto ma in Italia la merda cola a fiumi, altro fulgido esempio è l'istituzione del numero unico dell'emergenza (112).
Siamo gli ultimi in Europa dopo che Bulgaria e Romania si sono adeguate e per questo paghiamo delle multe salatissime ogni santo giorno.


-_-'

Eowyn.
23-08-2009, 15.09.05
Scusa, ma il 112 non è attivo da una vita? :mumble:
Ora è cambiato? Non è più solo dei carabinieri? E se devo segnalare un incidente con feriti devo fare ancora il 118 o devo segnalarlo al 112? :mumble:

Mister X
23-08-2009, 15.37.06
Scusa, ma il 112 non è attivo da una vita? :mumble:
Ora è cambiato? Non è più solo dei carabinieri? E se devo segnalare un incidente con feriti devo fare ancora il 118 o devo segnalarlo al 112? :mumble:

Se fossimo un paese serio basterebbe chiamare il 112.
Sfortunatamente è dal 2004 che si sta studiando per realizzare questa sorta di "centralino unificato" (che è già attivo in quasi tutti gli altri paesi membri) e per ora siamo ancora a zero.

Brinley
23-08-2009, 15.46.47
sto imparando a guidare proprio in questi giorni, e devo dire che davvero basta un attimo.. il mio primo obbiettivo è quello di nn togliere mai gli occhi dalla strada.. infatti solo due secondo per guardare il mio amico che mi spegava alcune cose (io guardo sempre le persone quando mi parlano..) e per poco nn mi ritrovavo nell'altra corsia.. figuriamoci usare il cellulare..

karuga
23-08-2009, 16.03.42
L'unica cosa che può scioccare seriamente qualcuno è un episodio visto o vissuto.
Qualcosa che ti tocca insomma,le immagini per quanto reali restano distaccate.
Ciò non toglie chiaramente che si debbano fare campagne come questa,ma come dice diaze purtroppo,in Italia facciamo pena.

ARDDDT23
23-08-2009, 17.04.17
va beh ma che schifo il volante zebrato cazzo

:asd: Non a caso c'era scritto vicino al titolo del topic:attenzione scene dure.


Secondo me spot del genere hanno poco effetto c'è poco da fare... come ricordato da Di0 certe persone realizzano la pericolosità dei loro attegiamenti solo se vedono le conseguenze in prima persona.

Per l'Italia propongo questo spot (Attenzione contiene spoiler del film grindhouse):
<object width="425" height="344"><param name="movie" value="http://www.youtube.com/v/GiwC8yIEc2Y&hl=it&fs=1&"></param><param name="allowFullScreen" value="true"></param><param name="allowscriptaccess" value="always"></param><embed src="http://www.youtube.com/v/GiwC8yIEc2Y&hl=it&fs=1&" type="application/x-shockwave-flash" allowscriptaccess="always" allowfullscreen="true" width="425" height="344"></embed></object>


Comunque non è vero che non siamo in grado di fare spot forti:
<object width="425" height="344"><param name="movie" value="http://www.youtube.com/v/ai5tGSKFyOE&hl=it&fs=1&"></param><param name="allowFullScreen" value="true"></param><param name="allowscriptaccess" value="always"></param><embed src="http://www.youtube.com/v/ai5tGSKFyOE&hl=it&fs=1&" type="application/x-shockwave-flash" allowscriptaccess="always" allowfullscreen="true" width="425" height="344"></embed></object>
:roll3::roll3::roll3:

DIAZE
23-08-2009, 17.17.17
comunque non è una novità in Inghilterra questo tipo di approccio...

0f21bgj07Gk

DIAZE
23-08-2009, 17.21.43
Francia...


s1BK7Tiy8n0

DIAZE
23-08-2009, 17.23.50
Spagna...

RPDGl2rCXfU


le morti più assurde che ho visto sono quelle dei bambini sbalzati dal veicolo dove quasi sempre i genitori sopravvivono (purtroppo)

DIAZE
23-08-2009, 17.27.16
e in Italia il nulla e vi garantisco che di morti c'è ne sono a caterve.

Brinley
23-08-2009, 17.29.57
Mammamia quello della francia... impressionante...

gaz_berserk.
23-08-2009, 17.42.41
Mammamia quello della francia... impressionante...

doverbbero farlo vedere anche in italia quello

Squizzo
23-08-2009, 18.01.26
doverbbero farlo vedere anche in italia quello
non cambierebbe un cazzo visto che da noi basta un autovelox un po' nascosto per far sollevare rivolte popolari..con questa mentalità non c'è speranza

gaz_berserk.
23-08-2009, 18.11.14
non cambierebbe un cazzo visto che da noi basta un autovelox un po' nascosto per far sollevare rivolte popolari..con questa mentalità non c'è speranza

si loso che non cambierebbe un cazzo... ma forse qualche d'uno si impressionerebbe...

Eowyn.
23-08-2009, 18.14.13
le morti più assurde che ho visto sono quelle dei bambini sbalzati dal veicolo dove quasi sempre i genitori sopravvivono (purtroppo)È capitato un anno e mezzo fa vicino casa mia: mamma che guidava salva, nonna sul sedile del passeggero morta sul colpo, figlia di 3 anni (sul saggiolino, slegata "tanto dobbiamo fare poca strada") fiondata fuori dal parabrezza... è viva, sulla sedia a rotelle.


non cambierebbe un cazzo visto che da noi basta un autovelox un po' nascosto per far sollevare rivolte popolari..con questa mentalità non c'è speranza Sì, infatti. Non c'è proprio cultura.
Sono appena tornata dalla Spagna e sono rimasta colpita dal fatto che quasi tutti rispettano i limiti (80 km/h in tangenziale a Barcellona, 120 km/h in autostrada AP7); quando ne ho parlato con un camionista italiano che fa spesso consegne in Spagna mi ha detto che fino a qualche anno fa era l'anarchia, sulle strade. Poi hanno iniziato a stangare... il problema qui è che le leggi magari ci sono anche, ma non c'è nessuno che le faccia rispettare (o - se lo fanno - la gente si offende, ricorre al TAR, si appella a cavilli legali del cavolo...).

@Karuga: conosco gente a cui è morto un amico in un incidente o che - peggio - ha ammazzato l'amico, guidando ubriaco... l'effetto "esperienza" dura poco nella maggior parte dei casi.
Al bar da me viene un *coglione* responsabile di due morti in due diversi incidenti provocati per guida in stato di ebrezza. Due diversi incidenti: il che vuol dire che non ha capito un cazzo :) Peggio: quando ha iniziato a venire da noi si beveva come nulla fosse una Nonino (=grappa) al colpo. Dato che i miei ci tengono a queste cose gli hanno fatto presente che se viene da noi può, al limite, bersi un caffè corretto... Se non altro ha capito l'antifona (ciò non toglie che si ubriachi altrove, però).

BESTIA_kPk
23-08-2009, 18.32.50
....l'effetto "esperienza" dura poco nella maggior parte dei casi.
Al bar da me viene un *coglione* responsabile di due morti in due diversi incidenti provocati per guida in stato di ebrezza. Due diversi incidenti: il che vuol dire che non ha capito un cazzo :) Peggio: quando ha iniziato a venire da noi si beveva come nulla fosse una Nonino (=grappa) al colpo. Dato che i miei ci tengono a queste cose gli hanno fatto presente che se viene da noi può, al limite, bersi un caffè corretto... Se non altro ha capito l'antifona (ciò non toglie che si ubriachi altrove, però).

Diciamo che per alcuni l'esperienza diretta cambia letteralmente la vita e le -brutte- abitudini, per altri no.

Tanto di cappello per l'ultima parte del reply.
Non è come levargli la patente, ma meglio di nulla.

Fabio
23-08-2009, 18.41.50
e in Italia il nulla e vi garantisco che di morti c'è ne sono a caterve.

Beh, ricordo che in Italia tre o quattro anni fa fecero una campagna utilizzando una canzone di Gigi d'Alessio, intitolata Non C'è Vita da Buttare, scritta apposta per l'occasione. Sicuramente sono più efficaci quelle estere. :asd:

QaYs7pov_T4

E a proposito di spot shock, anche se non hanno nulla a che fare con gli incidenti in auto, ma con la droga (si tratta di una campagna organizzata nel Montana contro le meta-anfetamine), ve ne volevo linkare un paio che mi hanno davvero impressionato.

Questo filmato, che contiene la prima serie da otto spot, risalenti al 2005-2006, ha come regista Tony Kaye (American History X, svariati video musicali e spot celeberrimi).

QYlwSepW7Bs

Questi tre sono invece del 2007 e sono diretti da Darren Aronofsky (per la gioia di zappeo :asd: ).

gEW1HEJwB-k

uoop1GFas-4

jfql7qP6ZsE

E-iEA6-I1xU

I tre del 2008 sono invece di Alejandro Gonzales Inarritu (Babel, Amores Perros, 21 Grammi)

ot2w91dRTDg

tNPhjDCpPpg

Wjk9WI5_x4I

Guardateli, soprattutto quelli di Tony Kaye, perché per me sono davvero pazzeschi.

Mister X
23-08-2009, 19.02.47
Boia... quelli di Aronofsky mi hanno completamente spiazzato. :|

Ghostkonrad
23-08-2009, 19.09.38
Scusatemi se non capisco una parola di francese, ma la donna rimase coinvolta nell'incidente per colpa del'uomo mostrato alla fine del filmato? :mumble:

karuga
23-08-2009, 19.42.34
@Karuga: conosco gente a cui è morto un amico in un incidente o che - peggio - ha ammazzato l'amico, guidando ubriaco... l'effetto "esperienza" dura poco nella maggior parte dei casi.
Al bar da me viene un *coglione* responsabile di due morti in due diversi incidenti provocati per guida in stato di ebrezza. Due diversi incidenti: il che vuol dire che non ha capito un cazzo :) Peggio: quando ha iniziato a venire da noi si beveva come nulla fosse una Nonino (=grappa) al colpo. Dato che i miei ci tengono a queste cose gli hanno fatto presente che se viene da noi può, al limite, bersi un caffè corretto... Se non altro ha capito l'antifona (ciò non toglie che si ubriachi altrove, però).

A ma bè se manca a monte la materia celebrale [come in tutte le cose della vita] ci si può far poco e niente se non legarlo da qualche parte o sprangarlo su tibia e perone.
Dal canto mio posso dire con sono un santo,non rispetto alla lettera il codice della strada,chiaramente parlo di andare a 65 in una zona a 50,insomma,queste cose.
Ma da quando ho visto un ubriaco senza cintura rotolare per strada con la sua auto che mi capottava a 10 metri non transigo neanche con i miei amici,non gli permetto di guidare se sono anche solo "brilli".

Squizzo
23-08-2009, 19.58.59
Scusatemi se non capisco una parola di francese, ma la donna rimase coinvolta nell'incidente per colpa del'uomo mostrato alla fine del filmato? :mumble:
da quanto mi ricordo il tipo la prese in pieno in un frontale..lui ubriaco e mi pare pure drogato non si fece un emerito cazzo, lei come s'è visto non è stata altrettanto fortunata

Fabio
23-08-2009, 20.03.49
Boia... quelli di Aronofsky mi hanno completamente spiazzato. :|

Io ne trovo clamorosi quattro della prima "serie", quella di Kaye: i due "avrei preferito morire piuttosto che imbucarmi a quel party e farmi di meta-anfetamine", quello con il "meth kid" e l'ultimo della serie, quello del covo di drogati (tanto che in inglese, quello spot ha come titolo "Junkie Den").

BattleByzan53
23-08-2009, 20.14.58
si loso che non cambierebbe un cazzo... ma forse qualche d'uno si impressionerebbe...

scusate se ho fatto il ladro pubblicando il video e andandomene,cmq il fatto è dhe ognuno di noi sa che un incidente non è che fa bene,il problema è che spesso vige la mentalità del "tanto può mai capitarmi?"già il fatto che in inghilterra mostrino nelle scuole questi video,è un ottimo passo avanti rispetto a noi che facciamo vedere sempre le solite puttanate per tv mentre nelle scuole certi argomenti,come droga alcol e "imprudenza al volante"vengono trattati pochissimo e considerati quasi come dei tabù.è risaputo che la scuola itasliana sa insegnare,e non sempre bene,solo pascoli e manzoni ma quando si tratta di formare il cittadino...è chiaro che no ci vuole solo la scuola ma anche il contesto familiare.

vespino
23-08-2009, 20.15.18
Le campagne di sensibilizzazione in Italia fanno schifo. Poi non credo che le immagini crude non servano a nulla. Meglio degli spot con sportivi pagati mille soldi solo per mostrare la loro faccia accanto ad una scritta "io non bevo quando guido".

In Italia c'è un perbenisimo e una censura allucinante. Queste campagne non passeranno mai...Solo per far passare (per assurdo) una campgna sull'Aids ci sono voluti anni e ora già non c'è più... Molta colpa è anche del MOIGE, inutile e composto da tre gatti.:(

karuga
23-08-2009, 20.20.24
Tra l'altro io non ho capito chi e perchè ha voluto il moige.
Fosse per me lo nuclearizzerei.

funazza
23-08-2009, 20.23.53
quegli spot sono un insulto all'intelligenza.
è terrorismo.

BattleByzan53
23-08-2009, 20.24.49
da quanto mi ricordo il tipo la prese in pieno in un frontale..lui ubriaco e mi pare pure drogato non si fece un emerito cazzo, lei come s'è visto non è stata altrettanto fortunata

nella mia città capitò unincidente tra una moto r1 e un'auto all'interno della quale c'erano 2 coniugi.a bordo della mto ci stavano 2 ragazzi che stavano correndo a quasi 200 km/h in un viale alberato di qualche centianio di metri.i due si sono schiantati contro la macchina e morti sul colpo.sono state trovate 2 braccia a 50 metri dall'impatto...mio padre che era presente disse che il casco era frantumato e che all'interno ormai il cranio era una gelatina.la cosa buffa,se si può dire cosi,èp che la moglie era malata dai tumore e il marito la stava portando in ospedale per la chemio in auto.morale della favola,i due che avevano torto,solo perchè sono morti hanno fatto passare un guaio alla copppia che non aveva fatto niente di male se non quella di incontrare due scemi:tsk:alla gente cosi non servono i video ma le fucilate

NOCS
23-08-2009, 20.30.37
secondo me sono molto più di impatto gli spot spagnoli e francesi,mentre quello inglese mi sembra una cosa stile final destynation

Di0
23-08-2009, 20.59.41
Beh, ricordo che in Italia tre o quattro anni fa fecero una campagna utilizzando una canzone di Gigi d'Alessio, intitolata Non C'è Vita da Buttare, scritta apposta per l'occasione. Sicuramente sono più efficaci quelle estere. :asd:

Be', mi presentassero qualcosa con una canzone di Gigi D'Alessio, e io smetto pure d'andare in bicicletta. Altro che Arancia Meccanica.


Per citare un sito che lessi a proposito delle campagne anti-eroina:
"Ricordo che da ragazzo mi obbligavano a vedere questi filmati terrificanti sul consumo di Eroina, con sottofondo di allucinanti canzoni metal '80-'90.
Ora ho un terrore fottuto per le canzoni metal '80-'90".

:asd:

MarcoLaBestia
24-08-2009, 03.17.38
imho la parte ridicola del video inglese è il post-incidente, ke fa tanto telefilm di serie C.

invece la parte importante, cioè quella dell'incidente, secondo me è una figata, e fa effetto in quanto si vede la dinamica dell'auto ke si frantuma e delle relative teste ke si squacciano. Molto tarantino's death proof, ke sicuramente sugli imbecilli miei coetanei fa effetto e lascia il segno.

gigggi
24-08-2009, 03.40.40
imho la parte ridicola del video inglese è il post-incidente, ke fa tanto telefilm di serie C.

invece la parte importante, cioè quella dell'incidente, secondo me è una figata, e fa effetto in quanto si vede la dinamica dell'auto ke si frantuma e delle relative teste ke si squacciano. Molto tarantino's death proof, ke sicuramente sugli imbecilli miei coetanei fa effetto e lascia il segno.

quando ho visto il secondo incidente, credevo di guardare un qualche scary movie.
cmq dubito che questi video servano realmente a qualcosa, la gente lo sa comunque cosa è pericoloso fare ma si tende sempre a pensare " ma io sono più furbo" oppure "a me non capiterà mai... io so guidare", ecc...

MarcoLaBestia
24-08-2009, 03.52.26
no.

Alla mia età la gente è cretina, però è facilmente suggestionabile. Le cose serie non spaventano, al contrario le stronzate spaventano molto. Quindi basta far vedere dei corpi ke si maciullano dopo l'impatto, automaticamente si immedesimeranno e inizieranno ad avere paura pure di guidare nel cortile di casa.

a molti miei amici andati in vacanza in spagna è bastato ke si prendessero il raffreddore per iniziare a telefonare tutti i familiari dicendo di aver preso la febbre suina. :asd:

gigggi
24-08-2009, 04.36.31
no.

Alla mia età la gente è cretina, però è facilmente suggestionabile. Le cose serie non spaventano, al contrario le stronzate spaventano molto. Quindi basta far vedere dei corpi ke si maciullano dopo l'impatto, automaticamente si immedesimeranno e inizieranno ad avere paura pure di guidare nel cortile di casa.

a molti miei amici andati in vacanza in spagna è bastato ke si prendessero il raffreddore per iniziare a telefonare tutti i familiari dicendo di aver preso la febbre suina. :asd:

non so quanti anni tu abbia, ma non ho mai visto nessuno della mia età (17 anni) cambiare atteggiamento dopo una campagna di sensibilizzazzione. anche se mi facessero vedere uno con i polmoni marci, non smetterei di fumare solo per averlo visto. la maggior parte delle persone (compreso me, purtroppo) impara la lezione solo dopo averci sbattuto la faccia.

MarcoLaBestia
24-08-2009, 12.25.13
ma infatti quella non è la solita campagna di sensibilizzazione fatta di parole al vento. Lì si vedono kiaramente delle persone ke si sfrantumano, ed è quello il fattore suggestionante. Quel video poteva benissimo finire con un tutti morti, un bel brutal ending ke avrebbe reso la pellicola non solo meno ridicola, ma anke più reale.

DIAZE
24-08-2009, 12.25.49
non so quanti anni tu abbia, ma non ho mai visto nessuno della mia età (17 anni) cambiare atteggiamento dopo una campagna di sensibilizzazzione. anche se mi facessero vedere uno con i polmoni marci, non smetterei di fumare solo per averlo visto. la maggior parte delle persone (compreso me, purtroppo) impara la lezione solo dopo averci sbattuto la faccia.

ma anche no.
Ripeto mi occupo di educazione stradale da anni e il metodo utilizzato è quello di portare la nostra testimonianza diretta con foto e video "reali".
All'inizio son tutti spavaldelli con il sorrisetto stampato in faccia ma dopo due ore l' assemblea (in genere facciamo gli incontri in aula magna con le 4te e le 5te) si ammutolisce specialmente quando, alla fine, diamo il "colpo di grazia" con la testimonianza dei genitori che hanno perso i figli negli incidenti.
In quel momento mi viene sempre un "groppo" alla gola anche a me.
Secondo me qualcosa resta sennò non perderei il mio tempo in queste cose.

;)

BattleByzan53
24-08-2009, 16.46.58
ma anche no.
Ripeto mi occupo di educazione stradale da anni e il metodo utilizzato è quello di portare la nostra testimonianza diretta con foto e video "reali".
All'inizio son tutti spavaldelli con il sorrisetto stampato in faccia ma dopo due ore l' assemblea (in genere facciamo gli incontri in aula magna con le 4te e le 5te) si ammutolisce specialmente quando, alla fine, diamo il "colpo di grazia" con la testimonianza dei genitori che hanno perso i figli negli incidenti.
In quel momento mi viene sempre un "groppo" alla gola anche a me.
Secondo me qualcosa resta sennò non perderei il mio tempo in queste cose.

;)

sei davvero apprezzabile per quello che fai:birra:

FALLEN_ANGEL_664
24-08-2009, 18.42.14
Concordo. :birra:

Attendendo nell'ombra,
FALLEN ANGEL 664