PDA

Visualizza versione completa : Terremoto.



Maharet
23-06-2009, 00.41.00
Ancora.
Alle 23.
4.5 con epicentro gran sasso.
Abbiamo ballato ancora.

destino
23-06-2009, 01.05.50
assestamento di routine

stan
23-06-2009, 01.17.52
Te lo immagini un "assestamento di routine" durante il G8?

Fate
23-06-2009, 03.34.14
22/06 10:49 pm; m: 3.1
22/06 08:58 pm; m: 4.5

:(

The Joker
23-06-2009, 03.45.08
Sarà pure un assestamento di routine, ma quella povera gente deve ritornare a vivere.

Cavolo proprio domenica avevano mostrato Piazza Duomo (AQ) finalmente riaperta e piena di gente che iniziava a credere in una rinascita, ed ora queste scosse non fanno altro che ricordargli quegli attimi terrificanti.

Povera gente, ha tutta, ma proprio tutta, la mia solidarietà.

PS: Quì a Roma si è sentita abbastanza.

MarcoLaBestia
23-06-2009, 04.06.55
Te lo immagini un "assestamento di routine" durante il G8?con annessa voragine di routine :asd:

destino
23-06-2009, 08.11.42
Sarà pure un assestamento di routine, ma quella povera gente deve ritornare a vivere.

Cavolo proprio domenica avevano mostrato Piazza Duomo (AQ) finalmente riaperta e piena di gente che iniziava a credere in una rinascita, ed ora queste scosse non fanno altro che ricordargli quegli attimi terrificanti.

Povera gente, ha tutta, ma proprio tutta, la mia solidarietà.

PS: Quì a Roma si è sentita abbastanza.

eh ma l'avevano detto che lo sciame sismico poteva perdurare anche per un anno.
Siamo un paese sismico, si deve convivere col fenomeno, poco da fare, l'importante è non cadere nel panico e vivere in strutture studiate per resistere alle scosse
Questo tipo di sisma in giappone c'è ogni giorno

Eowyn.
23-06-2009, 10.11.49
Il terremoto in Friuli è stato il 6 Maggio (6.5 Richter): le più forti scosse di assestamento sono arrivate a Settembre. Superarono il 7 grado della scala Mercalli (praticamente finì di cadere quello che non era ancora caduto).

Un abbraccio a chi lo sta vivendo ora.

stan
23-06-2009, 11.03.33
Ma davvero si prolunga così tanto? Non lo avrei mai pensato...

Mi dispiace davvero, spero solo che non siano abbandonati a loro stessi.

Raziel7
23-06-2009, 13.26.43
Niente da aggiungere a quanto detto. Spero solo che l'onda di buonismo e le varie manifestazioni di aiuto arrivino effettivamente alle popolazioni colpite e non nelle pance di qualche furbo. Di certo il peggio deve ancora arrivare, scosse permettendo: ripartire quando i media si saranno dimenticati di tutto e quando organizzare un evento con fine di aiutare i terremotati abruzzesi non sarà più di moda.

Per quanto può valere la mia esperienza ho provato attimi di terrore quando ho visto ingigantirsi una piccola crepa in bagno e cadere qualche soprammobile durante la scossa principale. Non vorrei proprio vivere e vedere la devastazione che ha colpito la vostra zona.

Maharet
23-06-2009, 17.46.52
Beh, per quanto mi riguarda vale sempre il solito: non sono in zona a rischio. Ma la paura fa novanta e il pensiero di quel che devono aver provato nella zona terremotata e' davvero terribile. E liquidare tutto con un "sono scosse di assestamento, razza di idioti, cazzo parlate a fare" lo trovo davvero di un presupponente terribile.

destino
23-06-2009, 18.18.19
Beh, per quanto mi riguarda vale sempre il solito: non sono in zona a rischio. Ma la paura fa novanta e il pensiero di quel che devono aver provato nella zona terremotata e' davvero terribile. E liquidare tutto con un "sono scosse di assestamento, razza di idioti, cazzo parlate a fare" lo trovo davvero di un presupponente terribile.

e la seconda parte del tuo ragionamento da dove esce fuori?
Sono scosse di assestamento, come da mesi predicano gli esperti di sismologia, è naturale e la studio del territorio e la sua storia dicono che dopo un forte terremoto per quasi un anno spesso si sono avuto scosse di quel tipo.
Se poi dire cose ovvie è essere presupponenti, beh allora lo sono, la prossima volta ci metto un :teach:cosi è + chiaro

Raziel7
23-06-2009, 20.49.27
La verità è che, fatto riferimento al terremoto del Friuli, quella famosissima scossa più forte fu classificata come un nuovo terremoto non collegato con il principale avvenuto mesi prima. Quindi non era assestamento per gli esperti di sismologia. Il terremoto è un evento un po' inconsueto per tutti noi italiani e l'eccessiva attenzione a queste lievi scosse di assestamento è data proprio da questo. Dall'altra parte, più per misticismo che per altro, tutti noi abbiamo la paura che l'assestamento possa sfociare in un nuovo focolaio di terremoti.

destino
23-06-2009, 21.23.57
La verità è che, fatto riferimento al terremoto del Friuli, quella famosissima scossa più forte fu classificata come un nuovo terremoto non collegato con il principale avvenuto mesi prima. Quindi non era assestamento per gli esperti di sismologia. Il terremoto è un evento un po' inconsueto per tutti noi italiani e l'eccessiva attenzione a queste lievi scosse di assestamento è data proprio da questo. Dall'altra parte, più per misticismo che per altro, tutti noi abbiamo la paura che l'assestamento possa sfociare in un nuovo focolaio di terremoti.

guarda che l'italia è un paese a fortissimo rischio sismico, altro che evento inconsueto -_-'

Raziel7
23-06-2009, 21.41.28
guarda che l'italia è un paese a fortissimo rischio sismico, altro che evento inconsueto -_-'
Fortissimo non direi. In Giappone una scossa di 4,5 magnitudo è un evento fin troppo normale, quasi quotidiano, cosa impensabile per il nostro paese. Facendo sempre riferimento al Friuli proprio quella zona era considerata a bassa sismologia, punto di vista corretto dopo il tragico terremoto. Questo mi fa ipotizzare un cambiamento o una conoscenza migliore del nostro territorio. Che poi l'Abruzzo, l'Umbria e le Marche sono da bollino rosso si sa ed è un dato confermato anche nella storia.

destino
23-06-2009, 22.05.10
http://zonesismiche.mi.ingv.it/mappa_ps_apr04/images/mappa_opcm3519.gif

per precisione

Maharet
23-06-2009, 22.55.57
e la seconda parte del tuo ragionamento da dove esce fuori?
Sono scosse di assestamento, come da mesi predicano gli esperti di sismologia, è naturale e la studio del territorio e la sua storia dicono che dopo un forte terremoto per quasi un anno spesso si sono avuto scosse di quel tipo.
Se poi dire cose ovvie è essere presupponenti, beh allora lo sono, la prossima volta ci metto un :teach:cosi è + chiaro

Fanculo.

:teach:

destino
23-06-2009, 23.38.25
Fanculo.

:teach:

mission complete :teach:

Squizzo
24-06-2009, 02.08.56
La verità è che, fatto riferimento al terremoto del Friuli, quella famosissima scossa più forte fu classificata come un nuovo terremoto non collegato con il principale avvenuto mesi prima. Quindi non era assestamento per gli esperti di sismologia.
Il tuo esperto di sismologia è topo gigio? :|