PDA

Visualizza versione completa : Seguimi..



Boe.
15-08-2009, 09.35.28
... è il bellissimo servizio di poste italiane. Pagando 27 euro all'anno hai la possibilità che tutta la posta ti venga recapitata al nuovo indirizzo. Io che da un anno ho cambiato città ed ho difficoltà a ritornarci per ritirare posta e raccomandate ho deciso di attivare il servizio.

Fermo restando che l'ho attivato on line e che per farlo era necessario essere registrati a poste.it (prassi perversa e lunga con verifica di documento in ufficio postale e invio vari codici via raccomandata/telegramma), la cosa più bella è che per attivare un servizio del genere poste italiane mandano un pin per l'attivazione al vecchio indirizzo :roll3:

Insomma io non posso andare al mio vecchio indirizzo ed attivo il servizio, ma per farlo devo ritornarci.. :asd:

HanSolo
15-08-2009, 09.42.02
che ci vuoi fare......siamo in italia!

edit:a me successe una cosa simile per il rinnovo della postepay,in sostanza mi inviarono la nuova tessera al vecchio indirizzo(menomale conosco il tizio ed e' una persona seria).le poste sono cosi,ormai ci ho fatto l'abitudine:asd:

Khorne
15-08-2009, 10.37.41
In Svizzera questo servizio è automatico per chiunque cambi casa :.:

Boe.
15-08-2009, 10.44.19
e vi regalano anche una tavoletta di cioccolata al latte?

Khorne
15-08-2009, 11.15.04
Tu ci scherzi ma per il trasloco le poste hanno un pacchetto apposito: con una 15ina di franchi (10 euro) ci si trovano dentro cartoline preaffrancate per segnalare il cambio di indirizzo, indicazioni in merito al reindirizzo della posta, altro ciarpame utile per la situazione e quando cambiai casa io, tre anni fa, c'era anche una tavoletta di cioccolato :asd:

fppiccolo
15-08-2009, 13.30.42
... è il bellissimo servizio di poste italiane. Pagando 27 euro all'anno hai la possibilità che tutta la posta ti venga recapitata al nuovo indirizzo. Io che da un anno ho cambiato città ed ho difficoltà a ritornarci per ritirare posta e raccomandate ho deciso di attivare il servizio.

Fermo restando che l'ho attivato on line e che per farlo era necessario essere registrati a poste.it (prassi perversa e lunga con verifica di documento in ufficio postale e invio vari codici via raccomandata/telegramma), la cosa più bella è che per attivare un servizio del genere poste italiane mandano un pin per l'attivazione al vecchio indirizzo :roll3:

Insomma io non posso andare al mio vecchio indirizzo ed attivo il servizio, ma per farlo devo ritornarci.. :asd:


ah vedo che hai attivato il servizio seguimi...auguri :asd:

VictorCortez
15-08-2009, 13.46.52
Ah, le poste.

Registrarsi alle sito delle poste è un incubo, è vero. Penso che la procedura sia stata ideata da qualcuno che lavorava nell'antiterrorismo o qualcosa del genere.

L'anno scorso ho avuto la malaugurata idea di aprire un conto bancoposta... è vero che i costi sono competitivi, è vero che ha i suoi vantaggi ma a un anno di distanza non sono ancora riuscito a controllare il conto da internet 0_0
E per aprirlo ci avrò messo una settimana 0_0

All'estero ho aperto un conto, funzionante e con carta di debito già pronta, in venti minuti. :(

LJP
15-08-2009, 13.54.20
e io non riesco più a vedere il mio conto attuale della postepay :asd:
Devo fare i conti su un foglio di carta :asd:
il sito èmmerda allo stato puro -_-'

Raziel7
15-08-2009, 14.43.07
Poste Italiane dovrebbe organizzare meglio la gestione del sito. Risulta impossibile o quasi per possessori di Postepay effettuare il saldo a tutte le ore, e chi ha il Bancoposta ancora peggio. Trovo invece interessante l'aggiornamento del codice dispositivo, che al posto di essere fisso (cartaceo) ora viene fornito da un apparecchietto gratuito dopo aver fatto l'aggiornamento della tessera bancomat. Ovviamente passa sempre il solito mese prima che ti arrivano tutte le lettere che ti vuole inviare poste. :asd:

Boe.
15-08-2009, 16.13.08
Altra chicca delle poste italiane: i miei nonni deceduti avevano entrambi un conto alle poste. Purtroppo non è possibile chiuderlo (non so per quale motivo in grazia). Le poste hanno mandato una comparizione a nome dei miei nonni, solo che per ritirare la raccomandata serve delega dei deceduti...

VictorCortez
15-08-2009, 17.16.29
Poste Italiane dovrebbe organizzare meglio la gestione del sito. Risulta impossibile o quasi per possessori di Postepay effettuare il saldo a tutte le ore, e chi ha il Bancoposta ancora peggio. Trovo invece interessante l'aggiornamento del codice dispositivo, che al posto di essere fisso (cartaceo) ora viene fornito da un apparecchietto gratuito dopo aver fatto l'aggiornamento della tessera bancomat. Ovviamente passa sempre il solito mese prima che ti arrivano tutte le lettere che ti vuole inviare poste.

AAAHHH! Ti prego! Non nominare quelle parole (codice dispositivo!). Divento pazzo se solo le sento di nuovo. E poi sta menata dell'apparecchietto che crea il codice. Ma che due palle! Neanche dovessi custodire il segreto dell'universo. Per duecento euro che ho sul conto devo avere più codici di quanti ne avrei bisogno per scatenare una guerra termonucleare.
Vabbè, spero che almeno a te funzioni tutto. A me no. :( Stupido codice dispositivo.


Altra chicca delle poste italiane: i miei nonni deceduti avevano entrambi un conto alle poste. Purtroppo non è possibile chiuderlo (non so per quale motivo in grazia). Le poste hanno mandato una comparizione a nome dei miei nonni, solo che per ritirare la raccomandata serve delega dei deceduti...

Ho avuto anch'io un problema simile. E' una cosa INCREDIBILE.

fppiccolo
15-08-2009, 18.32.55
Altra chicca delle poste italiane: i miei nonni deceduti avevano entrambi un conto alle poste. Purtroppo non è possibile chiuderlo (non so per quale motivo in grazia). Le poste hanno mandato una comparizione a nome dei miei nonni, solo che per ritirare la raccomandata serve delega dei deceduti...

più che delega dei deceduti bisognerebbe portare l'atto di morte...circa la chiusura del conto chiedi o al direttore o al responsabile servizi bancoposta (nella fortunata speranza che in quell'up c'è ne sia uno...)

Raziel7
15-08-2009, 18.46.11
Altra chicca delle poste italiane: i miei nonni deceduti avevano entrambi un conto alle poste. Purtroppo non è possibile chiuderlo (non so per quale motivo in grazia). Le poste hanno mandato una comparizione a nome dei miei nonni, solo che per ritirare la raccomandata serve delega dei deceduti...
Questa mi sembra una cosa burocratica che può accadere in qualsiasi altro posto e situazione.

Toto'
15-08-2009, 19.38.07
e vi regalano anche una tavoletta di cioccolata al latte?

:asd: